Ciao ragazze!

Oggi vorrei fare un po’ di chiarezza su un tipo di prodotto abbastanza nuovo, che molte case cosmetiche stanno iniziando a lanciare sul mercato: i fondotinta liquidissimi che sembrano acqua! Volete saperne di più e scoprire cosa ne penso? Leggete oltre!

Schermata 2014-08-10 alle 11.32.10

Dovevamo aspettarci questo boom: sono passati un paio d’anni dall’uscita del primo di questi fondotinta “rivoluzionari”, l’Armani Maestro (52 euro), e l’entusiasmo generale faceva immaginare che se ne sarebbe parlato a lungo. Qualche mese dopo è arrivato un dupe economico, L’Oreal Eau De Teint (se non sbaglio dovrebbe costare sui 12 euro, prezzo classico per l’Italia), che ha permesso a un pubblico più ampio di testare questo nuovo genere di prodotto.

Schermata 2014-08-10 alle 11.06.22

Al momento sono sempre di più le marche che hanno lanciato la propria versione: troviamo il Perfection Lumière Velvet di Chanel (circa 40 euro), il Miracle Air De Teint di Lancôme (45 euro), il Pure Brightening Serum Foundation di Bare Minerals (29 dollari, circa 21 euro), l’Immaculate Liquid Powder Foundation di Hourglass (55 dollari, 41 euro), il Maybelline Dream Wonder Foundation (circa 7 dollari, 5 euro… quando uscirà in Italia non aspettatevi questo prezzo purtroppo) e l’ultimo, Fusion Ink Foundation di Yves Saint Laurent (sarà intorno ai 45 euro).

Schermata 2014-08-10 alle 11.09.11

Come funzionano questi fondotinta? La consistenza è liquidissima, sembrano davvero acqua, infatti quelli senza pompetta o applicatore (vedi: L’Oreal) sono tremendi, perché se si prova a versare il contenuto sulla mano esce fuori uno tsunami di prodotto! Tranne quello di Bare Minerals, che ha una formulazione minerale, hanno tutti ingredienti molto simili: sono pienissimi di alcol e siliconi, quindi se siete puriste dell’INCI tenetevi assolutamente alla larga da questi prodotti. Una volta applicati l’alcol evapora e lascia solo uno strato sottilissimo di colore sulla pelle, invisibile al tatto e alla vista; inoltre il dimeticone riempie i pori, rendendo la grana omogenea e liscia, con un effetto naturalissimo. È proprio l’assenza di siliconi a non farmi piacere il Bare Minerals, perché mi sembra che evidenzi rughette e pori dilatati, invece di mascherarne l’aspetto. 

Hehe, vi sto facendo vedere la scomodità della boccetta del fondo L'Oreal ;)
Hehe, vi sto facendo vedere la scomodità della boccetta del fondo L’Oreal ;)

Il finish è liquid to powder, non restano troppo luminosi, ma si asciugano creando proprio una seconda pelle. Sicuramente si tratta di prodotti altamente innovativi, tra le poche vere novità presentate nell’ultimo periodo; sono perfetti per tutte le donne che non sopportano la sensazione del fondotinta, perché posso assicurare che non sembra di averli sul viso da quanto sono leggeri. Questa, però, è un’arma a doppio taglio: coprono poco, quindi sono adatti a pelli perfette o quasi, mentre chi ha qualche brufolo dovrà armarsi di un buon correttore. Non è facile adattarsi alla consistenza così liquida, anche perché bastano davvero 3 o 4 gocce per tutta la faccia; chi è abituata a prodotti classici avrà sicuramente qualche difficoltà iniziale e abbonderà con le quantità, trovandosi il viso polveroso e segnato. Anche l’applicazione è particolare: rendono al massimo se stesi con le dita, ma vanno lavorati bene con dei veloci movimenti rotatori (in questo mi ricordano i fondotinta minerali, altri prodotti che richiedono una certa manualità, non basta spolverarli sul viso, ma vanno proprio pressati ella pelle).

Dimenticate pennelli e spugnette, qua serve olio di gomito!
Dimenticate pennelli e spugnette, qua serve olio di gomito!

Per tutti questi motivi prevedo che… non faranno un successo strepitoso o comunque non arriveranno mai a sostituire i fondotinta classici; probabilmente se ne parlerà a lungo quest’anno e ne usciranno di nuovi, ma una volta passato “l’effetto novità” ce ne dimenticheremo presto. Questo perché sono davvero troppo diversi dai prodotti che siamo solite usare e non tutte hanno voglia di abbandonare le vecchie abitudini, soprattutto se farlo vuol dire complicarsi la vita (come dicevo bisogna stare molto attente a non rovesciarne troppo e a lavorarlo bene nella pelle). Inoltre mi rendo conto che non tutte sono alla ricerca di un prodotto super leggero e invisibile, anzi, chi usa il fondo di solito lo fa perché ha qualche difetto da coprire. 

DSC_2586

Io stessa mi rendo conto che, passata la fase del primo innamoramento, ho messo un po’ da parte questi fondotinta e non li uso spesso; resto affezionata all’Armani Maestro (qui la review), secondo me il migliore, e anche all’Eau De Teint di L’Oreal (nonostante la scomodità della boccetta, trovate qui la recensione), ma gli altri stanno pascolando nel cassetto. Se voglio usare prodotto liquido e leggero mi affido sempre a un fondotinta in commercio da moltissimi anni, con formulazione e ingredienti diversi rispetto a questa nuova ondata: il Mac Face and Body, ancora più naturale, dall’effetto luminoso e idratante come piace a me.

mac-face-and-body-foundation

Volete sapere quale sarà la vera novità di cui presto sentiremo parlare da tutte le parti? Cliccate qua per scoprirlo!

305 COMMENTI

  1. Buongiornoooo! Io sono già al secondo flacone del maestro! Ammetto che preferisco usarlo in primavera/estate proprio per la sua leggerezza perché lo preferisco di gran lunga a una bbcream.. Durante l’inverno utilizzo il classico fondotinta. Il maestro cmq si applica in velocità con le dita e ne basta davvero poco. Il flacone mi dura più di sei mesi!

  2. Buona giornata a tutte! Io uso volentieri l’Eau de Teint de L’Oréal solo che se lo uso per un periodo troppo lungo tende a rendermi troppo secca la zona t e ne evidenzia le pellicine ma usato alternato ad altri prodotti è una favola

  3. Io non li uso più i fondotinta liquidi perchè la mia pelle non li regge, uso fondotinta minerali e anche se sono da lavorare mi assicurano una tenuta perfetta e limitano la lucidità della zona T anche dopo diverse ore… In più ho visto che da quando ho abbandonato i siliconi la mia pelle è migliorata! Non credo che tornerei indietro!

  4. mah io per ora sono felicemente approdata ai minerali/ fondi in polvere compatta. li trovo più pratici, anche col freddo non mi seccano la pelle, adoro la sensazione di asciutto che danno 🙂 Non ho notato cambiamenti nella mia pelle per la mancanza di siliconi, non sono “fanatica” di queste cose, certo è che qualsiasi fondo liquido mi sembra così unticcio adesso XD

  5. Ho provato l’eau de teint perché lo usa mia sorella ma non è niente di che..rimango fedele ai classici..per quanto riguarda i nuovi fondotinta coreani, ho la sensazione che avranno tanto successo quanto i fondotinta in carta (si chiamavano così?) di cui ci avevi parlato..

  6. Mai usati…mi attira l’Armani maestro chissà….al prossimo sconto 20% da Sephora….mai sentiti questi nuovi fondi coreani, a seguire il tuo blog si è sempre aggiornatissime!

  7. Buongiorno a tutte!
    A me le novità incuriosiscono sempre! Ma non so se li proverò, io uso da anni il fondotinta minerale! Lo adoro, mi piace il comfort che da sulla mia pelle mista, il fatto di non sentirlo veramente!
    Anche se non ha una coprenza al 100% non mi importa! 😉
    Per via che abbandoni questo tipo di prodotto mi sa che ce ne vorrà!
    😉 :-*

  8. A settembre mi sarebbe piaciuto provare l’Eau de Teint, sono incuriosita, magari riesco a trovare un fondo che non mi dia fastidio!

  9. Buongiorno ragazze, ciao Clio! Io utilizzo il Vitalumiere Aqua di chanel da un anno e mi ci trovo benissimo, forse ha una formulazione diversa, però, rispetto all’armani maestro che ho provato e non mi ha fatto impazzire e all’eau se teint che ho comprato, ma che non riesco ad usare perché mi fa sembrare la pelle “vecchia”…
    Forse la differenza sta nel fatto che lo Chanel Vitalumiere Aqua non contiene alcool (ma non sono esperta di inci, quindi scusate se dico una stupidaggine)
    Comunque è stato il primo ed unico fondotinta che sono riuscita a usare e soprattutto a terminare! Il prossimo acquisto credo sarà face and body di Mac, credo possa essere quello più adatto a me, soprattutto dopo avere visto, Clio, il tutorial trucco 40enne 🙂
    Buona giornata a tutte! Bacio

  10. Visti gli ingredienti non userei mai questi fondi.. Poi onestamente per aver qualcosa di iper leggero, a sto punto non lo uso proprio il fondo 🙂 ad esempio dato che son abbronzata in questo periodo uso quello minerale della benecos che è leggerissimo tanto che lo consigliano forse più come cipria che come fondo..almeno opacizza ed ha un inci ottimo;)

  11. Clip mi è sempre rimasto impresso l’Armani Maestro dopo la tua recensione!! E anche se gli avevi dato 8 nonostante l’apprezzamento mi ci sono fissata..eh.. Dopo mesi e mesi l’ho preso!!
    Ho una pelle mista e non ho ancora pennelli da fondotinta.. Vado sempre di mano quindi per quello sono abituata! Un po’ meno per il fatto di mettere poco prodotto! Però comunque come dici tu avendo bisogno di un po’ di tempo per assestarsi è vero che bisogna mettere solo qualche goccia!
    Mi piace molto!! (Beh fosse stato al contrario sarei stata un po’ depressa dopo averci lasciato così tanti soldi eheh) ma non so se lo riprenderò! Più che altro perché voglio vedere se ci sono altre formulazioni/fondotinta che mi stiano bene e magari a prezzi più bassi! XD
    Comunque sono contenta dell’acquisto!! E adoro il momento in cui devo truccarmi!

  12. Non sono esperta di fondotinta visto che non li uso quasi mai, quindi volevo avere qualche consiglio da voi ragazze ^^

    Premessa, ho l’eau de teint de L’Oreal e non bisogna farsi ingannare dal fatto che è liquido, perché evidenzia tantissimo LE PELLICINE. Non l’ho più usato :/

    Invece io ancora non ho capito cos’è un fondotinta minerale, ho capito solo che non ha siliconi, ma i minerali in che consistono? E in sé non è scomodo mettere un fondotinta in polvere (ho sempre usato quelli liquidi!)?

    Scusate l’ignoranza, ma non sono appassionata di fondo, ma volevo togliermi questa curiosità 🙂

    Grazie!

  13. Io detesto i fondi liquidi, ho sempre usato fondi compatti in polvere anche perché più comodi per i ritocchi (Chanel).
    Ho voluto fortemente l’eau de teint da quando l’ho visto qui sul tuo blog perché dalla descrizione sembrava fare al caso mio: leggero, adatto a chi non ha imperfezioni da coprire, effetto naturale. Beh: è tutto vero.
    L’unica cosa è che mi sembra tenda ad accumularsi subdolamente nelle pieghette ai lati del naso e a segnare poco poco ma l’effetto è fantastico! E non si sente addosso!
    So che non divrei dirlo ma come mi fanno la pelle i siliconi…

  14. Ah, Dimenticavo! Sono interessatissima a questi nuovi cuscino foundation! Appena arrivano vorrei proprio provarli! 🙂

  15. io uso fondotinta minerali o comunque cerco di fare attenzione agli inci perché ho una pelle impura e se mi riempio di siliconi non so cosa ne esce…ma il fondotinta minerale lo trovo veloce e rapido da applicare, ma a questo punto credo di non saperlo usare nel modo corretto.Clio fai un tutorial applicandone uno così vedo?:) grazie mille!

  16. Io adoro il mat lumière di Chanel! In realtà credo di adorare un po’ tutto di Chanel 😀
    Smack Emily bellissima!

  17. Siamo in due!!
    Mi hanno regalato un fondotinta minerale dell’avon ma proprio non capisco come possa essere un fondotinta.. Cioè non è una cosa omogenea come quello liquido e quando lo metto (ho una pelle mista e ho delle discromie) mi evidenzia i pori e le pellicine ma non mi uniforma niente.. Devo stare un casino con il pennello per evitare il grumo ma non mi piace per niente… Si vede che non sono capace di metterlo.. Ma non capisco neanche come si faccia!! Ho visto un tutorial in cui una ragazza usa il fondo minerale della bare minerals e anche un correttore minerale! Come fa della polvere a nascondere delle imperfezioni?! Boh!! Il risultato era perfetto su di lei!
    Magari la mia pelle non è adatta a questo tipo di prodotto.. Boh!!

  18. Ciao Luisella cara!! Tu ha mai provato il minerale di youngblood? Mi piacerebbe provarlo, ma a Milano ancora non sono riuscita a trovare chi vende questo brand 🙂
    Buona giornata un bacio

  19. Ciao ragazze, offtopic ma volevo raccontarvi questo aneddoto che mi è capitato ieri da Sephora, che ci ha molto DELUSE!!!

    Arriviamo tutte contente con mia mamma, perché non conosce Sephora e la prima domanda che fa è “Si può usare questa carta di credito? Perché spesso è rifiutata” e il personale “Siiii signora non si preoccupi”.

    Facciamo un sacco di spese, arriviamo alla cassa e SORPRESA, non la prendono. Ci infastidisce, perché l’abbiamo chiesto prima apposta, ma vabbé cerchiamo di trovare soldi spicci.

    Proviamo a uscira, e ci suona l’allarme. Allora chiamano il responsabile, nonostsante abbiamo speso più di 100 euro. Ma vabbé.

    Risolto, cominciamo a avviarci e mamma controlla lo scontrino. ..CI HANNO FATTO PAGARE 25 EURO IN PIÙ! !!! Torniamo indietro l’ennesima volta, all’inizio neanche ci credono, ma riusciamo a farci rimborsare (e adesso siamo veramente arrabbiate).

    Andiamo via.. e dopo 20 minuti.. ci accorgiamo che… NON CI HANNO DATO IL PROFUMO DA 50 EURO :@ :@ :@

    Sono tornata per prenderlo… ma non tornerò MAI PIÙ da questo Sephora.

    SCUSATEMI lo sfogo, ma forse anche a voi è arrivato qualcosa del genere…

    Baci ragazze :*

  20. ciao Emily!! Mi trovi perfettamente d’accordo: a dicembre acquistai l’eau de teint e non sono riuscita ancora a finirlo…secondo me evidenzia le pellicine e fa un pó effetto “incartapecorito”! quindi sto puntando, per il futuro il Vitalumière e il Face and body. Io non amo i fondotinta troppo coprenti e polverosi ma desidero avere un effetto supernaturale: posso chiederti cone ti trovi con il Vitalumière quanto a coprenza e ad effetto? si nota che si ha sul viso? Ammetto di avere un concetto del makeup assai particolare: a mio avviso certi prodotti (fondo, cipria, correttore, blush, terra e illuminante – quest’ultimo nelle occasioni speciali o d’estate) non si devono notare!!! Per questo motivo unisco spesso una crema da giorno al fondo/BB cream per diluirne la consistenza, a patto che abbiano la medesima formulazione (Clio docet!!). Scusa la valanga di considerazioni cosmetiche….grazie in anticipo per la risposta! 🙂

  21. Ciao Marta, io l’ho provato ma non te lo consiglio se hai una pelle secca perchè evidenzia le pellicine! buona giornata:-)

  22. Avevo intenzione di acquistare eua de teint perché ho la pelle grassa e visto che è molto leggero mi sembrava perfetto ma se è così leggero che non copre le imperfezioni penso che ne farò a meno.

  23. ciao Cats! anche io ho riscontrato lo stesso effetto, inoltre a me no fa scomparire i pori dilatati, anzi li evidenzia!!! tu hai notato lo stesso problema o sono solo io che ho le “voragini incolmabili”?? buona giornata

  24. Ma davvero Chanel?? Io no… Ma proprio per niente! Ahahahahahah
    Scherzi a parte adoro quasi tutto tranne i mascara che hanno per me un effetto troppo naturale, di quelli che, sulle mie ciglia da trota, sembra che non l’hai nemmeno messo il mascara! 🙂

  25. Ciao Fede! Premessa che io sono unandi quelle che usa esclusivamente fondo minerale, sto usando da diversi anni quello della bare minerals original, solo l’ultima volta ho cammbiato ed ho preso il matte, mi poace moolto di più!
    La zona t rimane bella opaca per un sacco di ore, e mi piace l’effetto che ha sulla pelle!
    Ti posto la foto del fondo con un po di polvere, ed uno dei pennelli che uso per applicarlo, io faccio così, prendo un po di polvere con il pennello e poi lo applico su fronte e naso con movimenti rotatori, passo al mento e ritocco ancora il naso, poi guancia destra e guancia sinistra.. sempre con movimenti rotatori…
    Io mi trovo meglio ad applicare il correttore sopra al fondotinta, perché avendo una texture in polvere tende ad accumularsi nei punti più appiccicosi (cremosi) come correttori, etc… è mi sono accorta che dove dovevo coprire il brufolazzo mi rimaneva sempre una quantità micidiale di fondo, e risultava non proprio bellissimo da vedere!
    Spero di averti chiarito qualche dubbio! Un bacio! Buona giornata! :-*

  26. Ah ecco! Ne avevo provato uno anni fa e mi ero chiesta perché uno smalto mediocre costasse una cifra tale!

  27. senza parole, mi spiace per la disavventura ma ci sono dei negozi in cui non c’è molto attenzione al cliente…eppure basterebbe davvero poco! non capiscono che questo è il classico comportamento che fa scappare i clienti! e questo, ovviamente, non accade solo da Sephora!

  28. So che si dice il peccato e non il peccatore, ma dove hai trovato “cotanta educazione”? Certe persone dovrebbero proprio fare dei corsi di buone maniere!

  29. Concordo, i fondotinta liquidi non mi attirano più di tanto, invece mi intrigano molto i Cushion Foundation dei quali non avevo mai sentito parlare prima d’ora

  30. In realtà, sono stati anche cordiali, ma veramente troppi, troppi errori. Non posso andare a fare qualche compere e poi stare attenta a tutto ciò che fanno i commessi !

    Dico solo a Roma ^^

  31. Buongiorno Emy!
    No, non lo ho provato, ma ho visto che tengono il marchio in una profumeria non troppo lontanissima da casa, e già è un passo avanti..
    Penso di acquistarlo in autunno quando la mia pelle avrà perso quel poco colore che ha adesso!
    Ti tengo aggiornata! :-*

  32. Mamma mia, veramente da evitare questa Sephora! A me, invece, durante gli happy hour di luglio, dove facevano lo sconto del 20%, mi hanno fatto pagare la cifra per intero (nonostante una delle commesse del negozio mi avesse ricordato l’iniziativa, della quale ero già a conoscenza). Morale della favola quando mi sono accorta della cosa sono tornata indietro e fortunatamente mi hanno rimborsato la differenza o.O

  33. Solo io mi trovo bene con gli smalti Chanel?
    Boh!?
    Per i mascara concodo, effetto troppo naturale!

  34. Ciao Fede. Allora provo a spiegarti. Il fondotinta minerale è una miscela di polveri derivate da minerali e completamente naturale, cioè senza siliconi, parabeni e oli minerali. Per questa sua formulazione in polvere è più adatto a pelli miste e grasse perché i suoi ingredienti, tra cui l’ossido di zinco, servono per asciugare le imperfezioni e assorbire il sebo in eccesso. Per quanto riguarda l’applicazione puoi usare vari metodi: si preleva la polvere con il pennello e si applica sul viso con movimenti circolari (puoi anche inumidire il pennello prima in modo da avere una maggiore coprenza). Ormai in giro si trovano tante marche e tra le più famose ci sono Neve Cosmetics, Bare Minerals, Buff’d, Lily Lolo e molte altre. Opinione personale: avendo la pelle mista mi trovo molto bene e la coprenza è modulabile nel senso che con il mio riesco anche a fare due o tre passate per coprire tutte le imperfezioni (ma il correttore mi serve comunque: troppe occhiaie). Spero di esserti stata un po’di aiuto. E se non ricordo male anche Clio aveva scritto un post sul fondo minerale nella serie Back to basics, se ti può interessare. Buona giornata! :*

  35. Io aspetto i “cuscini”, mi interessano un sacco! Intanto però di liquido oggi mi vado a comprare l’Eau Glam Bronze (o come cavolo si chiama ) dell’Oreal… mi è piaciuto troppo nel tutorial che hai fatto un paio di settimane fa!!!

  36. Grazie mille, in effetti non capivo la componente minerale !

    Però mi sa che non fa per me, avendo pelle secca d’inverno.
    Adesso cerco il post, grazie ancora ^^

  37. Hai proprio ragione! E purtroppo non è una realtà isolata! Dopo un episodio simile che mi è capitato sono diventata piuttosto paranoica e controllo sempre tutto non appena esco dal negozio! Però non è giusto perché dovrebbe essere un momento di relax, come ha scritto Emily, soprattutto se fai acquisti in certi negozi. Ho sentito più di una persona lamentarsi di una Sephora di Roma! Speriamo la prossima volta vada meglio! 😉

  38. Credo che la politica di sephora Italia dovrebbe cambiare: piuttosto che chiedere ai dipendenti di opprimere il cliente appena entra, si dovrebbe prestare più attenzione alla sua soddisfazione nel momento dell’acquisto.
    Mi spiace per la tua disavventura, queste sono cose che scocciano davvero!

  39. Io ho usato il Vitalumière di Chanel, ma non mi ha entusiasmato, perché la copertura era proprio un doppio zero! La mia pelle non ha imperfezioni particolari e io amo la consistenza leggera e luminosa nei fondotinta, ma qui si esagerava.
    Un minimo di uniformità dell’incarnato sarebbe stata gradita! Invece lasciava le discromie dove le trovava.
    Sono passata al Perfection Lumière, con cui mi trovo decisamente meglio

  40. Ciao Emily,
    prima questa marca la vendevano all’excelsior,vicino a duomo. Ora però da li è stata tolta perché è la catena La Gardenia che ce l’ha in esclusiva. Solo pochissimi punti vendita,ovvio ma credo che a Milano la trovi . prova ad andare sil sito e guarda i rivenditori di Milano,e fai una telefonata.Spero di eserti stata utile,in bacione

  41. Io mi trovo molto bene con i fondotinta liquidi come l’eau de teint perchè in genere coi fondotinta classici tendo sempre ad esagerare e va a finire che si nota sempre un sacco che ho su un pastone di roba xD Invece questi sono leggerissimi, coprono comunque le imperfezioni e le discromie (cioè serve comunque un correttore, è vero, ma secondo me quello serve più o meno sempre..), in più col fatto che servono davvero poche gocce per metterlo fa in modo che duri davvero un sacco… Per me un fondotinta normale dura pù o meno due o tre mesi, l’eau de teint invece mi è durato quasi 6 mesi nonostante nella confezione ci siano solo 20 ml di prodotto 😀 penso che li prenderò più spesso rispetto ai fondotinta normali ^^ Quando avrò abbastanza soldi penso che mi prenderò l’Armani Maestro un giorno ^^ (…cioè tra un millennio XD)

  42. Non cambierei mai il mio fondo DG per pelli oleose! Troppi ne ho provati e questo e’ il migliore, quindi matrimonio assicurato! La novità coreana non mi interessa perché ritengo altamente non igienico l’utilizzo di spugne e spugnette, che per quanto si lavino, sono un ricettacolo di batteri e residui di prodotto….bleah!

  43. Avrei voluto provare quello dell’oreal ma dicono che ha un inci tremendo.. Premetto che non sono ossessionata dagli inci ma per quanto riguarda il viso sto piu attenta perche’ in molti mi hanno causato in passato acne e voglio evitare! 🙂 pero’ adesso.che so che non coprono un gran che mi sento meglio visto che non li avrei comunque acquistati perche’ voglio coprenza! 🙂

  44. ciao Frush, perdona l’intrusione: a Milano vendono la Youngblood nel punto vendita di Corso Buenos Aires della profumeria la gardenia! buona giornata

  45. Non ho una pelle perfetta ma non ho mai avuto grandi problemi e di conseguenza non ho mai usato i fondotinta classici perchè totalmente incapace di usarli senza sentirmi un mascherone addosso, quando ho visto la tua recensione dell’Eau de Teint e l’ho trovato in offerta (ehehe ;-)) mi ci sono fiondata e non mi son pentita! E’ l’unico che abbia mai usato, non mi disturba doverne usare poco perchè non ho paragoni precedenti e trovo che l’effetto polveroso sia davvero minimo per la quantità che ne utilizzo! Sicuramente continuerò ad usarlo nonstante l’inci (ma non lo uso tutti i giorni), i fondotinta classici non mi hanno ancora conquistata!

  46. Ciao a tutte! Io i fondo liquidi nn l ho mai provati ma da un pò a questa parte ci sto pensando! Devo solo decidere quale acquistare! Penso quello l’oreal…anche se mi preoccupa già l’applicazione! Baciiii

  47. Immaginavo fosse Roma… È accaduta anche a me una situazione analoga! Chissà se è lo stesso store…. Baci

  48. Scusa, ho letto ora che sta a Roma…vabbe, comunque in questa Italia dove tutto sta in crisi, pure la professionalità e’ in forte ribasso e si vede ad ogni livello. Gente sempre meno preparata, meno attenta e anche meno educata. Insomma da Paese stile, lusso ed eleganza a Paese di serie B. Scusate lo sfogo, ma certe cose mi irritano, soprattutto quando all’estero si respira tutt’altra aria….

  49. Sì! Hanno anche numerazioni “intelligenti”, perché separano i colori con sottotono rosato da quelli beige (come fa pure YSL) ed è facile trovare quello adatto

  50. Ma purtroppo la politica occupazionale oggigiorno in Italia e’ proprio questa, di assumere dilettanti allo sbaraglio, da pagare poco e riciclare velocemente! Una vergogna!

  51. In effetti li consigliano sempre a chi ha pelle grassa, ma le polveri sono orrende se ci sono pori dilatati, quindi bisogna stare attente a questo luogo comune. Se hai pori dilatati meglio un liquido da lavorare bene con le dita…

  52. Sono molto tentata dal face&body mac sia perche rimane lumimoso a differenza di questi a base d’acqua che rimangono polverosi sia per la vasta scelta di colori che mac offre, clio ce la faresti una bella review su questo fondotinta? ! Bacioni cliuzza

  53. Non uso da molto tempo il fonditinta, ho comprato l’Eau de Teint per l’estate dopo averne usato solo un’altro (cremoso) in precedenza. Sarà appunto perché non avevo abitudini pregresse (e perché ho una pelle poco problematica), ma l’ho trovato strepitoso. Il principale vantaggio, per me, è che è a prova di errore: basta un minuto per stenderlo ed è impossibile che faccia chiazze/macchie/pieghette, mentre bisogna prendersi qualche minuto in più per stendere i prodotti cremosi. Dovrò vedere come si comporterà in inverno con la pelle un po’ più secca, ma al momento questo è il mio fondotinta d’elezione!

  54. Io il fondo lo uso pochissimo tant’è che ho l’hd di mufe da tipo 2 anni..e lo trovo un buon fondo ne uso pochissimo e solo in occasioni o in primavera ( il periodo in cui la mia pelle è piu spenta) ed è perfetto per il mio incarnato (altri fondi provati in passato risultavano sempre troppo chiari e giallini) se mai lo finirò penso che lo sostituirò con il face and body di Mac..a me basta davvero poco prodotto per uniformare l’incarnato e renderlo luminoso( non avendo la pelle grassa ma semmai secca non amo per nulla l’effetto mat a tutti i costi) e penso che quello faccia al caso mio!
    Questi fondotinta non credo facciano per me anche perché sono ciompissima e farei casino nell’applicazione!!

  55. Da ultra40enne (anzi, più vicina ai 50 che ai 40, ormai!) ti dico che ho provato il face and body di Mac e mi è piaciuto assai, al punto di farmi pensare di prenderlo pur non essendo privo di siliconi. Io ora sto usando un fondotinta Avril e mi ci trovo discretamente bene, magari quando l’avrò terminato ci farò un pensierino…

  56. Io ADORO l’ Armani Maestro! Secondo me è il migliore, lascia la pelle molto naturale e copre al punto giusto. Inoltre è l’unico ESATTAMENTE del colore della mia pelle! Ma non si potrebbe fare una petizione affinché le case cosmetiche uniformino le numerazioni delle colorazioni?? Ogni volta che compro un fondo è un terno al lotto x azzeccare il colore! O forse sono io un po’ ciompa

  57. Io mi ci trovo bene, lascia l’incarnato luminoso ed uniforme… Con una copertura leggera.inpiace molto l’effetto sulla mia pelle, ma è sempre tutto soggettivo 🙂
    Un bacio, buona giornata

  58. Io avendo 20 anni e con una pelle senza troppi problemi mi trovo molto bene con il fondotinta della l’oreal, mi piace e presa la mano ci metto lo stesso tempo di un altro fondotinta. Invece sono curiosa di questi fondotinta a cuscinetto perché l’ho visto un sacco di volte da Michelle Phan! Speriamo sia presto diffuso da pertutto (ma sopratutto in Italia che le cose non arrivano mai .-.)

  59. Mi chiedo… Ma se si ha un incarnato quasi perfetto c’è davvero bisogno del fondotinta? Io personalmente non lo metterei, se metto il fondotinta è per coprire delle imperfezioni che si vedono davvero. E poi… Quanto dura un fondotinta di questi sulla pelle prima di sparire? Mah non mi convincono… Io i fondotinta con una coprenza molto bassa li uso (se sono in polvere), come una sorta di cipria/correttore sulle zone più problematiche dopo aver fatto una passata di fondo liquido che non abbia un’altissima coprenza, e così mi trovo bene. Faccio una passata con l’hd di mufe e poi metto con la spugnetta il flat di neve cosmetics sulle zone con più rossori, così ho una coprenza perfetta senza sentire di avere un pastone troppo pesante e riesco a stendere facilmente la base, al contrario di quando usavo solo fondotinta mat con una coprenza più alta.

  60. ciao Clio, ciao ragazze,
    I fondi liquidi non mi interessano un granchè, ho pelle mista/grassa e cerco un effetto coprente (anche se naturale).
    Con i fondotinta ho un rapporto di amore assoluto, ne ho una valanga!!!
    Per me non esiste uno migliore dell’altro, dipende molto dalla stagione, dal clima e dall’effetto che voglio avere.
    Ora per esempio ora mi trovo bene con il minerale della Neve (anche se a volte è un pò polveroso sui lati del viso… e con quello della Tarte argilloso (spettacolare, comprato proprio grazie a te Clio in un viaggio in US!)!
    in inverno finirò quello MAT velvet + della MUFE (non spettacolare ma buono, lo uso quando viaggio perchè la confezione è comoda) e poi, grazie ad uno sconto Sephora ho preso quello YSL il mitico touche éclat… riuscirà a soddisfare le aspettative?
    quelli coreani mi attirano molto, quindi perchè no??? 🙂

  61. Se è dell’avon non credo sia minerale.. Controlla l’inci.. Anche la kiko ha un “fondotinta minerale” ma di minerale non ha assolutamente niente!!!
    Io uso quello della neve e dopo aver prelevato il prodotto col kabuki ci spruzzo un pò di acqua sul pennello, in questo modo aumenta la coprenza e non hai l’effetto polveroso!

  62. Io ho comprato quello di chanel e mi trovo molto bene! Però come ha detto clio non va bene nei periodi in cui si hanno troppi brufoletto perché non copre abbastanza… Lo trovo molto comodo e naturale ma a volte devo per forza tornare al classico fondotinta 🙂

  63. Le commesse di sephora sono qualcosa di insopportabile… Io ci vado solo perché alcune marche le trovo solo là. Altrimenti preferisco le profumerie private, che non facciano parte di alcuna catena. Nel mio paese ce n’è una dove conosco bene le commesse, sono molto gentili e se vuoi provare con calma un prodotto a casa ti prestano anche il tester che usano in profumeria, se non hanno campioncini. Tutta un’altra cosa.

  64. Io uso il fondo minerale spruzzando sul pennello un pò di acqua o acqua di rose dopo aver prelevato il prodotto e la sensazione sulla pelle è molto piacevole, non fa l’effetto polveroso e aumenta la coprenza!

  65. So che si dice che sarebbe meglio per le pelli miste/grasse ma pensandoci non sarebbe meglio per le pelli da normali a secche, dopo aver steso una crema idratante? Le polveri evidenziano i segni come i pori dilatati che hanno soprattutto le pelle grasse.

  66. Mi attirano moltissimo i nuovi prodotti coreani…ma nell’attesa mi affido al classico fondotinta 🙂 anche se avevo provato un campioncino di quello l’oreal e mi avevano fatto tutti i complimenti o.O

  67. Si immaginavo! Però visto che era un regalo l’ho provato! Allora magari non è ancora nulla perduto.. XD magari un giorno proverò un buon fondo minerale per vedere se fa per me!

  68. Ciao Clio!! A me interessa quello nuovo di Ysl, dicono sia adatto alle pelli oleose al contrario dei suoi colleghi, quindi sto aspettando che arrivi in Italia per provarlo.. tu cosa ne pensi? Lo hai già testato? Va davvero bene per le pelli grasse oppure è solo una trovata di marketing? Baci a tutte!!

  69. Io non ho mai usato fondotinta fino all’anno scorso perché odiavo la sensazione del mascherone. Poi ho provato il nude Magique e non penso lo lascerò più! Alla scomodità si ovvia mettendo un dito sul l’apertura e rovesciando la bottiglietta. In questo modo prelevo solo un paio di gocce che mi trovo direttamente sul dito.
    Clio vorrei chiederti una cosa: riusciresti a fare una mini serie sulla skin care ideale per diversi tipi di pelle? Un bacione!

  70. Io vorrei passare al fondotinta minerale, dato che in questi ultimi mesi ho uno sfogo di brufoli sulla fronte e quindi sarebbe meglio evitare tutti i siliconi; che marca utilizzi tu?

  71. No, le grandi imperfezioni non le copre. Certo, puoi stratificarlo ma così si perde il “senso” del prodotto.
    Ciao!

  72. Se hai la pelle grassa ti consiglierei il fondotinta minerale associato a un buon correttore per eventuali imperfezioni!

  73. Ciao! Scusa ma sono l’unica che quando usa un fondo minerale (in particolare io uso quello della BareMinerals) sente di avere la pelle 10 volte più grassa? Io ho la pelle secca in genere, ma dopo qualche ora che ho messo uno strato di fondotinta minerale mi sento la faccia di burro!!!! 🙁

  74. Io ti consiglio benecos, secondo me ha una selezione di colori migliori rispetto a neve-cosmetics e in più costa molto meno!

  75. Quei cuscini mi attirano moltissimo. Hanno il vantaggio del “tutto in uno” e se è vero che lasciano la pelle opaca non vedo l’ora che arrivino anche da noi (probabilmente quando sarò nonna) !

  76. È anche vero che le pelli grasse tendono a lucidarsi parecchio e il fondo minerale contiene molto questo effetto!!! In più con quello la pelle respira e non è soffocata come con i siliconi quindi col tempo reagisce e fa venir fuori meno punti neri… Io ho trovato miglioramento in questo senso… Il minerale lo applico con una spruzzata di acqua sul pennello e se lavorato bene a me li copre i pori dilatati (non tutti ma quasi!)… Un giorno dopo averlo dato mi sono accorta di averlo messo talmente bene sul naso che non si vedeva nessun poro e avevo il naso senza imperfezioni!! Non esagero nel dire che mi sono quasi commossa nel vedermi così x la prima volta!!

  77. Ciao Clio ciao ragazze…non so le altre ma io adoro questo tipo di fondotinta…è la giusta via si mezzo tra una bb e un fondo classico…e dopo pochissima pratica non ho esitato a sostituire i miei costosissimi fondi chanel e shiseido con quello oreal proprio per la superpraticita!ne basta pochissimo e il colorito si uniforma all’istante!poi forse non è il prodotto adatto a tutte ma quale fondotinta lo è!?il mio vero problema sono le occhiaie e dovendoci perdere tempo trovo che questi fondi mi semplifichino il tutto..peró non ho una pelle così problematica…chissà proveremo la novità coreana e poi sentenzieremo

  78. A me non succede di sentirmi così!!! Anzi, le volte che ho provato un fondotinta normale liquido dopo pochi minuti mi sentivo imburrata e lucida!! Col minerale sto tranquilla tutto il giorno e al max lo ritocco nella zona T dopo diverse ore! Ma imburrata no… Non è che è la crema idratante che usi sotto che è troppo grassa x te? Perchè è determinante l’uso di una crema adatta…

  79. io subito volevo provare l’eau de teint di l’oreal ma con tutti quei siliconi ho preferito lasiato perdere. questi fondotinta cuscini invee mi ispirano molto!!!!speriamo arrivino presto anche in Italia!!!!

  80. Uso il fondotinta minerale La Roche-Posay ma vorrei cambiare, sempre con un altro minerale, potete consigliarmi? Grazie mille!

    Ps: Clio potresti parlare più spesso di trucchi minerali o usarli nei tutorial per imparare al meglio come utilizzarli? Grazie ancora!

  81. Quoto la miniserie sulla skincare per i vari tipi di pelle!
    E poi, Clio, toglimi ina curiosità: ma perché si associa sempre la pelle sensibile a quella secca? Io ho la pelle davvero sensibile (devo fare scrub leggerissimi e naturali, stare attentissima a maschere e creme ecc.) però è mista e tende pure a lucidarsi on fretta nella zona t… Come fare?

  82. Io ho uno dei fondotinta liquidi che hai elencato, ma non avendo una pelle perfetta (soprattutto in zona t) devo usare il correttore in alcuni punti e l’effetto non sempre mi lascia soddisfatta… in compenso nelle sere in cui fa molto caldo (le poche che ci sono state) non mi sento “oppressa” dal fondotinta, perciò quando ho una pelle più bella (tipo non sotto esame 😉 ) lo uso volentieri! Soprattutto perché almeno non mi copre molto le lentiggini (io ADORO quelle poche che ho) 😀

  83. io sui fondotinta sono stra noiosa e la cosa che
    “odio” di più è che non riesco a trovarne uno DAVVERO LUMINOSO come
    dico io. devo dire che sono molto fortunata, non metto correttore perchè non ho
    nè occhiaie nè borse, ho la pelle liscia e nemmeno un brufolo … nada! ho solo
    delle lentiggini che con l’estate esplodono ma non mi lamento sono graziose…
    non ho problemi nella zona a T e non metto mai il mat perchè non ne ho proprio
    bisogno… cmq ho provato molti fondotinta passando da yves saint laurent a shiseido
    a maybelline ecc … il mio fondotinta ideale per com’è fatto era Maybelline
    Infallible con incorporato il pennellone! BEEEEEEEEEEEH TOP! non usavo mani
    quindi non mi sporcavo e il pennellone mi piaceva da morire…ricordo che
    pensai “beh da oggi in poi tutti copieranno sta favolosa cosa” e
    invece… tanto più che ora non lo trovo da nessuna parte perchè è subentrato
    Maybelline Anti age che ha una spugnetta e non un pennellino…. uffa. quindi
    come idea il tip sarebbe lui ma come fondotinta in se…. IO LO VOGLIO LUMINOSI
    e ne ho provati un sacco ma niente! quando si asciugano mi sembra tutto piatto!
    allora faccio io i punti luce ma cmq il fondotinta non mi soddisfa affatto…
    ho sentito parlare molto di Luminous Silk di Armani… l’ho provato
    sulla mano ma poi sul viso????? appena si asciuga sarà come tutti gli altri???
    non mi va di comprare ancora una cosa che poi non mi piacerà … QUALCUNA MI
    AIUTA???? io intendo questo tipo di luminosità http://zhairstyles.tk/kim-basinger-hairstyle.html
    (ho dovuto mettere il link perché non mi
    carica le immagini pur essendo inferiori a 2 MB, non so come mai) ….
    CLIOOOOOOOO CI FAI UN POSTO SUL FONDOTINTA DI KIM????????????????? TI
    PREGOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  84. Forse è la crema, hai ragione. Però quando stendo il minerale e poi lo tocco ho proprio la sensazione di qualcosa di pastoso… Cioè sento più secco il nude Magique che non quello minerale!!! (La mia pelle ha qualcosa di storto! Ahahaha!)

  85. Beh, non avere imperfezioni tipo brufoli o pori dilatati non vuol dire avere un incarnato perfetto! Io uso proprio questi fondotinta leggeri perché, pur non avendo “magagne”, ho alcune zone più rosse, altre più grigie e spente, occhiaie molto scure… e un fondotinta poco o mediamente coprente mi aiuta a uniformare.

  86. Il fondotinta credo sia il prodotto make up più difficile da scegliere..per il colore, la texture,l’effetto, ecc…io mi sono orientata sempre verso fondotinta liquidi!!!di recente mi hanno regalato il dior capture che oltre ad essere un fondo ha anche un siero all’interno..il costo è di 70 euro,a mio avviso un po troppi,infatti se non fosse stato un regalo probabilmente non l’avrei comprato..l’effetto e la durata sono ottimi ed anche l’idratazione,anche se secondo me è più adatto per pelli davvero secche!!!il mio preferito continua ad essere il diorskin forever..per la mia pelle è perfetto e il prezzo è intorno ai 40..ora come ora non riuscirei a cambiare!!!quando metto il fondo non posso rinunciare ne alla coprenza ne alla luminosità,come te cliuzza 🙂 magari li proverò l’estate prossima al posto della bb cream..;-)

  87. io non ho ancora calpito qual è il mio sottotonoo: una.volta mi hanno detto.che ho il sottotono neutro ma.secondo me tendo leggermente al giallo……mistero!!! grazie per la dritta!

  88. ciao! a me spira maestro di armani ma costa troppo! volevo chiederti visto che trucchi tante persone con pelli diverse potresti fare un post in cui mettti i tuoi fondotinta preferiti che usi su pelli grasse, secche, sensibili etc e che usi per ottenere effetto mat, luminoso… questo anche per gli altri prodotti… fare una mini serie! spero l’idea piaccia! io vorrei reglarmi un fondo buono ed ero indecisa tra il touche eclaire yl, luominos silk armani ed il body and face… grazie mille

  89. ciao Clio…. forse sono l’unica qui che non lo conosce, ma potresti fare una review sul Mac Face and Body? sono molto curiosa, non ho mai acquistato un fondo della MAC perchè ogni volta che entro in un loro negozio rimango incantata, vedo tanti codicetti e tanti tipi di prodotti tutti ben riposti, che non riesco ad orientarmi e mi sembra di mettere in disordine… e ho timore a chiedere alle commesse che sono super esperte e mi mettono un pò soggezione… magari potresti aiutarci a capire come scegliere il fondo a seconda del sottotono…. scusa Clio, magari esiste già un post del genere e sono io a essere stata un pò distratta… grazie, un bacione :-*

  90. Io non sopporto quasi niente sul viso…ancora devo trovare una crema viso che faccia al mio caso, metto soltanto ogni tanto un fluido della Lavera (fantastico!). L’unica cosa che riesco a tenere su è la BBcream di Maybelline (comunque poco più di un velo e neanche sempre)…Secondo Voi dovrei provare con un fondotinta minerale? Mi preoccupa un po’ la “lavorazione” del prodotto sul viso, non sono molto pratica visto che la bb cream è stata il primo prodotto che abbia mai messo

  91. Mi sento come se avessi uno strato di burro! Comunque a questo punto è la crema! Però con gli altri fondotinta non mi dà problemi… Magari è proprio l’accoppiata quella crema+fondo minerale che sulla mia pelle non funziona!!!

  92. Ciao a tutte, io ho provato quello della l’oreal e anche se lo adoro come coprenza per quando devo fare un’uscita veloce oppure nelle sere d’estate, lo odio per l’odore di alcool e per i brufoli che mi porterà nei giorni a venire!

  93. Ciao Clio grazie per l’interessante post. Fondotinta a cuscinetto…WOW mi attirano. Anche perché possiedo la BB Cream IOPE che trovo validissima…spero di avere l’occasione di farmi mandare questo nuovo prodotto che potrebbe rivelarsi un’ottima alternativa al classico fondotinta, che comunque è e rimane il prodotto che preferisco :crema, semi mousse..liquido…ma non questi acquosi che trovo un espediente non molto efficace di lanciare qualcosa di nuovo sul mercato. Il migliore low cost che sto usando ora è il MAYBELLINE DREAM MOUSSE SATIN, non è quello in mousse che troviamo in Italia, ma si presenta con dosatore tipo fondotinta liquido, ma non è liquido,..insomma una figata e dalla resa impeccabile (e io sono esigente). MA non l’ho trovato in Italia…se qualcuno lo ha visto, ditemelo vi prego! 😉

  94. Io non ho grossi problemi di imperfezioni nel senso di pori dilatati e brufoli tant’è che il fondotinta lo uso sporadicamente..comunque quando lo metto (ho anche io l’hd di mufe) la differenza si vede perché comunque la mia pelle non è perfettamente uniforme ma ha alcune zone più rossastre che nella vita di tutti i giorni non mi infastidiscono..ho molte occhiaia e in alcune situazioni preferisco aiutarmi a coprirle con il fondo oltre al solo correttore..inoltre in alcuni periodi dell’anno è più spenta perché essendo olivastra dopo l’inverno risente un po’ della lontananza dal sole e diventa più gru getta..in quel periodo un fontina luminoso aiuta molto!
    Per cui ci sono situazioni in cui il fondotinta può servire anche se non si hanno grossi problemi e un fondotinta come questi potrebbe essere la soluzione per molte ragazze che ricercano un effetto poco coprente giusto uniformante (per me no perché a me piace l’effetto luminoso che mi pare questi non diano)

  95. Ciao Clio interessante questo post soprattutto i nuovi Fondotinta della Corea. Se usciranno da noi li proverò di sicuro. Tra i fondotinta liquidi uso quello dell’oreal. Mi piace tanto x l’estate è leggero unico difetto la boccetta. Bacio

  96. Non capisco, io ne ho usato uno bare minerals e l’ho odiato, ho finito tutta la confezione e mi sa che allora non ho mai capito come metterlo! Non mi copriva nulla, e se ne mettevo di più, faceva effetto super iper polveroso e si vedeva un sacco. Lo mettevo con un pennello grande. Che ne mettessi molto o poco, dopo mezza giornata non c’era più! Scomparso! Tremendo, arrivavo a casa e non avevo più niente. Da ultimo, mi faceva venire un sacco di brufoli. È stata la delusione makupposa più cocente in vita! Non riesco a capire come sia possibile che tutte lo adorino, o io sono proprio imbranata…c’è da dire che non seguivo ancora Clio, però…

  97. Ho comprato il L’oreal, ma l’effetto finale è polveroso, per cui lo trovo inutile: copre poco dal momento che è liquido, ma fa l’effetto “ho messo 8 chili di cipria” ! Una vera delusione. L’ho messo a mia mamma (che non ha mai usato un fondotinta e mai lo farà) perché credevo che desse un effetto naturale, che uniformasse, ma ha evidenziato le rughe, infatti abbandonato!

  98. Da quest’anno sto facendo più attenzione all’INCI, infatti finirò questi pochi trucchi che ho e mi tuffo nell’eco bio. Clio, grazie per averci avvertito degli ingredienti di questi fondotinta liquidi, infatti “rifiuto e vado avanti” AHAHAHAHAHAHAHAH
    Però, che figata i fondotinta a cuscinetto!

  99. Ciao ragazze! Post fantastico e super utile! Io uso il fondotinta liquido dell’Oreal e per me è amore <3 non ho bisogno di una coerenza esagerata quindi per me è perfetto! Non appesantisce la pelle, non appiccica, non fa' l'odiato effetto lucido edeè velocissimo da mettere. Insomma, lo amo!!!

  100. Io consiglio i fondotinta Buff’d, hanno una gamma di colori vastissima e sono abbastanza coprenti per essere minerali!

  101. io ti consiglio il famosissimo “flat perfection” di neve make up, per me è fantastico soprattutto d’estate!è molto leggero ma non inesistente, se invece necessiti di coprenza e non hai la pelle secca potresti provare la linea high coverage di neve cosmetics che si presenta in polvere libera! io lo utilizzo in inverno quando non fa troppo freddo, hanno un inci perfetto, provali 😉

  102. Tanti anni fa usavo quello liquido della vichy, in boccette simili a queste, non era male ma sentivo l’unticcio sulla pelle , l’effetto finale era naturale ma sentivo tutti i pori tappati (dimethicone), pelle lucida e brufoli… sigh mi fanno tanta curiosità ma non li ricomprerei.

  103. Ho provato il Nude Magique di L’Oreal e non mi è dispiaciuto però avendo sempre dei brufoli preferisco quelli coprenti.
    I nuovi fondotinta coreani mi incuriosiscono chissà magari li proverò quando usciranno qui.

  104. Io ho provato (grazie ad un campioncino)quello di Armani e mi piace proprio perchè non si può sbagliare e come essere al naturale ma un minimo di coprenza la da,non è pesante e lo trovo facile da applicare rispetto al classico fondotinta in cui dovevo stare ore a spugnettare..l’unica pecca è che non dura tanto!

  105. Ciao Clio, ciao ragazze!!! Premetto che fra tutte probabilmente sono la meno esperta di fondotinta dato che è da quest’anno che ho iniziato ad usarlo. Ho sempre e solo usato il correttore per le occhiaie e per qualche imperfezione ma nient’altro.Quest’anno invece, complice qualche imperfezione in più del solito, ho
    deciso di comprare un fondotinta che non costasse troppo e che non fosse
    troppo pesante. Il primo acquisto è stato il Soft Focus Compact Wet & Dry Mineral Foundation (sono andata a cercarlo perchè non me lo sarei mai ricordata a memoria!:D) della Kiko e ho pensato che facesse al caso mio visto che ho la pelle mista, ho sempre pensato che quelli liquidi classici non fossero adatti a me ma sono rimasta super delusa! Mi seccava tantissimo la pelle mettendo in evidenza le pellicine e in più SI VEDEVA CHE C’ERA! PESSIMO! Il secondo acquisto è stato il Fit Me di Maybelline. Nonostante Clio l’avesse sconsigliato per le pelli miste io mi sono trovata benissimo anche perchè durante l’inverno o cmq quando fa abbastanza freddo la mia pelle ha bisogno di più idratazione e il Fit me mi lascia la pelle liscia e idratata tutto il giorno e non lo sento addosso. Solo nella zona T invece metto un pò di cipria io uso Il Mineral Booster della Elf e devo dire che fa il suo dovere. Non ho mai provato fondotinta liquidi e sinceramente, essendo un pò impedita, non credo di riuscire a stenderli bene e non ho neanche mai provato i fondi minerali: sarei attirata da quelli della Neve Cosmetics ma se azzeccare la tonalità giusta è già difficile per me in negozio di persona figuriamoci dallo schermo del pc! Per quanto riguarda questi “fondotinta cuscini” mah non so non mi dicono niente ora per ora. Ragazze questa era mia esperienza con i fondotinta. Vi abbraccio e auguro a tutte una buona giornata!!!:))
    P.s. neanche stavolta sono riuscita ad essere sintetica!:((

  106. Quella che ti riporto è la mia esperienza personale e ti assicuro che la mia pelle mista non ha che trovato giovamento da queste polveri. Ti assicuro che non evidenzia i pori dilatati, ne ho qualcuno ai lati del naso, e opacizza molto bene la zona t. Per loro natura le polveri che compongono un fondo minerale sono sconsigliate alle pelli secche perché aiutano ad assorbire il sebo in eccesso ma conosco ragazze con pelle secca che lo hanno usato e si sono trovate bene. Certo che la loro applicazione è più umida, cioè con pennello bagnato o mescolato con crema idratante, mentre per me va bene usare la polvere pura. Un trucco che aveva suggerito Clio per migliorare la stesura del fondo minerale è quello di fare una passata di cipria dopo la crema in modo da uniformare l’incarnato, asciugare l’umidità residua e preparare il viso alla stesura del fondo minerale: è un consiglio fantastico e da quando l’ho messo in pratica, ho evitato l’effetto gesso che prima qualche volta ottenevo. Questa poi è un’opinione personale ma credo che ovunque leggerai, troverai scritto che il fondo minerale è consigliato per pelli da normali a grasse.

  107. dipende da quali usi e come li usi. Il minerale copre parecchio senza fare l’effetto maschera, dipende dalla pelle (se hai rughette, la polvere l’evidenzia o entra nelle cicatrici dell’acne), da che pennello usi e da che prodotto è. Ne ho provati parecchi e a mio avviso i migliori sono i canadesi Buffd, però per praticità compro neve make up (anche se non hanno il sottotono freddo olivastro)

  108. Ciao a tutte!!Io amo il fondo liquido, ho provato solo il l’oreal e per la mia pelle leggermente grassa è perfetto, asciuga il viso ma non opacizza troppo come i fondi mat che mi seccano eccessivamente alcune zone, io lo applico con un pennello duo fibre e con 2 minuti è fatto, a me copre discretamente anche nei periodi in cui ho qualche imperfezione. Il face e body di Mac mi piace ma lo devo fissare fin da subito con la cipria e in ogni caso dopo circa un’oretta il viso sembra più che luminoso un pò….sudato!!vorrei provare un altro fondo all’acqua ma non so quale…..consigli?!

  109. Ciao a tutte, io purtroppo non posso permettermi di provare questi fondi così “impercettibili”..la mia pelle necessita di essere ben coperta -.-
    per quel che posso capire dai nuovi fondotinta coreani….è che non saranno molto igienici O.o

  110. Sono d’accordo 🙂 Io mi riferivo all’eau de teint e dicevo appunto ad anna che è una formula molto leggera e adatta a chi magari vuole solo un po’ di omogeneità.
    I fondi minerali non li ho mai provati e la Buffd è la prima volta che la sento nominare. Ma mi hai messo curiosità, appena posso cerco qualche info.
    Ciao! 🙂

  111. ho 3 pezzi forti che alterno e che amo! Uso il fondotinta tutti i giorni,e adoro l’effetto di questi prodotti! Usandone poco, mi durano un bel pò di tempo! I miei 3 protagonisti sono liquidi e sono: Vitalumiere acqua di Chanel, Luminous Silk di Armani e il Touche Eclat di YSL

  112. Ciao Clio!:) Allora a proposito di questo tema vorrei chiederti un consiglio.. Io ho la pelle grassa, non ho brufoli rossi ma più che altro puntine sparse in alcune zone del viso, sto terminando il mio fondotinta e vorrei provare qualcosa di nuovo! Mi piacerebbe prenderne qualcuno a cipria(?) ma ho paura che essendo comunque in polvere(almeno credo hahahha) vada ad ostruire i pori e la mia pelle peggiori !! Potresti aiutarmi a chiarirmi le idee per favore ??:))

  113. Io ti posso dire che per le occasioni speciali uso il luminous silk e mi trovo benissimo (pelle secca e sensibile)

  114. Ciao Clio, da maniaca del fondotinta perfetto, ho provato sia il Nude de tint di L’oreal che l’ultimo di Chanel, e, se il primo non mi ha convinta più di tanto, soprattutto sul mio tipo di pelle non andava benissimissimo, quello di Chanel mi ha letteralmente rubato il cuore. Non solo mi uniforma l’incarnato che sembro dieci anni più giovane, ma è leggero e confortevolissimo. Quindi W i fondotinta liquidi!! Il nuovo trend che viene dalla corea mi incuriosisce tantissimoooo.

  115. Io sto usando da tutta l’estate quello della L’Oreal e lo trovo meraviglioso. È molto modulabile, se devo coprire qualcosa ne uso di più, ha fattore di protezione 15 e SOPRATTUTTO non lo senti, che d’estate il fondotinta è intollerabile. Sono d’accordo sulla scomodità della boccetta, ma è l’unica pecca che gli trovo 🙂

  116. Ciao, posso disturbarti? Io no ho la pelle particolarmente grassa, ma, qualche anno fa, a causa di una cura, mi spuntarono parecchi brufoletti, provai il fondotinta minerale della Baremineral e, ti posso assicurare, che anche adesso, quando ci sono giornate calde, oppure sono in un periodo in cui la pelle vedo che è stanca di essere aggredita dai fondotinta liquidi o in crema, quello è il mio salvavita, per di più ha tante tonalità e sotto tonalità, opacizza perfettamente ed ha una buona coerenza. Ti sconsiglio quelli compatti di Pupa, mentre quello liquido è stupendo. Spero di esserti stata un pochino utile.

  117. Ciao!se li usi spesso allora posso chiederti che differenze hai trovato tra il vitalumiere e il luminous silk?grazie:-)

  118. Io li ho provati in negozio e mi sono resa conto che non sono adatti a me, troppo leggeri e niente coprenza, a qst punto meglio una buona bb cream! I coreani non è che mi attirino molto

  119. I fondotinta liquidi sono davvero attraenti..sanno di fresco e di leggero ma appunto hanno poca coprenza..però a mio parere vale la pena provarli..certo per chi ha una pelle rovinata che vuol coprire no, però nel complesso sono buoni 🙂 mi incuriosisce da morire questa novità dalla corea 😀 non vedo l’ora che arrivi anche qui!

  120. Prova a guardare gli ingredienti del fondo, vedi se c’è scritto “zinc oxide” ( ossido di zinco)quella è una polvere che idrata molto ma allo stesso tempo è usata anche dai dermatologi per prevenire l’acne, nel caso prova ad usare una cipria sopra, comunque mi è stato spiegato da un dermatologo che i fondi minerali che non hanno dentro qualcosa che idrati la pelle possono causare brufoli perché il sebo mischiato con la polvere diventa più denso e si cristallizza, cosa che non succede se c’è lo zinco o altri emollienti

  121. CIaoooo, ma lo sai che anche io ho avuto la tua stessa esperienza? Dopo anni che non usavo il fondotinta, ho preso quello della Kiko e me ne pento a tutt’oggi. Se vuoi un fondotinta minerale, prova quello di bareminerals (oggi è la seconda volta che lo consiglio, giuro non prendo soldi da quella casa cosmetica..hehe), lo trovi da Sephora ed ha tante colorazioni. Ciao

  122. non ci sono grandi differenze, tutti e 3 sono molto simili; è anche per questo che li alterno sistematicamente, perchè non so proprio scegliere…. ahimè anche nel prezzo! Forse trovo il luminous silk un pochetto più coprente e più morbido al tatto, meno acquoso, ecco! in ordine di coprenza 1. Armani 2 YSL 3. Chanel

  123. Ciao Clio!!! Devo dire che questi fondotinta liquidi non mi attirano molto soprattutto per la scomodità nell’applicarli(vedi quello di L’Oreal,l’unico adatto alle mie tasche!). E poi mi trovo molto bene con le BB cream avendo una pelle non particolarmente problematica ma solo qualche brufoletto ogni tanto che vado a coprire con il correttore Cover Stick di Maybelline…
    Il nuovi fondotinta coreani mi incuriosiscono e mi aspetto un grande successo quando usciranno anche da noi! 🙂

  124. Ciao Clio e ciao ragazze, anche per me non è un argomento nuovo, mi attira la texture e anche se non ha un inci buono potrei anche decidere di prendere in considerazione l’idea di provarlo, magari usando i campioncini omaggio se ci sono in circolazione!!!! Devo comprare un fondotinta nuovo e quindi devo vagliare diverse possibilità sono fortunata perché non ho imperfezioni e nonostante io non abbia più 20 anni ho cmnq bisogno di un fondo soprattutto idratante, se possibile con spf e che non secchi la pelle quindi partirò da questo post per la ricerca del mio fondo perfetto!!!! Grazie Clio come sempre e ciao SPLENDIDE :-**********

  125. Grazie mille, sei stata gentilissima!!:) potresti dirmi dove si trova questo fondotinta minerale e più o meno quanto costa per favore??(come puoi notare non sono molto informata>.<)

  126. Ciao clio il mio primo fondotinta liquido fu quello di sephora, non ha dentro alcol e nemmeno troppe tonnellate di silicone, l’effetto è molto naturale, non si vede nemmeno sulla pelle ed ha una coprenza ottima

  127. Ciao cliuzza:-) io in questo periodo ho usato la cc cream della l oreal e devo dire che mi ci trovo molto bene ed é liquida come il fondotinta..ma ho notato che nella tua rewiev sembrava un pó piú denso..! Forse é riuscito a me così…io li trovo perfetti..nonostante a volte ho delle imperfezioni…ma almeno mi sento il viso pulito e fresco..!!:-)

  128. Ciao Stefy:) grazie mille per il consiglio! Ne avevo già sentito parlare ma purtroppo dove vivo io non c’è sephora… C’è solo saponi&profumi ma non hanno quella marca quindi dovrei comprarlo on line…

  129. Eccomi qua. Lo trovi da Sephora e, se hai la fortuna di trovare una commessa gentile, te lo fa anche testare sul viso per trovare la colorazione giusta per te(con me hanno fatto così). Lo pagai circa una trenta di euro, ma non mi ricordo il prezzo preciso poiché, l’ultima volta, l’ho preso insieme ad altre cose ed avevo pure lo sconto…baciotto

  130. Ciao Elisa! Scusa se ti disturbo! Vorrei sapere come sono queste bb cream della Iope. Come ti trovi? Per quale tipo di pelle vanno bene? Io ho la pelle grassa che si lucida facilmente. Poi un’altra domanda… Da quale sito le acquisti? Perché sarei interessata a questo nuovo cushion foundation! Grazie e scusa per il disturbo!

  131. Io sto usando quello della l’Oreal e mi trovo benissimo in tutti i sensi, anche la confezione non mi è scomoda. È piccola, posso portarla in giro e mi è piaciuta da subito l’idea di doverlo usare come un profumo! Si stende benissimo e si riesce a stratificare dove serve.
    Io non ho mai sopportato i fondotinta, troppo appiccicosi e pesanti sul viso e troppo coprenti. Ho le lentiggini, si nota subito quando ho su il fondotinta, perché spariscono! Con questo della l’Oreal ottengo un bel incarnato uniforme ma le mie lentiggini rimangono ben visibili 🙂
    Per me è un super sì!

  132. Io non so più che fondo usare, mi trovo male con tutti..
    Quello minerale o non copre, o non trovo il colore giusto per me, oppure mi evidenzia tutti i peletti e mi sembra di avere la barba..
    Quelli liquidi sono pesanti in estate oppure non coprono una cippa.. Ok che non ho una pelle brutta, però dai qualcosina da nascondere c’è..
    Le bb cream non mi fanno impazzire perché sono semplici creme colorate..
    Uffff… Mi ispira tanto il face and body, ma 37€ non sono pochi.. Dura tanto?? Conviene prenderlo?

  133. Ciao Tiziana io ho il fondo Minerale di neve cosmetics e lo uso con il pennello o lo miscelo nella mia crema idratante e lo stendo con le mani se opto per la crema, è cmnq modulabile soprattutto se lo utilizzi insieme alla tua crema idratante. Per la scelta del giusto colore, anch’io come te ero titubante, ma quando sono andata a vedere come scegliere il colore adatto al mio incarnato sono rimasta sorpresa perché c’è una descrizione dettagliata dei vari incarnati con il relativo colore da scegliere. L’ho comprato mi ci trovo bene e soprattutto i consigli dati sono veri perché il colore era perfetto. Spero di esserti stata di aiuto. Ciao e buona giornata.

  134. io più che altro con quello della l’oreal, devo stare sul lavandino perchè qualche goccia mi sfugge, ma perlomeno non sporco il pavimento!Detto questo mi piace tanto, non so se lo ricomprerò, ma al momento lo sto amando tanto!per renderlo luminoso metto sotto una crema illuminante e idratante della kiko e sopra quello!

  135. Grazie mille Ele! :)) Seguirò il tuo consiglio e controllerò meglio sul sito… Buona giornata anche a te!!:))

  136. La chanel in realtà già da anni fa l’aqualumiere… io lo ho adorato perché ho pelle sensibile con poche imperfezioni per lo più lievi rossori, e odiavo tutti i fondotinta che “sentivo” sulla pelle e dopo u po’ mi rifiorvano etc. mi ha proprio risolto la questione fondotinta.Per quest’inverno però ho preso l’air de teint lancome che ho trovato con un’ottima offerta all’estero spero sia altrettanto valido.

  137. Io ho il Nude Magique e a me sembra proprio che abbia una comprenza medio-alta! Infatti mi trovo benissimo perchè essendo liquido è facilissimo da stendere e sembra di non averlo, io lo straconsiglio! Purtroppo come gia detto da molte la boccetta fa proprio schifo, quanto costava mettere una pompettina misera?! Comunque la validità del prodotto sopperisce abbondantemente a questa mancanza!

  138. Io non li ho provati perchè quelli che sono validi sono costosi e non mi va di comprare quello della l’oreal “solo per provarlo” , poi mi sembra di aver capito che si lucidano e avendo io una pelle mista/grassa non mi sembrano il top.. sono molto curiosa invece di provare la novità coreana! 🙂

  139. Ciao 🙂 La BB cream IOPE l’ho presa quando sono stata a NY…per il resto ho una mia fan musicale giapponese che mi procura prodotti come BB cream, maschere etc coreane e giapponesi…purtroppo questi prodotti non riescono ad arrivare in Italia e non conosco siti che li spediscano 🙁 Con la BB Cream IOPE mi trovo bene non è grassa ma è ricca e idratante…l’unica “pecca” è il colore di un beije un po’ grigino, che sulla mia pelle chiara va ancora bene però non è il massimo . Mi trovo ancora meglio con la BB della ETUDE HOUSE, sia per il colore che per la consistenza, davvero mitica per me. Ho la pelle mista, ma trovo che queste BB Cream siano migliori delle “nostre”, lasciano la pelle idratata ma meno lucida. Uso questi prodotti con il contagocce perché non so se e quando mi ricapiterà di tornare in Corea o USA…sono alla ricerca di un sito che faccia arrivare questi prodotti in Italia, se lo trovo lo scrivo a caratteri cubitali sul mio blog ok? 😉 Grazie a te e nessun disturbo!

  140. Fanciulle a proposito di fondotinta.. Un mesetto fa’ circa alla Sephora di via Roma in Torino mi è stata fatta la consulenza gratuita per individuare il mio colore di pelle.. E’ un servizio che si chiama COLOR PROFILE, in collaborazione con Pantone, che permette di scoprire il colore del proprio incarnato e quale colorazione di fondotinta può andare bene con esso attraverso l’uso di un aggeggio elettronico.. Ho confrontato alcuni suggerimenti ed effettivamente corrispondevano a colori adatti al mio incarnato già provati. Potreste provare, dato che purtroppo non dappertutto ci sono commesse gentili e/o competenti (mi ricollego a quel che ha scritto un’altra ragazza prima).. Maaaaa.. Solo a me i “cushion foundation” sembrano CIAMBELLE (soprattutto il primo)?!?!

  141. Io non uso spesso il fondotinta perché non lo sopporto, ma con l’eau de teint di l’oreal ho cambiato idea. Mi ci trovo da dio, perché non ci si rende conto di averlo, é leggerissimo e devo dire che la coprenza mi soddisfa molto. E soprattutto é molto economico (€10,90) anche perché ne bastano poche gocce.

  142. Io consiglio o la CC cream avon oppure il fondotinta liquido calming effects sempre dell’avon,effetto mat assicurato,durata idem e coprenza altrettanto!!!

  143. Dipende.. Nella mia città ci sono prezzi che vanno da un estremo all’altro. A Sephora costa 18€, a Limoni 16€, Gardenia 14€ profumerie come Cad e Acuqa&Sapone costa intorno ai 12/14€ mentre a Limoni all’interno dell’Ipercoop costa 10,90€.. Io infatti mi trovo molto bene con questo fondotinta e lo compro proprio lì, perché il prezzo è il più basso..
    Credo che finché lo produrranno io continuerò ad usarlo, mi piace proprio molto! Ne ho già comprata una nuova boccetta perché l’altra è quasi finita 😀

  144. GRAZIE MILLE!gentilissima! Io pure quando sono stata a New York ho fatto man bassa di tanta roba , ma queste me le ho perse! Mannaggia! Speriamo che prima o poi qualcuno voglia spedire anche in Italia

  145. Uuuuuuh Giulia allora ti faccio un po’ di domande! 😛 Che fondotinta usi generalmente? E quale crema applichi prima? Io ho la pelle mista in inverno e grassa in estate e di solito piuttosto preferisco spalmarmi una cippa in viso piuttosto che qualcosa che mi lucidi di più.. Ma a volte vorrei non essere lucida.. 🙁

  146. Io volevo tanto provare l’Armani maestro, ma quando ho letto la lista di ingredienti ho cambiato subito idea. Mamma mia è tutto un silicone, per una volta ogni tanto ok, ma ad usarlo ogni giorno ti distrugge la pelle! Nonono per me bocciato

  147. Ciao Clio e ciao ragazze 🙂
    Io vorrei provare il l’oreàl… Mi ispira da tantissimo! Per ora non l’ho comprato solo perché prima vorrei smaltire quelli che ho… Però sinceramente questa consistenza così liquida e il fatto che sulla pelle non si senta sono caratteristiche che mi allettano davvero tanto!! Prima o poi lo comprerò XD
    Questi “cuscini” invece… Mmmmm.. Prima li voglio vedere in azione! XD
    Buona giornata a tutte!! :*

  148. Se lo consigliate così tanto allora credo proprio inizierò a cercarlo 😀 E’ buono anche per l’estate?

  149. Finalmente torno anche io a commentare qui nel salotto di Clio 🙂
    Io sono una di quelle che odiano la sensazione del fondotinta. Avrei qualche imperfezione da coprire, ma preferisco sempre prodotti uniformanti più che coprenti… qualche piccola cicatrice, un puntino rosso… ma chi se ne frega! Non voglio avere l’ansia di essere perfetta ogni volta che esco.
    Non ho mai provato fondi di questo tipo e penso che non lo farò, primo perché ho la pelle secca e secondo perché è come spalmarsi petrolio in faccia. La mia soluzione? Raramente indosso il fondo. Trucco occhi e bocca, un velo di crema idratante con un po’ del mio fondo minerale Neve e vado. Non mi importa se gli altri vedono le imperfezioni. Preferisco non indossare certa roba, o spendere 50 euro per una schifezza solo perché si chiama “Armani”… 🙂

  150. Si. Se effettivamente ovunque ci fossero commesse gentili, preparate e disposte a perdere un poco del loro tempo a farti provare i prodotti che cerchi e non solo le novità, aiutarti nella scelta, senza farti sentire obbligata all’acquisto, credo che un po’ tutte compreremmo qualcosina in più!

  151. Ciao Clio!
    Ne ho visti un paio in giro ma per me purtroppo sono off limits, sia perché la pelle perfetta proprio non ce l’ho xD lotyo da anni tra brufoli e brufoletti! Inoltre da me (ma come qualunque altro tipo di fondotinta recente) non trovo un colore abbastanza chiaro per me, si vede che in Svizzera ci pensano sempre tutte mooolto abbronzate xD

  152. Mamma mia Ginger…ma sei matta a postare queste foto a quest’ora?!? :)) Mi hai fatto venire una fame… Io voglio il Donut con la glassa rosa! 😉

  153. Grazie Fia stasera vado a vedere il link che mi hai mandato… da dove sono non mi si apre ma ho visto delle foto e sembra davvero molto bello! purtroppo conosco pochissimo MAC perchè dove vivo io (Parma) non lo vende nessuno AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA! GIURO! abbiamo anche sephora ma non lo tengono… pfffffffffffff purtroppo qui in fatto di trucchi ci sono delle grandissime limitazioni, dovrei andare a milano e affogare in negozi di cosmesi hahahahahhahah solo che poi quando li finisco??? diventa un pochino scomodo

  154. Ciao Clio, a proposito di fondotinta…cosa ne pensi del fondotinta comfort con ceramidi di Naj Oleari ? I tuoi post sono sempre superlativi ! Thea

  155. I fondotinta acquosi non fanno per me, o meglio, per la mia pelle… Ho bisogno di maggior coprenza e di minimizzare i pori che ho sul naso (e che odio con tutta la mia anima!). Per questo preferisco usare fondi liquidi, anche se spesso, soprattutto d’estate metto quello in polvere, quando non ho esigenza di “coprire”, ovviamente… Per quanto riguarda questi nuovi fondotinta coreani, mah…non mi ispirano più di tanto…staremo a vedere.

  156. Ginger, questo è un colpo basso!
    Comunque siamo troppo uguali, anch’io vedo tutto sotto forma di bignè ahahahah

  157. Post interessante! Io non ho avuto molta esperienza con questo tipo di prodotto poiché avendo una pelle mista, spesso mi escono dei brufoletti che vanno ben occultati 🙂 eheh quindi non ne faccio largo uso anche se devo ammettere che questo effetto così naturale mi fa impazzire.thumbs up!!
    Thumbs down 🙁 perché rende la pelle opaca ed io la preferisco di gran lunga luminosa… Quindi appena potrò proverò il face and body di Mac e vedremo un po’ se questo tipo di fondotinta entrerà nel mio beauty o no 🙂

  158. Ciao Clio!! Io coi questi fondotinta super liquidi ho provato solo quello della L’oreal, il nude magique…lo uso solo d’inverno e mi ci sono trovata molto bene…è davvero leggerissimo che sembra di non averlo sul viso…la prossima volta che entro in un negozio Mac il mio acquisto sarà il Mac face and body 🙂 sono troppo curiosa di provarlo!!!! un abbraccio Clio e grazie per questo bel post!!!! :-)))))
    PS: parlavo proprio giusto l’altro giorno con mia nonna di che trucchi usava quando era giovane e mi sembra che abbia parlato di un prodotto per il viso che aveva tipo un cuscinetto all’interno da cui prelevavi il prodotto, mi è venuto in mente quando hai parlato in questo post dei cushion foundation…forse era una cipria ma non vorrei dire una cavolata!!! eheheh :** le chiederò meglio :-))

  159. Ciao Clio!!!! Io sono una di quelle che non amano la sensazione del fondotinta sulla pelle, tuttavia non credo acquisterò mai uno di questi fondi perchè ho la pelle mista e piuttosto rovinata, con segni di acne e pori dilatati, per cui avendo una leggerissima coprenza non me ne farei granchè… A questo punto preferisco una BB cream, tanto vale uniformare un po’ il colorito con qualcosa di leggero ed economico visto che le cicatrici si vedrebbero comunque! Non amando la sensazione del fondo sulla pelle il risultato è che non ne metto quasi mai…e semplicemente me ne frego, anche se mi piacerebbe trovare un giorno un prodotto adatto a me. A tal proposito chiedo a chi ha la sfortuna di avere la pellaccia come la mia se può consigliarmi qualcosa 😀 a volte uso il fondo minerale di Neve Cosmetics ma non è che mi faccia impazzire, mi sembra un po’ troppo polveroso ed i pori dilatati si vedono lo stesso 🙁 Forse sarebbe meglio un fondo in crema? illuminatemi 😀

  160. fino ad oggi non ne ho provato uno ma sono molto curiosa! da pochi giorni, inoltre, Isadora ha rilanciato un fondotinta che avevano già nel loro assortimento, HydraLight Foundation, e dicono che sia “water based” e oil-free: sono mooooooolto tentata! fortunatamente non ho grosse imperfezioni da coprire!

  161. ciao Giulia, che tipo di pelle hai? secondo te riesce a coprire anche piccole cicatrici (per i buchi mi rassegno, haha :P)

  162. Io d’inverno ho usato l’high coverage della neve e quest’estate il Flat perfection della neve… Sopra metto sempre la cipria Hollywood della neve che contiene molto la lucidità… Come crema dopo aver usato tantissimi campioncini ho trovato perfetta x me la crema gel riequilibrante della Nature’ al mandarino verde, presa in erboristeria, è molto leggera, su asciuga subito e non fa diventare lucida la pelle… Infatti la uso come crema prima del trucco… Con quella mi sento a posto… Ho alcune zone del viso secche quindi magari la sera prima di andare a letto prediligo creme più idratanti ma questa l’ho comprata perchè è perfetta x me… Se trovi un erboristeria che ce l’ha fatti dare qualche campioncino! È naturale, senza siliconi, parabeni e altre schifezze!

  163. Ciao a tutte ! Una domanda per clio ma anche per tutte le ragazze che seguono questo blog : qual ‘è il vostro fondo preferito , quello che per voi è perfetto ? Só che è una cosa soggettiva , ma in base alle vostre esigenze e preferenze , avete trovato il VOSTRO fondotinta ?

  164. ho usato quello dell’horeal nessun problema : ne metto qualche goccia su un piattino poi velocemente lo applico con un pennello e lo rifinisco con una spugnetta di lattice, il risultato è buono, ma io applico così tutti i fondotinti, e ci sono abituata, forse per chi usa le mani sarebbe una rottura 😛

  165. ah comunque l’unica pecca è che come dice clio contiene alcohol e si sente parecchio a primo impatto infatti mi bruciava un po’, credo non sia adatto a pelli secche.

  166. ciao, anche io vivo in Svizzera, e sono abbastanza chiara, avevo trovato il fondotinta del doctor Auschka numero 00 che è molto chiaro , o magari 01 che è un attimino meno chiaro! Era al Reform, del serfontana 🙂 è abbastanza coprente e infatti ti conviene rifinirlo con una spugnetta

  167. con il fondo minerale prova magari ad applicarlo con il pennello bagnato, oppure uniscilo alla tua crema idratante 🙂

  168. Io un annetto fa mi sono fatta incuriosire dai fondotinta liquidi, ma non potendo usarne di siliconici tutti i giorni (pena un miliardo di brufolini sotto pelle) mi sono fatta io il mio fondo liquido minerale! Io per stenderlo più facilmente l’ho messo in uno spruzzino, così do un paio di spruzzate (tre per aumentare la coprenza) sul kabuki morbido che uso per un effetto ancora più naturale. Effettivamente è molto leggero e super confortevole, se ne sta al suo posto tutto il giorno e non lucida nè secca la pelle, ma io me lo sono fatto su misura. Ed effettivamente non copre grossi difetti della pelle, uniforma giusto. Però io non tornerei più indietro!!!

  169. Salve a tutte/i 😀 allora, Clio questo post è davvero interessante! Ho un fondo così, è della Yves Rocher, e devo dire che ho riscontrato più o meno gli stessi problemi che hai tu con il bare mineral… essendo privo di parabeni, siliconi e quant’altro purtroppo mi va a evidenziare tantissimo i pori dilatati, e con la mia pelle mista e parecchio lucida non mi copre praticamente niente. Però devo ammetterlo, mi piace perché è molto leggero sulla pelle, soprattutto adesso che è estate e non mi serve molta copertura. Altra pecca è la puzza, sa proprio di alcol anche se non è negli ingredienti! Fortuna che svanisce in pochi minuti. Comunque, appena finito tornerò al mio caro vecchio metodo, cioè di comprare un fondo normale e mischiarlo alla crema idratante! 🙂 un bacione!

  170. Io fino a qualche mese fa utilizzavo i fondi classici, poi con l’arrivo del caldo ho sentito l’esigenza di un fondotinta leggero. Ho scelto quello l’oreal e non l’ho più lasciato! Assolutamente impercettibile sulla pelle, non devo fissarlo con la cipria e lascia la pelle uniforme e naturale. Se ho qualche brufolino o imperfezione preferisco usare un buon correttore e lasciare il resto del viso naturale. Credo proprio che ne proverò altri del genere, anche perché ne bastano poche gocce per tutto il viso e si stende una favola anche con il pennello!

  171. Ciao Clio, post molto interessante ma vorrei farti una piccola precisazione!
    Il fondo perfection lumière velvet di Chanel non è affatto liquido, anzi! è molto leggero ma è anche abbastanza cremosino quando lo applichi sulla mano!
    Comunque resta un ottimo fondo e la scelta di colori è buona 🙂
    Niente a che vedere con l’armani maestro comunque 🙂

    PS: lavoro per Chanel 🙂

  172. Io dallo scorso inverno sono fedelissima al Naked Skin di Urban Decay. Anche questo è molto liquido ma trovo che si stenda benissimo con l’expert face brush di Real Techniques. Ha una coprenza medio-bassa ma riesco a fare due strati senza che risulti polveroso o mascherone, mi dura tutto il giorno e non mi lucido più sul mento (il mio punto critico) da quando uso la combo lui+la cipria Stay Flawless di Benefitt. Mi piace molto, uniforma, ha un bell’effetto naturale, non si sente affatto sulla pelle e dura tutto il giorno. Ah è anche l’unico fondotinta di cui sono riuscita a trovare il colore perfetto per la mia pelle ^^ io sono molto pallida e da sottotono neutro e di solito sono sempre tutti troppo gialli o troppo rosa e di vede tantissimo (o sembro un Simpson o la pantera rosa XD) non ho neanche dovuto prendere il più chiaro questa volta (c’è gente più pallida di me D:)

  173. Dei fondotinta a spugnetta ne aveva parlato michelle phan in un video sui prodotti preferiti dell’estate mi pare! Io lo conosco da lei

  174. Ciao! Mi potresti dire perfavore come hai fatto il tuo fondo liquido minerale? Mi interessa parecchio… grazie 😀

  175. Io ho provato quello della L’Oreal e mi è piaciuto molto, ma ahimè, non è molto compatibile con la mia pelle a tendenza acneica per cui mi sono fiondata sulla CC Cream della Sò Bio, leggera, coprente e senza siliconi! :*

  176. Io ho provato quello della l’oreal e mi piace! Lo metto su tutto il viso giusto per rendere un pochino omogeneo l’incarnato! Ho parecchi brufoli sul mento x problemi ormonali che sto già curando e solo su quelli applico un pochino di fondotinta dermablend! Con questa soluzione mi trovo benissimo… Non mi concentro più di tanto sul trucco occhi perché in questo momento ho bisogno di perdere più tempo per l’incarnato del viso che questi maledetti brufoli mi hanno rovinato! 🙁

  177. Ancora non sono riuscita a trovarlo né per formulazione né per tonalità è sempre o troppo chiara o troppo scura

  178. Ah, niente, fondo minerale Neve, idrolato (io ho usato quello di Verbena che aiuta a ridurre i pori dilatati e regolare il sebo), conservante e questa volta ho aggiunto anche un’idea di cipria minerale, così regge tutto il giorno sebbene sia estate! Poi le proporzioni esatte le ho a casa, se ti interessano te le posto, però io mi regolo in base alla coprenza che mi interessa…

  179. No macchè anormale, io i tasti del pianoforte li vedo a mo’ di wafer. Persino la schiuma da barba mi fa gola a guardarla

  180. Ahahahaha anche a me Fia, la immagino subito sopra una cioccolata calda!!! Pensa che a volte vedo il tappeto di casa come un enorme tiramisù!!!

  181. Grazie per i consigli! Ma i fondi minerali richiedono comunque cipria o la metti tu per sicurezza? La coprenza tra i due della Neve è differente? Riesci ad uniformare il colorito? Scusa se faccio tante domande ma prima o poi cambierò fondotinta e voglio essere sicura di passare ad uno che non sia liquido ma soprattutto senza siliconi!

  182. Per fortuna non sono tutte così! Ma quando capitano queste cose è davvero spiacevole! La mancanza di professionalità in un’Italia senza lavoro non si dovrebbe proprio vedere.

  183. Ma Emilina, mi sentirei più in colpa se te le avessi portate davvero per tentarti! 😉 Così non faccio del male invece! 😀

  184. Povera mamma!! Cose da terzo mondo, avrà pensato, senza offesa per il terzo mondo dove in realtà sono più avanti di noi! 🙂

  185. Cara Fanci, purtroppo non capita solo a Roma, a me capitò una cosa simile in una Sephora a Milano, tempo fa. Io sono sempre molto tollerante, per fortuna, ma ho proprio pensato che in quella profumeria non sarei più tornata…
    Buona serata :))

  186. Grazie Frush!! Infatti tempo fa ero andata appositamente all’excelsior, per vedere youngblood, ma non la tenevano più.. Ho provato in un paio di profumerie la gardenia vicino casa, ma non ce l’avevano… Proverò in altri punti vendita della città 🙂
    Buona serata, bacio

  187. il Matchmaster di Mac ;D anche se ne sono curiosa di provare lo Sheer Glow di Nars! ne ho sentito parlare davvero bene 🙂

  188. Io ho una pelle tutt’altro che perfetta, ho parecchi brufoletti sottopelle, pori molto dilatati, lentiggini e guance molto arrossate. Io usavo questo fondo e non ho mai aggiunto correttore se non per le occhiaie! Un’altra cosa che mi piace è che non fa vedere le pellicine… secondo me dovresti provarlo!

  189. Se paragoni i fondi minerali con i liquidi, i minerali già sono opacizzanti io metto la cipria x sicurezza e per completare il tutto! L’high coverage è, come dice il nome, più coprente del Flat… Quest’ultimo è polveroso e leggero (nella review di Clio ha detto coprenza medio-bassa)… Io il Flat l’ho usato tutta questa estate e forse proprio perchè più leggero l’ho sentito molto confortevole visto il clima… C’è da dire che entrambi io li uso spruzzando dell’acqua o acqua di rose sul pennello dopo aver prelevato il prodotto e poi lo applico sul viso, questo aumenta la coprenza e la sensazione sul viso è simile a quella di un liquido, non ho l’effetto polvere… La coprenza è media… Nessun minerale può coprire tanto quanto uno siliconico ma io riesco a coprire le discromie, la maggior parte dei pori dilatati e con l’aiuto di un buon correttore anche i brufolini…
    Questa è la mia esperienza… Il risultato dipende dal tipo di pelle e dalle pretese… Io così mi sono anche abituata a mettere meno roba in faccia e a lasciar respirare la pelle!

  190. Speriamo di no!! Stasera ricerchina sul web poi ti faccio sapere! Male che vada ci prendiamo un charter e facciamo un saltino o in Corea o a NY, che vuoi che sia 😉 ahahahahahah
    Smack!

  191. Davvero? Io ne ho comprato uno solo perché non mi ci sono trovata bene per niente… Dici che sono stata sfortunata io? In effetti sembrava già vecchio dopo meno di un mese dall’apertura… Che fosse stato conservato male?

  192. Giuro che Clio se mi dovessi dire che uno di questi prodotti è buono , piuttosto spendo 200 euro al mese , ma me lo compro!!!! Un fondotinta riapplicabile opacizzante e da non fissare????

  193. La pelle al naturale è sempre la soluzione migliore per me, ma a volte vorrei uniformare un po’ il colorito ed appunto eliminare la lucidità.. Credo proprio che prossimamente farò un ordine alla Neve.. Ancora grazie mille Giulia, sei stata molto esaustiva e gentile! 😀 Baci baci

  194. Io non ho capito perché il fondotinta L’oreal dovrebbe essere così terribile come Inci da dover preferire altro….tipo Mac&Company…..se non si va sul bio sono tutti quanti siliconici!!! Qualcuno sa dirmi perché questo dovrebbe essere peggio???! Grazie girls

  195. Non saprei.. io ne ho uno da anni un colore che si chiama violette, mi dura tanto..
    Un po più delicato è il rouge noir, ma dato con una buona base ed un buon top coat non mi da problemi si sciupa un pochino sulle punte, ma è più evidente visto che è un colore scurissimo!
    Può essere anche il tipo di unghia, ad una mia collega si sfoglia tutto… boh!

  196. Ahahahaha é vero! Apparentemente è cosa innocua! Ma per che non può (o potrebbe 😉 ) mangiare dolci é comunque un attentato! Ahahahahah 😀
    In ogni caso ti svelo qual è il mio stato di whatsapp da un po’ di tempo a questa parte:
    “Quando Dio distribuiva pancia piatta e corpo da urlo io ero a mangiare ciambelle con Homer Simpson…

  197. io uso quello di Neve make up e ultimamente eho provato quello di Bare Minerals, ha più’ varietà’ di colori e la grana più fine secondo me, forse migliore di quello di Neve, che comunque non mi ha dato mai problemi.

  198. Anche io volevo chiedere di far vedere come applicare correttamente il fondo in polvere dopo aver letto la precisazione di Clio….il dubbio m’assale! Ehehe 🙂

  199. Io0 ho provato quello della Lancome, perchè avevo campioncino ed è stupendo.
    A fine estate pensavo di acquistare quello dell’Oreal , però ho paura di versare mezzo alla prima applicazione.
    Ora sono incuriosita da questi cushion ! 🙂

  200. Di niente! Figurati! Sul sito della neve ci sono anche i formato mini dei fondotinta che costano poco e puoi provare con quelli! Bacioni!

  201. Ho acquistato ad inizio estate l’Air de Teint di Lancome e lo trovo meraviglioso. Io non tollero i fondi minerali nel senso che pur lavorandoli molto mi invecchiano, segnano ogni rughetta e avvicinandosi il caldo avevo bisogno di un prodotto leggero che non mi facesse sudare a pelle e quello di Lancome credo che continuerò ad usarlo o comunque rimarrò su questa tipologia di fondo. Devo ammettere che nonostante qualche piccola rughetta la mia pelle è veramente senza alcuna imperfezione da coprire, senza discromie o brufoli, non ho occhiaie e quindi non ho mai cercato un fondo coprente, la mia unica esigenza è solo dare un colorito sano alla pelle che è un pochino spenta tanto sono un fantasmino. Molto curiosa di quei nuovi prodotti coreani.

  202. Non mi ispirano molto, poi se sono anche complessi da stendere allora non ha senso… Cmq mi chiedo sempre perché il trucchi vedi quelli di Armani, Lancome, Chanel, Marc Jacobs devono costare sempre una follia: insomma sono trucchi… Passi per i vestiti che costano tantissimo, ma anche i cosmetici mi sembra eccessivo… Avranno una composizione simile ad altre case cosmetiche casomai… Oltretutto alle sfilate della Fashion Week non li usano neanche quelli, perché usano la Maybelline oppure quelli cmq low cost, quindi?

  203. ciao! su un sito che vende bb cream ho visto che ci sono già… se potessi fare una recensione sarebbe molto bello… mi incuriosisce molto il cuscinetto!

  204. Adoro l’Armani Maestro anch’io. E convengo con te le prime volte ne mettevo troppo e l’effetto più che naturale era artificioso e bruttissimo.
    Ora ho imparato e lo uso presso alternandolo a quello di Dior.

  205. Ciao Emily. Anche per me è stato così con un negozio a Pisa, città in cui ho frequentato l’università: sono anni che non ci metto piede e credo che altri ne dovranno passare prima che ci rientri! Con le Sephora per ora mi è sempre andata bene: ho sempre trovato gentilezza, educazione e preparazione (a parte la volta in cui mi hanno applicato un rossetto di Chanel e sono uscita che sembravo un pagliaccio!) XD.

  206. Abbasso i siliconi… Comunque quello chanel era ottimo…una volta in rinascente a Milano ho fatto la prova trucco…ma se non copre a che serve metterlo

  207. Ciao! Volevo dirti che ho fatto la…permanente alle ciglia! L’ho fatta una settimana fa dalla mia estetista abituale e l’ho pagata 20 euro. Per ora sono felicissima, è come avere le ciglia sempre piegate col piegaciglia, fantastico! Vediamo quanto dura. Mi sono fatta una foto del prima e dopo, ma avendo le ciglia bionde non si vede quasi niente! Se metto il mascara stanno davvero tutte all’insù.
    Ciao!

  208. Nooooooo!!! Ma fantastico!!! Grazie per l’info!!!!! Ah dai 20€?! Pensavo di più! Infatti.. Vediamo quanto possono durare! Tienimi informata!!

  209. Ciao Clio,ti ringrazio per la risposta…sai, quando acquisto un nuovo prodotto di make up mi fido solitamente dei tuoi preziosi consigli e pareri… grazie per tutto ciò che abbiamo imparato ed impariamo ancora, attraverso i tuoi impagabili suggerimenti.. ..con Clio il make up non ha più segreti ! Thea

  210. È un brand canadese, i loro prodotti si trovano solo on line. I prezzi sono piuttosto accessibili (calcola che il cambio è favorevole) e io non ho mai (ho fatto solo due ordini) avuto problemi di dogana.

  211. Ma figurati, mi sono fatta le foto apposta per mostrarle a te e ad altre ragazze del blog che possono essere interessate! Quando sono andata dalla mia estetista dopo averlo scoperto qui sul blog le ho chiesto se lo faceva, e ne ho approfittato subito! Ha prezzi molto bassi, per farti capire una ceretta gambe intera 10 euro…quindi non mi stupirei se altrove costasse il doppio! C’era anche la possibilità di tingerle, marroni, nere o nero-blu (aggiungendo altri 10 euro) ma non l’ho fatto x ora! Mi ha detto k si usano tutti prodotti naturali, ma non ho indagato più di tanto. A detta sua non si rovinano, il trattamento non le ha rovinate, vediamo nel tempo e se lo ripeto. Quando me l’ha fatto le ha piegate non so bene come (io avevo gli occhi chiusi!) e ha applicato due prodotti in sequenza, tenuti in posa mezzz’ora in totale (durante la quale mi chiedevo, ci vedrò ancora?? Si ci vedo). Poi ha tolto tutto strofinando bene, quello si è un pò fastidioso! Ora mi comporto normalissimamente, faccio tutto come al solito e sono ancora piegate

  212. Ah ma dai! Ho capito! Quindi hai fatto solo la permanente non le hai anche allungate giusto?
    Bene bene allora poi provo a sentire la mia estetista! Mmm io la ceretta alle gambe non so quanto costi perche vado di silk epil.. Però quando faccio inguine e ascelle vuole 18€! Non penso sia troppo.. Ora mi informo!!
    Grazie mille ancora!! Tienimi aggiornata

  213. Ah che fortunella! Io le ho dritte e corte… Sigh..!!
    Si!! Ma infatti all’inizio quando ho letto il tuo commento pensavo avessi fatto l’extention! XD
    Solo che quello non so come funziona.. Cioè sarà come per i capelli immagino! Li però la cosa mi sa che sia più delicata.. Perché ho visto il video di una ragazza che stava facendo un tutorial e ha detto che aveva su le extention e quindi aveva dovuto cambiare mascara e usarne uno non waterproof per poterlo togliere meglio senza rovinare le ciglia..non so quanto duri e cosa succede.. Tipo se ti svegli con i viso tanti peletti xD

  214. Ciao Clio, avrei una curiosità: perchè una dovrebbe usare un fondotinta liquido quando molte BB o CC cream in commercio danno un effetto molto naturale sul viso? Quale sarebbe il plus di un fondotinta liquido?

  215. Ciao Clio! Non avevo considerato il fatto che fosse solo la novità del momento perché io uso quello della l’oreal e ne sono entusiasta, il mio unico problema di pelle sul viso sono le occhiaie e qualche rossore più che altro d’inverno (sono molto chiara come te) e questo fondo li copre e uniforma semplicemente il colorito, che è ciò che cercavo. Spero che non spariscano dal commercio perché sono quello che fa per me! Anzi quando finisco questo voglio provare quello della mac 🙂 bacini!!!

  216. Si almeno nere le sono! XD
    Immagino!! Infatti! E ma infatti è una cosa nuova! Più che altro se lo fanno le donne che hanno a che fare con il mondo della moda trucco etc.. Per esempio le ha la Chiara Ferragni che ha a che fare con selfie tutti i giorni xD
    Cmq Ora mi informo anche io per la permanente allora! Perché di avere delle cose finte come le ciglia finte non mi ispira molto.. Perché ho la sensazione che si vedano! Poi ovviamente sarà abitudine.. Ma le ho provate una volta e non ci sono mai uscita di casa xD
    Invece così come dici tu mi sembra perfetto! Per l’estensione poi magari mi informerò per un occasione speciale se sarà necessario!

  217. Prova con un metodo artigianale: avvicina al viso qualcosa di rosa e qualcosa di beige e vedi cosa succede. Con me il rosa si accompagnava, il beige sbatteva terribilmente…

  218. Io non ho provato nessuno di questi fondotinta acquosi, ma uso il cushion foundation^^ E’ l’unico fondotinta che la mia pelle tolleri, infatti io non uso e non posso usare fondotinta “classici”; la mia pelle li detesta, si sente occlusa e si irrita subito. Vivo in Corea da quasi 2 anni e non ho potuto non provarne uno appena usciti… Ho usato il cushion foundation nella versione natural finish della IOPE. Che dire… lo adoro… Ma è tutt’altro che opaco… Lascia la pelle “dewy”, effetto bagnato… un effetto adorato e ricercato dalle coreane, che esasperano tanto da sembrare unte più che dewy spesso… Io comunque mi ci sono trovata benissimo, ma l’ho utilizzato da gennaio a maggio, poi basta. In estate non mi piace mettere niente in faccia, basta e avanza la crema solare…
    Non so se quelli di altre marche abbiano un finish opaco… quello IOPE di certo no.
    Un lato negativo di questi prodotti è che finiscono subito 😀 una confezione dura circa 2 mesi, non di più… se poi lo si usa come le coreane forse arriva a un mese, se ci arriva… Per fortuna quasi tutti utilizzano il metodo refill, quindi comprare un refill costa un po’ meno…

  219. Proprio l’altro giorno ero tentata di comprare quello di L’Oreal… ma poi mi sono detta: “Che ci faccio con 200 fondotinta?” e l’ho aggiunto alla mia lista di trucchi da comprare.
    Non vedo l’ora che escano i Cushion Foundation, sarebbero i fondotinta perfetti per me!

  220. Io ho provato quello dell Oreal e non è male ma sono molto curiosa di provare questi nuovi fondotinta! 😀

  221. i fondo liquidi mi hanno sempre lasciata indifferente, per lo più perchè uso pochissimo il fondotinta, ma questi cuscinosi hanno acceso un certo interesse 😀

  222. Nouuuu io che finalmente avevo trovato un fondotinta che mi andasse bene 🙁 spero non passino di moda, perché una volta provato il Maestro la sensazione di non avere ‘un fondotinta’ addosso era la realizazzione di una vita hehe.. spero che non smettano mai di venderlo-che non sia solo una novità passeggera- Amo il Maestro e la sua ‘coprenza’: incarnato luminoso e perfetto come una seconda Pelle… non lo senti, super leggero ma copre quel pò che si necessita per un incarnato uniforme e luminoso. Soldi ben spesi a mio parere

  223. Uuhhh, vedo or ora sul sito di Sephora che è arrivato il MIracle Cushion di Lancome. Che voglia di prenderlo! Qualcuna di voi lo ha già provato? ?

  224. Ciao! Io ho provato quello della Lancome edè ottimo. Anche se ho la pelle che tende a diventare lucida, posso evitare la cipria con questo prodotto e facendo dei ritocchi il risultato è sempre perfetto. Costa intorno ai 40 euro, ma ritengo sia un ottimo acquisto!

LASCIA UNA RISPOSTA