Ciao ragazze!

Mi sono accorta di non aver mai parlato con voi di piercing! Con i tatuaggi, i piercing sono stati il grande trend degli anni ’90/2000 e anche io ho ceduto (più di una volta!) alla tentazione di provare. In questo post vi parlo della mia esperienza, dei piercing che ho fatto… e di che fine abbiano fatto poi! In più, vi racconto qualcosa su come sia nata questa moda e vi spiegherò i nomi dei piercing più comuni: per esempio, voi lo sapete come si chiama l’anellino al naso tra le due narici? È la moda del momento e ha un nome ben preciso! Per scoprire tutto questo…leggete il post!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-COVER

Partiamo dalle basi: non si può raccontare facilmente la “storia del piercing”. Innanzitutto, con questo termine, in inglese ci si riferisce anche al comunissimo buco ai lobi delle orecchie e, in generale, si tratta di una pratica diffusa in moltissime culture ed è più antica della storia stessa. Persino nella Bibbia le donne hanno l’anello al naso!!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-historyCredits: musingsofachristianwoman.com

Insomma, risalire così indietro sarebbe impossibile, quello che sappiamo è che dagli anni ’90 in poi, i piercing sul corpo e sul volto si sono diffusi molto si più, nel mondo occidentale. E facendo una breve ricerca sembra proprio che a sdoganarli sia stata l’impareggiabile Brintey Spears che, con il suo ombelico ingioiellato, aveva fatto anche un po’ scandalo. Prima di lei era stata la cultura punk, ovviamente, a diffonderli – ma in modo molto diverso!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-britneyIl piercing all’ombelico non è molto punk!

Da lì in poi vedere star e VIP – e poi tutti i comuni mortali – con uno o più piercing è diventato abbastanza normale!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-Jessica-Alba

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-beyoncé

E se il piercing all’ombelico non ha un nome particolare, potrebbe interessarvi scoprire a cosa si riferiscono termini come Bridge, Nostril e il più in voga, Septum. Sono tutti e tre al naso, ma in punti differenti!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-fedez

Il primo, il Bridge, è il piercing sul ponte del naso. Di solito è una barretta che finisce con due palline, come quella di Fedez.

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-pink

Il Nostril ha un nome tanto strano, ma in realtà è forse il più diffuso in assoluto: è l’orecchino all’esterno della narice (destra o sinistra). Di solito o è un brillantino o una perlina oppure un anellino. Sono tantissime le star (e le ragazze!!) che ce l’hanno o che l’hanno avuto!!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-christina

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-alyssa

E, infine, il Septum, il piercing del momento, quello al setto nasale. A lanciarlo è stata FKA Twigs, la stravagante ragazza che ha anche ispirato Riccardo Tisci per una delle sue più controverse sfilate!!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-fkatwigs

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-fkatwigs1

Di solito o è un anellino oppure una barretta, con due piccole sfere alle estremità. Al momento però, proprio grazie alla cantante, l’orecchino “giusto” è un cerchietto decorato, meglio se un po’ orientaleggiante (un po’ come quello che ho, per finta, in copertina)! È una vera mania e sono tantissime le celebtrities che lo hanno provato!!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-Scarlett

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-zoe kravitz

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-rihanna1

Si tratta di uno dei piercing più dolorosi da fare in assoluto e, per questo, va molto più di moda l’anellino “finto“, che si applica a pressione, piuttosto che il vero e proprio foro nella cartilagine. Insomma, molto meglio: zero rischio di infettare la ferita e, se vi piace, potete provarlo senza remore, anche solo per una serata!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-septum-finto-anellino-naso-1Da Amazon. Prezzo: 8,95€

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-septum-finto-anellino-naso-2Da Amazon, in argento, se temete allergie. Prezzo: 25€ ora scontato a 20€

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-septum-finto-anellino-naso-3Da Amazon, in tre colori. Prezzo: 6,90€

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-septum-finto-anellino-naso-4

Da Amazon. Prezzo:  8,95€

Altri piercing tipici? Sul sopracciglio, al labbro (si chiama Labret se fatto al labbro inferiore e Madonna o Monroe se fatto al labbro superiore) e i più dolorosi ed estremi…sui capezzoli!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-christina-aguilera

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-victoriaEbbene sì… è Victioria Beckham! Lo avreste mai detto?

SPL261892_003Amber Rose lascia poco all’immaginazione..!

Cliomakeup-Piercing-vip-celebrity-rihannaI piercing ai capezzoli di Rihanna sono abbastanza famosi e anche lei non teme metterli in mostra!

Ora però devo raccontarmi la MIA esperienza. Perché, ebbene sì anche io ho avuto dei piercing (e uno ce l’ho ancora!) e pensate che, il primo, l’ho fatto prestissimo, ancora alle medie!!

Cosa è successo poi? Se siete curiose di sapere dove avevo i miei piercing (sono certa che almeno uno vi stupirà!) e perché non li ho più…Ve lo racconto a pagina 2! Siete pronte?!

155 COMMENTI

  1. Quando ero “giovane” mi sarebbe piaciuto un sacco fare quello sul sopracciglio, ed è tutt’ora il mio preferito! 🙂

  2. no raga..non ci siamo proprio con la storia del piercing!!!i primi in assoluto ad aver inventato il septum sono gli allevatori di mucche!!!
    ;P

  3. Ciao a tutte e buon Lunedì!

    Clio ho trovato davvero molto carino questo post, anche se per ragioni anagrafiche e professionali devo essere piuttosto sobria. 😀
    Ho fatto diversi piercing alle orecchie in passato ma mi si sono tutti infettati e alla fine me ne é rimasto uno solo, il trago appunto.
    Veniamo alla mia domanda..
    Ultimamente da Zara ed accessoraze vendono degli orecchini minuscoli che si adattano all’elice (di chiama così?!?) ma spesso hanno dei fermagli fastidiosi.
    Sai dove posso acquistare on line qualcosa di adatto e soprattutto discreto?

    Baci

  4. Buongiorno Clio e buongiorno ragazze!
    È vero, la generazione nata nei primi anni ’80 ha subito il fascino irresistibile dei piercing! Ai tempi in cui andavo al liceo (17 anni fa, ahimè!) l’avevano praticamente tutti! Io adoravo letteralmente quello al labbro inferiore, ma, essendo all’epoca minorenne, i miei non mi diedero mai il permesso. E oggi, a distanza di anni, li ringrazio! Sicuramente oggi non l’avrei più portato e mi sarebbe rimasto un segno difficile da coprire.
    Però, lo confesso, appena ho compiuto 18 anni, mi sono fondata a fare quello all’ombelico, che porto ancora! Ricordo che mi fece una terribile infezione, ma ero così convinta di tenerlo, che la curai. Vero è però, che ne portò i segni (una minuscola macchiolina marrone). Dopo l’ombelico, fu il momento del naso: ovviamente, non ho il septum, ma un discreto brillantini sulla narice.
    E, come te, anche io ho, al lobo sinistro, due fori in più di quelli “classici”: me li fece il mio papà, con la tecnica casalinga del ghiaccio (se ci penso ora….). E ne ho un altro, sempre all’orecchio sinistro, nella cartilagine superiore.
    Insomma, nonostante il divieto che mi fu imposto da ragazzina, sono diventata un colabrodo

  5. Adoro i piercing tanto quanto i tatuaggi!! Avrei voluto fare sia quello della Winehouse sia quello sulla lingua..però è arrivato prima mio figlio e ora non sono più sicura di poterli fare, sarà una cosa stupida?!?! XD comunque septum non mi piace proprio

  6. Belli i piercing, mi piacciono molto! Io ho solo oltre ai buchi alle orecchie in più punti, quello al trago, e quello all’ombelico che però non riesco a mettere perché ho la pelle lassa e il buco diventa minuscolo e poi si strappa tipo pellicina! L’ho fatto già due volte… Peccato perché ho aspettato anni e alla fine non ci sta

  7. Ciao a tutte! Ho sempre amato i piercing, ma i piercing non hanno mai amato me! Per iniziare ho fatto il classico Nostril e ho dovuto sopportare più di un anno di infezione! Inutile dire che è stato il mio primo e ultimo piercing

  8. Mah.. Prima di FKA Twigs io avevo già qualche fantastilione di amici e conoscenti col septum! I piercing al labbro poi possono avere anche molti più nomi e posizioni di così… Io ad esempio ho il vertical labret, ma ci sono anche i Central labret, gli angelbites, gli snakebites, lo smile eccetera eccetera eccetera… Il piercing all’ombelico un nome ce l’ha, se non sbaglio navel… Insomma Clio parlaci di trucchi, sui piercing, con affetto palando, si vede che non sei ferratissima! 😛

  9. Io ho il trago, mi si era infettato quasi subito ma anche io ho ragionato “dopo il male sopportato, non ci rinuncio”. Ora l’ho da una quindicina di anni ma non mi ha dato più problemi, a parte le palline/brillantini persi 🙂
    Personalmente l’ho fatto per imitazione: durante una coda a un qualche sportello avevo visto una ragazza che lo aveva e mi era così piaciuto da volerlo su di me. L’unico dubbio che ho da allora è il lato su ce l’ho… infatti l’ho sull’orecchio destro mentre tutte le altre persone lo hanno sul sinistro.

  10. No niente piercing a parte i 2 normali buchi all’orecchio. Ne avevo un terzo semore sul lobo ma non mi piaceva l’idea di ripempirmi di anelli/brillantini così sto provando a farlo richiudere…. Da 11 anni!!!!!!

  11. Mi piace molto il piercing alla lingua e al labbro inferiore… Volevo farmene uno l’anno scorso, quando ho conpiuto quarant’anni ma durante un intervento chirurgico ho scoperto di essere allergica agli antibiotici da shock anafilattico

  12. Io ho i classici fori alle orecchie fatte quando ero piccolissima, credo verso i 4 o 5 anni. Poi negli anni 2000 ne ho fatti altri due all’orecchio sinistro. Uno l’ho portato per una decina di anni o forse più, il più vicino al primo foro fatto da bambina, poi mi sono stufata e l’ho tolto. Invece il 2° me l’hanno fatto male e mi hanno preso il nervo e mi faceva un male cane nonostante per alcune settimane abbia sopportato. Ora ho solo i due classici fatti da bambina.
    Gli altri non mi sono mai piaciuti, anzi mi fanno senso. Soprattutto quelli sopra il naso tipo Fedez nella foto e quelli che aprono i buchi alle orecchie, come quella tribù africana. Che schifo! Il piercing sul labbro mi sembra un brufolo e non mi piace per niente..

  13. Mi sento molto come Clio.. gli unici piercing che sono riuscita a fare durare sono quelli alle orecchie (trago, dovuto fare due volte perchè la prima aveva fatto subito infezione e quello sulla punta dell’orecchio, che non ha mai dato un problema). A 18 anni avevo fatto quello al naso sulla narice, ma mi è durato poco poichè non ha mai cicatrizzato e, dopo mesi che lo avevo fatto, è bastato toglierlo per sole due ore perchè si richiudesse. Tre o quattro anni fa avevo fatto invece il Monroe (che mi piaceva tantissimo) ma la ragazza che me lo ha fatto (sia chiaro, era una giovane professionista che lavorava in uno studio, non l’amica sprovveduta della porta accanto) ha sbagliato l’inclinazione, per cui era in un punto fastidioso e difficile da cicatrizzare e in piu’ mi ha lasciato dentro un pezzetto minuscolo di quello che ho identificato come plastica o gomma… risultato, dopo sei mesi di piercing che non guariva ho seguito il consiglio di un’altro professionista di piercing (questo serio per davvero) e l’ho tolto, a malincuore! Ora mi “accontento” dei sei buchi alle orecchie e dei tatuaggi!! 🙂

  14. Vero! Personalmente, ogni mio tatuaggio o piercing ha, o aveva, un suo significato.. farli solo per moda non ha senso..

  15. la moda del septum ha QUASI contagiato anche me ma avendo un naso “importante” non lo farò mai..devo dire però che con un anellino molto molto sottile lo trovo bellissimo! gli altri non mi piacciono molto..li trovo “ingombranti”!
    invece sono tentissima dal TRAGO..Clio ti ha fatto male?

  16. Io ho il central labret con cerchietto e pallina, mentre non ho neanche un buco alle orecchie XD Meditavo di fare anche il Monroe ma ancora non mi sono decisa… ç_ç
    Ecco il mio piercing ( e sulle labbra Accross The Universe di Nabla!):

    PS: http://miymakeup.blogspot.it/

  17. Ne ho uno dai tempi del Liceo ( che, nel mio caso, equivale ad un ventennio fa, insomma 😛 ), all’ombelico.

    Fatto in gran segreto perché in famiglia – molto chiusa e moralista – erano ovviamente contrarissimi e fu proprio un atto vero e proprio di ribellione. Non mi interessava mostrarlo e, tutt’ora sono pochissime le persone che sanno che ne ho uno ma adoro sapere che è lì, che c’è sempre e cosa rappresenta per me.
    E’ stato scoperto dopo più di un anno che l’avevo, con madre entrata in camera durante una prova costume e furono tuoni e fulmini ma lui è ancora lì a rappresentare una piccola e grande emancipazione.
    Come per Clio però, non è stato facile conviverci.
    Inizialmente, per il piercing all’Ombelico, è obbligatorio il cerchietto perché è indispensabile farlo ruotare avanti e indietro per pulire le ferite e aspettare che si rimargino adeguatamente. Il cerchietto può essere rimosso solo con adeguate pinze perché va allargato a pressione e la pallina, a quel punto, cade e si sfila. Questo implica l’impossibilità di toglierselo da sole, salvo armarsi di strumenti adeguati o improvvisati, con tutti i rischi del caso.

    Io dormo per lo più a pancia in sotto e, ovviamente, il cerchietto si comprimeva da un lato o dall’altro, tirando tutta la pelle già infiammata.
    Sono stati dolori e infezioni anche per me, anche notevoli specie perchè, ventanni fa, i jeans erano a vita alta e l’ombelico era pressato anche da cerniere e bottoni.
    Pus, antibiotici e disinfettanti color ruggine sono diventati per mesi compagni costanti e non riuscivo a venirne a capo proprio perché, ad ogni dormita, massacravo e sollecitavo il punto infetto, svegliandomi al mattino più indolenzita che mai, con la zona dei due fori sempre più brutta a vedersi e dolorosissima a toccarsi.
    Muovere il cerchietto per le medicazioni era diventato davvero un incubo da ripetere – sempre di nascosto! – più di una volta al giorno.
    Davanti alla prospettiva di doverlo togliere e darla vinta a mia madre – per quanto ignara fosse mi sembrava di sentire la sua vocina nelle orecchie che mi ripeteva ” te l’avevo detto io!!! “- ho deciso di fare l’ultimo tentativo e togliere il cerchietto anche se le ferite erano in uno stato non proprio raccomandabile perché era inevitabilmente lui la causa dei miei problemi, di natura evidentemente meccanica.

    Rimettere la barretta è stato davvero brutto brutto, come rifare il piercing da capo – che per me fu già doloroso – su una zona però già dolorante di suo. Non trovavo il foro di uscita e ve lo giuro, è stata una mezz’ora in cui ho sudato davvero freddo.

    Alla fine con la lunga “banana” al posto del cerchietto, riuscivo a dormire senza andare a gravare ulteriormente sulla ferita e, con tanta pazienza e amorevoli cure, il piercing è andato a posto e ogni infezione è rientrata senza strascichi.
    Non ho mai avuto granché smania poi di metterci gingilli, dal momento che, da eterna pudica, difficilmente scoprivo un cm di pelle in più e, ora che non ho più nemmeno l’età e il fisico adatto per stare a pancia scoperta, lui è ancora il mio segreto trasgressivo, una delle prime volte in cui ho affrontato mia madre senza abbassare lo sguardo, caparbia nel reclamare una me stessa diversa dalla persona che lei ha sempre preteso che io fossi. Una sua piccola copia, insomma.

    Un anno dopo ho accompagnato la mia cugina più piccola, sempre di nascosto da sua madre – sorella della mia – a fare il suo piercing alla lingua. Sarebbe piaciuto anche a me ma, dopo il piccolo calvario affrontato con il mio, non ho osato riprovarci.
    Ho rivissuto tutte le tappe raccontate da Clio senza contare la quantità di palline che mia cugina ha ingerito, per sbaglio o le volte in cui ha rischiato di lasciarci un dente sbattendo contro una di esse. Le infezioni sulla lingua poi, se già quelle alle altri parti del corpo sono brutte, diventano discretamente debilitanti e anche abbastanza disgustose, insomma 😛

    Lo rifarei? Certo che sì ma solo per quello che ha rappresentato per me. Un ventennio fa non erano ancora una moda così sdoganata e per me non fu mai un orpello d’abbellimento visto che l’ho sempre tenuto nascosto anche quando il mio segreto di pulcinella era ormai stato sdoganato.

    Ci tengo da anni una pallina di pietra dura, del colore preferito della mia dolce metà e che mi fu regalato proprio da lei, quando ancora abitavamo da un capo all’altro dell’Italia. Era come averla sempre con me, mi bastava posare una mano all’altezza dell’ombelico per sentirla più vicina che mai.
    Quello nella foto è stato il solo colpo di testa – o di ombelico – che ho fatto.
    Un piercing tutto tempestato di swarovski che era abbastanza l’emblema di come affrontavo il mondo in quel periodo ” Picche per tutti, signori ”

    P.s. trovo davvero affascinante un semplice brillantino al naso ma il mio è talmente brutto che sarebbe da folli attirare l’attenzione in quella zona del mio viso. Per carità :P!

  18. Un chirurgo mi spiegò che, in realtà, i buchi non si chiudono mai, anche col disuso. Possono restringersi fino quasi a scomparire dalla vista ma, in realtà, l’unico modo di eliminare davvero un buco è asportarlo chirurgicamente.
    Viene tolto il cilindretto di pelle cicatrizzata e poi vengono dati i punti del caso. Si parla di chirurgia estetica, ovviamente 😉

  19. brrr….no, no …molti mi fanno impressione anche solo a vederli….non fanno per me 😉
    a parte quelli alle orecchie, (ma solo sul lato esterno ehe) e quello alla narice, gli altri proprio no

  20. Ciao clio e ragazze 🙂
    Questo post cade proprio a fagiolo XD per Natale volevo farmi il piercing all ombelico.. Però ho paura, non tanto del male, ma che possa fare infezioni anche a distanza di tempo! 🙁

  21. Mi piacciono e non, ho sempre avuto periodi in cui mi prendevano “voglie di piercing” che scemavano velocemente; poi sono arrivati quei septum gioielli nella collezione Givenchy che tra una perplessità e un’altra mi hanno conquistato.
    Anche se so che non cederò mai al vero, infatti ogni volta che ho voglia di giocare con la mia immagine opto per i fake (che siano discreti o più evidenti) evitando così anche quell’immaginario dolore fastidioso 😀

    Ciao!

    Alice

    http://almostinsiders.wordpress.com

  22. Fa male il trago? perchè è bellissimo e discreto e mi piacerebbe farlo… ma non ho il coraggio perchè anche per i semplici buchi alle orecchie sono stata in ballo anni con le infezioni…
    anche qll sulla narice mi ispira…

  23. ciao, i tatuaggi mi affascinano, i piercing invece mi disgustano (nel senso che mi fanno impressione). Non capisco il fascino “ornamentale” di un anello/puntino/barretta di metallo conficcati nella carne. L’anello al naso poi, ridicolo, uguale uguale alle vacche. Per non parlare dei finti “nei”, mi fa ridere che la gente vada dal chirurgo a rimuoverli e altra invece se li faccia finti.
    Ps: il medium va in “trance”, il trans è un’altra cosa >.<

  24. Io odio il septum, credo che sia l’unico piercing davvero brutto, gli altri bene o male possono donare o meno ma il septum su qualunque persona mi ricorda inevitabilmente una mucca, è più forte di me! Anch’io capisco il dramma dei buchi infettati, io purtroppo ne ho dovuto far chiudere uno sulla parte alta del lobo e poi il trago. Ho avuto anche il brillantino al naso ma ha fatto una brutta fine dopo un paio di mesi, un giorno al mare persi il piercing ed essendo in un posto sperduto riuscii a ricomprarlo solo qualche giorno dopo ma ormai si era già chiuso. Il mio marchio è invece da un paio d’anni il piercing al sopracciglio, desiderato per anni ma ho dovuto aspettare i 18 non tanto perché mia mamma fosse contraria ai piercing ma non le piaceva quello e quindi finché ha potuto mi ha impedito di farlo.

  25. A me i piercing in faccia non piacciono proprio, nemmeno il comune nostril… Sulle orecchie invece mi piacciono da morireeee! Io finora ho solo i normali buchi da orecchino e senza non saprei come fare, ma ho sofferto molto per farli e infatti, anche se vorrei fare altri 3 buchi e il trago, ho paura e non li faccio! 😀

  26. I piersing sono belli da vedere, ma io possiedo solo sui lobi delle mie orecchie, stesso discorso vale per i tatuaggi.

  27. Al momento non mi aveva fatto male, abbastanza quando si è infettato… però l’avevo fatto dall’orefice, con la pistola. Forse in un negozio specializzato avrebbero fatto meno danni 😛

  28. Io ho fatto quello all’ombellico da poco tempo e sono sincera io ho la soglia del dolore molto alta ma devo dire che ho sentito un pò di dolore soprattutto i giorni seguenti quando starnutivo…. alle medie ero in fissa con il Monroe ma sono contenta di non averlo fatto perché probabilmente mi sarei stufata e l’avrei tolto. Mi piace e vorrei fare il trago ma ho paurissima e ancora non l’ho fatto …. io sono più per i tattoo delicati ovviamente

  29. non mi piacciono i piercing in nessuna parte del corpo, potrei annoiarmi poi a lungo andare… quindi ho solo i buchi ai lobi, i classici

  30. Anche io sono caduta vittima della moda piercing. L’ho fatto all’ombelico e la mia esperienza non proprio bella è che mi hanno portato al pronto soccorso con attacco di panico! ahhha ha! Ora rido, ma se penso che per una moda sono stata così male mi vien anche da sospirare incredula … Ora come ora sono terrorizzata persino dal secondo buco, sono mesi che ci penso, ma non riesco a racimolare il coraggio. Quello sull’ombelico ce l’ho ancora a distanza di 25 anni, ho solo cambiato il gioiello con un anellino sottile e molto discreto in oro giallo. In viso e soprattutto sulla lingua non mi hanno mai attirato, ci sono alcune mie amiche che l’hanno fatto ma a distanza di anni se ne sono pentite o hanno dovuto rimuoverli per il dress code al lavoro e si ritrovano con cicatrici o buchi.

  31. Non ho piercing né tatuaggi, e un po’ me ne dispiaccio, ma solo un po’: se da una parte infatti mi sarei bucherellata ovunque e i tatuaggi coloratissimi mi attirano un sacco, ho una pelle delicatissima e una evidente predisposizione alla sfiga (alla Clio!). Ho fatto solo buchi alle orecchie (9 in tutto) ma metà non sono mai guariti del tutto e li ho lasciati chiudere, gli altri cinque a momenti alterni si infettavano o sanguinavano fino a pochi anni fa, tant’è che 3 sono adornati con orecchini fissi, che non tolgo mai, in oro, l’unico materiale che riesco a non rigettare.
    Evidentemente, il mio fisico non è adatto: le esperienze già disastrose con i banali orecchini mi hanno distolta da provare nuove esperienze, e mi frenano ancora verso i tatuaggi. Come fare per avere la botte piena e la moglie ubriaca? bhe, facile: ho un ragazzo con piercing alla lingua, sotto il labbro e tatuaggione gigante colorato 🙂 – e, da notare, a suo dire non ha mai avuto un solo problema.

  32. Ciau, io ho il trago come te da tantissimi anni, all’orecchio sx mentre al dx ho 9 buchi fatti tutti in posti diversi del Mondo che ho visitato..al momento quattro tatuaggi che stanno x aumentare… a Natale ne faremo uno uguale io e mia sorella.. 😉 inutile dire che li adoro!

  33. Amante di piercing e tatuaggi presente! Io tutti i buchi che ho li ho fatti Hand made:-) quindi ci sono ancora più affezionata…ho i buchi classici alle orecchie due solo da un lato e nell altro un dilatatore, ho l anellino in alto sempre nell orecchio e un piercing un bel po nascosto,nelle parti intime….nascosto nascosto insomma:-):-) ovviamente per fare ciò bisogna essere esperti e preparati, non voglio incentivare nessuno a farsi buchi qua e la!

  34. in realtà il septum,se fatto correttamente, è il piercing MENO doloroso che c’è. infatti andrebbe fatto non trapassando la cartilagine,ma solo quel lembo di pelle tra essa e la punta del naso, non tutti ne abbiamo a sufficienza ed è per questo che i piercer dovrebbero sconsigliarlo in questo caso.

  35. Mai fatti, ma in compenso ho riempito le orecchie…. Ne ho 3 da un lato e due dall’altro più uno nella parte alta dell’orecchio… mi piacciono tantissimo ma penso che tra qualche anno dovrò togliere quello in alto perché ad una certa età stona, soprattutto nel luogo di lavoro! Non trovate?

  36. A me già solo leggere l’articolo mi ha fatto un po’ impressione! In linea di massima mi piacciono solo quelli sulle orecchie, ma se portati con classe, come Clio, niente di esagerato o punk. Perlomeno, non per tutti i giorni.
    L’unico che mi farei è quello sulle narici (già ho scordato il nome, pietà), ma non me lo farò mai per il semplice fatto che… udite udite…
    Sono una delle poche ventenni a non avere nemmeno i buchi alle orecchie! 🙂

  37. Io personalmente ho il solo il trago in un orecchio e l’helix nell’altro, e rispettivamente tre fori nel lobo del trago e due in quello dell’helix. Fortunata o no, non ho mai avuto infezioni sui miei piercing, e continuo ad indossare tutti e 7 gli orecchini… Bisogna averne cura, per esempio io indosso sempre orecchini in acciaio chirurgico, non uso neanche quelli di bigotteria. Quando lo si fa bisogna mettere l’antibiotico e roba varia. Non è una cosa da fare alla leggera, bisogna averne cura. Se ne farò un altro sarà probabilmente quello all’ombelico, non ne farei mai in faccia per il terrore che mi rimanga il segno (e ho visto diverse ragazze rovinate dal Nostril o dal Madonna). La mia faccia non si tocca! 😀

  38. Ho il monroe da 3 anni e mezzo circa, non mi ha dato alcun problema né quando l’ho fatto né ora! Anzi mi dimentico persino di averlo, non lo sento proprio. L’unica cosa che mi fa un pò strano è che magari quando conosco una persona mi continua a fissare il brillantino XD Non farei altri piercing, trovo che troppi stiano male. Ho scelto quello che mi è sempre piaciuto di più (già avevo idea di farlo sui 20/22 anni).

  39. Io ho fatto il trago 2 anni fa. È il mio preferito, fa un po’ male, l’importante è che te lo facciano con l’ago e non con la pistola (che oltre ad essere illegale in Italia nel trago è un suicidio visto che la parte è abbastanza dura). Va curato, e ti do un consiglio un po’ stupido: se utilizzi spesso le cuffie per la musica abbi cura di pulire e disinfettare sempre la cuffietta dell’orecchio dove avrai il trago, quello è il maggior veicolo di infezioni per quel tipo di piercing.

  40. Dato che in inglese “nostril” significa “narice”, non mi sembra un nome poi tanto strano per un piercing che si mette in quel punto 🙂

  41. Io lavoro come consulente e spesso vado da clienti in banca, mai nessuno mi ha detto di rimuoverlo :p Se scegli un piercing carino e discreto, magari con un punto luce, ti valorizza e dona luce alla persona, un po’ come fosse un fermaglio per i capelli a mio parere :p

  42. Ciao Clio! Io anche ho avuto il piercing al naso quando avevo 13 anni ma purtroppo mi si infettò talmente tanto da doverlo levare. Ora ho 19 anni ma ancora ho il segno nero del piercing e non so come toglierlo. Tu quale prodotto/metodo hai usato per levare un po’ il segno? Grazie! 🙂

  43. Avevo il tuo stesso problema… Se non vuoi spendere centinaia di euro in oro prova l’acciaio chirurgico, trovi orecchini di questo materiale nei negozi specializzati in piercing e tatuaggi (non nei negozi di bigiotteria, occhio! :D)

  44. Figurati, so cosa si prova, io ho capito che rigetto tutto 😀 Tanta gente confonde le infezioni con il rigetto. Io con quelli in acciaio chirurgico non ho avuto più problemi, li uso anche per il trago e l’helix (che sono quelli più recenti e delicati). Di recente ho fatto un ordine immenso da un sito internet che si chiama crazy factory e con poco più di 20€ ne ho presi tantissimi 😀

  45. A parte un discreto numero di fori alle orecchie (di cui oggi resta un solo foro per lobo) fatti da “giovane” , ho ancora il classico piercing alla narice (che ormai non mi richiude più anche se sto settimane senza “nasino” ) e il mio adorato piercing all’ombelico!

  46. presente: portatrice sana – nel senso che non ho mai avuto infezioni di sorta – ho un trago e un altro al capezzolo; entrambe sono anelline d’oro.
    Vi posso assicurare che il piercing al capezzolo non fa assolutamente male.

  47. Ciao a tutte, io in tutto ho 6 buchi..ma 5 sono i classici fori ai lobi: 3 da un lato e due dall’altro..e poi ho il trago..che ho fatto a 19 anni con mia mamma che ci ha messo 3 anni ad abituarsi perchè le faceva impressione.. :’D con il trago ho avuto qualche problema come anche con il terzo foro al lobo ancora oggi a distanza d anni prendono il matto e mi si gonfiano un po..nel giro d due giorni poi passa tutto, ma giusto per farmi un po dispetto..!!Ultimamente sono l’accompagnatrice ufficiale per i piercing, ho accompagnato due mie amiche a fare il trago, il nostril e un altro piercing nel pezzo di cartilagine che rimane sopra al trago (non ho idea se abbia un nome o no)..io invece mi sono fermata anche perchè oltre al trago e ai classici fori ai lobi fatti a 3 anni, agli altri tre raramente porto l’orecchino.. 🙂

  48. Il piercing all’ombelico si chiama navel se non sbaglio. Io ho il navel, fatto a 19 anni da un ragazzo molto bravo e non mi ha fatto assolutamente male e curandolo a dovere é guarito in fretta e non mi ha mai dato problemi. Ho anche il piercing alla narice. Per un paio di anni ero stufa e l’ho tolto. Qualche mese fa mi é tornata la voglia e pensavo di doverlo rifare. Invece ho scoperto che non si era mai chiuso del tutto quindi ho potuto rimetterlo subito, yuhuuu! Mi piace molto perché ho un viso fine e regolare e il piercing aggiunge quel non so che di originale/alternativo. Infine ho due buchi per ogni lobo ma non li uso praticamente mai (vedo che non sono l’unica eheheh). A me piacerebbe il labret o il marylin ma non sono abbastanza sicura delle mie labbra da concentrare gli sguardi lì (le vorrei più piene).

  49. il Monroe (lo avevo qualche anno fa, bellissimo!) è l’incubo delle estetiste quando devono fare la ceretta per i baffetti.. o forse ero piu’ spaventata io che strappasse tutto in un sol colpo… no, se mai rifarò un piercing al labbro, sarà come il tuo, sul labbro inferiore! 🙂

  50. A me piacciono i piercing! Mi piace l’anellino al naso (non il septum, l’altro) ma mia mamma non me lo lascia fare…Mai perdere la speranza!!! 😉

  51. cavolo grazie! non ci avrei mai pensato! e passo almeno 6 ore al giorno con le cuffie grandi sugli orecchi! 🙂

  52. Tutti i piercing hanno un nome, qualche volta semplicemente la traduzione inglese della parte, come quello all’ombelico, “navel”. Il dolore è molto soggettivo e non è detto che il septum sia uno dei peggiori… Per quanto riguarda le infezioni nel 99% dei casi dipende da una cattiva cura, scarsa disinfezione e gioielli non adatti! Maledetta bigiotteria 🙁 scegliete acciaio chirurgico o, meglio ancora, titanio! La pistola per bucare le orecchie, poi, andrebbe vietata proprio, traumatica e lunga guarigione (tante volte non guariscono mai!)

  53. Piercing ai capezzoli??!! Santo cielo, stiamo scherzando? Datemi pure della retrograda ma a me piacciono solo sull orecchio..e onestamente non me lo farei neanche lí.. Ma poi sui capezzoli non fanno malissimo? E sulla lingua? Non fa infezione? Non dá fastidio quando si mangia? Mah. De gustibus.

  54. la penso come Isabel. Io ho trago ed helix e ho sempre lavorato in uffici: nessuno mi ha mai trovato da dire! Pensa che i primi tempi mi presentavo con il collare borchiato (avevo 21 anni, un secolo fa..) ed ero comunque la cocca delle vecchine che venivano in ufficio! 😀 Tante volte siamo noi a farci problemi per nulla! 😉

  55. A me piacciono i piercing finchè stanno sull’ orecchio o al massimo il laterale al naso. Fine.
    A me piace tantissimo quello sul trago (si ragazze è il nome scientifico ma non so come spiegarlo, almeno andate in internet e ci capiamo!!!). Solo che alla fine non l’ho mai fatto.

  56. Come ho scritto in un altro commento ad una ragazza che ha fatto la stessa domanda 😀 :

    Io ho fatto il trago 2 anni fa. È il mio preferito, fa un po’ male, l’importante è che te lo facciano con l’ago e non con la pistola (che oltre ad essere illegale in Italia nel trago è un suicidio visto che la parte è abbastanza dura). Va curato, e ti do un consiglio un po’ stupido: se utilizzi spesso le cuffie per la musica abbi cura di pulire e disinfettare sempre la cuffietta dell’orecchio dove avrai il trago, quello è il maggior veicolo di infezioni per quel tipo di piercing.

  57. Magari prima di fare un articolo del genere era meglio informarsi un pochino…il piercing all’ombellico ce l’ha eccome un nome, ed è navel. Il septum non è il piercing più doloroso in assoluto dato che viene bucata la cartilagine, che non ha tante terminazioni nervose quante ne hanno la lingua o i capezzoli. Tra l’altro il dolore è assolutamente soggettivo! A me il septum non ha fatto chissà che male, a differenza dell’ombelico e dello sternum (surfare sullo sterno). A una mia amica invece l’ombelico non ha fatto niente. Il dolore è soggettivo, non basatevi mai sulle esperienze altrui quando si tratta di piercing.

  58. i piercing non li ho mai voluti.. complice forse il fatto che dopo aver fatto i buchi alle orecchie a 9 anni uno ha fatto infezione e così li ho smessi… a 13 anni ho voluto riprovare e guarda un po hanno fatto di nuovo infezione!! così li ho tolti e ho detto definitivamente addio a qualsiasi tipo di piercing o orecchino!

  59. Io ho fatto a 3 anni i buchi alla orecchie sui lobi, a 18 anni ho fatto altri due buchi sul lobo dell’orecchio sinistro, infine a 19 anni ho fatto il mio preferito il trago! Non ho mai fatto altri buchi perché non mi piacciono, almeno su di me

  60. Ciao celestica! Posso farti una domanda stupida:D? (pura curiosità xD).. Ma quando ti metti il rossetto lo togli ogni volta e poi lo rimetti? E se vuoi dare un ritocchino mentre sei in giro?:)

  61. Il septum in realtà va di moda dal 2009 grazie agli emo e alle scene queen! In effetti questo articolo si poteva evitare XD

  62. Si, tutti i piercing andrebbero fatti con l’ago. La pistola per questioni igieniche è diventata illegale qualche anno fa, gli orafi non sono più autorizzati a fare i fori neanche sui lobi, solamente centri specializzati in piercing e tatuaggi e alcune farmacie. 🙂

  63. Confermo, ho sentito persone dire che si sono sentite mancare quando hanno fatto il trago, e personalmente, a parte la classica sensazione di calore e pulsazione immediatamente dopo “la foratura”, non ho avuto dolori cosi immensi da dire che mi sentivo mancare. Ovvio, quando ci dormivo su faceva un po’ male, ma nulla di non sopportabile. 😀

  64. Sai anche io ho pensato per tanto di farlo di nascosto, ma alla fine ho aspettato il permesso! Non sono troppo coraggiosa… Però non ho capito di che cerchietto parli, io ho avuto subito la banana!

  65. Anche io l’ho fatto con l’ago (per fortuna) un bel po’ di anni fa, ma devo dire che non ho sentito tanto male! Poi è sempre una cosa estremamente soggettiva, però a me piace davvero tanto e quindi ero disposta a sopportare un po’ di dolorino!

  66. Anche il mio ragazzo ce l’ha e hadetto che non è niente di ché. È assolutamente soggettiva la cosa! E ti dirò, secondo me dipende anche dal piercer. Io lo sternum l’ho fatto due volte: la prima volta a 14 anni a casa di un ragazzo che stava facendo il corso (ero un po’ stupida, lo so…) e non ho sentito quasi nulla! La seconda volta invece l’ho fatto in uno studio e mi ha fatto molto più male!

  67. Penso che quelli sul naso non stiano bene a tutti, mi capita di vedere in giro ragazze e ragazzi su cui uno stesso piercing messo nello stesso punto fa due effetti completamente diversi!
    Io per ora sono ferma ai 2 buchi canonici (fatti in 5° elementare), 3° buco (fine medie), 4° e 5° (fine liceo)… adesso pensavo di farmi il piercing all’ombelico per la laurea, però vorrei perdere qualche chiletto prima, perché secondo me è davvero brutto vederlo in mezzo ai rotolini ^^”… sulle orecchie non ho più spazio e ho paura a farlo sulla cartilagine, al naso non mi piacciono (e poi già il mio naso dà problemi di suo, senza aggiungerci altri buchi) e in generale non mi vedo con quelli sul viso… però devo dire che il monroe, se portato bene, è carino

  68. Sinceramente io ne ho fatti 5 così e non mi hanno mai dato problemi, anzi: un colpo secco e via XD (poi vabbè, ho fatto una scenata per i primi due perché ero piccola e lagnosa).
    So che in certo posti ti fanno il buco con l’ago prima ma… la mia fobia degli aghi mi avrebbe fatta fermare molto prima ^^”
    Poi magari dipende, io i miei li ho fatti tutti in gioielleria, con il responsabile che ti disinfettava bene il lobo, puliva bene gli orecchini che avevi scelto (anche se erano chiusi nella loro scatolina), ti dava le indicazioni per disinfettarlo bene, muoverlo ogni tanto per evitare che la ferita si rimarginasse attorno alla barretta, toglierlo soltanto dopo un mese, ecc…

  69. Amo i piercing e anche io ho il trago che ho fatto quando avevo 12 anni ed è l’unico che non tolgo mai e poi ho quello sulla lingua.Come Clio e tante altre persone anche a me dopo averlo fatto è venuta l’infezione ma sono stata caparbia(per mia mamma in realtà sono stata solo stupida ;)) e l’ho tenuto.Devo ammettere che effettivamente da quando ce l’ho il mio modo di pronunciare alcune lettere è cambiato e alcuni mi dicono che parlo male,anche se a me non sembra.Ultimamente mi è venuta voglia di farmi il septum ma sto resistendo,credo che ogni tanto metterò quelli finti 😉

  70. Ciao!! 🙂 Sai che non sei la prima a farmi questa domanda?! XD Be’, diciamo che in realtà la maggior parte dei rossetti riescono ad entrare in quello spazietto tra il labbro e il cerchietto, giuro! Se invece ho qualche problema sistemo la parte più esterna con il pennellino ^^ Quindi non lo tolgo mai, se non quando voglio disinfettare il tutto o devo fare le lastre per i denti 😀

  71. Quello all’ombelico mi è sempre piaciuto un sacco ma visto le esperienze con gli orecchini ho lasciato perdere! Avevo quattro buchi all’orecchio destro e tre a quello sinistro più uno nella parte alta dell’orecchio. Bene, infezione nr 1 il buco in alto, avevo un orecchio talmente grande che sembravo la sorella di dumbo poi dopo anni hanno cominciato a farmi infezione uno dopo l’altro e ho proprio eliminato gli orecchini. Qualche anno fa una mia amica simpaticamente con un orecchino me ne ha riaperto uno ed allora ho ricominciato a portarli. Il piercing all’ombelico continua a piacermi molto ma diciamocela tutta: sta bene solo a chi ha la pancia super piatta!! quindi per quanto mi riguarda è da escludere a priori, avrei dovuto farlo a 2 o 3 anni quando non mangiavo nulla!!

  72. Sai che non ci avevo pensato? Ahahah! Sarà che ho pochi peletti e li tiro via con la pinzetta! Comunque non credo ci siano problemi anche facendo la ceretta dai, scegli quello che ti piace di più ^_^ Tanto sono entrambi molto carini e affatto volgari!

  73. Fatto venerdì il Septum, e devo dire che non ho sentito nulla, nemmeno nei giorni a seguire, mentre invece il Nostril fatto con la pistola, mooolto più doloroso (e perso nel letto qualche settimana dopo -.- ahaha) fatto sta che i dolori sono soggettivi..

  74. Ciao Clio! Io ne ho 7, fatti tutti abbastanza presto….a 6 anni ho fatto i classici due sui lobi, nel periodo delle medie ho fatto altri due sui lobi, poi alle superiori ho fatto l’elix nella parte esterna, il nostril e un mesetto fa ho fatto il trago! Amo davvero i piercing, e uno che mi piacerebbe un sacco fare è lo smiley, ma non so se mi starebbe bene! Tra qualche mese ho intenzione di fare l’ottavo, cioè un elix sotto a quello che ho già. Ho abbastanza piercing, per non avere ancora 18 anni, ma in compenso non mi sono mai fatta un tatuaggio, anche se mi piacerebbe farmene uno piccolo. Sono stata molto fortunata in quanto non ho mai avuto infezioni e inoltre ho sempre aspettato il permesso dei miei genitori, anche se spesso ci volevano mesi e mesi. Ad oggi non mi pento di nessun piercing fatto! Mi piacciono tutti e con il tempo vorrei farmene altri!!! 😀

  75. Io 7-8 anni fa feci un piercing sul lato alto dell’orecchio , mi piaceva molto e tutt’ora mi piace,ma dopo una settimana, potevo togliere l’orecchino che mi avevano messo e metterne un altro. Purtroppo appena tolto quello sì è chiuso il buco e io rimasi malissimo .. Non è rimasto né un segno e ne niente … Se potessi, lo rifai

  76. Ciao! Io il trago l’ho fatto un mesetto fa e ti assicuro che non ho sentito nulla. L’ho fatto con l’ago e all’inizio ero terrorizzata per la mia fobia degli aghi. Comunque non ho sentito niente mentre me lo faceva e tanto meno nei giorni seguenti! L’ho curato semplicemente con acqua tiepida e sapone neutro come mi ha consigliato la piercer! Te lo consiglio è davvero un piercing bellissimo!!! 🙂

  77. Ciao ragazze! io sin da ragazzina ho amato i pearcing, ho avuto vari buchi alle orecchie e due nella stessa narice, uno più sopra dell’altro.. bellissimi! mettevo due minuscoli brillantini abbinati! che poi ho tolto dopo molti anni… infatti anche io ho il segno! Circa 12 anni fa ho fatto il primo vero pearcing, all’ombelico. Non mi ha dato mai problemi, non era gonfio nemmeno il giorno che l’ho fatto e non ho sentito nessun dolore! lo adoro!! mi è sempre piaciuto tantissimo e mi diverte, sopratutto l’estate, cambiarli, non lo toglierei mai! spero di non averne bisogno!
    Ora sono molto tentata dai microdermal, mi sono un po’ informata e sto meditando di farlo, mi piacerebbe sul polso destro! Avete esperienze?

  78. Adoro i piercing e mi vorrei bucare tutti i punti possibili dell’orecchio perché all’orecchio mi piacciono tantissimo..adoro il septum ma lo sto vedendo fin troppo in giro e mi sta stancando..ma non è escluso che lo farei 😀 cliooo anche io avevo due buchi a un lobo e tre all’altro, ma il terzo si è infettato 🙁 così lo farò all’altro lobo 😀 ahah

  79. ovviamente nel rispetto dei gusti di tutti, trovo molto bello e sensuale un corpo più “al naturale” possibile 😉

  80. A me il piercer disse che il meno doloroso in assoluto è il tongue.. che al massimo diventa fastidioso per la lingua che si gonfia dopo averlo fatto! 🙂 però lieta di sapere che anche il septum non fa male.. è il prossimo che voglio fare e clio mi aveva spaventato un po’ 😛

  81. Io non ne ho. E non ne avrò. A me non interessa molto. Ma alcuni discreti mi piacciono. Per es alcuni volti stanno bene con l’orecchino sul sopracciglio. Naso meno. Lingua e ombelico nemmeno a pensarci…

  82. io adoravo i piercing…andavano tantissimo considerando che abbiamo solo tre anni di differenza.Avevo le orecchie con 13 piercing compreso trago e la parte di cartilagine sopra e da quando ho 14 anni ce l’ho all’ombelico,e ora che no ho quasi 30 nonostante l’età mi piace perchè ancora ho il pancino piatto.poi adoravo quello alla bocca ma i miei mi hanno vietato categoricamente di farmeli in viso quindi niente 🙁 ma ora col senno di poi sono felice perchè mi sarebbe cmq rimasto il segno

  83. Ciao Clio 🙂
    è la prima volta che lascio un commento, ma ti seguo da sempre!
    Colgo l’occasione per scrivere in questo post dedicato ai piercing, dato che li adoro (mia madre un pò meno)!
    Alle medie ho iniziato a bucare le orecchie, ne ho fatti quattro a sinistra più l’helix in cima all’orecchio, e due a destra. A 20 anni ho fatto il nostril al naso, che ho tutt’ora. A 21 ho fatto quello all’ombelico segretissimamente, ma l’ho rigettato (è raro ma succede) così per consolarmi ho fatto quello alla lingua (ancora più segretamente) dolori all’inizio ma mi piace tantissimo! Ora è li da tre anni. Ultimamente mi tenta il nape (quello dietro il collo) ma la possibilità di rigetto è alta, quindi non sono molto convinta! Vedrò… 🙂

  84. Anche io lo avevo! Ho dovuto toglierlo perchè mi dava noia alla gengiva, me l’ha fatta ritirare e mi dava anche fastidio ai denti. Mi piaceva però 🙁

  85. Ciao ragazze! Io ho i bucchi sulle orecchie da quando sono nata – da noi si usa così. Quando una mamma torna dal ospedale con una neonata, essa porta già gli orecchini. Poi nei anni ne ho aggiunti alcuni: sul orecchio sinistro fino ad arrivare a 5, poi man mano gli toglievo, ora ne porto due. Ho sempre sognato quello sulla lingua, ma ho i denti “malati” già del mio, ho sempre avuto paura che “gioccandoci” poi me gli avrei rovinati ulteriormente… Poi ha 20 anni (credo) ho fatto quello al’ombelico che porto ancora oggi, a tenera età di 36 anni. Che poi mi prometto ogni anno dopo l’estate di toglierlo perché ho una paura FOLLE di essere troppo vecchia e ridicola, ma poi mi dico: lo faccio l’anno prossimo… Voi che dite, è ora?

  86. Mmm… mi tengo i miei banalissimi buchi alle orecchie fatti a 6 anni di età. I restanti mi fanno male solo a pensarci. Li lascio alle più coraggiose!

  87. Ho qualche anno più di Clio, ho fatto i fori ai lobi a 9 anni, uno per parte, perchè per la Comunione si regalavano gli orecchini d’oro, e quindi era un po’ una tappa obbligata avere i buchi. Poi verso le medie-superiori mi sarebbe piaciuto fare altri fori sul lobo ma i miei genitori me l’hanno sempre impedito. Crescendo mi è passata la voglia e non mi è più importato niente dei piercing vari……anche perchè pensando al male che ho patito quando ho fatto i buchi ai lobi…….è vero che ero una bimba, però non mi è più venuta voglia!
    Quest’estate mi sono comprata un anellino …..io credevo fosse da attaccare alla cartilagine in alto all’orecchio……ma adesso mi viene il sospetto che sia da naso. Comunque l’ho messo 10 minuti, faceva talmente male che l’ho tolto, messo in qualche borsa,tasca,chissà dove e boh, sparito!

  88. ah comunque anche a me ogni tanto si infettano ancora, anche se porto gli orecchini ogni giorno. Non li metto per un po’ e passa tutto. Il foro resta aperto…..ormai ha 30 anni!

  89. Allora se ti dico questa? Mia sorella che bucava le ‘recchie nel nostro solito pub? Ormai girava con gli aghi (ovviamente sempre puliti usa e getta), ma mi faceva troppo ridere: mi fai un buco? E mia sorella era sempre pronta e disponibile. Certo. Aveva 16 anni. Ripensandoci devo chiedere se se la sentisse ancora oggi, che ne sono passati altri 16 …

  90. Ma guarda. Io avevo 5 buchi sul orecchio sinistro, ma se mi dovesse chiedere il permesso mia figlia un giorno, non so cosa le dirò. .. Ho sentito delle storie terrificanti sui ragazzi che si sono fatti il piercing sul sopracciglio e poi – siccome fatto male – nn riuscivano a chiudere l’occhio 🙁
    Sto male solo al pensiero

  91. Ciao Clio! Io non sono molto coraggiosa su queste cose… per cui ho solo tre buchi al lobo sinistro (anche se in realtà quello centrale si è chiuso, quindi ora sono diventati due) e uno al lobo destro.. e basta così! Anzi, conoscendomi, il fatto di aver fatto tre buchi in un orecchio è stata già una grandissima “trasgressione”! Hahaha! Un bacione! ♡Ps: non avrei mai immaginato del tuo piercing sulla lingua!!!

  92. A me basterebbe solo quello al naso, pensa che non ho neppure i buchi alle orecchie! 😉 (Mentre mia mamma ha 5 buchi all’orecchio) il problema é che non le piace quello che piacerebbe a me.
    La mia migliore amica vuole farselo al setto… ecco io rabbrividisco a quello!

  93. Ma dai. Poi ti rimane un buco orribile. E non pensare. Io è una vita che cerco di NON essere come mia mamma, quindi capisco quanto tanto frustrante può essere sentirsi dire cosa fare e cosa non fare, ma in questo caso devo dare retta alla mamma. Che poi alla fine se lo desideri tanto tanto lo farai più in là. Devi solo avere pazienza.

  94. Ma sí certo. Non é che mi arrabbio se mi dice di no (ci rimango solo un po’ male…). Sono molto fortunata in realtà, perché con mia madre vado molto d’accordo (Apparte alcuni punti di vista gra cui quello sopracitato)

  95. Ti capisco perché anche il mio dentista mi ha suggerito di stare attenta proprio a questa cosa e avendo già abbastanza problemi di mio con i denti, chiaramente tengo il tutto sotto controllo! Ma finora non ho avuto alcun problema, anche perché il piercing non arriva a toccare né gengiva né denti, cosa che sicuramente nel tuo caso succedeva :/

  96. Ciao Clio! Anche io ho avuto tragiche esperienze di infezione con i piercing! Mi si sono infettati tutti quelli che ho avuto alle orecchie e pure il nape (quello sul retro del collo). Durante la mia ruggente adolescenza anni ’90 anche io sbavavo per il piercing alla lingua e all’ombelico, ma i miei sono sempre stati molto categorici nell’impedirmi di forarmi prima dei 18 anni…e devo dire che -vista la mia sfortuna con le infezioni- con il senno di poi è andata meglio così! La faccenda delle infezioni è stata un deterrente qualche anno fa quando mi era presa la fissa del….vertical hood! 😀

  97. Ciao Clio, a me non piacciono i piercing, l’unico che mi piaceva (ma quando avevo tipo 11-12 anni) era il piercing all’ombelico! Quindi non ne ho!!!
    Quello tuo all’orecchio, il trago, è veramente bello!!! 🙂

  98. Io ho il piercing nostril sulla narice sinistra (purtroppo fatto con pistola) da 14 anni (ne avevo 21) e il secondo buco sull’orecchio sinistro da 16 anni (ne avevo 19). Mi piacciono entrambi e per ora non li voglio togliere. Chissà, magari in vecchiaia sarò costretta, anche se quello sul naso è un po’ evidente…

  99. Io l’ho fatto sul collo!! Subito sotto l’arraccatura dei capelli in centro ho la Stanghella con le due classiche palline

  100. Non amo particolarmente i piercing, a differenza dei tatuaggi, mi fa impressione il fatto che si buchi la pelle mi vengono i brividi solo a pensarci..
    Ne ho solo uno al naso, quello classico alla narice, che ho fatto a 16 anni quando ero ancora molto incosciente ahahah che ricordi.. Adesso ho l’anellino che mi piace molto di più che il classico brillantino!
    Poi avevo fatto come te Clio, il Trago, ben due volte ma mi ha fatto sempre infezione quindi poi mi sono arresa!
    Devo dire che il septum mi piace davvero molto ma appunto non avrei mai il coraggio di farlo!
    Tra l’altro non sono stati menzionati quelli sotto pelle, penso si chiamino surface o qualcosa del genere eheh.. Quelli mi fanno ancora più impressione però da vedere sono carini!

  101. Io sono una dannata fifona, quindi l’unico tipo di piercing che tollero sono i buchi alle orecchie XD (al contrario invece dei tatuaggi che amo e che nonostante non siano una passeggiata li faccio!) ne ho 4 sul sinistro e 1 sul destro! O meglio. Sarebbero due, ma quando l’ho fatto continuava ad infettarsi nonostante le cure e dopo un mese e passa che non migliorava alla fine ho tolto l’orecchino e l’ho fatto chiudere! ^_^”
    Mia sorella invece ha quello all’ombelico e quello sotto la lingua (che non ho idea di come si chiami O_O)

  102. A me non piacciono proprio, ok gli orecchini ai lobi, non più di un buco (per i miei gusti), tutto il resto mi fa un senso pazzesco.

  103. Io li volevo ma al tempo i miei me lo proibirono, poi quando sono diventati di moda non li volevo più io. Vado controcorrente e non mi piace essere “convenzionale”. Mia sorella l’ha all’ ombelico e ha dovuto togliere l’helix perché le si è infetto fin da subito. Mio fratello ha il nostril il scriptum e il trago. Diciamo che i piercing quando stufano si tolgono senza creare disagio, cosa diversa per i tatuaggi…che pertanto adoro!

  104. A me il piercing all’ombelico mi ha fatto molto male ma non ho fatto infezione,
    Invece il dermal al collo non mi ha fatto niente
    Adesso vorrei fare un altro dermal al polso… Qualcuno l’ha fatto? Com’è da gestire?

  105. Io dico solo che mio padre, quando chiesi il permesso di mettere l’orecchino in alto (che nel frattempo mi si è infettato un numero infinito di volte e che ormai non ho più da anni) mi aveva risposto che “di buchi ne hai abbastanza già così”. Ero rimasta talmente male che non avevo osato rispondere, né tra l’altro chiedere se non qualche mese dopo! 🙂

  106. Il brillantino l’ho sempre portato e ora mi ha stufato! Per ora sto usando l’anellino che mi piace tanto! Inizierò tra poco la pratica da avvocato e non vorrei sentirmi a disagio

  107. Adesso probabilmente ci sarebbe qualche rompi*bip* pronto a denunciarla -_-
    Ma quelli che si facevano forare giravano con gli orecchini in tasca? O.o come facevano a tenere il buco aperto?

  108. Io trovo fine solo il central labret, ma non sopporto il dolore. Per molto tempo ho messo l’anellino finto, ma poi ha iniziato a diventare una moda e mi ha scocciato un po’ vederlo su tutti. Magari ci riprovo 😀

  109. Un piercing che mi piace molto è quello Marilyn… siccome ho la fissa per il neo sopra la bocca trovo sia davvero carino! Però non lo farei mai e poi mai… Sul finire degli anni ’90, quando ero una ragazzina e tutte tutte tutte le mie amiche e conoscenti avevano il piercing al naso io non avevo assolutamente intenzione di farlo e allora cosa facevo? Con gli strass da unghie (che si trovavano regolarmente su Cioè) e un po’ di smalto trasparente.. taaac!! Piercing al naso! XD Invece ho desiderato per anni i normali buchi ai lobi (nemmeno i più semplici avevo) e un paio di anni fa mi sono decisa… a quasi 30 anni… la prima volta che mi sono disinfettata da sola sono svenuta.. dico solo questo… Però adesso devo dire che ne sono contenta così mi posso togliere lo sfizio degli orecchini che ho sempre amato ma ovviamente non potevo mettere (tranne ogni tanto quelli a clip che dopo un po’ fanno un male!)

    Ho visto in giro anche alcune ragazze con il piercing allo zigomo o sulla guancia… mi sembrano bellini ma anche lì non ce la potrei fare.. Insomma, i miei due semplici piercing mi bastano eccome!!! :)Un bacione!!

  110. ciao!non sono molto amante dei piercing..ho solo quello al trago e poi ho 8 buchi alle orecchie fatti a 15 anni…ma metto gli orecchini molto raramente se non al lobo!
    sono più per i tatuaggi!!!

  111. Sicuramente tutto monouso e disinfettato 🙂 ma se pensi che il buco viene fatto dall’orecchino stesso che non è affilato come un ago, ti rendi conto da sola del fatto che sia oggettivamente più traumatico 😀 le raccomandazioni fatte dai gioiellieri poi non sempre sono le più giuste 🙁 considera che io ho 4 buchi ai lobi, trago e helix tutti farti in gioielleria, quando ancora non sapevo tutte queste cosette :,D

  112. Ho i normali buchi alle orecchie (ma non indosso mai orecchini), poi a 18 anni provai a farmi il secondo buco (solo a un orecchio), ma mi si infettò, mi faceva male… e così lo lasciai richiudere. Peccato, mi piaceva molto.

  113. Ciao a tutte!
    Mi sapreste consigliare siti sicuri per acquistare cerchietti da trago con simil swaroski o brillantini finti naturalmente?

  114. No, non conoscevo i nomi specifici dei vari piercing. Io non ne ho e non sono mai stata tentata di averne. Qualche volta ho pensato al Nostril, ovvero il punto luce a lato del naso…Ma poi, dovessi stancarmente, non mi andrebbe di andare in giro con il buchino ( ho già tanti pori dilatati, perché infliggermi altri buchini eheheh )!!!
    Molti non mi piacciono da vedere, altri si. L’ultima tendenza dell’anello “da toro” al naso…mmm no. Con tutto il rispetto per chi lo ha, ma a me non piace affatto. Non ingentilisce di certo il viso!

  115. A me piaccioni i piercing! Ho il trago all’orecchio destro, da poco ho fatto l’helix all’orecchio sinistro e poi i due normali ai lobi 🙂
    Mi piacerebbe poi farmelo all’ombelico 🙂

  116. Anche io e’ da un anno che vorrei farmi il trago ma sono frenata dal costo.. Mi hanno chiesto 90€, caspita mi pare una truffa per un buco!

  117. io ho il piercing all’ombelico, septum, surface dietro il collo e uno un po’ più intimo. Mi piacciono moltissimo ma solo se una volta tolti non lasciano buchi visibili, ad esempio in faccia non me li farei mai!

  118. mamma mia il pircing non mi sono mai piaciuti chiamatemi strana o antica ma l’anello al naso mi farebbe sentire una mucca al pascolo

  119. Ne ho avuto uno all’ombelico. Fatto con il mio primo ragazzo il giorno del suo compleanno 18 anni fa. Adoravo vederlo e cambiarmi “anelli” di diverse forme e colori. L’ho tenuto fino a l’anno scorso fin quarto mese di gravidanza, dopo ha cominciato di darmi fastidio e a mal in cuore l’ho dovuto togliere. Non sono sicura che lo rimetero mai, ma chi sa, magari un giorno lo faro’. Scusate per gli errori in italiano

LASCIA UNA RISPOSTA