Ciao ragazze!

Questa settimana abbiamo già parlato della mia workout routine, ossia di che cosa faccio per allenarmi e sentirmi in forma. Completiamo allora il discorso parlando del post-palestra/piscina! Sapete che non mi piace truccarmi quando so che sto per sudare/bagnarmi (frequentando la piscina…), ma capita spessissimo di dover uscire o di dover incontrare qualcuno dopo l’allenamento!

E allora ho sempre con me una ‘mini’ trousse con tutto l’essenziale per essere comunque presentabile e per potermi sentire a posto uscendo dalla palestra!

cliophoto

Come avete appena visto: la trousse che porto con me non è grande, ovviamente non voglio nemmeno io dover portare troppi prodotti  con me e appesantire quindi la mia borsa da piscina! Però al suo interno ho davvero tutto l’indispensabile per essere pronta ad ogni evenienza, senza che io debba passare 5 ore nello spogliatoio a truccarmi! Che io debba uscire con Claudio o andare da qualche parte, anche per lavoro, ho tutto ciò che serve per non sembrare appena uscita da un allenamento con i Marines, ma fresca e dal colorito sano! 🙂

IMG_3929
La mia fedelissima pochettina!!

La ‘regola‘ principale da seguire in questa situazione è quella di evitare i prodotti in polvere: anche dopo la doccia, infatti, la pelle è calda e continua a sudare e buttare fuori acqua (io in particolare poi mi arrosso tantissimo!), quindi i prodotti in polvere potrebbero non aderire bene al viso formando macchie o scomparendo dopo poco.

Il meglio quindi sono i prodotti in crema ma dalla texture leggera: non è piacevole avere in faccia un mascherone proprio quando i pori si sono tutti belli aperti e la pelle si è purificata, eliminando un sacco di tossine, non vi pare?

Ma insomma vogliamo vedere cosa ho dentro la trousse? Allora… apriamola ;-D

Trousse Clio allenamento
Ora passiamo in rassegna tutto il contenuto: ovviamente la spazzola è l’unica cosa che tengo fuori dalla pochette, perchè occupa troppo spazio! In più manca un elastico per capelli perché quando mi alleno…. ce l’ho sempre in testa! :-)

Partiamo dai capelli, uno dei tasti dolenti di tutte le ragazze che escono dalla palestra:

E’ chiaro che se c’è qualcosa che non possiamo rimettere a nuovo, finito l’allenamento, sono proprio i capelli. Anche quando si ha tempo di lavarli bene, non si può pretendere di potersi fare la piega come a casa con spazzole tonde ecc… Insomma in un caso o nell’altro l’effetto mocho-vileda-che-ha-messo-un-dito-nella-presa è un rischio reale e che ovviamente vogliamo evitare!!

A venirmi in soccorso sono due miei alleati fedeli:

– La mia amata spazzola Tangle Teeser, che aiuta a togliere tutti i nodi ai capelli senza stressarli troppo. Si può usare sui capelli asciutti e sui capelli bagnati e mi facilita molto il lavoro! Certo non mi serve per fare una piega particolare, ma aiuta ad avere i capelli in ordine e disciplinati.

– La Caviar CC cream di Alterna (mini size): è una crema 10 in 1 e ha in qualche modo le funzionalità della Phyto 7. Io la adoro e appena ho dei punti da sephora la prendo, appunto, in mini-size (ne ho una collezione) proprio pensando alla mia trousse da post-palestra! La uso sui capelli sia asciutti che bagnali ed è sufficiente perché con una leggera sphonata i capelli tornino freschi e pronti per uscire!

taylor palestra clio
Questo look post palestra di Taylor Swift è stato commentato da più di una rivista. Anche lei ha optato per una coda-salva-capelli e ha usato il trucco del rossetto rosso per distogliere l’attenzione dalla parte superiore del volto. Beh il risultato è ottimo!

In più, devo dire di avere la fortuna di non avere i capelli che si ungono con facilità. Anche dopo l’allenamento, grazie ad una spazzolata, un po’ di crema e un minuto di phon riesco ad essere pronta per uscire (in extremis, c’è sempre la soluzione coda di cavallo). Se i vostri capelli invece tendono a sporcarsi più facilmente un’ottima soluzione è portarsi dietro uno shampoo secco: pochi minuti sulle radici e viene assorbita la maggior parte del sebo in eccesso! Ne guadagna anche il volume della chioma e la tenuta di un eventuale raccolto (che sia una normale coda o uno chignon morbido).

Passiamo invece al makeup!

A differenza di Taylor, io preferisco uscire dalla palestra praticamente con un trucco-non-trucco, quindi opto per colori neutri e naturali, anche sulle labbra!

ombretto wjcon e correttore mayb clio palestra
Spicca qui il mio ombretto wjcon immancabile e un bel tocco di luce grazie a… un po’ di sudore! Eheheheh

– Il rossetto che porto con me in palestra è il numero 01 della essence linea long lasting, non è proprio un nude, come vedete dalla foto in alto, ma su di me resta molto naturale, ravviva un po’ il mio colore delle mie labbra e aggiunge una sfumatura rosa-corallo che fa sembrare il look molto fresco e sano!

Love Balm della Jurlique: un prodotto salva-vita! Idrata immediatamente le labbra o qualunque parte del corpo risultasse disidratata! Si usa infatti anche sulle ginocchia o sul viso, insomma dove serve!

Blush Urban Decay After Glow: è uno dei miei preferiti in assoluto, ma… l’hanno tolto dal commercio!! Ahimè! Io lo conservo come un piccolo cimelio preziosissimo, ma so che prima o poi mi abbandonerà! Mi piace moltissimo perchè anche da solo rende subito il viso sano e fresco… peccato non poterlo ricomprare!!

image

– Blush Maybelline Jelly Glow (mini size): lo trovo comodissimo per la sua dimensione e perchè è in crema! Purtroppo l’ho comprato in Giappone e negli USA non esiste!! (insomma, quando finisco questi due, non so come la mettiamo eh :-/ )

image-maybelline-jelly-glow-blush-02-pink

Laura Mercier Smooth Finish Foundation Powder (mini size): è un fondotinta compatto in polvere che si può usare sia asciutto che bagnato. Io, uscita dalla palestra, non ce l’ho mai addosso, ma lo porto con me perchè se dopo un po’ mi lucido troppo nella zona T, passo un po’ di questa polvere e ottengo una base decisamente più matte!

Possiamo definisci a metà pochette! Continuate a leggere il post per scoprire gli altri prodotti!