Ciao ragazze!

So che l’eyeliner è ancora un tasto dolente per moltissime ragazze, così ho pensato di raccogliere alcuni trucchetti e consigli per rendere meno traumatico questo step… vedrete, alla fine diventerete delle vere professioniste! 😉

Schermata 2014-08-06 alle 14.32.12
Cos’ho in comune con queste modelle? L’EYELINER OVVIAMENTE! ;)

Per prima cosa è fondamentale capire quale tipo di eyeliner è più adatto a noi e al nostro occhio; se la nostra migliore amica adora quelli in gel, non vuol dire che anche noi ci troveremo per forza bene con quella formula! Gli eyeliner più famosi sono: liquidi, a penna, in gel e in polvere (i cosiddetti cake eyeliner, sembrano degli ombretti compatti, ma una volta bagnato il pennello diventano liquidi). Purtroppo l’unico modo per capire con quali ci troviamo meglio è… provarli tutti!

Il Benefit They're Real Push Up Liner è un ibrido: consistenza in gel, forma a penna e applicatore in silicone! A me non è piaciuto, lo trovo difficile da applicare... in più la durata non è fantastica!
Il Benefit They’re Real Push Up Liner è un ibrido: consistenza in gel, forma a penna e applicatore in silicone! A me non fa impazzire, lo trovo difficile da applicare… in più la durata non è fantastica!

Una prima distinzione può essere fatta in base alla nostra manualità: se siamo particolarmente precise e con la mano ferma dovremmo riuscire a gestire un eyeliner liquido, mentre se siamo un po’ tremolanti e dal tratto instabile saranno più semplici da usare quelli in gel o a penna.

Volete scoprire i miei eyeliner preferiti? Cliccate qua!
Volete scoprire i miei eyeliner preferiti? Cliccate qua!

Sempre a proposito di mani tremolanti, cercate di appoggiare il gomito su una superficie mentre stendete l’eyeliner, altrimenti il braccio è in tensione e trema ancora di più! Utilizzando un appoggio, invece, la forza va tutta nella mano e si riesce ad essere più precise.

1153-a-model-poses-jinsoon-nails-during-592x0-1

Un altro consiglio interessante che ho imparato facendo la scuola di make-up è che quando applichiamo eyeliner e rossetto sarebbe meglio… trattenere il respiro! Quando inspiriamo ed espiriamo le mani e il viso compiono dei movimenti impercettibili, sufficienti a farci sbagliare il tratto e combinare un pasticcio; ovviamente non dovete trattenere il respiro per 3 minuti, basta farlo per 5-10 secondi, perché in ogni caso la riga non andrebbe tracciata tutta in un colpo. L’ideale è fare dei piccoli tratti, seguendo la curva naturale dell’occhio e angolando il pennello di conseguenza.

holding breath_91390615_316x295

 

Ragazze, per i prossimi consigli cliccate qui!

328 COMMENTI

  1. Clio grazieee! Questi trucchetti mi servono davvero tutti! 😀
    Non vedo l’ora di usarli per imparare a fare una bella riga di eyeliner!
    Ho comprato quello liquido qualche mesetto fa, e secondo me non è il più adatto per me, perché ha la puntina troppo flessibile! Infatti vorrei comprare un eyeliner in gel!
    Grazie ancora! !
    Buongiorno ragazze!

  2. EBuongiorno a tutte! Grazie Clio del post … È davvero molto utile! Adoro l-eyeliner … Purtroppo non ho la palpebra perfettamente liscia, sono miope e si sono create delle piccole rughe sforzando gli occhi… (è questo che intendi per occhio incappucciato?!?)Perciò l-eyeliner entra nelle insenature e il tratto non esce preciso! Il mio problema poi è la codina … Anzi la parte superiore … Non viene mai un tratto netto perché la pelle non è ben distesa al naturale! Sono tristeeeeee! 🙁 maledetta miopia e primi segni del tempo!

  3. Ci voleva sto post!mi ha rincuorato il fatto che non devono esser identiche identiche le inclinazioni perché da brava vergine cercavo controllare il millimetro!x il resto invidia d quei begli occhi grandi e un pò sporgenti!lì sì che dà soddisfazione l eyeliner!baci

  4. Ciao Clio! Post utilissimo!!! Utilizzavo già questi trucchetti, soprattutto come usare il pennellino angolato con il mio eyeliner in gel, senza saperlo lo uso come hai consigliato!!! La mia difficoltà maggiore sta nel cercare di metterlo con gli occhi aperti ed evitare di tirare la palpebra in fuori con le dita… So che fa venire le rughette ma non riesco a evitarlo!!!

  5. Il mio “problema” sono le ciglia:le ho lunghe ed incurvate e con gli eyeliner liquidi le sporco sempre!!!sono abb brava con quelli in gel e a penna ma i liquidi disastro! Da poco ho comprato quello oro wp della kiko; sicuramente il fatto che nn sia scriventissimo non aiuta però mi macchio costantemente le ciglia facendo un disastro..mi sa che quello liquido non fa per me :(((

  6. Ciao Clio! Aspettavo questo post da un pezzo e mi pare che te l’avevo anche chiesto! Grazie!!!!

  7. Eccolo, il fantastico post “How to…” dedicato all’eyeliner.
    Io devo dire di non avere ancora scoperto definitivamente il mio prodotto ideale: sono ancora indecisa tra penna e gel. Il motivo è che sto cercando un pennellino adatto alle mie “abilità” (inesistenti).
    Ho provato recentemente quello di Catrice, ma le setole si aprono tutte; ora devo sperimentare quello della linea di Fiorucci per La Gardenia, ma parte già male perchè mi pare abbia una sezione un po’ troppo spessa.
    Vedremo…la ricerca continua!

  8. Purtroppo sono dell’idea che l’eyeliner stia bene a veramente poche tipologie di occhio, in altri casi (me compresa) mi sembra che non valorizzi l’occhio, anzi.. :/

  9. Evita quello della rimmel, secca subito. In realtà io li ho proprio mollati perché stufa di usarli solo due volte e poi non scrivono più …

  10. Io metto sempre l’eye-liner. Non mi ci vedo senza, usando di solito la matita e i gel quando voglio un tratto più deciso e che duri di più. Ho usato anche quello in polvere della buff’d con il quale mi ci sono trovata bene. Per il pennellino ho sempre usato quello angolato, ma ora non mi ci trovo più, forse perché dopo un pó tutti tendono ad aprirsi e quindi a perdere il tratto netto. Ultimamente sto usando un pennello da pittura finissimo ed insieme allo scotch mi permette di essere precisa. Quelli liquidi invece mi fanno bruciare gli occhi e quelli in penna non mi scrivono mai..

  11. Corro a mettere in pratica tutti i tuoi preziosi consigli! Incrocio le dita … anzi no, tratterrò il fiato sperando di cavarmela! 🙂

  12. Secondo me il migliore rimane l’angola
    to di sephora..è quello vecchio era ancora meglio di quello nuovo..comunque sono nettamente superiori ad essence e catrice sul livello di Mac costando la metà o meno (si li ho provati quasi tutti perché amo l’eyeliner in gel)

  13. Grande post!
    Ho imparato a tracciare delle linee di eyeliner piuttosto decenti a furia di far pratica..
    Ma per trovare il prodotto guisto, quanti ne ho provati!
    Il primo in assoluto che ho acquistato è stato tanti anni fa uno in penna della Max factor, che da quello che ricordo non faceva per niente bene il suo lavoro..
    Poi ne ho provati tantissimi, da Chanel, Urban decay, YSL, Dior.. sia liquidi che in penna, fino ad approdare a quello che per me è L’EYE LINER perfetto: ovvero il Kat Von D.
    Purtroppo in italia non si trova, a meno di non comperarlo on line.. e io dico: ma perché!
    Adesso sono incuriosita da quelli in gel.. penso di provare quello della MAC..
    Per quanto riguarda i pennelli, per la mia manualità e il mio tipo d’occhio penso che sia migliore il pennello angolato, ma una volta preso quello in gel proverò anche con quello sottile sottile..
    Ottimissima idea quella di mettere tutta quella mega carrellata di foto ispirazione di righe! :-*

  14. Ciao Lu!! 🙂 ho un paio di giorni di vacanza e 2 eyeliner nuovi da imparare ad usare! Uno in penna e uno in gel 🙂 non farò altro che provare, provare, provare, provare e ancora provare!!
    E appena ho preso confidenza con questo nuovo amico mi metto alla ricerca del Kat von D!
    Buona giornata, un bacio :***

  15. Si effettivamente la pratica è il consiglio migliore! Io lo metto una volta all’anno l’eyeliner quindi ne ho proprio bisogno. Kisss

  16. L ‘ eyeliner è la mia grande passione , lo uso da quando avevo sedici anni e ormai non ho problemi a metterlo. Il mio preferito è quello liquido con pennellino mentre quello a penna non lo sopporto proprio ! Un bacio e buona giornata a tutte!

  17. Oooooohhhhh! Grande post, Clio! Ci voleva proprio!
    Io cerco di mettere l’eyeliner in modo decente da anni e a volte riesco a metterlo in modo ccettabile, altre meno.
    Sai qual è il mio problema? Anzi, due:
    1- la codina: mai una volta che le due codine vengano uguali!
    2- solo in un occhio mi capita che quando arrivo alla parte centrale, mi impiglio sulle ciglia e il tratto mi viene brutto proprio lì. A volte riesco a correggere col cotton fioc, altre devo proprio struccarmi, che nervi! Come posso fare?
    Io adoro gli eyeliner in gel (mi trovo davvero bene con i Mac e Maybelline) ma ora vorrei tornare a quello in penna.
    Cercherò di mettere in pratica i trucchetti che non conoscevo: l’unico che pratico è quello del cotton fioc a portata di zampa!!!! Eh eh
    Buona giornata a tutte!

  18. È vero, sta tutto nella pratica! È sempre stato il mio sogno riuscire ad applicarlo bene ma da brava ciompetta non ci riuscivo.. Poi ho provato un eyeliner in penna, che in sé faceva schifo (quello di essence, colore sbiadito, durata precaria e in più dopo un po’ mi fa allergia) ma ho acquisito più manualità.. Adesso uso tranquillamente l’eyeliner liquido! (quello di catrice è un sogno, ha resistito a sudore e caldo da concerto ed è nerissimo!)

  19. Ciao Clioooooo… post azzeccatissimo per chi ha difficoltà con l’eyeliner, e sfido chiunque a dire di non averne

  20. Io ho passato anni a capire come metterlo poi mi sono resa conto di avere gli occhi un po’ diversi quindi bye bye codina pin up e benvenuta sfumatura… yeah

  21. Questo post sembra fatto apposta x me! Mi trucco da anni ormai, ho iniziato quando son diventata signorina a 12 anni con piccolezze, e adesso ne ho 23! L unico prodotto k mancava nella mia trousse era proprio l’ eyeliner, approfittando di una promozione e dopo k la commessa, carinissma, mi ha fatto apprezzare l effetto sul mio occhio, l ho comprato! È quello della pupa, il Vamp in penna! Devo dire k non sono brevissima, ma come inizio non c’è male! Oggi mi eserciterò con questo post!!! Grazie Cliuzza !!!

  22. Io ne ho uno simile! Il long lasting della essence num.09 wear berries! È proprio carino! Ciao!

  23. Ciao Luisa! Mi chiedo…visto che ne hai provati tanti…come mai quello di Kat von D è così speciale? Tu lo compri online? Io vorrei prendere quello di Marc Jacobs adesso… l’hai provato?
    Un bacione

  24. Se provi più volte al giorno, a furia di struccarti e ritruccarti ti verranno due occhi così! O:O O_O
    Eh eh 😀
    :-***********************

  25. Ciao, io adoro l’eyeliner.. Ma non so proprio metterlo.. Dopo questo post farò pratica, tanta!! Merci!!

  26. Sono così delicati?! Cavolo… Io volevo cambiare un pò perchè mi stufa dover portare in giro il pennello per quello in gel che mi sporca ovunque… E volevo provare quello in penna..

  27. Io l’ho provato, Marc Jacobs, ma non so consigliarti, perché non ho termini di paragone e sono ancora ciompissima! 😉

  28. Io amo l’eyeliner in gel! Odio quello liquido e quello a penna perché mi fanno bruciare gli occhi… Ho gli tondi e quindi se non faccio attenzione ⚠ alla parte centrale li faccio diventare palline da golf! Ma per quanto riguarda la codina ho imparato a farla abbastanza precisa – w il pennello angolato! Invece trovo molto complicato delineare la parte interna dell’occhio – quella vicino al naso per intenderci. Baci a tutte!

  29. Ciao Ale!
    È speciale per il tipo di applicatore che ha, ha la forma conica (come quelli in feltro) ma è con le setole fitte fitte come un pennello, e fa fuoriuscire la quantità giusta di prodotto.
    Poi grazie al tipo di pennello, il fatto di non essere in feltro, non raccoglie la polvere degli ombretti (avendo le setole è come se lo “sporco” scivolasse via) e rimane sempre nero nero!
    Il tratto lo puoi ottenere più grosso o sottile a secondo della pressione che fai con la punta, quindi per la codina è una meraviglia!
    Quello di Mark Jacobs, non lo ho provato, ma lo visto in sephora.. non mi sembra male.
    Il KAT VON D me lo sono fatta riportare da una amica che è andata a New York per Natale!
    Ma penso di riordinarlo su amazon, non posso stare senza!
    Appena torno a casa ti posto una foto dell’applicatore!
    :-*

  30. Grazie Clio …ci riproverò, finora i risultati stanno migliorando piano piano, tra palpebra cadente, incappucciata, segnata, ah, ma ce la farò!

  31. Eheh non mi lamento anzi!!!e per fortuna ormai esistono altre tipologie di eyeliner che fanno per me

  32. Ahahahaha nn sapevo quello di trattenere il fiato, ma ormai io uso il nastro adesivo durante il trucco occhi…mi trovo bene e riesco a essere più precisa 🙂
    ps:nn piace nemmeno a me l’eyeliner benefit o.O

  33. Buongiorno Emy!
    Quale è il tuo eye liner in gel?
    Io questa tipologia non la ho mai provata, e voglio rimediare!
    Post che capita a fagiuolo per capire quale è migliore da acquistare! :-*

  34. La pratica è la chiave! Io ne ho fatta talmente tanta che adesso riesco a stendere l’eyeliner liquido mentre sono seduta sul treno in movimento per andare a lavoro 😉 (ebbene si, mi trucco sul treno, chissenefrega di quello che pensa la gente, io dormo un po ‘ di più a casa e faccio tutto quello che posso sul treno, tanto dovrò pure occuparla in qualche modo un’ora di viaggio! XD)

  35. Cosa hai preso come eyeliner in penna? Fammi sapere come ti trovi! 😉 sono alla ricerca di uno valido!

  36. Io ho la palpebra cadente e oltre ad essere difficile da applicare, trovo anche non mi stia particolarmente bene.

  37. Buondì!!! I <3 eyeliner!!!! 🙂 elemento immancabile in qualunque mio makeup.. Dato che stasera parto per le vacanze in Sardegna (YUPPYYYYYYYY) ho recentemente acquistato un eyeliner liquido waterproof, approfittando dei recenti consigli di Clio: quello di Deborah 24ore.. L'ho utilizzato sabato per la prima volta, anzi, ho provato ad utiliZzarlo con pessimi risultati! Ragazze uno SCHIFO!!! Sembra acqua colorata di nero!!! Ho preso la confezione sbagliata o anche qualcun'altra si è trovata male? Ma secondo voi c'è qualche trucchetto per rendere il liquido dentro più corposo! (Le ho pensate tutte, il freddo, il calore!) ??? HELP PLEASE!!!

  38. Io non pretendo di creare il codino perfetto. mi basterebbe tracciare le linee almeno dello stesso spessore 😀

  39. Buongiorno Lulù!! É quello di maybelline 🙂 che usa anche Clio. ma non chiedermi com’è, che l’ho preso a gennaio scontato del 30%, ma é ancora lì bello sigillato! aspettavo questo post 😉

  40. Ciao tesorina! Mi dovrai insegnare bene bene allora! :)) io di sicuro non ho il problema dell’impigliamento nelle ciglia! 😉 😀
    Smack!!

  41. Io ho iniziato ad applicare l’eyeliner circa due anni fa, e ovviamente da ragazza alle prime armi ho iniziato con… l’eyeliner liquido!! Eh già, senza saperlo mi sono complicata la vita da sola fin da subito!!! Questo però sotto un certo punto di vista è stato anche un vantaggio, perché mi ha costretta fin da subito a mettere molta attenzione e precisione in quello che facevo, con il risultato che in poco tempo la mia mano è diventata ferma e ho iniziato a diventare bravina! 😉 Un consiglio utile per prendere mano con l’eyeliner? METTERLO TUTTI I GIORNI! Ragazze, purtroppo è inutile, se ci provate solo una volta a settimana o meno non riuscirete mai a prendere la mano! Se invece lo mettete tutti i giorni per un certo periodo (2-3 settimane almeno, ma a me ci è voluto più di un mese prima di vedere dei risultati soddisfacenti) vedrete che il vostro tratto sarà sempre più bello e preciso giorno dopo giorno, riuscirete facilmente a capire la forma giusta per il vostro occhio e diventerete bravissime! Un bacione! 😀 <3

  42. Si si l’ho usato più volte. Io mi ci trovo bene. Però credo che non sia waterproof.. Probabile che esista, magari la commessa te lo saprà dire.

  43. Ah! Dimenticavo!! Ho anche un fluidline di mac, color rich ground! Un marrone rame bellissimo! L’ho Comprato ormai un sacco di tempo fa, forse due anni, ma lo uso solo come ombretto e mai come eyeliner. Devo dire però che é rimasto perfetto e non si è seccato nemmeno un pochino!! Quindi è certamente di ottima qualità.

  44. Cara NPad, purtroppo credo che tu abbia beccato una confezione che evidentemente non è stata conservata nel modo giusto! Io appena l’ho acquistato l’ho adorato, il tratto era bello nero e intenso e durava un sacco! Poi dopo circa un mesetto ho notato che era diventato trasparentino, faceva i grumi e mi bruciava gli occhi. E tutto questo per colpa… del caldo!! È la prima volta che mi capita una cosa del genere, ma evidentemente quel particolare eyeliner ha una formulazione abbastanza delicata, quindi se prende troppo calore si guasta e diventa inutilizzabile… È un gran peccato, perché finché non mi è andato a male io l’ho adorato!! Non vedo l’ora di riacquistarlo (purtroppo quando Clio consiglia qualche prodotto nel giro di una settimana quel tal prodotto diventa introvabile)… Spero di aver risolto il tuo dubbio!! Un bacione, e buone vacanze! 😀

  45. Direi che ormai mi destreggio abbastanza bene nell’usare gli eyeliner liquidi, i miei preferiti dopo aver scartato quelli a penna! Non ho mai provato quelli in gel…

  46. Bella Emily!!! Sei stata brava!!! E poi con i tuoi bellissimi occhi avrai fatto un figurone!!! Quello di Marc jacobs resiste come durata? Non sbava? Cmq stai benissimo!

  47. Quello di kat von D dove l’hai preso? Ho guardato su internet ma amazon americano non spedisce in italia… Sono ciompa io a guardarci o è proprio così?!

  48. Ciao carissima Catsheart 🙂 mi intrometto per provare a darti un consiglio: se ne vuoi uno normale in cialdina di consiglio quelli di kiko (gli infinity eyeshadow,che si comprano in cialdine singole e si possono comporre in modo personalizzato nelle varie palettine) Hanno una vasta selezione colori tra mat, satinati e perlati. Il color palpebra poi varia da persona a persona, chi c’è l’ha più rosata e chi più beige 🙂 quindi ti consiglio di andare li e provarne un po’. Un bacio! :**** buona giornata

  49. Consigli preziosi 🙂 grazie Clio!! Il mio problema con l’eyeliner è che riesco a metterlo perfetto sull’occhio sinistro e invece faccio una fatica irragionevole a metterlo sull’occhio destro perchè non riesco a chiuderlo lasciando aperto solo il sinistro per vedere ciò che faccio e quindi per stenderlo devo girare la testa in un’angolazione non necessaria per l’occhio sinistro.
    Consiglio per chi è alle prime armi e vuole un metodo ciompa proof di usare un ombretto nero al posto dell’eyeliner: il risultato è meno netto, gli errori si vedono meno e il tratto leggermente più polveroso è molto sexy e trovo doni molto di più a certi tipi di occhi. Un bacione ragazze

  50. Mi sembrava di aver trovato anche qualcosa su amzon itialia o uk..
    Ora non ricordo! Faccio una ricerchina poi ti riscrivo!

  51. Non potendo dispensare consigli sugli eyeliner mi limito ad augurarti buone vacanze Nora cara!!!! Salutami tanto la Sardegna

  52. Come sempre grazie dei consigli….adoro l’eyeliner ma lo uso poco perché spesso ho poco tempo per truccarmi….e come hai detto tu, per metterlo bene bisogna avere tempo e essere calme

  53. Hai ragione clio!
    Anche nell’accademia di makeup che ho frequentato io a Bologna le insegnanti ci dicevano sempre prima di mettere l eyeliner :”ricordatevi di non respirare !!”
    Ahaha e funziona !
    Un bacio

  54. :*** immagini la scena? Io davanti allo specchio e sopra alla mensola il cellulare che trasmetteva il tutorial di Clio. Ahahahaha
    Non ti dico per fare la codina: ci ho messo 2 ore e sprecato 25 cotton fioc!

  55. Grazie Clio per questo post, il piu delle volte sono pigra per mettere l’eye liner, non voglio rovinare tutto il mio trucco…ma hai ragione: pratica, pratica, pratica! Un bacione

  56. E vabbè, ti è venuto benissimo!
    E chissene se ti ci è voluta una scatola di cotton fioc e una bottiglia di acqua micellare!

  57. Allora, su amazon it, non hanno niente.. 🙁
    Su amazon uk, fai prima a comperarti un diamante.. 🙁 🙁
    Sembrerebbe su e bay, ma sono tutti articoli che vengono dagli usa… e non so come funziona la spedizione..
    Se qualche ragazza che ci legge ed ha provato e ci vuol fare sapere la sua esperienza, non sarebbe male!

  58. Sono anni che mi trucco ed ho iniziato ad utilizzare l’eyeliner un paio di mesi fa..mi sono sempre trovata molto meglio con la matita nera o ombretto nero sfumato per fare la linea..però riprovando l’eyeliner devo dire che mi piace molto!!!io faccio una linea sottile all’attaccatura delle ciglia e se mi va a volte una piccola codina..le linee troppo spesse su di me rendono l’occhio a palla di pesce..e anche sulle altre in generale non mi fa impazzire..ora sto usando l’eyeliner con 3 puntine di Deborah e devo dire che è perfetto e facile da usare (almeno per il tipo di tratto e forma che interessa a me) e dura tutto il giorno..buona giornata girls

  59. Io non ero mai riuscita a mettere l’eyeliner poi hanno inventato quelli a pennarello e non ne faccio più a meno!!Mia sorella però mi ha dato un consiglio,che devo ancora sperimentare,nell’usare l’eyeliner liquido ovvero prima tracci una riga di matita così hai già la base e poi usi l’eyeliner!

  60. Ahahaah complimenti! Io invece ottengo l’effetto dell’eyeliner messo in treno mettendolo davanti allo specchio in bagno

  61. Sì, infatti è uno dei trucchetti che non conoscevo! In genere mi appiccico agli specchio fino ad appannarlo…eh eh!
    Ci proverò! 😉
    Un bacione anche te, Serena!

  62. ciao clio, consigli per una palpebra non proprio tesissima? a me spesso esce l’effetto “fisarmonica”.. non so se sono stata molto chiara…

  63. Ti dirò…La parte interna dell’occhio è quella che mi viene meglio! Utilizzo il pennellino ultrasottile che vendono con l’eyeliner in gel di maybelline!

  64. Peccato perché io l’ho usato tempo fa e l’ho trovato valido, non mi dava quel problema. Forse sarà il caldo…
    Buone vacanze!

  65. A me l’hanno portato da new York, poi l’ho cercato online senza fortuna 🙁 quando lo finirò me lo farò mandare da mio fratello, che abita a Londra..sperando che nel frattempo arrivi anche qui o che sephora usa inizi a spedire in Italia!

  66. è stata dura imparare a usare bene l’eyeliner! Avendo la palpebra mobile abbastanza piccola finivo facilmente per ottenere l’effetto occhio pesto, ora ho imparato a riconoscere gli eyeliner adatti a me (con punta rigorosamente sottile ma non dritta) e ho una maggiore manualità. Tengo l’occhio aperto durante tutta l’applicazione dell’eyeliner, per avere sempre un’idea precisa del risultato finale.

    Uso quello liquido, ma potrei riprovarne uno in penna… fare linee sottili con quello in gel penso che sia praticamente impossibile!

  67. ciao a tutte!! domanda al volo…spero possiate aiutarmi…sapreste dirmi qual’è il tutorial della penultima foto in cui c’è clio….no perché mi piace un sacchisssssssimo!!!

  68. Ragazze, ma solo a me dà fastidio dover sempre cambiare pagina leggendo i post?

    Adoro il blog di Clio e Clio stessa, ma sta diventando un po’ scocciante dover sempre interrompere la lettura per passare alla pagina successiva. 🙁

    Magari, se non piace anche voi, possiamo chiedere a Clio di farci qualcosa a riguardo?

  69. Un consiglio: preparati per il caldo atroce e l’umidità al 300% … Truccarsi sta diventando impossibile qui in questi giorni

  70. Io sono a pula, provincia di Cagliari.. Non so se conosci la zona sud della Sardegna.. Dove ci sono le spiagge di Chia o tuerredda.. Stupende

  71. grazie cara!!!! 🙂 penso anch’io che sia il caldo…. ora provo il tutto per tutto: lo metto in frigo!!! o la va o la spacca!!!

  72. Eh lo so la Sardegna in quanto a mare non ha nulla da invidiare a nessuno.. Io non sono sarda ma vivo qui da 9 anni quindi ho imparato ad apprezzare questa splendida terra anche se non è la mia patria

  73. l’ho preso da acqua e sapone… ed era anche l’ultima confezione!!!! non posso escludere che abbia patito il caldo…. 🙁 che delusione!!! visto che tanto così è inutilizzabile ho deciso di tentare il tutto per tutto: lo metto in frigo, sperando che succeda il miracolo!!!!

  74. Ho visto che ti chiami nora!!! Io abito proprio a 5 minuti dalla spiaggia che si chiama Nora!!! Buone vacanze!!! Ciaooo

  75. esattamente quello che succede al mio! è trasparentino e brucia gli occhi!!! 🙂 a sto punto credo proprio che sia il caldo…provo a metterlo in frigo sperando che succeda il miracolo!!!! grazie per l’aiuto!!!! un bacione :))

  76. Ciao Rikkuz,
    Posso chiederti quale eye liner utilizzi? Io sono ancora alla ricerca di quello perfetto.. 🙁

  77. davvero???? hihihihji che coincidenza!!! :)) se non ricordo male c’è anche una città…. grazie mille!!! 😉

  78. concordo!!! livelli altissimi di blu 🙂 insomma sei della patria del mio gruppo preferito allora: io sono una fan dei Subsonica!!!! :)))) quando sento la parola “torino” non riesco a non parlare di loro!!! XD

  79. Ciao Nora, non mi dire così:( io l’ho acquistato qualche settimana fa ma non l’ho ancora aperto perchè sto ancora usando quello in gel della maybelline ed ora è in cassetto ben riposto spero davvero che non mi crei questi problemi l’avevo preso proprio perchè clio ne parlava bene….spero che il caldo non lo rovini:(((( e quì di caldo ce n’è fin troppo dato che vivo in sardegna:P A proposito buone vacanze e goditi il mare della mia bellissima terra!!!:)))) Baci baci!

  80. Hai assolutamente ragione! Anch’io ero davvero super mega impedita ma dato che mi piace troppo l’effetto che fa l’eyeliner lo mettevo tutti i giorni finchè ora posso dire che non mi crea più problemi certo devo stare attenta ma sicuramente la pratica è fondamentale! Baci!

  81. A me crea problemi quando la pagina successiva non carica le immagini e devo aspettare a leggere il post…:( Allora ultimamente apro tutte le pagine e quando vedo che le immagini hanno caricato lo leggo tutto d’un fiato!!;)

  82. Anche a me comincia a dare fastidio.. Capirei se accadesse ogni tanto, è pratico dividere magari in due pagine i post davvero lunghi, ma ultimamente Clio divide ogni singolo post, anche quelli non eccessivamente lunghi, in più pagine.. Non so perché ha cominciato a farlo.. Clio ci sveli il mistero?!XD

  83. Ciao Daria, Io leggo il blog dal cellulare e non ho alcun problema perché utilizzo la modalità reader (sono quelle righette nere in alto a sinistra) e con questa modalità riesco a vedere tutto l’articolo e le immagini senza cambiare pagina. Non so se tu può essere utile questo suggerimento 🙂 spero di sì.

  84. Non ho mai considerato alla mia portata l’uso dell’eyeliner e visto ke sono imbranata ho sempre optato x una riga di matita. Ma dopo tutti questi post stamattina passando da OVS ho deciso di provare quello marroncino-dorato della essence,staremo a vedere..in bocca al lupo a me!! 🙂

  85. Io sul computer di casa ho una connessione veloce, eppure le pagine si caricano molto lentamente. Dovendo cambiare pagina anche più volte, l’attesa si moltiplica.

  86. Ciao Clio, Ciao ragazze!! Io conoscevo già queste dritte grazie ovviamente ai consigli di Clio e posso dire per esperienza personale che la pratica funziona davvero!! Io ero super mega impedita ma ho dovuto imparare perchè le matite nere che ho provato tendono a stamparsi sopra o a sbiadire con la conseguenza che quando tornavo a casa c’era solo un’ombra della matita che avevo messo! L’eyeliner invece come lo metto sta e per ore ed ore per cui mi sono armata di pazienza e metti oggi metti domani alla fine ci sono riuscita e oggi non ho più problemi nel metterlo. Io avendo l’occhio un pò incappucciato e poca palpera visibile tendo a fare una riga molto sottile e parto circa da metà occhio, se lo metto dall’inizio della palbebra mi fa l’effetto “occhio pesto”. Ora sto usando quello in gel della maybelline e mi trovo abbastanza bene ma il mio preferito è sempre quello liquido, il colore è più intenso e quelli che hanno l’applicatore con la punta in feltro sono ancora più facili da mettere! Ormai non posso più fare a meno dell’eyeliner, una riga sottile chili da mascara e via!!! Buona giornata a tutte, Baci baci!!!

  87. Io utilizzo l’eyeliner liquido di catrice e mi trovo benissimo (sia con quello waterproof che con quello non, che ha una tenuta perfetta comunque). Purtroppo ho l’occhio incappucciato dalla palpebra, quindi non posso proprio fare la codina finale perché sarebbe in discesa e spezzata… ma a una riga sottile nel trucco quotidiano non posso rinunciare 🙂

  88. tienilo in un posto fresco!!! più di qualche ragazza mi ha detto che si rovina con il caldo!!!!!!!! il mio probabilmente si era già rovinato al negozio 🙁 grazie mille!!! non verdo l’ora di vedere lo splendido mare che avete……siete troppo fortunati a nascere lì!!! 🙂

  89. Il mio incubo è l eyeliner. Non è male quando lo metto però vorrei essere bravissima come te…..chissà un giorno! 🙂

  90. Il migliore che abbia mai usato è l’istant liner di clarins. Nero intenso, punta che permette di fare linee molto precise e quando è asciutto non sbava. Se per sbaglio ti tocchi gli occhi non lascia la scia nera, è come se si crepasse e andasse via a pezzetti senza lasciare segni. Peccato solo per il prezzo. 🙁 Ora sto usando il precision eyeliner di kiko, la punta è altrettanto buona ma il nero è meno intenso e se lo tocchi sbava e lascia la scia.

  91. Wow mi hai aperto un mondo!di solito leggo clio la sera o la mattina da pc (e li non ho alcun tipo di problema)proprio perché sul cell faccio fatica..grazie della dritta!!

  92. Semplice… In questo modo si aprono più pubblicità e quindi così guadagna di più. XD Capisco che voglia guadagnare per quello che fa ma queste divisioni mi sembrano un po’eccessive.

  93. Ciao Emily, di quali righe parli? Io non riesco a vederle e mi interesserebbe provare a leggere in quella modalità anche se comunque non faccio una gran fatica a cambiare pagina, penso che clio l’abbia fatto per una comodità di caricamento!!

  94. Ti allego una foto, sono quelle in alto in alto a sinistra, di fianco al nome della pagina web. Io ho un iPhone e le vedo così, non so a questa cosa esiste/funziona su tutti gli smartphone 🙂

  95. grazie… chissà che prima o poi riesca anche io senza fare disastri… mi piace un sacco l’effetto che fa l’eye-liner ma sono troppo imbranata… soprattutto a fare la codina!! baci

  96. Grazie Clio! Ora cercherò 1 , di fare esperienza, 2 di usare il pennello angolare, perchè il mio problema è la codina, per fare in fretta uso quello liquido col suo applicatore, ma la codina alla fine non riesco mai a farla… Visto che avrò 3 giorni di pausa dal lavoro, mi cimenterò nell’arte dell’eyeliner. Grazie ancora e Baci

  97. anche sul treno! urca! allora sei proprio brava! se capitasse a me di vedere una persona che si trucca in treno, mi farebbe solo che piacere… ciao

  98. io ho sempre usato l’eye liner liquido, ed ero diventata anche abbastanza brava ad applicarlo, ma se sbagliavo era un casino…adesso come eye liner uso la matita longlasting nera della essence e mi ci trovo bene…sbava molto meno ed è più facile da mettere, l’unica pecca è che non si riesce a fare un tratto sottilissimo.

  99. Io utilizzo eyeliner liquido di kiko e eyeliner in penna di deborah, ma con entrambi il mio incubo è la codina…sono molto precisa, e nonostante la pratica, non riesco proprio…nemmeno a capire quanto alta devo farla :/

  100. Emily!!!! Che illuminazione mi hai dato!!!! Non conoscevo la modalità reader!!!! Mi hai aperto un mondo!!!

  101. Di quelli che ho provato il feltro si secca subito, anche mettendolo diritto.. Magari c’è ne sono di validi, ma non mi va più di rischiare e spendere soldi inutilmente. Ora uso il blaktrack di mac, quello di maybelline ed uno marrone di wjcon

  102. L eyeliner è da sempre il mio peggior nemico 🙁 Domani vado a svaligiare le profumerie e compro un eyeliner di ogni tipo, prima o poi qualcuno su di me funzionerà!!!
    Clio grazie dei consigli e incrocia le dita per me ahahah ♡

  103. Clio, stai benissimo con quel rossetto nella foto dell’ultima pagina *-*
    L’eyeliner non lo uso più da mooolto tempo, mi sento gli occhi appesantiti quando l’ho (non so spiegarlo meglio) >.<
    Il pennello l'ho pulito per bene ed ora mi aiuta tantissimo per applicare i rossetti :3 ehehehe almeno non ho buttato soldi C:

  104. Ciao Clio, post interessantissimo! Avrei un consiglio abbastanza banale da aggiungere: non tendete la pelle quando tracciate la linea, altrimenti quest’ultima verrà di una forma irregolare e non seguirà l’occhio! (o almeno questo era un errore che spesso facevo e che, una volta eliminato, ha reso più facile l’applicazione dell’eyeliner)

    Ciao a tutte :>

  105. Io uso il liquid ink di essence e ci metto 3 secondi a occhio, vado sparata e mi esce dritta 🙂 sara anche perche lo metto ogni giorno!

  106. Il post più utile di sempre! Ahimè l’eyeliner è uno strumento di tortura e causa di grandi frustrazioni… Concordo sul fatto che bisogna solo fare pratica, ma davvero tanta tanta…

  107. Io amo l’eyeliner!!! Sono consigli giustissimi 😀 l’ultimo è quello più giusto,io ho iniziato a mettere la matita nera come un eyeliner già da quando avevo 12 anni,poi ai 15 sono passata all’eyeliner liquido e sono 7 anni che lo metto tutti i giorni! Lo metto sempre! Non so stare senza 😛 e devo dire che in 2 min faccio entrambi gli occhi.. Ci vuole solo pratica… Poi è comodo,cioè. Puoi non avere altro sul viso,ma metti quello e cambia tutto.. Lo amo! Buona giornata Clio

  108. Me la cavo! 😉 E poi ho comprato una penna correttiva della elf che è perfetta per piccole correzioni quando non si hanno con sè cotton fioc e struccante! Così correggo le codine asimmetriche e tutto il resto in un attimo! 😉 cmq meno male che la pensi così, io quando mi trucco in treno intorno a me vedo solo gente che mi fissa per un po’, poi fa una smorfia e poi finalmente si gira dall’altra parte -.-‘

  109. Ehe ecco dove sbaglio devo fare apnea!!Scherzo sto imparando ad usare quello in gel,mi piace la linea sottile e dovrò trovare un’altra postazione make up per bloccare anche il braccio.”Che s’adda fa pe campà”!!!Quanta fatica per essere un po’ più graziose

  110. ciao Clio !! questo post è davvero utilissimo !!! faresti un tutorial sul trucco blu dell’ultima pagina ? è stupendo !! grazie Clio baci baci

  111. Questo post arriva nel momento giusto perché è già da tempo che cerco un eye-liner e siccome non ho molta dimestichezza finora ho usato la matita occhi sfumata con il pennellino piatto angolato e da cmnq un bell’effetto; ne proverò uno in gel e continuerò a provare finchè non diventerà semplice come fare la riga. Dopo tutti questi consigli quasi quasi esco a comprare un eye-liner!!!!! Grazie Clio e ciao splendide!!!!!

  112. Io mi trovo comoda con il nastro adesivo, e quelli che hai nominato li ho provati tutti 😀 😀 Il più comodo per me è quello a penna ma ultimamente sto usando molto il blu elettrico della pupa in gel (Quello che hai un pò bocciato) infatti per metterlo che si nota ci vuole molto tempo, anche se adoro quel colore <3 <3

  113. io per essere più precisa faccio prima un tratto con la matita sfumata col pennellino, poi vado con l’eyeliner come se avessi un “pennarello” e dovessi colorare il tratto della matita =D

  114. Se posso, ti consiglio di provare quelli a penna, io uso quello della Kiko e mi meraviglio della velocità con cui lo metto 😀 😀
    Divertiti a provare 😉

  115. Magari prova ad usarla come inchiostro, per “sporcare” un pennellino angolato con cui poi fare la riga! 🙂

  116. Dopo aver visto il post sugli occhi tondi (i miei), questo post cade proprio a fagiolo! 😀
    Vorrei provare a ricreare il trucco di Mila Kunis nella pagina 2 del post, così, per cambiare 😉
    Penso che prenderò un eyeliner in penna..pensavo quello della Yves Rocher, mi sembra buono come qualità-prezzo (nonostante tu non l’abbia messo tra i tuoi eyeliner e avendo letto le tue opinioni sulla marca)

  117. Grazie Clio! Giusto ieri mi stavo picchiando con il mio eyeliner per metterlo nella maniera migliore possibile xD sei un mito!

  118. io adoro l’eye-liner ma non riesco mai a metterlo… ho tante rughe di espressione accanto all’occhio (nonostante abbia solo 27 anni -.-) quindi se lo metto senza tirare l’occhi fa effetto tratteggio, se invece tiro l’occhio fa effetto zigzag :S qualcuno ha dei consigli da darmi???

  119. A me viene o troppo “distante” dal bordo Della palpebra o praticamente la faccio all’interno… Non so se sono riuscita a spiegare quanto sono imbranata

  120. Io disegno tantissimo e da anni, posso dire di avere una mano decisamente ferma e la riga di eyeliner perfetta mi esce. Sull’occhio destro sul sinistro (che oltre ad essere meno tondo è più all’ingiù esce sempre più spessa. Ormai so che prina devo fare il sinistro e adattare il destro come spessore, ma come dici tu, Clio uguali non usciranno mai 🙂
    Per quanto riguarda il tipo l’unico che non ho provato è quello in gel, il mio preferito è l’ombretto! Uso un ombretto cotto di Pupa (orribile asciutto, magnifico bagnato) con un pennello angolato di Kiko 🙂 bacione

  121. Grazie della dritta ci proverò o meglio riproverò perché tempo fa (tanto) usavo solo eyeliner e rossetto rosso, e è passato tanto tempo e se una volta usavo solo quello liquido penso proprio che ricomincerò con quello a penna come mi hai suggerito! Ciao e buona giornata :***

  122. A me piace molto l’eyeliner di yves rocher 🙂 ce l’ho da tanto e non si è ancora seccato, in più è di un bel nero intenso ed è anche facile da struccare (non è waterproof)…ti consiglio di provarlo se ti è arrivato qualche sconto del 40 o 50% 😉

  123. A questo punto penso che x l’eyeliner dipende anche dalla pelle… come hai detto tu, quello della benefit, la durata non é fantisca ma io personalmente l’ho trovata meravigliosa! L’ho usato per un matrimonio alle 3 del pomeriggio con 40 gradi il primo di agosto e ci sono andata a letto senza struccarmi dalla stanchezza alle 4 del mattino e incredibilmente alle 2 del pome quando mi sono svegliata, il trucco era intatto! 25€ spesi alla grande!!! Ne ho provati tantissimi (kiko secondo me il peggiore)!! Non vivrei senza eyeliner! :p

  124. Io non appoggio il gomito, ma direttamente il polso sul mento. Così non ho il problema dell’articolazione del polso che trema.

  125. Eyeliner e rossetto rosso: il mio binomio preferito!! Felicissima di esserti stata di aiuto! Buona giornata a te!! :**

  126. Clio ma perché ora dividi i post in varie pagine? Per chi li legge tramite delle app tipo feedly è molto scomodo 🙁

  127. L’eyeliner è sempre stato la mia croce, grazie per i consigli! Con quello nero faccio sempre una fatica tremenda, sarà anche perchè ha la punta in feltro troppo rigida per me, mentre con quelli colorati (amo alla follia quello oro della Urban Decay, praticamente oro liquido e grande durata) e il pennello lungo e sottile la cosa è più facile. Poi sono la soluzione perfetta quando non ho voglia di farmi niente: un po’ di base, matita nera nella rima interna sopra e sotto, eyeliner, una bella botta di mascara e sono pronta!

  128. Io adoro l’eyeliner ma purtroppo avendo gli occhiali per farla devo per forza stare attaccata allo specchio se no non vedo niente, e soprattutto avendo le ciglia nella parte esterna molto lunghe non riesco mai a fare la codina perché mi macchio sempre le ciglia e mi si rovina tutto il trucco 🙁

  129. Io purtroppo nn ci vedo bene e nn riesco ad essere precisa nn potendo indossare gli occhiali…quindi nn posso usarlo :-((

  130. Adoro l’eyeliner ma sono impeditissima a fare la codina.. soprattutto all’occhio sinistro. esce un disatro!! ma veramente orrido 🙁 quando ho letto il titolo di questo post ho saltato di gioia e adesso mi segno tutto! imparerò prima o poi 🙂 grazie clio <3

  131. Eheh…quante ne ho passate con l’eyeliner. Sono stata abbastanza fortunata però devo dire, ho imparato abbastanza in fretta, da 7 anni non posso farne a meno! Il mio preferito è quello in gel, con pennelli diversi a seconda dell’effetto che voglio ottenere, ma se non ho tempo ne pennelli puliti uso quello liquido con punta in feltro 😉

  132. Post super utile cara Clio!! Ma vorrei un video della durata di circa 2 ore ( eheheheh) dove ci fai vedere e rivedere fino alla nausea ( scherzo 😉 ) tutti i tuoi insegnamenti riguardo l’eyeliner !! Un bacione!!

  133. Grazie per il consiglio! Lo voglio provare! Intendo quello di Clarins, anch’io ho la palpebra mobile piccola e quella fissa è un po’cadente.. mi rendo conto che ad un occhio come il mio forse nessun eyeliner renderà mai giustizia.. forse mi devo rassegnare! 🙂 certo non potrò mai sfoggiare una bella riga con codina stile pin up, però lo provo! Grazie ancora! 😉

  134. Parli con la regina delle imbranate!
    Hai provato a farlo con l’occhio aperto? A me viene bene solo così! Prova e fammi sapere!
    Un bacio

  135. Clio…grazie per questi consigli!!! Semplici, pratici, passo per passo e super utili :-)) un bacione e ancora grazie milleeeeeeee

  136. Il mio problema invece quando applico l’eyeliner è la palpebra tesa, rigida per la tensione, che mi rende impossibile stendere un tratto preciso perché la rigidità la rende spalancata e fissa e inoltre, cosa ben peggiore, tremolante quando provo, anche di poco, a chiudere l’occhio. Un consiglio per questo? Yoga Pre applicazione non sarebbe male 😀

  137. Hum magari dico una scemata, ma hai mai provato ad alzare il mento e guardare verso il basso? In questo modo la palpebra si abbassa in modo non forzato e quindi non dovrebbe essere rigida… credo!

  138. Hai provato il metodo dello scotch? Io ho capito così come dovevo fare la codina, in pratica lo metti come a prolungare la linea ideale dell’angolo esterno seguendo l’inclinazione della rima INFERIORE, in teoria il trucco è quello 🙂

  139. Grazie per il consiglio! 🙂 io lo scotch lo evito perché temo di “strappare” maldestramente le ciglia inferiori…ma ci proverò quando magari ho più tempo per truccarmi! Grazie ancora 🙂

  140. Ciao Clio! Grazie del post!! 😀
    Cade proprio in questo momento della mia vita in cui mi sto chiedendo come rendere simili i miei occhi! Il mio trucco giornaliero consiste in un tratto sottile di eyeliner nero (liquido con punta in felcro) o di matita (marrone o colorata) lungo l’attaccatura delle ciglia superiori, dalla seconda metà dell’occhio + tanto mascara (in pratica le mie ciglia sono inesistenti!).. Però ho notato che così facendo non faccio altro che accentuare la differenza tra un occhio e l’altro..

  141. grazie mille tania per le bellissime parole! Per gli occhi vicini-lontani farò un altro post!! ehhe tranquille, risponderò a tutti i vostri dubbi! besoo!

  142. Anch’io uso l’eyeliner in penna di pupa vamp, è scrivente e dura abbastanza (non rimane perfetto per una giornata intera a me, ma per una serata si), ma soprattutto è davvero semplice da usare!

  143. Ma che meraviglia Emily bella, che occhioni bellissimi!! Sapientemente messi in risalto dal trucco 🙂 Clio può essere davvero fiera di noi ciompette se diventiamo così brave!!! 😀 un bacione! :*

  144. Apnea…lo facevo già senza rendermi conto e lo faccio pure per il mascara…ecco perchè mi stresso!!comunque dipende molto anche dal tipo di punta dell’applicatore,infatti preferivo quello in gel…Clio urge recensione sugli eyeliner in gel low cost perché quello essence era incredibile e non lo producono più!

  145. io invece non mi trovo con il pennello angolato uso il classico pennello sottile e mi ci trovo bene!! io adoro l’eyeliner non c’è trucco in cui non lo metta, ormai mi ci sono abituata e senza non so proprio più vedermi 🙂

  146. Post utilissimo Clio, grande! L’eyeliner è la mia passione da un mesetto a questa parte e mi sto divertendo a sperimentare 🙂 per ora ho cominciato a fare pratica con quello in penna ma ora che mi sento più sicura voglio proprio provare quello in gel da stendere col pennellino 🙂 son in vacanza in Trentino ma oggi piove: se solo avessi una profumeria sotto mano…hahaha!

  147. Wow!!! Bella bella bella 🙂 ma davvero bella! E anche brava a mettere l’eyeliner liquido così bene con una sola passata :))

  148. No no tranquilla, non può succedere perché lo metti vicino e parallelo, non proprio sopra alle ciglia 🙂 e poi mi raccomando, come dice Clio prima di applicarlo sul viso attaccalo e staccalo dalla tua mano almeno 4 o 5 volte in modo che perda un po’ di potere appiccicoso ;).

  149. ho letto questo post con un’attenzione INAUDITA hihi comunque proverò a mettere in atto questi preziosi consigli…io devo lavorare sulla codina finale, devo ancora capire quale mi sta bene! grazie Clio!

  150. Ciao Clio, io uso eyeliner in gel nero e pennello angolato. Ho imparato, che per fare una codina decente, devo orientare la punta verso la fine del sopracciglio e così faccio..o cmq cerco di fare ^^” Io ho gli occhi a mandorla..piccolini, xó nn riesco proprio a vedermi cn una linea sottile..anzi! Secondo te sbaglio? Grazie di tutto :*

  151. che vuoi farci, la gente non si interessa e guarda le cose a cui dovrebbe, ma s’immischia con facilità in cose che non ne avrebbero bisogno, oltre ad essere parecchio ignorante… Bisogna avere pazienza, comunque di per sè, non è un gesto ne maleducato, ne offensivo, ciao

  152. Non uso app particolari, ma anche io trovo molto più scomodo questo sistema, soprattutto ci perdo molto più tempo di prima

  153. Forse dovresti provare con un ombretto molto scuro e scrivente, in modo da poter sfumare il tutto…di solito più rughe si hanno meno sono consigliati trucchi molto definiti

  154. Io uso quello liquido col pennellino lungo e sottile. A volte uso il pennellino angolato con un ombretto nero, ma per fare la codina finale non vado MAI da fuori verso dentro! Secondo me non va bene, io parto sempre facendo la riga della palpebra su entrambi gli occhi (ogni step su entrambi, non prima uno poi l’altro) e la codina la faccio sempre partendo dalla fine dell’occhio andando in fuori. Prima una riga sottile, poi la ispessisco sopra e sotto per non fare effetto egiziana. Nell’angolo interno applico con l’occhio chiuso e leggermente teso, ma da metà in poi faccio tutto con l’occhio aperto per essere precisa e non lasciare buchi. Normalmente uso quello liquido, ma vorrei prenderne uno in gel, perché il pennellino angolato (provato con l’ombretto nero) è precisissimo! Io non appoggio mai il gomito da nessuna parte e faccio tutto vicinissima allo specchio, il risultato finale è preciso e armonioso. Di solito non sbaglio, ma se capita correggo con la salviettina, che per correggere la parte di sotto della codina è ottima.

  155. Sarà che la mia palpebra non è particolarmente piccola o cadente, ma la codina riesco a farla. Diciamo che non ho una palpebra mobile bella ampia, comunque secondo me con quello di clarins ti troverai benissimo. 🙂

  156. Dopo tanta pratico ora sn riesco a mettere l’eyeliner senza problemi e diventato davvero facile ma le prime volte era un disastro..xke ho un occhio leggermente piu tondo e l’altro invece e piu a mandorla e credevo ke le due linee dovevano essere uguali ad occhio chiuso poi col tempo ho imparato ke nn doveva essere cs

  157. io trovo difficile metterlo solo sull’occhio destro .-. è malefico perchè non riesco a tenerlo chiuso bene senza che mi si socchiuda anche il sinistro XD è un problema mio e della mia cimpaggine o capita anche ad altre? no perchè io ci divento matta >.<

  158. Siii ho trovato, però a me non lo fa leggere tutto intero, devo comunque cambiare pagina!! Grazie Emily:-)

  159. Grazie mille! Ho acquistato altre volte da Neve e mi sono sempre trovata benissimo ma i pennelli non ho mai pensato di prenderli lì, ci farò un pensierino 🙂 grazie ancora del consiglio!

  160. Li conoscevo già, perché ne avevi parlato in altri video e tutorial 😀 Sono utilissimi! 😀

  161. Ahahahah no capita anche a me! Quella è natura e non ci possiamo fare niente.. Però ormai io lo metto bene, dopo anni ed anni di allenamento. 😀

  162. Cliooooo premetto che me la cavo col make up tanto da truccare ragazze in occasioni come feste o cerimonie, specifico sempre che nn ho seguito scuole ma sono “autodidatta”. Sulle altre riesco a stendere l’eye liner ma su me no:( il mio problema e che mi trema la palpebra come devo fare??

  163. anche io ho problemi con la codina…non la voglio troppo appariscente che per il trucco di tutti i gironi non è il caso, ma non so come farla, e poi mi chiedo ma bisogna farla sempre con l’eye-liner?o si può evitare e chiudere la riga con la fine dell’occhio? boh…

  164. Ora faccio leggere il post a mia sorella che mi chiede sempre come mai tratti poco l argomento CIOMPE vs EYELINER…. sarà felicissima

  165. Stesso problema, ho un occhio ballerino, ho notato però che si calma se apoggio un dito nell’angolo interno, quindi faccio prima la parte esterna e poi quella interna la completo ad occhio aperto.

  166. Con un po di ritardo ecco la fotina della punta dell’eye liner e una riga fatta tutta in una volta!
    Ho ripassato 2 volte per avere il nero più nero, ma calcola che sull’ occhio non importa perché facendo attaccato alle ciglia non si nota se è un filino meno “nero”!
    Adesso mi sto scervellando su come fare a riprenderne almeno una confezione…
    Panico da abbandono……

  167. Grazie Lu! Mi ricorda quello di Marc Jacobs…credo che x ora proverò quello. Poi chi lo sa?
    Un bacione!

  168. Ciao Clio, grazie per questi trucchetti! Vorrei partecipare anch’io a questa guida, dando un consiglio a tutte. Ho provato molti eyeliner e sicuramente quello con cui mi sono trovata meglio è stato il tipo in penna. Purtroppo però, tutti gli eyeliner in penna che ho provato, dopo un paio di settimane non scrivevano già più, nonostante li tenessi tutti a testa in giù, come suggerito da Clio. Ho comprato così un eyeliner in gel (quello della L’Oreal, mi pare si chiami “Gel Intenza”) dotato anche di pennellino e ho sperimentato questo altro tipo. L’applicazione non mi ha soddisfatta, così ho “inventato” un nuovo metodo: applicare l’eyeliner in gel con l’eyeliner in penna. Sembra un pò un gioco di parole ma credetemi, è super valido! Praticamente la penna funge da pennellino, ma è molto più precisa e più facile da utilizzare! Inoltre il gel dura mooolto di più! Spero di esservi stata utile, buon eyeliner a tutte 😉

  169. Fammi sapere come ti trovi, eventualmente (se non riesco a reperire ad un prezzo decente quello che uso io) proverò ad adottare quello di Mark!
    Che ha un pakaging favoloso!
    Ma quanto sono belle anche le palettine degli ombretti! 😉 😉

  170. bel post! io mi trovo con quello in gel, avendo palpebra e occhi piccoli, parto dal centro dell’occhio e vado di lato per aprire l’occhio! non sempre riesce perfetto come vorrei ma alla fine mi sto abituando! Una cosa IMPORTANTE: mai tirare la palpebra di lato mentre si mette l’eyeliner, perchè la linea è distorta (infatti, se notate quando rilasciate la linea non è quella di prima)!
    bacio Clio 🙂

  171. Cliuzza, mi hai rinfrancata perché avendo occhi molto diversi le righe sono sempre diverse. Istintivamente mi sono resa conto che, paradossalmente, con una linea lievemente più spessa in un occhio il trucco è piu armonioso.
    Comunque rimarrò sempre una superciompa quando si tratta di pennelli angolati. Proprio non riesco a stendere l’eyeliner con quelli 🙁

  172. Grazie, provaci! Consiglio anche di usare un eyeliner in penna con una punta morbida. Il bello della punta, rispetto al pennellino, è che è composta da un unico pezzo, non da peletti che potrebbero portare il prodotto fuori dalla linea che vorremmo tracciare 🙂

  173. io ho un eyeliner i gel che però non riesco ad applicare con facilità , così per aiutarmi stendo prima una linea di matita nera che mi fa da linea guida e sopra l’eyeliner in gel

  174. Anch’io ho dei problemi a metterlo sull’occhio destro, ma solo perché mi impiglio nelle ciglia e la linea cambia direzione…. :-

  175. A chi lo dici! Pensa che io avevo una personalissima concezione dello smoky eyes: fare scura scura solo la parte superiore dell’occhio e quella sotto…niente!
    Era solo un esempio degli scempi di cui ero capace….
    No comment! 😉

  176. ma a te non capitava di non capire fin dove dovevi stendere l’ombretto ? io a volte lo stendevo anche fin sotto l’arcata sopracciliare. Il piegaciglia pensavo lo usassero solo le attrici. L’eyeliner cercavo di metterlo giusto prima di uscire la sera facendo sempre pasticci e non mi veniva in mente di allenarmi con costanza perche’ all’inizio per tutte e’ così. Mi vergogno solo a scrivere cosa combinavo !!

  177. Uh, x carità…solo ora che seguo Clio mi rendo conto di cosa combinavo: i pennelli non sapevo nemmeno che esistessero (conoscevo solo quello x il fard e non contemplavo nemmeno l’esistenza della parola blush!), stendevo gli ombretti con gli applicatori in spugna e le sfumature non mi passavano x la testa. La prima volta che ho visto un piegaciglia è stato il giorno del mio matrimonio e quasi quasi urlavo. L’ eyeliner lo mettevo con riga bella spessa e,avendo gli occhi grandi, non rendevo armonioso il viso….
    Devo continuare? 😀
    Mi vergogno anch’io, però è divertente riderci su ora, vero?
    Un bacione, cara!

  178. Grazie mille Clio per tutti questi consigli che sono d’oro per me perché non riesco a mettere l’ eyeliner. Recentemente ho acquistato da sephora un eyeliner retrattile però è più una matita (per questo l’ho presa)ma l’unica cosa che non mi viene è la codina finale e leggendo questo post ho notato che non mettevo la punta nella giusta direzione, proverò anche con lo scotch. Ancora grazie e un bacione

  179. Tra l’altro, leggendo nel tuo precedente commento “blu” e “Subsonica”, mi è venuta subito in mente la loro canzone “Preso blu”.. Stupenda.. 😀

  180. Io sperimento anche troppo prima di andare a qualsiasi tipo di festa e già stavo pensando di adoperare questo look con rossetto rosso vino per una serata a tema Red Carpet dove non voglio esagerare ma usare lo stesso un bel rossetto che attiri un po’ l’attenzione!
    Grazie dei consigli utilissimi !

  181. L’unica cosa che mi resta da provare e’ lo scotch, già sperimentato con l’ombretto, per dare la forma, perché la codina mi viene sempre in giù! Quando ho chiesto ad una amica mua di farmela, in tre secondi…Zac, perfetta…ma vaff…

  182. Un mio consiglio è quello di non muovere troppo gli occhi o il viso una volta applicato l eyeliner, si rischia di spiaccicarlo tutto prima che si asciughi 😛

  183. io uso spesso l’eye liner, uso quello in gel ormai da anni, ma ultimamente la mano trema, seguirò il tuo consiglio di poggiarmi!

  184. Sì, ho provato ma non è uscito benissimo..credo che il problema sia proprio la mia mano 🙁 devo allenarmi di più

  185. Molto dipende dal tipo di trucco che vuoi realizzare, dall’effetto ottico e dalla forma dell’occhio 🙂 non è sempre necessario ma serve più che altroa dare una forma più decisa..a me non piacciono quelle codine enormi, le trovo innaturali..però una piccola e discreta è bella e dona anche un aspetto più allungato all’occhio 🙂

  186. Wow che bello ricevere una tua risposta, sono sempre belle emozioni! Sai, per la prima volta sono riuscita a fare una riga di eyeliner con il codino! Ho usato lo scotch ed è stato una figata perché non ero mai riuscita a fare una riga decente! Ti posto qui una fotina così ti godi i risultati del tuo lavoro sul blog 😉 (oh poi magari fa schifo e io penso che mi sia venuta bene ahahah)

  187. Figurati 🙂 cmq si: l’unico vero metodo che funziona in questi casi è proprio. ..la pratica! 🙂

  188. Il mio consiglio, provato e riprovato decine e decine di volte, è quello di munirsi si bastoncini di cotone e di una crema idratante leggera (anche quelle da supermercato, io uso la NIVEA Soft) per correggere ogni imperfezione… Funziona davvero e in più idraterete il delicato contorno occhi 😉

    PS: Suggerisco la NIVEA Soft perché contiene molti ingredienti affini con i più comuni prodotti cosmetici e, come penso saprete già, il simile scioglie il simile!! La crema contiene acqua, paraffina, siliconi e burri vegetali, tutti ingredienti ottimi per correggere e idratare.

  189. Ergo: tracciate la linea con una matita senza dare troppa importanza alla precisione, giusto per creare una “traccia”, dopodiché rafforzate il tutto con l’eyeliner e correggete eventuali errori, siano questi sbavature oppure angoli non proprio corretti 😉

  190. Megaciompa con l’eye liner a rapporto!! Cerco di seguire i consigli da oggi, ma la mia cara matita sostituta sarà difficile da evitare ormai 🙂 ma quella felder e felder nello schemetto è un effetto voluto???:D a me quando viene così cancello tutto 😛

  191. Io ho un modo tutto mio di mettere l’eyeliner.. parto dalla codina esterna fino a metà occhio (di solito non lo metto mai su tutta la palpebra) Non so se sia corretto ma non so fare altrimenti.

  192. Ero convinta di averti risp ma a quanto pare il mio cellu non era dello stesso avviso -.-

    Ti avevo scritto che la combinazione eyeliner-rossetto rosso è la mia preferita! *_* Spero ti troverai bene con l’eyeliner a penna e che tornerai, magari, alle vecchie abitudini 😛
    Buona giornataaaa :**

  193. Si, mi avevi risposto, tranquilla e grazie della dritta, sicuramente proverò con quello. Ciao Saretta e buona giornata :*****

  194. io sono una vera ciompa con l’eyeliner ma a forza di provare devo dire che sto migliorando!! una vera gioia!! 😀

  195. Io sono proprio impedita con eyeliner, anche perché non l’ho metto spesso e non faccio pratica!! Questi consigli mi aiuteranno soprattutto per fare la codina!!! 😀

  196. Non è uno scherzo, cara @disqus_fZJ7HFGD28:disqus. E’ pura conoscenza cosmetologica e fisiologica, cosa che ormai da tempo è stata completamente travisata dai fanatici del bio e dei derivati vegetali. Sapevi che la paraffina è più leggera dell’olio d’oliva e quindi meno occlusiva e meno comedogenica?? E sapevi che nel nostro organismo scorre un composto chiamato squalene (un triterpene, quindi un idrocarbone) che serve ad evitare la perdita di acqua transcutanea?? Bene… Esso è anche uno dei composti più instabili tra i petrolati!! Ta-daaaa!!!

  197. Io vorrei avere un occhio da eyeliner, invece ce l’ho infossato, la codina che traccio esternamente a palpebra semiaperta, inevitabilmente fa schifo, perchè proprio lì la palpebra fa una piega, sfasando il tratto dritto, per cui nada, non fa per me.
    Nonostante anche io mi ritenga una ciompa, se ho mezz’ora e riesco a non far tremare la palpebra (non è la mano, nel mio caso, la palpebra sx trema) riesco a fare una riga sottile, senza eccessiva codina, quello che basta per dare spessore alla radice delle ciglia.
    Il trucco con eyeliner, pur potendosi adattare a varie forme di occhio, per me è il trucco più difficile, che non riesce a valorizzare tutti gli sguardi.
    Non a caso, sia le tutorialist che truccano se stesse, sia le modelle prese per questo tipo di trucco, con l’eyeliner risultano perfette, perchè è il trucco che meglio le valorizza, vedi ad esempio makeupdelight, mai un trucco senza eyeliner, occhio perfetto per l’eyeliner.

  198. Io non riesco a capire quale sia la forma dei miei occhi per poter fare la riga di eyeliner più adatta !!

LASCIA UNA RISPOSTA