Ciao ragazze!

Oggi vedremo insieme le virtù di un alimento semplice, ma popolarissimo, perfetto per realizzare infinite ricettine beauty: stiamo parlando del miele! Volete scoprire perché dal 6000 a.C continua ad essere un prodotto amato e utilizzato in tutto il mondo? Scopriamolo insieme!

Schermata 2014-09-29 alle 16.22.43

Per millenni il miele è stato l’unico dolcificante a disposizione dell’umanità: lo conoscevano gli antichi egizi, che usavano riporlo in grandi barattoli insieme alle mummie al momento della sepoltura, i sumeri per creare creme a base di argilla, i babilonesi per cucinare, i greci per le offerte votive agli dei, i medici ayurvedici indiani per la cura del corpo, gli antichi romani per la produzione di idromele e i medievali per la conservazione del cibo. Insomma, questo denso liquido ambrato ha una storia lunghissima che ci fa subito intuire la sua versatilità.

Questo bassorilievo egizio mostra che l'apicoltura era già diffusa
Questo bassorilievo egizio mostra che l’apicoltura era già diffusa

Le proprietà sono davvero numerose: è un antibatterico naturale, quindi perfetto per combattere l’acne, è idratante sulla pelle, cicatrizzante, antiossidante, antinfiammatorio, rigenerante ed energizzante. Ovviamente ogni qualità di miele ha benefici ben precisi, quindi per un uso mirato fate qualche ricerca in base al problema che volete risolvere! Da un punto di vista alimentare bisogna dire che rispetto allo zucchero dolcifica di più e apporta una maggiore fonte di energia, infatti gli atleti lo consumano prima dell’attività fisica e anche durante in caso di cali di pressione. I salutisti sanno che è consigliabile ridurre lo zucchero bianco e raffinato nelle nostre diete e il miele è sicuramente un ottimo sostituto naturale; io lo adoro nello yogurt greco, dolcifica e ha un saporino meraviglioso! Diciamo che l’ideale sarebbe trovare il cosiddetto raw honey, che se non sbaglio in italiano si traduce con “miele grezzo” o “miele vergine”: non è stato riscaldato, pastorizzato o manipolato in alcun modo e per questo mantiene intatte tutte le sue caratteristiche, oltre ad offrire il massimo delle sue proprietà benefiche. Aiutatemi voi, non so se è facilmente reperibile in Italia, ne sapete qualcosa? In ogni caso mi rendo conto che comprare quello del supermercato è molto più semplice, quindi se non siete proprio delle puriste non preoccupatevi più di tanto! Ma ora vogliamo scoprire come incorporare questo meraviglioso prodotto nella nostra beauty routine? 

Miele grezzo
Miele grezzo

Miele…e basta: spalmate il miele sul viso e lasciate riposare più che potete (mezz’ora sarebbe l’ideale, ma anche 15 minuti vanno bene se siete di fretta). Sciacquate con acqua tiepida; con questa semplice azione avete dato una carica di nutrimento e idratazione alla vostra pelle, avete aiutato a curare acne, eczemi, psoriasi e rosacea e avete placate eventuali irritazioni. Tutto questo con un solo ingrediente; proviamo ad aggiungerne altri!

cung-chieu-co-the-voi-mat-ong-0

Pulizia del viso: dopo esservi struccate mischiate miele e bicarbonato, applicate il composto sul viso e massaggiatelo con movimenti circolari, aspettando un paio di minuti prima di risciacquare. Questo mix aiuta ad aprire e pulire i pori e ad eliminare i punti neri

Maschera idratante e illuminante: frullate della papaya matura e aggiungete il miele fino a ottenere una purea omogenea. Tenete in posa per 10 minuti; la papaya è ricca di un enzima che aiuta il rinnovamento cellulare, rendendo la pelle splendente e luminosa

papaya-clean-fd-lg

 

Tonico al cetriolo (presa dal mio post recente sulle ricettine a base di due ingredienti): il tonico è uno step che tendiamo a dimenticare spesso e volentieri, ma lascia una bella sensazione di freschezza e pulito sulla pelle quindi perché non provare a crearne uno? Prendete un cetriolo e frullatelo, poi fatelo filtrare per ottenere solo il liquido; aggiungete un cucchiaino di miele, mischiate bene e applicate sul viso con un dischetto di cotone dopo esservi struccate la sera e al mattino dopo aver lavato la faccia

Schermata-2014-09-17-alle-09.12.21

Maschera idratante all’avocado: schiacciate l’avocado maturo con la forchetta, aggiungete un cucchiaio di yogurt bianco e uno di miele e distribuite sul viso. Questa è un vero toccasana quando sentite la pelle stressata e secca. Se non avete l’avocado anche il semplice mix di miele e yogurt è ottimo

ganze und halbe avocado isoliert auf weiss

 

Ragazze siete pronte per le prossime ricette? Sono tantissimeeee!