Ciao ragazze!

Con questo post vorrei integrare il video pubblicato ieri su Youtube in cui ho condiviso con voi la mia esperienza in California, ospite di Too Faced; ero da sola a filmare e non ho potuto chiacchierare più di tanto, così ho pensato di raccontarvi tutto per filo e per segno qua sul blog! 🙂

Schermata 2014-06-25 alle 22.32.05

too-faced-logo1_171509244

Qualche mese fa sono stata contattata da Too Faced, insieme ad altre blogger da tutto il mondo, per visitare il loro quartier generale in California e per scoprire le ultime novità; ho accettato subito con entusiasmo, anche perché abitando a New York non riesco mai a partecipare agli eventi organizzati in Italia! Purtroppo il viaggio capitava due giorni dopo il mio rientro in America dall’Italia: se già avevo i ritmi scombussolati per le sei ore di fuso orario, le tre che si sono aggiunte hanno ovviamente peggiorato la situazione! Arrivata in albergo ho trovato ad accogliermi qualche prodottino, una candela profumata e un vestitino che ci avevano fatto scegliere in precedenza; il mio era azzurro, molto carino, ma… super scollato! Credo che potrò metterlo solo al mare, perché le mie curve non mi permettono di uscire senza reggiseno hehe 🙂 Se volete vederlo, è uguale a quello che indossa l’altra ragazza in questa foto:

Schermata 2014-06-25 alle 21.51.27

Parlavamo di jet leg? Ecco, la prima mattina mi sono svegliata ALLE 5! Disperazione totale, anche perché la colazione veniva servita a partire dalle 6, quindi ho ripiegato su un episodio di Once Upon a Time per far passare il tempo! Tra l’altro ho scoperto che in California non fa sempre caldo, anzi! A colazione stavo gelando e anche dopo, quando ho provato ad andare in piscina, non ho resistito e mi sono rintanata a leggere un po’ di Game Of Thrones e a editare un video, anche perché l’appuntamento con le altre era verso le 11!

La vista dalla finestra, alle 5 del mattino
La vista dalla finestra, alle 5 del mattino
La noiaaaa
La noiaaaa

 

Arrivata al quartier generale di Too Faced sono rimasta a bocca aperta: un tripudio di trucchi, soprammobili, foto e oggetti stravaganti, tutto esclusivamente rosa e oro! Nel video potete vedere meglio l’ambiente, comunque era davvero il paradiso di ogni appassionata di make-up!

Schermata 2014-06-25 alle 22.31.31

Lì abbiamo conosciuto i fondatori di Too Faced, Jerrod Blandino e Jeremy Johnson, che ci hanno raccontato la storia del brand. Negli anni ’90 Jerrod lavorava come commesso in profumeria, quando il make-up era ancora avvolto da un alone di mistero, i truccatori non erano molto disponibili e le donne timorose non osavano chiedere loro consigli e suggerimenti. Jerrod, invece, era aperto e gentile, adorava trasformare le sue clienti e organizzare per loro delle mini-lezioni, per avvicinarle al mondo del trucco. Da lì decise di creare una marca tutta sua, con prodotti che rispondessero alle sue esigenze; pensate che Too Faced è stata tra le prime case cosmetiche a produrre ombretti glitterati, per cui nel giro di poche settimane le celebrities erano entusiaste di queste novità!

Schermata 2014-06-25 alle 21.57.51

Oltre alla storia ci hanno mostrato i nuovi prodotti e le idee regalo natalizie, che potete vedere nel video; come sapete io adoro il Natale, ma soprattutto le confezioni regalo che si trovano in profumeria in quel periodo! Ecco, quest’anno Too Faced uscirà con alcuni prodotti davvero carini, soprattutto il carosello con le varie palettine!

Nuovi prodottini!
Nuovi prodottini!

Poi è arrivata una rappresentante dell’associazione Best Friends Animal Society, che si occupa di salvare gli animali abbandonati nei canili; forse non lo sapete, ma qua in America i poveri cani e gatti lasciati nei rifugi vengono abbattuti nel giro di un paio di giorni, così questo gruppo cerca di ridurre drasticamente il numero delle vittime (9000 al giorno). Too Faced non solo non sperimenta sugli animali, ma supporta questa associazione.

Questa è lola, la cagnolona che Too Faced ha adottato a distanza a nome mio per un anno!
Questa è lola, la cagnolona che Too Faced ha adottato a distanza a nome mio per un anno!

La sera siamo andate a cena in un ristorante di Mario Batali, uno degli chef televisivi più apprezzati e famosi qua in America. La pizza non era male, ma diciamoci la verità, non era come quella italiana! Poi bisogna ricordare che qua usa mettere cipolla e aglio dappertutto, anche sulla pizza… bah!

Schermata 2014-06-25 alle 22.30.45

Schermata 2014-06-25 alle 22.31.14

Schermata 2014-06-25 alle 22.30.13
Con @enjoyphoenix, la carinissima blogger francese!

Il giorno dopo siamo state coccolate con una maschera al cioccolato, con tanto di massaggio: una meraviglia! Poi tutte in piscina a parlare di solari e dell’importanza di proteggere la pelle. La sorella di uno dei fondatori aveva un tumore alla pelle, si è salvata, ma il fratello ha deciso di sostenere la ricerca e soprattutto di investire su prodotti abbronzanti: meglio una buona terra che un pomeriggio passato ad abbrustolirsi senza crema solare! L’avrete notato anche voi, ma Too Faced produce tantissimi bronzer (il mio preferito è quello al cioccolato, il Chocolate Soleil): ecco, questo è il motivo.

Schermata 2014-06-25 alle 22.31.54

Nel pomeriggio mi sono concessa un giro al centro commerciale, dove ho comprato un po’ di prodottini e un paio di scarpe; purtroppo so già che a New York, col caldo e l’umidità, mi si gonfieranno i piedi e inizieranno a farmi male, grrr! La sera, per finire in bellezza, ci hanno portate a Laguna Beach, un posto molto chic sul mare (qualche anno fa c’era su MTV un reality ambientato proprio lì), dove abbiamo cenato in spiaggia, guardando il tramonto.

Schermata 2014-06-25 alle 22.31.03 Schermata 2014-06-25 alle 22.30.34 Schermata 2014-06-25 alle 22.30.22

Che dire ragazze, è stata un’esperienza meravigliosa! Il giorno dopo colazione e via, ritorno a New York; adesso devo proprio mettermi sotto e lavorare ai video e al blog… la pacchia è finita hehe!

Ragazze, spero che questo post vi abbia tenuto compagnia e che vi abbia fatto vivere insieme a me questi giorni stupendi; mi raccomando, se avete delle domande non esitate a commentare! Soprattutto vi interessa un post “La storia, i top e i flop” dedicato a Too Faced? Un bacio bellezze!