Ciao bellezze!

Spesso mi chiedete come intervenire sulle labbra quando le trucchiamo: c’è chi vuole esaltarne la forma e chi vorrebbe modificarle per correggere qualche asimmetria o ridefinire i contorni, chi preferisce ‘rimpicciolirle’ per non metterle troppo in evidenza se sono carnose, chi invece vorrebbe farle sembrare più grandi aggiungendo un po’ di volume lì dove manca, ma senza ottenere un effetto troppo finto e innaturale. Insomma, sono tante le esigenze di ciascuna di noi e il trucco può essere davvero un ottimo alleato se usato nella maniera giusta, soprattutto se si usano anche i prodotti più adatti per ogni necessità.

092213aigner-backstage-spring-summer-2014-mfw16

Iniziamo a vedere come intervenire in caso di piccole irregolarità sul contorno o se abbiamo un lato del labbro diverso dall’altro.

E voi, che forma avete?

Quando si tratta di modificare la forma delle labbra, correggere piccole asimmetrie o delineare meglio i contorni (anche quando sono un po’ segnati anche dall’età), il concetto è lo stesso del contouring. Come per il viso, anche per la bocca bisogna usare sempre e solo prodotti dal finish opaco e dai colori più naturali possibili, perché il risultato deve essere sempre impercettebile. Anche quando trucco le modelle o le clienti, se devo modificare ad esempio un labbro troppo sottile o un contorno irregolare, la prima cosa che faccio è sempre quella di usare una matita del colore più vicino possibile a quello delle labbra.

Schermata 2014-11-17 alle 15.59.08

Il colore può essere anche un po’ più scuro di quello naturale, ma non deve essere mai troppo diverso, e questo per un motivo molto semplice: se il trucco dovesse sbavare durante il giorno non si vedrebbe troppo la differenza, mentre con una matita molto più scura si noterebbe immediatamente lo stacco.
Poiché le matite hanno anche la mina più dura, a differenza di un rossetto, è più facile disegnare poi i tratti che ci servono per correggere forme e dimensioni e resiste molto più nel tempo.
????????????????????????????

Quando si fa una correzione è importante esercitarci e capisco bene che può non essere facile disegnare un contorno perfetto soprattutto se non abbiamo le labbra perfettamente regolari. La difficoltà è ovviamente data dal fatto che stiamo intervenendo su una bocca che è tridimensionale e non su un foglio come se stessimo facendo un disegno. Spesso infatti può capitare di disegnare un lato più largo o un tratto più lungo e il risultato può non soddisfare. Non bisogna perdersi d’animo, ma riprovare fino a quando non otteniamo un risultato soddisfacente e naturale.
enhanced-buzz-4791-1366829929-7
Quando frequentavo la scuola di trucco a New York, c’era un trucchetto che ci avevano insegnato per capire se le nostre labbra sono regolari e perfette. Mettere un rossetto colorato e stampare il bacio su un fazzoletto di carta.

red lips isolated in white

Sulla salvietta si vede subito se le labbra sono regolari o meno, e questo può essre un valido aiuto per capire bene dove intervenire con il trucco quando vogliamo modificarle.

69e25f981e4cbe6c_lipstick.jpg.xxxlarge

E’ necessario avere la mano ferma e mettersi davanti allo specchio, con la bocca chiusa, e iniziare a correggere l’asimmetria ridisegnando il bordo del labbro che é poco definito, delineando infine tutto il contorno labbra in modo preciso.

Molto utili in questo caso sono i pennelli labbra, soprattutto se si ha qualche annetto in più e le rughette attorno alle labbra rendono il contorno labbra non più così netto. Si preleva dallo stick un po’ di prodotto con il pennellino e si stende in maniera omogenea sulle labbra, facendo attenzione ad essere più precise possibile.
Molto utili in questo caso sono i pennelli labbra, soprattutto se si ha qualche annetto in più e le rughette attorno alle labbra rendono il contorno labbra non più così netto. Si preleva dallo stick un po’ di prodotto con il pennellino e si stende in maniera omogenea sulle labbra, facendo attenzione ad essere più precise possibile.

Per continuare il lavoro, è importante usare anche un rossetto a lunga tenuta e eventualmente intervenire con un correttore sul contorno delle labbra per ‘pulire’ il tutto e correggere ulteriormente qualche linea.
Nell'ultimo tutorial ho usato il Camouflage Cream di Catrice

Per farlo non c’è un correttore specifico, ma l’importante è che non sia troppo chiaro rispetto alla nostra pelle, altrimenti si vedrebbe troppo lo stacco tra rossetto e carnagione. Io lo ad esempio scelgo sempre al massimo di un tono più chiaro rispetto al mio incarnato.
Sono da preferire i prodotti  più cremosi e liquidi rispetto a quelli secchi, in modo da non accentuare eventuali pellicine e screpolature. Io vi consiglio prodotti come il Camouflage creame di Catrice oppure correttori un po’ illuminanti come il Touche Eclat di Yves Saint Laurent:

E della Catrice

Yves_Saint_Laurent-Beaute_du_Teint-Touche_Eclat

 

Il correttore è anche utile se vogliamo ‘rimpicciolire’ delle labbra troppo carnose.
Per gestire questo tipo di labbra, soprattutto se non vogliamo metterle in risalto, ecco a cosa dobbiamo fare attenzione e quali sono i prodotti e le tecniche da usare.

Innanzitutto bisogna prediligere rossetti dalle texture mat, quindi opachi, e i colori tendenzialmente scuri o comunque color labbra e nude ma non troppo chiari.

angelina-jolie-eyelashes-h724

Angelina-Jolie-BAFTA-Awards-2014

 

MAC-Cremesheen-Pearl-Collection-Fall-2012-Lipsticks

dida
Questo è Penelope Pink di Charlotte Tilbury
oppure i il Luster matte di Sephora in Petal!
oppure i il Luster matte di Sephora in Petal!

Schermata 2014-11-17 alle 16.41.01

 

Bisogna evitare i colori troppo lucidi e anche i rossi e i fucsia perché essendo accesi attirerebbero ancora di più l’attenzione sulle labbra.

2012-Golden-Globe-Awards-Arrivals-Angelina-Jolie

timthumb.php

Si può provare a farle sembrare più piccole anche mettendo prima un correttore su tutte le labbra e poi ridisegnando con una matita il contorno leggermente all’interno di quello naturale. Questo soluzione è però un po’ pericolosa visto che il colore potrebbe sparire durante la giornata e lasciare intrevedere il contorno naturale della bocca.

Le geisha sanno benissimo come fare! eheh :D
Le geisha sanno benissimo come fare! eheh :D

E ora cliccate qui per la seconda parte del post!