Ciao ragazze!

Non vedevo l’ora di scrivere questo post: finalmente ecco la nostra personalissima guida per appassionate di makeup e…di viaggi! Siccome si è rivelato lunghetto (mi avete detto tantissime cose interessanti!!) ho dovuto posticiparlo un po’ causa sfilate, collezioni, post sui red carpet ecc ecc.. Ma insomma, ora siamo qui! Ho raccolto TUTTO il materiale che mi avete dato (ricchissimo e dettagliatissimo: grazie!!) e l’ho diviso stato per stato creando una vera e propria guida mondiale al make up (e alla skin care)! ahahah ok, mi sto montando la testa, ma sono davvero contenta di aver potuto fare questo lavoro direttamente con voi!

Clio_guida_mondaile_itsasmallworld

Siete pronte? Io non tengo più :-D!

Innanzitutto ci tenevo a ringraziarvi: come voi leggete il blog tutti i giorni, anche io leggo i vostri commenti ed è bello arrivare a conoscere le più assidue commentatrici ormai quasi come delle amiche, ma devo dire che mi dà moltissima soddisfazione anche vedere quando una ragazza che non ha mai commentato trova il motivo per farlo. Quando vi ho chiesto aiuto per scrivere questo post, moltissime di voi hanno voluto regalarmi un momento della loro quotidianità e io ho potuto conoscervi meglio! Ora so che tante di voi mi seguono dall’estero e che altrettante viaggiano moltissimo! Ma anche chi ama invece restare in Italia è informatissima e davvero appassionata: è stato bello avere queste conferme e poter imparare molto dai vostri suggerimenti! Spero che questo post sia di aiuto a tutte le viaggiatrici e magari sia di conforto a chi sta lasciando casa propria per un periodo medio-lungo e parte un po’ spaesata: magari può far piacere sapere che altre nella community conoscono quel luogo dove si sta andando, un po’ all’avventura. Ormai è una condizione comune a tantissimi giovani e potete ben capire quanto appoggi l’idea :)) !

Clio_viaggio-makeup-estero-aereo

Insomma, bando alle ciance! Partiamo subito con la vostra guida! (Ho cercato di scrivere davvero TUTTO quello che mi avete detto, ma capite bene che qualcosina potrebbe essermi sfuggito: in questo caso perdonatemi e magari aiutatemi integrandolo nei commenti! Grazie mille!)

FINLANDIA

Tantissime avete saputo dirmi un sacco di cose sui prodotti finlandesi e reperibili in Finlandia! E devo dire che mi avete davvero incuriosita! Ecco i marchi che mi avete segnalato e i vostri prodotti preferiti!!

highlighter-560x560-story-mountain

La vostra preferita:

Lumene: è un marchio che tantissime hanno segnalato con entusiasmo (Max, Virginia, Enkeli e tante altre)! E’ un brand che si presenta come “con un piede nelle terre selvagge e uno in laboratorio”: il loro tentativo è quello, infatti, di unire il potere degli ingredienti naturali (di cui la Finlandia è ricca: puntano molto sugli ingredienti ‘artici’) con la scienza cosmetica per poter “illuminare la bellezza naturale che è in tutti”. Molte di voi apprezzano sia la linea makeup che la skincare! Esempi?

lumene

Makeup:

Max adora la tinta labbra Natural Code Candy Smile n’ 5 in Candy Apple, Annemari invece adora i rossetti Rasperry Miracle, arricchiti con sieri a base di frutti di bosco finlandesi, Ulla invece consiglia i mascara e Rossana gli eye-liner al mirtillo.

ba11696218b45d3f7e785b716f76d875

Enkeli e Rossana trovano ottimi i loro fondotinta, in particolare l’hydra drops moisturizing foundation a base di acqua di sorgente artica e latte d’avena. Avete invece sconsigliato gli smalti!

Skincare:

E’ sempre l’informatissima Rossana a suggerire “i detergenti delicati per il viso con ingredienti “artici”, che hanno la consistenza di una crema e sono davvero delicati e idratanti”: immagino si riferisse al Sensitive Touch Extra Gentle Cleanser.

clio-lumene-sensitive-touch-extra-gentle-cleanser

Le altre:

Erisan (di cui non ho saputo reperire molte info, siccome ho trovato solo siti in lingue a me del tutto sconosciute 🙂 !) e Favora, specifica per pelli sensibili. Entrambe per quanto riguarda la skincare! Erittàin per i prodotti per i capelli senza siliconi e parabeni. XZ una marca da supermercato per i capelli: in particolare mi avete consigliato lo spray per lo styling con protezione solare. Mi avete poi consigliato Vival come struccante occhi in  forma di dischetti di cotone imbevuti!

clio_orion-favora-package-design

COREA

south-korea

La vostra preferita:

Etude House è il brand che avete citato più volte per quanto riguarda la Corea! Nic, Giusy, Roberta, Francesca e KiramekiRamen sono le più appassionate o interessate.

ETUDE-HOUSE-Etoinette-Collection1

Etude House è un brand tutto in stile Polly Pocket (aaahh, gli anni ’90!) o castello delle favole: tutto rosa, tutto incoronato, tutto luccicoso. Un po’ Barbie un po’ principessa Disney, ma pare che oltre lo stile froufrou, la qualità sia buona! Almeno, secondo voi (ehehe, vi lascio la responsabilità!): è stato il primo brand in Corea a produrre makeup giovane e colorato, quindi sicuramente ha un certo peso nel mondo beauty di questo paese così attento alla cosmesi! L’unico prodotto specifico che avete consigliato comunque è un prodotto di skincare: guarda un po’, si tratta dei prodotti contro i punti neri. Sappiamo bene che le coreane sono espertissime nella lotta contro questo inestetismo!

Le altre:

Nature Republic è un marchio per la skin care tutto naturale e molto attento ai propri ingredienti (tutti i prodotti sono a base di uno di questi ingredienti: aloe, olio di argan, acqua dei mari del nord, burro di karitè, Baobab, tè verde, Ibisco e collagene marino). Roberta poi suggerisce anche VDL (che dal sito sembra molto interessante) e Holika Holika, in particolare la loro (a suo dire ‘fenomenale!’) Face 2 Change Color Control CC Cream SPF 32 PA++.

FACE2CHANGECOLORCONTROLCream

Un’altra di voi entusiasta dei prodotti coreani è Giulia che ha ottenuto “effetti miracolosi” dall’utilizzo della orchid night cream della Innisfree.

GERMANIA

Ahah sapete che in materia sono ferrata anche io! Quindi… raffredderò subito i vostri animi bollenti! Eheheeh 🙂 Ora capirete cosa intendo dire!

hannover

La vostra preferita:

Alverde, una diffusissima marca di prodotti naturali della DM. Ovviamente anche io conosco questa marca e devo ammettere di aver provato qualche prodotto (mi ricordo un correttore e un eye-liner in gel), ma non sono mai stata particolarmente colpita dalla qualità. C’è anche da dire che questi prodotti non rientrano in quelli che avete segnalato come vostri top: che dite, devo dargli un’altra chance? Nithy, Iaia, Marta, Fab, Laura, Anna, Maria, Francesca, Vicky, Soni, Lory e Chiara stanno facendo un coro di ‘sìììììì!’.

77

Ma vediamo quali sono i vostri prodotti preferiti: per quanto riguarda il makeup, sicuramente sono i fondotinta, le matite e i bronzer. Per il corpo e la skincare, invece amate i bagnischiuma, gli shampoo, i balsami labbra e la crema contorno occhi.

Le altre:

la Balea per le salviettine viso e per i deodoranti e (Anna Lisa) anche i balsami labbra in edizione limitata alle mandorle. A me erano piaciuti gli Anti-Pickel Patches, i cerotti asciuga brufolo di cui vi avevo parlato tanto tempo fa!

photo-11
Riuscite a vedere il cerottino che ho in mezzo alla fronte? QUi trovate il post a riguardo

Poi Anna Lisa e AneLe hanno consigliato le maschere della Schaebens e i pennelli Ebelin (altri pennelli che avete suggerito con entusiasmo sono quelli della Beliace). Tante di voi hanno suggerito anche l’Artdeco, marchio che non spiace neanche a me, soprattutto per quanto riguarda le tinte labbra e gli ombrettini in travel-size! Giorgia suggerisce le matite (per labbra e per sopracciglia) della marbret e Antonino la marca lowcost Rival De Loop. In molte ricordate che la Lavera in Germania costa molto meno! La qualità dei loro prodotti di makeup non mi fa impazzire ma tante la adorano!

ARTDECO-Lip-Lacquer-Color-Art-Collection-2013

Io posso solo aggiungere che vi consiglio di sbirciare nella linea giovane ed economica Manhattan: non tutti i prodotti sono ugualmente validi, ma qualche cosa è davvero buona! Infine non ho mai provato nulla del makeup della Nivea, ma in Germania ha una vera e propria linea!

pronte per essere letteralmente catapultate dall’ altra parte del mondo?? Continuate a leggere il post!