Ciao ragazze!

Visto che i rossetti sono stati i protagonisti dell’estate, per me come immagino anche per molte di voi, ho pensato di farvi una specie di guida che potrete consultare all’occorrenza sull’applicazione perfetta ‘like a pro’ (ovvero ‘come un professionista’) di questi fantastici prodotti!
Ho  pensato fosse utile anche capire come può cambiare la stesura di un rossetto in base alle diverse texture o ai vari finish, per ottenere, a seconda dei nostri gusti, anche diversi effetti! Insomma, vi parlerò di gesti specifici e tecniche diverse che ci permetteranno di usare i nostri rossetti al meglio e di ottenere un risultato perfetto sulle labbra. Curiose di scoprire tutti i segreti e i consigli per una stesura impeccabile e una bocca da copertina? Allora leggete oltre!

Schermata 2015-09-03 alle 11.13.48

Fino a qualche anno fa, reduce anche dei miei corsi alla scuola di trucco, pensavo che l’unico modo di applicare il rossetto fosse quello di stendere la matita sul contorno e poi riempire l’interno delle labbra con il colore del rossetto.

201201201646555097

Due semplici gesti che in effetti vediamo fare spessissimo dai truccatori, ma che non è detto vadano bene sempre e comunque. Me ne sono resa conto infatti nel tempo, guardando altri makeup artist e frequentando altri corsi: ogni truccatore ha il suo metodo di applicare i rossetti e uno dei più comuni, vi sembrerà strano, è quello che prevede l’uso delle dita!

pat_mcgrath_at_dolce_and_gabbana                  Pat McGrath all’opera con i polpastrelli!

Schermata 2015-09-03 alle 10.44.25Qui vedete ad esempio Charlotte Tilbury applicare un prodotto in stick picchiettandolo sulle labbra

maxresdefaultIdem per i prodotti viso

ask-lisa-blog-postMa anche per gli occhi, come fa Lisa Eldridge
Anche moltissimi truccatori uomini, che di solito hanno mani e dita più grandi delle nostre, applicano il rossetto sulle labbra picchiettandolo con i polpastrelli, e la cosa mi stupisce sempre, visto che io stessa, pur avendo delle mani e delle dita piuttosto piccole, non riesco mai ad essere precisa con lo stesso metodo!

Con questo tipo di applicazione, utilizzato per lo più durante le sfilate, si ottengono delle labbra piene e ben colorate, ma senza quell’effetto pesante o troppo definito.

Schermata 2015-09-03 alle 19.04.43Può andar bene anche con i rossetti più pigmentati o scuri, se non volete un colore troppo intenso ma appena accennato! Questo è Tats di Mac, linea Giambattista Valli 😉

Un effetto direi ‘giovane’ e fresco che a me piace molto ma che non è così semplice da ottenere, nonostante possa sembrare di una facilità estrema.

E’ un metodo che mi stupisce tuttora perché quando si pensa un’applicazione ‘da professionista’ si immaginano subito pennelli e strumenti adatti, ma in effetti in diverse occasioni, come anche i servizi fotografici, questo metodo rimane il più diffuso.

Ci sono poi naturalmente i pennelli, ma anche qui, a differenza di quello che si può pensare, i più usati dai vari mua non sono tanto quelli specifici per labbra, bensì quelli per ombretto, in particolare quelli a lingua di gatto, con le setole medio-corte e piatte, perché prelevano più prodotto e lo sfumano meglio.

E55-2

A volte infatti quelli piccoli e sottili, tipici per la stesura dei prodotti cremosi come i rossetti, tendono a far accumulare più prodotto sui bordi facendolo andare più facilmente nelle pieghe delle labbra, dando un effetto diverso.

Ma vediamo allora più nello specifico come cambia l’applicazione dei vari rossetti… ho preparato per voi tante foto e vi darò tantissimi consigli! Iniziamo!

Partiamo proprio dai primi gesti che bisogna fare, e cominciamo dal burrocacao!
Mi raccomando, non serve applicarlo immediatamente prima, soprattutto se dovete usare prodotti molto cremosi o liquidi come i gloss, perché altrimenti scivolerebbe via tutto o andrebbe nelle pieghe.
Il balsamo labbra va applicato invece diversi minuti prima e quando arriva il momento di truccare le labbra va tolto (con una velina o con le dita), in modo che la bocca risulti morbida e idratata ma senza lo strato di burrocacao.

balsamo

In alcuni casi si può scegliere di applicare anche un velo di correttore, da tamponare appena sulle labbra, per annullare l’eccessiva pigmentazione delle labbra se si vogliono usare colori chiari che altrimenti risulterebbero alterati. Anche in questo caso non si deve esagerare con le quantità del correttore (o del fondotinta) perché l’effetto sarebbe davvero brutto.

correttore

Tanti altri consigli in arrivo… girate pagina! 😉