Ciao ragazze!

Oggi volevo farvi vedere come il makeup riesce a ‘cambiare’ il nostro volto valorizzando o meno tutte le nostre caratteristiche, dalla forma del viso, a quella degli occhi, fino alla grandezza della nostra bocca, mostrandovi di volta in volta diversi look su una stessa persona, e provando ad analizzare le differenze tra un tipo di trucco e un altro. Ma proveremo anche a capire insieme su chi sta meglio un trucco più leggero e naturale, e chi invece può essere maggiormente volorizzata da un makeup più intenso. Siete curiose di vedere questa specie di ‘esperimento’ ? Iniziamo!

cover

IGGY AZALEA

iggy

La rapper australiana (fresca di collaborazione con Britney Spears) per i suoi look si affida alla bravissima Priscilla Ono, e devo dire che ultimamente mi sono appassionata molto ai look che ha sfoggiato, perché più che mai ho notato che alcuni dettagli possono davvero fare la differenza, in particolare su un volto come quello di Iggy.

-Trucco intenso

1418414748_iggy-azalea-zoom

Schermata 2015-05-14 alle 10.57.18   Che dite, qui le perdoniamo un piccolo accumulo di gloss sul labbro inferiore? 😀

Come potete notare, gli occhi della cantante in queste due foto sembrano molto più grandi e aperti. E’ il potere dello smokey eyes e degli ombretti sfumati molto verso l’esterno a far sì che gli occhi piuttosto piccoli della cantante sembrino più grandi e allungati.
Molto evidente è anche l’azione della matita color burro sulla rima inferiore, che mai come in questi casi (trattandosi di occhi piccoli) è consigliata.

-Trucco naturale

Iggy-Azalea-Best-Beauty-Hair-Makeup-Pictures

iggy-azalea-mtv-movie-awards-2014
In queste due foto Iggy ha invece un trucco molto più naturale e lo sguardo è oggettivamente molto rimpicciolito (nonostante la matita burro). Il trucco troppo neutro tende quindi quasi a spegnerle tutto il volto e non valorizza sufficientemente i suoi lineamenti.
Trovo ottima invece la scelta dei colori tenui e al massimo rosati sulla bocca, sia perché si abbinano molto bene con il suo tipo di incarnato chiaro ma dai sottotoni abbastanza caldi, sia perché valorizzano al punto giusto le sue labbra carnose.

-JENNIFER LAWRENCE

Untitled

Vi ho parlato in più occasioni dei look sfoggiati da Jennifer, e anche in questo caso ho pensato fosse interessante farvi vedere alcune differenze evidenti, a seconda dei makeup intensi o più leggeri.

-Trucco intenso

article-2508098-1970189C00000578-175_634x875

Jennifer-Lawrence-Red-Lipstick-2

jennifer-la14

I suoi occhi abbastanza infossati, per essere valorizzati, avrebbero bisogno in effetti di sfumature più intense utili a ricreare la profondità della palpebra… ma paradossalmente, soprattutto nella prima e nella seconda foto (dove indossa eyeliner nero e rossetti molto scuro e intenso) i suoi occhi tendono a scomparire ancora di più. Essendo poi anche abbastanza piccoli, la matita nera che li contorna non aiuta a valorizzarli e quindi l’insieme, anche se abbastanza gradevole, non rappresenta forse il look che più le si addice. Anche la base eccessivamente chiara, che risalta ancora di più anche a causa dei colori scuri su bocca e occhi, non le rende giustizia.

-Trucco naturale

article-0-19961D5A000005DC-708_634x758

Jennifer-lawrences-makeup-images.-6

Altra storia invece per i look più naturali. Anche se in questi casi manca il gioco di sfumature che potrebbe dare l’illusione di uno sguardo più allungato e profondo, il risultato a mio parere è più bello, perché la matita color burro (nella prima foto) e i ciuffetti di ciglia finte che alzano lo sguardo nella parte più esterna (nella seconda immagine), insieme ai toni più neutri delle labbra creano un giusto equilibrio, e nell’insieme secondo me valorizzano molto più il volto di Jennifer. D’altronde, anche nell’immagine che Dior ha voluto diffondere per annunciare la collaborazione con l’attrice per la linea Makeup Addict si vede una Jennifer con un look piuttosto sobrio e naturale, che in  fondo la rappresenta di più:

1431507648_cover-920x574

Cliccate qua per la seconda parte del post e altre sfide a colpi di look! 😉