Ciao ragazze!

Oggi vi voglio consigliare un veloce make-up da poter fare la mattina in pochi minuti quando vi state preparando per l’ufficio e non volete impiegare troppo tempo per la realizzazione di un trucco complicato ma che sia comunque d’effetto e, cosa molto importante, a lunga durata!

Se vi interessa leggete oltre! 🙂

Andy-Sachs-the-devil-wears-prada-204941_1400_912

Ho voluto oggi consigliarvi un trucco veloce ed efficace ma che sia adatto all’ufficio, ad appuntamenti importanti della giornata e soprattutto che sia a lunga durata così da non vedervi completamente struccate alla fine della giornata. Lo sapete quanto io ami i trucchi colorati ed elaborati ma penso che per l’ufficio la chiave del successo sia essere il più naturali possibili.

Per aiutarvi nella missione mi sono ispirata a questa immagine, che si riferisce al make-up proposto da Dior per le ultime sfilate estive e che mi sembra un make-up ideale per tutta la giornata: luminoso, semplice, veloce ma allo stesso tempo, con anche qualche modifica può risultare di grande impatto. L’obbiettivo quindi sarà quello di essere naturali, fresche e belle senza troppo sforzo 😉

dior1_1al33bh-1al33bo

Come vedete, la bionda modella ha un incarnato perfetto, un bel blush color pesca, un po’ di terra, sopracciglia ben definite, ciglia definite ma molto naturali, un ombretto illuminante per tutta la palpebra mobile e una linea di eyeliner sottile disegnata con un ombretto marrone e sfumata. Per finire un gloss naturale sulle labbra.


Il make-up in questione è stato realizzato con la collezione estiva Dior, che è composta da colori pastello, blush coloratissimi e una palette sui toni della terra e del verde. Ho cercato anche altri prodotti cosicché possiate avere un’alternativa, si tratta comunque di prodotti perfetti per ottenere questo tipo di look.

DSC_3542-CREDITS-PHOTO-VINCENT-LAPPARTIENT-FOR-CHRISTIAN-DIOR-PARFUMS-1050x700

Partiamo dalla base. L’incarnato fresco e luminoso è stato lavorato con un fondotinta che io amo molto: il Diorskin Star Fluid Foundation il quale permette di avere una discreta coprenza mantenendo però lunimosità e trasparenza.

 

Sarebbe infatti inadatto per un’intensa giornata di lavoro applicare un fondotinta che abbia l’effetto mascherone o “pelle da bambola” che, secondo me, sarebbe troppo pesante e richiede anche più tempo di applicazione: più pastoso o pesante è il fondotinta, più c’è il rischio di creare macchie, soprattutto se non si ha il tempo necessario per lavorarlo bene con la propria pelle per qualche minuto e farlo sembrare più naturale possibile. Con questo tipo di fondotinta non avrete nemmeno bisogno di un’illuminante e così accorcerete gli step necessari ad una bella pelle.  Una buona alternativa a quello di Dior può essere ad esempio il Fit Me Foundation della Maybelline che ha una discreta coprenza pur mantenendo un incarnato naturale in cui si intravede la propria pelle. Maybelline_New_York_Fit_Me_Liquid_Foundation_SPF_18_30ml_1367501476

Importante non dimenticarsi delle guance: sapete come un tocco di colore in questa zona possa subito farci apparire più sveglie e fresche! 🙂 In questo caso il tocco di colore per incorniciare il viso è stato ideato con il Diorblush Cheekstick Rosewood, una nuance in limited edition. dior2_1al33bh-1al33bt

Dato che il colore sulle guance deve durare parecchie ore e non creare macchie, è bene scegliere un prodotto a lunga durata e una nuance che sia il più possibile naturale e compatibile ai colori della vostra pelle. Per esempio per un color pesca che vi duri e vi dia un bell’effetto “sano”, potete utilizzare il Drops of Blush della Deborah Milano nella tonalità 01. Drops-of-Blush-deborah

A piacere poi scaldate l’incarnato con una terra e, in caso di pelle grassa, soprattutto in questo periodo dell’anno, è meglio applicare anche un po’ di cipria e vi consiglio di portarvela in borsa per eventuali ritocchi. Comodissima è la polvere anti-lucidità proposta dalla Benefit che, con il suo pennellino incorporato risulta perfetto per ritocchi 🙂 image1xxl

La chiave per intensificare lo sguardo risiede invece nelle sopracciglia: meglio puntare su queste per la definizione dello sguardo, con una bella matita o penna long lasting, invece di applicare una linea di eyeliner nero che potrebbe sbavare durante la giornata, oppure applicare troppo mascara per rendere le ciglia voluminose o lunghe, rischiando poi che ci cada sul viso un po’ di prodotto. In questo caso per disciplinare le sopracciglia è stato utilizzato il  Diorshow Brow Styler Gel e il Diorshow Brow Styler. dior3_1al33bh-1al33c3

Se avete delle sopracciglia folte e abbastanza definite vi basterà applicare una generosa dose del Brow Drama della Maybelline, ma se volete definirle in maniera più precisa, prima del gel colorato, disegnate le vostre sopracciglia con una matita a punta fina come quella di Sephora che sto utilizzando ultimamente e di cui ho fatto la Review. Maybelline-evento-2013-600-191

 

Se volete sapere i prodotti che potete utilizzare per gli occhi e per le labbra e se volte dei consigli per rendere più originale il trucco, allora andate alla prossima pagina 🙂

64 COMMENTI

  1. È più o meno come mi trucco io per andare in ufficio! In più con la terra definisco velocemente la piega dell’occhio 🙂
    Attendo con ansia le pettinature perché sono una super-ciompetta con i capelli!
    Ciao Clip 😀

  2. Il mio trucco dipende dalla stagione. In estate mi limito alla matita (turchese, viola o bronzo) e labbra colorate ma trasparenti. Sul viso se non fa troppo caldo metto il fondotinta leggero, altrimenti cipria e terra. Fard nei toni del pesca-corallo. In inverno ombretto taupe-marroncino o viola-grigio e matita in tinta. Labbra calde o fredde ma colore più coprente a seconda dei toni caldi o freddi che ho messo sugli occhi. Fard colore neutro, spice numero 4 di deborah, bellissimo.
    Mi piace molto il trucco sulla modella, ma portando gli occhiali non amo mettere il classico ombretto chiaro sulla palpebra mobile perché lo sguardo appare slavato. Meglio un ombretto medio.

  3. Bel post Clietta! La mattina non mi trucco, mi sveglio leeeenta e di grazia che realizzo di essere al mondo! 😀 a volte il pomeriggio, soprattutto se poi ho dei giri, lo faccio più che altro perché mi piace truccarmi, l’unica cosa che evito sono le labbra colorate, perché di solito le faccio moooolto colorate! 😛

  4. Clio, i trucchi per pelli mature !!!!!!!! Io lavoro in ufficio sto fuori tutto il giorno ma sapessi come e difficile scegliere: c’è l incubo del troppo: troppo slavato troppo colorato troppo fard troppo rossetto . A me piace un po di colore anche perché fi base ( capelli e pelle) sono chiara però…. Help help help

  5. Yeah, per una volta ci ho preso! In estate però abbandono completamente la base: ho troppa paura di sgocciolare fondotinta e blush sulla tastiera! 🙂

  6. Faccio quasi sempre questo trucco, ma a volte metto solo il mascara sugli occhi se sono di fretta. Sulle labbra metto sempre un rossetto rosa-nude,che anche in estate risulta molto fresco.

  7. ciao Clio! per favore potresti fare la recensione della the nudes della Maybelline? recentemente l’ho trovata in offerta ad “acqua e sapone” e ci ho fatto un pensierino ^_^

  8. Buongiorno ragazze! Io sto attenta sopratutto alla base, e poi metto matita nera, ombrett chiaro, eyeliner non sempre e tanto mascara ! Poi scappò a prendere il pullman xke non ho più tempo Ahah un bacio

  9. La cipria della Benefit è uno dei miei must have.In 5 minuti correttore, fondo e cipria, agli occhi dedico tempo solo per le uscite.

  10. uffi..io devo prendere il treno alle 7.00 del mattino e ho pochissimo tempo per il trucco, giusto il mascara riesco a mettere… 🙁

  11. Io mi trucco spesso in treno, all’inizio temevo di fare dei pasticci, invece poi mi sono resa conto che non è difficile 🙂

  12. Anch’io ho il treno alle 7 ma sono vittima della vanità e pur di restaurarmi un po’, mi alzo alle 6 😉

  13. Ciao, un trucco simile lo si potrebbe usare anche all’orale di maturitá? Quest’anno mi tocca 🙁 volevo sembrare curata e sicura xk tutti i prof dicono che sembro timida negli orali, anche se rispondo bene… consigli xD

  14. anche a me piacerebbe!! 🙂 stavo pensando di comprarmi la Palette dopo gli esami (la mia ricompensa) ahahahahah !!! 🙂

  15. L’importante è sentirsi a proprio agio durante gli orali, è la chiave anche per sentirsi sicura. Quindi se con questo trucco ti senti bene vai tranquilla!! Se invece ti senti più a tuo agio struccata, o con solo un po’ di mascara allora io non farei chissà cosa. Tutto sta nel capire come sei più tranquilla con te stessa, e il resto verrà da se! Personalmente all’Università durante gli esami ho sempre fatto un trucco tipo questo, e a me aiutava a sentirmi più carina e quindi più sicura di me!!

  16. Clio, con tutto l’affetto ma, trucco veloce e poco impegnativo e poi i primi tre passaggi sono fondotinta, blush e terra? Uhmmmm 😛

  17. Cliooooo se mi metto a stendere fondotinta, blush, terra, cipria etc. etc. arrivo al lavoro che sono le 10.00!!!! 🙂

  18. Clio ti adoro sempre di più! Sembra un
    segno del destino questo post… adoro e invidio le persone che si truccano tutti i giorni e io purtroppo per pigrizia non lo faccio… non trovo lavoro ma questo non è un buon motivo per non truccarsi, seppur passo la maggior parte della giornata in casa con i bambini essere in ordine per me stessa lo potrei fare no??!!
    Spero tanto questo splendido post mi sia di stimolo per iniziare! (A partire dalle sopracciglia che si possono contare da quante poche ne ho!)
    Grazie!!!
    Ps. Una volta avendo la tessera mi arrivava periodicamente lo sconto da sephora ma ora non più…. a voi arriva ancora? Grazie 🙂

  19. Mi è piaciuta molto questa struttura analisi di un look ispirazione+ consigli per variare, cose generiche come “niente di troppo appariscente” non sarebbero state altrettanto utili

  20. Ma la modella sarebbe perfetta anche senza trucco. Un po’ di fondo e le sopracciglia a posto non la rovinano e forse neanche la valorizzano. Era già a posto.

  21. Clio hai provato la palette Nude della L’Orèal? Sarebbe interessante una recensione! 😉

  22. Grazie mille delle dritte Clio! Sei capitata proprio nel momento giusto!!! Tra un paio di settimane ho la mia prima esperienza lavorativa e proprio non sapevo come truccarmi/pettinarmi/vestirmi. Io opterei per il trucco naturale ma sostituire i il fondotinta con il correttore (ho la pelle abbastanza a posto ma occhiaie orrende), devo guadagnare tempo perché tendo a prendermela comoda quando mi trucco :-D.

  23. Ciao a tutte! Allora io per il lavoro dopo il fondo a lunga tenuta (nude di Dior, hd Mufe, made to last pupa) applico il correttore occhiaie (erase paste di benefit) correttore per imperfezioni (camuflage di catrice) e poi blush in crema con le dita, poi sulla palpebra uso sempre un ombretto in crema a lunga tenuta come gli stick di kiko (anche sulla rima inferiore) 05 e 06 i miei preferiti, un quintale di mascara (they’re real) ihihihih e rossetto o gloss chiaro (n. 104 di rimmel ad es.) Durante la giornata non ho tempo di ritoccarmi chissà che al max il rossetto! 😉

  24. quando inizio moooolto mooolto presto, matitone kiko (il primo da sx), matita, mascara, matita delle sopracciglia e blush! Se inizio ad un orario normale dedico un po’ più di tempo! i matitoni kiko sono fantastici <3

  25. Grande Clio!!! Speravo proprio in questo post..presto ricomincerò a lavorare dopo una pausetta..
    Gli stessi consigli valgono x chi in ufficio porta gli occhiali?

  26. clio quando hai fatto l’elenco dei trucchi utilizzati sulla modella della prima foto ,pensavo…. ma dove stanno tutti sti prodotti??? ahahahah sembra struccata tranne che per il fondo!!!

  27. Grazie Clio, bellissimi spunti per un trucco naturale a lunga durata ma un po’ pesante per essere estivo con i fondotinta siliconici, già sudo. I correttori se so che hanno i parabeni propil e butil poi non riesco più ad utilizzarli.

  28. Ciao Clio! Bellissimo post!! E soprattutto utile!! Io la mattina di solito impiego 10 minuti per truccarmi usando pochi prodotti e puntando su un look fresco e naturale. Come base uso solo Le beige di Chanel sugli zigomi – fronte – mento, un pò di cipria nella zona T, correttore delle Benefit per le occhiaie, blush color pesca della Deborah, matita per sopracciglia di Bottega Verde, mascara Pupa Vamp e gloss o rossetto idratante color carne. Un bacione!

  29. grazieeeeeeeeeee!!!! Clio sono luigina ho 42 anni e sono in carozzina . ma amo il make up e ogni mattina dedico al trucco 20 minuti . Finalmente un post sul trucco per l’ufficio che farò sicuramente. Ma come diceva una ragazza io porto gli occhiali e amo anche il colore come ombretto e anche i shimmer. Noi occhialute li possiamo usare o proprio ce li dobbiamo scordare? se si che colori mi consigli sono bionda occhi grigio verdi. ciao un abbraccio forte luigina

  30. Secondo me è troppo semplice, lo vedrei meglio come trucco per la scuola o per le 14enni. Poi quelle sopracciglia così grosse su un viso praticamente acqua e sapone non mi piacciono per niente! Vabbè, de gustibus 🙂

  31. concordo con claire870… l’importante è sentirsi a posto con se stesse, quindi truccati in un modo che ti faccia sentire bene!

  32. Ciao Clio! Grazie mille per questo post!!! Lo trovo utilissimo!!!! A me piace davvero molto il makeup naturale, sia in ufficio sia fuori!!! anzi, mi capita spesso di utilizzare il makeup naturale anche la sera, aggiungendo un po’ di mascara in più e un rossetto rosso! Grazie per i tuoi consigli e per questa utilissima carrellata di prodotti di Dior e non!!!! Un bacione!!! Liz ♡

  33. Ps: non vedo l’ora di leggere il post sulle acconciature!!! Visti i miei capelli indomabili sarà utilissimo! Un bacione!

  34. Ma Clio, manca il cosmetico FONDAMENTALE per l’ufficio: il correttore per le occhiaie! XD Come si fa a fare finta di essere fresche e riposate con le occhiaie che toccano terra? 😀 Bel post cmq, adoro la collezione nuova di Dior!

  35. Ciao Clio! Volevo ringraziarti per due motivi: 1-perche’ stamattina ho fatto il trucco da te proposto qui sopra ed è fantastico, semplice ma anche nelle foto rende bene e dura a lungo 2- perché ho comprato dei trucchi da te proposti di Diego della Palma e mi sto trovando da Dio!!!!!!

  36. Questo post per me è perfetto!! Proprio lunedì torno a lavorare dopo mesi di maternità, nei quali non ho più avuto tempo di toccare neanche un trucco!!! Chissà se mi ricordo come si fa….

  37. io per evitare l’effetto slavato metto una matita marrone nella rima interna superiore ed inferiore. portando gli occhiali, riesco a usare ombretti molto chiari o shimmer solo in questo modo e l’effetto mi piace parecchio 🙂 ma dipende molto dal gusto personale penso 🙂 non voglio certo rinunciare a certi colori a causa degli occhiali 🙂

  38. Il trucco tipico delle mie mattine: correttore per occhiaie e brufolini, eyeliner in gel del colore che più si adatta al vestito quindi ho tutti i colori possibili o in alternativa matitone kiko usato come eyeliner, matita rima inferiore, mascara, blush in crema o polvere o rossetto usato come blush, rossetto del colore più appropriato spesso se il colore è forte lo picchietto con le dita e lo rendo tinta. Tempo totale 10 min, zero fondotinta e zero sopracciglia che non curo perché bo non ne capisco il senso. Baci!!

  39. Ciao Clio, grazie per i consigli! Ci puoi fare le review delle palette di maybelline e di L’Oreal?

  40. Ciao Clio, aspettavo consigli per l’ufficio da tempo!!! Io la mattina impiego poco più di 10 minuti per un make up leggero ma completo: sul viso fondotinta leggero, correttore, cipria e blush, sugli occhi primer, ombretto, matita e mascara, sulle labbra rossetto (il gloss lo porto per i ritocchi durante il giorno). Rispetto ai tuoi consigli io oso un po’ di colore sugli occhi. Baci a tutte!!!

  41. Suggerimenti interessanti 😀 i colori nude/tendenti al pesca a mio avviso sono i migliori per illuminare un viso in una situazione semi-formale come il lavoro.Clio, ne faccio tesoro per gli esami universitari 😀

  42. belli questi di chanel, lo stick sulle guance è quello che uso più spesso, illamasqua ne ha fatto uno che mentre lo stendi è addirittura fresco, una sensazione stupenda con questo caldo… mi piacerebbe provare qualche prodotto che non ho… ma a maggio ho speso già abbastanza per i trucchi e non vi ho ancora elencato alcuni delle nuove collezioni, che a giugno utilizzerò
    baci

  43. Ciao Daniela, posso approfittare x chiederti cosa hai acquistato? Anche a me e’ piaciuto il post di quel marchio e sono alla perenne ricerca del fondo e del correttore ideale…per non parlare

  44. Normalmente in inverno (sono a minor rischio colaggio) magari mi ci metto pure a fare la mia solita linea di eyeliner con codina, ma d’estate vado di crema leggera, sopra un fondo leggero a lunga tenuta (fidato Face&Body), cipria, un filo di terra, mascara e se ho voglia un ombretto cremoso a lunga tenuta (tipo quelli della Maybelline). Ogni tanto se ho voglia mi metto un rossetto MLBB o la tinta YSL a base d’olio!

  45. Interessante questo post! 🙂
    In linea di massima mi trucco già così. La difficoltà consiste nel trovare buoni ombretti illuminanti.. Ma magari proverò con quelli della kiko adesso.. Grazie Clio!!

  46. Io, per truccarmi, impiego dai 5 ai 10 minuti tutto compreso….mi piace cambiare ogni giorno e faccio trucchi così quando sono proprio in ritardissimo. Il mio salva-tempo preferito è l’ombretto in mousse di Wycon, oppure con la Duochrome di Neve cosmetics si possono ottenere dei trucchi d’effetto senza usare tanti ombretti.
    ilmondodiary1.blogspot.it

  47. Io sarò controcorrente ma questa moda del “trucco supernaturale” non mi piace proprio per niente. O ci si trucca o no. Non dico effetto mascherone ma un minimo! A me molte di queste ragazze sembrano sciatte e trascurate!. Se devo fare tanta fatica per poi sembrare che non abbia nemmeno un filo di trucco… no grazie.

  48. Dipende da come mi sveglio e da come mi vesto…
    A volte è più nature a volte è più pesante …adoro gli stylo di Chanel durano una giornata senza ritoccarli mai! Quello è l’ideale poi spesso sfumo solo sotto l’occhio con la matita nella righa interna oppure metto l’eyeliner o anche le ciglia a ragno e punti luce ad hoc!

  49. Grazie Clio per questo splendido e utilissimo post, è uno dei più utiki che hai fatto! Anch’io lavoro in ufficio e desideravo da moltissimo lreggere un post su come truccarsi per andare al lavoro in poco tempo ma con un trucco completo.
    Io alla mattina ci metto 15-20 minuti x truccarmi ma cerco sempre di non saltare questo step che considero irrinunciabile come fare colazione.
    Di solito mi trucco così: Dopo la crema idratante metto un fondotinta illuminante, poi completo il viso con terra cipria e blush (in tinta col rossetto, colore caldo o freddo), poi per gli occhi stendo primer, ombretto neutro chiaro sulla palpebra mobile e taupe per la piega dell’occhio, matita o eyeliner, mascara e sulle labbra rossetto coordinato al blush. Non dimentico mai le sopracciglia che trucco con matita e/o ombretto color taupe (lo stesso della piega dell’occhio).
    Questo trucco che hai proposto è bellissimo per l’ufficio, leggero e luminoso ma d’effetto, ma potresti fare una proposta da ufficio anche per la stagione autunno/inverno? Grazie, sei la n. 1!!!!

  50. Clio ho adorato questo post, mi trucco così quasi sempre. Per me lo step fondamentale è la base, leggera e luminosa, per il resto posso anche quasi non truccarmi 😉

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here