Ciao ragazze!

Vi ricordate il post di qualche settimana fa in cui cercavo di fare chiarezza tra i rossetti liquidi opachi, velvet e cremosi? Come promesso, ecco la seconda parte, dedicata ai loro parenti lucidi, lucidissimi, che stanno letteralmente spopolando in tutto il mondo. Se volete scoprire cosa ne penso e vederne qualcuno “all’opera”, leggete oltre!

FullSizeRender (7)

Il trend dei rossetti liquidi lucidi è la dimostrazione assoluta che nel mondo del make-up niente dura per sempre, e che le mode vanno e vengono a ritmi serratissimi. In questi due anni sul blog credo di aver ribadito centinaia di volte che i miei finish preferiti sono satinati e cremosi, quindi coprenti, tendenti all’opaco ma con una luminosità e morbidezza che li rendono confortevoli sulle labbra; anche red carpet e passerelle mi davano ragione, anzi, ultimamente abbiamo assistito al ritorno incontrastato dei rossetti matte, sia nella versione in stick che fluida. Negli scorsi mesi, invece, si è verificato un cambio di rotta non indifferente e stanno rispuntando i finish glossy, a specchio.

jonathan saunders - dark red lips

A questo punto bisogna distinguere tra due categorie: da una parte abbiamo le tinte lucide, quelle che definisco dalla consistenza “marmellatosa“, che risultano poco omogenee nei primi secondi di applicazione, ma poi si distribuiscono sulle labbra e permettono di ottenere un bell’effetto saturo e uniforme. Durano diverse ore e quando svaniscono lasciano la bocca più o meno tinta, caratteristica che adoro perché rende lo stacco meno traumatico. Non è difficile individuare le capostipiti di questo gruppo: sicuramente le Yves Saint Laurent Rouge Pur Couture Vernis A Lèvres Glossy Stain (che si aggiudicano anche il premio “nome più lungo”), di cui sono perdutamente innamorata e che continuo a considerare le migliori sul mercato.


photo-10
In vista dell’estate hanno lanciato la nuova linea Pop Water, di cui ho comprato il numero 206 Misty Pink, un bel fucsia, e il 203 Eau de Corail, una corallo pescato tenue (proprio della sfumatura che vi ho presentato come trend dei prossimi mesi). Sinceramente non li trovo molto diversi da quelli originali, anzi, se proprio vogliamo dirla tutta mi sembra che tingano e durino leggermente meno rispetto agli altri, anche se sono un po’ più idratanti. 
 Schermata 2015-06-13 alle 12.57.12

 

 

Alcune delle mie tinte lucide:

FullSizeRender (9)

 

Wycon Lip Mirror, Lancôme Liquid Rouge in Love, Ysl Glossy Stain, Deborah Milano Red Laque, Dior Cheek and Lip Glow, Revlon Colorstay Moisture Stain, Ysl Tint in Oil, Kiko Shine Lust Lip Tint, Diego Dalla Palma Tingilabbra. Non tutte si comportano allo stesso modo, per esempio le tinte Dior Cheek and Lip, Ysl Tint in Oil e Diego Dalla Palma TIngilabbra non hanno la consistenza “marmellatosa” e tendono a perdere più velocemente l’effetto lucido, lasciando le labbra belle tinte.

IMG_7952

Questo è il Tingilabbra di Diego Dalla Palma numero 110

Volete scoprire la seconda categoria di questi rossetti liquidi lucidi? Cliccate qua!

74 COMMENTI

  1. Io ne ho qualcuna, wycon e ysl più naturalmente qualche gloss. Trovo siano più fresche ed indicare per l’estate..ma.. è più forte di me: le devo tamponare.

  2. non amo particolarmente questo tipo di prodotti perché sono quelli che mi ritrovo più facilmente sui denti…e poi perché sono una fan dell’opaco..comunque ne possiedo due della kiko che hanno dentro il mentolo e quando li applichi ti tengono le labbra freschissime per un sacco di tempo…li amo solo per questo! !!

  3. Ciao Clio! Nelle foto dell’evento UD a Miami indossi un gloss della nuova collezione Revolution High-Color Lipgloss di Urban Decay? È Scandal? Dalle foto della serata sembrava più violaceo

  4. Personalmente preferisco un effetto opaco xo se dovessi scegliere opterei per le tinte lucide, i gloss mi ispirano poco e le esperienze con questo tipo di prodotto nn sono delle migliori..cmq nonostante nn sia una fan dei gloss devo ammettere che apocalips è davvero bello. .

  5. Ultimamente sono in fissa con l’opaco o al massimo quel lucidino appena accennato, ma anche questi non mi dispiacciono.. L’unica cosa per cui pero non comprerò mai più un gloss, è che mi si appiccicano i capelli alla bocca appena parlo..

  6. è chiaro, ormai: Clio mi leggi nel pensiero!! ero in fissa per saperne di più sui liquid lipstick!! GRASSIIEEE!!

  7. Adoro gli opachi, ma in estate mi concedo i gloss. Solo che,ora mi sono abituata ai rossetti e il gloss mi soddisfa poco. Ma mi vengono in aiuto le tinte lucide. Mi piacciono molto Deborah Milano Red Laque n.9, Revlon Colorstay Barcellona Night e Kiko di cui ho 2 tipi di tinte …..
    Del Revlon vorrei prendere un arancione se c’é….

  8. Eeeeh Clio, non saprei! Per anni sono stata alla larga da questi prodotti perché mi lasciavano sulle labbra una sensazione di “appiccicaticcio e spantegamento”, ma con questo post mi hai fatto venire voglia di riprovarli!

  9. Io ho un problema con i gloss! non riesco ad usarli, ci provo e ci riprovo ma non sopporto la sensazione di appiccicosino sulle labbra 🙁

  10. Oh che bello, posso tirare fuori i gloss che mi hanno regalato negli ultimi anni e che non mettevo piú perché considerati fuori moda! Che poi, visto che neanche a me piace che il gloss vada via dopo qualche ora, prima passo una tinta labbra e poi sopra il gloss: Il risultato mi piace ed é carino secondo me, e poi creo delle nuove sfumature di colore

  11. C’è! ho comprato barcellona night e un altro di cui non ricordo il nome (il più scuro) settimana scorsa e nell’espositore c’era anche un arancione!

  12. Non ho capito la differenza tra tinte lucide e i gloss di ultima generazione, dal momento che l’effetto finale non è semitrasparente come piace a me, ma saturo e lucido in entrambi i casi.
    Solo la durata?

  13. Il Sephora ultra shine lip gel nº 22 é quello che ho preso per il matrimonio!!!
    Spero che non faccia scherzi ma non dovrebbe…alla fine l’ho preso perché almeno non mi devo fare paranoie se dura o no. O c’é o non c’é!

  14. ok qui mi sonoun po persa…. le tinte sono di fatto rossetto liquidi a lunga tenuta che hanno l’effetto lucido che dopo un po se ne va lasciandosi dietro il colore… i gloss lunga tenuta sono rossetti lucidi liquidi che quando il gloss se ne va si porta via anhe il colore… giusto? mamma mia io mi perdo in tutto sto marasma di prodotti e categorie! XD

  15. Possiedo le classiche tinte YSL , le nuove tinte in olio sempre YSL e i dior fluid stick. Sono tutte tra i migliori prodotti mai comprati e a me tutte tingono le labbra.
    Le migliori come comfort sono quelle di dior, le più a lunga tenuta quelle classiche di YSL. A parte le tinte in olio la cui brillantezza dopo un pò va via, ma rimane la tinta, sono prodotti che mi durano finché non li tolgo!

  16. Io ho gradualmente abbandonato i gloss, mi danno proprio fastidio. Ne ho ancora uno di Essence, della linea a lunga durata in un fucsia molto bello, mi sembra si chiami “Pretty Witty”, ed era l+unico che riuscivo a portare, perché mi piaceva molto il colore, ma ora… ho detto basta! 😀

  17. Ciao ragazze, io mi sono trovata bene con il Cream Lip Stain di Sephora….è una tinta…. davvero piacevole. Anche se non penso che c’entri qualcosa con tutto quello descritto sopra. Scusate, ma dopo un po’ faccio un po’ di confusione. Per capire bene, dovrei averla qui (Clio) e farmi mostrare i prodotti uno per uno. Sono un po’ tarda…. lo so!!!! Chiedo venia…..

  18. Si, vedo un pò di swatch in giro, se è un colore valido come i fucsia.
    Poi mi dici come ti trovi con il colore scuro 🙂

  19. Io non mi ero mai accorta di queste tinte di kiko XD
    Comunque speravo parlassi anche dei vari double touch e simili, dato che adesso stanno uscendo di diverse marche! 😀

  20. Ciao Clio, preferisco le tinte lucide perchè adoro i prodotti a lunga durata (e perchè qua in Piemonte un po’ di vento c’è quasi sempre e io in genere esco con i capelli sciolti).
    Tra le tue proposte ho provato solo la tinta YSL voluptè Tint-in-oil n.8 (uguale a quello che hai messo nella foto), che è stato forse il mio acquisto più folle

  21. Io pure. Mi pare di aver capito che uno dura di più e lascia il segno. Comunque ho usato alla grande e terminato un rouge caresse della l’oreal, che pareva il solito rossettino semitrasparente. Però devo dire che anche se spariva, le labbra mantenevano un po’ di colore.
    L’effetto era molto carino e naturale.

  22. Miami fever, davvero molto bello. Ispira molto anche a me. Il fatto è che lucido e colore sgargiante e pieno nonl’ho mai portato. Non vorrei fosse come il rossetto rosso, che metto piuttosto raramente.

  23. Basta che quando parli non ti lascino quelle antiestetiche strie biancastre. Mi ricordo due vecchi gloss l’oreal glam shine 6 h: mastice puro. Non dovevi mangiare né parlare.
    Finiti nella spazzatura dopo poco tempo.

  24. Si, sono coprenti e omogenei, e quando mangi che ti va via il lucido la tinta sulle labbra rimane uniforme!

  25. Ragazze ho la kiko sotto casa e ho appena scoperto che le tinte sono in offerta a 1€…che colore/i consigliate??? 😀 Pallidina e con gli occhi chiari, capelli biondo cenere/castani

  26. Ma le tinte lucide hanno la consistenza dei gloss e rimangono appiccicosi oppure sono più simili a dei rossetti? Perdonate la mia ignoranza 😛

  27. Belle le tinte gloss! Con gli altri mi trovo si e no, avendo pochi -ahimè! – soldi preferisco non investire in un gloss anche se di ultima generazione, preferisco molto di più una tinta! Vorrei provare quelle di Ysl o di Lancome!

  28. Gloss, rossetti liquidi , tinte … non ci capisco più niente e non riesco neanche a distinguerli…. Anche perchè da quello che leggo nel post la differenza tra le tinte lucide e i gloss lucidi di nuova generazione a lunga tenuta è davvero minima… forse non ho capito nulla io !

  29. io di quelli elencati ho solo un revlon colorstay moisture stain e un maybellin colour elixir e mi piacciono entrambi molto. il revlo credo appunto appartenga al primo gruppo e ha un consistenza “marmellatosa”, quello maybelline mi piace molto perchè il colore è bello saturo e dura più di un gloss qualunque. io a volte lo uso sopra una matita fucsia

  30. se ti interessa ho il miami fever della linea revlon ed è molto bello. visto nella confezione sembra arancione fluo ma poi indossato è più discreto 🙂

  31. Ciao! Avrei preso tra quelli che vedo sul sito lo 03 e lo 08. Ma nel negozio dove sono andata non le avevano affatto! Era un po’ piccolo, ma non capisco perché certe cose in offerta spariscono sempre… -_-

  32. Non amo il lucido,però devo dire che quelle tinte lucide a vederle sulle tue labbra non sembrano male…forse darò una chance a quella di Wycon.

  33. Quando ho iniziato ad appassionarmi al mondo del trucco, era il momento dei gloss, quindi ho conosciuto prima quelli e solo di recente (4-5 anni?) ho imparato ad usare i rossetti. Ora credo che non riuscirei più a mettere un gloss, vedermi con le labbra a specchio, sentirmele appiccicose, applicarlo con lo scovolino a spugnetta…..sarà che sono cresciuta, che il gloss lo considero un prodotto da ragazzina, ma per me ora solo rossetti, che tingano tanto o poco non importa, ma che abbiano la forma e la consistenza di un rossetto!

  34. ciao Cla, se si ripetono è solo perché spesso compro e provo nuovi prodotti, e vi voglio tenere aggiornate su come mi trovo, dandovi maggiori informazioni. Altre volte invece mi piace tornare su alcuni temi se vedo che vi sono interessati e piaciuti. Se pensi che siano ripetitivi, non leggerli e vai oltre 😉

  35. vai sul rosso e non si sbaglia mai 😉 o anche un bel fuxia…ti sconsiglierei invece un rosa pallido perché se sei chiara ti potrebbe spegnere un po’..

  36. Una tinta labbra può durare 6-7-8 ore (la parte lucida va via dopo 2 ore ad esempio e dopo le altre ore resta solo il colore) mentre i gloss di nuova generazione secondo Clio (io non li ho provati) durano 3 ore.

  37. heheeehhheeee, io ho avuto una bella delusione con quello di dior, va nelle pieghette, dura uno starnuto, va beh….poi ho preso quello di Anastasia, bellissimo, ma come dice Clio, guai mangiare qualcosa di oleoso, rimani con metà bocca colorat, orrore , hahahahaha, esperienze hard!!!!!

  38. a me piacerebbe provare quelli di Revlon, ma purtroppo non riesco a trovare posti che la vendono in provincia di Milano o Varese 🙁

  39. Sinceramente credo che questa foga di cambiare trend sia un po’ strana, nel senso che capisco le tinte che sono utilissime ma…I gloss/rossetto? cosa me ne faccio di un gloss che devo riapplicare più volte, che non dura come un rossetto ma solo un pochino più di un gloss, che non colora tanto quanto un rossetto ma un pochino più di un gloss? ma non mi conviene di più comprarmi un rossetto e sopra mettere un buon vecchio gloss non troppo appiccicaticcio? Clio,per me è NO. ahahahaha e comunque siccome la moda si ripropone negli anni… io lo so che prima o poi ritornerá l’orrendo trend delle labbra frostie: lucide, perlate, appiccicose e brillantinate….e quando accadrá potró finalmente dire “bentornati in fine anni ’90!!!!” (sfido qualcuno a non ricordare xon orrore I glam shine ).

  40. Io ho comprato un po di tempo fa uno Shine Lust Lip Tint di Kiko in offerta a 2€! Mi sono pentita di non averli presi altri, mi ci trovo benissimo 🙂

  41. bello questo post…..ho provato mille tipi di gloss,tinte,rossetti liquidi….ma non trovo queste grandi differenze…..non durano a lungo,sbavano e sono il top dell ‘appiccicoso !

  42. ahahahah lo so , sembravano tutte attirate dall appiccicume perlato!!! secondo me tra qualche lustro riguardando ad alcuni trend di questi anni ci verranno I brividi : le scarpe con il tacco ma con il cararmato sulla suola; il rossetto arancione fluo; il contouring che neanche Michael Jackson…ahhhh la viita xD

  43. Ma lo sai che anche da me non le avevano? E anche online mi diceva “non disponibili”! Che peccato 🙁

  44. Credo che in negozio fosse già finita da un po’ (o comunque non le avevano), e anche online non sono più disponibili purtroppo!

  45. Purtroppo in negozio le avevano finite, e anche sul sito mi diceva che non erano disponibili! Grazie mille per il consiglio, lo utilizzerò per qualche altro prodotto…tanto i prodotti labbra non bastano mai!!! 😉

  46. Sarò strana ma io nella borsa tengo sempre 2 o 3 gloss di diversi colori perch comunque la durata non è il massimo (essence dopo un’ora è già sparito). Non ho mai provato marche costose (Urban Decay ecc). Ho visto il gloss viola di Debby…qualcuna di voi l’ha provato?
    ilmondodiary1.blogspot.it

  47. errata corrige: non ho barcellona night ma india intrigue! appena messo sulle labbra senza un fuxia fluo ma poi nel giro di un minuto cambia colore e diventa più scuro e più bello! quello viola si chiama parisian passion e mi piace molto. I colori scuri di solito mi evidenziano tutte le rughette delle labbra mentre questo non lo fa e tinge un sacco!!! promossi entrambi a pieni voto! Ultima nota positiva…li ho presi con un’offerta e mi sono portata a casa gratis il mascara lash potion e il lip butter nel colore pink truffle!

  48. Mmmhhh a me non convincono tantissimo cioè li considero tutti lucida labbra. W i rossetti veri e propri

  49. Oggi ho preso L’Ultra shine lip gel di sephora nel colore 23 (pretty in pink). L’effetto mi piace molto e lo trovo molto adatto per l’estate.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here