Ciao ragazze!

E’ passato più di un anno dall’ultima volta in cui vi ho parlato di spazzole per capelli e ora è giunto il momento di rimediare! Come sapete, per quanto riguarda pieghe, acconciature&co., di base sono una ciompetta anche io, ma in questi mesi mi sto informando molto di più di quanto io non abbia fatto in passato e sto perfezionando le mie tecniche – grazie, come sempre anche a un po’ di allenamento! L’ultima volta vi avevo mostrato le spazzole che uso io e che vanno bene per me (dopo aver passato 30 anni a sbagliare, eheh!). Ma ho studiato un po’ e sono pronta per aiutare voi a capire se la spazzola che state usando è l’ideale per i vostri capelli e, se non lo è, come rimediare! Vi sentite preparate, sull’argomento?

credits: @manrepeller.com
credits: @manrepeller.com

Se vi ricordate io per anni ho usato la spazzola piatta e quadrata, per poi capire che era completamente sbagliata per il tipo di piega che volevo ottenere e per i miei capelli, coi quali invece è perfetta la spazzola tonda, anche adesso che li ho tagliati. Ma insomma non credo di essere l’unica a non aver avuto le idee chiare: quando iniziamo a vedere in giro spazzole strane e misteriose, sferiche, giganti, microscopiche, in plastica in ceramica, in legno, in nylon, in fibra naturale….AIUTO! 

credits: @stylenoted.com
credits: @stylenoted.com

E’ vero, ultimamente continuano ad uscire spazzole strane e di ultima generazione, irriconoscibili rispetto alle spazzole tradizionali! Ma prima di parlare di queste spazzole 2.0 (fatemi sapere se vi interessa anche un approfondimento su questo argomento!), non è meglio se cerchiamo di fare chiarezza tra quelle classiche, che già sono un bel pasticcio da saper abbinare (e usare correttamente) alla giusta texture e styling? Se la pensate come me, questo post fa al caso vostro!


SPAZZOLA OVALE O A CUSCINO

IMG_1967_done_1024x1024

La più classica delle spazzole: sono certa che tutte voi ne abbiate (almeno) una, che tutte voi ne abbiate avuta una in passato o che, comunque, se giocaste a Pictionary e vi capitasse la parola “spazzola per capelli”, la disegnereste così. Insomma è la spazzola per eccellenza.

7-rapunzel
Non a caso è anche quella di Rapunzel

Ma va bene per tutti i tutti i tipi di capelli e per tutte le pieghe? ovviamente no! Se, come queste in foto, è di plastica, con le setole che terminano con un pallino, è perfetta per togliere i nodi ai capelli lisci o mossi, dando lucentezza e senza irritare il cuoio capelluto. I “contro”? Può favorire l’effetto elettrostatico ed è troppo aggressiva perché venga usata coi capelli bagnati!

Masonpearsonn

La più famosa, di questo genere, è la costosissima Mason Pearson! Si tratta di un brand storico inglese, le cui spazzole vengono realizzate a mano. Parrebbe che, invece che irritare il cuoio capelluto, questa spazzola sia studiata affinché faccia un efficace massaggio allo scalpo che favorisce la crescita e la salute dei capelli. Esiste in nylon, per chi ha i capelli spessi o lunghi e ha bisogno di styling precisi, in setole naturali per chi ha i capelli lunghi medio-fini e scalpo sensibile e mista per i capelli normali, offrendo sia la delicatezza che l’efficacia nello styling.

Ammetto di essere sempre stata curiosa verso questa spazzola, vorrei capire se è davvero miracolosa e se vale il prezzo: la bellezza di 160€!!!

Sono facilissime da reperire, di solito ci sono anche nei supermercati. Questa in particolare è di Olivia Garden, ma vanno benissimo anche quelle che riuscirete a trovare voi!
Sono facilissime da reperire, di solito ci sono anche nei supermercati. Questa in particolare è di Olivia Garden, ma vanno benissimo anche quelle che riuscirete a trovare voi!

Se avete la necessità di togliere i nodi proprio quando avete finito di fare la doccia e avete i capelli bagnati, potete optare per questo tipo di spazzola ma in versione di legno o bamboo!

SPAZZOLA TONDA

credits: @mandymccullough.com
credits: @mandymccullough.com

Ecco, questa è la mia. La uso ancora adesso, con il bob, quando voglio tirare i capelli, ma con i capelli lunghi può essere utile anche per ottenere delle morbide onde (alla Kate Middleton, per intenderci).

kate-middleton-hair-LL

Ancora una volta stiamo parlando di spazzole per i capelli lischi o mossi. La possono però usare anche le ragazze con i capelli medio-ricci se si vogliono lisciare i capelli, ma devono scegliere i modelli più delicati. Infatti, il problema è… quale usare?

Per scoprire le varie tipologie e i loro utilizzi, tutte le spazzole per le ragazze ricce e per dare volume, aprite la seconda pagina!

97 COMMENTI

  1. Clio 6 un genio! Sinceramente nn ho mai pensato a tutti i vari tipi di spazzole e quindi nn mi sono mai posta il problema di scegliere quella giusta..al momento uso quella quadrata con i miei capelli simili Afro e tanto x cambiare nn è prp quella giusta x me..proverò a cercare quella a setole rade e vedere il risultato,magari riesco a domare meglio la mia maxi criniera XDXD

  2. ma come spendete centinaia di euro x una piastrinagdh x arricciarvi e lisciarvi i capelli e nn vicomprate le spazzole stessa marca ??? io le ho sia per brushing sia x spazzolarmi i capelli pagate sui 28 euro ciascuna e sono favolose , la piastra nn mi interessa uso remington costa meno della metà e ottengo stessi risultati .

  3. io ho i capelli mossi e li lascio naturali, non faccio la piega! ho comprato la michel mercier per capelli mossi, quella verde, a 9 euro e mi trovo benissimo! e comunque mi parevano tanti 9 uro per una spazzola, figurati 160! non li spenderei maiiii!!!

  4. io ho i capelli mossi e resto fedele al buon vecchio pettine a denti larghi, talvolta quando sono asciutti uso anche la spazzola ovale che me li rende più “luminosi”, ma da bagnati sempre e solo il pettine!! 🙂

  5. Anch’io uso solo il pettine a denti larghi. Quando li asciugo e faccio un minimo di piega (minimissimo), uso la spazzola tonda rolo per il ciuffo!

  6. Ciao Clio, io stavo pensando ad una cosa: perché sul tuo canale non fai dei video in cui rispondi alle nostre domande? (#AskClio)
    Non mi riferisco solo a quelle di make up, ma anche curiosità.
    Così hai la possibilità di farci vedere quello che fai (per esempio ‘come curi i tuoi capelli?’) e mostrarci più cose in un video 🙂

  7. Ciao a tutte! Io ho i capelli lisci e lunghi ed ho sempre usato la spazzola “di passaggio”; solo negli ultimi mesi ho cercato di prenderne una buona, la TANGLE TEEZER (quella piccola) per non fare elettrizzare i capelli. Ebbene mi piace, ma quando li pettino ho la strana sensazione che mi strappa i capelli, forse per i piccoli dentini che ha. Qualcuna di voi la usa? E quale altra mi consigliereste?

  8. Ok, sono liscissima e ho sempre usato quella delle super ricce… olè! Con quelle tonde ho sempre avuto bruttissime esperienze di capelli incastrati irrimediabilmente tra i dentini, non le uso più!

  9. ho i capelli corti e lisci e uso da sempre quella tonda con il corpo in plastica e le setole in plastica……sembrerebbe quella giusta…quindi, affidandomi al caso, mi è andata bene! ahahahahaa

  10. Io ADORO la Tangle Teezer sui capelli bagnati. Districa i nodi in una sola passata, senza tirare i capelli. È fantastica, sembra magica! Prima di comprarla non ci credevo.

    carolinapage.it

  11. Io uso la piatta per separare i nodi e lisciare un po’ i capelli, la tonda per la frangetta (che ora non ho più) e per tirare i capelli nelle acconciature tipo code e chignon. Ma sono veramente MOLTO ciompa quando si tratta di capelli, non ho mai capito come asciugarli lisci, per dire, probabilmente ne potrei usare una qualunque per quelle quattro cose che so fare ai miei capelli!

  12. O_o Il mondo delle spazzole mi é completamente sconosciuto! Essendo riccia non mi é mai passato per la testa di spazzolarmi i capelli… cioé qualche volta ho provato, ma avendo giá di mio un volume notevole, con la spazzola mi esce una testa enorme! Ahah il massimo che faccio é sistemare le chiome passandoci in mezzo le dita!

  13. io voglio la michel mercier rosa da un anno ma non riesco a trovarla da nessuna parte!!! una volta lessi che la vendevano da oviesse e all’ipercoop ma non l’ho mai trovata!! tu dove l’hai presa?!

  14. Clio aspettavo un post che facesse chiarezza su questo argomento 🙂 Credo che nella trappola della spazzola quadrata ci caschiamo tutte! Incolla i capelli in testa sulle radici, è incredibile. Però non so mai cosa comprare!

  15. Allora io sono riccia e se provo a pettinarmi i capelli con qualunque spazzola del mondo diventano un batuffolo di cotone 😀 come vogliamo fare?ahah

  16. Io da quando uso la tangle teaser finalmente ho trovato la pace dei sensi! Niente nodi e molto ridotta la perdita di capelli

  17. Io invece con la Tangle teaser mi trovo stupendamente, capelli strappati quasi 0 contro i miliardi di tutte le altre spazzole

  18. Con la mamma parrucchiera, ho appreso gli usi delle spazzole “naturalmente”.
    Pettine di plastica per pettinarli da bagnati, spazzole tonde per la piega (e solo per quella), spazzola classica per pettinarli quando sono lunghi e si vuole togliere i nodi (non le uso più da quando ho passato i 10 anni), pettine in legno per tutti i giorni.

  19. Io in generale i capelli li spazzolo solo quando me li lavo e prima di asciugarli (a meno che non siano stati piastrati e me li pettino giornalmente fino a quando non li lavo), ma da quando ho comprato il tangle teezer sui capelli bagnati non uso altro!! 😀
    però ho anche a casa la classica!

  20. Non sapevo niente di tutto questo! Probabilmente dovrei usare la tonda per dare movimento quando li asciugo ma sono completamente incapace, non ho mai capito come girarla e come lavorare le ciocche!

  21. Esatto! Anche io sono riccissima e li posso pettinare solo quando lascio in posa il balsamo e dopo averli tamponati con la salvietta. Se li pettinassi da asciutti mi si disferebbero tutti i ricci creando un effetto terribile!

  22. I miei capelli sono medio-lunghi,di un liscio voluminosi con tendenza al crespo e fondamentalmente uso due spazzole,una x la piega e una x spazzolare.
    In genere non pettino i capelli bagnati xk’ l’effetto del balsamo è abbastanza districante,x tutti i giorni uso la spazzola quadrata x togliere i nodi xò senza mai iniziare dalla radice,ma sempre dalle lunghezze x evitare che i capelli si strappino e infine x la piega uso la spazzola tonda. Di questa ho due versioni,quella con le setole morbide che è la mia preferita e quella con i denti in ferro che xò uso molto molto raramente perchè pur asciugando molto più rapidamente mi lascia un effetto un pò elettrizzato,ma forse sono io che non la so usare xk’ il mio parrucchiere ha proprio questa!!!
    La spazzola tonda sarebbe perfetta x le onde morbide,ma io non la so usare x qst ed uso la piastra,forse dovrei provare con una dal diametro più piccolo….
    Il pettine di plastica invece era l’unico che usavo da piccola,ora invece ne uso uno a denti larghi solo qnd sono a mare

  23. Con i capelli mossi/ricci morbidi che ho, l’unica che in 40 anni ho trovato adatta alle mie esigenze e che mi ha fatto mettere da parte il pettine, è la Tornado, di Tek.
    Fantastica, pettino i capelli, li districa perfettamente e non elimina né il riccio né toglie volume (anzi!) né li elettrizza. Ormai la uso da 1 anno. La adoro.
    E’ in legno.
    Link http://www.tek-italy.it/tornado-dente-lungo.html
    100% Made in Italy!

  24. Io ho i capelli ricci quindi non uso molto pettini e spazzole…solo quando sono bagnati. Mia figlia invece ha i capelli tra il liscio e il mosso, ma sono molto fini e tendono ad annodarsi facilmente. Per 8 anni ho lottato con lei per farsi pettinare finché non ho comprato la Tangle Teezer, tanto che ho dovuto prenderne un’altra da tenere nella borsa del mare. Districa i capelli senza strapparli e li lascia lucidi…fantastica!!
    ilmondodiary1.blogspot.it

  25. Idem per me!! Mia figlia non usa altro…ho passato 8 anni a lottare con lei perché non voleva mai pettinarsi!!
    ilmondodiary1.blogspot.it

  26. Questa discussione mi interessa molto visto che io ho i capelli mossi e mi sono resa conto che posso fare di loro ciò che voglio (ahahaha, risata diabolica).
    Mi spiego meglio, durante la doccia scelgo che tipo di piega voglio utilizzare: se voglio i capelli ricci, dopo l’applicazione del balsamo passo la spazzola piatta di plastica, che toglie i nodi e mi districa i capelli senza togliere il mio mosso naturale, alla fine della doccia, tampono i capelli con la salvietta e applico la Mousse per capelli ricci, asciugandoli poi senza più pettinarli con il diffusore; se invece voglio i capelli lisci, dopo il balsamo sciacquo bene, ma solo dopo aver tamponato i capelli, li spazzolo con una spazzola ovale con le setole sempre in plastica, infine poi asciugo i capelli con il phon e una spazzola tonda abbastanza larga con setole fitte, tirandomi i capelli dalla radice fino alle punte, insistendo sulle zone dove i capelli mossi si fanno più sentire (tempie e nuca). Non uso spazzole di marca e mi sono accorta che spesso le spazzole da supermercato non valgono i soldi che spendi (ne ho comprata una da 7/8 € e perde tutte le setole), quindi mi piacerebbe trovare un posto dove acquistare le tre spazzole che mi servono, e sostituire le vecchie…

  27. Ah bene, io ho i capelli liscissimi a spaghetto e ho sempre usato la spazzola a setole rade ahahah

  28. Ragazze ho letto che molte di voi usano la Tangle Teezer sui capelli bagnati, vorrei sapere dove l’avete acquistata, quanto costa e se si trova solo online! Grazie 😀

  29. La trovi su internet in vari siti ma anche in negozi Sephora (vedi sul sito) costa +- 15€ ma da sephora c’è solo quella fucsia 😀

  30. Io uso lo spazzolone quadrato ma si sta rompendo… vorrei prendere una tangle teezer… me la consigliate? Sono liscissima e i miei capelli sono spessi e, al momento, di media lunghezza

  31. Giusto per far capire alle liscie cosa significa pettinare i capelli ricci, ho usato una spazzola quadrata.
    Si pettinano solo da bagnati per non avere l’effetto paglia appena tagliata.
    Per lisciarli poi è un’altra storia.

  32. Io avendoli ricci uso sempre e solo il pettine a denti larghi in legno. Se usassi la spazzola spezzerei il riccio e mi verrebbe un cespuglio crespo in testa!! =D

  33. hehehehheeee, capelli ricci lunghi all’appello , ho usato x anni anch’io la spazzola quadrata, ovale, poi quella in legno, mahhh, i miei ricci come sempre diventavano una specie di ventaglio invece di rimanere belli composti. Ho scoperto da poco quella dal nome strano, tangle teezer. Magica x i nodi, consiglio assolutamente. Ma la cosa giusta per me, dopo doccia, tangle, basta, solo mani, nient’altro fino al prossimo shampoo.

  34. assolutamente, io sono riccia capelli lunghi, da bagnati la tangle è magica, provare x credere ;D

  35. ciao, io la trovo nei negozi di profumeria, oppure dai parrucchieri, ormai si dovrebbe trovare un po ovunque, io sono a Trento, costa un pochino,non ricordo il prezzo esatto, anche perchè io avevo comprato 2, una per casa, l’altra da viaggio più piccola

  36. Ciao Claudia! Io l’ho presa sul sito di Sephora, ma si trova anche nei loro negozi o su altri siti (tipo bbcreamitalia.com). Costa 16,50 euro, che sembrano tanti per una spazzolina di plastica, ma secondo me sono soldi spesi bene. Immagino che durerà per anni e come districa i nodi lei non li districa nessuno 😉 Zero capelli spezzati!

  37. Non uso spazzole col phon. Li ho lisci. Non li pettino nemmeno da bagnati, temo troppo stress (sebbene non so se faccia bene).
    Da asciutti, uso una spazzola in legno con i dentini morbidi.
    Mi attirano molto le spazzole in setola naturali.
    Quelle inglesi, sembrano fighissime, però che prezzo…

  38. Ciao Clio, io ho i capelli lisci e uso la spazzola ovale (con i capelli asciutti), quella tonda non la so usare

  39. Bel post! Io non ho mai capito tutte le differenti spazzole a cosa servono. Ho sempre usato quella quadrata piatta ma mi sono resa conto che non andava bene e da pochi mesi (finalmente) ho trovato quella che fa per me: la classica spazzola ma in legno, non l’abbandonerò più

  40. Ciao a tutte! Io ho i capelli medio lunghi, lisci e sottili ma piuttosto folti (per fortuna!) e dal post di Clio non ho capito fino in fondo quale sia il tipo di spazzola più adatta a me..vorrei solamente dare una piega liscia ma conservando un po’ di volume: qualche consiglio? 🙂

  41. scusa, ero al lavoro e ho letto velocemente, ho visto ora che lì non l’hai trovata! però riprova, io non l’ho beccata al primo tentativo, ci sono ripassata più di una volta che erano finite!

  42. Io e soprattutto mia figlia abbiamo trovato la pace quando la mia parrucchiera mi ha consigliato la distrika muster! Mia figlia ha i capelli lunghissimi, fini e pieni di nodi. Da quando uso la nuova spazzola non più urla! Districa senza spezzate… un sogno!

  43. io anche se ho i capelli liscissimi e lunghi, con la spazzola quadrata mi trovo bene. li asciugo a testa in giu e li pettino… diventano belli lucidi e con un bel volume

  44. presa oggi a bordo volo Ryanair approfittando del duty free….che dire??? è tutto vero! dopo la doccia ho spettinato i capelli distringandoli alla perfezione in una sola passata! ho capelli lunghi e sottili…sulla spazzola ho contato 2 dico 2 capelli! un miracolo

  45. Ciao Clio!!

    io ho scoperto qualche anno fa che preferisco quelle in legno quando si tratta di pettinare i capelli, soprattutto se ancora bagnati, per quanto riguarda la messa in piega ora ne ho una in metallo, ma stavo pensando se poteva valere la pena investire su una di ceramica rotonda, tu cosa ne dici? meglio in ceramica o in legno? considera che ho i capelli lisci, ma sono grossi e soprattutto ne ho un sacco!!!

    Ps; sono interessatissima alle spazzole di nuova generazione!! in particolare vorrei sapere qualcosa di più sulla tangle teezer, vorrei sapere se la spesa vale davvero la pena.

    pps: questo post mi è piaciuto molto, perciò pensavo, che ne diresti di farne uno anche per i pettini???

  46. io mi pettino solo prima di lavare i capelli, perchè sono mossi e sinceramente l’effetto spettinato (reale nel mio caso) mi piace un sacco! ne ho una quadrata in legno che è eccezionale (ho i capellli sottili e non me li spezza)

  47. tangle teezer tutta la vita!! mio primo e unico acquisto su un aereo, mai fatto spesa più buona! Non credo potrei tornare indietro, soprattutto con i capelli sottilie fragili che mi ritrovo. Li pettino quando sono ancora bagnati, poi asciugo col phon (niente spazzola) e sono pronta per uscire 🙂

  48. I miei capelli sono spaghetti, quindi non posso parlare per esperienza personale… Però mi ricordo di avere letto di ragazze con i capelli ricci che la usavano e si trovavano bene 😉

  49. In molti dicono che la spazzola di plastica a setole rade è perfetta per i capelli ricci addirittura x le afro.. Io li ho mossi,belli boccolosi, ed è impossibile pettinarli con questa spazzola, è una tortura cinese x me,troppo male mah bo io sono affezionata alla mia spazzola quadrata,l unica che riesce a pettinare i miei capelli senza farmi urlare

  50. Anch’io uso la Tangle Teezer da molti anni, mi sono sempre trovata bene, soprattutto pettinando i capelli da bagnati. Toglie tutti i nodi in modo molto delicato senza strappare i capelli, in più usata sui capelli asciutti li alliscia molto! Recentemente ero incuriosita sulla spazzola a setole di cinghiale e l’ho comprata. Il risultato è delicatissimo ma superficiale…non so se sono io ad avere troppi capelli 🙁 qualcuna di voi l’ha provata?

  51. Io l’ho presa sul sito di Sephora, ma si trova anche nei loro negozi o su altri siti (tipo bbcreamitalia.com).
    Costa 16,50 euro, che sembrano tanti per una spazzolina di plastica, ma
    secondo me sono soldi spesi bene. Immagino che durerà per anni e come
    districa i nodi lei non li districa nessuno 😉 Zero capelli spezzati!

  52. Ma la spazzola quadrata va bene per i capelli ricci bagnati? ? Perché io i capelli o li districo con il balsamo quindi ancora sotto la doccia o appena esco applico una spray però ho sempre i capelli bagnati e ho paura di commettere qualche errore!!! 🙂

  53. Tu avevi parlato benissimo delle Tangle Teezer e quelle di Michel Mercier, ho trovato queste ultime al supermercato e ho preso quella rosa, per i capelli lisci (possibile? Non mi ricordo le distinzionidistinzioni legate ai colori)… con quella mi trovo bene e ci pettino i capelli da bagnati (chissà se faccio bene) e poi avendo i capelli mossi (porto un lob) li asciugo con il diffusore senza spazzola ma così come viene e sempre l’ho fatto anche quando avevo i capelli più lunghi per avere maggior volume, ma poi non sono abituata a ripettinarli… mi piacciono molto anche le spazzole in legno, una volta ne avevo comprata una ma non scioglieva i nodi nemmeno a pregarla (avrò comprato quella sbagliata?).. e poi io non ho la più pallida idea di quali possano essere le spazzole 2.0… a me basta e avanza una 😛

  54. Ciao! Ho capelli lunghi, abbastanza spessi e mossi se li asciugo al naturale…da due anni sono indeboliti e ne cadono molti, ma mi trovo molto bene con la tangle teezer perchè scioglie i nodi velocemente!

  55. siiii io la amoooo!!!!! non sapevo la vendessero anche da sephora, io l’ho comprata in un mega store in Germania!! qualcuna ha provato la versione compact? pensavo di prenderla per portarla in spiaggia!!!!

  56. Avendo i capelli molto fini e crespi, e volendoli far crescere, ho provato tutte le spazzole possibili, ma a parte quella tonda per stirarli quando voglio la piiega liscia l’unica che mi ha salvata dallo spezzarsi continuo è la tangle teazer,,, XD Fantastica! Davvero fenomenale, la consiglio a chiunque e costa meno di 20 euro!

  57. Io ho seguito il consiglio di tante ragazze sul forum e ho preso (finalmente) la Tangle Teezer, per la mia bambina di 5 anni.
    Ora niente più lagne, niente più capricci, niente di niente. Pure mio marito, lo scettico di turno, visto il prezzo (16 Euro per una spazzola ????!!!!) si è ricreduto, e per quanto dice ancora che gli sembra di strigliare un cavallo, HA DOVUTO ammettere che fa la differenza… 🙂

  58. la spazzolina per cotonare, io non l’ho vista neppure nei negozi dove vendono gli articoli per parrucchieri, e mi piace tantissimo!!! io uso ancora il classico pettine a coda, anche se coi capelli ci so fare meno che col trucco e poi tanto la pettinatura che faccio il giorno prima, il giorno dopo, o scompare o non la trovo più adatta, per me i capelli sono una continua lotta!
    ho visto la spazzola peirson … fatta a mano, su amazon, e anch’io mi domando soprattutto: ma chi le compra? il milionario che vuole un prodotto di qualità? perchè i parrucchieri, non credo ce l’abbiano… e quindi.. ma il colmo è che ne ho viste di prezzi molto superiori!! ciao

  59. quoto, anche perchè io ne ho una per ricci morbidi, quella tonda, ma essendo non proprio piccola, non la uso quasi mai, e per pettinarsi se si hanno i capelli di taglio medio/lungo, non la si riesce neppure ad usare
    ho una spazzola con gli ioni e da che la uso, i miei capelli non soffrono più di ellettrostaticità, ed è l’unica cosa che sono riuscita a fare, quella piatta e larga ce l’avevo anch’io, ma a me faceva i capelli lisci e io col liscio non sto bene… insomma 1 croce…Altro che un tutorial ci vorrebbe, ce ne vorrebbero molti, ma le amiche dello staff, che fanno ai loro capelli? ciao

  60. si però io sul sito di body shop.it, ho trovato 1 spazzola in legno, che si utilizza come la tangler e che costa la metà, e ha anche il manico, che io personalmente, preferisco, ciao

  61. si, il legno, perchè è meglio per i capelli, il pettine andrebbe usato spesso anche coi denti stretti, perchè evita il diradamento, infatti è un passaggio che faccio almeno una volta la settimana
    diciamo che oltre alla spazzola ci vuole un buon braccio, per ottenere gli effetti sperati…
    ciao

  62. questo è il problema: quante volte si devono girare per ottenere l’effetto?
    quanto tempo stare sopra col phon?
    e per questo che se ci fosse un tutorial fatto bene e con diverse tipologie di capelli, sarebbe l’ideale
    ma io on line finora non ne ho trovati!!
    ciao

  63. Si ho visto infatti l’ho acquistata l’altro giorno da sephora!!! Avevo già quella grande che è moooolto più comoda!

  64. Ciao Clio! Leggendo il tuo post mi è sorta una domanda : “Che spazzola è più adatta per i capelli bagnati?” Bacione

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here