Ciao ragazze!

Le serate con i propri familiari e amici sono una tipica tradizione del periodo natalizio. Sono bellissime occasioni per ritrovarsi tutti insieme in un’atmosfera magica e di festa, ed è naturale voler apparire al meglio! Potrebbe, poi, scapparci anche una serata romantica e se non volete che il vostro trucco sembri bellissimo solo nel bagno di casa vostra e che resti impeccabile per tutta la serata, senza contrattempi… ho allora qualche consiglio per voi! Se non volete sbagliare look, proprio in una serata che ritenere importante…non vi resta che leggere il post!

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-1-scarlett-johansson

L’idea è quella di approfittarne per realizzare un trucco un po’ più elaborato, ma la maggior parte delle volte il risultato non si rivela all’altezza delle aspettative: vi è mai capitato che foto della serata vi restituiscano infatti la vostra immagine in versione panda con gli occhi neri e gonfi? Come è potuto succedere?!?

Tranquille, è capitato anche a me: quando la sera del 24 dicembre tiri fuori la tua palette di trucchi, ti viene voglia di provare quelle bellissime sfumature più scure che sono ancora quasi intatte nelle loro cialdine, andando così ad intensificare il make up. Non è forse vero?

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-2-trucco-feste-clio

Ecco la mia proposta di quest’anno per il trucco da sera festivo.


Ma il trucco occhi scuro steso su tutta la palpebra tende a incupire lo sguardo ed è quindi necessario giocare anche su colori più chiari; e così arriviamo al primo errore del trucco da sera festivo:

1) TRUCCO TROPPO SCURO SUGLI OCCHI

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-3-trucco-occhi-scuro

Un trucco troppo scuro sugli occhi tende a perdere di definizione soprattutto in fotografia, perché non si notano più le sfumature tra i colori. Per rimediare all’errore basta aggiungere uno o due colori chiari: nell’angolo interno dell’occhio per aprire lo sguardo evitando di evidenziare le occhiaie, e nella parte centrale per illuminare la palpebra.

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-4-palette-smoky-urban-decay

Scommetto che chi ha comprato la nuova Naked Smoky non vede l’ora di usarla per il trucco natalizio! Qui trovate la mia review. Prezzo: 49,90 €.

2) GLITTER IN POLVERE LIBERA SENZA PRIMER

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-5-glitter-occhi

Come sapete adoro i glitter soprattutto nel make up delle feste, ma se ci fate caso li scelgo sempre in versione eyeliner che, grazie alla base liquida, aderisce perfettamente al trucco sottostante.
Ci sono poi i glitter in polvere libera: sono splendidi e li propongono tanti brand, da Make Up For Ever a Mac; forse qualcuna di voi conserverà ancora quelli della Essence che ora sono fuori produzione.

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-6-glitter-makeup-forever

Paillettes di Make Up For Ever. Prezzo: 16,90 €.

Il problema dei glitter in polvere libera è il fall out. Non lasciatevi ingannare da quei tutorial in cui alla fine viene applicato il glitter in polvere sul trucco finito: credetemi, durerà solo fino alla fine del video! Si tratta pur sempre di una polvere che, non avendo una base cremosa a cui aderire, tende a cadere sulle guance facendo sembrare i nostri pori super dilatati e le guance illuminate stile Rudolf, la renna di Babbo Natale 😉
Le strade sono due: o usate un primer apposito per i glitter, o stendete un po’ del vostro primer occhi sul trucco finito prima di applicarli!

3) APPESANTIRE OCCHI E LABBRA

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-7-jennifer-lopez

Non esattamente il look più adatto alla cena dalla nonna ehehehe 🙂 !! Il problema è che anche a quella con le amiche potreste risultare un po’… ”troppo”!

Questa è una delle regole che è sempre bene tenere a mente, ma va detto che ultimamente appesantire occhi E labbra sta diventando di moda. Personalmente credo che si possa fare solo quando c’è una bella luce che permette di percepire le sfumature rendendo quindi il look sofisticato e non volgare. Quando la luce non è delle migliori (vedi sempre la famigerata cena dalla nonna :-), ma come la maggior parte dei ristoranti e dei locali…) può essere la scelta sbagliata perché tende ad incupire molto e in genere i parenti amano vederci fresche e gioiose… non vamp e sexy! Quindi vi consiglio di privilegiare o l’uno o l’altro aspetto.

4) SCEGLIERE UN FONDOTINTA TROPPO CHIARO

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-8-nicole-kidman

La pelle “lunare” ha sempre il suo fascino, vero? Ma per quanto molte di voi possano amare l’effetto Biancaneve (o Nicole Kidman ehehehe!) di solito i fondi molto chiari tendono a riflettere in modo strano le luci, se non sono delle migliori, facendo apparire l’incarnato spento e grigio. Il fondotinta migliore è quello che ha lo stesso tono della nostra pelle: una gradazione più chiara peraltro evidenzia imperfezioni come pori dilatati o occhiaie.

cliomakeup-errori-trucco-sera-natale-9-paris-hilton

Credits: @pinterest.com.

Nella prossima pagina vi svelo cosa ne penso del countouring per le serate di Natale, dedico un consiglio speciale alle bionde e castano chiare ma soprattutto vi dico qual è l’errore più grande da evitare per un perfetto trucco da sera festivo! Non vi resta che voltare pagina 😉 !

75 COMMENTI

  1. Tutti consigli azzeccatissimi!!!… Il mio preferito è il 7!!!!! Non vedo l’ora di tornare in famiglia x le feste!!!!!

  2. Il consiglio migliore sicuramente è l’ultimo!!

    Il fatto che la foto della terra sia stata scattata ad un processo la dice lunga ahahhaha

  3. Tutti consigli validi però l’ultimo è davvero molto dolce ed è quello che cercherò di seguire più di tutti.. sei stata davvero molto tenera Clio *.*

  4. L’ultimo consiglio è davvero il migliore… Purtroppo la mia nonnina ci ha lasciati cinque anni fa, e nonostante il tempo ormai trascorso, soprattutto durante le feste, la sua mancanza si sente.
    Godetevi le donne ragazze!!!!

  5. L’ultimo consiglio è davvero il migliore… Purtroppo la mia nonnina ci ha lasciati cinque anni fa, e nonostante il tempo ormai trascorso, soprattutto durante le feste, la sua mancanza si sente.
    Godetevi le nonne ragazze!!!!

  6. Concordo pienamente con l’ultimo punto!!! 🙂
    sei cosi dolce Clio quando parli della tua nonna!!! 🙂

  7. Questo sarà il primo Natale senza mia mamma..se potessi rinuncerei a tutto il make up di questo mondo pur di riaverla di nuovo qui con me. Aveva solo 67 anni ed è stata lei che mi ha trasmesso la passione per il trucco e la cura di sé..ma per le i rinuncerei a tutto..
    Il giorno che è volata in cielo la mia adorata cognata ha scoperto di essere incinta..la bimba è nata 10 giorni fa per il compleanno del.mio papà (che soffre senza la sua metà)
    Ci piace pensare che sia stato un regalo per noi. Un pochino placa il dolore, ma mi manca da morire!Ho ancora la sua scatola con tutti i suoi trucchi..
    Scusate lo sfogo!godetevi la vostra famiglia fin quando c’è la salute!E se non c’ è la salute compensate con tanto amore!

  8. Approfitto di questo post sul trucco da sera per dire che purtroppo (in senso buono eh!) da quando è nata la mia bimba 2 anni fa, di serate in cui mi metto in tiro ed esco per una serata romantica o con gli amici sono ben poche! E anche se ovviamente sono felicissima di avere la mia bimba, questo mi manca un pò, perchè davvero mi piace proprio tanto stare lì un’ora a truccarmi e prepararmi di tutto punto per una bella seratina… così finisce che a volte mi preparo e mi trucco benissimo magari per andare a Messa, alla festa dell’asilo, a una pizza informale… e tutti (a parte mio marito per fortuna) invece che farmi i complimenti, mi dicono: “Ma dove gheto da nare consà così?”… traduzione dal dialetto veneto: “Ma dove devi andare conciata così?” smorzando tutto il mio entusiasmo! Uffa! Io comunque me ne frego… inoltre sono ripagata almeno dal fatto che invece mio marito è ben contento di uscire con una in tiro 😉

  9. un abbraccio anche da parte mia…..io non ho più mio padre da ormai 6 anni e ancora mi manca un sacco, credo che non passi mai! Coraggio…

  10. Brava! Comunque guarda, non capisco la gente che deve smontare gli altri. Te vuoi uscire sciatto e trasandato? Perché mi devi rompere le balle se io, invece, voglio essere al meglio?!?

  11. Ti stimo tantissimo per la forza che dimostri nel prenderti cura di tua figlia e allo stesso tempo trovare comunque del tempo da dedicare a te stessa! Trovo veramente inutili i commenti di alcune persone che non si rendono conto che il make up è una passione che si può esprimere in qualunqe occasione e che ognuno è libero di decidere se andare a fare la spesa con lo smokey eye o con il rossetto viola!

  12. Esatto! Mio marito dice che il loro criticare in realtà è un rosicare 🙂 Anche perchè comunque mica mi presento con trucco pesante o abiti inadatti! Semplicemente si vede che ho curato l’aspetto e che ci ho dedicato un pò di tempo, tutto qua!
    Tra l’altro ora che la mia bimba è “grandicella”, riesco a truccarmi, pettinarmi e vestirmi con relativa calma, perchè basta che dia anche a lei un pennello con una confezione di fondo in polvere finita, o un pettine, o un burrocacao, o una collana, e lei mi imita, lasciandomi quindi abbastanza tranquilla nel prepararmi… mi fa morire dal ridere!

  13. Un abbraccio e continua a prenderti cura di te stessa anche per lei, che ti segue sempre da lassù o dovunque sia!

  14. Dietro il trucco, gli abiti e i regali, in realtà ciò che davvero ci appaga è la compagnia dei nostri cari. Che siano familiari, amici, fidanzati o i 4 zampe di casa.
    Cosa dire? Che ti auguro delle feste meravigliose insieme a chi ami. Goditi la tua nipotina e pensa ad un make up favoloso per l’occasione…Tua madre ne sarebbe contenta!!!

  15. Come ti capiscoooo!!!! Però con il tempo ho imparato a truccarmi
    in modo curato con poco e mi piaccio comunque. Ma quanto mi piace fare le sfumature di due o tre colori! Va a finire che al max metto due ombretti e matita quando ho tanto tempo. Bramo ancora la naked 2, non per fare trucchi elaborati, ma per truccarmi ogni giorno nello stesso modo cambiando colore!

  16. Brava e ti dirò di più, lo farò fino a 80 anni, con gusto e sempre che la vista mi permetta di fare sfumature e righe decenti.

  17. Le mie regole d’oro per le serate natalizie con la famiglia sono:
    • niente rossetto, o al massimo nude o mlbb….perché in famiglia ti guardano storto se sei troppo truccata, del tipo “ma dove crede di andare” 😉
    • mani curate ma niente nail art eccessive

  18. Un abbraccio forte a tutta la famiglia, sono sicura che lei vi protegge da lassù! E se apprezzava anche lei il make-up sarà felice quando ti vedrà truccarti per Natale

  19. Ecco a me succede quando faccio le cene in famiglia che magari le mie nipoti mi dicono “che bella che sei zia” e le mie cognate prontamente mi fanno notare che se sono bella è perché ho tutto il tempo del mondo per truccarmi visto che non ho figli! Questo per dirti che forse quelle che ti commentano sono invidiose di una mamma che trova il tempo per prendersi cura di se!…ma tu continua così perché stare bene con noi stesse è il primo passo per essere felici! Un bacio

  20. Di solito festeggio quasi struccata il natale, sono con la mia famiglia e non ho bisogno di fare granché… Staro con I miei parenti e quelli del mio compagno, ‘ll vediamo poco perche poco più di un anno fa ci siamo trasferiti a Piu o meno 2500 km di distanza… 🙂

  21. Se c’è una cosa che assolutamente non bisogna fare a Natale, né a capodanno, né al proprio compleanno, ne ai matrimoni….è provare un trucco nuovo mai fatto prima! Avete presente quando ci sono queste occasioni e dite “oggi, per questa occasione, voglio proprio provare a fare qualcosa di nuovo, un trucco diverso!” e puntualmente fate una ciofeca mostruosa a cui non potete rimediare perché probabilmente siete in ritardo? Ecco, per anni mi è capitato questo (ero anche una ragazzina quindi le feste erano occasioni per sbizzarrirsi di più con il trucco). Se volete fare qualcosa di particolare, fate una prova qualche giorno prima, e se invece sietein ritardo, piuttosto puntate sul vostro trucco migliore 🙂

  22. In merito al punto 7 ribatto: non bisogna perdere troppo tempo a truccarsi TRASCURANDO TUTTO CIO’ CHE E’ COMMESTIBILE! X-D

  23. ciao! come ti capisco! Anche io ho una bimba di due anni e riesco a truccarmi facendola giocare come fai tu 🙂 Il mio compagno pensa che i trucchi siano inutili, invece, quando mi trova con il rossetto alla sera mi dice sembro una “signora”…ho sempre avuto la passione per il make-up, mi piace e soprattutto mi fa stare bene…quindi pazienza se gli altri hanno da ridire…la mia sorellina ovviamente mi capisce e mi regala sempre qualcosa nelle occasioni 😉

  24. bè non corro il rischio col fondo troppo chiaro dato che sono già tonalità calce XD e poi figuriamoci quanto mi trucco per i pranzi con i parenti..giusto un pò di bb cream e mascara

  25. Cara Daniela..mi hai fatto venire i lucciconi, per me sarà l’ottavo anno senza Lei, aveva 54 anni…una vita davanti..ed una vita io da condividere con lei, i giorni più importanti della mia vita lei purtroppo non c’era già più, ne per il giorno del mio matrimonio..ne per l’arrivo della mia cucciola, ed oggi..ad otto anni dalla sua morte, non passa giorno in cui non penso a come sarebbe stato se fosse ancora qui…purtroppo non passa, nulla colmera’ quel vuoto…ma devi fare tesoro di ciò che ti ha lasciato, dei suoi insegnamenti e devi custodire ogni suo ricordo…imprimi nella tua mente il suo viso..se puoi scrivi su un diario tutti i ricordi più belli, bizzarri che hai con lei….pian piano qualcosa la dimenticherai ed il suo viso, più che altro le sue espressioni e la sua voce si perderanno un pò…..
    A me sembra di ricordarla solo dalla malattia in poi…..devo guardare le vecchie foto perché mi tornino in mente le sue espressioni serene…..
    Questo Natale passerà, ne seguiranno altri….tu devi farti forza e darla a tuo padre, tu hai o avrai una tua metà a sostenerti….lui ha perso la sua, sii la sua forza, la sua spalla, non lasciarlo solo con i suoi ricordi.
    Un abbraccio enorme ❤

  26. Comunque ragazze bisogna fregarsene di quello che dice la gente, familiari compresi. Dobbiamo essere noi stesse e se ci fa stare bene truccarci, facciamolo! Per noi stesse! Con Buon gusto certo ma senza dimenticare la nostra personalità. Ogni donna è un mondo. Che ci lascino almeno questo! Io anche con duemila cose da fare, il lavoro e una bimba piccola, trovo sempre 5 minuti x truccarmi. Nn credo a chi dice che nn ce la fa! Basta volerlo.

  27. Oi. Io l’anno scorso per la vigilia mi sono impegnata al massimo. L’abito (beige) abbinato agli orecchini (Swarovski marrone/oro), make up (sul marrone /oro), tutto portava. Dopodiché dopo il primo antipasto mio nipote mi ha rovesciato addosso un qualcosa come un litro di Coca Cola.
    :(((((

  28. Da 4 anni “segregata” in casa, ma io me ne frego e vado all’asilo con il rossetto rosso! W le mamme che si “fanno belle”!

  29. La mia è volata in cielo tanti anni fa..la mia bimba è nata lo stesso giorno del suo compleanno. Il Natale non è più la stessa festa. Ti abbraccio forte.

  30. Ciao! Io ho un nonno e di sicuro non posso farlo bello ( peraltro è già bellissimo) ma non mi farò scappare l’occasione per coccolarlo!

  31. Hai assolutamente ragione. Ricordo ancora, dopo tanti anni, il capodanno del 1993.. Avevo 18 anni, andavo in discoteca con gli amici e mi truccavo sempre con la matita nera. Il 31 sono andata al supermercato e mi sono comprata un bell’eye-liner. Mai usati stato prima. Dopo 10 tentativi di trucco e strucco ho fatto capodanno con gli occhi struccati e rossi come l’inferno..

  32. Oggi sono andata a lavorare in un call center.
    Gli ultimi anni per stare vicino a mamma ho messo da parte la ricerca del lavoro. Ma per non stare ferma ho continuato a specializzarmi.
    Mi sono laureata fuori dalla mia città e quando sono tornata a casa per starle vicino ho fatto certificazioni internazionali di lingua, un master di secondo livello e tanti corsi vari.
    Ora che non c’è più le mie giornate sono cambiate e sono tutte da riempire. E nonostante i miei studi l’unica cosa che ho trovato è stato il Call center che vende luce e gas. Ed i vostri messaggi mi hanno riscaldato il cuore in questa giornata. Ho sentito tante amiche che non conosco che mi stringevano la mano e mi davano forza.
    A volte mi sembra che nessuno sappia cosa si provi poi ti sfoghi e leggi le parole di qualcun’altro.
    Adriana 1980 anche io ricordo il suo viso solo nell’ultimo mese in cui era sotto morfina ed irriconoscibile. La ricordo semicosciente e delirante per i dolori. E non è quello che voglio ricordare di lei.
    Grazie ragazze!

  33. Ti abbraccio forte, io ho perso mio padre 11 anni fa e non ha mai smesso di mancarmi. Ogni anno faccio il presepe con le stesse statuine che avevo da bambina e mi commuovo pensando a quando lo facevamo insieme. Cerco di godere al massimo della compagnia della mia mamma che è l’unica della mia famiglia di origine rimastami. Cerco di starle molto vicina e di fare tutto ciò che posso per aiutarla.
    Hai detto una verità che spesso quando si sta tutti bene si dimentica: la salute è la cosa più importante.

  34. Ciao Vale, il farti bella deve essere prima di tutto per te stessa, e pure io, anche se non ho bimbi, mi trucco di tutto punto per una pizza o serate tranquille, certo evito cose eccessive, ma lo faccio perchè mi piace vedermi bella! e sentirmi bella! e poi avere una bella mamma a chi non piacerebbe?! un abbraccio!

  35. La frase sulla nonna mi ha fatto scendere la lacrimuccia! non l’ho mai fatto con la mia, di truccarla e curarle la pelle, ma non so cosa darei per passare ancora un Natale come anni fa, a casa dei miei nonni, con i sapori e i profumi dei piatti di mia nonna. Perchè anche se facciamo gli stessi piatti, a casa dei miei, solo noi tre più il nonno (con cui non ho un rapporto idilliaco), non è la stessa cosa.

  36. ragazze, che dire….non c’è niente da dire. Vi abbraccio tutte. dev’essere un dolore immenso quello che provate e che avete provato.

  37. Un abbraccio col cuore. Ho perso alcuni anni fa una cugina molto giovane che ha lasciato una bimba piccola. Ci ritroviamo tutti insieme per le feste ma, il posto vuoto che lei ha lasciato, lo sentiamo ancora di più. Anche il nostro Natale non è più stato lo stesso ma ci ha insegnato ad amarci ancora di più e a non darci mai per scontati.
    Serene feste.

  38. Non ho più la nonna da tantissimi anni ma le devo molto perché ho passato tutta l’infanzia con lei.
    Seguirò il tuo consiglio applicandolo alla mia mamma, sempre di corsa e sempre super-indaffarata!

  39. Il consiglio più bello è l’ultimo……Clio quando ti vedo con la tua nonna siete l’immagine di un amore grandissimo! ❤️

  40. Forza Daniela! Non so bene cosa dirti, penso che il dolore sia immenso e non finirà, ma ti ci abituerai e diventerai più forte, per il tuo papà, per la tua bimba, per il tuo lui e per chi ti vuole bene.
    Per il lavoro…non sei l’unica, laureata, diplomi in varie lingue, esperienze all’estero, disponibilità, sacrifici eppure precaria.
    Buon Natale!

  41. Io invece andavo in giro come un panda perché mi caricavo di ombretto nero, eyeliner e matita e esageravo sempre! Mi ricordo mia mamma che mi berciava dietro perché non volevo assolutamente struccarmi perché non avrei avuto il tempo di ritruccarmi!! 5 anni fa, quando i miei si sono sposati, mia mamma ha preteso che mi facessi truccare anche io da una make up artist perché aveva il terrore di cosa potessi combinare! (avevo 16 anni….ho detto tutto!)

  42. Come ti capisco. Anche noi siamo in quattro gatti e anch’io vado dai miei in tuta e struccata. Tanto poi torno a casa subito!

  43. Sì. Suocera mi ha gentilmente offerto un abito nero. Troppo lungo. Troppo scollato (mi si vedeva la sottoveste). Profumava pure come lei (hai presente quando tutto l’armadio ha quel’odore?)
    Vabbè.
    Almeno era asciutto. ..

  44. Daniela, posso solo immaginare quanto forte sia il tuo dolore… queste cose sono molto, molto ingiuste!!! Cerca di essere forte per la tua piccolina, che sicuramente sarà a sua volta la tua forza! :*

  45. Ciao Clio, bellissimo e utilissimo post, soprattutto l’errore numero 6. Grazie Clio per la dritta 🙂

  46. Sì, sono stata a Londra quasi una settimana, rientrata ieri e crollata dalla stanchezza.
    La notizia più “succulenta” che posso dare è che da Superdrag, una sorta di Acqua e Sapone più specializzato su trucco e bellezza, c’è il 3X2 su tantissimi prodotti di tantissime marche, Revlon, Rimmel, L’oreal…potete immagine la mia valigia al check-in del ritorno :P???

  47. idem! che poi, diciamolo, a Natale bisogna essere buoni e amare tutti, ma quando dopo il pranzo/cena torno a casa e chiudo la porta di casa mia, tiro un sospirone di sollievo!

  48. Ma perchè mi leggi nel pensiero? Io partirei a inizio dicembre e tonerei quando tutto è finito. Incontri, cene, sorrisi, corse per comprare, consegnare regali (graditi e non) e poi pugnalate dietro alla schiena durante tutto l’anno…… perchè alla fine a pochi interessa…….

  49. ma guarda, io non ho un gran giro di amicizie, parentele e colleghi, lavorando poco e in modo per di più autonomo. Quindi mi salvo con qualche telefonata, qualche visita, e Natale e Capodanno dai miei. le altre uscite, sono cose che faccio anche durante l’anno, ogni tanto, la differenza è che ci si fa gli auguri. La cosa che mi pesa di più è vigilia+natale+santo stefano+primo gennaio a pranzo dai miei, perchè c’è un clima sempre particolarmente teso e quei giorni lì si è tutti finti per cercare di non discutere.

  50. Idem… anch’io non ho un gran giro di amicizie. Cioè conosco un sacco di gente (pilates, corso d’inglese, nuoto etc.), ma sono “amiche da bar” e non amicizie vere. Quelle amiche purtroppo non è facile vederle per impegni famigliari e lavorativi vari). I colleghi.. cosa vuoi? Tutti uomini, quindi fuori dal lavoro non ho nessun rapporto perdipiù stretto…….
    Quindi, onestamente, io opto per una partenza ai Caraibi per un mese e mezzo, peccato sia solo un sogno!!!!!

  51. quanto al truccare la nonna…in realtà prima della cena del 24 sera era sempre lei che truccava me! Lei era una donna bellissima in gioventù e aveva mantenuto con l’età la bellezza, la distinzione e l’abitudine alla cura di sè..io ero una ragazzina che doveva ancora sbocciare, quindi lei si preoccupava che io avessi qualche goccia di profumo, una spolverata di blush e le labbra ben idratate! Mi manca tanto…

  52. Questo sarà il primo Natale del mio piccolo Niccolò, gli ho già comprato la tutina rossa con Mickey Mouse e il cappello da babbo natale!!! Spero di farcela a fare un bel trucco per la vigilia, dopo che avrò lavato, vestito e sistemato tre bimbi e il marito. Spero che gli abiti eleganti parcheggiati in armadio ormai da anni mi entrino finalmente di nuovo, dopo aver preso e perso quasi 20 kg in gravidanza. Ho deciso che mi sentirò figa lo stesso e basta! E che sarò truccatissima anche alla faccia di quella antipatica sciattona di mia cognata…non si può essere buoni al 200%

  53. Io x Natale scendo 2 piani e vado a casa dei miei ma io, bimba e marito non rinunciamo mai ai vestiti x le feste (xo vado in pantofole

  54. ti dirò, ho voluto provare i glitter che tra l’altro mi pare li abbia in promozione e comunque li vende in un formato mini a 10 euro, e ho voluto provare il color oro senza colla solo con una base, primer sull’occhio, anzi mi pare di aver usato semplicemente il correttore, il colore si vedeva poco, ma ho fatto una prova veloce, però non è cascato per nulla come di solito fanno le polveri libere!!
    qualcuna di noi, voi ha fatto questa esperienza coi nuovi pigmenti di mac… Baci

  55. Qualcuno saprebbe gentilmente dirmi che rossetto è quello di Scarlett Johansson nella foto di copertina del post?? 🙂

  56. Io mi trucco anche per andare alle partite di minibasket di mio figlio piccolo…che male c’è?
    Se non esco con almeno un po’ di trucco mi sento nuda…è come se uscissi senza pantaloni!!!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here