Ciao ragazze!

So che lì in Italia il caldo, l’afa e l’umidità ormai regnano sovrane. Qui a New York il tempo ci permette ancora di respirare ma manca poco perché l’ondata di caldo arrivi anche qui. Per questo vi voglio venire in aiuto e darvi tutti i consigli per riuscire a creare un trucco che non si sciolga sul vostro viso e i prodotti magici che mi accompagnano sempre nella stagione calda:)

Se volete saperne di più, leggete oltre!

Cara-Delevigne-Orange-Lip-High-

 

Quando parliamo di problemi di umidità, stiamo parlando soprattutto di ciò che andremo a stendere sul nostro incarnatoinfatti si tende a sudare tantissimo nella zona naso, fronte e mento e non c’ è trucco che tenga!

Attenzione ragazze! Non si tratta di avere la pelle grassa o meno quindi non vuol dire che i prodotti per chi ha la pelle grassa possano funzionare bene per combattere afa e umidità. Il fatto sta proprio nel riuscire a trovare il giusto prodotto anti umidità e anti sudore.

Anche se la nostra pelle di base non è grassa, comunque il nostro corpo suda e l’errore più grande che potete fare è quello di cercare in qualche modo di fermare la sudorazione applicando più prodotti per la pelle grassa possibili, in questo modo le impedirete di respirare ed otterrete l’effetto contrario. Non possiamo smettere di sudare e per questo dobbiamo “rassegnarci” e venire a patti con i cambiamenti di routine nel nostro make-up per questa stagione dell’anno! 🙂

Il segreto sta quindi non nel decidere di non truccarsi ma nel farlo nel modo migliore, mantenendo il più possibile una base naturale.

natural-wedding-makeup-looks.001

La cosa più importante da fare in questi giorni di incredibile afa in Italia è quello di truccarsi il meno possibile il viso. Io in queste situazioni cerco di truccare: sopracciglia, occhi e labbra mentre per quanto riguarda la pelle, cerco di fare il meno possibile.

Solitamente scelgo delle formule molto leggere come le bb cream e, tra le mie preferite in assoluto c’è quella della Maybelline che negli ultimi anni ha prodotto anche quella per pelli grasse che ha una durata migliore.

maybelline-dream-pure-bb-cream-8-in-1-tester-69023-20130930094033-resized

Altri prodotti che adoro per il viso che uso moltissimo sono: il fondotinta face in body della Mac, sopratutto se dovete utilizzarlo per un evento, laurea o matrimonio, questo perchè, essendo waterproof, dura tutto l’arco della giornata senza essere mai pesante.

mac-fall-2012-face-body-foundationMi piace anche il nuovo fondotinta della L’oreal Infallible matt 24h che è a lunghissima tenuta. Se quest’ultimo lo applicate con le dita allora rischiate di ottenere un effetto pastoso ma se provate ad utilizzarlo con una spugnetta o un pennello, otterrete un effetto molto più naturale, perfetto per le giornate umide.

IMG_3960

Se invece non avete particolari problemi o non avete bisogno di coprire tutta la base ma solo alcuni rossori o rare imperfezioni, allora potete semplicemente utilizzare un correttore secco da sfumare con un pennello a setole larghe. Tra i miei preferiti il mio amatissimo Secret Camouflage di Laura Mercier

s1307388-main-Lhero

Nella versione economica uno di quelli che mi piace di più è invece quello della Catrice Camouflage Cream, o il Dermablend della Vichy in stick. Un altro correttore in stick che mi piace tantissimo è quello di Sephora di cui ho fatto le recensione. Diciamo quindi che mi piacciono tutti quei prodotti dalla consistenza secca che però, se utilizzati in maniera leggera o con un pennello non creano un “pastone” ma coprono fondendosi bene con la pelle.

Un altro dei miei segreti per far resistere il make-up al caldo è quello di utilizzare pochissima cipria, utilizzo il minimo indispensabile i prodotti in polvere quando le temperature sono alte, tanto è impossibile bloccare il sudore dato dall’umidità, soprattutto se subiamo dei continui sbalzi di temperatura tra i vari ambienti.

Se invece la cipria volete proprio utilizzarla, allora assicuratevi prima di avere il viso completamente asciutto: passate prima sul viso una salvietta opacizzante o un fazzoletto per andare a tamponare la zona e poi potete applicare un po’ di cipria. L’importante è metterne comunque poca, altrimenti si formerà uno strato spesso di prodotti che si noterà e al quale non riuscirete più a rimediare.

Ogni volta che si mette un prodotto di questo genere sopra ad una zona del viso umida l’effetto non è mai bello, quindi ragazze: pochi prodotti in polvere! L’effetto naturale sull’incarnato è il risultato al quale dovete aspirare! 🙂

karlie-kloss-3-600x450

Ragazze volete sapere altri miei consigli per sconfiggere l’umidità con gli ultimi prodotti per il viso e quelli per occhi e labbra? Allora andate alla prossima pagina!