Ciao ragazze!

In questo post faremo qualche passetto indietro per tornare un po’ alle basi del makeup e capire come usare al meglio uno dei nostri prodotti al quale proprio non possiamo rinunciare: il MASCARA! Se avete ancora qualche dubbio su come applicarlo, volete evitare di commettere qualche errore, oppure volete semplicemente avere qualche consiglio in più per usare al meglio il vostro mascara preferito, leggete oltre! 😉

screen-shot-2015-03-03-at-60504-pm

Partiamo dal presupposto che naturalmente sul mercato esistono ormai milioni di mascara, con formule diversissime tra loro e applicatori più o meno originali che promettono di tutto e di più, e tra questi alcuni sono davvero validi, altri invece possono anche definirsi dei veri e propri flop. Ma per giudicare un mascara (o un qualunque altro prodotto), poterne testare senza difficoltà la sua efficacia e vederne i risultati sulle nostre ciglia, molto dipende anche dalla nostra capacità di usarlo al meglio.

Credo che ormai ognuna di noi (dopo una lunga, infinita, estenuante ricerca eheh) abbia bene o male trovato il SUO mascara, quello con cui si trova meglio per formula e tipo di scovolino e quello con cui riesce ad ottenere un risultato soddisfacente quando viene applicato.
Ma se volete ‘sfruttare’ al meglio il vostro mascara preferito, oppure semplicente avete bisogno di qualche aiuto per evitare piccoli ‘incidenti’ di percorso quando lo stendiamo, ecco una serie di consigli da tenere presente quando, una volta completato il trucco occhi, sistemiamo le nostre ciglia e proviamo a dar loro maggiore volume, lunghezza e definizione.

Sapete bene quanto io ami piegare le ciglia prima di usare il mascara, e credo che questo sia un passaggio fondamentale soprattutto se non si ha una curvatura naturale.

piegaciglia

E’ un passaggio utile da fare anche se si usano i vari mascara ‘incurvanti’, i quali, più che donare una curvatura estrema dal nulla,  hanno una formula fatta apposta per mantenere più a lungo la piega (già esistente) delle ciglia.

roller-lash-mascara-benefitUno degli ultimi mascara Benefit, il Roller Lash ha proprio questa funzione!

Se però non siete fan del piegaciglia, c’è un altro metodo che potete mettere in pratica per alzare il più possibile le vostre ciglia: applicate il vostro mascara partendo dalla base delle ciglia, quindi appoggiando lo scovolino molto vicino all’occhio, e salite pian pianino verso l’alto per stenderlo. Ogni volta che ripetete il  movimento, indugiate qualche secondo in più alla base spingendo le ciglia verso l’alto, come se voleste appunto ‘sollevarle’.

a1ec6eb0-bcfa-11e4-82f3-410885151765_a_480x320

Non c’è bisogno di prelevare ogni volte del prodotto in più, e nel caso ripetete il movimento fino a quando il risultato non vi soddisfa. In questo modo riuscirete a creare un bell’effetto e vedrete le vostra ciglia più curve e sollevate che mai!

Non è sempre necessario fare il famoso movimento a ZIG-ZAG!

zig zag mascara
So che molte di voi lo fanno, e io stessa il più delle volte sono molto tentata, un po’ per riuscire a prendere bene con lo scovolino tutte le ciglia, un po’ – diciamocelo – anche per fare prima. Ma in questo modo il rischio grumi, soprattutto se il mascara già di suo ha una formula molto secca o densa, è assicurato!
Il più delle volte, soprattutto se abbiamo un mascara con uno scovolino in grado di prendere tutte le nostre ciglia con poche passata, ci si può limitare a stenderlo solo dalla base verso l’alto, senza stressare troppo le ciglia, e soprattutto senza accumulare troppo mascara e creare gli antipatici grumi.

 

Allarme GRUMI! Se nonostante tutte le precauzioni del caso, i grumi iniziano a comparire, uno dei miei segreti per eliminarli è usare uno scovolino pulito, preso magari da qualche matita per le sopracciglia!

s1056084-main-Lhero

Io uso in particolare questo della Anastasia perché è piuttosto piccolo e preciso, e mi permette di pettinare bene le ciglia. Mi raccomando, non usate mai lo stesso scovolino del mascara per togliere i grumi! Così facendo, anche senza volerlo, continuerete ad applicare del prodotto sulle ciglia, peggiorando la situazione! 😉

– Applicarlo al contrario… a cosa serve?
Io non lo faccio mai, ma in giro lo si vede fare spesso: perché in molti applicano il mascara anche sulla parte ‘superiore’ della ciglia, andando quindi dall’attaccatura, verso il basso-l’esterno?

giphy

Questo movimento serve per coprire interamente di mascara tutte le ciglia, avvolgendole quindi non solo ‘sotto’, ma anche ‘sopra’. In questo modo si crea maggiore volume e si scuriscono ancora di più tutte le ciglia, creando un effetto più intenso. Può essere un modo di applicazione valido soprattutto se siete bionde o molto chiare e le vostre ciglia tendo a essere invisibili. Ma come la mettiamo con il rischio di ‘abbassare’ le ciglia e vanificare gli sforzi per renderle curve?
Innanzitutto una soluzione può essere quelle di fare questo passaggio all’inizio, quindi prima di applicare il mascara con tutti i movimenti necessari per alzare le ciglia. Inoltre, è sempre meglio non esagerare, ma fare davvero poche passate, quelle necessarie per rendere nere le ciglia. Se abbondiamo con le quantità, appesantiremo troppo le ciglia e il rischio ‘cadura libera’ sarà inevitabile.

Cliccate qui per la seconda parte del post! Altri consigli in arrivooo! 😉