Ciao ragazze!

Di recente ho letto un post molto interessante e ho pensato di tradurlo e riportare la storia proprio qui! Una ragazza di 21 anni ha deciso di testare tre look diversi in una sola settimana per vedere se la gente la trattava in modi diversi a seconda della quantità di trucco sul suo viso. Si è presentata all’università senza make-up, con un trucco leggero e con uno pesante; vediamo insieme i risultati!

Schermata 2014-06-10 alle 19.56.13

Una Clio, tanti look!
Una Clio, tanti look!


Brinton è una ragazza americana, che frequenta un college in California; colpita dalla quantità di critiche che i suoi coetanei si indirizzano a vicenda quando si parla di aspetto estetico, ha deciso di fare un semplice esperimento. Nel corso di una settimana ha sfoggiato tre look diversi ed ha annotato i commenti che le sono stati rivolti.

Look 1, niente trucco: Brinton ha superato lo scoglio più grande ed è andata all’università senza un filo di trucco. Ovviamente il destino ha voluto che quel giorno si svegliasse con un bel brufolo sulla guancia, che non ha potuto coprire; lo stesso vale per le occhiaie violacee, l’unico effettivo difetto della sua pelle. I commenti hanno spaziato. Dal compagno che le chiede se ha avuto un weekend pesante al barista che le porge un caffè dicendo “sembra fare al caso tuo“, il resto del mondo si è accorto della differenza. Certo, nessuno l’ha offesa, anche perché è comunque una ragazza carina, ma sicuramente hanno contribuito a farla sentire meno bella e sicura di sé rispetto al solito. Solo una sua compagna le ha detto che stava bene quel giorno, mentre un amico, più creativo, ha buttato lì un “sembri stravolta come mi sento io”.

6e7e0130-c8cb-0131-8255-5a0d49a5abfe

Look 2, trucco semplice naturale: il secondo make-up rispecchia lo stile di Brinton, infatti la ragazza ammette di truccarsi così tutti i giorni. Correttore, cipria, blush, mascara, matita occhi illuminante e burrocacao sono gli unici prodotti che usa, ed effettivamente è un look molto appropriato per la scuola. La pensano allo stesso modo i suoi compagni, che le rivolgono diversi complimenti: “adoro il tuo blush”, “sei proprio carina oggi, che mascara hai usato?”, “il tuo trucco è davvero bello”.

73951690-c8cb-0131-98be-7e01d38ad2c9

Look 3, trucco pesante: il terzo giorno Brinton si scatena e spalma sul suo viso decine di prodotti. Fondotinta in crema, terra e illuminante per il conturing, correttore, ombretti scuri, mascara, rossetto… un look decisamente glamour! Lei stessa ammette di provare un un senso di libertà nel conciarsi “da Beyoncé” senza un motivo o un’occasione particolare. Ovviamente la gente si stupisce: un ragazzo le chiede se è pronta per festeggiare nel weekend, un barista pensa che stia recitando nello spettacolo teatrale dell’università (scambia il contouring per un trucco di scena) e una cassiera la prende per un’adolescente che si prepara per il ballo di fine anno.

7b3eb510-c8cb-0131-ee0e-0ee1ea28d289

Tutto questo per dire che effettivamente sì, il trucco cambia la percezione di noi che hanno gli altri! Provate a immaginare di uscire di casa acconciate esattamente in modo opposto a come siete di solito: se normalmente mettete appena un po’ di mascara e fondotinta pensate di andare a fare la spesa con uno smokey eye intenso e rossetto fucsia, invece se siete abituate a calcare di più la mano ipotizzate di togliere tutto e farvi vedere al naturale. Credete che le opinioni intorno a voi cambierebbero? Chi si accorgerebbe della differenza? Probabilmente se tendete a truccarvi molto e un giorno uscite struccate, la gente se ne accorgerà ma senza restare sconvolta: nessuno vi dirà che state male, noteranno giusto che avete una pelle e uno sguardo diversi rispetto al solito, magari vi diranno che sembrate stanche. Se invece siete abituate a truccarvi poco, un look estremo attirerà molto l’attenzione su di voi; questo anche perché in Italia, soprattutto nei paesi più piccoli, non c’è molta apertura mentale e un make-up estroso, magari con un rossetto rosso, vi fa considerare subito delle poco di buono. In realtà vorrei sapere le vostre opinioni sull’argomento: vi capita di stravolgere completamente il vostro look? Come reagiscono gli altri? Fatemelo sapere nei commenti!

Io stessa ne so qualcosa: a volte mi capita di testare prodotti che non mi stanno molto bene, per esempio fondotinta di colori sbagliati rispetto alla mia pelle o correttori poco coprenti. Claudio ogni volta se ne accorge, o meglio, si accorge che qualcosa non va, e mi dice: “Amore come sei bella oggi! Maaa…hai dormito male? Sei stanca? Giornata pesante??” Hehe, capite quanto è importante scegliere i prodotti più adatti a noi??

10410797_10152201044836051_980995501512541319_n

Carino avermi per casa mentre testo prodotti, hehe
Carino avermi per casa mentre testo prodotti, hehe

Insomma ragazze, gli altri ci giudicano di continuo, in modo positivo o negativo, bisogna farsene una ragione! L’importante è fare come Brinton, cioè ricordare che le opinioni degli altri sono e restano OPINIONI, quindi indegne di essere ascoltate!

311 COMMENTI

  1. Hai perfettamente ragione Clio!Finalmente, con il tuo zampino ; ),sto indossando un rossetto intenso anche di giorno…al lavoro ci sono stati commenti a raffica (mai scortesi), idem a casa, con gli amici e con il fidanzato. I primi giorni mi dicevo “Vado in bagno e lo tolgo!”Ma ho sempre resistito!Ora lo porto “fiera” perché è stata una piccola conquista che ha migliorato la mia autostima!Grazie!: *

  2. Quando andavo all’università non mi truccavo mai, solo mascara e un pò di fondotinta. Osavo con la matita occhi nel we! Da quando ho iniziato a lavorare mi curo molto di più e grazie al tuo blog e i video su youtube ho imparato a truccarmi… Quando evidenzio gli occhi con lo Smoky più di un collega mi dice che sto benissimo, perché i miei occhi blu risaltano molto … Ma mi dicono che sto bene anche acqua e sapone. Ovviamente ho notato che un bel trucco fa la sua parte e questo aumenta la mia autostima, mi fa sentire meglio. Purtroppo non riesco a osare con i rossetti forti! Anche se lo vorrei tanto! Non lì uso mai perché carico gli occhi … Ho provato a lasciare gli occhi al naturale e mettere il rossetto … Ma l’ho tolto subito! Ammetto che ho paura dei commenti! E questo mi blocca …

  3. Ciao a tutte ragazze! 🙂
    Premetto che mi trucco da quando avevo 11 anni (ora ne ho 18) e che adoro il trucco, specialmente a quell’eta tra i 12-15 anni in cui non si e’ né carne né pesce, amavo truccarmi anche il modo pesante (matita nera sempre, e una volta sono andata a scuola con un rossetto rosso acceso che la mia severissima prof di matematica ha provvisto a farmi levare). In genere per la scuola mi trucco in modo naturale sugli occhi e sul viso, mentre sulle labbra dipende dal giorno (posso optare sia per un nude, che anche per un corallo). Quando esco di sera, invece, mi sbizzarrisco cn i trucchi sugli occhi per i quali ricevo sempre molti complimenti. Voglio raccontare un’episodio molto divertente per quanto riguarda questo argomento, ossia il modo di essere visti dagli altri con un trucco molto carico. Io sono ballerina di danze orientali da 5 anni e l’anno scorso dovevo esibirmi in un teatro vicino casa, cosi’ mi sono truccata prima di arrivare in loco. Ho messo di tutto: rossetto rosso, obretto colorato, ciglia finte, insomma, un look molto carico adatto alle esibizioni. Ebbene, non appena sono uscita in strada mi hanno guardato tutti, mi hanno fatto sentire in imbarazzo. Un ragazzo con la bici i e’ fermato a fissarmi e quando ho sorriso ad una bimba che passeggiava con la mamma, quest’ultima l’ha tirata a se’ pensando non so cosa. Ma sinceramente, alla fine, non mi importa cosa dicano del mio trucco gli altri, io mi trucco solo perche’ mi piace e mi sento libera di esprimermi attraverso quest’arte 🙂

  4. Al barista sarebbe stato bene chiedere dove fosse quando è stata distribuita l’intelligenza. . .detto ciò clio hai ragione però i commenti a volte sono come delle stilettate nei fianchi e rimanere impassibili è davvero dura

  5. Io ho l’abitudine di truccare molto gli occhi e lasciare le labbra nude… Quando ho azzardato a mettere un rossetto lasciando gli occhi solo con una riga di eyeliner ho percepito che gli amici attorno a me si siano accorti che il mio look era diverso, non hanno detto niente, ma l’hanno notato sicuramente!
    Una cosa buffa che mi è successa è stato l’anno scorso al matrimonio di una mia amica… La mattina mi ero recata alla location del ricevimento con la sorella per sistemare tutte le cose COMPLETAMENTE STRUCCATA (e avevo tre brufolazzi sul mento indegni! Ma volevo tenere la pelle pulita per dopo) e mi vide la padrona… Non disse nulla lì x lì ma quando mi vide qualche ora dopo con un bel vestito, con fondo, terra, cipria, brufoli e occhiaie scomparsi e uno smokey eyes sul nero mi disse che non mi aveva riconosciuto!!!!

  6. Ciao Clio, hai proprio ragione quando dici che gli altri ci giudicano di continuo, ma l’importante é ricordare che che le opinioni degli altri sono e restano OPINIONI, quindi indegne di essere ascoltate! Non devono minare la nostra autostima, né toglierci dignità, né condizionarci eccessivamente.
    E per questo motivo anche noi dobbiamo fare attenzione ai giudizi che esprimiamo… Se non amiamo essere criticate dobbiamo evitare di criticare gli altri.
    A tal proposito posto una foto con una frase che mi piace molto. Buona giornata a tutte 🙂

  7. Anche a ne succede lo stesso col rossetto.. Se lo metto al lavoro, le mie colleghe subito.. Taaaac.. Se ne accorgono..

  8. Vi dirò, io sono sempre stata trasformista, cambio di continuo il modo di truccarmi, in una settimana posso essere super in tiro oppure niente (anche se difficilmente lascio il mascara a casa) e lavorando in un bar a Torino vedendo molta gente tutti i giorni e vivendo in una grande città difficilmente mi dicono qualcosa (tolta mia madre che ha SEMPRE qualcosa da dire ahahahah)

  9. Ragazze ma veramente esiste ancora la storia dei pregiudizi da paesetto piccolo? Io adesso sto a Milano ma quando vado a trovare mia nonna che abita in un piccolo paesino di campagna non noto più sta cosa. Magari guardano storto una che fa la spesa vestita tirata da matrimonio…ma succede anche a Milano eh 🙂

  10. bravissima Emilyna mia!
    soprattutto le mutande devono stare al loro posto!!!
    bacisssssssss
    (VOGLIO ANDARE AL MAREEEEEEEEEE!!!!! ok, non c’entra, ma volevo dirvelo!) ribacissssss

  11. Hahaha, brava Emily, frase simpatica ma anche profonda e molto vera, da tenere sempre bene a mente!! 🙂

  12. Ciao Clio, questo post mi ha fatto pensare che la gente (soprattutto in un paesino piccolo come il mio) ha ed avrà sempre da parlare sugli altri, sia in senso positivo che negativo. Purtroppo le persone si soffermano solo all’apparenza senza vedere il senso (come dice Laura Pausini ehehehe). Le persone, noi stesse, siamo anche altro, non siamo solo trucco e quelle poche sciocchezze che facciamo per svagarci. Ho letto in un articolo che ognuno di noi, ogni giorno combatte una battaglia che nessuno conosce… penso che prima di giudicare o fare dei commenti, le persone debbano pensare questo, risparmierebbe molta sofferenza, anche se talvolta queste persone che giudicano vogliono proprio vederti sprofondare nella tua tristezza. Scusate per lo sfogo, ma è bruttissimo vivere in un paesino che sa tutto di te e si sente in obbligo di giudicarti.

  13. Ciao Clio!
    Io sono una di quelle che cambia continuamente look quindi ormai gli altri non se ne più accorgono più…la mattina esco talmente presto che non riesco a truccarmi…quando poi arrivo all’università mi trucco solo se ho voglia e con un trucco abbastanza semplice…quindi mi capita spesso di stare senza trucco con occhiaie e brufolazzi qua e là xD
    Gli unici momenti in cui il trucco diventa un obbligo sono le uscite serali del weekend…lì non riesco ad uscire se almeno non ho un filo di matita…in questo caso vario e passo dal trucco delicato a trucchi strong come smokey ecc a seconda di come mi sento…
    Mi sento però di lasciare un messaggio a tutte voi…quando vi preparate o vi truccate non fatelo per apparire belle agli occhi degli altri…almeno io quando mi “sento brutta”, non mi servono a niente il trucco o i complimenti degli altri…fate ogni cosa per voi stesse…allora sì che se avete una buona opinione di voi, vi preparate solo per voi stesse e avrete voglia di farlo e anche il mondo se ne accorgerà e vi farà ancora più piacere essere notate perchè siete prima voi convinte di ciò che vi dicono.
    Baci a tuttee :*

  14. Ho 25 anni e grazie agli ormoni ho avuto uno sfogo di brufoletti durato tt l’inverno. ..io ovviamente sono SEMPRE truccata ma un giorno viene a casa la nonna di mio marito mi vede mi guarda a lungo e mi fa :” ma ti è venuta la rosolia o il morbillo? ” no gli dico ” allora sicuramente hai mangiato tante fragole. ..sei piena di bollicine! !! Ieri mn le avevi” “la semplice differenza è che ieri avevo il fondotinta e oggi no nonnina!! ” Questo x dire ke la differenza c’è e si vede!!! Ciaoooooooo!!!!

  15. Ciao Clio in effetti hai perfettamente ragione…. Io sono una di quelle persone che escono il più delle volte senza trucco, ma quando sono del giusto umore mi sbizzarrisco un pò ed è vero si nota e ti fanno notare la differenza ma come dici tu sono solo opinioni. Mi è capitato da poco che una mia amica che parlava con altre persone dicesse che secondo lei il rossetto rosso fa molto battona… tra me e me ho pensato per un momento: quindi è questo quello che pensa anche di me quando metto il rossetto rosso???? Dopo due secondi ho pensato: ma chi se ne frega…. a me piace da impazzire il rossetto rosso e non sarà sicuramente la sua opinione a farmi cambiare idea!!!! Infatti per non sbagliare il giorno dopo sono andata in profumeria e ne ho comprato un altro bello rosso ciliegia!!!! Bisogna prendere quello che ci viene detto con molta filosofia. Purtroppo questo lo impari con l’età, soprattutto come hai detto tu nei paesini come il mio di 5000 abitanti dove appena trovano qualcosa di un pò fuori dai canoni subito si scandalizzano. Quanti complessi per niente!!! Un bacione!!!!! CRY!!!

  16. io alterno sempre i giorni (come fa lei) nella mia vita quotidiana. mi capita di uscire completamente struccata poi alla sera truccarmi tantissimo,poi il giorno dopo così così,poi di nuovo tanto poi niente ecc ecc. quindi l’unica cosa che mi capita è un complimento se magari piace che ne so il rossetto che uso. ma se no non è una cosa strana per me e chi mi conosce alternare zero trucco a tanto trucco ^^

  17. quanto è vero ahahhaha guardo lo specchio a lavoro finito e penso “cacchio ma….son io? sicuri sicuri?” ahahahhaha

  18. Ricordiamoci però, anche, che gli altri siamo noi!! E’ vero che sentirsi giudicate e giudicare in modo aggressivo o malizioso è sgradevole; ma le opinioni (non i giudizi!) non sono quasi mai indegne. Se una mia amica mi dicesse “hai messo troppo blush” semplicemente controllerei con uno specchio e soprattutto gliene sarei grata, di avermelo fatto notare, se ciò io riconoscessi fosse vero.

  19. Buongiorno ragazze! Anche io appartengo alla categoria del “trucco leggero al lavoro e sbizzarrisciti nelle altre occasioni” ma uscire di casa senza trucco proprio no, più che altro anche io ho sempre le occhiaie e sembrerei una zombie! Cmq nel mio paese di 6000 abitanti fa più scandalo che io abbia sposato un africano che il mio trucco 🙂 e sono abituata a occhiate e commenti!!

  20. Sono tornata in Italia dopo due anni in Francia, potrei farlo anche io questo esperimento 😀 Quanto cambia la percezione del trucco da un paese all’altro nonostante siano così vicini!

    In Francia devo dire che no, non ci sono problemi. Le più audaci sono le donne di colore, con trucchi che si possono apprezzare o meno (tipo prima di partire una aveva il rossetto solo sul labbro inferiore, immagino per fare illusione labbra più piccole…) mentre le francesi sono molto curate e chic 🙂

    Però ammetto di aver già avuto un episodio in Italia :
    Da acqua e sapone cerco un bel ROSSO FRAGOLA e se conoscete i Rimmel di Kate, sapete che sono belli intensi 🙂
    Oh, la commessa accanto a me non ha potuto evitare di farmi notare che così intenso era difficile da portare e che magari non tutti i giorni, non con tutti i trucchi, bla bla bla.

    Ma vuoi che compro da te o no ????
    Boh… tanto me lo sono comprato lo stesso ahahah

  21. Ciao clioooo! Per quanto mi riguarda il trucco cambia la percezione che io ho di me…è come se il look che scegliamo diventasse una sorta di “gabbia”… personalmente non riesco ad uscire senza nulla nulla sugli occhi…un filo di eyeliner e un po’ di mascara ci devono sempre essere (giusto al mare mi limito al solo mascara waterproof) se no non mi sento io…e tutto ciò non dipende dalle possibili critiche degli altri, ma viene dalla mia testa!!! Ho infatti amiche che escono senza un filo di trucco e nessuno fa notare nulla…chissà, magari se ci uscissi io me lo farebbero notare, visto che sono abituati a vedermi diversamente…

  22. Sinceramente non ci ho mai provato perché solitamente negli ultimi anni bene o male uso lo stesso make up. Magari cambio il rossetto o faccio o no la riga di eye-liner, ma quando esco i miei colori sono sempre gli stessi. E quando andavo all’università raramente mi truccavo, ero ancora più svogliata di adesso se è possibile, al massimo mi concedevo il mascara e il burrocacao. E sinceramente non mi importava molto del make up, solo negli ultimi due anni circa mi sono appassionata grazie a te Clio! E quando esco mi dicono che sono “perfettamente truccata”: esagerano ma mi piace sentirlo e i complimenti vanno a te!
    Detto ciò, voglio ricordare un altro esperimento molto simile nella sostanza. Un ragazzo, di cui non ricordo la nazionalità, ha condotto un esperimento sul modo di vestire e l’apparenza ce può dare. Nel primo esperimento durato alcune ore si è vestito di abiti logori come un clochard e ha simulato uno svenimento in una via molto trafficata e importante di una grande città: niente, nessuno l’ha soccorso. Ma nessuno nessuno proprio. Poche ore più tardi, nel medesimo posto, quindi con tanta gente attorno, si è vestito come un uomo d’affari, giacca e cravatta, e ha simulato lo stesso malore. E’ stato soccorso immediatamente da diverse persone che si preoccupavano per lui. Morale della “favola”: l’apparenza fa tanto.

  23. Gli altri giudicano…Per fortuna non mi interessa più.
    Vedo solo i maschietti che quando sfoggio i miei rossetti belli intensi, mi guardano…
    Non posso sapere cosa pensano; ma nella maggior parte dei casi sono bei ragazzi e spero apprezzino….

  24. Io sono nata e vissuta fino a 18 anni in un paesino di 10.000 abitanti, poi mi sono spostata in una città per l’università… mi sentivo più giudicata in città che nel paese. Nel paese mi sentivo libera di uscire struccata, mentre in città mi sentivo in obbligo di essere sempre in tiro anche solo per andare a fare la spesa. Ora sono sposata e vivo in un paese ancora più piccolo, ma son tornata a sentirmi libera. A volte truccatissima e a volte natural (^_-)

  25. Buongiorno a tutte ed in particolare a Clio! Mi fa arrabbiare questa non apertura mentale dell’Italia! Si dice che un rossetto rosso faccia salire la nostra autostima, qui avviene il contrario.. Hai gli occhi puntati a dosso che fanno sentire a disagio se si indossa un rossetto più scuro del solito.. Quindi ecco che magicamente il rossetto rosso diventa tabù! Io personalmente amo il make up.. Mi trucco tutti i giorni cercando di variare.. Mi rendo conto però che se devo uscire e mi piacerebbe mettere un rossetto più scuro, tipo rosso o fuxia, mi faccio mille problemi e paranoie prima di decidere e spesso opto per qualcosa di meno vistoso.. Altre volte me ne frego e lo sfoggio con fierezza!

  26. Ti capisco perchè ho vissuto anch’io in un paesino piccolo e so che significa sentirsi sempre sulla bocca di tutti per qualsiasi cosa, anche solo per quello che bevi al bar e se può consolarti ho scoperto che tutto il mondo è paese e anche nelle grandi città c’è sempre il “quartiere” quindi fregatene di ciò che pensano gli altri e non farti schiacciare dalle loro chiacchiere, fai quello che vuoi e pensa alla tua vita e a quello che rende felice te, il resto non conta!

  27. Credo che sia la mentalità dell’italiano in generale infatti.
    Quando andavo all’università a Bologna anche lì la gente guardava storto la persona in autobus che aveva un vestito particolare o un trucco non proprio soft.

  28. Ciao Clio! Mi sono impersonizzata nella storia di questa ragazza.. Io quando mi trucco, mi concentro di più sulla base che sugli occhi , sui quali metto solo un filo di matita e mascara salvo eccezione la sera. Ogni qual volta però che ho voglia di fare un trucco “non trucco” e quindi di mettere solo mascara sugli occhi senza quindi andarli a definire ulteriormente, tutti mi dicono “ma sei strana in faccia oggi”; “ma non sei truccata?”; “i tuoi occhi oggi sono diversi”. Se già levando la matita, le persone notano una sottile differenza, non immagino cosa direbbero se non mi truccassi proprio. Io comunque continuo a truccarmi come voglio,nonostante la gente alle volte mi trovi “strana” ma il trucco è anche espressione del nostro stato d’animo.. Se non mi sento di fare un trucco elaborato e non ho voglia di perdere tempo,non mi concentro sugli occhi e cosi viceversa.. Grazie per la storia! Credevo di essere l’unica a ricevere commenti del genere quando non si ci trucca molto! Buona giornata cliooo

  29. Ecco, proprio questo penso anche io: la nostra insicurezza, in certi sensi, nasce dal fatto che in Italia la mentalità delle persone IN GENERALE è chiusa a prescindere. E in troppi argomenti purtroppo..
    Io mi facevo paranoie per un rossetto fucsia ma ultimamente, quando esco la domenica, lo metto. Anche alle 8 di mattina per andare solo al bar a far colazione, sì la domenica io e il mio compagno ci concediamo questo rito per coccolarci.

  30. Io vivo in un piccolo paese e la gente mormora, sa tutto di tutti. Idem uqnaod facevo l’università a Bologna: se in autobus c’era la persona con una T- short particolare o un make up pesante, la gente mormorava. Anzi ti dirò, in paese mormorano tra loro, in città sentivo la gente che ti paralva dietro AD ALTA VOCE! Credo sia ancora peggio perché sei sicura al 100% che stanno parlando di te.

  31. Ciao Clio, ciao ragazze! Giusto l’altro giorno modo a madre mi ha detto di sembrar volgare con un rossetto più intenso (rosso o fucsia) anche se il resto rimane naturale perché ho le labbra più carnose delle sue -.- ho 22 anni non 100 -.-

    Ciaoooo!

  32. Per quanto mi riguarda ho imparato a fregarmene, però devo ammettere che sicuramente in età adolescenziale il fatto di sentirsi sempre “osservata” non mi faceva affatto sentire libera e tranquilla, certo non ho mai portato rossetti accessi anche se make up improbabili direi di si (non mi scorderò mai tutta la palpebra coperta da un bellissimo ombretto turchese fino alle sopracciglia :-O). Purtroppo c’è molta gente maleducata e insensibile, se tutti fossimo più gentili con il prossimo sarebbe sicuramente un mondo migliore 🙂

  33. a me colipisce come ogni minimo dettaglio del viso che si cambia lo stravolga…..basta accentare una cosa o una piccola simmetria o assimetria per rendere il viso diverso.

  34. I commenti della mia famiglia quando sono struccata: come sei pallida, ti senti bene? Sembri malata!
    Beneeee per questo io non rinuncio mai a fondotinta o correttore, matita e mascara. Sono i miei must e non andrei mai in giro senza e non solo per essere gradevole agli altri ma perché essere in ordine mi fa sentire più sicura. W il make-up

  35. Bel post fino alla battuta finale! Le opinioni degli altri non sono sempre INDEGNE di essere ascoltate, a volte aiutano a volte fanno riflettere a volte ti fanno vedere la realtà se non la vedi, a volte feriscono anche certto. Ma ogni opinione è degna di essere ascoltata,, poi una persona valuta con la sua testa!!

  36. anch’io sono d’accordo con te su tutta la linea e le persone a volte non si limitano a dare opinioni, ma veri e propri giudizi e devono rimanere tali senza condizionarci al punto di pensare cosa potrebbero pensare gli altri per ciò che indossiamo o per come ci trucchiamo, dobbiamo solo chiederci cosa ci fa star bene e se andare a fare la spesa con uno smokey intenso ci soddisfa ben venga;-) Ciao Emily, ciao Clio besitos a tutte!!

  37. Ciao Clio e ciao a tutte! Qualche tempo fa, sul blog, Clio scrisse un post che mi fece venire un’idea divertente, ma malsana: uscire completamente struccata dopo anni ed anni di trucco xD! Tutta contenta della mia scelta, appena esco di casa mi ritrovo davanti la mia vicina che mi fissa visibilmente confusa per poi esclamare ” E che hai combinato?!?Ti ha lasciato il fidanzato, eh?!? Anche a me alla tua età bla, bla, bla” senza nemmeno possibilità di replica, la lascio finire, sorrido e vado via. Vado dalla nonna sapendo che lei avrebbe notato la differenza: entro in casa, le sorrido felice e…lei mi guarda, ci guardiamo poi esclama “Quella mamma non ti fa mangiare, non riposi abbastanza…ora ci pensa la nonna: uscirai rinvigorita da questa casa”.( le ho spiegato tutto prima che svuotasse la dispensa!XD). Esco con il mio ragazzo la sera curiosa di sapere cosa avrebbe detto: entro in macchina e lui mi fa “Amore, ma oggi sei troppo bella…sei radiosa!” [quando ebbi la varicella ha avuto il barbaro coraggio di dire che ero la donna più bella del mondo XD]. Ovviamente la cosa mi ha mandato al settimo cielo…il giorno dopo ho deciso di ripetere l’esperimento all’università: tutta saltellante mi avvicino al mio gruppetto tra cui spunta il mio migliore amico che mi fa “Tieni, prendi il mio caffè!” xDDDDDD E’ stato davvero divertente vedere le loro reazioni ad una me diversa che, però, è la vera me: la mia autostima non ne ha risentito…anzi, senza trucco mi sono sentita invincibile, bella e pronta a spaccare il mondo. Poi, non ero struccata: sfoggiavo il mio sorriso u.u Ok, basta xD UN bacione a tutte…vi auguro una bellissima giornata!

  38. Anch’io vivo in un luogo di gente bigotta e dalla mente chiusa, per fortuna non tutti, ma la tendenza è questa. All’inizio avevo vergogna a mettermi smalto e rossetti accesi, ora sono molto più sciolta ma vedo che spesso gli sguardi sono strani. Non ho mai ricevuto critiche per i miei trucchi anche perché mi trucco poco metto giusto un bel rossetto e stop o meglio, le ricevo più che altro dai famigliari e non dagli sconosciuti perché non hanno il coraggio di dirmi in faccia quello che pensano, ma lo capisco cmq dalla loro espressione. Io ho deciso d passare oltre e di sentirmi libera di mettere smalto e rossetto come mi pare e piace, perché mi sento meglio così. Ormai sono due anni che cambio smalto inarrestabilmente ogni settimana! E non sono giovanissima eh..giovane ma non issima. Le uniche critiche che ho ricevuto prettamente da anziani o giovani nati vecchi riguardano il piercing al naso che voglio dire, ce l’ha chiunque ormai! È da quando avevo 13 anni che ce l’ho e ci sono affezionata. Kisss

  39. Ti capisco anch’io vivevo e vivo in un paesino e a vent’anni mi trovavo a vivere quello che vivi tu non potevi muovere un passo che i tuoi sapevano dove fossi e con chi….capito? Ora dopo un po’ di anni sfido i “pettegoli” e sai non me ne frega proprio niente di quello che possono dire di me perché so che non faccio nulla di cui vergognarmi:-) ciao Mary e buona giornata

  40. Anche io avevo letto quel post e non poteva non venirmi in mente una volta che, in super ritardo, mi sono SCORDATA di truccarmi. Me ne sono resa conto in metro e ormai era troppo tardi. Quel giorno in università tutti mi hanno detto che sembravo stanchissima e in molti mi hanno chiesto se stavo bene. Allora mi truccavo ancor meno di adesso, giusto la base. Quella sera avevo anche una riunione tra rappresentanti di facoltà e come mi hanno visto mi hanno SPEDITO A CASA perché a loro avviso volevo strafare in una giornata in cui ero evidentemente distrutta. Ragazze la nostra bruttezza da scroccate è un’arma, non avevo nessuna voglia di partecipare a quella riunione 😉 ! ✌️

  41. Vero! Mi è successa la stessa cosa quando ho tinto i capelli di rosso: sono stata letteralmente inondata di commenti positivi, alcuni addirittura mi hanno fatto capire che ero passata dall’essere una ragazza carina ma “normale” a una che stava un gradino sopra, insomma ero diventata una che attira inevitabilmente l’attenzione! Certe volte mi sono sentita a disagio perché non amo molto stare al centro dell’attenzione, ma adesso questo colore di capelli è diventato il mio tratto distintivo e sono stracontenta di averlo fatto perché mi sento molto più bella! 😀

  42. io adoro il rossetto rosso, ma paese piccolo…la gente non si fa mai i ca**i suoi 🙂 soprattutto le vecchiette che ti guardano malissimo e poi bisbigliano tra loro (in realtà credono di bisbigliare perchè si sente a 20 metri cosa dicono!)…ma alla fine ho imparato a fregarmene perchè a me piace troppo (sotto sotto so che sono gelose perchè loro non potevano metterlo a 20 anni :D)

  43. Eh si ma anche adesso, che sono bella che adulta, lo stesso le cattiverie sono pesanti da sopportare.. Io me la prendo facilissimamente anche se ho tutta l’autostima che si vuole, per alcune cose proprio non i riesco a passare su. Ovvio che sto parlando di cose diverse, per il trucco e il vestire me ne sbatto!

  44. Ahahahahahah! Di recente ho fatto la stessa cosa anche io! Mi era sembrato di notare una differenza di trattamento nei giorni in cui mi sentivo più “carina” e sicura di me quindi ho fatto la stessa cosa che ha fatto la ragazza.. Risultato: il giorno senza trucco i commenti sono stati “ma prendi il sole?” “Sei anemica?” “Mangi?” (Premessa: non sono una che si offende, mi faccio una risata e vado avanti, anche perché i miei amici commentano così ma so che non hanno pregiudizi nei miei confronti o cose simili). Con il trucco naturale invece qualche ragazza nota il rossetto, o il blush, ma in generale gli estranei sembrano essere più ben disposti verso un volto che sembra fresco e riposato. Con il trucco pesante qualche commento sul trucco c’è stato, ma neutro, a dimostrazione del fatto che il trucco comunque attirava l’attenzione.
    Conclusione: io sono abituata a uscire un giorno super truccata, un altro completamente naturale, e non mi interessa nulla degli altri, però ho notato che con un velo di trucco che nasconde giusto gli inestetismi e i segni della stanchezza, le persone tendono a fare quei piccoli gesti che ci danno sicurezza (e ancora non ho deciso se la cosa è positiva o no), e sembra una cosa stupida, ma ci sono dei giorni in cui queste piccole cose possono fare la differenza!

  45. è perchè è cambiato il tuo modo di vedere…che semplicemente non fai caso alle occhiate. Ma fidati che nei paesini c’è moooolta gente bigotta.

  46. Buongiorno bellezze.. ci racconto la mia… lavoro facendo i turni, una settimana la mattina una il pomeriggio… qnd lavoro di mattina, mi trucco facendo una base, matita, mascara e blush.. qnd faccio il pomeriggio, avendo più tempo a disposizione utilizzo anche gli ombretti, certo non come se andassi ad un matrimonio, faccio la segretaria in un’ AG immobiliare, quindi a contatto col pubblico…. i miei colleghi notano la differenza e me lo fanno presente! La differenza sostanziale l ho notata questo mese, ormai ci ho fracassato un po con il mio orzaiolo.. ahah… non potendo mettere matita e mascara mi sento persa!!! In più i commenti di tutti!!! Ma che hai? Ma che ti ê successo?! Sicuro k va ttt bene!? Quindi SI!!! La gente non si fa Maiii i fatti Suoi!!! Ma siamo noi a fare la differenza e camminare sempre a testa alta!!! Baciii

  47. Per non far sgranare gli occhi alla gente…anzi, diciamo che lo faccio per me e della gente mi importa meno di zero ^_^ , cambio ogni giorno tipo di trucco, ad esempio, alterno giorni di solo mascara, a giorni con solo matita sulla rima superiore o solo ombretto in crema.

  48. Io probabilmente non faccio testo non truccandomi praticamente mai… per me il suo giorno 1 è la mia normalità, quindi essendo tutti abituati a vedermi al naturale nessuno mi domanda se sono stravolta o se sto male!
    Di contro, se appena metto un rossetto o un mascara (asoslutamente niente base o altro eh, basta 1 solo di quelli) subito mi sento dire “quanto ti sei infighettata oggi!”

  49. ciao a tutte.. per quanto mi riguarda sono piuttosto variabile, premetto che struccata non esco neppure per fare la spesa, il minimo per uscire di casa è bb cream, correttore, cipria, blush, mascara e sistematina alle sopracciglia, il tutto anche in 5 minuti senza che sia troppo accurato ma struccata mai e poi mai! per il look quotidiano mi piace molto cambiare, i colori della palette 88 credo di usarli un po’ tutti in un mese (ovvio non tutti ma le varie tonalità di colori diversi), dipende molto dalla giornata ci sono giorni in cui alla mia solita base aggiungo solo una righetta di eye liner giusto per dare un po’ di tono e giorni in cui i panda mi fanno una pippa! huahuahuhuahuhua! l’importante è sentirsi a suo agio, il trucco serve proprio a questo no? ;*

  50. Effettivamente a tanta piace parlare e giudicare … sembra che lo facciano di professione!!! Io sono più per il “vivi e lascia vivere”… Un bacio a tutte!!

  51. Ciao Clio che bel post! davvero vero quello che dice Brinton! Il nostro aspetto è importante perché è il primo impatto che hanno di noi gli altri…è la prima cosa che ti fa “inquadrare” una persona; che poi la percezione non corrisponda sempre a quello che siamo veramente è altrettanto vero! X quanto mi riguarda cambio molto spesso, ci sono gg dove son truccata di tutto punto e altri che non metto nemmeno un po’ di fondotinta e gg come oggi dove ho fatto solo la base perché i miei occhietti sono infiammati:(
    I commenti ci sono sempre e sinceramente è anche piacevole perché significa che gli altri fanno caso a noi e che non siamo un soprammobile;)

  52. Si certo l’avevo capito che il discorso era riferito a ben altro.. il mio pensiero è che ognuno è libero di fare ciò che vuole, per fortuna sono stata cresciuta da una mamma che mi ha insegnato dei valori e uno tra questi è un’educazione che troppo poco spesso vedo intorno a me e soprattutto la sincerità senza, ovviamente, cadere nella maleducazione! Onestamente, non so forse sono strana io, ma non ho proprio nessun interesse nel giudicare quello che fanno o non fanno gli altri, poi se parliamo di persone “vicine” il discorso è diverso, nel senso che osservo i comportamenti che hanno nei miei confronti e, ovviamente, mi comporto di conseguenza senza cmq giudicare mai ma non permetto che mi si parli dietro facendo la finta tonta!

  53. Brava Emily!!! Deve essere proprio così!!! Nel mio caso, il modo in cui mi concio 😉 deve essere in linea per come mi sento e sono incurante di quello che pensano gli altri, perché il mio scopo non è piacere. Quindi se mi dicono che sono bella dico grazie, se dicono altro dico ancora grazie … Oui!! C’est moi!!!

  54. Anche io a volte passo quasi tutta la settimana senza trucco, a volte invece mi trucco tutti i giorni : adopero un make up molto leggero : ombretto marroncino-beige opachi, tantissimo mascara,un po’ di matita nera e burrocacao! nessuno ci fa troppo caso! Penso che ciò che salta agli occhi sia più il colore di un rossetto, io lo uso poco.
    Il week end invece dipende : o opto per il solito trucco o sperimento qualcosa di più “strong” o colorato in base all’occasione, ma penso che sia normale!
    Un bacione a tutte e buona giornata a tutte 🙂

  55. Io per uscire solitamente uso un make up leggero e la differenza si vede. Per me è importantissima la base, perchè ho molte macchie da brufoli e la pelle grassa. La mia combo è dunque: fondotinta, cipria, blush, mascara. A volte metto un rossetto. Voglio essere il più naturale possibile, ma completamente struccata la gente mi vede bruttina… Se riuscissi a risolvere il problema delle macchie e pelle grassa eviterei volentieri il fondotinta.

  56. all’università durante un viaggio in grecia, vedo una ragazza che è sempre truccatissima alla sera… senza trucco… e siccome eravamo in una casa studentesca con un sacco di persone le chiedo se parla italiano… non l’avevo proprio riconosciuta. Anche perchè era grigia, lei che è più giovane di me sembrava avesse molti anni in più. Ognuno è libero di fare ciò che vuole, sia chiaro, ma se ogni giorno porti un trucco da tappeto rosso poi non ti devi offendere se senza trucco la gente non capisce chi sei… perché se non sbaglio è proprio quello che cerchi di ottenere truccandoti così sempre.

  57. i effetti hai ragione!
    ad esempio dato che ho 14 anni mi trucco poco, di solito mascara e fondotinta ma ieri avevo voglia di mettere una cosa strana e ho messo il rossetto rosso (applicato con le dita) e tutti lo hanno notato, qualcuno mi ha perfino chiesto se dovessi andare a una festa!

  58. Clio abito in un paese della sicilia, non è piccolo ma nemmeno grandissimo.. mi è capitato di andare in giro il pomeriggio col rossetto rosso e vergognarmi un po’! Però con mio stupore tutti mi hanno fatto complimenti dicendomi :”ti sta benissimo!”.
    E io non sono una che col trucco (intendo per gli occhi) ci va leggero!
    Quindi vorrei eliminare il mito che soprattutto nei paesini sfoggiando un trucco più pesante la gente ci piglia per poco di buono, perchè non è piu cosi ormai ci si aspetta di tutto e anche i vecchietti si sono rassegnati! Eheh ciao clioo,ciao ragazze !! :* :*

  59. A causa dell’acne io ho il TERRORE di uscire di casa struccata, a volte proprio me lo sogno di notte! Penso che se lo facessi, ovunque sono (paese o città) tutti se ne accorgerebbero mi guarderebbero. Finché la situazione non mogliora penso che non lo farò mai! Invece non ho alcun problema ad uscire anche di giorno con un bel rossetto scuro! E in questo secondo caso, anche se ci fossero occhiatine e commenti non me ne fregherebbe nulla!
    Un bacio a tutte 🙂

  60. Certo che il trucco fa la differenza: i conoscenti ti vedono truccata bene (donne) o particolarmente in forma (uomini), ma devo dire che la differenza la noto soprattutto con gli estranei.
    Quando sono truccata con cura le persone in generale mi trattano meglio, senza fare commenti o complimenti, anche se il pensiero fa venire la pelle d’oca, direi che mostrano più considerazione.
    NOTA DI COLORE: quando sono al volante e ho capelli sciolti e rossetto, i maschi alla guida quasi sempre mi danno la precedenza anche se non ce l’avrei. Al contrario, anche se ho un trucco ben fatto, ma con bocca neutra e capelli legati, questo non accade.
    Evidentemente da lontano per “l’effetto bona” (che non sono) bastano bocca e capelli lunghi. So che sembra assurdo, ma ho fatto test scientifici con testimoni (perchè nessuno ci credeva) ed è stato comprovato.

  61. Quanto hai ragione, soprattutto quando dici che a nostra volta dobbiamo imparare a non criticare gli altri!
    Bravissima emily 😀

  62. Nel mio piccolo è successa la stessa cosa anche a me! Un pomeriggio ero uscita per fare una commissione veloce e ho trovato un collega che, abituato a vedermi sempre con un filo di trucco, mi ha detto: “Silvia cos’hai?? Non stai bene??” Al momento l’ho presa sul ridere ma poi ho capito che davvero anche solo un filo di trucco ci aiuta ad essere più belle e sicure di noi!

  63. Guarda Clio, questo post cade a pennello, perché nell’ultima settimana, ho (involontariamente) fatto lo stesso test ai miei colleghi di lavoro..
    TRUCCO DA TUTTI I GIORNI: base minerale, matita per sopracciglia, blush, mascara; quando vado sul naturale ho sempre il presentimento che gli altri mi credano struccata.
    Un mio collega un giorno mi ha chiesto “Ma sei rossa naturale? Perché hai anche le sopracciglia rosse!” mentre il mio capo parlando ha detto “Quelle che si truccano sempre con tutta quella roba non si rovinano la pelle? Voi (io e un altra ragazza) siete naturali, ma certe tizie non si possono vedere!”
    TRUCCO DA SERA: base + contouting, blush, matita per sopracciglia, trucco occhi più o meno elaborato; quando ci vado giù pesante le reazioni sono le più disparate.
    Per la prima volta nella mia vita, una cliente mentre pagava mi ha chiesto se mi fossi truccata da sola; alla mia risposta positiva, mi ha fatto i complimenti e ha detto che le sarebbe piaciuto avere qualcuno che la truccasse così!
    Il mio collega (quello di cui sopra) mi ha chiesto un po’ perplesso “Ma cosa fai stasera? Ti sei truccata addirittura con la “riga” sugli occhi (l’eyeliner per gli uomini)” mentre il mio capo ha pensato che dovessi fare “SERATONAAA!”
    SENZA TRUCCO: è successo di recente, perché non avevo avuto tempo di truccarmi; pensavo peggio riguardo alle reazioni, son sincera.
    I commenti sono stati più o meno quelli che ha ricevuto la ragazza del post, ossia “Sei stanca? Hai dormito poco? Hai fatto tardi ieri?”
    E’ davvero strana questa cosa.. E fa riflettere.. Ad ogni modo è stato anche un “esperimento” positivo, perché mi ha dato modo di capire che anche se vado in giro struccata, non si girano tutti a guardarmi pensando “OMMMIODDDIONONSIE’MESSAILBLUSH!!!!” o cose del genere! Ahaha 🙂
    Un bacione a tutte e buona giornata!

  64. Come hanno scritto tante ragazze, anche io vivo in un allegro paesello. Sinceramente, però, non mi sono mai sentita giudicata, proprio perché la gente mi conosce e mi sento sicura e apprezzata. La gente del mio paese è abituata a vedermi struccata e in tuta, così come con un trucco teatrale (faccio teatro) e non ha mai avuto nulla da dire! Invece in città mi è capitato di essere vestita da stracciona (per uno spettacolo) e di essere quasi cacciata da un bar! Al mio paese questo non sarebbe mai successo, proprio perché tutti mi conoscono!

  65. Clio è proprio vero…mi piacerebbe poter dire che le critiche mi scivolano addosso, ma non sono così!essendo timida penso sempre a come potrebbero vedermi gli altri, anche se so che non è sempre corretto perchè questo potrebbe condizionarmi…infatti difficilmente oso con trucchi esagerati, un po’ perchè non fa parte della mia natura, un po’ perchè mi sentirei sotto i riflettori!(in più il mio ragazzo vorrebbe sempre vedermi acqua e sapone :D) Penso che Brinton abbia avuto “coraggio” perchè io avrei difficoltà ad uscire completamente struccata (avendo la pelle acneica), ma anche ad uscire nella versione Beyoncè!Grazie a te mi sto abituando al make up e adesso inizio anche ad usare rossetti ogni tanto! A poco a poco riuscirò a fregarmene delle opinioni (quelle distruttive, le critiche costruttive sono sempre ben accette) della gente…che dovrebbe imparare a farsi una vagonata di cavoletti di Bruxelles propri 🙂 baciii

  66. Grande!! Anche il mio ragazzo deve avere qualche problema, un giorno appena sveglia (avrò avuto anche le caccole agli occhi e la bava dalla bocca), mi ha detto “MA PERCHE’ TI TRUCCHI SEMPRE CHE SEI COSì CARINA STRUCCATA?”
    Va beh! Per fortuna che ci sono sti pazzi uomini 🙂

  67. Ciao Clio, ciò che dici è vero ma dipende sempre dalla sicurezza in noi stesse. Lo dico perchè ora che ho 30 anni posso dire di non interessarmi a ciò che dicono gli altri, da 15enne insicura che non scendeva senza trucco nemmeno per comprare il latte, ora mi trucco di blu notte e oro per andare a fare la spesa se mi sento così o vado con un filo di mascara a lavoro se quel giorno non va di truccarmi.. tutto è legato al mio stato d’animo e se le persone se ne accorgono o non se ne accorgono pazienza, non m’interessa, anzi mi fa sorridere, e sono davvero contenta di aver raggiunto questo traguardo, perchè c’ho lavorato per anni sulle mie insicurezze, ed il make up ammetto che è una di quelle cose che lo dimostrano 😉 Un bacione Clio!

  68. Perfettamente d’accordo, ma la dignità forse sarebbe giusto non farcela togliere nemmeno con il nostro permesso 😉 Kissssss

  69. Io vario trucco tutti i giorni, perché non ho una vera e propria “routine”: un giorno devo alzarmi prestissimo, il giorno dopo ho un po’ più di tempo… Quindi mi trucco a seconda del mio umore e della voglia che ho! Però devo dire che al mascara rinuncio mooooolto raramente! E’ l’unica cosa che cambia radicalmente il mio aspetto!

  70. Hai ragione. Anche io ho avuto la stessa educazione assente in altre persone, troppe..
    Non parliamo poi di persone che mi sono vicine e conosco: lì mi inc***o davvero! È una cosa che non tollero! Se ho un minimo di paranoia è proprio un ricordo adolescenziale di persone conosciute che mi sfottevano alle mie spalle.. Ora basta!

  71. Grazie Clio per aver tirato fuori questo argomento!
    Io ho sempre amato truccarmi, mi ricordo ai tempi delle scuole medie i primi due anni non usavo un filo di trucco, mentre al terzo anno ho iniziato a truccarmi e tutti mi facevano complimenti di quanto fossi cambiata e cresciuta…. sembrava che fossi diventata un altra per quanto fossi bravina a truccarmi non era di certo quella l’era in cui osavo, il massimo del trucco era un po di rimmel matita nera un po di cipria e lucidalabbra! ma nonostante ciò la gente già notava una differenza…
    Poi alle superiori mi truccavo di più (sempre nei limiti) ma una mattina feci tardi e non potevo permettermi di perdere molto tempo a truccarmi quindi misi un po di rimmel, fondo tinta e blush, le compagne si accorsero della differenza di trucco ma al contrario di quanto mi aspettassi mi dissero che stavo benissimo anche senza ombretto, matita etc. etc. Non mi aspettavo questi commenti e ne rimasi felice.
    Adesso ho superato un po la fissa del truccarmi sempre impeccabilmente tutti i giorni, sono diventata un po più sicura di me rispetto a quando ero adolescente e durante la settimana per venire a lavoro uso un trucco semplice e sbrigativo, l’importante è che copra i difetti della pelle e un po di rimmel… mentre nel fine settimana mi sbizzarrisco a usare ombretti, sfumature e rossetti a go go 😉

    Purtroppo spesso mi sento criticare per via della mia carnagione chiara con battutine veramente tristi… “vai al mare che ti fa bene” “fatti una lampada che sei bianca” etc. etc….
    Ci rimango un po male, ma più che altro perplessa perchè non capisco cosa spinge la gente a giudicare una persona che ha la pelle chiara come fosse un difetto…. secondo me non lo è! è solamente un colore di pelle non possiamo mica essere tutti uguali! boh… la gente spesso è cretina secondo me…
    Ma come ha detto Clio verremo sempre giudicati sia in positivo che in negativo, ma essendo solo opinioni non sono DEGNE DI ESSERE ASCOLTATE!
    terrò a mente queste parole…. Grazie 🙂

  72. Clio stanotte mi sono sognata di te!! Praticamente ti ho vista nella metro a NY e tu cercavi di nasconderti.. ma ti ho trovata, abbracciata e ci siamo fatte un selfie nelle videocamere della metro..
    Poi mi hai portato a casa tua per una prova trucco e qui tutto bene a parte il fatto che mi avevi conciata da Olivia Newton John (compresa la tinta bionda) e dovevo fare un servizio fotografico..
    Qui il sogno si è trasformato in un incubo perchè dovevo ballare sulle note di una canzone di Vasco sopra ad un palco piccolissimo che traballava. Insieme a me c’era anche un modello che continuava a far muovere il palco e io avevo paura di cadere sopratutto perchè ero incinta!
    Finito il servizio fotografico, il modello malefico mi rinchiude dentro una cassa e lì mi sono svegliata!!

    Secondo te sono pazza che faccio questi sogni??
    Ciaooo

  73. Grazie mille del complimento!^^ Beh, l’alternativa era uno sterminio di massa…meglio evitare la galera: dopo ciao ciao trucco xD

  74. Mitico!!!!!xDDDDDDD Io l’ho guardato con l’aria da “mi prendi in giro: ti odio!!!!” …quando mi sono accorta che non stava scherzando, ho cercato il numero dell’oculista e gliel’ho dato:non si sa mai!XD

  75. A mio avviso se una persona è sicura di sè , non ha bisogno di truccarsi perchè si crede bella e attraente anche senza trucco!
    C’è chi invece non aspetta altro che truccarsi per diventare più bella e attraente.
    Io ho solo 12 anni e mia madre mi fa mettere solo un pizzico di gloss però anche solo con quello mi sento più sicura di me.
    La scuola media mi ha cambiata mi fa sentire ogni giorno più brutta e insicura a causa di tutte quelle prese in giro.
    Nel weekend ,quando finalmente non vedo quei cretini dei miei compagni e posso mettermi un pizzico di gloss mi sento più sicura di me.

  76. Per me puoi uscire anche a fare la spesa con quel trucco(l’ultima foto che hai messo). Questo post mi ricorda un po’ quello del bullismo, e il mio pensiero è OGNUNO è LIBERO DI TRUCCARSI E VESTIRSI COME VUOLE!!!! punto e basta!!
    se uno vuole dare consigli con educazione ok, ma che devono criticare o insultare NO!
    ehy Clio faresti un tutorial per occhi grandi??(so che non c’entra niente)

  77. Cara Clio io ho appena finito il primo anno di liceo classico e su questo argomento sarei capace di farne un libro. Solitamente io vado a scuola o struccata o con un po’ di trucco (bb cream, ombretto illuminante, blush, mascara, un po’ di matita marrone e gloss) mentre quando esco il sabato mi trucco davvero molto di più, la gente in quelle serate mi dice sempre che solo molto più carina del solito e le mie amiche dicono che se mi conciassi tutti i giorni così avrei più ragazzi interessati a me e io rispondo ‘anche la più cessa con il trucco riuscirà ad essere bella’ ma loro si ostinano a dire che quando vado a scuola struccata (ovvero ogni 2×3) sono sciatta.La mia opinione al riguardo è ‘uno può fare ciò che vuole’ ammetto di essere la prima che quando a scuola vede una ragazza con un eye liner spesso tutto l’ occhio che va verso il sopracciglio e il fondotinta di tre toni più scuro messo a chiazze non rimango indifferente (spesso se si tratta delle mie amiche glielo dico e poi le aggiusto :D) ma di certo non le giudico. Comunque secondo me molte ragazze hanno paura di andare in giro struccate per paura di apparire sciatte e di non piacere ai ragazzi ma la vera sicurezza in se stessi non sta anche semplicemente nella consapevolezza di essere belle anche senza trucco?

  78. Clio! Non c’entra un cavolo, però ieri ho finito di leggere Marina di Zafòn ed è stato BELLISSIMO!!! Ho pianto :'( grazie per avercelo consigliato :*

  79. Magari, era il barista- amico, quello del bar dell’università che vede tutti i giorni. E mi sembra pure carino instaurare un rapporto cordiale con i clienti.

  80. mia madre stessa afferma che, quando “tento” di mettermi il rossetto rosso, sembro una poco di buono ( anche perchè ho le labbra carnose, e si vede!) e poi vivendo in una regione come la sicilia…si sa che la mentalità retrograda è fondata e cimentata nelle radici… anche io, qualche volta quando sono sola in casa, calco un pò la mano e sperimento make up pesanti, ma subito dopo avermi fatto qualche foto, corro in bagno a struccarmi prima che ritorni qualcuno e mi veda conciata in un certo modo ahahhahahaha this is my life ;D

  81. Ciao Clio e ciao a tutte…L’esperimento di questa ragazza è stato davvero carino. Personalmente mi trucco in maniera normale, né poco né troppo però quando esco di casa completamente struccata e quindi neanche con un po’ di correttore, le persone che mi conoscono dicono sei stanca? non ti senti bene? perché ti vedo un po’ pallida -.-‘ e nella mia testa frulla una bella risposta( ma perché non ti fai i c*** ahahaha) La gente tende sempre a giudicare che sia in positivo o in negativo anche quando nessuno gli ha chiesto niente ma in fin dei conti che ci interessa di ciò che pensa la gente? ciò che conta davvero è avere autostima, con questa parola si possono scalare anche le vette più alte. Un bacionee *

  82. Hai ragionassimo!!!!!!! Più che le persone che ti vedono tutti i giorni, sono gli estranei, che ti fanno percepire la differenza. Però io credo sia normale. Un viso curato, dei bei capelli, si notano e ci si predispone meglio.

  83. Ciao Clio!!!!!!!!! Io esco di casa solo quando mi sento a “posto” ,ma non per gli altri ma solo ed esclusivamente per me stessa; comunque mai senza anche solo una bbcream e un po’ di mascara ; altre volte con rossetto rosso fuoco, dipende come mi alzo quel giorno e dal mio umore… Un bacio

  84. Clio, non so perché ma, leggendo questo post, mi è venuto in mente, che un bel tema potrebbe essere l’invidia femminile. Forse perché ho notato, che la gente invidiosa ( quella che ti è “amica”) ti tratta peggio se sei più curata, rispetto a quando hai un aspetto più trasandato. Non so se è un comportamento che ho notato solo io. Però, mi succede.

  85. Cara Clio, molto significante l’esperimento di questa ragazza..è proprio vero comunque che le persone si accorgono subito di cambiamenti di make-up…
    lo testo anche su di me che non ho un trucco basilare ma mi piace cambiare sempre…amici mi dicono “stai molto bene così” e “ti dona proprio questo trucco” ma anche “non valorizza affatto i tuoi occhi questo ombretto” ..ecc… comunque secondo me l’importante è sentirsi bene con se stessi in ogni occasione..un bacione :*…buon pomeriggio a tutte :))))

  86. A me è successo al liceo. Ero appena tornata dal mar rosso è mi sono presentata a scuola senza un filo di trucco. Per poco il professore di religione non mi portava al pronto soccorso temendo stessi per collassare, dato che avevo una cera tremenda!

  87. Infatti bisogna avere la forza di non ascoltare o almeno di non prendere tutto alla lettera.. Le persone parlano per tanti motivi, spesso solo per far aria alla bocca! Quindi la cosa migliore è sempre essere se stesse nel bene e nel male! 🙂

  88. Penso che qui in Italia l’aspetto fisico sia molto meno tenuto conto che in America….sopratutto in California sono invasatissimi ed esagerati!! io qui in italia alle volte mi trucco altre no, e nessuno mi ha mai fatto commenti a riguardo…..mi han trattata tutti sempre nello stesso identico modo!!

  89. anche il mio me lo dice sempre…credo sia per colpa della sua miopia, infatti gli consiglio spesso di rifarsi gli occhiali eheheheheh 😀

  90. ciao Clio, ciò che hai detto è proprio vero, infatti sono abituata a
    sguardi di amiche non amiche come per dire: “guarda come si trucca
    quella lì”. Però non è colpa mia se mi piace sperimentare e nel corso
    dei mesi ho imparato a non dargli retta infatti io penso con la mia di
    testa e non con quella delle mie compagne!

  91. Interessantissimo questo post, davvero! Una delle mille dimostrazioni del fatto che la gente è sempre pronta a criticare l’aspetto esteriore degli altri (ogni tanto modersi la lingua non sarebbe male :P).
    Io non riesco ad uscire completamente struccata, proprio non ce la faccio! Sarà questione di abitudine o di sicurezza, non lo so, sta di fatto che la mia pelle resta libera da ogni trucco solo quando sono in casa da sola o a letto, di notte!
    In gita sscolastica, anni fa, dopo essermi struccata per la notte ed essere uscita dal bagno, una mia compagna esclamò “mamma mia, come sei diversa senza trucco”. Lei era abituata a vedermi ogni giorno senza trucco. Da lì le mie ‘pare’ sono aumentate.

  92. Io questo esperimento l ho testato già a scuola…..e devo dire che qua sono molto più sfacciati

  93. è troppo vero! io sono abituata a truccarmi molto, vabbe non alla kim kardashian però comunque se i miei amici mi vedessero struccata si sorprenderebbero!

  94. la peggiore è sicuramente la mamma che ha tirato via la bimba…che pessimo esempio di ottusità e pregiudizio…potremo mai essere veramente un paese civile e aperto al prossimo e al cambiamento (in positivo) se ancora ci sono donne che giudicano male altre donne solo per il trucco che è quanto di più effimero ci sia?

  95. A volte mi succede, soprattutto la mattina, anche se truccata qualche collega mi chiede se sto bene, ho dormito poco…ecc.. perché effettivamente le mie borse sotto gli occhi spesso sn evidenti e c’è poco da fare, anche il correttore non risolve tanto

  96. In generale mi trucco poco per andare al lavoro, e molto quando esco..quindi mi diverte vedere la gente che mi guarda in modo “diverso”, soprattutto i ragazzi..in generale xò ho sempre ricevuto complimenti anche se truccata molto!

  97. Io vado a lavoro senza trucco, o al massimo metto un filo di mascara (se ho tempo). Preferisco i look naturali, anche quando nel weekend esco a fare un giro o per una cena, certo è che se una volta mi va di uscire con il rossetto rosso o color prugna lo faccio senza problemi, e senza preoccuparmi più di tanto di quello che pensa la gente…

  98. Con me ormai non si stupisce più nessuno, passo dal niente trucco al trucco completo da un giorno all’altro. Il cambiamento di percezione più grosso nel mio caso l’ho visto quando ho cambiato colore di capelli. Sono sempre stata castana, ai limiti estremi del biondo scuro, e facevo meches bionde. Tutta la mia famiglia era concorde nel dire che senza terra/fondotinta/eccetera parevo malata, smorta, in pratica una morta (a essere gentili). Poi un bel giorno mi sono detta che ne avevo le scatole piene e ho fatto la pazzia di tingermi di rosso scuro. Passato lo shock iniziale, NESSUNO, e dico davvero nessuno, ha più detto che ero pallida. Di colpo il difetto è diventato pregio, i commentini sui rossetti accesi sono spariti e dire che ne ho guadagnato in pace di spirito è un eufemismo 🙂

  99. Io di solito vado molto a lune, ci sono giorni in cui ho voglia di truccarmi oppure no, di fare un trucco elaborato o proprio facile facile. In ogni caso quando vado a scuola (ho quasi 22 anni in realtà, e frequento un corso serale perché mi sono presa indietro per vari motivi, ma adesso c’è la tanto temuta maturità anche per me XD), il 90% delle volte sono completamente struccata. Un sabato mattina (ogni tanto facciamo recuperi o approfondimenti il sabato mattina, quella volta era toccata alla simulazione di seconda prova), siccome poi la sera avevo un concerto (canto in un coro) e non avevo il tempo di tornare a casa per tutto il giorno, sono arrivata direttamente truccata per la sera (comunque avevo fatto un trucco luminoso, niente di pesante) ed erano tutti a dirmi “ma guarda la Sara che bella che è oggi”. Quindi confermo che l’esperimento funziona XD

  100. quest’inverno sdoganerò il rossetto nero..non seguo le filosofie di vita dark emo o similari, ma mi piace come mi sta e lo indosserò..con buona pace delle micromenti che non hanno altro a cui pensare!

  101. A me, che io faccia trucco leggero, pesante o che non sia truccata del tutto, non dice MAI niente nessuno!

  102. non so..le madri a volte possono essere le nostre peggiori nemiche per quel che riguarda l’autostima..la mia è sempre a criticare ogni minima cosa..e quando dico minima è veramente minima…tanto che ormai la sfanculo e non la sento neanche più perchè è assurda…per la serie..ho i capelli ricci: me li alliscio non va bene perchè sono troppo lisci, li lascio ricci non va bene perche sono troppo ricci, li faccio mezzi mezzi non vanno benbe perchè non sono ne carne ne pesce…e così per tutte le cose…

  103. esatto!!! tutta gelosia! e poi…del giudizio di vecchi che non hanno mai visto il mondo fuori di casa loro ce ne possiamo anche fregare no? 😉

  104. il 98% dei miei colleghi è fatto di uomini, quando si sono accorti di un rossetto parecchio acceso ho capito che forse per lavoro avevo esagerato eheheheh xD

    Non si sono neanche accorti di quando sono passata dall’avere i capelli a metà schiena al caschetto 😀

  105. si Clio, il trucco cambia assolutamente la percezione che gli altri di noi.. io ricordo che il primo anno di univesità mi truccavo davvero tanto invece ora opto per un trucco molto più naturale (correttore, mascara, fard).. e devo dire che le mie amiche mi preferiscono così.. inoltre a volte mi capita di uscire senza trucco e mi sento mooolto meno a disagio rispetto a prima.. 🙂

  106. Quella che lo nota per prima sicuramente è mia madre.. che,con mia enorme gioia, se ne esce sempre con frasi.. ma non stai bene? Come sei bianca! Mettitti un po’di matita all’interno degli occhi! (Notare che io mi trucco sempre e molto ma mai in vita mia mi sono messa la matita nella rima interna degli occhi!) 0_0 allora che cavolo me lo dici a fare?!?.. io mi trucco sempre, e sempre e solo come mi va’.. alle volte più naturale, specie d’estate e in giorni come questi dove ci sono 35 gradi! Ma non mi faccio problemi e mettere le ciglia finta o uno smokey alle otto del mattino. W la libertà! 🙂

  107. Io mi rendo conto che il giudice più severo di me stessa sono io… E quindi senza una base ben fatta che comprende fondo fluido cipria blush e correttore ( solo se serve) in inverno e fondo compatto in polvere o minerale o BB cream in estate e blush non esco mai.. In più ho le ciglia bionde e gli occhi grandi e senza matita e mascara non mi vedo. Con le labbra struccate o pochissimo truccate ( un velo di burrocacao neutro o colorato) mi piaccio, spesso è l’unico trucco labbra con cui mi sento a mio agio. Con il rossetto rosso o fucsia ho un rapporto di amore odio mi piacciono, li compro e poi li metto una volta e mi sento strana, come se volessi attirare l’attenzione… Ho preso di recente il Pupa I’M in rosso ( il 301 Poppy) che mi guarda triste dal mobiletto del bagno.. E pensare che a 15 16 anni volevo il rossetto nero ( epoca dark….primi anni 90)…

  108. Ciao Clio! Questo post è stato molto interessante 🙂 E’ vero che gli altri ci giudicano di continuo ed è giusto che lo facciano perché è un modo per conoscere meglio l’ambiente, categorizzarlo e sentirlo più sotto controllo, insomma è un meccanismo di “economia cognitiva”; l’importante è non farci condizionare troppo. Quello su cui si potrebbe riflettere è anche il fatto che il modo in cui scegliamo di curare il nostro aspetto fisico cambia la percezione che abbiamo di noi stesse e di conseguenza anche il nostro modo di relazionarci agli altri, che influenzerà il giudizio di questi. Se ci trucchiamo e ci sentiamo più belle, appariremo più belle anche agli altri, il che è un bel toccasana per la nostra autostima 😉 Bacii

  109. Post bellissimo! (come praticamente la maggior parte delle volte)
    Io per andare in uni mi trucco leggero giusto per darmi un po di luce, magari a volte metto un rossetto carico o un ombretto abbinato alla maglietta; nessuno mi dice nulla, neanche quella volta che magari è capitato che sono andata senza trucco. Anche se credo che molte volte chi pensa delle cose sul nostro look neanche ce lo dica. Bisognerebbe cercare di adattarsi a ogni occasione.
    Certo, ho notato che il sabato sera, piuttosto che alle feste/cerimonie dove sono più preparata, ovviamente vengono fuori più complimenti 🙂

    xoxo Clio

  110. Ma soprattutto l’importante è imparare a piacersi e a stare bene con noi stesse!!!! Io usavo il trucco per nascondermi un pochino..ma da quando mi sono realizzata in diversi ambiti e ho preso sempre più coscienza di me stessa ho iniziato anche tutto sommato a piacermi!!! Ovvio ci sono le giornate no quando magari i tuoi ormoni decidono di manifestare crateri vulcanici sulla pelle del mio viso ..; ) ahahaha..ma ora mi sento libera di uscire anche solo con un pizzico di mascare e un velo di blush e niente di più! Che LIBERTÀ e che soddisfazione!!! E un’altra cosa importantissima per tutti.. SORRIDETEEE! sono davvero convinta che il sorriso sia l’arma più micidiale per essere belle e stare bene!! Perciò. ..un sorriso a tutte!! 😉 smack

  111. Ciao cliooooo:) io ho 21 anni e ho iniziato a truccarmi da una settimana grazie ai tuoi video. Faccio sia trucchi pesanti che leggeri. Devo dire che mio marito (sono giovane e sposata eheh) si è stupito e mi prende in giro teneramente e mi dice che gli piaccio al naturale. Io mi sento più sicura di me…soprattutto grazie al correttore che copre le occhiaie dovute allo studio e alla mia bimba di due anni. Inoltre il trucco ti cambia la vita. Diventa una passione a cui dedicarsi…un momento da dedicare solo a te stessa soprattutto per me che tempo per me stessa non ne ho mai. Sicuramente gli altri mi vedono più felice e per me conta questo 🙂 grazie clio♥

  112. io mi trucco solo per motivi eccezionali e quando lo faccio tutti a farmi i complimenti e qualcuno azzarda un “vedi come stai bene truccata? perché non lo fai tutti i giorni?” la mia risposta è “se mi truccassi tutti i giorni per sembrare più carina dovrei appesantire il trucco, e il giorno in cui non mi andasse di truccarmi sembrerei un cesso…se invece siete abituati a vedermi struccata, il giorno in cui metto anche poco, sembra molto più di quello che non è”…ok so che non è convincente…ma sono una pigra cronica e l’idea di truccarmi e poi dovermi struccare…non je la posso fà XD

  113. vi ammiro, ragazze, per il coraggio di uscire struccate. io non ci riuscirei (salvo i casi estremi)! nemmeno al mare mi sento a mio agio, con le maledette occhiaie marroni e la pelle imperfetta

  114. Io vado per tutto o niente. Il niente è molto raro, perché non ho la fortuna di avere una bella pelle, tutt’altro, ma alle volte me ne strafrego e capita che vada a far la spesa nel mio “splendore” naturale, dove sembro uscita da un episodio di “The Walking Dead”. Il resto delle volte non esco di casa senza trucco, solo i miei amici mi hanno vista nelle due versioni, ma a loro importa poco di come mi trucchi (ecco perché sono amici miei, eheheheh…). Le amiche mi fanno tanti complimenti, gli amici a malapena si accorgono se sia truccata o meno, ed io mi domando: “ma come diavolo fate? Va bene che non divento la Bellucci, ma quasi sempre trucco molto gli occhi e la differenza si nota. Boh, saranno le mie occhiaie violacee che rimangono SEMPRE fedeli compagne”, mi dico io. XD
    A parte tutto, le uniche due volte che hanno effettivamente notato qualcosa sono state la prima volta che ho disegnato le sopracciglia (ancora inesperta, le avevo caricate un po’ troppo) e mi hanno detto: “hai qualcosa di diverso, ma non capisco cosa”. La seconda è capitata di recente, quando ho usato il MUA Luxe Velvet Lip Lacquer, con quel colore rosso aranciato che era della stessa esatta tonalità del… mio impermeabile! XD Direi che era impossibile non notarlo!
    Trucco o no, mi lascio influenzare poco da ciò che pensano gli altri di me, visto che sono impegnata a combattere le mie battaglie personali, anche se un commento positivo fa sempre piacere, è naturale. 🙂

  115. Io vado al lavoro struccata il 60% dei giorni, in estate il 90% perché sudo tanto e il trucco si scioglie, ma quando sono truccata, anche solo con un idratante colorato, un po’ di mascara e il rossetto, ricevo tantissimi complimenti.

  116. Ciao Clio..quest’esperienza,in un certo senso ,è capitata anche a me..di solito quando ero nella mia città universitaria,quando ne avevo l’occasione, sfoggiavo senza problemi un trucco più glamour..tornando al mio paese invece tendevo a portare sempre un look più sobrio..dall’anno scorso ho iniziato a portare trucchi più sofisticati anche al mio paese.,.risultato?? all’inizio tutti mi fissavano,come se non fossi più io..!! ergo,ho deciso che quello che gli altri pensano non mi deve interessare più di tanto..una scrittrice recentemente ha affermato: “se portare i tacchi alti mi fa stare meglio,perchè dovrei farne a meno?” io aggiungo: ” se portare un rossetto rosso ci fa stare bene,ma perchè dovremmo farne a meno??!!” 😉 🙂

  117. ciao Clio, io a fine liceo e inizio università tendevo sempre a mettere un po’ di trucco. Non tanto: correttore per coprire un po’ le occhiaie dato che mi alzavo presto la mattina, un po’ di colore sul viso (sono bianca cadaverica) e un trucco leggero sugli occhi. Un giorno non ho avuto tempo di truccarmi la mattina e sono uscita senza niente. Reazioni: “ma stai bene? sei tutta bianca!” “non hai dormito stanotte?” “oddio che hai fatto? stai bene?” e cose così… da allora ho deciso che la gente deve essere abituata a vedermi anche senza trucco e con la mia faccia bianca bianca! Per cui alterno… a volte mi trucco, a volte no! 😉 Adoro il trucco, ma non voglio esserne schiava!

  118. Ciao clio! Da piccola venivo derisa e presa in giro moltissimo per il mio aspetto, per i capelli, per il colore di pelle e perche ero grassa. La pubertà ha giocato molto in mio favore, io adoro il trucco e lo cambio spessissimo. Per ragioni che mi sfuggono, ora, le persone mi danno sempre molta attenzione, indifferentemente dal trucco, la cosa mi fa sentire a disagio, forse perché dentro sono ancora quella bambina bruttina che era invisibile a tutti. In piscina con solo fondotinta o in discoteca con trucco piu pesante non cambia, mi fissano, mi seguono. Certe volte e’ piacevole, ma la maggior parte delle volte è solo annoying. La differenza nel trucco la vedo io che mi sento più a disagio senza che con e gli attribuisco molto peso per la mia autostima anche se, spesso, non serve. Amiamoci come siamo, con le occhiaie o i fantasmi del passato!

  119. Bò-secondo me la tizia i commenti se li è inventati (a parte quelli di quando va in giro struccata)…voglio dire ….se si trucca SEMPRE come nel giorno 2 perchè tutti a dirle “ch bel trucco”? Non dovrebbe essere la sua faccia “standard”?
    E poi in quale paese sperduto vive se quando indossa un rossetto nude e un pò di ombretto tutti a chiederle se lavora a teatro o si prepara per un ballo???
    In una parola..FAKE *_*

  120. Ciao clio:) io devo dire la verità ho la faccia tosta si andare a scuola con rossetto fucsia o lampone, mi piace mi sta bene, quindi me ne frego abbastanza, ma quando li indosso ricevo sempre complimenti tipo”che bello il tuo rossetto, mi piace, ti sta bene, come ti dura a lungo ” abbinato con eyeliner, e mi capita che anke x eyeliner mi dicano: bello, ma come fai ed essere così precisa?
    Quando sono acqua e sapone, sono più io autocritica che gli altri.. Il mio ragazzo dice che sto bene con ombretti scuri o eyeliner… Ma anche senza trucco..
    Non indosso quasi mai fondotinta, lo odio xD poi ho le lentiggini e mi piacciono:)
    Io sono me stessa, e faccio cosa mi sento, con il trucco in modo particolare..:)

  121. Ciaao ragazzee! È il primo commento che lascio sul blog di clio anchee se lo leggo spessissimo :)clio é unaa grande ..VAI CLIO ! <3

    Comunque io ho imparato a ignorare quello che dice la gente anche se le critiche m colpiscono ancora molto… Penso che ognuno deve truccarsi come vuole..e se non c trucchiamo un giorno eeeh che sará maai…siamo belle lo stesso…

    Bacioni dalla svizzera :**

  122. Concordo! io ultimamente mi trucco sempre diversa, a volte pochissimo, a volte di più.. qualcuno commenta.. qualcuno lo vedi che pensa dentro di se e non commenta (questi li odio).. in generale quando metto sul viso o addosso qualcosa di particolare mi diverto a immaginare le prese in giro che arriveranno sicuro dai miei colleghi.. almeno sdrammatizzo! 😉 Però grazie Clio e grazie a voi perchè ultimamente sto osando di più! (anche se il mio ragazzo non è felicissimo!) baciiiii

  123. Ciao Cliooo!!! Io sono una che in generale se ne frega di quello che dice la gente!! Di solito durante il giorno tendo a truccarmi in modo naturale.. in inverno fondotinta corretore blush mascara e rossetto mentre in estate solo correttore x le occhiaie mascara e rossetto o gloss… oso un pò di più alla sera con un bel rossetto rosso e un bel trucco sugli occhi…
    Ciao clioooooo un bacio!!!

  124. Decisamente il make up va abbinato alla situazione. A scuola poco trucco, sabato di shopping si può azzardare un bel rossetto fucsia, notte in discoteca si va giù con un bel smokey eye!!!
    Ovviamente appartengo a quelle che non escono mai senza trucco, però leggendo il post è vero che le persone si accorgono se cambi look. Ad esempio io ho gli occhi azzurri e quando uso la matita nera tutti mi fanno i complimenti in realtà gli occhi sono sempre quelli ma cambia la loro visione. ..baci 🙂

  125. Mah, secondo me il trucco migliora tutte e tutte dovrebbero almeno utilizzarlo per il minimo sindacale. Per il resto, marcato o meno, l’importante è che valorizzi e non sia giusto uno sfoggio di colore. E poi ad alcune sta meglio un trucco più marcato/definito, ad altre più naturale, dipende dai tratti. Per me la ragazza delle foto sta bene col trucco due e sta benissimo col terzo

  126. “L’importante è ricordare che le opinioni degli altri sono e restano OPINIONI, quindi indegne di essere ascoltate!”
    Che bella frase!

  127. D’estate riduco al minimo il trucco, solo occhi e gloss. Rientrata da poco dalle vacanze, torno in ufficio con un po’ di colorito, ombretto nude, opto per riga più spessa di eyliner e vado. Primo commento del mio collega: “eh nemmeno ti trucchi più” e io: “ma la matita?” “Non si vede” O__o’
    Dovete sapere che io lavoro con stranieri, asiatici, che notano e ti fanno notare TUTTO. Se mi presento in ufficio senza trucco non la finiscono più di dirmi che sembro malata, quindi mi trucco sempre sia perché mi piace, sia perché non li voglio proprio sentire. I “cavoletti” loro non se li sanno proprio fare e sono anche piuttosto pesanti.
    Vi dico solo che per loro questi sono complimenti:
    – Sono contenta di non essere l’unica ad essere ingrassata così tanto dopo il parto… [Mia risposta tra me e me: “sì ma te eri così pure prima…”]
    -Hai il culo grosso come quello di una famosa ballerina indiana….
    -Hai i capelli come la iuta…
    -Mia moglie mi chiedeva se porti la parrucca…

    Questo è l’ambiente in cui lavoro io….

  128. Eccome se è vero! Non volendo ho fatto lo stesso esperimento anni fa. Sono andata all’università (era il mio primo giorno in assoluto) ed ero struccata. Al ritorno al supermercato ho incontrato un ragazzo che conoscevo e che mi aveva sempre vista truccata, perché mi aveva sempre vista il sabato o la domenica sera, uniche occasioni in cui ero solita truccarmi fino ad allora. Quel giorno mi disse “Sei stanca oggi?”. Quel commento mi fece capire che non truccandomi quotidianamente, stavo svalorizzando me stessa. Da allora ho cominciato a truccarmi anche per andare all’università. Perché non potevo sentirmi più carina e presentabile sempre? E devo dire che quel filo di trucco mi ha aiutato a credere di più in me stessa. Ora non rinuncio mai ad una buona base (soprattutto il correttore!!!) e ad un po’ di matita e mascara.

  129. È vero il trucco è una coccola personale 🙂
    complimenti siamo quasi coetanee ma ha una vita super movimentata 😀 (io ho 19 anni)
    Baci

  130. Veniamo giudicate soprattutto in Italia, soprattutto in paese!
    Mi è capitato proprio lo scorso weekend. Di solito quando esco e vado in città, mi prendo la libertà di mettere un rossetto rosso o prugna e sto bene. So che tutti lo noteranno, ma in fondo siamo in città e più o meno tutte le ragazze lo portano (chi male e chi bene ma questo è un altro discorso 😉 )!
    Una sera c’era una festa qui in paese, e mi sono detta: ”stasera voglio mettere un bel rossetto scuro!”
    I miei amici ormai mi conoscono, e non mi hanno detto nulla. Appena ho visto le amiche di mia madre e altre persone che mi conoscono da anni e anni lo hanno subito notato e mi hanno fatto notare che portassi un rossetto un po’ eccessivo per una festa in paese. Eccessivo? Un rossetto rosso scuro per un sabato sera? E quando dovrei metterlo? Solo quando vado in discoteca? Con un ragazzo che conosco me la sono pure presa appena mi ha chiesto ‘Ue, come mai questo rosso scuro?!’
    Dopo questo commento ovviamente ogni sera che esco in paese lo rimetterò, finché se ne faranno una ragione 🙂

  131. Ahahahah!! Post fantastico Clio!!! Studio architettura e sto giusto preparando una presentazione per un esame di sociologia, in cui parlerò anche di come l’immagine che noi abbiamo di noi stessi non corrisponda affatto all’immagine reale. E lo stesso vale per l’immagine che gli altri hanno di noi. E’ difficile essere oggettivi di fronte alla valutazione di una persona: siamo influenzati da troppi fattori (il trucco, lo stato d’animo, il carattere etc).

    Credo che quest’esperimento sia interessantissimo. Per quanto mi riguarda, sono una che cambia tipologia di make-up a periodi A SECONDA DI COME MI SENTO E DI COME MI VOGLIO SENTIRE! Per me il trucco, non è un modo per nascondere la mia faccia tutti i giorni, ma è un accessorio, né più né meno di braccialetti e collane che cambio a seconda dell’abbigliamento, dello stato d’animo e dell’immagine che voglio dare di me quel giorno.

    Solitamente i miei amici sono abituati a questi cambi (anche i ragazzi) e i loro commenti sono del tipo “a me piacevi più l’altra sera”, “oddio, non sono abituato a vederti col rossetto rosso, però non ci stai male” etc etc. L’unica reazione sconvolta si è verificata quando un mio amico, abituato a vedermi sempre di sera, con trucco e capelli più curati, mi ha vista la sera, ma vestita, acconciata e truccata da giorno/da tutti i giorni (perché non avevo avuto tempo di tornare a casa a lavarmi, rivestirmi e ritruccarmi). Mi ha detto “Oddio, che hai fatto stasera???”. E mi sono letteralmente sentita un fagotto con due gambe. Sarei sprofondata 2 metri sotto il livello strada!

    Generalmente, però, non mi interesso di quello che dicono gli altri. Mi trucco per sentirmi io in un certo modo. Mi vesto e agghindo a seconda del mio umore. E quello che ho notato è che quando noi siamo felici, sicure e contente di quello che indossiamo, non appariamo belle solo a noi stesse, ma anche a chi abbiamo intorno! Prima ancora del trucco e dell’abbigliamento, quello che colpisce gli altri è il nostro comportamento ed il nostro stato d’animo!!!!! E se il make-up può farci sentire meglio con noi stesse, allora tanto di guadagnato, perché gli altri sapranno inconsciamente cogliere quel nostro stato umorale positivo!! <3

  132. La ragazza che ha avuto questa idea la trovo davvero bella..sia con il trucco che senza..è vero che a primo impatto, nella prima foto rispetto alle altre, è “diversa”..però poi guardandola bene sta benissimo anche così, non ha bisogno di kili di trucco. Penso poi che il trucco leggero le stia d’incanto. Per quanto mi riguarda non amo i cambiamenti..non mi piace truccarmi tanto ( a parte per compleanni o eventi come matrimoni, comunioni..soprattutto gli occhi!! le labbra non devono essere toccate nella maniera più assoluta)…anche a me piace vedere la mia pelle liscia e senza imperfezioni ma..io qualche imperfezione ce l’ho e a parte in quei casi sopra citati, non vado a nasconderli..al massimo farei solo le occhiaie..questo perchè non mi piace apparire tanto diversa di quanto non sono. Non voglio sembrare una strafiga col trucco che a confronto con la bellezza naturale, be quest’ultima non è niente! Io mi vedo carina anche così, se devo piacere devo piacere per quella che sono, anche a me stessa..insomma è anche per la mia autostima! Se dovessi vedermi sempre col trucco perfetto, il mio viso senza, mi sembrerebbe orribile e non andrei più in giro naturale..perchè complessarmi ulteriormente???XD Io uso solamente la matita per gli occhi ( non importa il colore della matita), il mascara nero o marrone, un pochino di fard illuminante sugli zigomi…labbra?? mi limito al burrocacao! a momenti toglierei anche quello..assolutamente no al lucidalabbra e NO AL ROSSETTO. L’HO SEMPRE ODIATO..Alle altre può star bene ma io non lo voglio O.O ble. E per fortuna ho trovato un ragazzo a cui non piacciono le ragazze che si truccano troppo..a dire il vero neanche quelle che si truccano poco O.O prima mi diceva: ma non ti truccare!! sei più bella al naturale!il trucco rovina il viso alle ragazze! ( e voi avete visto che non metto praticamente niente ahahhaah)ormai si è arreso xD anzi, MIRACOLO: si è innamorato di come mi sta il fard aranciato illuminante! ME L HA COMPRATO LUI ** e effettivamente noto anch’io che mi sta bene, non l’avrei mai detto XD viva il trucco leggero, iiieeeee XD

  133. giusto non smettere di metterlo solo perchè ti hanno detto così!! 🙂 ognuno è libero di truccarsi come vuole 🙂

  134. Fun Fact: Anni fa frequentavo una palestra di arti marziali e finita la lezione si andava a mangiare la pizza assieme. Una sera il secondo maestro ci invita a casa sua per mostrarci dei quadri giapponesi nuovi e ci apre la porta una donna. Sapendo che alla porta accanto abitava il fratello, penso che sia sua moglie (che non ho mai visto), ma il suo “Ciao Elisa” mi ha sconvolta, non la conoscevo, non mi ricordavo di lei, ma per non fare brutta figura la saluto. Visti i quadri mi allontano dal gruppetto e la donna viene da me e inizia a parlarmi e solo allora realizzo che è la moglie del secondo maestro!!! (che conoscevo BENISSIMO e da qualche anno). Era senza trucco! Giuro, non ho riconosciuto una persona che era senza trucco vista un centinaio di volte truccata!

  135. Ciao a tutte.
    Io sinceramente non ho uno stile abituale, nel senso che alterno periodi di estrema cura della pelle e del trucco a periodi in cui metto solo la crema giorno e zero trucco. Non mi interessa quello che dicono e pensano gli altri. La vita è davvero troppo breve per viverla a seconda dei giudizi della gente.
    Ovviamente mi piace quando mi fanno i complimenti e più di tutti mi piacciono quelli di mio marito. Quando gli chiedo come sto o cosa ne pensa mi risponde che sono bellissima a prescindere dall’abito e dal trucco. E così mi sento effettivamente, se poi gli altri non lo pensano pazienza, è un problema loro. Grazie Clio per i momenti di spensieratezza che ci fai passare con i tuoi post, anche nei giorni davvero bui della nostra vita. Ho perso una nonna 2 giorni fa e oggi mi hanno detto che mio nonno ha solo 3 mesi di vita. Mi sento un rottame ma leggere i tuoi post mi fa passare qualche minuto di spensieratezza.
    🙂

  136. L’idea che ha avuto questa ragazza è davvero molto carina ed interessante! 🙂 io penso che non riuscirei mai ad uscire di casa completamente struccata, a meno che non debba andare al mare o in piscina (non essendo sportiva non vado in palestra). In effetti è abbastanza triste ma mi sono troppo abituata a vedermi truccata, anche se con un trucco molto leggero, e non riesco proprio a farne a meno!! Quando si tratta di trucco però mi piace variare molto, puntando di volta in volta su un trucco occhi pesante con labbra nude oppure con rossetti molto accesi sulle labbra e sugli occhi quasi nulla, e devo dire che su di me mi piacciono molto entrambi i look! Il mio ragazzo invece preferisce di gran lunga il secondo look, quando faccio un trucco occhi un po più marcato dice che sembro un panda… :/

  137. Io generalmente non mi trucco tantissimo,per l’università per esempio mettevo una bb cream,correttore,mascara e un velo di blush. Un giorno sono andata completamente struccata (perché non avevo sentito la sveglia)…beh mi guardavano tutti e le mie amiche mi chiedevano se stavo male e se ero malata…beh mi sono sentita in imbarazzo tutto il giorno!

  138. D’accordo, non dobbiamo considerare le opinioni degli altri, se ci va di andare in giro pulite, magari con un filo di crema idratante il più naturale possibile e con una buona protezione SPF 15, lo dobbiamo fare, soprattutto se si ha un viso dolce come quello di Brinton. Meno ancora dobbiamo considerare i suggerimenti assai interessati dei produttori di cosmetici e loro alleati che insinuano nelle donne l’idea che senza quella marea di polveri e sostanze viscide come fondotinta, blush, cipria, correttore, primer! ecc. non si possa uscire di casa. Del resto sono tutti pieni di conservanti, siliconi, SLS, profumo, coloranti e metalli, cosicché che il loro unico effetto è quello di farci invecchiare prematuramente. Anzi, anche quello di dare un’immagine insicura e poco elegante. L’educazione estetica delle donne dovrebbe andare in senso contrario, non lo credi anche tu, Clio?

  139. Dopo 11 anni ci ho fatto l’abitudine! Cultura e mentalità diverse. E poi francamente è come il bue che dice cornuto all’asino… Hanno da ridire su di me se non mi trucco, quando dovrebbero imparare a lavarsi e pensare a procurarsi scorte annuali di deodoranti…. Insomma, io ci rido sopra!!! 😀

  140. Io esco praticamente sempre struccata (per andare a scuola, al lavoro, o a fare shopping di pomeriggio…) perché fin da piccola ho sempre preso il trucco come un gioco e mi piace così 🙂 quindi le sere in cui esco e mi trucco tutti quelli che di solito incontro struccata mi fanno un sacco complimenti e mi dicono che dovrei truccarmi sempre 😀 è una cosa che mi fa molto piacere ed è appunto per questo che preferisco essere spesso al naturale… Preferisco essere meglio col trucco che peggio senza… É un ragionamento contorto lo so le mie amiche mi dicono sempre che sono matta xD però sono fatta così e finché non mi vergogno dei miei brufoletti e di quello che dice la gente va tutto bene 😀

  141. Ciao Clio!! Post molto bello, grazie. Io devo dire di aver provato un’esperianza molto simile. Una mattina sapendo di avere piú tempo ho deciso di truccarmi: rossetto, mascara e anke un po’ di contouring (proprio io k nn mi trucco mai). La reazione degli altri è stata interessantissima: ho ricevuto diversi complimenti e alcuni mi hanno consigliato di continuare a truccarmi. Il nostro modo di truccarci trasmette dunque agli altri una certa impressione, ma tante volte si sentono in dovere di fare delle critiche, senza capire come nel caso del trucco, che è anche un modo per sperimentare e vederci ogni tanto diverse dal solito.

  142. Eh già provato! Un giorno non ho messo correttore, blush e rimmel, ma solo un velo di fondotinta e TUTTE le mie colleghe mi hanno chiesto se avevo dormito male/stavo male/non dormito affatto!

  143. Se quel minuscolo pallino rosso della prima foto è il brufolazzo tremendo e osceno, faccio volentieri a cambio con lei!!!!

  144. Una volta ho provato a nn mettere x nulla trucco sul viso. Mi è ststo detto… ma stai male oggi. Sn molto pallida x via della carnaggione molto chiara. E avendomi vista sempre con un po di blush anno notato la differenza. Mah il trucci deve essere il nostro alleato no il punto di discussione senza fondamenti

  145. a parte che io trovo che questa ragazza sia bella anche struccata…. devo dire che io solitamente applico una base più naturale possibile abbinata a un’abbondante passata di matita nera sulla rima inferiore e di mascara.. Se ho tempo ridefinisco quei 4 peli che dovrebbero essere le sopracciglia… Mi capita spesso però, quando mi sento giù, di applicare un rossetto bello intenso (fucsia, rosso, corallo..)… c’è chi mi guarda “strano”, ma personalmente me ne frego 😉

  146. Io cambio spessissimo il mio makeup un giorno eye-liner siexi e burro di cacao, un altro giorno un po’ di mascara e rossetto di un colore pazzo, oppure base perfetta con occhi e labbra struccati, un giorno completamente struccata (quando sono in ritardissimo)… Insomma mi piace truccarmi a caso a seconda di come mi sento quel giorno o di quanto tempo ho. Ormai chi mi conosce ci ha fatto l’abitudine, ma per mia grande gioia (forse perché ho solo 16 anni) mi dicono sempre che sto MEGLIO STRUCCATA (anche se io senza truci mi sento uno zombie eheh)

  147. Ciao Clio e ciao ragazze! bel post capita a fagiolo perchè proprio ieri sono uscita alle sette e mezza di sera per andare ad un compleanno e mi ero messa un rossetto sul rosa/fuxia e sono passata al bar per fare la ricarica..tutti i signori anzianotti che erano seduti ai tavoli fuori mi hanno guardato malissimo.. (vivo in un paese di 2000 persone) la gente giudica e continuerà sempre a farlo siamo noi che scegliamo cosa indossare o come truccarci gli altri possono parlare quanto vogliono.. questo è il mio pensiero, un bacio a tutte!

  148. Ciao Clio 🙂 bellissimo post come sempre 😉 io sono la tipica ragazza poco trucco. Cioè un velo di mascara, di correttore e del burrocacao. Abitando in un paesino se esci di casa con il rossetto o con troppo trucco vieni vista come una poco di buono e la prima che commenta è mia mamma emia nonna qquindi è proprio un giudizio diretto. A volte vorrei sentirmi più libera e provare cose diverse però a volte mi sembra troppo e mi vedo diversa io… quindi evito 😉 grazie mille per il post! Buona giornata :*
    Ma sei ancora in Italia o sei già partita? 😉

  149. Io non ci ho mai fatto caso xD Forse perché le persone attorno a me sono abituate a vedermi in ogni modo… da struccatissima a trucco normale a trucco pesante, perché mi piace cambiare… 🙂 L’unica differenza la noto io xD E anzi, avevo l’abitudine di andare in università la mattina struccata e il pomeriggio truccata… L’unico pomeriggio che sono andata struccata e super sconvolta mi ha parlato un ragazzo carino… chiamasi sfiga xD

  150. che bell’esperimento! Io purtroppo per natura ho delle occhiaie spaventose, dunque quando decido di non truccarmi, mi sento sempre a disagio a causa delle mie occhiaie, da una parte mi dico: “ma chissene…” dall’altra certe volte non mi riconosco neanch’io! Chissà se ci sono dei modi, a parte dormire (che per me non sempre funziona) utili per estirpare il problema alla radice!

  151. Ciao Clio, a me capita di uscire truccata in modo diverso
    A volte non ho voglia o vado fretta ed esco con appena mascara e lucida labbra, mentre altre calco di più la mano.
    Difficilmente mi sento dire qualcosa di positivo al riguardo, ho pensato che forse tante donne lo fanno per avarizia di complimenti…
    Tanto per farti un esempio…ho recentemente perso oltre 8 chili e la differenza si vede eccome perché sono quasi a peso forma, ma figurati se le “amiche” che vedo le mattine a fare colazione al bar hanno fatto qualche apprezzamento…
    Boh…costa così poco fare un complimento!

  152. Salve ragazze! Devo ammettere che l’argomento mi sta molto a cuore, perchè io sono un tipo particolare… Ho imparato a truccarmi vedendo i video di Clio, la mia amata, e da allora ho sempre avuto un amore unico per il makeup. Nonostante io abbia 20 anni, mi trucco molto, non tanto per quanto riguarda la base, perchè non uso un fondo, ma la bbcream, perchè non devo coprire molto… La mia fissazione sono gli occhi e le labbra, soprattutto queste ultime. Vi spiego, io sono capace di andare all’università con un rossetto rosso fortissimo o con uno smockey intenso. Il punto è che ricevo complimenti dalle mie amiche perchè invidiano il mio modo di traccare, mentre i miei colleghi mi guardano in modo strano. Gli estranei hanno pareri discordanti, perfino mia madre mi critica spesso… Ma sapete che vi dico? Finchè mi sentirò a mio agio con il mio modo di truccare, non mi interesseranno le critiche, perchè io mi vedo bella e di rado esco senza trucco… Il modo più naturale di truccarmi è blush, terra, mascara, matita nera e rossetto rosso o fuxia, pensate voi! Certo se vedo che ho esagerato, magari sfumo di più o metto un rossetto meno forte, ma sempre presente. Forse questa è una fase e magari a 30 anni non mi truccerò più tanto, ma per ora mi trovo bene con me stessa =) Dopo questo poema, vi auguro buona giornata.Ciao bellezze =)

  153. mi è capitato lo scorso weekend di andare in vacanza in toscana e di soggiornare in un piccolo paesino della maremma, dove gli unici abitanti sono gli animali da pascolo! Una sera ci siamo fatti un giro per un paese dove c’era una festa che molto probabilmente raccoglieva tutti i cittadini nei dintorni. Indossavo un rossetto rosso e ho notato che tutte le persone, da quelle del ristorante, a quelle della piazza, mi guardavano! Oh! era un semplice rossetto rosso (per me!)…poi ho fatto caso che nessuna donna, che fosse ragazza o signora, ne indossava uno! Ero un’aliena per loro (o forse una poco di buono! XD) …Fatto sta che molte critiche dipendono dal contesto in cui ci troviamo, alcune sono solo l’espressione dell’invidia, ma altre possono essere anche costruttive! …Io per esempio sono una ragazza a cui non importano le critiche degli altri, se non sono utili, se voglio mettere un rossetto rosso lo metto, ma a patto che vada bene per il contesto in cui mi trovo..ad esempio, nella mia palestra ci sono ragazze che vengono a fare step, aerobica tutte truccate e con rossetti che si vedono a km di distanza! ho capito che così ti senti più sicura, ma come fai con il sudore??!! Io in palestra vado senza un filo di trucco e non sono una dea angelica! ma non mi importa cosa pensino gli altri, perchè poi quando mi incontrano che sono un attimino più presentabile si ricredono! quindi si, il trucco incide le critiche!
    mi scuso per la lunghezza del commento e concludo dicendo che possiamo anche uscire di casa senza trucco, ma mai senza sorriso, perchè è il trucco migliore!

  154. Ciao Clio! Io non esco mai completamente struccata perché ho parecchie imperfezioni quindi la base fondo minerale e correttore è il minimo,tant’è che mi sento a disagio al mare, unica occasione in cui esco completamente struccata. Ho avuto periodi in cui mi truccavo di più e altri di meno, qualche volta qualche amica mi diceva che stavo meglio con un trucco occhi meno marcato e questo mi faceva piacere del tipo “non serve che stravolgo i miei lineamenti” xD per le uscite durante il weekend mi piace osare trucchi occhi più carichi oppure un bel rossetto acceso e devo dire che spesso ricevo complimenti. Comunque sia per me il trucco è sempre dipendente dall’umore: ci sono giorni che è già tanto se metto fondotinta e Mascara e altri che ho bisogno di 20 minuti davanti allo specchio prima di sentirmi figa xD

  155. Prima andavo a lavorare sempre truccata per coprire i segni dello stress e poco sonno, mi alzavo molto presto, o andavo a dormire molto tardi…da quando ho cambiato posto di lavoro non mi trucco piu’, mi crea anche fastidio ma le persone vedono la differenza, anche se struccata sempro piu’ fresca e riposata!

  156. Io ancora oggi che siamo nel 2014, non riesco a capacitarmi di quelle persone che si scandalizzano per un rossetto rosso!!! E che cavolo!!! Che mi sarò messa mai di così “osceno”! Il fatto è che in Italia, purtroppo, la maggior parte delle persone è ancora retrograda, e non cambierà mai…

  157. Io amo i trucchi i vestiti i capelli e tutto ciòache può piacere a noi donne….solitamente sono molto semplice matita sotto occhi mascara e una spolverata di fondotinta minerale….i capelli sono sempre abbastanza in ordine….non rinuncio mai ad orecchini grandi e il mio vestiario è casual ma piuttosto curato….e io effetti ricevo dei complimenti….non ho problemi a uscire in tuta o vestita alla Ceca e senza trucco….ebbene si chi mi vede si preoccupa per me perché sono pallida con le occhiaie da panda e sembro reduce da una sbronza….e quando esco mi curo un pò di più magari vestitino tacco e un bel trucco…e si tanti complimenti e anche il mio compagno si mostra piacevolmente colpito….io non ho problemi a essere in un modo preciso perché mi sento sempre me stessa però il modo in cui ci presentiamo fa davvero molto!

  158. Lo so che non è il posto migliore per dire questo ma, senza creare polemiche, a che serve tutto questo? Io credo che sopravvalutiate troppo il trucco (e soprattutto mi riferisco ad “La ragazza ammette di truccarsi così tutti i giorni. Correttore, cipria, blush, mascara, matita occhi illuminante e burrocacao sono gli unici prodotti che usa, ed effettivamente è un look molto appropriato per la scuola” non voglio fare i classici moralismi, del tipo “il trucco è solo finzione”, “è come se stesse indossando una maschera per ingannare gli altri”e ecc.. , sono un ragazzo e quindi non mi permetto di giudicare in questo modo, MA ci tenevo a dirvi che la mia ragazza non usa mai il trucco, nemmeno un po’, non ha mai voluto imparare e ne ha comprato mai prodotti di “makeup serio” tranne quelli regalati (che oltre a prendere polvere non servono a nulla) eppure è bellissima, sempre bellissima, riceve ogni giorno i complimenti da tutti e appunto non cambia nei giorni. E’ bellissima la mattina appena alzata, dopo una doccia, quando è malata, insomma sempre. Certo, io sono di parte perchè sono il ragazzo, potete dire questo ma quello che vorrei far capire è che in moltissimi casi è solo una questione mentale, credere in se stessi, non aver blocchi nel mostrarsi come si è al naturale (nulla toglie scegliere i vestiti che più vi piacciono o pettinarsi i capelli come meglio si vuole) ha un effetto molto migliore, vi sentirete e meglio e come vi sentite apparirete anche agli altri.

    “L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi.„
    -Kahlil Gibran

  159. Già! più il paesino è piccolo, più la gente mormora!
    Vi racconto un off-topic! Una volta io e il mio ragazzo abbiamo fatto un esperimento per vedere a che velocità viaggiano le informazioni: abbiamo messo in giro la voce che saremmo andati a vivere all’estero! nel giro neanche di una settimana si era diffusa a macchia d’olio! XD

  160. Il fatto del troppo trucco che nei paesini ti rende una poco di buono è vero. Io di solito adotto il trucco del giorno n.2 di Brinton e riservo il terzo solo per le occasioni speciali di sera. Ma non riesco ad indossare un rossetto acceso di giorno e a volte neanche di sera, forse anche perché scoraggiata dai pregiudizi altrui.

  161. L’unica volta che ho tentato uno smokey un po’ pesante per una festa il sabato sera è stato un po’ tragico, soprattutto mia madre che quando mi ha vista uscire era sconvolta “ma che trucco ti sei fatta?”. Il mio ragazzo mi ha detto di preferirmi meno truccata e una mia amica mi ha detto che non mi ci vedeva proprio, nonostante era fatto bene. Da lì ho abbandonato l’idea di truccarmi “troppo” se non per feste a tema o carnevale. Se dovessi uscire dai miei schemi avrei la paranoia che anche uno sguardo casuale di un passante sia dovuto al fatto che sembro un pagliaccio

  162. Io sono molto lunatica e cambio in continuazione…ormai mi fanno solo i complimenti se uso qualcosa di nuovo che si nota, tipo un rossetto marcato. Poi ci sono giorni in cui non ho voglia e giro struccata. Tanto dicono sempre che dimostro 13 anni! (Per l’età vera, aggiungine altri 10…)

  163. È veri la gente giudica di continuo. .. se sei robusta come me poi…. è un continuo sentirsi osservati …. è triste. …. cosi vale per le ragazze eccessivamente magre… guarda come è vestita oggi …guarda i capelli ecc…. ma che la persona sia bella dentro non importa a nessuno????

  164. Ciao Clio,
    A me a dire il vero e` capitato un paio di settimane fa, di solito andavo a lezione senza trucco perche` viste le belle giornate qui in canada sfruttavo la pausa pranzo per andare nel parco ad abbronzarmi un pochino. In un paio di occasioni mi sono dovuta truccare perche` avevo degli impegni importanti dopo la scuola ed ho fatto un trucco come in condizioni normali farei, leggero sul viso perche` non amo particolarmente sentire troppa roba sulla pelle e poi occhi piu` intensi.. non smokey ma comunque intensi.. beh tutti se ne sono accorti chiedendomi se era un’occasione speciale e dicendomi (in questo caso la mia insegnante di francese) che il mio viso ed il mio sgardo cambiavano completamente da con trucco a senza trucco.. quindi sicuramente dipende come si e` abituati.. per esempio a volte mio marito non si accorge della differenza (ma solo in estate quando invece di essere verde riesco ad ottenere un bel colorito sano senza make up).. io credo che siano due le cose realmente importanti: la prima e` trovare i prodotti giusti per te, quelli che anche usandoli non sembra neanche tu abbia del make up sul viso; la seconda e` sentirsi a proprio agio, se io sono abituata a rossetti rossi tutti i giorni e li uso sentendomi a proprio agio dara` sicuramente un’impressione differente rispetto ad avere le labbra rosse e controllare ogni due minuti.. la gente si accorge se il trucco non e` ok per noi anche da come ci rapportiamo con il trucco stesso.. ma questa ovviamente e` solo la mia personale opinione..

  165. Lo so che non è il posto migliore per dire questo ma, senza creare polemiche, a che serve tutto questo? Io credo che sopravvalutiate troppo il trucco (e soprattutto mi riferisco ad “La ragazza ammette di truccarsi così tutti i giorni. Correttore, cipria, blush, mascara, matita occhi illuminante e burrocacao sono gli unici prodotti che usa, ed effettivamente è un look molto appropriato per la scuola” non voglio fare i classici moralismi, del tipo “il trucco è solo finzione”, “è come se stesse indossando una maschera per ingannare gli altri”e ecc.. , sono un ragazzo e quindi non mi permetto di giudicare in questo modo, MA ci tenevo a dirvi che la mia ragazza non usa mai il trucco, nemmeno un po’, non ha mai voluto imparare e ne ha comprato mai prodotti di “makeup serio” tranne quelli regalati (che oltre a prendere polvere non servono a nulla) eppure è bellissima, sempre bellissima, riceve ogni giorno i complimenti da tutti e appunto non cambia nei giorni. E’ bellissima la mattina appena alzata, dopo una doccia, quando è malata, insomma sempre. Certo, io sono di parte perchè sono il ragazzo, potete dire questo ma quello che vorrei far capire è che in moltissimi casi è solo una questione mentale, credere in se stessi, non aver blocchi nel mostrarsi come si è al naturale (nulla toglie scegliere i vestiti che più vi piacciono o pettinarsi i capelli come meglio si vuole) ha un effetto molto migliore, vi sentirete e meglio e come vi sentite apparirete anche agli altri.

    “L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni; e così noi vediamo magia e bellezza in loro, ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi„
    -Kahlil Gibran

  166. Altrochè!!Per non parlare dei vestiti!io giro sempre casual, appena metto una gonna o una scollatura (non roba da marciapiede!)piovono commenti di ogni tipo!!donne:”oh, ma da chi ti devi fare vedere?” uomini si passa da “che carina/che sexy/wow” a “che tette!!!”…io faccio male, lo so, ma allora evito proprio a meno che non sono con mio moroso o in posti dove non incontro nessuno.
    Dipende molto anche da come giri normalmente. Se uno normalmente gira svaccato è normale che se una volta è tiratissimo lo noti.
    Riguardo al trucco, solo cambiando tonalità di fonditinta sono passata da “che bianca che sei, non stai bene?” a un “che bel colorito ti vedo proprio bene!”.

  167. D’accordissimo!!
    Clio io dovrei imparare a truccarmi un po’ (come nella fase 2 della ragazza) ne gioverebbe sicuramente la mia autostima e …femminilità 😉

  168. Secondo me il discorso è questo: se una è abituata sempre in un modo, e un giorno cambia compleatamente, non c’è da stupirsi che gli altri lo notino e facciano dei commenti. La maggior parte dei commenti non sono fatti con cattiveria, ma semplicemente come osservazione. Non dobbiamo pensare che se siamo osservate sia per forza in modo maligno, semplicemente attiriamo l’attenzione perché siamo diverse dal solito, e se gli altri lo notano vuol dire ch prestano attenzione a noi. Spesso sono solo pare e fisime nostre!

  169. Ciao Clio è vero quello che ha sperimentato questa ragazza!io mi sento molto più apprezzata quando sono più truccata e curata e quindi ho più autostima di me stessa..ma mi rendo anche conto che se devo andare a fare la spesa non serve che mi pitti!!perciò chissene frega!!!

  170. io sono estrosa.e spesso vengo offesa o giudicata stupida o persona da cui guardarsi.inoltre sono grassa e questo peggiora le cose.

  171. è un blocco mentale anche giudicare sempre sbagliato quello che non corrisponde ai nostri gusti,come staoi facendo tu.

  172. io invece non mi sognerei mai di giudicare una persona solo dall’aspetto.perchè so che siamo fatti di tante sfaccettature e l’aspetto e il look sono solo una parte di ciò che si è.e perchè ho provato sulla mia pelle la cialtronaggine dei giudizi.

  173. Mah, io a volte esco struccata e mi va bene così, altri giorni invece mi trucco e sono contenta allo stesso modo… quando mi trucco lo faccio davvero solo per me stessa, senza pensare se piacerò o meno agli altri, che tu ci creda o no. Io non demonizzerei il trucco e non farei di tutta l’erba un fascio, siamo tutti diversi, per fortuna 😉

  174. Sicuramente se andassi al supermercato agghindata come per andare ad una festa, la gente lo noterebbe subito…però non penso che siano in tanti, come invece è successo alla ragazza, a far notare se una sta bene truccata o no…
    Mi spiego: se vedo una persona che non conosco completamente struccata, lungi da me chiederle cosa ha fatto, se ha fatto tardi la notte prima, ecc. Insomma, al posto della barista della storia mi sarei fatta gli affai miei ^^

  175. Ciao Clio!! Pensa che quando io non mi trucco tutti mi chiedono se ho pianto… Hahahahahahaha quindi per evitare, mi trucco sempre, ma anche perché mi piace talmente tanto provare nuovi colori di ombretti, di fondo tinta, blush, mascara che un giorno senza truccarmi succede questo.
    Meno male che uso occhiali, quindi almeno le occhiaie le copro… (Si, non sembro essere la stessa nelle foto, ma sono senpre io… Hahaha) Anche se non sono truccata.
    Ciaooo! Un bacione

  176. Anche tu pazza di Laura?!
    So cosa provi, xk anche io come te vivo in un paese siciliano, e la gente non si fa mai i cavoli propri, i vicini poi sono le peggiori belve… I miei vicini, quando cominciano le belle giornate, si “accoffolano” con le sedie in strada, sparlando di questo e di quell’altro, credetemi che è mooolto fastidioso anche xk non sei libero di mettere il naso fuori dalla finestra, xk subito ai gli okki puntati addosso.. figuratevi che una volta, una di queste galline, ci citofonò x segnalarci che “i pantaloni non erano ben stesi, e che quindi sarebbero rimasti i segni delle pinze”… dopo questa credo di non dover spiegare i commenti, se esco di casa con un rossetto rosso!!!!! Ma ho imparato a fregarmene… Quì da noi si dice ” taliati u to Immu”, cioè guardati la tua di gobba!!!!!

  177. Ciao Clio. Lo dico sempre lo so ma io praticamente durante la settimana giro sempre completamente struccata. Sono casalinga, esco solo a far la spesa, supermercato, forno, macelleria etc per cui mi è molto più comodo essere struccata.
    Un giorno sono andata al mio forno prima di uscire con un’amica per un giretto in centro per cui ero truccata di tutto punto (tra l’altro avevo uno smokey sul verde del quale avevi fatto il tutorial tu). Beh io sono entrata nel forno e non mi hanno riconosciuta. Erano mortificate al massimo. Questo per dirti che comunque chi ti conosce ed è abituato a vederti sempre in uno stesso modo certo che cambia opinione in base a come sei truccata.
    Sono passati due anni ed ancora se lo ricordano, eheh!!!

    Un bacione Clio!

  178. Ciao a tutte,io la barista la faccio di mestiere e vi assicuro che i commenti piovono a raffica,chi fa apprezzamenti,chi consiglia,chi disapprova…ma non se ne lasciano scappare una,si tratti del nuovo taglio,dell outfit non azzeccato o del makeup più audace. Si è costantemente esposti al giudizio altrui e sono d’accordissimo con chi afferma che in prima persona dobbiamo imparare a non eccedere nel farlo con altri! a volte fa piacere,altre risulta davvero pesante!!! Vivi e lascia vivere!!!

  179. Ma il primo giorno non aveva neanche lavato i capelli però. Comunque facile fare un esperimento quando hai la pelle così, prova a farlo se hai i segni dell’acne e vedi che belle parole saltano fuori se osi uscire senza trucco. Io nonostante questo problema in certi periodi in cui l’acne è più acuta esco struccata per far respirare di più la pelle (i brufoli guariscono prima) ma gli altri mi fanno sentire di merda e sono soprattutto persone che mi sono vicine, gli estranei pare che manco ci facciano caso. Gli “amici” invece se ne escono con frasi del tipo “ma che hai combinato” “ti trucchi spesso per questo hai la pelle così” e altre che meriterebbero calci! Se però mi trucco questi commenti non li sento e allora mi chiedo: come potete dirmi di truccarmi di meno se quando esco struccata mi fate sentire di merda?

  180. Questo articolo mi ha fatto andare indietro di 15 anni (O_O) e ricordare di una mia compagna di classe che si truccava come una trans. Una volta vidi una sua foto in spiaggia senza trucco: un’altra persona! Senza contare che struccata era splendida, sfortunatamente alcune donne pensano che i complimenti fatti da altre donne non siano sinceri! Oltretutto io non sono tipa da complimenti quindi se li faccio li penso veramente!

  181. Ciao Clio! Guarda, io ti posso dire che ho attraversato tempo fa un periodo dove se non mi truccavo tantissimo gli occhi di nero non avevo nemmeno il coraggio di uscire di casa. E non è durato poco! Probabilmente era il mio modo per sentirmi carina. Ti lascio immaginare che commenti potevo suscitare! “Sei truccata troppo pesante” “E’ esagerato per andare in giro” “La gente può farsi una brutta idea di te” Ed era semplicemente tanto eyeliner! Poi una mattina di botto mi sono stufata. Sono uscita completamente struccata e subito i feedback sono cambiati.
    La realtà è che ci sono persone che rimangono attonite nel vedere qualcosa che esce dalla loro “comfort zone” e non riesce a fare meno di “normalizzare” ciò che vede.
    Il trucco ci cambia moltissimo al di fuori, ma altrettanto interiormente: riesce a farci sentire meglio, più sicure di noi oppure ci può mettere completamente a disagio.
    Proprio perchè siamo persone e quindi cresciamo e cambiamo, è normale che il nostro trucco cambi con noi. Penso che sia una bella cosa, che ci caratterizza e ci rende speciali.
    Ti mando un bacio e un abbraccio fortissimo :*

  182. è vero! L’ho notato anch’io. Aggiungo che vengo trattata più “alla pari” e da persona adulta quando sono truccata con più cura, soprattutto quando metto un rossetto più evidente/scuro (ho 25 anni e a viso pulito sembro molto più piccola di età) Sono consapevole che mi dia un’aria più matura, e a volte lo facico proprio perché quel giorno mi sento più sicura di me, però è davvero notevole come cambi la percezione degli altri nei nostri confronti.

  183. Vedo ragazze sconvolte dal fatto che spesso io esca di casa senza trucco oppure truccata leggera leggera, e commentano “è brutta, è insignificante ecc”. Quando poi ti rivedono magari truccata un po’ di più e quindi un po’ più appariscente, ti sparano un “oddio, non ti riconoscevo, come stai bene, stai sempre così blablabllblbla”. Ebbene signore mie: sono tutte oche. Da fare al forno.

  184. Troppo tardi, verso i 30, ho imparato ad essere esattamente come sono in mezzo agli altri, e a non cercare di sentirmi “adeguata” alla situazione…. e sai una cosa? Ho scoperto un senso di libertà e di felicità impagabili. Si vive infinitamente meglio non preoccupandosi di ciò che gli altri pensano di noi. Detto questo cara Clio, avresti un consiglio su come rendere lo sguardo un pò più da “cerbiatta” (eheheh) ? Il taglio d’occhi di questa ragazza è bellissimo! Come imitarlo??? 🙂 Baciotti dalla Sardegna

  185. Dovrebbero essere contente tutte queste ragazze che vengono apprezzate dai propri partners in stile acqua e sapone! Io mi sono sempre truccata perchè da adolescente la mia pelle non era bellissima, poi crescendo ed usando prodotti naturali fin dove posso, è migliorata nettamente. Continuo a truccarmi, ma ho buttato molti trucchi ed ho smesso di comprarli tanto per averli. Ho solo quello di cui necessito e che ricompre quando sto per terminare a parte qualche eccezione se proprio mi incuriosisce un prodotto; capita anche di uscire struccata soprattutto ora che arriva il caldo. Sta di fatto che il 90% delle volte le “fisse” del trucco e dei capelli dipendono dalle nostre insicurezze e dalla paura di non essere apprezzate, ma spesso le persone neanche ci fanno caso, compresi gli uomini. E’ giusto sistemarsi e sentirsi belle, ma questo non deve prescindere sempre da cosa mettiamo sul viso. E’ difficile abituarsi se non lo facciamo mai, però tentare secondo me può solo giovare 🙂

  186. Scusa ma perché questi commenti ti danno fastidio? E vero sono un po’ diretti ma mi sembra che siano tutti complimenti, non giudizi!

  187. Sei molto fortunato ad avere una ragazza bellissima al naturale. Purtroppo non tutte abbiamo questa fortuna. E purtroppo anche un filo di trucco cambia il modo in cui gli altri si approcciano a te e te lo dice una che ha cognizione di causa!

  188. Hai proprio ragione Clio!
    Questa ragazza non ha fatto altro che darci la prova che l’apparenza al giorno d’oggi conta molto, sta a noi decidere se dargli peso o no!
    Ho vissuto un’ esperienza simile un paio di settimane fa, non vedevo il mio ragazzo da qualche giorno, ero di ottimo umore, avevo deciso di farmi “carina”! Ho optato su un Skokey sul verde. E quel giorno ho ricevuto piú complimenti del solito, anche da un tassista sconosciuto! Prima ero molto attenta nel truccarmi, ora un pó meno. Lo tengo per le occasioni “speciali”. Sono 7 mesi che abito in Argentina, e qui a San Luis Capital le persone non hanno l’abitudine del MakeUp, ed io mi sto ambientando a questa societá! Anche perché mi tengo stretta i trucchi, qui trovo poche marche che usavo in Italia!

  189. proprio ieri al lavoro ho avuto questa discussione. Siamo un equipe educativa, e parlavamo del fatto che siamo un punto di riferimento per i ragazzi, quindi le gonne inguinali non sono appropriate, e qualcuno ha detto “nessuno viene vestito in un certo modo, o col rossetto viola” e io ho risposto: “io a volte sì” perché in effetti uso rossi o fucsia vivaci a volte, ma con un viso pulito, e un abbigliamento sempre consono, tant’è che un’altra collega ha detto “beh, ma tu lo fai in maniera elegante!” insomma, dipende dai casi, sempre, e da come noi ci sentiamo!

  190. Posto che a me di quello che pensano le persone nei miei riguardi, mi è sempre interessato poco, se poi pensano male, forse dovrebbero domandarsi, cosa io penso di loro. Anche a me ha colpito l’esperimento della fanciulla, e mi ha fatto sorridere il fatto che il suo ragazzo ha pensato fosse ammalata (senza trucco)…
    Certo che se si cerca un lavoro, o si vuole conquistare qualcuno, forse una strategia ci vuole. Ma non c’è un coro di persone, in primis, gli artisti, che sostengono l’importanza di essere sempre se stessi?
    Detto questo, io rifarei il look al …. 70% delle persone che incontro, in rapporto ai modelli che si vedono nelle riviste patinate …. in tv…. eccetera…..compreso il mio. Ciao

  191. CiaoClio! Ciao ragazze! Volevo sapere cosapensate di Carlitsdolce? Fa è vera? O fa pubblicità a cosmetici perché a un torna conto?

  192. Io ne so qualcosa di questo argomento… Di solito al lavoro ci vado sempre struccata, e con gli occhiali da vista. Passo abbastanza inosservata ai miei colleghi. Una sera però ci siamo trovati per una convention. Io mi sono presentata truccata e con le lenti a contatto. Tutti si sono accorti di me! E addirittura qualcuno non mi ha riconosciuto!!! 😉

  193. Sarà che io esco nel 80% dei casi senza trucco e che quando mi trucco metto solo una riga di eyeliner, ma mi pare che il trucco pesante non abbia tanto successo con me, anzi. Quando sono struccata o poco truccata la gente mi nota molto di più, quando mi trucco molto mi sembra di attirare meno. Secondo me dipende anche da come ti senti con un trucco: io mi sento bene anche struccata, e la gente lo nota. Truccata molto mi sento strana, e la gente nota anche quello.

  194. Senza leggere la spiegazione sotto, già vedendo le 3 foto con i look diversi ho subito pensato che il trucco acqua e sapone le stesse benissimo!!! Un make up così ricco arriva ad imbruttire e a sembrare troppo artefatte e non solo in giovane età!

  195. ciao twilly..guarda lei fa molte recensioni poi chiaro che siamo noi a scegliere e valutare cosa acquistare in base alla nostra pelle e necessità..ti posso dire che da quando la seguo faccio degli acquisti più consapevoli…e noto evidenti miglioramenti…poi mi informo molto anche su questo sito http://forum.saicosatispalmi.org/ c’è un database enorme con l’inci di quasi tutto…

  196. Ahahahah la cosa delle mutande era simpatica 🙂
    Anch’io voglio andare al mareeeee!!! Ester cara, scappiamo?

  197. Hai perfettamente ragione Bibi 🙂 la dignità e il sorriso dovremmo cercare di mantenerli sempre e in ogni caso
    Bacio

  198. Brava Cri! Prima di tutto é importante stare bene con se stessi, piuttosto che piacere agli altri 🙂
    Un bacio :*

  199. Ciao Lilo!! Fai bene ad osare, peccato il tuo ragazzo non ne sia felicissimo, ma vedrai che quando capirà che tu stai bene con te stessa e che sei felice così, accetterà serenamente il tuo modo di truccarti. Buona serata, bacio

  200. Come avevo già scritto non mi trucco mai, e se lo faccio metto solo una riga di matita coloratissima e mascara nero, d’inverno anche il burrocacao..
    Poi un giorno ho voluto esagerare e mi sono sistemata e postando la foto su fb gli amici più stretti hanno subito detto che ero bellissima e che dovevo farlo più spesso.
    Ad una cena di gala dopo uno stage ho messo addirittura le lenti a contatto invece dei soliti occhiali e ci mancava poco che nessuno mi riconoscesse.
    Può sembrare bello a leggerlo, ma io sinceramente non l’ho apprezzato. Ti fa sentire come se per essere bella tu debba per forza essere l’opposto di quello che sei realmente.. Preferisco tenermi questi makeup per occasioni speciali piuttosto che banalizzarli per tutti i giorni, e poi io mi sento in trappola dietro la maschera di fondotinta, come se dovessi nascondermi.. Preferisco di gran lunga il mio boy che mi vede la mattina appena sveglia e mi chiede di non truccarmi perchè son già bellissima!
    Non hanno molto senso queste righe, spero che qualcuno mi capisca! >.<

  201. ma beata la tua ragazza! mica è un talento il suo, è solo una fortuna.
    Oltretutto truccarsi non è solo un modo per apparire più belle, è anche un modo per divertirsi, una passione..se la tua ragazza non ce l’ha è meglio per lei e per il suo portafogli, ma lasciate che le altre si divertano come vogliono.

  202. Infatti Gillina, il trucco deve essere nostro alleato e farci stare bene, e possiamo essere libere di usarlo o no, l’importante é sentirci a nostro agio 🙂
    Lasciali parlare e giudicare gli altri, e tu esci pure come preferisci e come ti senti meglio. 🙂
    Anch’io ho la pelle molto chiara e recentemente, dato il caldo atroce, sono uscita con dei vestitini esibendo gambe bianchissime… Ho ricevuto parecchie occhiate strane e di disappunto e in certi casi sono stata direttamente criticata, ma io ho risposto con un sorriso che mi sentivo bene così 🙂
    Buona serata, un bacio

  203. “questo anche perché in Italia, soprattutto nei paesi più piccoli, non c’è molta apertura mentale e un make-up estroso, magari con un rossetto rosso, vi fa considerare subito delle poco di buono.”
    Clio, sono contenta di “darti torto”: vivo in un paesino (non arriva a 5000 anime) del sud Italia e metto il rossetto rosso… e no, mai nessuno ha detto che io sia una poco di buono (e di questo ne sono sicura, perché “il paese è piccolo e la gente mormora” ;), e non è giunta nessuna voce).
    Detto questo, sul resto sono d’accordissimo con te, la gente giudica di continuo; l’importante per me è infischiarsene, soprattutto se i giudizi provengono da gente “di poco valore” 😉

  204. Anch’io ho le occhiaie infatti é quella la causa dell’effetto “devastato” sulla mia faccia xD nel momento in cui sono uscita non ci ho pensato: ho avuto un attacco di autostima!sarebbe bello trovare un rimedio…

  205. Ciao, sono contenta per la tua ragazza che è bellissima anche senza trucco. Complimenti per la citazione di K. Gibran, tratta da “le ali spezzate” libro che adoro, come adoro il make up sin da quando ero bambina. 🙂
    Il mondo é bello per questo, per la sua eterogeneità! Se fossimo tutti uguali, sai che noia sarebbe? 🙂
    Buona serata

    PS: è piacevole e singolare vedere che il fidanzato di una ragazza che non ama il make up legga e decida di commentare in un blog come questo 🙂

  206. Io cambio tutti i giorni il mio look perché mi diverte ed e’ un modo di esprimere creatività . A volte mi trucco moltissimo , a volte quasi nulla , e posso confermare che l’approccio delle persone e’ completamente diverso . La cosa che fa più ridere e’ che se ho una giornata in cui mi sento un po’ insicura del mio aspetto ( qualche brufolo , occhiaie , pelle spenta , capelli alla ” non ne parliamo ” ) , allora mi trucco in modo più pesante ed elaborato e mi sono accorta che do un’immagine di donna sicura di se . Insomma , giocando molto con il trucco , do un’immagine molto diversa di quella che sono alle persone che mi conoscono superficialmente . Poi se parlo per qualche minuto , il mio carattere non ha più segreti . Ma e’ comunque divertente giocare con i look e trasformarsi , tanto chi siamo lo sappiamo , non abbiamo bisogno di dimostrarlo ogni momento .

  207. e….magari gli stessi che ti hanno criticata avevano i pantaloni lunghi o i gonnelloni fino alle caviglie e stavano morendo di caldo!!! eh come ti capisco, anche io sono mozzarellosa, pazienza! se ne faranno una ragione! non tutti hanno la fortuna di vivere alle Maldive tutto l’anno!!
    brava Emilyna, viva i vestitini con le prese d’aria!!!
    baciotto!

  208. io sono naturale (solo mascara) tutti i giorni.. ma il sabato e la domenicami scateno 😀 ovvio che preferisco vedermi truccata.. visto che il mio viso struccato semvra quello di una morta vivente.. però questa ragazza ci ha preso in pieno con questo esperimento.. però una cosa.. il suo terzo trucco non mi pare neanche cosi pesante.. come si fa a scambiarlo per un trucco teatrale?! che ignoranza c’è in giro..

  209. Quando ero in 1 e 2 superiore mi truccavo molto spesso per andare a scuola, in 3 un po meno e con l’arrivo della 4 e 5 superiose il massimo è un po di mascara e correttore..
    in effetti quando poi un giorno metto un pizzico di eyeliner, e un po di rossetto, la gente se ne accorge subito e fa un sacco di complimenti, tranne il mio ragazzo che mi preferisce sempre acqua e sapone… e anzi si arrabbia quasi se mi trucco (gli uomini sono proprio strani )
    Qundi direi che è proprio vero quello che racconti nel test.. un bacione…

  210. Per educazione non riesco a dire in faccia a qualcuno che puzza e dovrebbe lavarsi e poi usare il deodorante. Lascio anche correre sul fatto che i colleghi ti salutano la mattina solo se hanno bisogno di qualcosa da te. Noi siamo 3 italiane contro 25 tra capi e colleghi stranieri. Dove lavoro io, se al grande capo gira storto la mattina e decide di licenziarti, può farlo (quasi) tranquillamente. Gli farai certo la vertenza, ma loro sono intoccabili in quanto stato estero. Quindi devi fare buon viso a cattivo gioco e mandare giù bocconi amari (tra cui stipendio da fame e un sacco di lavoro e responsabilità) se vuoi tenerti un lavoro che manco ti piace.
    D’altro canto, da quando sono qui (11 anni) sono diventata una persona antipatica e tratto tutti malissimo (chi se lo merita, ovvio), compreso il pubblico con cui ho a che fare. Questo è il modo in cui si sopravvive qui, perché se ti mostri un cincino disponibile, loro se ne approfittano alla grande (senza dare nulla in cambio), quindi è l’unica maniera. Mi possono fare tutti i “complimenti” che vogliono, ma per quel che conta veramente, so come farmi rispettare.
    Poi ovviamente ti metti in macchina e rischi un esaurimento nervoso al giorno!!!!!!!! 😉

  211. Dopo tutti questi anni, uso queste cose per far fare un sacco di risate ai miei amici! Un giorno scriverò un libro e sarà uno spasso 😀 😀 😀

  212. Utilissima la vicina di casa che ti fa notare se hai i pantaloni stesi in male!
    Ma miviene da dire: non hanno da fare e o pensare ad altro?

  213. Io abito in Danimarca, ma non a Copenhagen (dove sono molto attenti al look), e veramente poche raggazze e donne si truccano. Molte hanno solamente un velo di mascara. Inoltre è raro vedere in giro dei tacchi eleganti, ovvero che non siano larghi 10 cm e alti 2. Io sarei un po’ l’opposto. Adoro tacchi e trucco e inizialmente indossavo entrambi. Ma la gente non è abituata e ben presto sono passata a trucchi molto soft e scarpe da tennis, look al quale tutti miei amici si sono in fretta abituati. Una sera, per andare a cena da amici, ho messo delle scarpe con i tacchi e avevo un trucco sobrio ma un po’ più appariscente del solito. Tutti hanno commentato la differenza, ragazzi e ragazze, e per fortuna in positivo. Tutta sta storiella per dire: Il nostro aspetto influenza molto gli altri e le loro reazioni, così come anche noi ci adattiamo!

  214. Ciao Cristina, secondo me la tua amica pensa che il rossetto rosso “fa battona” perché non lo ha ai provato… oppure non lo sa abbinare bene ai makeup occhi!
    Lo ammetto, non sono un’amante del rossetto rosso, ma lo ho provato sabato scorso con solo un eye liner nero, ed un blush delicatissimo… ecco, l’effetto era veramente stupendo! Sembravo una donna degli anni cinquanta!
    Quindi VIVA il rossetto rosso!m

  215. Cara Mary, anche a me capita spesso di essere criticata per la mia carnagione, sono molto chiara, e se cerco di prendere un pochino di colore (nonostante le protezioni) mi scotto e mi viene un eritema terribile, quindi sono sincera, ci rinuncio in partenza…
    Quello che mi a più fastidio sono le persone che si abbronzano in un attimo, che mi dicono: “ma vai un po al mare… stai un po al sole…” io però preferisco tenermi la mia pelle bella bianca, e non rischiare inutili patimenti, che, diciamocela tutta, prendere 2 o 3 eritemi per diventare leggermente dorata non è il massimo….
    Viva le biancaneve!

  216. ” … In Italia, soprattutto nei paesi più piccoli, non c’è molta apertura mentale e un make-up estroso, magari con un rossetto rosso, vi fa considerare subito delle poco di buono.” Quanto è vero, Clio!!

  217. Sono molto d’accordo con questo post e questa ragazza è stata fantastica e coraggiosa considerando l’età. Per quanto mi riguarda sono molto libera dai giudizi altrui, nel senso che non mi lascio influenzare però è sicuramente vero che il make up modifica molto la percezione che gli altri hanno di noi. Ho alternato periodi in cui mi truccavo moderatamente a periodi in cui non mi truccavo affatto per praticità e i commenti degli altri c’erano eccome, del tipo: ti vedo sbattuta oggi o stai bene così bello questo rossetto o ombretto 🙂

  218. Purtroppo la gente è sempre pronta a puntarti il dito contro per qualsiasi cosa…figuriamoci per l’aspetto, ciò che si nota per primo in una persona. Non dare troppa importanza a ciò che gli altri pensano di noi e avere una buona opinione di se stessi sarebbe la formula vincente. Tornando al tema make-up, io mi trucco quasi sempre, in base alle occasioni il trucco sarà più o meno marcato…l’idea di andare al supermercato come se dovessi uscire per una serata particolare non l’ho mai presa in considerazione, però, perché no??? 🙂

  219. Ciao Clio e ciao a tutte… proprio in questa settimana mi è capitato di fare questo esperimento senza pensarci tanto, io di solito mi trucco completa nel senso che metto tutto fondotinta leggero, correttore (quando serve) blush e per gli occhi sfumo sempre qualcosa o ombretti o matite colorate, cmq in questa settimana a lavoro ho avuto varie cose da fare che mi portavano ad essere stanca, allora ho deciso che il giorno dopo ci sarei andata senza sfumare niente etc… e il commento delle mie colleghe subito appena m hanno visto è stato: non ti sei truccata? anche tu ogni tanto cedi… ma io ero truccata! solo che non avevo ombretto e niente sfumato solo una linea di eyeliner e mascara ovviamente! e onestamente mi sono sentita in imbarazzo perchè adoro come mi vedo io con il trucco, sono molto più sicura di me stessa… sarà perchè non voglio far vedere le mie debolezze?? buuu cmq ad un certo punto chissenefrega#

  220. grazie…sisi tra università,bimba e bimbo, alias maritino, corro sempre =) bella la treccia azzurra..è il mio colore preferito *-*

  221. Ciao Clio,
    io sono una di quelle (rare?) ragazze che esce senza un filo di trucco. Un po’ perchè sono pigra, un po’ perchè ho una pelle reattiva che peggiora vistosamente se uso il make-up. Ho le occhiaie (e la ragazza qui mostrata non ha niente rispetto alle mie, genetiche) e spesso mi sento chiedere se sono stanca etc. Onestamente non mi interessa, quando mi trucco mi sembra di essere mascherata. La sensazione è di portare in giro una faccia non mia, e mi chiedo come facciano le ragazze che si truccano sempre a mostrarsi un bel dì senza trucco. Owiamente parlo di una sensazione personale, e so che per la maggior parte delle donne è perfettamente normale truccarsi, anche se mi spaventano un pochino quelle che non uscirebbero mai di casa senza truccarsi, perchè credo che nascondano delle insicurezze sotto il fondotinta , più che i brufoli. Bacioni Clio

  222. Quante volte esco senza trucco perche i miei occhi sensibili non sopportano più che mi trucchi tutti i giorni. ..e indovinate? I commenti sono “sei stanca?””stai poco bene”…e io no sono le mie occhiaie che mi porto dietro da una vita…quando mi trucco tutti che dicono “caspita sei bella però”…e li storci il naso e pensi. ..perché gli altri giorni sono brutta? Ahahahah

  223. Anche io ho iniziato a mettere vestitini e sono chiarissima di pelle, conseguenza: amici che mi chiedono quando andrò al mare perché ne ho bisogno, battutine e commenti…ma io adoro il colore della mia pelle, quindi largo a vestitini e shorts! 😀 😉

  224. Io quando vado struccata o solo con le sopracciglie disegnate (a queste rinuncio difficilmente) a trovare mia madre mi dice “truccati un po’ che mi sembri malata”

  225. Ciao Clio,posso raccontarti di me e della mia esperienza.
    Io ho iniziato a truccarmi a 16 anni ai superiori. E mi alzavo un ora prima solo per truccarmi… Ricordo che stesso il prof.di tecnologia mi chiese a che ora mi alzavo per truccarmi? 🙂 All’epoca amano il viole ed il nero! La matita nera la usavo come contorno labbra,che con un rossetto fucsia il tutto diventava un stupendo viola!!! Idem su gli occhi!!!
    Poi crescendo,invece i miei ragazzi mi dicevano che stavo meglio senza trucco,e così,visto che effettivamente non è che ne avessi molto bisogno,iniziai ad usare solo fondotinta,matita sugli occhi e mascara!!! E se diventavo lucida un pò di cipria.
    Poi,3 anni fa, conobbi 2 ragazze che si truccavamo molto. Sfoggiavano bellissimi rossetti e capolavori su gli occhi… e siccome a me piacciono molto i colori,il creare,disegnare,mi sono detta “anche io voglio provare”.. fu così che iniziai…
    Un giorno mia zia mi visse e disse “hai iniziato a seguire Clio?”.. e perdonami Clio,io non avevo la più pallida idea di chi tu fossi,per il semplice fatto che mai ho prestato attenzione a nessun trucco,marca,tutorial… finchè per curiosità mi son chiesta ” chi è Clio,andiamo a vedere”!!!
    Ahhhhhhhhhh la mia rovina!!!! 😀 Ho scoperto un mondo nuovo… Ho iniziato a vedere i tuoi tutorial.. e iniziai a segnarmi i nomi dei prodotti,dei marchi e dei colori!!! Andavo in giro con i foglietti!! ahahhaah
    In pochi mesi ho speso una barca di soldi..
    Ma torniamo al post….
    Ovvio che c’è una gran differenza.. ma non sono solo gli altri a notarla….io stessa!!!
    Che poi,non lo fanno solo con il trucco!!! Ne con i vestiti….Io per esempio ho cambiato spesso colore di capelli,e una volta scelsi un bellissimo rosso… andai al lavoro,ed un collega,in pausa mi fece una battuta (pessima) “rossa de capei, golosa de osei” -.-
    La gente deve sempre parlare,con ignoranza!!!
    E’ anche vero che capita che quando ci si fa prendere troppo la mano,diventiamo tipo clown…. ehehehheheheh Quindi,se non è per una occasione particolare,tipo “discoteca,o serate glamor”,opto per trocco leggerissimo… come fino a 3 anni fa 🙂
    Ciao a tutte!!!

  226. Nooooo che dici?!?!?!!?!? Giuro che da Marzo a Novembre (giù da noi a Palermo il tempo lo permette) prendono sedie e sgabelli e si piazzano x strada…. XD

  227. Si, sicuramente il trucco “cambia” il viso, rendendolo “diverso”. Purtroppo la gente parla e parlerà sempre, sia se siamo “perfette” che “stanchine”, in ogni caso e ambito della nostravita. Non ho mai incontrato qualcuno che non parlasse/giudicasse gli altri. Dobbiamo sempre non dar peso alle opinioni degli altri (ed io ammetto molto che invece mi faccio influenzare parecchio), far entrare da un orecchio e far uscire dall’altro tutto ciò che gli altri dicono o pensano, e dobbiamo essere sempre forti!

  228. La gente avrà sempre qualcosa da dire, l’unica è fregarsene.
    Io di solito indosso solo il correttore per le occhiaie, eyeliner e mascara e lo stesso la gente ha da ridire perchè mi trucco, soprattutto in famiglia visto che sono l’unica che lo fa. Per non parlare dei commentini cattivi su “come mi piace spogliarmi” perchè una sera ho indossato una gonna o sulle mie zeppe “altissime” (8 cm) indossate a Pasqua di solito provenienti da donne non giovanissime o non proprio dei fuscelli.
    Non capisco per quale motivo io, a 21 anni, non possa truccarmi o vestirmi bene ogni tanto per sentirmi più carina e curata.
    Una volta sono uscita con mia sorella e i suoi amici e appena conosciuto un ragazzo (a cui a quanto pare mia sorella aveva parlato di me) mi guarda con disprezzo e fa a lei “guarda che non è mica più bella di te lei, è solo molto più truccata”. Apparte la maleducazione, mi ha fatto riflettere e probabilmente se non fossi stata truccata mi avrebbe chiesto se ero malata. La gente ama tantissimo sparare giudizi a caso, soprattutto per sentirsi meglio loro stessi.

  229. Io di solito mi trucco, perché mi piace, perché mi fa sentire meglio etc etc ed in effetti, quando capita che mi sveglio tardi e non posso truccarmi, i miei colleghi se ne accorgono eccome…e me lo fanno pure notare!!!Ehehehehe…io la prendo a ridere, perché li conosco e mi conoscono, ma pensare che gli estranei mi vedano così, un po’ mi turba!!!

  230. Sai che a pensarci bene, se vivi in un paese, devi fare attenzione a ogni cosa… Io vivo in città e anche quando mia mamma mi richiamava a fare attenzione al giudizio della gente (lei è cresciuta in paese) io mi mostravo sempre refrattaria. Per fortuna mi hanno fatto crescere e pascere in città ….
    Sono certa che al lavoro pensano che per truccarmi il tempo lo trovo ma per arrivare puntuale… Pazienza, tanto alla fine come la fai e la fai, chi vuole sparlare un motivo lo trova sempre
    Per la cronaca, io lavoro così spedita, che finisco sempre prima… (sarà perché mi trucco?). Ah ah.. Ciao

  231. Più che altro intendevo se puoi dire loro qualcosa del tipo: “ma fatti i cavolacci tuoi”. Comunque un ambiente di lavoro così deve esere davvero snervante. Peccato che oltre ai corsi di aggiornamento, non si faccia anche qualche corso di buone maniere…tanto chi ha il coltello dalla parte del manico fa sempre come gli pare!

  232. emilys stai diventando la dispensatrice di buone parole e consigli di tutte le ragazze semplici e normali che vogliono usare il trucco o no a proprio piacimento…. grandeeee..
    il trucco è libertà creatività e colore tale deve rimanere ihihiih

  233. Si si, infatti!! qualcuno pantaloni lunghi 🙂 ma qualcun altro già super abbronzato!! Qui a Milano non immagini quanta gente sembri appena tornata dalle Maldive! 🙂
    Io ho imparato ad accettare la mia pelle chiara e i commenti in merito, quando torno dalle vacanze il classico é: ma non sei abbronzata per niente… Ha piovuto tutto il tempo? E invece per i miei standard sarei abbronzatissima 🙂 ma vaglielo a spiegare 😉
    Baciottolone :*

  234. È proprio vero qualsiasi cosa fai ti giudicano sempre! Io di solito con il trucco ci sono giornate che mi piace essere più naturale e altre sbizzarrirmi senza pensare al giudizio degli altri! Ciao Clioooo 😀

  235. E’ vero, anche se credo che in Italia nessuno ti direbbe apertamente la loro opinione negativa sul tuo aspetto. Un commento positivo, certo!
    Come dice Bobbi Brown, il trucco serve a farci sentire noi stesse ma più sicure di sé.

  236. Ciao Clio! Io non mi trucco mai, un po perché non ho tempo, un po perché non mi so truccare bene (ho gli occhi piccolini e tondi e spesso mi sembra che sto molto peggio truccata!). La gente lo sa e non mi critica, però sono clamorosamente ignorata dai ragazzi e le ragazze spesso mi consigliano di truccarmi. In qualche occasione come uscite serali mi sono truccata e ho ricevuto apprezzamenti. Però sinceramente penso che io sono io con le mie belle borse Gucci sotto gli occhi, i brufoli, i pori, e le 2 sopracciglia e ciglia in croce che ho XD così se qualcuno mi dice “come sei carina” anche al naturale, mi sento molto soddisfatta (anche se non capita mai heheheheheh!!!)

  237. Hey Clio, ho avuto varie esperienze di stravolgimento del make up. Raramente mi faccio vedere senza trucco, data la pelle lucida e le occhiaie che mi fanno apparire con un personaggio di Tim Burton, ma quando mi vedono al naturale, tutti rimangono basiti e mi considerano un’altra persona. Essendo adolescente (17 anni per l’esattezza) non mi trucco pesantemente, soprattutto per andare a scuola. Il mio trucco standard è composto da una linea sottile di eyeliner nero, mascara sulle ciglia superiori, correttore per occhiaie e punti critici, cipria opacizzante, un pizzico di blush e del burrocacao leggermente colorato. Ovviamente con l’arrivo dell’estate posso sbizzarrirmi col trucco, dando alle mie palpebre diverse tonalità di colore. Bacio 😀

  238. Io penso che il makeup influenzi molto anche il rapporto che abbiamo noi verso il prossimo, se ci sentiamo al top gli altri ci vedranno al top, se ci sentiamo insicure e sciatte gli altri ci vedranno in quel modo!

  239. hahahahahha anche io ci rinuncio in partenza!
    penso meglio una pelle sana che rovinata dal sole! oltre alle scottature rischiamo macchie e altri problemi che preferisco tenerli alla larga… ci faremo due risate quando queste persone avranno il doppio delle rughe e la pelle rovinata! la gente è troppo stupida e vanitosa per capirlo 🙁

  240. Ciao Clio, sono pienamente d’accordo con te, le opinioni restano solo e soltanto opinioni. Personalmente, se devo uscire mi trucco ogni giorno con fondotinta, correttore, cipria e blush. Questi sono i prodotti che sono immancabili perchè purtroppo da 3 anni a questa parte soffro di acne e non riesco a presentarmi alle persone completamente struccata. Molto spesso le persone, anche quelle che ti conoscono meglio fanno dei commenti poco opportuni e offensivi, anche se non se ne rendono conto. Io non mi permetterei mai di esprimere un giudizio su un’altra persona senza pensare alle conseguenze, forse a causa del mio problema. Grazie però ai commenti ho imparato ad essere più forte e a fregarmene di quello che dice la gente, perchè alla fine la cosa più importante di tutte è la bellezza interiore. Le differenze dovrebbero essere un pregio che arricchisce la persona e non il contrario. Se proviamo ad immaginare un mondo in cui tutti avessero l’acne e le persone senza fossero la minoranza, succederebbe la stessa cosa ma inversa. Per questo ognuno deve essere se stesso e non sentirsi mai fuori luogo, anche se gli altri fanno di tutto per farti sentire tale.

  241. Io non mi trucco tantissimo,ma uso il rossetto rosso quando esco la sera,non sempre,ma quando lo uso noto la differenza. Magari ricevo “complimenti” in più,tipo che mi sta bene ecc,oppure c’è chi mi dice che mi sono truccata di più.. insomma,ci sta… ma si sa,è tutto così,in questa società..

  242. Sono stata chiamata camaleontica per i miei cambi di look,ma nessuno mi ha mai detto nulla,le cassiere,il barista o altri.. Non mi ha mai detto niente nessuno..

  243. buon per lei, ma questa ode alla tua bella anzi bellissima, la trovo un pelino fuori luogo. cmq ne riparliamo tra una decina o ventina d’anni su quanto la tua lei sia stupenda appena sveglia XD, ciò non toglie che questo tuo scritto è carino, solo che lo trovo un po’… mi da la sensazione di una fiamma che brucia troppo intensamente ed è destinata ad estinguersi presto. bah che ti devo dire, beato te che ci credi ancora…

  244. Ciao Clio! Effettivamente hai ragione. Tutti noi ci giudichiamo a vicenda e io che sono una buona osservatrice lo faccio molto spesso. Solitamente io non esco mai di casa se sono senza trucco ormai è parte di me e non riesco a vedermi senza niente! Infatti quelle poche volte che amici o parenti mi vedono senza niente mi chiedono: “ma non stai bene?” ” hai dormito male?” Ahahahah è proprio vero che il trucco fa miracoli!

  245. Ciao Clio quando avevo 14 anni non uscivo di casa se non mi truccavo come dicevo io, avevo uno standard di passaggi obbligatori per qualsiasi occasione: fondotinta, terra, correttore, cipria fissante,mascara e matita nera nella rima interna dell’occhio e rossetto scuro di solito marrone… adoravo come mi stava il tutto, il fatto era che ero sempre in quel modo per qualsiasi occasione, con il tempo crescendo ho cambiato modo di truccarmi prendendo stima del mio aspetto al naturale sono cambiata e mi trucco un po meno ed eccedo solo nelle occasioni più importanti sfoggiando rossetti rossi…perché come dicevi anche te nei piccoli paesi non c’è molta cultura del trucco… Anzi…ogni volta che ho cambiato usando ombretti particolari ho ricevuto solo delle “simpatiche critiche” ma che fai il clown oggi… hai cambiato lavoro..?… è proprio vero che le persone ti giudicano x come ti vedono… e si vede subito il cambiamento se una persona non si trucca mai pesante…o vicecersa

  246. Cara Clio condivido 🙂 vorrei raccontare la mia esperienza con un rossetto. La scorsa estate il mio ragazzo mi regalò il Ruby Whoo di Mac ( *.* ) che desideravo da tempo, appena lo misi qui a Milano, ricevetti un sacco di complimenti dai miei amici, amiche, compagne di università!I miei come lo videro (origini calabresi) rimasero inorriditi dicendo di tirarlo via che sembravo volgare -.-‘ una sera di agosto, mentre ero in vacanza in Calabria,lo misi per andare ad una sagra e li di nuovo commenti a non finire tant’è che fui costretta a toglierlo -.- ma ora li sto abituando,lo indosso spesso la sera quando esco, prima o poi se ne faranno una ragione! 😉

  247. Ciao Clio da quando ho iniziato le superiori non sono mai uscita di casa senza essermi truccata. Per la scuola usavo correttore per i brufoli, cipra per opacizzare la pelle burro cacao o rossetto moooolto chiaro matita e mascara. Poi crescendo ho cominciato ad adottare make up diversi in base alle occasioni, vivo in un paese e le critiche volano…ma non ci faccio caso tanto non fai mai bene…se non ti trucchi sei sciatta….se ti trucchi anche per andare a fare la spesa sei una che se la tira…e se usi il rossetto rosso o uno smokie eyes è finitaaaaaaa critiche a gogò quindi…seguo i tuoi tutorial ed esperimento…se viene bene ok se no daccapo con un altro trucco. Un bacioooo a tutte.

  248. Ciao clio!!! Io sono una che di giorno non si trucca molto anzi a volte non mi trucco affatto, lascio la pelle nuda con solo un filo di crema idratante!!!! Non mi sono mai fatta alcun tipo di problema è tengo a specificare che non mi concedo questo privilegio xk ho una pelle perfetta anzi ho una pelle molto imperfetta e in questo periodo di esami mi sono usciti molti brufoli! La sera però amando il make up mi sbizarrisco con trucchi più forti… nonostante questo duolismo xro non sono mai stata oggetto di critica o di commenti particolari!!!! Un bacioooo

  249. Ciao Clio!!! Io purtroppo non potrò mai fare un esperimento del genere… per il semplice fatto che non uscirei mai di casa senza trucco!!! oltretutto, sono una che cambia trucco tutti i santi giorni… sì, che cipria ombretto matita e mascara ci sono sempre… ma di colori ed intensità diverse… forse se uscissi di casa senza trucco, qualche differenza nell’atteggiamento magari lo noterei… Ma per il resto, anche quando uso make up molto deciso, devo dire che non ho notato nessuna reazione da parte delle altre persone…. o forse non ci ho fatto caso, semplicemente perché quella mattina mi andava così… ed io così, stavo bene!!! 😉

  250. Fortunatamente cambio trucco quasi ogni giorno, mi sento sempre diversa (ormai ho abituato le persone che mi circondano ai miei vari volti) ma e’ incredibile come se vado all’universita’ con una linea grossa di eyeliner risulta essere normale, ma se metto solo il rossetto rosso lasciando naturali gli occhi le persone si sconvolgono! Red lips Power!

  251. Mi sembra di parlare con me stessa hahahahah
    mi succede esattamente la stessa cosa, anche a me da fastidio che alcune persone siano osì stupide da criticare la mia carnagione chiara…. cosa ci sarà di male boh!?
    non ascoltiamoli! belli loro sembrano tutti dei toast bruciati! hahahaha 🙂

  252. Anche io mi cambio seguendo l’umore della giornata. Nella percezione degli altri sono al top quando indosso un velo di fondotinta, un velo di blush e un leggerissimo contouring sulle guance insieme a eyeliner senza esagerare con le code…mascara e un gloss dalle tonalità intense e decise come un ciliegia o un rosso scuro… Un po’ alla Marilyn ecco… In quei casi fioccano i “ma come sei bella” :P…
    Ho notato la differenza tra entrare in profumeria indossando un make-up più accurato (base, contouring, ombretti sfumati, matita, mascara, gloss nude) e entrarci con un filo di matita, mascara e una spolveratina di blush sulle guance. Nel primo caso vengo presa di mira dalla commessa intraprendente di turno che cerca di svendermi tutta la profumeria ritenendomi forse una cliente da acquisto importante… nel secondo caso mi lasciano in pace forse immaginando che finirò con l’acquistare poco e niente!!! Provare per credere ragazze!!!

  253. Una volta un ragazzo ha chiesto a una mia compagna di banco perché si truccava…e lei ha risposto “perché è una maschera” e io ricordo di aver pensato *già…metaforica e non solo…*
    Non lo so…nel mio caso il trucco non è una maschera che serve a nascondere la mia insicurezza….semplicemente mi piace (…non vedere le mie occhiaie, avere le ciglia wow, avere una riga un po’ sbavata di nero all’interno dell’occhio e avere delle labbra di colori accesi) vedermi così allo specchio.

  254. Ciao clio 🙂 questo post me lo ero perso! È molto interessante.. Questa settimana voglio provare anche io,come Brinton, a vedere che succede.. 😉
    Vi farò sapere! 😀

  255. Da quando mi trucco regolarmente, mi fa strano in effetti non mettere niente. Ho anche notato che quando mi trucco più persone mi dicono che sono carina o bella. Ed devo dire, avendo una pessima autostima, che fa molto molto piacere 🙂 Comunque da qualche tempo ho problemi di pelle e da qualche giorno non mi trucco più, è stato difficile all’inizio, ma ora ci sto 🙂 Va a periodi, basta stare bene con la propria immagine e tutto fila 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here