Ciao ragazze!

Con questo post voglio rispondere a tutte le domande sui segreti del backstage; forse non lo sapete, ma nel kit di un make-up artist non ci sono solo trucchi, ma anche una serie di prodotti fondamentali per la buona riuscita di un servizio fotografico o di una sfilata. Quali? Scopriamoli insieme!

Schermata 2014-03-28 alle 19.58.46

Il kit è qualcosa di assolutamente personale: ogni truccatore ha le sue preferenze e può scegliere tra migliaia di palette, pigmenti, rossetti, matite e fondotinta in base al proprio gusto e a ciò che sa usare meglio. Diciamo che la regola è una sola: l’importante è il risultato finale, non cosa si utilizza. Lavorando a contatto con i più grandi, però, ho notato che alcuni prodotti sono ricorrenti, anzi, quasi dei must-have tra i make-up artist. In alcuni casi si tratta di mode, in altri invece si scelgono questi per comodità, perché si ha la certezza assoluta che funzionano bene e che non deludono mai.

Crema viso leggera: preparare il viso è uno step fondamentale, perché la resa dei prodotti dipende anche dalle condizioni della pelle. Generalmente si utilizza una crema leggera, che si assorba velocemente, che non faccia strato e che renda possibile stendere il fondotinta subito dopo senza aspettare. La più famosa in assoluto è la Embryolisse, che usiamo quasi tutti, tranne chi vuole fare scena e si presenta con la costosissima Creme de la Mer.

Schermata 2014-03-28 alle 19.48.06

Crema viso ricca/olio: in caso di pelle molto disidratata o screpolata è sempre meglio avere anche una crema più ricca o addirittura un olio, soprattutto quando si lavora con le modelle stressate dalla Fashion Week o semplicemente… in inverno! Personalmente mi affido all’olio di argan, che applico con un bel massaggio rinvigorente in modo che penetri bene e risvegli l’incarnato.


argan-thumb

 –Burrocacao curativo: non capita sempre di trovarsi di fronte a una pelle secchissima, mentre le labbra sono nella maggior parte dei casi distrutte, anche perché durante un servizio capita di mettere e togliere il rossetto decine di volte. L’unico modo per risolvere il problema è applicare prima del trucco un buon burrocacao ricco e curativo, che faccia effetto velocemente: quelli naturali di solito non sono abbastanza strong nel breve termine, quindi si usa spesso il Carmex. Un vero toccasana è l’Homeoplasmine, una crema a base di vaselina e sostanze curative che rigenera le labbra in tre minuti e le rende come nuove. Non per niente ne avevo parlato nel video su come combattere l’influenza perché grazie a lei sono riuscita a non far screpolare il naso!

Schermata 2014-03-28 alle 19.51.33

Spazzolino da denti: no, le modelle non hanno l’alitosi, semplicemente in caso di labbra particolarmente devastate si può fare un leggero scrub al volo con lo spazzolino, un goccio d’olio e un po’ di zucchero!

Spazzolino-denti

Crema illuminante: il mondo della moda ama l’effetto glossy in punti strategici, come l’arco di cupido, gli zigomi e la punta del naso. Il prodotto più usato è la Eight Hour Cream di Elizabeth Arden, una crema molto ricca e lucida, ma io preferisco lo Shine Mixing Medium di Mac, una specie di pasta che dona un look super-glossato.

Schermata 2014-03-28 alle 19.50.21

Spray termale: le acque termali sembrano inutili a prima vista, ma se le avete provate saprete sicuramente che non è facile farne a meno una volta che ci si abitua a usarle! Generalmente servono per rinfrescare il trucco (provate a spruzzarle dopo aver finito la base, toglieranno subito l’effetto polveroso dato dall’accumulo di prodotti), ma anche per bagnare pennelli e spugnette quando è necessario. Io amo il Beauty Elixir di Caudalie, ma riconosco che ha un odore molto intenso e particolare, quindi se la cliente è sensibile ai profumi scelgo un’acqua termale classica, come quella di La Roche Posay.

Schermata 2014-03-28 alle 19.47.17

Struccante/acqua micellare: il must dei must è la Bioderma, un’acqua micellare molto delicata sulla pelle. Pensate che addirittura le modelle più navigate non si fanno struccare con altro, se hai un prodotto diverso non te lo fanno usare e vanno a cercare una Bioderma!

Image 49508

Struccante waterproof: per rimuovere alcuni trucchi la Bioderma non basta perché bisognerebbe sfregare troppo gli occhi, così si usa uno struccante waterproof, per esempio quelli di Sephora e Neutrogena.

Schermata 2014-03-28 alle 19.44.48

Crema corpo: nella maggior parte oltre al viso sono esposte anche gambe e braccia, quindi è fondamentale che anche queste siano ben idratate, morbide e luminose. Qui non c’è un preferito condiviso, si usa quel che si ha, evitando prodotti troppo grassi che ungerebbero i vestiti e le creme con brillantini.

ITALY FASHION

Salviette opacizzanti: salvano la vita in molte occasioni, perché durante i servizi fotografici le luci tendono ad essere molto calde e a far sudare o lucidare le modelle. Sostituendo la cipria con le salviette si evita di accumulare strati su strati di polveri e di alterare il look.

m3850505_P964015_princ_hero

Ragazze, questi erano tutti i must-have che troverete nel 99% dei kit dei truccatori! Li conoscevate già? Anche voi avete dei “segreti da backstage” da condividere? Un bacio bellezze!

232 COMMENTI

  1. Ti conosciamo talmente bene che, anche se non nello specifico delle marche, in generale mi ero fatta un’idea. Sarebbe interessante anche un post specifico sui prodotti di make-up che scegli tu (gli altri non ci interessano eheh) per il tuo kit.
    Buon sabato a tutte 🙂

  2. Interessante questo post!!! Mi sarebbe piaciuto anche sapere a livello di make up che cosa vi portate dietro! Un bacione a tutte!

  3. io uso l acqua micellare della collistar che è davvero magica, come c é scritto sulla confezione… la compro e ricompro da 2anni. è uno struccante waterprof e rispetto al latte detergente è molto più leggero e, a me, non lascia la pelle rossa. buono anche x gli occhi ed ultimamente lo uso su un batuffolo di cotone x pulire il pennello dell eyeliner in gel.

  4. Grazie ai fantastici consigli di Clio, avevo già scoperto l’acqua micellare Bioderma e l’acqua di bellezza della Caudalie (diventate per me insostituibili). Ora prenderò anche l’olio di argan e la crema homeoplasmine. Clio cara, millemila grazie di farci conoscere i trucchetti dei trucchi! Tra l’altro, in molti casi non bisogna essere Ivana Trump per comprarli e fanno davvero la differenza!

  5. Quello della Lycia è la prima acqua micellare che compro… Non ho mai usato questo tipo di prodotti ma non ho capito se è quello lì che è un prodotto che non va o sono io che sbaglio a usarla! Devo trovare anche un uso alternativo per riciclarla… Potrei lavarci i pennelli come fai tu! Grazie del consiglio! Se dovesse iniziare a piacermi l’acqua micellare terrò in considerazione quello della Collistar! Grazie!

  6. avevo provato quella di Sephora ma non mi era piaciuta sia x efficacia che x la profumazione..invece quella di Bioderma mi piace tantissimo!!io ne metto un po’ su un dischetto,lo appoggio sull’occhio e aspetto qualche secondo,poi lo tolgo esercitando una leggera pressione,se serve ripeto un’altra volta.anche le acque termali mi piacciono tanto,uso quella di Avène e quella di Evian,mentre mi incuriosisce molto quella di Caudalie,qualcuna l’ha già provata,com’è?mi sono persa il post in cui ne parla Clio qualcuna sa indicarmelo?grazie!!

  7. molto interessante questo post!! un mio must-have sicuramente è lo struccante della verdesativa strucca qualsiasi tipo di trucco, va sciaquato si toglie in un attimo, ha anche un effetto purificante ed è fatto solo con ingredienti naturali:) continuo sempre a comprarlo:)))

  8. io ho provato quella della bioderma x pelli miste e strucca benissimo penso proprio ke la comprerò

  9. Ciao, Giulie!

    per Giulia d: bioderma è su un altro pianeta rispetto alle altre acque micellari.

    per Giulia Zonca: ho comprato l’acqua Caudalie. All’inizio l’ho usata come un normale tonico e non mi sembrava eccezionale. Ora, grazie a un consiglio di Clio, la uso sul trucco quando sto fuori casa molte ore oppure dopo la base (come ha detto super-Clio nel post). A me piace tanto. Unico neo: da evitare la zona occhi, ma io sono troppo ciompa per riuscirci!

  10. Clio oltre a chiedere l acqua della bioderma,c è qualcuna che chiede:datemi un cioccolatino vi prego!!!così giusto x ricaricarsi?un bacio ragazze

  11. in che negozi trovi l’acqua Evian? 🙂
    penso sia una delle poche low cost.. o sbaglio? 😀

  12. Ciao Giulia, io adoro l’acqua micellare per struccarmi, la utilizzo su viso e occhi, direttamente se ho un trucco leggero, oppure dopo l’utilizzo dell’olio struccante o del bifasico se ho un trucco più importante e waterproof. Inutile dire che la mia preferita per rapporto qualità/prezzo è bioderma, rispetto a Lycia sta su un altro pianeta, l’avevo comprata anch’io, (quella di Lycia) ma dopo due utilizzi l’ho abbandonata perché mi bruciava gli occhi e noni piaceva sul viso. Cmq io utilizzo di bioderma la versione per pelli sensibili, ma so che ce n’è una anche per pelli grasse: Sebium H2O Micelle Solution Oily Skin. Certo poi il modo di struccarsi è sempre molto soggettivo, ma io ormai non riesco a fare a meno della mia acqua micellare 🙂
    Buona giornata, bacio 🙂

  13. post molto interessante,brava clio!io per struccarmi dal mascara waterproof usavo lo struccante di sephora (quello che hai messo in foto) l’ho abbandonato solo perchè era costoso e lo dovevo comprare ogni mese!!!!ora uso l’olio di cocco sugli occhi e lo rimuovo con un dischetto e strucca alla perfezione. per il viso uso le salviette struccanti lycia xpelli miste,ma dopo sento la pelle tirare,quindi penso proverò l’acqua micellare che indichi xil prossimo acquisto

  14. L’acqua di Bioderma è anche un mio must da molto tempo, la uso appena torno a casa per togliere lo sporco accumulato nella giornata e rinfrescare il viso e la trovo ottima anche come struccante occhi. La sera poi pulizia viso accurata con i miei amatissimi prodotti Kanebo.
    Dalla scorsa estate ho iniziato ad usare anche l’acqua termale, rinfrescante e leggeae, davvero un prodotto utile.

  15. Interessantissimo post Clio!!!! Grazie mille per questo tuo “dietro le quinte” 🙂
    PS: Clio avrei bisogno del tuo aiuto!!! Da circa una settimana e mezza sto usando la crema Elicina e fino ad’ora mi sono trovata bene, tranne per il fatto che nella zona vicino al naso mi ha seccato tantissimo la pelle, addirittura c’è qualche mini pellicina. Io ho una pelle normale mista e l’ho trovato strano…tu che consigli mi dai? Non dovrei usarla più o è solo un effetto temporaneo? Grazieeeee :** e buon sabato a tutte!!!

  16. Ciao clio e ciao a tutte…che cos’è quella crema di mac?! Interessante questo post…io in questi giorni ho provato l’acqua miCellare della roche poise. ..woow

  17. Ciao! Quella di Lycia non l’ho mai provata… Mentre bioderma si, è anche altre prese dalla farmacia! Può essere che magari la usi male? In teoria dovresti pressare il dischetto imbevuto sugli occhi per una trentina di secondi…in modo da far agire l’acqua da sola! Se cominci subito a sfregare forse il risultato è peggiore..

  18. Ciao cara, è finita la settimana di analisi? Come stai?
    Anch’io ho usato bioderma sensibio per molto tempo..ora però sta finendo e mi sono buttata sull’olio di cocco! Quella verde per pelli grasse l’hai provata? Sono molto incuriosita..
    Un bacio 🙂

  19. Very interesting darling!!! è bello farsi trasportare in un posto così lontano dalla nostra quotidianità grazie ai tuoi racconti :)))

  20. Ciao Giulia!
    Mi ero impuntata a prendere l’acqua di bellezza di Caudalie perché ne avevo sentito parlare benissimo.
    fortuna che ho preso la versione piccola.. Non l’ho mai usata perché per me puzza! Ha un odore fortissimo! Quindi prima di prenderlo senti la sua profumazione! Può piacere o meno! È una cosa personale 🙂
    lo trovi in farmacia! È un boccettino da 30 ml costa 12€

  21. La crema Homeo plasmine la voglio comprare, mi sembra utilissima….l’acqua micellare Bioderma l’ho appena comprata ma la devo ancora provare, per struccare gli occhi mi sono convertita agli olii, non è male quello struccante di Sephora, voglio provare da Parashop l’acqua di bellezza di Caudalie, in genere uso quella della Avene ed è vero, se provi le acque termali non ne puoi fare più a meno! Ci dici che prodotti hai nella valigetta – trolley che usi per lavoro? Sarebbe interessante!

  22. Molto interessante questo articolo, io sarei curiosa di provare l’Embryolisse perchè non ho ancora trovato una crema idratante adatta al mio tipo di pelle, e anche uno struccante efficace perchè quando mi strucco generalmente devo starci 3 ore e l’effetto panda è dietro l’angolo!

  23. Ciao! 🙂 io ho la pelle secca e sensibile, quindi quella verde non l’ho provata, uso quella rosa. Le analisi sono finite, i risultati non sono proprio confortanti, ma avrebbero anche potuto essere peggiori, per cui cerco di vedere il lato positivo… Almeno adesso so cos’ho e potrò fare delle cure specifiche. Fermo restando che la prima (e migliore) cura è il sorriso, che non smetterò mai di avere! 🙂
    Un bacio mia cara! Buon sabato!

  24. Anch’io la uso e la trovo da acqua e sapone sia nella versione mini dove ci sono le confezioni da viaggio sia quella grande ma la grande l’ho vista anche in tanti supermercati e sta nel reparto bambini non so perché….. L’acqua micellare sto usando quella di Lancôme e mi trovo molto bene ha un profumino leggero leggero, spero di esservi stata utile ciao ragazze!!

  25. bel post! io devo capire perché le creme de la mer costano così tanto (più che altro perché la gente le compra), non le ho mai provate ma l’inci contiene anche ingredienti scadenti. leggevo che una dermatologa ha detto che una creme a può contenere tanti principi attivi ma se il veicolo on è buono, tipo ha siliconi, i principi attivi non è che penetrino bene. ho capito la marca ho capito la ricerca che fanno nei mari, mi sembra ama escono me sono uno dei tanti vezzi di chi a ha soldi da spendere. una volta compravo anche io biotherm da 40/50 euri, ma adesso non lo rifarei più.

  26. …..wow e come prodotti di makeup invece quali ritieni siano un must have….quelli che non mancano mai in un kit di un makeup artist per una sfilata?ciaoooo

  27. É della boiron quindi penso come tutte le cose omeopatiche che va chiesta in farmacia e te la fanno arrivare se non ce l’hanno bacio!

  28. Post molto interessante!Clio che ne dici di una review sull’acqua micellare della Bioderma?:) per esempio io ho la pelle grassa e parecchie imperfezioni, vorrei sapere se è un prodotto adatto e come va usato..al posto del normale struccante sia su occhi che viso senza poi risciacquare la pelle?un bacione :*

  29. concordo, il sorriso non deve mai mancare… cercare di vedere il bicchiere mezzo pieno è essenziale in certe situazioni, e tu mi sembri una persona super positiva! continua così, noi ti siamo tutte vicine! buon weekend, un bacione 🙂

  30. Ho provato la Bioderma, l’acqua micellare si So’Bio all’aloe e quella di Venus: ragazze, per 4 euro 50 circa quest’ultima è un affarone!! Srucca gli occhi meglio della Bioderma, è delicata e (secondo me) ha un profumo buonissimo! Super consigliata!
    Silvia

  31. Ciao! Prova quella della Venus io mi trovo benissimo, inoltre costa meno di quella della Lycia.

  32. Io uso un’acqua micellare fatta in casa by Carlitadolce. La uso x completare la pulizia fatta prima col latte detergente x pulire a fondo la pelle, e dopo mi lavo anche con acqua e sapone 🙂 E’ molto utile xke toglie tutti i residui che il latte nn strucca 🙂

  33. Ciao! Io utilizzo l acqua micellare di venus! Non posso più farne a meno ihih dove trovo quella della bioderma? Sono curiosa di provarla ihih

  34. la Homeoplasmine si trova in italia? io mi soffio il naso in continuazione e in inverno è un disastro per la pelle

  35. bello questo post 🙂 Noto che comunque bisogna portarsi dietro qualsiasi cosa per essere pronti a tutto ahaha mi farebbe piacere sapere anche che trucci in comune utilizzate di più voi mukeup artist e inoltre vorrei sapere se le modelle preferiscono una marca di trucchi oppure qualsiasi cosa va bene. un bacione Clio e a tutte voi :D*

  36. Post molto interessante!Clio che ne dici di una review sull’acqua micellare della Bioderma?:) per esempio io ho la pelle grassa e parecchie imperfezioni, vorrei sapere se è un prodotto adatto e come va usato..al posto del normale struccante?un bacione :*

  37. Di Bioderma c’è anche la versione per pelli miste e personalmente l’ho preferita alla classica.
    L’unico inconveniente è che questa non sarebbe indicata anche per gli occhi, anche se a me non dava alcun fastidio.
    Comunque alcune farmacie vendono anche le confezioni piccole, molto comode se si vuole provare un prodotto senza correre il rischio di buttare troppi soldi nel caso non dovessero piacere (vengono sui 5 euro).

    In attesa della nostra Clio, spero di esserti stata utile.
    Ciao! 🙂

  38. Volevo giusto sapere cosa si usa come illuminante, ma non avrei mai e poi mai pensato alla Eight Hour Cream perchè per me ha una puzza assurda o.O

  39. Ciao Clio e ciao ragazze! Il per struccarmi uso Lo struccante oleoso della boscia, ma volevo provare l’acqua micellare della bioderma ma non la riesco a trovare! Voi dove l’acquistate? Buon sabato a tutte!

  40. Post interessante!.. anche perché uso di mio, alcuni di questi prodotti… olio di argan, acqua della Caudalie e lo struccante della Bioderma… aspetto qualche giorno per farli finire nei top o flop di marzo! 🙂 ciao a tutte!

  41. Io la uso da un po’e mi ci trovo benissimissimissimo! Ho una pelle mista ma soprattutto stra DELICATA, infatti uso quella con il tappo rosa che è la linea per pelli sensibili e delicate.. ed è la prima acqua micellare che non mi brucia né irrita gli occhi! 🙂 strucco tutto, anche il trucco waterproof,(e io sono una che mette sei kg di mascara!) E dopo non risciacquo.. la pelle è pulita e luminosa senza quel fastidio tipo che… tira,che ho riscontrato in altre acque micellare. Spero di esserti stata d’aiuto anch’io! 🙂

  42. Io lo strofinavo subito come quando usavo il latte detergente, adesso proverò ad essere più paziente e a tenerlo negli occhi x 30sec! Sono curiosa!! Dai mi dispiace proprio non utilizzarla x niente… Sarebbe un grosso spreco… Grazie del consiglio!!! 🙂

  43. Sei sempre talmente positiva che è difficile immaginarti senza il sorriso! Spero che tu possa risolvere tutto al meglio 🙂 bacioniii

  44. Io ho usato la bioderma verde, è specifica per pelli grasse, i la mia dermatologa me l’aveva consigliata come crema da giorno e devo dire che mi sono trovata benissimo, sono sparite tutte le imperfezioni e adesso ho una pelle più bella morbida e non unta e lucida come prima. Già dai primi usi la pelle migliora sensibilmente, però ripeto è per pelli grasse.
    Ciao 🙂

  45. Bel post!!! Dei prodotti citati io uso regolarmente l’acqua micellare Bioderma Sensibio (che uso per terminare di struccare gli occhi, dopo aver usato l’olio struccante Dior oppure Clinique, il migliore in assoluto secondo me) e la trovo fantastica, delicata ed efficace…e poi le salviettine opacizzanti Sephora, non male

  46. Io invece dell’acqua termale uso l’acqua di rose perché la trovo più confortevole, specialmente nel periodo freddo perché ho la pelle normale / secca

  47. In molte farmacie o parafarmacie, esiste in tre taglie: formato da viaggio da 4,90 euro e due formati più grandi da 9,90 euro e da 13,90 euro

  48. La bioderm dove s trova??? Io ql che ha fatto vedere clio nn l ho mai vista…magari nn c ho mai fatto caso. .. :'(

  49. La comodità sta nel fatto di usare solo la micellare invece di latte e tonico, sia sul viso che sugli occhi.
    A me piaceva molto usarla per rinfrescarmi il viso d’estate.
    Ciao!

  50. Io credo di essere l’unica a non aver mai capito a cosa serva lo spray termale, che vergogna.
    Clio mi hai fatto venire voglia di provarlo, fosse la volta buona che mi affeziono ad un prodotto! E poi d’estate con il caldo dev’essere una goduria.
    Grazie mille per il post, come sempre dritte, spunti e consigli utilissimi:-)
    Un bacio ragasse!

  51. Clio da Sephora mi hanno detto che Bioderma non va bene se usato come struccante occhi/viso per tutti i giorni…è vero? o era solo per farci comprare altro?!
    Ah, ho visto che il Bioderma più famoso è quello che hai messo tu in foto, però io che ho la pelle mista ho comprato quello per pelli miste e mi ci trovo benissimo! l’altro mi seccava troppo la pelle O.O

  52. io uso l’acqua micellare di Fm Group, ne basta davvero poca sul dischetto e toglie qualsiasi traccia di trucco (anche il waterproof) non la trovi nei negozi ma solo dai distributori incaricati alle vendite… se ti interessa passa dalla mia pagina fb “Marika Fm Group”

  53. Si, la trovi in farmacia, la ho presa a fine gennaio quando ho avuto un mega raffreddore ed è fantastica!
    Naso per niente screpolato, ne rosso! Poi, essendo un unguento trasparenre io la ho applicata anche mentre ero a lavoro!

  54. ciao chiara, grazie per il consiglio sull’acqua micellare!!! io della linea bioderma sebium sto usando un siero mat…e un campioncino AKN contro i brufoli… mi sembrano ottimi!!! li hai mai provati? prossimamente dovrò metter mano a questi orribili pori dilatati e c’è anche un prodotto per quelli…

  55. io avevo l’acqua micellare della bioderma e mi sono trovata molto bene; mentre le salviette opacizzanti sono diventate la mia salvezza,non posso piú farne a meno. Non avendola mai provata mi incutiosisce molto l’acqua termale!! La proveró presto!!!!!!

  56. ora uso uno struccante bifasico quindi con componente oleosa e mi trovo meglio, ma cmq devo sempre sfregare un bel po’! per fortuna ho una pelle resistente e non mi crea problemi ma, sopratutto quando uso il mascara, mi cadono parecchie ciglia! 🙁

  57. a proposito di acqua micellare…la si può usare anche se si ha il viso non truccato? o è troppo? mi spiego meglio, sono alla ricerca di un prodotto da usare tipo al mattino appena sveglia, x nn usare saponi che poi mi fanno tirare la pelle, insomma una sorta di tonico x pulire la pelle ma in maniera molto leggera!

  58. dai prova a lasciarla agire da sola…magari la rivaluti!!! anche perchè tra i vantaggi dell’acqua micellare c’è proprio la delicatezza sulla pelle e sugli occhi che evitano di essere strofinati con forza!!! 🙂 ciao ciao

  59. Ciao Cippa!
    Ha ragione Elisa, se provi l’olio di cocco non smetti più!
    A parte il profumo goloso che ti vien voglia di leccare il barattolo.. poi è stradelicato e efficace!
    Puoi usarlo solo sugli occhi e poi togliere i residui con un cotoncino, oppure struccare tutta la faccia assieme al panno in microfibra, io mi trovo veramente bene! 😉

  60. I miei must da avere sempre in borsa: salviette opacizzanti e spazzolina con specchio, mi salvano sempre! 🙂

  61. Interessante!
    Io che sono una curiosona adoro questo genere di post, mi rendo conto che tanti di questi prodotti li ho anche io, ma l’uso è un pochino diverso…
    Vedi acqua termale, che uso al posto del tonico alla sera, oppure la homeoplasmine solo in caso di raffreddore…

  62. sono curiosa di provare l’acqua micellare della bioderma, ma per gli occhi devo dire che lo struccante dell’erbolario al fiordaliso è quello più delicato ed efficace insieme che abbia mai provato e ne ho provati tanti 🙂

  63. Dillo a me! Ho appena sfornato muffin al cocco e limoncello! E ho l’acquolina in bocca, non vedo l’ora che freddino per mangiarne uno!
    Sbav, sbav…

  64. Io l’ho vista da Tigotà. Ora sto usando quella della Avène, avevo trovato in offerta in una parafarmacia il flacone da 300 ml a circa 10 euro. La uso quasi tutti i giorni e mi sta durando un sacco.

  65. Oddiooooooo non dovevi dirmelo!!!! io sono a dieta!!! ora non me li leverò più dalla testa!!! eheheheh 😉

  66. Scusate l’intrusione ma quando si parla di cibo e soprattutto dolci, dove sto sto, come sto sto, inizio ad avere visioni mistiche.
    E poi il cocco… Dio ti benedica Luisa eheheh
    ps
    io c’ho i biscotti senza zucchero, ‘na cosa tristissima 🙁

  67. Anche io sono a dieta, unico sgarro oggi che festeggio il mio compleanno (che è stato giovedì) con delle amiche…
    Se lo sa l’omeopata che mi mangio sta roba burrosa mi accide!
    Ma non penso che legga il blog di Cliomakeup! 😉

  68. io manco quelli! eheheheh no, a dire la verità il mio problema sono i carboidrati…se so di avere un pezzo di pizza in casa, anche ammuffito non resisto, seguo l’usta come i cani e lo intercetto!

  69. Secondo me alla fine non è un prodotto essenziale, però è una cosa in più che magari fa piacere. Io lo uso alla sera, mi sembra che idrati, poi sì, d’estate è gradevole.

  70. In sincerità, io che sono intollerante ai latticini dovrei girare alla larga da diverse cose…
    Ma a volte mi dico, ma va! Si vive una volta sola! Godiamocela! 🙂

  71. ciao Catia, se ne applica una puntina lì dove serve illuminare, quindi sopra gli zigomi, sull’arco di cupido o sulla punta del naso! :-)) besoo!

  72. Ciao, io la trovo nei supermercati Coop con farmacia. Stamattina l’ho vista in offerta col 15% di sconto, ma io di solito compro il “boccione” da 500ml quando ho il bollone del 30% di sconto.

  73. L’homeoplasmine è il Sacro Graal delle creme “SOS pelle arrossata/danneggiata” presente nel cassetto del mio comodino da anni! Di solito la uso quando sono raffreddata, o quando le labbra sono screpolatissime, ma anche in caso di piccole scottature e punture d’insetto. Manca solo che me la spalmi sul pane, ecco! Peccato sia poco conosciuta, purtroppo in Italia i prodotti omeopatici non possono essere pubblicizzati, non si sa bene perché…

  74. Io l’acqua micellare Bioderma la uso dopo lo struccante per verificare che la pelle sia davvero pulita, così come ha fatto vedere Clio nella sua routine. Da sola non strucca a fondo a mio parere. La prendo in farmacia, quella da 500 ml, pagandola circa 13€. Quando posso faccio scorta in Francia dove costa molto meno, insieme alle loro protezioni solari che uso tutto l’anno. Ho già preso quella dello so bio, che aspetto di provare appena finisce la bioderma.

  75. Ho cercato su internet la crema embryolisse ma ho visto che ha un inci brutto brutto come primo ingrediente ha la paraffina liquida boh non mi piace

  76. Mitiche sia le acque termali che la micellare della Bioderma!! Ho la pelle sensibile e dopo lunghe ricerche ho capito che fanno decisamente per me, l’acqua di Roma è troppo dura (ricca di calcio)!

  77. Guarda anch io ero curiosa e ho provato da douglas la crema mani e l”ho spalmata anche sulle mani del mio compagno. Dopo 5 minuti eravamo al bagno della coin a lavarci le mani perche puzza e appiccica tantissimo una sensazione sgradevole quindi boh non oso pensare a quale e’ il suo prezzo ma a me non e’ piaciuta. Ho provato solo crema mani ciao

  78. Clio ciao non ho capito come usare lo spazzolino insieme a olio e zucchero..quale olio? E poi metto olio sulle labbra zucchero sopra e poi strofino con spazzolino?

  79. Infatti per l’estate m’ispira! Già qualche tempo fa c’era quello di Avène che mi chiamava ma era un boccione tanto e ho pensato “e se poi mi trovo male che ci fo?”.
    Magari ne cerco uno più piccolo 😉
    Grazie mille, ciao!

  80. Ciao 🙂 io non ho provato il siero mat e AKN perchè avevo un viso orrendo pieno di brufoletti, sembravo freddy krueger al femminile e i prodotti che usavo nn funzionavano poi la dermatologa mi ha consigliato la bioderma e ho preso l’acqua micellare per la pulizia del viso alla sera e poi ho una crema sèbium global (dalla linea verde) ti dirò: la mia pelle adesso ha un aspetto normale e non ho cicatrici da acne o segni, da quel che ho capito la mia crema serve anche per i punti neri però non so se funzioni anche per i pori dilatati…però per i brufoli con me ha fatto miracoli 🙂

  81. ciao, volevo dirti che il fatto che ti cadono tante ciglia qd ti strucchi forse è il segno che devi cambiare struccante!!! Ho usato per molto tempo l’acqua micellare della geomar, in genere la vendono tutti i supermercati, mi trovo benissimo e fai conto che ho gli occhi sensibili che subito si irritano. Anche qd uso molto mascara toglie tt con delicatezza. ti consiglierei però di non usare quello resistente all’acqua che x toglierlo ci vuole l’acido!!! Baci

  82. Io ho capito che non fa per me quando ho letto è una crema parecchio corposa.
    E quindi, come mia sorella Cippa Lippa, sono ancora alla ricerca di un idratante adatto alla mia pelle (mista, sottile, sensibile, non più ventenne).
    ps
    scusa se non c’entra niente ma i tuoi occhi sono stupendi e dovevo dirtelo!

  83. Sono contenta che sei riuscita a risolvere.. 🙂 ho capito qual’è la global! Ero indecisa proprio tra quella e il siero mat, ma la farmacista mi ha detto che la global è un trattamento completo ma principalmente adatto per i problemi di acne acuta..non tanto per la pelle grassa accompagnata da saltuari brufolini, come la mia! Quello per i pori invece si chiama Pore refiner ed ho letto che è ottimo!!!

  84. Si??? Meglio la verde della rosa??? Da un mesetto mi si è ingrassata la pelle..sono tentata di provarla per quello… Quella rosa la sto finendo!

  85. La verde, provala provala! Pensa che la rosa una volta io l’ho messa nei flop, non so perché ma non mi ha mai detto molto, anche struccante, l’ho sempre trovata troppo blanda. Probabilmente è una semplice questione di pelle e la mia pelle vuole prodotti più strong:-)
    Se posso darti un consiglio, prendi la confezione da viaggio, viene sui 5 euro (anche un po’ meno), così puoi testarla e se proprio non ti piace almeno non ti trovi sul groppone un boccione che non sapresti come finire 😉
    ps
    Sugli occhi non andrebbe usata ma a me non dava problemi, semmai fai una prova se i tuoi sono sensibili! Ocio eh? eheheh

  86. Io uso Bioderma,mi è stato consiglato dal dermatologo da quando ho iniziato un trattamento contro l’acne!

  87. Cippa secondo me, più che sorelle, io e te siamo la stessa persona :-O
    Cioè io camperei di carboidrati, al primo posto pizza e poi pane con tutto dentro!

  88. Prova altrimenti un’acqua mousse!! Io la uso quotidianamente mattino e sera e mi piace tantissimo!! In passato ho usato quella della Caudalie e della Vichy, entrambe leggere e delicatamente profumate….adesso quella della Garnier (gel mousse)… Te le consiglio tutte!! Buona serata 😉

  89. post depilazione è una manna dal cielo: a me non rimangono quegli antipatici pois rossi!

  90. Ciao Titti, prima la compravo in parafarmacia, ma poi ho trovato siti online di farmacie con forti sconti e ho iniziato a comprarla lì.

  91. Prova proprio ad usare l’olio di cocco o uno tipo quella della boscia per intenderci, che è proprio liquido io mi trovo Da dio leva anche il mascara waterproof e, struccandoti con le mani, eviti di cavarti gli occhi e di arrosarteli sfregando! 🙂

  92. eh infatti, quello che ho è quasi finito e poi sceglierò uno non waterproof…grazie per il consiglio!

  93. Clio magari fosse stato solo uno di questi prodotti haahahah 😛 😛 sei colpevole di avercene fatto prendere più di uno! e tra tutti, homeoplasmine è stata una salvezza!! grazieee 🙂

  94. io ho preso quella della bioderma è di una delicatezza unica! e toglie qualsiasi traccia di matita e mascara! anche il rossetto longlasting 🙂 provala! ciaoo

  95. caudalie è buona e gradevole! l’ho usata prima della bioderma, è delicata però non toglie del tutto il trucco. come latte detergente e tonico va benissimo 😉 ciaooO!

  96. Io uso l’acqua miscellare di Kiko e mi trovo molto bene..ho elimnato i vari latte detergenti. Per gli occhi un olio struccante

  97. Ciao Clio . Grazie a te ho scoperto BIODERMA e oggi grazie a te e i tuoi consigli ho comprato CLARISONIC

  98. Ciao clio e ciao ragazze… perdonando la mia ignoranza potete spiegarmi cos’è precisamente un’acqua micellare e se è meglio o peggio di un latte struccante? Ne sono incuriosita. …. baci a tutte e buon sabato sera! Io vado a prepararmi e truccarmi x la serata… stasera eye liner nero bello intenso, tanto mascara e rossetto rosso fuoco!!!! Serata caliente ghghgh!!! E vooii?? Beso

  99. Cerco di essere positiva sempre! Sono un’ottimista incallita 😉
    anche la mia dottoressa l’altro giorno mi ha detto che con il sorriso che mostro sempre a tutti sarei riuscita a tenere a bada la malattia. E farò il possibile perché sia davvero così.

  100. Clio, che post interessante! Mi è venuta in mente una domanda: durante le sfilate, o per un servizio fotografico, insomma, quando devi truccare le modelle, ti capita mai di perdere qualcosa? E se sì, quale è stata la cosa che hai perso a cui eri più affezionata? baci!

  101. Credo che la tua fermacista abbia ragione, io il primo periodo che usavo la global al mattino mi alzavo che avevo una pelle untissima, probabilmente fa espellere tutte le impurità alla pelle e sarebbe inutile usarla su una pelle che non ha problemi così grossi come invece li avevo io 🙂 Se provi la Pore refiner fammi sapere come ti trovi, chissà mai che non serva anche a me un giorno 😉

  102. Parlando di prodotti struccanti, perchè non fai un post su come struccarsi come si deve Clio? Io ci metto sempre tre ore a togliere il mascara e non so se sono io che sbaglio qualcosa o è così che deve essere :/

  103. Io uso da anni lo struccante occhi waterproof bifasico di sephora: costa poco ma vale moltissimo! E poi non irrita gli occhi e strucca davvero bene. Per quanto riguarda l’acqua micellare… a me non fa impazzire come prodotto.. ho provato quella di yves rocher e tra le tante è quella ke mi è piaciuta di più ma non la uso tanto.

  104. Ha fatto un tutorial di come si strucca su youtube (mi sembra si chiami la mia routin mattina e sera). Come struccante usava olio di cocco e poi usava il detergente della SK-II (che xo da sephora americano costa tipo 150 euro).

  105. Io mi trovo bene.. A volte, tipo quando fa caldo o l mia pelle è arrabbiosa, ,la spruzzo prima di mettere la crema così mi rinfresca e la crema diventa più fluida e leggera.. L’unica cosa è che l’odore può non piacere xkè è molto particolare..

  106. Idem!! Però preferisco usare un detergente delicato (io uso aveda o il mild di clinique) x rimuovere l’olio..soprattutto se il trucco occhi era pesante e con l’olio si è sparso ovunque.. Poi passo col panno…

  107. Verissimo!! Una volta l’ho acquistata al duty free prima di un volo piuttosto lungo, pensando che fosse di aiuto contro disidratazione e avendone sentito parlare benissimo. Orrore!!! L’ho buttata via pensando fosse scaduta, credo che sia un derivato dal petrolio!!!

  108. Argan? Argh! Stai attenta a non beccare una modella allergica.
    Io lo sono e un massaggio come quello che descrivi mi trasforma in una scimmietta col morbillo che passa le giornate a grattarsi.
    Lo odio. Ce lo metteno dappertutto e se non sto attenta, sono guai, grossi guai! ç_ç sigh!

  109. Anche a me il dermatologo ha dato la sebium global e non mi sono trovata bene, a parte che gli avevo chiesto qlc che non mi seccasse la pelle come invece fanno tutte le creme anti acne e invece questa me la secca eccome! Sento tutta la pelle tirare ed ho bisogno di aggiungere una crema idratante sopra….insomma deludente! Sarà che non ho una pelle grassa ma con acne dovute agli ormoni pazzerelli!

  110. Io come crema idratante dato che ho la pelle sensibile e il naso sempre rosso uso quella avene anti-rougers e mi trovo bene per ora..
    Ps
    Grazie per il complimento degli occhi :-).

  111. Ciao Titty, c’è la confezione da 250 e quella da 500 ml (più conveniente). Il prezzo varia in base agli sconti. Per quella da 500 ml credo che il prezzo sia sui 14 euro, ma la trovi dai 10 ai 13 euro. A me piace tanto, però normalmente non la uso da sola (come ha fatto vedere Clio nel video sulla sua routine).

  112. da Tigotà ma l’ho vista anche da Coin,fanno la versione piccola da borsa e quella normale.ciao!

  113. l’ho trovata in una parafarmacia vicino a casa.nel loro sito ci sono indicazioni precise sui punti vendita con tanto di indirizzi!!

  114. Bellissimo post Clio!!! Ma come si fa a contattare magari un make up artist e riuscire a poter far parte del suo team?? Io non saprei dove mettere le mani sinceramente…

  115. Hai una grandissima risorsa a tua disposizione, immagito tu sappia già quanto questo aiuti… un augurio smisurato per tutto e un abbraccio.

  116. L’unica cosa che ho provato fra quelle elencate è la crema Embryolisse. E non c’è che dire, è ottima e riesce a dare uniformità e compattezza alla pelle. Per l’inverno però non è abbastanza nutriente per la mia pelle secca. Il prossimo inverno valuterò l’acquisto della versione per pelli secche 🙂

  117. Ciao Cippa Lippa!! Visto la tua curiosità per l’Embryolisse ti dico come mi ci sono trovata io 🙂 premessa: ho la pelle estremamente secca e disidratata durante l’inverno mentre col caldo si normalizza un po’ pur restando secchina qua e là. Con l’Embryolisse normale mi sono trovata tanto bene da usarne due confezioni durante i mesi caldi (per due anni di fila) ma per l’inverno non era abbastanza nutriente per la mia pelle. Appena stesa fa un ottimo effetto, sia d’estate che d’inverno, uniforma e rende più compatta la pelle, però d’inverno l’effetto era di breve durata e dopo circa 5 ore la pelle ridiventava secca e bisognosa di ulteriore idratazione. Come ha detto Clio è una crema veramente ottima sul breve termine mentre gli effetti a lungo termine dipendono molto dal tuo tipo di pelle. Per il prossimo inverno credo tenterò l’acquisto della versione specifica per pelli secche 🙂
    Ah ha un profumo veramente ottimo a mio parere, leggero, fresco ma non persistente.
    Un abbraccio

  118. io non sono molto ferrata in materia, anche se dovrei visto che ho studiato chimica :D, cmq la paraffina fa proprio l’effetto che mi da’ fastidio ovvero tappa i pori! io non riesco a trovare una crema che idrati la mia pelle senza tapparmi i pori e che quindi non mi faccia sudare…direi che allora non fa per me. grazie della review!

  119. Ciao Anais, grazie mille per la recensione accurata! allora io ho una pelle mista tendente al secco e non riesco a trovare una crema che mi idrati senza tapparmi i pori, un’estetista mi ha detto che dovrei usare creme che abbiano una componente grassa, perchè a me manca quella piuttosto che la componente acquosa….mah, che vorrà dire? cmq mi dicono che l’embryolisse ha molta paraffina all’interno e quindi forse per me non è indicata, io soffro proprio quando le creme mi fanno patina non lasciando respirare la mia pelle! comincio a sudare e a volte mi sono venuti anche degli sfoghi…morale della favola io la crema idratante la uso solo quando rischio che sbattendo le ciglia mi caschino le orecchie!!!!!

  120. Hai ragione la sebium global secca la pelle infatti la dermatologa mi aveva avvertita e mi aveva consigliato anche un idratante che non ho mai usato proprio a causa della pelle grassa…forse il global non è proprio indicato per il tuo problema, magari esiste qualcosa di più adatto al tuo tipo di problema

  121. Ciao, io l’ho cominciato ad usare da poco,..però non ne ho ancora scelto uno con cognizione di causa…nel senso che Sto finendo uno che avevo già a casa della Lancome.. Al termine me ne prenderò sicuramente uno astringente! Si accettano consigli!!!! 🙂

  122. Si avevo puntato proprio la mini confezione!!! Anche perché nel frattempo sto usando pure l’olio di cocco…quindi la micellare è riservata ai giorni pigri in cui non mi va di combattere troppo 🙂 sugli occhi dopo lo schifo dell’acqua micellare di sephora posso mettere di tutto !!! Ehehhehe

  123. Grande! finalmente! come sei romantica! ecco forse è questa la prima cosa che ci distingue, io romanticismo ZERO! ehehehehe

  124. Molti prodotti li conoscevo già…io tra questi ho la bioderma…mi trovo benissimo.Amo struccarmi con questo prodotto perchè è sempre bello fresco e funziona bene. vorrei provare anche la embryolisse perchè è leggera e si assorbe velocemente e per l’estate credo vada proprio bene. kmq scusate ma come si fa a chiamare una crema per il viso: “creme DE LA MER? a me ricorda una cosa non proprio carina…

  125. Cara Clio molto interessante questo post, ma volevo sapere come si deve usare questa crema: Shine Mixing Medium di Mac ? Grazie , beso!

  126. Azz allora direi che proprio non fa per te, mi spiace 🙁 non ho idea di cosa intendesse l’estetista onestamente, ma vista la tua situazione mi pare che la soluzione migliore per te sia rivolgersi ad una farmacia o ad un’erboristeria e farti consigliare dando sempre un occhio all’INCI (cosa che immagino tu già faccia).
    In bocca al lupo nella ricerca della crema perfetta e tanto nastro adesivo per le tue orecchie ^_^

  127. ahahahahahah si, mi sa che devo usare il nastro adesivo o l’attak! cmq grazie davvero per i consigli! :*

  128. Non è che si chiama “de la mer”, la marca si chiama La Mer. Ed è una marca costosissimaaa :O

  129. Mi piace proprio questo post e sono interessata al prodottino della Mac sarà il mio prossimo acquisto….invece Bioderma e La roche posay sono prodotti di farmacia vero? E Embryolisse dove la trovo?

  130. ok grazie mille!! mi sei stata d’aiuto! sono andata sul sito e ho trovato la farmacia vicino la mia zona che vende il prodotto!! grazie grazie!!

  131. Purtroppo non saprei a me l’ha portato una mia amica Da new york, ma suppongo che se giri per internet ci sia Da qualche parte, magari su e bay.Provo a cercare e se trovo qualcosa te Lo dico!

  132. Clio grazie perchè mi hai fatto conoscere l’Homeoplasmine!!! Mi sta salvando il naso in questo bel periodo in cui tutte le mie allergie si scatenano facendomi colare il naso perennemente! E’ la prima volta che non ho tagli da sfregamento del fazzoletto su naso e bocca! Grazie Grazie Grazie!!!!! 🙂

  133. Sono un po’ perplessa sullo spray termale. Non l’ho mai provato (come purtroppo la maggior parte dei tuoi “strumenti del mestiere”) e istintivamente spenderei quei soldi per altro, forse perchè quando sono truccata l’idea che qualcosa di bagnato possa bagnarmi il volto mi terrorizza ._.
    Ma sono sicura che prima o poi lo comprerò e magari, come dici tu, cambierò idea 😉
    Uso anch’io lo stesso trucchetto per le labbra, ovvero spazzolino per fare un piccolo scrub tutti i giorni, in più sono dipendente dal burro cacao, ormai non riesco a farne a meno!
    Un “segreto non proprio da backstage” (magari ne avrai già parlato) è applicare tutte le sere dell’olio di ricino con uno scovolino sulle ciglia. Io non l’ho mai provato, ma una mia amica dice che funziona alla grande 🙂

  134. io uso lo struccante occhi e labbra per trucco waterproof della l’oreal, è quello con cui mi sono trovata meglio,non brucia,ed è efficace, ho provato anche quello della Clinians, di kiko (urticante), anche la homeinstitute non era male ma è introvabile ormai,avevo visto l’olio struccante della l’ oreal ma il primo ingrediente è la paraffina e non l’ho acquistato perché mi secca la pelle così come l’olio johnson e il labello… un olio struccante non troppo costoso e con ingredienti non troppo aggressivi???
    dopo lo struccante lavo il viso con Avalon detergente fluido, ne basta pochissimo qualche goccia d’acqua e fa schiuma, delicatissimo e pulisce a fondo, si trova in farmacia.

  135. ho guardato la composizione di homeoplasmine…per fortuna…..perchè dentro ha la calendula…e io sono allergica…chiazze ,dermatite insomma….

  136. Mi spiace sapere che hai dei problemi 🙁 sicuramente, però, disponi già dell’arma migliore, la positività, la tua e quella di tutte noi!Un abbraccio!!!

  137. Ciao Clio,
    vado un po fuoritema ma volevo chiederti un consiglio sul make up per un giorno particolare..
    Sarò la testimone di nozze di mio fratello e siccome mi truccherò da sola volevo un consiglio su come preparare una buona base che possa durare un’intera giornata e soprattutto come posso non disfarmi il trucco con qualche lacrima di troppo.. :p

    Ti ringrazio in anticipo.

    Complimenti per tutto..sei troppo forte :*

  138. Ma a quale trucco di Clio ti riferisci? Come e perché usarla quando stai fuori molte ore o dopo la base?

  139. Ciao Adriana, avevo chiesto a Clio come idratare la pelle che “tira” quando si sta molte ore fuori casa con il viso truccato. Clio suggeriva le acque come quella dell’Avène. Con questa della Caudalie, dopo qualche settimana, mi sembra di vedere un beneficio. La spruzzo anche sulla base (fondotinta e correttore), come ha suggerito Clio qui sopra, prima di completare il trucco, ed effettivamente è più naturale e meno polveroso.

  140. la soddisfazione di vedere un’ acqua micellare che si usa da anni come must-have dei make-up artist non è affatto pocaaa!!! Bioderma va benissimo anche per le pelli ultra problematiche come la mia, la consiglio caldamente! <3

  141. credo che mi procurerò l’homeoplasmine (noto che è pure omeopatico o cmq di una casa omeopatica) …le mie labbra sono sempre in condizioni disastrate!!!!

  142. ciao clio!! mi piacerebbe sapere come mai della pasta illuminante Shine Mixing Medium di Mac di cui hai parlato in questo post, non hai mai parlato..nemmeno nel post apposito sugli illuminanti..come mai? non lo consiglieresti sugli zigomi per creare l’effetto super illuminante senza quei brillantini tremendi? è troppo glossy e va bene solo per i servizi fotografici? grazie in anticipo

  143. E noti un miglioramento grande rispetto ad altri prodotti? Io ho un’allergia che dura da tre settimane oramai e sulle labbra credo sarebbe utile

  144. Posso dirti che ho provato di tutto negli anni ritrovandomi sempre con tagli sul naso, nella narice e sulle labbra a forza di sfregare con il fazzoletto….un macello! 🙁
    Questa è l’unica crema che m ha dato risultati! Ho un taglietto nell’angolo del naso ma le labbra e il resto sn salvi! 🙂 io te la consiglio se hai il mio stesso tipo di problemi!

  145. Un sacco di questi prodotti contengono paraffina a go-go, io non me li farei spalmare neanche sotto tortura, figurarsi ungermi in continuazione tra una sfilata e l’altra… Si fa prima ad andare dal meccanico e comprarsene due litri, altro che Creme de la Mer (e potrei aggiungere un’altra sillaba) da 100 euro e passa!

  146. Di tutti i prodotti citati ho utilizzato l’acqua caudalie che è validissima ma ha un prezzo per me proibitivo quindi me la concedo raramente! ! Ho acquistato anche lo struccante occhi waterproof di sephora ma proprio non mi ci trovo benr, appena mi finisce un po negli occhi per sbaglio..che bruciore! Non so se capita solo a me!

  147. L’acqua Caudalie è una delle mie preferite se non la preferita in assoluto, negli ultimi mesi però mi sono approcciata all’acqua spray de l’Occitaine ed è favolosa davvero con un profilo molto delicato e piacevole, si asciuga meno velocemente di quella di Caudalie forse perché contiene meno alcol però è davvero buona.
    Bioderma, favolosa, la amo, però è vero alcune matite non le strucca così come alcuni mascara molto tenaci.
    Oil blotting Papers, le uso e nn le uso, su di me hanno un effetto un po’…tenue, nel senso che si le uso ma siccome sulla zona T tendo a lucidarmi parecchio e l’effetto matte dura pochissimo, confesso che se ho una cena o un evento particolare tendo a usare una cartina e poi dare una ripassata di cipria leggerissima.
    Labbra Idratate, reve de miel di Nuxe o burrocacao Sugar Fresh li adoro, anche questo me lo sono fatta portare da NY e mi sono innamorata, perché non me ne sono fatti portare due?
    UFFF!!;-)

  148. Ciao a tutte! Da qualche mese mi sono trasferita a Parigi e
    qui ho finalmente trovato e provato il famoso balsamo labbra CARMEX, in una
    parola fa-vo-lo-so. Ho finalmente risolto il problema dei tagli alle labbra
    dovuti al freddo!! 😀

    Presa dall’entusiasmo ne ho fatto una bella scorta da riportare in Italia per
    amiche e parenti, dove sembra irreperibile. Se qualcuna
    di noi ciompette fosse interessata ad averlo ho creato un annuncio ad hoc sul
    mio canale di vendita di e-bay: http://www.ebay.it/itm/161601177108?ssPageName=STRK:MESELX:IT&_trksid=p3984.m1555.l2649.
    Un abbraccio a tutte da Parigi e uno speciale a Clio per i suoi preziosissimi consigli! 🙂 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here