Ciao ragazze!

Oggi vi voglio consigliare un veloce make-up da poter fare la mattina in pochi minuti quando vi state preparando per l’ufficio e non volete impiegare troppo tempo per la realizzazione di un trucco complicato ma che sia comunque d’effetto e, cosa molto importante, a lunga durata!

Se vi interessa leggete oltre! 🙂

Andy-Sachs-the-devil-wears-prada-204941_1400_912

Ho voluto oggi consigliarvi un trucco veloce ed efficace ma che sia adatto all’ufficio, ad appuntamenti importanti della giornata e soprattutto che sia a lunga durata così da non vedervi completamente struccate alla fine della giornata. Lo sapete quanto io ami i trucchi colorati ed elaborati ma penso che per l’ufficio la chiave del successo sia essere il più naturali possibili.

Per aiutarvi nella missione mi sono ispirata a questa immagine, che si riferisce al make-up proposto da Dior per le ultime sfilate estive e che mi sembra un make-up ideale per tutta la giornata: luminoso, semplice, veloce ma allo stesso tempo, con anche qualche modifica può risultare di grande impatto. L’obbiettivo quindi sarà quello di essere naturali, fresche e belle senza troppo sforzo 😉

dior1_1al33bh-1al33bo

Come vedete, la bionda modella ha un incarnato perfetto, un bel blush color pesca, un po’ di terra, sopracciglia ben definite, ciglia definite ma molto naturali, un ombretto illuminante per tutta la palpebra mobile e una linea di eyeliner sottile disegnata con un ombretto marrone e sfumata. Per finire un gloss naturale sulle labbra.

Il make-up in questione è stato realizzato con la collezione estiva Dior, che è composta da colori pastello, blush coloratissimi e una palette sui toni della terra e del verde. Ho cercato anche altri prodotti cosicché possiate avere un’alternativa, si tratta comunque di prodotti perfetti per ottenere questo tipo di look.

DSC_3542-CREDITS-PHOTO-VINCENT-LAPPARTIENT-FOR-CHRISTIAN-DIOR-PARFUMS-1050x700

Partiamo dalla base. L’incarnato fresco e luminoso è stato lavorato con un fondotinta che io amo molto: il Diorskin Star Fluid Foundation il quale permette di avere una discreta coprenza mantenendo però lunimosità e trasparenza.

 

Sarebbe infatti inadatto per un’intensa giornata di lavoro applicare un fondotinta che abbia l’effetto mascherone o “pelle da bambola” che, secondo me, sarebbe troppo pesante e richiede anche più tempo di applicazione: più pastoso o pesante è il fondotinta, più c’è il rischio di creare macchie, soprattutto se non si ha il tempo necessario per lavorarlo bene con la propria pelle per qualche minuto e farlo sembrare più naturale possibile. Con questo tipo di fondotinta non avrete nemmeno bisogno di un’illuminante e così accorcerete gli step necessari ad una bella pelle.  Una buona alternativa a quello di Dior può essere ad esempio il Fit Me Foundation della Maybelline che ha una discreta coprenza pur mantenendo un incarnato naturale in cui si intravede la propria pelle. Maybelline_New_York_Fit_Me_Liquid_Foundation_SPF_18_30ml_1367501476

Importante non dimenticarsi delle guance: sapete come un tocco di colore in questa zona possa subito farci apparire più sveglie e fresche! 🙂 In questo caso il tocco di colore per incorniciare il viso è stato ideato con il Diorblush Cheekstick Rosewood, una nuance in limited edition. dior2_1al33bh-1al33bt

Dato che il colore sulle guance deve durare parecchie ore e non creare macchie, è bene scegliere un prodotto a lunga durata e una nuance che sia il più possibile naturale e compatibile ai colori della vostra pelle. Per esempio per un color pesca che vi duri e vi dia un bell’effetto “sano”, potete utilizzare il Drops of Blush della Deborah Milano nella tonalità 01. Drops-of-Blush-deborah

A piacere poi scaldate l’incarnato con una terra e, in caso di pelle grassa, soprattutto in questo periodo dell’anno, è meglio applicare anche un po’ di cipria e vi consiglio di portarvela in borsa per eventuali ritocchi. Comodissima è la polvere anti-lucidità proposta dalla Benefit che, con il suo pennellino incorporato risulta perfetto per ritocchi 🙂 image1xxl

La chiave per intensificare lo sguardo risiede invece nelle sopracciglia: meglio puntare su queste per la definizione dello sguardo, con una bella matita o penna long lasting, invece di applicare una linea di eyeliner nero che potrebbe sbavare durante la giornata, oppure applicare troppo mascara per rendere le ciglia voluminose o lunghe, rischiando poi che ci cada sul viso un po’ di prodotto. In questo caso per disciplinare le sopracciglia è stato utilizzato il  Diorshow Brow Styler Gel e il Diorshow Brow Styler. dior3_1al33bh-1al33c3

Se avete delle sopracciglia folte e abbastanza definite vi basterà applicare una generosa dose del Brow Drama della Maybelline, ma se volete definirle in maniera più precisa, prima del gel colorato, disegnate le vostre sopracciglia con una matita a punta fina come quella di Sephora che sto utilizzando ultimamente e di cui ho fatto la Review. Maybelline-evento-2013-600-191

 

Se volete sapere i prodotti che potete utilizzare per gli occhi e per le labbra e se volte dei consigli per rendere più originale il trucco, allora andate alla prossima pagina 🙂