Ciao ragazze!

Siete già belle abbronzate, dorate e biscottate oppure dovete ancora andare in vacanza? Alla fine di agosto speriamo di avere tutte un bel colore sano, ma mi raccomando: senza pericolose scottature!! Per scampare, comunque, dalle inevitabili conseguenze di tante ore passate a prendere il sole, la nostra routine di cura del corpo deve arricchirsi un po’. Ottimi alleati sono allora gli oli per il corpo: naturali o acquistati in profumeria, sono nutrienti e lenitivi, perfetti per la pelle “seccata” al sole! Ma quando utilizzarli e come? Hanno una funzione solo nutriente o anche cosmetica? Quali sono i più famosi? Scoprite tutto leggendo il post!

giphy (3)

Ebbene sì: anche se utilizzate scrupolosamente le più moderne protezioni solari, la pelle sarà comunque sempre un po’ stressata dalle vostre giornate al mare e allora, per curarla e coccolarla, ci vengono in aiuto tanti prodotti: doposole, burro per il corpo, latte idratante…e l’olio. Oggi vi parlo proprio di tutti quei prodotti che hanno una formulazione oleosa, liquida e viscosa, che penetra efficacemente nella pelle, rendendola setola ma non unta.

10840_02

Gli oli quotidiani per il viso sono perfetti per le pelli più secche e mature, ma non li consiglierei alle teenager sempre a caccia dei prodotti più efficaci contro la lucidità della zona T. Per quanto riguarda il corpo, invece, l’olio è davvero ideale a qualunque età, soprattutto nel periodo estivo, quando sono forse le più giovani quelle che resistono stoicamente al sole anche nelle ore più calde, da brave lucertoline!

069afa3ecb9614eaabe11bf03ececa84

Potete usare un solo olio o vari in sinergia, se la vostra pelle ne ha davvero bisogno e si presenta disidratata e un po’ indurita. Esistono molte case cosmetiche che producono dei mix di olii studiati per le varie esigenze, ma i più diffusi ed economici sono ovviamente gli oli naturali: vi ho parlato tempo fa delle diverse proprietà dell’olio d’oliva, di cocco e di argan, ma mai di quello di mandorle dolci: ottimo per l’estate! E’ un prodotto che si trova facilmente, costa poco e che, alle proprietà nutrienti, ne aggiunge di elasticizzanti (ecco perché è ideale come dopo-sole!).

Ma quando usarli e come? Ecco 5 modi diversi per sfruttare tutte le proprietà del vostro olio!

PRIMA DELLA DOCCIA

fb104ff427d6d3cb22991f54b0b0a6f4

Operazione da non trascurare per ottenere un risultato subito apprezzabile in termini di morbidezza e confort: se la vostra pelle si presenta asciugata dal sole e dalla salsedine, e le tante docce di questo periodo caldo l’hanno ancor più  disidratata, un rimedio davvero efficace è agire anche prima della doccia! Massaggiare 4-5 gocce di olio tra le mani e poi applicarlo su tutto il corpo, nutrirà subito la vostra pelle e la sua azione sarà amplificata dall’acqua della doccia – la quale se no tenderebbe a disidratare ulteriormente!
SOTTO LA DOCCIA

giphy (4)
Se avete corpo e gambe secche e squamate, rinunciate per un po’ ai classici bagnoschiuma e preferite un olio da bagno: non è schiumogeno, ma deterge perfettamente la pelle, si fonderà con l’olio che avete, eventualmente, applicato prima e il risultato sarà avere una pelle morbida morbida.
DOPO LA DOCCIA

mario-testino-towel-group
Prima, durante… e ovviamente anche dopo! Se la vostra pelle è davvero secca e stressata o se accusa un po’ l’età, potete continuare la vostra beauty routine con altri prodotti oleosi, magari più elaborati di quelli puri, studiati apposta per essere più tonificanti o elasticizzanti.

PRIMA DI USCIRE

victorias-secret

Perché ungersi prima di uscire? Per nascondere tutte le imperfezioni della pelle delle gambe. Ve lo avevo già accennato: un trucchetto rubato dalle sfilate è quello di passare l’olio sulle gambe subito prima della passerella. Senza dover necessariamente ricorrere a calze spray e a make-up per il corpo, se volete nascondere qualche capillare o un po’ di follicolite, usare un po’ di olio sulle gambe rifletterà la luce facendole sembrare più belle e omogenee! Se pensate che non basti, aggiungete una goccia di illuminante!

NON SOLO SU GAMBE E BRACCIA

giphy (5)Shakira confessa di girare spesso scalza

Braccia, gambe e cosce sono punti ovvi su cui applicare l’olio, ma non dimenticate che potrete trarre grandi benefici anche usando l’olio sulle cuticole, sui talloni, sui gomiti e sul dorso delle mani. Sono parti del corpo di cui possiamo dimenticarci ma che con la bella stagione sono sempre in bella vista!

Ma quali sono gli oli doccia e per il corpo più famosi in commercio e quali sono le loro caratteristiche? Li trovate a pagina 2!