Ciao ragazze!

Ci sono tante ‘azioni’ che riguardano il mondo beauty alle quali tutte noi siamo abituate, ma che sarebbe comunque meglio non ripetere, fare troppo spesso oppure fare in un determinato modo, per evitare che siano rischiose per il nostro look o addirittura dannose per il nostro benessere!

Quando andiamo dal parrucchiere, quando ci prendiamo cura di noi stesse, oppure anche quando ci trucchiamo e usiamo dei prodotti, ci sono alcuni ‘limiti’ che dobbiamo considerare, dal punto di vista della quantità e qualità dei vari trattamenti a cui ci sottoponiamo.

Schermata 2015-10-13 alle 16.58.28

 

Curiose di scoprire a cosa mi riferisco più nello specifico? Allora iniziamo subito e vediamo se la pensate come me anche voi! 😉

1) Pasticciare con il colore dei capelli
Probabilmente tutte noi vorremmo cambiare colore di capelli con una frequenza maggiore rispetto a quella con cui lo facciamo normalmente.
Non so voi, ma a me capita spesso di volermi vedere anche solo per un giorno con un colore diverso e in questi casi ci vorrebbe un parrucchiere (se non un team intero di hairstylist!) sempre pronto lì a fianco a noi per accontentarci.

Schermata 2015-10-13 alle 17.00.40
Un po’ come succede per certe celebs: prendiamo Kylie Jenner o la sorrellastra Kim, ma come loro tante altre. Passano da un nero-castano scuro a un biondo (se non addirittura al turchese o verdino) con una velocità e facilità pazzesca, che noi non ci sogneremmo neanche.

kylie-jenner-600x450



Kylie-Jenner-Beauty-Evolution

kylie-jenner-comp

kylie-jenner-hair-transformations-august-2015-after-blonde-aki-gsm-gallery__large

ad_162599749-e1426181867936Anche Kim era diventata bionda qualche mese fa, ma dopo pochissimo tempo è tornata al suo nero corvino!

Sappiamo infatti molto bene cosa voglia dire sottoporre i capelli a uno stress così grande, con decolorazioni e trattamenti che potrebbero davvero rovinare i capelli e così (soprattutto se si fanno cambiamenti drastici), e così anche se spesso ci immaginiamo con un colore diverso e vorremmo a tutti i costi sperimentarlo, siamo coscienti del fatto che è bene sempre aspettare un po’ di tempo.

2) Cambiare lunghezza del taglio come se non ci fosse un domani

Schermata 2015-10-13 alle 17.07.42

Tutte noi sappiamo cosa voglia dire tagliare i capelli e passare magari da una chioma lunga e fluente a un taglio più corto e sbarazzino. Spesso si tratta di una scelta super ponderata, di una specie di percorso che facciamo, fino ad arrivare al fatidico giorno del cambio radicale!
Lo so molto bene anche io, che proprio quest’anno sono passata da un taglio medio lungo a un bob abbastanza corto.

Schermata 2015-10-13 alle 17.08.01… da così…

Schermata 2015-10-13 alle 17.07.27…. a così!

Schermata 2015-10-13 alle 17.07.05 E ora così!

A volte ci viene da dire: ‘massì sono solo capelli, alla fine ricresceranno’, ma proprio quest’anno mi sono resa conto più che mai del tempo che ci vuole per farli tornare lunghi come prima. Nel mio caso credo ci vorrà almeno un anno intero.

Ogni volta che decidiamo quindi di tagliare i capelli, dobbiamo tenere in considerazione il fatto che se vogliamo riaverli come prima, passerà inesorabilmente un bel po’ di tempo, e a meno che non abbiamo un arsenale di parrucche o extension (come accade per molte celebs) l’unica cosa che si può fare è aspettare che tutto torni come prima.

Schermata 2015-10-13 alle 17.05.21

4724273_orig katy-perry3Rihanna e Katy Perry sono delle specialiste in cambi shock e utilizzo di parrucche!

3) Testare T-U-T-T-E le creme per combattere brufoli, rughe o affini

IMG_2979

Anche questo è un limite che dobbiamo considerare e credetemi, lo faccio anche io!
Anche se potessimo provare tutti prodotti esistenti al mondo per riuscire a correggere le piccole imperfezioni, ci accorgeremmo che andremmo a stressare ancora di più la pelle, causando magari ancora più problemi.

collageAd esempio un invecchiamento precoce! 😀 Sarebbe un paradosso!

Ve l’ho detto, sono io la prima a rendermene conto, soprattutto per quanto riguarda i prodotti per le rughe.

So bene che se provassi troppi prodotti contemporaneamente causerei solo un’irritazione della pelle e questo è anche il motivo per cui, nonostante vediate che provo tantissimi prodotti, ci metto sempre un po’ di tempo per parlarvi delle novità o della mia routine, perché non è un processo così veloce e immediato.

Ora, ad esempio, mi sto limitando semplicimente a una crema e a un siero, che credo siano il giusto compromesso per le mie necessità.

4) Volersi vedere sempre super abbronzate

Schermata 2015-10-13 alle 17.13.56Ecco un esempio di abbronzatura impeccabile… 😀

Durante tutto l’anno ci capita di vedere la nostra pelle più spenta e ingrigita e facciamo di tutto (anche con il makeup) per apparire più fresche e dare un tocco di salute in più alla nostra pelle.

Poi arriva l’estate, e il colorito che riusciamo a ottenere dopo qualche giorno di mare o una breve vacanza, grazie alle ore passate sotto al sole, ci fa sembrare subito più belle.

Schermata 2015-10-13 alle 17.17.11…e più sicure per poter osare colori sulle labbra!

Quando siamo un po’ abbronzate infatti spesso facciamo a meno del fondotinta, dei vari correttori e ci piace vederci con quella pelle ambrata o con quei ‘rossori’ naturali che fanno subito allegria e ci fanno rinunciare persino al blush.

Il problema, come potete immaginare, è che ovviamente è impossibile avere il sole 365 giorni all’anno, 24h al giorno oppure essere sempre in vacanza per abbronzarsi. E anche se ce l’avessimo, dovremmo considerare (ed è importantissimo farlo!) i danni che il sole può causare con il tempo alla pelle.

Certo, esistono anche le lampade e tutti i metodi per avere un’abbronzatura ‘fake’, come i vari prodotti per il self-tanning, ovvero gli autoabbronzanti che possiamo anche usare comodamente a casa, ma queste alternative richiedono anche un bell’investimento di tempo e denaro!

Quindi invece che strafare…meglio una pelle più pallidina, ma naturale e luminosa, non solo abbronzato è bello 😉

Nella prossima pagina vediamo altre abitudini di make-up, molto comuni, ma altrettanto “rischiose”!

86 COMMENTI

  1. Ok dai, non male: l’unico peccato che commetto è quello di non riuscire ad uscire struccata! Almeno la base devo sempre averla….un tempo, complice una bellissima pelle, non avevo nessun problema , ora purtroppo, l’età ( 39 anni), un po’ di problemi ormonali e lo stress, hanno creato problemi vari e imperfezioni purtroppo, così faccio del mio meglio per rimediare con il trucco…

  2. Devo dire che la mia unica pecca è di non riuscire ad uscire di casa senza la matita nera almeno nella rima interna dell’occhio..però al momento visto che dopo anni il parrucchiere è riuscito a farmi passare dai capelli afro (naturali) ai capelli lisci (che ho tanto desiderato) x farli durare mi affido un po troppo alla piastra..ho provato a resistere ma è tipo una droga XD

  3. Il mio limite è che non riesco tanto ad uscire di casa senza base, basta anche una BB è come se non la sentissi protetta esempio scemo le BB hanno il fattore di protezione 50 le creme idratanti no, almeno non la mia. Poi ho la pelle chiarissima e dunque si vede ogni piccola Venezia, il minimo rossore, il più piccolo dei brufoli insomma sento che la mia pelle ha bisogno di cura prima di tutto proprio perché è chiara e delicata e poi di una leggera protezione anche semplicemente dagli agenti atmosferici.

  4. Bellissimo questo post, mi ha proprio ricaricata! Mi ha fatto riflettere su quanto ci venga fatto sembrare “d’obbligo” x essere perfette, su tantissimi fronti. E x la prima volta mi sento bene al riguardo, mi piace essere informata sui trend, provare cose nuove riguardo al makeup, capelli, unghie, moda ecc. ma non lo faccio più per compensare la mia insicurezza e cercare in qualche modo di sentirmi accettata e piacere, lo faccio perché voglio e scelgo io, perché mi sento felice e mi accetto. Non è stato facile arrivarci quindi riflettere su questo mi ha proprio fatto sentire bene

  5. L ‘ unica cosa per me un po’ così sono le maschere per il viso. Se potessi le farei ogni giorno. Mi piace il loro profumo, l’effetto sulla pelle immediato, il relax metre le faccio. Cerco di fare la brava e farle ogni tre giorni. Ma mi rimane difficile.

  6. Dalla parrucchiera se vado una volta l’anno a sistemare il taglio è tanto! I capelli ora li tingo solo con l’henné, uso poco la piastra o il ferro e il phon lo uso sempre alla temperatura più bassa (anche ora che ho milioni di capelli). L’unico problema, forse, è che non esco struccata, un pò di base, mascara e matita ci sono sempre 🙂

  7. Discorso capelli: parlo per me, e mi rendo conto di essere superfortunata.Anche se i miei capelli sono liscissimi e non mi piacciono perchè sono faticosi da mettere in piega, sono fortunata perchè sono forti. Mi faccio la tinta in casa da quando avevo 23 anni (ne ho 38!) perchè li ho bianchi, la faccio ogni 5-6 settimane al massimo e ho ancora i capelli sanissimi. A parte il colore, non sono una fissata del taglio o della chioma, spazio dal bob ai capelli cortissimi, e se azzardo un taglio cortissimo, pazienza, cresceranno!
    Discorso pelle: mea massima culpa!
    ho una pelle pessima, anni fa ho avuto un periodo di abbronzatura folle e mi sono portata dietro macchie per anni….ho “risolto” solo abbronzandomi molto meno, al massimo prendo un po’ di colore, ma veramente abbronzata non lo sono più stata …..dal 2010…..anno del melasma (macchia scura zona baffi!)
    Sono anche sempre sempre sempre soggetta ai brufoli, ho provato di tutto e non ho mai risolto. Ora, da qualche mese, ho comprato una crema consigliata anni fa dal dermatologo, uso sono quella e mi sembra che vada meglio (ma non canto ancora vittoria). Quindi su questo do ragione a Clio: sarebbe bellissimo poter sperimentare mille creme, cremine, maschere e coccole varie……ma non tutte hanno una pelle che se lo può permettere. Io, purtroppo, non sono tra queste……e a volte anche una maschera sbagliata può vanificare il lavoro di mesi e mesi di attenzioni per migliorare la pelle.

  8. Devo dire che per fortuna non commetto nessuno di questi errori! L’unica cosa che un po’ mi dispiace è che faccio fatica ad uscire senza un minimo di trucco, ma più che altro per uniformare la base e cercare di togliere un po’ le maledette occhiaie! per quanto riguarda i tagli di capelli sono d’accordo a metà, nel senso che si, è vero che a ricrescere ci mettono un sacco (tranne quando fai un taglio corto e ogni 40 giorni ti tocca andare dalla parrucchiera a ritoccarlo

  9. Per me il parrucchiere non è assolutamente una coccola, mi scoccia aspettare, che mi maneggino i capelli e soprattutto non mi piace mai come me li asciugano, troppo piatti, troppo gonfi, troppo innaturali. In più usando una routine bio quando vado da loro dopo un giorno ho già i capelli sporchi per i troppi siliconi !

  10. anch’io odio andare dal parrucchiere……e mi vedo meglio quando me li asciugo io. Ci vado solo per avere il taglio perfetto, ma il top lo ottengo dopo che li metto in piega come dico io, avendo il taglio perfetto fatto da loro 😉

  11. Purtroppo sono caduta nel taglio bob corto, che nn cresce mai. Prima lunghi crescevano incredibilmente. Adesso per nulla

  12. mhm, io non vado dal parrucchiere da novembre scorso…farmi mettere le mani in testa no me gusta, e poi li trovo più domabili da lunghi (se mi danno fastidio basta legarli). per quanto riguarda il colore li tingevo rossi al licea ma adesso saran 8 anni che non faccio nulla. per il troppo trucco non c’è problema visto che per me è già una faticaccia mettere bb cream, correttore e mascara (infatti sono grata agli ombretti in crema/penna che sono straveloci da mettere). e i trend non sono mai stata brava a seguirli (contouring, questo sconosciuto)

  13. Idem! Quando la pelle sembra migliorare provo puntualmente una maschera nuova e torno al punto di partenza!! Quando smetto totalmente di mettere creme a parte un siero torna abbastanza bella

  14. Condivido ! Io sono costretta perché porto la frangia, altrimenti mi vedrebbero due volte l’anno. Mi viene quasi voglia di strappargli il phon da mano ed asciugarmeli da sola ! 😉

  15. Dunque… L’unica cosa che faccio è truccarmi con accuratezza tutti i giorni, per il resto sono un pò anomala: non mi piace l’abbronzatura, vado dal parrucchiere una volta al mese per fare la tinta e ho da anni lo stesso taglio, uso prodotti selezionati per la mia pelle e seguo le mode solo se mi piacciono e soprattutto se mi valorizzano, altrimenti mantengo il mio stile!

  16. Clio, con la lunghezza attuale stai benissimo. I miei complimenti! 😉
    Per quanto riguarda i peccati…beh, purtroppo vorrei provare tutte le creme possibili immaginabili e fatico ad uscire di casa senza mascara, quella è la base minima.

  17. che sollievo, non faccio neanche una di queste cose! Vado dal parrucchiere due volte l’anno (contate), non uso piastre, non color i capelli da anni, vado spesso in giro struccata, uso una/due creme al massimo alla volta, non seguo i trend e mi abbronzo solo quando vado al mare/piscina (mai fatta una lampada). sarà per questo che mi danno sempre meno anni di quelli che ho!?:D

  18. al momento nessuno. Per il melasma mi aveva dato una crema il dermatologo, ma non ricordo il nome. Non è che ha fatto miracoli, se dovessi rendere ancora tanto sole e non mettere la protezione totale in quella zona, mi uscirebbe ancora.

  19. hai provato a smaltire le creme usandole come maschere? io faccio così quando sbaglio un acquisto: ho la pelle mista che si lucida tantissimo ma è anche sensibile e delicata e ha bisogno di idratazione. trovare la crema giusta è un’impresa, di solito compro solo minitaglie così è più facile smaltirle!:D però mi è capitato di comprare creme troppo grasse e le uso come maschera (10/15 minuti di posa) quando sento che la pelle è più stressata.:)

  20. Ciao Clio, avendo una famiglia impegnativa e non essendo ricca devo dire che mi salvo da tutti questi errori.
    Apprezzo molto i momenti in cui riesco a farmi una maschera, mettere con calma una crema idratante per il corpo, fare un trucco semplice ma ben curato quando esco per un ‘evento’ che non sia la spesa al supermercato. Ho imparato a scegliere pochi prodotti ma adatti a me senza spendere una fortuna, a truccarmi benino dopo tanta pratica e a godermi lamia seduta dal parrucchiere 4 volte l’anno.

  21. Ammetto che leggendo il titolo, mi sono aspettata un banalissimo “usare i prodotti dopo la scadenza” & co.
    E invece no!!!

    Che piacevole sorpresa!!!! *w*
    *leggasi senza davvero nessun velo di ironia*

  22. grazie Clio, io aggiungerei anche di guardare le foto, molto bella per esempio quella col quale inizi il post, con la consapevolezza che nella realtà un ‘immagine così, non esiste
    questi post cara Clio, sono molto liberatori, un vero balsamo, per la nostra psiche
    grazie saggia maestra Clio! baci

  23. Il mio limite… sono bionda con gli occhi chiari e figuratevi le mie ciglia! l’unico trucco che vorrei portare su un’isola deserta? IL MASCARA!!!!
    io sono bionda ma ricordo quando uscii CRISTAL SOLEIL… lo acquistai subitissimo per fare maches più bionde hahahahaha che bello! Poi prima andavo tutte le settimane dal parrucchiere.. l’unica coccola che mi concedevo … non vado dall’estetista, non mi faccio fare le unghie ma se mi vedete sembro uscita da un salone di bellezza… faccio tutto da sola… mi piace! Per il parrucchiere invece è stato un dramma… chi mi piaceva è andato via dalla mia città e non ho più cercato un degno sostituto anche perchè la lunghezza la taglio io e pure la frangia ed essendo bionda avrò sicuro dei capelli bianchi ma non si vedono hahahahahahahahaha
    Ho comprato i gessetti colorati che vanno via con un lavaggio e nei fine settimana mi coloro la lunghezza … in inverno si scurisce il biondo e ogni tanto ravvivo il colore con lo spray di biopoint… stop
    Beh AMORE FOLLE PER CREME, MASCHERE ecc… scelgo solo brand che curano dall’interno (La Mer, La Prairie, Sensai, Skinceuticals) e che studiano da sempre la pelle e sto imparando a capire cosa è meglio per la mia pelle. Per fortuna non ho problemi di brufoli, punti neri o pori dilatati quindi è già tanto… ho anche capito una cosa però… che se star del calibro di Nicol Kidman, Meg Ryan, Madonna e chi più ne ha ne metta non sono riuscite a fermare l’invecchiamento e si sono gonfiate come palloni di botox o quel che è usando sicuramente creme da 1.000 dollari l’una allora vuol dire che ancora non hanno scoperto un cavolo di nulla per le rughe… è vero, il massaggio fa, l’idratazione fa, le ottime creme fanno ma non elimineranno mai… quindi mi curo tanto e bene e cerco, per lo meno, di invecchiare bene.
    Vedersi super abbronzate… si è vero è bellissimo però anche il pallore dell’inverno.. mi piiiiiiiiiace!
    Seguire i trend… mmmm non direi, più che altro prendo quello che mi piace di quel momento… ma ad esempio non ho mai fatto il contouring… sono più da bronzing! hahahahahaha
    Non sono nemmeno per il trucco pesante… non amo cadere nel volgare quindi so quando fermarmi 😉

  24. Ciao Clio e ciao a tutte!!!! Con piacevole sorpresa ho scoperto, leggendo il post, che in fondo non rischio poi tanto!!!!
    1- Non ho mai pasticciato troppo con i capelli perché inconsciamente ho sempre pensato, fin da ragazzina, che si potessero rovinare.
    2-Negli anni ho cambiato spesso lunghezza di capelli, ma le volte che li ho accorciati, anche di tanto, ho sempre aspettato che ricrescessero e ho sfruttato le varie lunghezze, sperimentando acconciature, accessori e trucco.
    3-Io non sono una grande sperimentatrice e acquisto dopo aver letto o visto recensioni e comunque compro dopo aver testato campioni prova…..anche qui il rischio di rovinarmi la pelle mi frena un po’(meno male!!!!)
    4-Mi abbronzo solo d’estate e quest’anno sto ancora vivendo di rendita!!!!! Non ho mai usato e mai userò autoabbronzanti.
    5-Non uso mai un sacco di make-up e a volte esco anche completamente struccata nonostante le occhiaie blu/nere, anche se mi rendo conto che ci sono ragazze che non possono rinunciare neanche alla base per varie imperfezioni. Non mi piacciono le forzature, niente conturing, sopracciglia fatte volutamente da stencil, niente illuminante.
    6-Dalla parrucchiera vado una volta ogni mese/40 giorni per la tinta e il taglio avendo i capelli cortissimi…..grazie ancora per il post di ieri!!!
    Questo è tutto, ciao ragazze e grazie Clio.
    Tengo a precisare che è il mio punto di vista e mi rendo conto che ci sono tantissime ragazze che non possono rinunciare a base, sopracciglia e a tutti quegli step che permettono di correggere difetti e imperfezioni.

  25. Ciao Clio e ciao a tutte!!!! Con piacevole sorpresa ho scoperto, leggendo il post, che in fondo non rischio poi tanto!!!!
    1- Non ho mai pasticciato troppo con i capelli perché inconsciamente ho sempre pensato, fin da ragazzina, che si potessero rovinare.
    2-Negli anni ho cambiato spesso lunghezza di capelli, ma le volte che li ho accorciati, anche di tanto, ho sempre aspettato che ricrescessero e ho sfruttato le varie lunghezze, sperimentando acconciature, accessori e trucco.
    3-Io non sono una grande sperimentatrice e acquisto dopo aver letto o visto recensioni e comunque compro dopo aver testato campioni prova…..anche qui il rischio di rovinarmi la pelle mi frena un po’(meno male!!!!)
    4-Mi abbronzo solo d’estate e quest’anno sto ancora vivendo di rendita!!!!! Non ho mai usato e mai userò autoabbronzanti.
    5-Non uso mai un sacco di make-up e a volte esco anche completamente struccata nonostante le occhiaie blu/nere, anche se mi rendo conto che ci sono ragazze che non possono rinunciare neanche alla base per varie imperfezioni. Non mi piacciono le forzature, niente conturing, sopracciglia fatte volutamente da stencil, niente illuminante.
    6-Dalla parrucchiera vado una volta ogni mese/40 giorni per la tinta e il taglio avendo i capelli cortissimi…..grazie ancora per il post di ieri!!!
    Questo è tutto, ciao ragazze e grazie Clio.
    Tengo a precisare che è il mio punto di vista e mi rendo conto che ci sono tantissime ragazze che non possono rinunciare a base, sopracciglia e a tutti quegli step che permettono di correggere difetti e imperfezioni.

  26. sono “errori ” molto seggettivi io vado dal parrucchiere mi coloro i capelli ogni 25-30gg e uso spazzola e phon 3 volte a settimana e forse anch 4 ,d’estate tutti i giorni li lavo e li metto in ordine e i miei capelli nn sono affatto rovinati . x il resto nn faccio nulla delle cose elencate cambio skin care ogni due mesi x nn abituare la pelle alle stesse creme poi nn seguo mode nel make up ho un mio stile che seguo fedelmente con qualche variazione ogni tanto ..

  27. Clio, detto fra noi, poche intime 😀 , questo post sembra una copertura per esprimere in realtä pentimento per esserti tagliata i capelli 😀
    cmq stando al post sembra che io sia virtuosa perché:
    non ho soldi per andare dal parrucchiere e non taglio i capelli spesso (al massimo la frangia) ma cmq mi crescono velocemente, né li tingo, solo d’estate faccio gli shampoo alla camomilla;
    odio l’abbronzatura, il caldo, il colore in faccia eccessivo;
    mi trucco pochissimo, anzi spesso esco totalmente struccata se non devo fare cose/incontrare persone particolari (ma questo magari è un limite al contrario!).
    Seguire troppi trend: no, e in generale credo che questa attitudine a fare le pecorelle sia ridicola, quando le persone capiranno che le sopracciglia à la Cara Delevigne non vanno bene su tutti i visi, e che il contouring di KK va bene al circo e non per strada, sarà sempre troppo tardi!
    pecco invece nel cercare creme e trattamenti viso, ma il limite è imposto dal portafogli! ciao 🙂

  28. sei grande! mi è piaciuto tutto quello che hai scritto, dalla prima all’ultima riga 😀
    soprattutto la riflessione sulle celebrità che tra una crema e l’altra vanno sempre dal chirurgo, cmq la scienza è in progresso, vedremo come invecchierà Bar Refaeli con i trattamenti a base di oro… 🙂

  29. grazie Ornella!
    Hai proprio ragione vediamo cosa ci combinano in questi anni e cmq se i trattamenti a base d’oro o la bava di lumaca dovessero funzionare sarò in prima fila ! prima farò un mutuo! Povera ma senza rughe haahhahahahah slogan fantastico!

  30. Ti capisco, io non sono bionda ma ho comunque le ciglia chiare e gli occhi leggermente infossati, quindi senza mascara non ci so stare, ma mi basta anche solo quello!

  31. Fortunatamente sono riuscita a raggiungere il mio equilibrio: tingo i capelli ogni 2 mesi per rinnovare il colore, parrucchiere 1 volta massimo 2 l anno, non uso mai ferri caldi e durante la settimana praticamente non mi trucco, mi sento bene anche struccata e l ambiente dove lavoro mi permette di stare piu rilassata (le uscite diventano un bellissimo momento per me in cui posso divertirmi con il makeup)… Uso pochi prodotti mirati per la cura di me e sono contenta cosi… Felice fan del less is more 😉

  32. 1.Non pasticcio col colore di capelli, anzi in realtà non me li sono mai tinti, tranne quando a 12 anni andavano le mêches.. (refusi degli anni 90 eheheh) …
    2. Ho tagliato i capelli da un po’ (non vado spesso dal parrucchiere) in un bob e ora sinceramente dopo il cambiamento son contenta che stiano ricrescendo: ho voglia di sperimentare con le trecce!
    3. Creme? Non le cambio spesso, perché cambiare spesso non giova alla mia pelle.
    4. Mi piace vedermi abbronzata! Dà quel qualcosa in più ma alla fine adoro la mia pelle diafana per niente scontata!
    5. Non uso troppo make up, ci sono periodi in cui mi piace stare più libera ma per le occasioni speciali mi piace sperimentare e valorizzarmi!
    7. Per quanto riguarda i trend, non sperimento qualsiasi cosa, ma solo ciò che mi piace e penso possa starmi bene .. ah! Ultimo ma non ultimo.. e che riesco a riprodurre in maniera decente 😉

  33. Non riuscirei ad andare in giro senza truccarmi è come se uscissi svestita.per quanto riguarda lampade mai fatta,parrucchiera una volta al mese per dare un taglio alle doppie punte. Creme, creme per il viso,maschere e detergente per il viso. Sono una malata..non posso stare senza!!

  34. Pure io come te e anche a me danno meno anni… dev’essere per questo per forza che ci manteniamo giovani 😉

  35. Fino a un paio di annetti fa(ne ho 23) non riuscivo proprio ad uscire di casa struccata!!! Ho iniziato a truccarmi a 16 anni e ancora mi ricordo quelle mie amiche più fighe,che già so truccavano, che proprio mi consigliavano di non truccarmi tutti i giorni per non finire come loro che struccate non sarebbero mai andate da nessuna parte! Finche non ho imparato ad accettare il mio viso non ci sono mai riuscita. Certo, anche ora mi sento sicuramente meglio con un po di correttore e un pizzico di blush ma in fondo mi dico che alla fine il mio viso è questo e se a volte non ho tempo, oppure non devo fare niente di che, lascio perdere il make-up e lascio respirare la pelle. Non è la stessa cosa invece per i capelli, se non sono a posto mi faccio la coda perché non hanno una definizione ben precisa e sembro proprio una zingarella ahahah quindi secondo va bene fregarsene e accettarsi ma a tutto c’è un limite ahahah XD

  36. dalla prima gravidanza due anni fa non faccio piu la tinta perche è sconsigliato ma i miei capelli ringraziano sono diventati moolto piu belli e lunghissimi quindi finche non vedo il capello bianco continuo a non fare tinte. Devo dire che invidio tantissimo quelle ragazze sempre in ordine trucco perfetto ogni giorno… io si e no mi do il mascara non riesco a mettere fondotinte appunto perche mi sembra di non far respirare la pelle e penso che invecchia prima… non per dire ho 30 anni me ne danno al massimo 25 hihihihi.. ma quando mi trucco ci do dentro.. e a mio marito piaccio acqua e sapone meglio di cosi!!!

  37. Ciao a tutte, francamente non avevo mai pensato a questo argomento nel dettaglio: io non faccio nessuno di questi errori (capelli trattati con solo una maschera ogni due settimane che vedono i parrucchieri una volta all’anno, uso lo stretto necessario per la skincare, odio sentire la pelle troppo coperta e l’abbronzatura è un concetto ignoto)

  38. Fortunatamente posso dire di astenermi da tutti i vizi! XD anche se ogni tanto mi viene il pensiero di dire “Vorrei farmi i mermaid hair e tornare il giorno dopo del mio colore, poi farmi bionda e poi vedere come starei con un altro colore!” Solo che so che il mio capello non reggerebbe assolutamente!! L’ultima volta che ho decolorato le punte, pochi mesi dopo ho dovuto tagliarne buona parte! e nonostante li avessi tagliati di un bel po’, 6 mesi dopo le punte erano conciate lo stesso non avendo tolto tutta la parte decolorata! (ovviamente grazie madre XD). Non uso piastre, o ferri per capelli tranne quelle 3/4 volte l’anno che mi viene lo sghiribizzo. Dal parrucchiere ci vado 1/2 volte l’anno giusto per rifare la tinta (che è castano su castano, quindi posso far passare anche i mesi che non si nota nessuna ricrescita!) o per il gusto di una coccola per me! Truccarmi troppo… nemmeno. Aumento i prodotti giusto il sabato sera, ma durante la settimana vado di minimo indispensabile! XD L’abbronzatura viene contemplata solo in caso di vacanza al mare, altrimenti via di mozzarellaggine 😀 L’unica sono le creme. O meglio… le maschere! Mi trattengo e ne uso massimo una alla settimana, ma se fosse per me le userei ogni giorno! 😀

  39. Anche io le farei tutti i giorni,mi piace troppo la mia pelle dopo le maschere,la sento pulita,bella e fresca!E’ una sensazione bellissima!!!

  40. Dunque leggendo questo post mi sento un po un pesce fuor d’acqua..emh allora:
    1. l’ultima tinta che mi sono fatta risale a due anni fa..un degradé
    ramato su base castano cioccolato, mi freno un po con le tinte perchè
    penso sempre che avrò tempo a tingermi quando avrò i capelli bianchi..anche se sto ponderando gli ombré hair ramati.. XD
    2. la lunghezza..ahahah giust’appunto, a maggio ho tagliato ben 24 cm di
    capelli e ho fatto una metà strada tra bob e lob!!si li ho misurati sono matta..è stato un passo molto ponderato..ho dovuto
    essere proprio sicura in tutti i sensi di voler dire addio alla mia
    lunga chioma..ma sono contenta della mia decisione!! 😀
    3. creme,sono abbastanza abitudinaria finchè non
    finisco un tubetto non ne apro un altro e se mi trovo bene con una crema
    la ricompro, squadra vincente non si cambia!!
    4. abbronzatura, con la mia carnagione olivastra di
    partenza mi basta stare veramente poco al sole x prendere un po di
    colore, sono contraria alle lampade umpa lumpa e alle abbronzature da
    pescatore..fanno raggrinzire tutto il collo!!
    5.troppo trucco??emh..mi trucco 3 giorni a settimana diversamente se non
    ho voglia (<– leggi tempo) non ho nulla sulla pelle..è cosi bello
    pisolare al mattino!!
    6. fosse per me i parrucchieri chiuderebbero tutti, se va bene vado due volte l'anno e faccio taglio e piega..hihihih
    7. dei trend se non mi piacciono o se non mi stanno bene me ne faccio un
    baffo..per essere ridicola pur di seguire la moda..anche no!!
    Saluti e baci..!! ^_^

  41. …non so,credo che in tutte le cose ci possa essere la mezza misura.. di conseguenza sta a noi saperci regolare. Io vado dal parrucchiere una volta al mese più o meno, non faccio più le lampade da anni e anni… prima purtroppo ero un po’fissata con l’abbronzatura,poi visto cosa stava capitando alla mia pelle ho imparato ad amare ed a valorizzare il mio color mozzarella! 🙂
    Per uscisse mi trucco sempre, a meno che non debba scendere sotto casa a prendere il pane.. xò dipende molto da come mi gira la giornata e dalla stagione: quest’estate viste le temperature non ho usato quasi mai il fondotinta e per il resto dipende da come mi alzo.. alle volte ho rossetto rosso e ciglia finte alle 9 del mattino altre volte un po’di blush mascara e rossetto nude.. purtroppo non potrei MAI fare a meno dei prodotti x la skin care. .mai! Quando viaggio poi è terribile.. la maggior parte del peso della valigia è preso proprio da questi prodotti!.. sai le risate al check in in aeroporto?!!?.. 🙂 🙂

  42. Io aggiungerei…fumare! Niente invecchia la pelle come una vita passata con la sigaretta in bocca (per non scomodare rischi ben più gravi)!

  43. Capelli e pelle sono un bel dilemma ! Ho cambiato colori di capelli. ma restando sempre sul biondo dal dorato ad un colore piu’ freddo. Tagli posso dire parecchi, ma ancora mai cortissimi tipo il pixie cut. Mentre la pelle resta sempre un problema, perche’ non trovo il prodotto perfetto. La mia pelle e’ problematica, molto sensibile, mista con zona T fastidiosetta e secca nelle altre zone del viso. Quindi provo i prodotti perche’ e’ una mia necessita’. Pero’ a differenza di quando non mi sono addentrata nel mondo Clio e compagne ;)… leggo gli ingredienti e cerco di evitare petrolati e siliconi perche’ ho notato la differenza con altre creme o olii che non li contengono e cioe’ la mia pelle li tollera meglio. Quindi la ricerca continua ……

  44. Cara Clio come hai ragione sui capelli!! Essendo costretta a colorarli comunque per coprire la ricrescita grigia (sigh è cominciata intorno ai 27 anni purtroppo) ho pensato di sbizzarrirmi con i colori tanto, colorare per colorare, cambiamo spesso no? Grossissimo errore! A parte i trattamenti choc per decolorare e cambiare che stressano tantissimo i capelli, alla fine il colore che mi dona è quello che mamma mi ha dato, un castano caldo che si intona perfettamente alla mia carnagione.

  45. hahaha stesso problema! Con i limiti sui liquidi viaggiare con la tua skincare, shampoo, crema corpo, balsamo etc. è un grosso problema finisco sempre per dover imbarcare il bagaglio

  46. Vero!.. il problema è che quando arrivo a destinazione (soprattutto all’estero) compro altri prodotti da provare.. e spesso al ritorno devo pagare il sovrapprezzo per la valigia!… ultimamente in America ho “tagliato la testa al toro”.. ho comprato un’altra valigia!!.. costava meno! 🙂

  47. Vero!.. il problema è che quando arrivo a destinazione (soprattutto all’estero) compro altri prodotti da provare.. e spesso al ritorno devo pagare il sovrapprezzo per la valigia!… ultimamente in America ho “tagliato la testa al toro”.. ho comprato un’altra valigia!!.. costava meno! 🙂

  48. Ciao Clio! Diciamo che sono abbastanza brava 😉 a parte il fatto che non esco struccata praticamente mai (di solito il mio trucco è leggero, ma c’è sempre!), direi che per quanto riguarda gli altri punti mi comporto piuttosto bene!!! Concordo con te su tutto, in particolare sulle troppe pieghe ai capelli: qualche anno fa usavo piastra e ferro in modo “scellerato” e ho rovinato moltissimo i miei capelli.. quindi mi sono data una regolata e anche io li uso 2/3 volte al mese e non di più! Ps: la lunghezza attuale dei tuoi capelli ti sta benissimo secondo me!!!! Un bacione! ♡

  49. Felicissima di non fare praticamente nessuno di questi errori! Curo la pelle con pochi selezionati prodotti alla volta, non mi sono mai tinta i capelli, mai fatta una lampada, taglio i capelli un paio di volte l’anno per rinforzarli e non mi trucco troppo!!! Evvai! 😉
    Nonsolobeautycare.com

  50. Ciao Clio, bel post! 🙂
    1) Ho provato un po’ di tinte, però cambiavo dopo un bel po’ di tempo e infine (come vi avevo detto nei commenti del post sulle star che hanno cambiato colore) ho capito che sto bene solo con il mio colore naturale (che sto tenendo già da circa 8 anni), che alla fine non mi fa più schifo, come da piccola.
    2) Mi piace tenere i capelli lunghi, un anno fa ad ottobre mi hanno sbagliato il taglio e non li ho più tagliati per lasciarli ricrescere, adesso dovrei andare a tagliarli (questa volta dalla mia acconciatrice preferita, non come ho fatto l’anno scorso), ma non ne ho il tempo… Andrò appena riuscirò.
    3) Non uso molte creme, anzi troppo poche. 😀
    4) Non mi abbronzo, e non ci tengo più (alle medie mi piaceva l’abbronzatura, che ovviamente non ho mai ottenuto), infatti non voglio neanche spendere in autoabbronzanti (preferisco comprare i trucchi con quei soldi).
    5) A volte esco anche senza trucco, o con un trucco che non mi soddisfa, perché non ho messo quasi nulla, ma perchè se non mi va, non mi va, quando mi trucco deve essere perchè ne ho voglia. Della gente non mi importa più perchè ha sempre da ridire! Al massimo quello che non mi piace è che senza trucco posso sembrare malata (ad es. perchè mi si vedono le vene).
    6) Non ho i soldi per andare spesso dalla parrucchiera (non sono mai andata più di tre volte all’anno).
    7) I trend mi piace conoscerli, ma difficilmente li seguo.
    Ciao a tutte 🙂

  51. Durante la settimana a pelle e unghie un po’ di tregua gliela do pure, ma a pasticciare con i capelli non so resistere… quando si rovinano troppo li taglio e ricomincio ahahah per quanto riguarda i colori, a parte la schiaritura iniziale, ora ci sono pigmenti che sono tipo dei balsami colorati, durano qualche lavaggio, puoi quindi passare da viola a fucsia in qualche settimana ecco il verde no (avevo provato una ciocca) quello dura un po’ di più uff

  52. La fase dei capelli multicolor l’ho superata XD anche se non mi dispiacerebbe rifare qualche ciocca viola ho imparato ad apprezzare il mio colore naturale 😉
    Causa frangetta devo andare relativamente spesso dalla parrucchiera ma visto le mie più recenti esperienze… vengo più elogiata per come me li metto in piega da sola 😛 senza contare che recentemente i miei capelli sono migliorati tantissimo, oggi sono rimasti perfetti nonostante ieri li avessi asciugati di corsa col phon, senza spazzola e la pioggia!
    Creme… be’, considerando che ne metto sempre piuttosto poca e non ne inizio quasi mai una nuova se non dopo aver finito l’altra (salvo per il cambio di stagione)… direi no problem XD
    E chi la vuole l’abbronzatura? Anche d’estate rifuggo il sole!
    Trucco… mi capita spesso di passare le giornate a casa, di uscire solo per danza, quindi i trucchi rimangono nel loro cassettino (stracolmo…)
    E le mode… e chi le ha mai seguite? XD quello che mi piace prendo, quello che non mi piace rifuggo! Fortunatamente su di me stanno bene quasi tutti i colori sia di rossetti che di ombretti, così come quasi ogni tipo di make up (tranne quelli che “avvicinano” gli occhi), cosa che ho scoperto con sconcerto negli anni e che mi ha portato ad accettare il mio aspetto al 200%… ma look troppo grafici o contouring o ombretti su tutta la palpebra stile anni 80 (per quanto ami il resto del look anni 80) non compariranno mai sulla mia faccia! Soprattutto non l’orribile make up della tipa all’inizio della terza pagina!! Ma se le è viste le sopracciglia? O.o

  53. Forse quello che mi piacerebbe più fare tra queste cose è quella di cambiare spesso colore di capelli. Io nella mia vita ho fatto il colore solo due volte, però mi piacerebbe vedermi in modo diverso e poterlo fare più spesso, ma ho paura che si rovinino i capelli, e sicuramente si rovinerebbero..poi io ai capelli ci tengo moltissimo, li curo nel modo migliore possibile

  54. Eh si anche io sono dipendente da alcune abitudini! !! Non esco mai e dico mai senza almeno un pò di makeup, uso la piastra, per tenere a bada il crespo, due o tre volte la settimana……però pur non esagerando mi rendo conto che dovrei liberarmi da queste abitudini! !!
    Clio comunque anche se non c’entra volevo dirti che stai benissimo con i capelli corti o al massimo come sono ora,sembri più giovane, ti danno un’aria sbarazzina e visto che sei piccola ti slanciano! non farli crescere più così tanto!

  55. Ciao! Io credo che per la mia pelle testare continuamente nuovi prodotti sarebbe dannoso per cui ” squadra che vince non cambia”!

  56. Sono d’accordo su tutto tranne che sul punto del taglio dei capelli.
    Per almeno tre volte nella mia vita, sono passata da avere i capelli lunghissimi a dei tagli drastici alla Ellen Degeneres, e non sono mai state scelte ponderate, anzi quando la mattina mi alzo e decido che devo averli corti, chiamo subito e al pomeriggio vado dalla parrucchiera!
    Non mi sono mai pentita di questi tagli drastici proprio perché ogni tanto penso che facciano bene… Sia a me come persona sia ai capelli.

  57. Io fortunatamente non faccio quasi niente di tutto questo; si mi piace provare creme anti brufoli, anti rughe ecc, ma dopo aver finito il flacone che ho iniziato. Per quanto riguarda i capelli li coloro ogni 2-3 mesi quando la mia ricrescita è diventata quasi uno shatush (si scrive così???)…scherzo posso fare così perché il colore che faccio è molto simile al mio colore naturale. L’ultima volta che sono stata dal parrucchiere ho dato un bel taglio perché ne avevano bisogno….però quanto vorrei che ricrescessero in fretta!!! :'((((
    ilmondodiary1.blogspot.it

  58. Mah sul lato capelli non corro particolari rischi. Le mie tasche e la mia pigrizia mentale mi fanno andare dal parrucchiere ogni 3 mesi per ricrescita. Non ho mai cambiato colore dei capelli. Mi piace il mio castano cioccolato che l’estate diventa naturalmente dorato. Uso 1 volta a settimana la piastra a vapore. Un buono shampoo e niente maschere.
    Sul lato skincare niente eccessi. Crema idratante la sera e la mattina e qualche siero di tanto in tanto.
    Note dolenti. Makeup…Io non riesco a uscire completamente struccata. Proprio non riesco più a vedermi e mi dispiace. Solo l’estate che divento nerissima non ho questo problema. Il resto del l’anno, invece, mi trucco everyday…Ovviamente non trucco completo. Ma base sopracciglia e mascara sono d’obbligo. Soprattutto il mascara per me è vitale. l’occhio completamente struccato mi fa strano. Sigh…e questo nonostante io abbia un occhio grande con una bella forma e ciglia naturalmente lunghe. Il punto è solo di abitudine, nel mio caso. E questo cambia la percezione si sé.

  59. I peccati della petarda savoiarda.. Ne posso confessare 2:
    Mai senza trucco. Fondotinta o BBCream, blush, matita, mascara nero e burrocacao colorato anche per andare a far la spesa. Sono una persona educata,non spavento vecchi e bambini

  60. Clio ho notato che non parli mai di chi fuma e di quanto faccia male farlo. Hai (giustamente) parlato tantissimo dei danni del sole, a volte anche creando un pizzico di allarmismo, che magari non fa mai male, ma credo faccia mooolto più male fumare che prendersi una bruciacchiata in agosto, e credo siano molte di più le donne che fumano che quelle che si lampadano.
    Io non ho mai fumato, in compenso mi sono ridotta a volte ad essere un piccolo gambero al mare… Si insomma, è giusto tu faccia “la predica” per dirla scherzosa, anche alle tue amiche fumatrici!

  61. Ciao innanzitutto volevo dirti Clio che stai molto meglio con i capelli più corti. Per quello che ho sperimentato su di me:
    – dal parrucchiere ci andavo 2 volte l’ anno ora l’ ho abbandonato perché me li tagliano troppo( al massimo mi vedranno se vorrò essere liscia x una volta)
    – avendo i capelli molto ricci e di un colore particolare una volta anche io ho fatto dei cambi, ma alla fine il colore mio (un biondo-ramato) che a volte nel bene e nel male mi fa sentire un po ‘ diversa’ é il migliore
    -l ‘ abbronzatura artificiale mi fa sembrare più vecchia e la mia pelle si rovina
    – preferisco tenermi la pelle chiara ma averla impeccabile ( salvo qualche brufoletto dopo la cioccolata- lo é)
    – ritornando al punto sopra é inutile avere un trucco se la pelle é KO
    – ho abbandonato il couturing che anche se lo facevo leggero mi rendeva finta
    – mi hai attaccato la cosa delle sopracciglia

  62. io le due cose che avrei voglia almeno una volta in settimana, ma ahimè , non ho mai tempo, sono la maschera viso e capelli.

  63. Mi sono ritrovata COMPLETAMENTE nel non vedersi senza trucco!
    Fino ai 19/20 anni non mi sono mai preoccupata del trucco, poi mi è arrivata l’acne, quindi mai senza fondotinta.
    Successivamente si sono aggiunti il blush, il mascara, la matita nera, l’ombretto per le sopracciglia, il rossetto… 😀
    Per il resto invece devo dire che non mi ritrovo in nessuno dei casi 🙂

  64. Ciao clio
    Io posso fare a meno di tutto ciò che hai elencato… ma senza un minimo di make up mi sento nuda… non mi trucco solo quando vado al mare… voglio precisare ke il mio trucco non è mai particolarmente elaborato, uso colori neutri e molto raramente la terra… ma senza un po di fondotinta e mascara non mi sento a mio agio

  65. Leggendo i commenti mi sono accorta di quante ragazze siano fortunate e vadano nella direzione del “less is more”.

    Io faccio parte di quella categoria di mezzo..

    Insomma, la mattina non mi si può vedere: ho delle occhiaie che raggiungono le ginocchia, la pelle grigiastra e i capelli di Mafalda. Quindi mi trovo a dedicare ogni mattina 10 minuti al trucco, che poi a metà giornata si è mezzo sciolto perchè non riesco a non stropicciarmi la faccia stando di fronte al computer tutto il giorno. I capelli, beh, sono passata come Clio da un taglio lungo a un bob medio e oscillo tra giornate in cui mi voglio super liscia a giornate in cui il mio mosso indomabile mi sembra perfetto.
    Per quanto riguarda le novità del make up, non oso poi molto, sempre per la storia che non riesco a non mettermi le mani in faccia, ma mi piacerebbe riuscire a curare definitivamente la mia pelle con i prodotti giusti e quindi tendo a cambiare crema viso (l’unica che uso con costanza) spesso, perchè non ho ancora trovato ciò che mi soddisfa davvero.
    Nonostante tutto questo, ammetto che se potessi andrei anche tutte le settimane dal parrucchiere, ma per fortuna i tre lavori che ho non mi lasciano abbastanza tempo libero! 😛

  66. Io evito tutte quelle cose che ci si inventa per sembrare sempre diverse.
    Non faccio nessun contorno particolare al mio viso… A che pro cambiare ??
    Tanto prima o poi il compagno ci vedrà anche senza tutto quel trucco inutile e pesante.
    La finzione la lascio alle “star”…..

  67. Io devo dire che dopo acne pesante mi sono disintossicata dalla necessità di make up sempre e cmq. Mi vedo bene anche senza make up perché mi concentro su ciò che mi piace. Gli occhi per esempio.
    Non ho quasi mai usato piastre e simili e per le tinte ho ricominciato un po’ solo di recente cercando però di fare sempre la cosa che mi dia il risultato con il minimo danno. Per tagli che male c’è ? Basta avere la pazienza, o usare le extensions :D. Ricrescono alla fine :).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here