Ciao ragazze!

Di tanto in tanto mi piace rispolverare la rubrica “Il cibo ti fa bella“, in cui cerco di elencare i possibili usi cosmetici di qualche alimento. Oggi parleremo dello yogurt greco, che oltre ad essere buonissimo è anche fonte di grandi benefici, tanto da poter essere utilizzato in modi diversi su tutto il corpo. Volete scoprirli? Leggete oltre!!

Schermata 2014-09-02 alle 16.37.11

Iniziamo subito con la parte “scientifica” di questo post! Lo yogurt greco non è altro che yogurt classico filtrato tre volte anziché due; in questo modo viene eliminato più siero, rendendo la consistenza densa e cremosa. Questo processo fa sì che aumenti la concentrazione di proteine, mentre il sodio, lo zucchero e il lattosio diminuiscono. Questa è una notizia fantastica per chi, come me, è intollerante al lattosio: cerco comunque di non esagerare con le quantità, ma quando mi concedo lo yogurt greco non noto effetti sgradevoli.

greek-yogurt-400

La “magia” dello yogurt è la ricchezza di fermenti lattici e acido lattico, perfetti per combattere i radicali liberi che causano l’invecchiamento precoce della pelle, nonché utili per rendere più chiaro e luminoso l’incarnato. Sono presenti anche zinco, calcio, potassio e vitamine del gruppo B. Attenzione però, non tutti gli yogurt sono uguali! Tra gli ingredienti dovrebbero comparire solo latte e fermenti lattici vivi; qualsiasi altro elemento addensante rende meno puro lo yogurt. Se non vogliamo solo mangiarlo, ma anche utilizzarlo sulla pelle, è importante evitare anche prodotti che contengono zuccheri aggiunti. Vogliamo iniziare a scoprire i tanti usi dello yogurt greco?

Gli ingredienti del Fage 0%
Gli ingredienti del Fage 0%

-È superfluo ricordarlo, ma lo yogurt greco è, prima di tutto, ottimo da mangiare! La consistenza cremosa lo rende ricco e saziante e il sapore leggermente acidulo crea un fantastico contrasto con il dolce; personalmente lo mangio per colazione o come spuntino pomeridiano, abbinato a cereali e miele o come accompagnamento per la frutta (è fantastico con i frutti di bosco). È anche un ottimo sostituto di panna e mascarpone, per esempio si può creare una specie di tiramisù light sostituendo la deliziosa crema con lo yogurt greco; certo, non è altrettanto buono, ma è una simpatica alternativa dietetica. La mia marca preferita in assoluto è Chobani, anche nelle versioni aromatizzate (adoro quello al cocco!)

blended-coconut-53oz

Una creazione dal negozio di Chobani
Una creazione dal negozio di Chobani

-Allo stesso tempo può essere utilizzato per cucinare piatti salati o per creare ottime salsine che insaporiscono carne e verdure. Un grande classico è lo tzaziki, a base di yogurt greco, cetriolo, olio, aceto, aglio e aneto, che rende subito più gustoso del semplice pollo alla griglia

site_21_rand_252622387_r_tzatziki

-Passando al lato beauty, lo yogurt greco si presta alla preparazione di diverse maschere per il viso; la consistenza densa lo rende perfetto perché non cola come quello classico liquido! La maschera più semplice prevede solo lo yogurt, senza l’aggiunta di altri ingredienti: dopo aver lavato la faccia spalmate uno strato uniforme su tutto il viso e lasciate agire per 10 minuti. I benefici? L’acido lattico è un esfoliante super-delicato e rende la pelle morbida e come nuova; inoltre, come ho già accennato, contrasta i radicali liberi e aiuta a prevenire le rughe, oltre ad avere proprietà idratanti (anche il calcio aiuta!)

YoghurtMask

 

Cliccate qui per scoprire gli altri usi dello yogurt greco!