Ciao ragazze!

Con il post di oggi sento di “giocare in casa” perché parliamo di… maschere per pelli secche! Come sapete è esattamente il mio caso, soprattutto d’inverno, ma attenzione, credo fermamente che TUTTE le persone, anche quelle con pelli grasse, debbano fare una maschera idratante almeno una volta ogni tanto.

In questo periodo, poi, l’epidermide viene messa a dura prova dagli sbalzi di temperatura: il freddo fuori e soprattutto il riscaldamento all’interno causano danni da cui le pelli grasse non sono certo immuni! Se volete sapere quali sono le mie maschere idratanti preferite, andati avanti a leggere!

cliomakeup-migliori-maschere-pelli-secche-1-inverno

Le maschere idratanti si possono dividere in due categorie: spalmabili e in cotone. So che in molte non amate la seconda tipologia: maschere di questo genere ti obbligano a stare ferma durante il tempo di posa e, essendo di una misura standard, chi ha il viso piccolo si troverà inevitabilmente a fare i conti con i bordi che sporgono.

Dal canto mio, li ripiego leggermente su se stessi, e uso una fascia per trattenere indietro i capelli a meno che non abbia intenzione di fare lo shampoo subito dopo. Le metto generalmente in posa mentre sono a letto o nella vasca da bagno, per un momento di super relax 🙂 !!

cliomakeup-migliori-maschere-pelli-secche-2-bagnoO almeno si spera ahahaha 🙂 !!

Esistono centinaia di maschere idratanti per pelli secche e io ne sono abbastanza patita! Ne ho provate tantissime: è il tipo di prodotto skincare per cui investo di più e mi piace testare anche quelle più particolari!

cliomakeup-migliori-maschere-pelli-secche-3-tessutoQueste erano alcune delle mie maschere di cotone preferite di qualche tempo fa: come vedete sono tutte super care! Ma non temete, ora ho trovato delle alternative più economiche e altrettanto valide!

In questo post ho voluto concentrarmi più che altro su quelle maschere che, oltre ad essere le mie preferite, sono anche reperibili in Italia. Cominciamo!

GLAMGLOW, ThirstymudTM Maschera Idratante Intensiva

cliomakeup-migliori-maschere-pelli-secche-4-glamglowGLAMGLOW, ThirstymudTM Maschera Idratante Intensiva. Prezzo: 50 €.

Si tratta della mia maschera preferita tra quelle di questo brand – alcune, come sapete, non si rivelano adatte alla mia pelle sensibile. Inoltre, è una maschera comodissima: si spalma, non cade anche se mi muovo, si può usare di giorno e di notte.

Caudalìe, Moisturizing Cream-Mask

cliomakeup-migliori-maschere-pelli-secche-5-caudalieCaudalìe, Moisturizing Cream-Mask. Su Amazon.it a 19 €.

È entrata a far parte delle mie preferite da quest’anno: si tratta di una maschera bianca e dall’aspetto simile a una crema classica, ma super idratante. E qui ragazze apro una parentesi che vale per tutti i prodotti di questo tipo; non state a sentire chi vi dice che vanno applicate in strati spessi due dita, come se non ci fosse un domani :-)!! Le maschere vanno usate in modo parsimonioso: questa, ad esempio, io la applico in un layer sottile e a volte dopo 15 minuti quasi non si nota più perché la mia pelle l’ha completamente assorbita!

Nuxe, Moisturizing Mask Crème Fraîche® de Beauté

cliomakeup-migliori-maschere-pelli-secche-6-nuxeNuxe, Moisturizing Mask Crème Fraîche de Beauté. Su Amazon.it a 17,33 €.

Assomiglia a quella di Caudalie, ma è meno cremosa e più simile a un gel. Si assorbe perfettamente e anche in questo caso è come mettere una crema idratante “potenziata” che lascia inoltre una bella sensazione di freschezza.

Nature’s, Crema Maschera Nutriente Viso

cliomakeup-migliori-maschere-pelli-secche-7-naturesNature’s, Crema Maschera Nutriente Viso. Su Amazon.it a 24 €.

Nature’s è un brand che ho scoperto questa estate e ha in gamma diversi prodotti che mi piacciono, come la maschera olio gel viso e il doposole. La crema maschera nutriente ha appunto una doppia funzione: come maschera se ne deve usare una quantità leggermente maggiore.

Passiamo alle mie maschere di cotone TOP reperibili in Italia, a qualche nome da appuntarvi se contate di fare un viaggio in America 🙂 e ai miei consigli finali sull’utilizzo delle maschere per pelli seccche! Non vi resta che voltare pagina!

62 COMMENTI

  1. Ciao Clio! Io ho la pelle mista e penso di idratarla bene. Quindi ti chiedo: come si capisce che la pelle ha bisogno di una idratazione aggiuntiva? C è il rischio di idratarla troppo e renderla grassa e far allargare i pori? Queste maschere hanno effetti a lunga durata-antieta o bastano per un giorno alla nostra pelle? Grazie e buon 2016!

  2. Ciao Clio! Tante di quelle maschere che hai nomimato ce l’ho pure io oppure le avevo provate e devo confessarti che la cosa mi dà una certa soddisfazione! :)))
    Con me con le maschere sfondi una porta aperta ma lo stesso, questo post finisce dritto dritto tra i preferiti, perché ce né un paio che mi incuriosisce!
    Ma devo finire quelle che ho, io non mi regolo, lo sai? Ti faccio vedere…:
    Approfitto per farti una domanda riguardo MISSHA: è davvero un brand low cost? Ho trovato grazie ad una ragazza qui sul blog (grazie ancora, LauraL!)

  3. Clio io avevo visto sul sito della h&m delle maschere viso.. Le hai mai provate? Le consiglieresti?
    Io volevo provarle ma non so..sono diffidente

  4. Di maschere della missha ne ho usate molte e mi sono trovata molto bene, ora però non posso più usarle perché non devo più usare prodotti contenenti alcool e purtroppo tutte le loro maschere ce l’hanno 🙁 per ora mi sono buttata sulle due di sephora citate da Clio, quella alla rosa e al miele e mi trovo bene, però sono più care.
    Odio odio odio che in molti siti non mettano l’inci dei prodotti grrr!

  5. Con i prodotti idratanti non corri questo rischio perché apportano appunto acqua che non ingrassa la pelle. Puoi avere questo problema con i prodotti nutrienti perché ricchi di oli o sostanze grasse!

  6. Ciao, posso chiederti di che sito si tratta? Sarei davvero interessata! Come sono le spese di spedizione? Grazie e buon anno!

  7. Io faccio così: se il fondotinta evidenza pellicine vuol dire che la pelle ha bisogno di idratazione (non oli ma acqua), se si lucida troppo allora devo andare di argilla!:)

  8. Buongiorno ragazze. Non commento quasi mai sul blog, ma vorrei ringraziare Clio per tutto l’impegno e la costanza che mette nel suo lavoro. Premetto che è una domanda che non faccio solo sulle maschere, ma su tutti i prodotti di spiccare esistenti. Non sono una patita di inci infatti non lo guardo quasi mai, se non per i burro cacao. Mi chiedo solo una cosa.. Partendo dal fatto che la pelle dovrebbe essere idratata dall’interno, come può una crema piena di sostanze poco naturali e probabilmente contenenti siliconi idratare? Non sto affatto accusando chi le usa perché sono io la prima a farlo. Vorrei solo togliermi questa curiosità, magari chiedendo a una persona con nozioni mediche o simili..

  9. Ciao! Portatrice di pelle secca a rapporto! Io ho una maschera all olio di oliva della avon..l odore mi fa impazzire!:D..si spalma sul viso, e la mia pelle la assorbe completamente! Mi piace molto 🙂

  10. Io uso quasi sempre maschere low-cost!
    Mi trovo molto bene con quella della Montagne Jeunesse, ce ne sono per diverse esigenze e si trovano anche in certi supermercati.
    Ma anche quelle della Nivea non mi dispiacciono. Da quando non posso nutrire la pelle con le creme, le maschere sono la mia coccola preferita!

  11. Quoto il consiglio di usare una maschera idratante anche se si ha la pelle grassa, anzi in questo caso secondo me si dovrebbe investire di più nelle maschere idratanti (che son ben diverse dalle nutrienti, sconsigliate per le pelli grasse) piuttosto che in quelle purificanti (poiché anche quelle più economiche fanno il loro lavoro), questo per assicurarsi che non siano comedogene e appunto idratino senza fare pasticci!
    Personalmente ho una pelle a tendenza acneica quindi la beauty routine prevede molti trattamenti che seccano ecc, ho notato che usare una maschera idratante dà una pausa relax alla mia pelle, e le zone con più brufoletti, che sono le più stressate, dopo sono come rinate e molto meno arrossate! In questo periodo sto usando la ultra facial overnight hydrating masque della kielh’s (sui 30 euro), è in gel, dà una bella sensazione di freschezza e forma come una barriera per tutta la notte.

  12. C lizza io amo questi post la mia pigri meno hihihi cm sn gli inci di queste maschere?
    Lo fai un post cn I buoni propositi x l’anno nuovo?
    Un bacione

  13. il mio argomento preferito: maschere per il viso! se poi sono idratanti ancora meglio! 🙂 proprio l’ altro giorno mi è arrivato un ordine di eccoverde contenente praticamente solo maschere. non riesco proprio a resistere devo provarne di nuove! infatti me ne sono segnata qualcuna anche da questo post 😉

  14. Dritto nei preferiti!
    Mi ha fatto veramente gola quella maschera yogurt e mirtilli…che ovviamente non c’è in Italia…
    Quelle in cotone non mi dispiacciono, ma butterò più seriemante un occhio sulla Glam glow

  15. Io ne ho provate diverse e con nessuna mi si è staccata la faccia 😉 ! Però non mi sento cosi esperta da dirti che sono ok, soprattutto x gli ingredienti.

  16. Ciao, mi diresti quali maschere hai preso (e i prezzi se li ricordi) su eccoverde? Ne vorrei provare qualcuna idratante, nutriente..ma con un inci decente. Che tipo di pelle hai? Grazie e scusa l’interrogatorio 😉

  17. La pelle è sostanzialmente una barriera idrolipidica, formata prevalentemente da grassi con delle piccole quantità di acqua. Se quest’acqua evapora troppo, la pelle risulta disidrata. Il funzionamento delle creme è quello di ridurre l’evaporazione dell’acqua dalla cute, creando un film (più o meno occlusivo) sulla pelle che impedisce alla pelle di seccarsi. Un altro problema della pelle, ad esempio chi soffre di dermatite, è che ha ridotte quantità di grassi nella barriera idrolipidica, per cui vi sono delle creme formulate appositamente con dei lipidi come ceramidi, colesterolo ecc, in proporzioni che riproducono esattamente quelle presenti naturalmente nella nostra pelle, in modo da ripristinare la barriera idrolipidica eventualmente danneggiata.
    Questo è quello che so io, spero di essermi spiegata…

  18. La pelle è sostanzialmente una barriera idrolipidica, formata prevalentemente da grassi con delle piccole quantità di acqua. Se quest’acqua evapora troppo, la pelle risulta disidrata. Il funzionamento delle creme è quello di ridurre l’evaporazione dell’acqua dalla cute, creando un film (più o meno occlusivo) sulla pelle che impedisce alla pelle di seccarsi. Un altro problema della pelle, ad esempio chi soffre di dermatite, è che ha ridotte quantità di grassi nella barriera idrolipidica, per cui vi sono delle creme formulate appositamente con dei lipidi come ceramidi, colesterolo ecc, in proporzioni che riproducono esattamente quelle presenti naturalmente nella nostra pelle, in modo da ripristinare la barriera idrolipidica eventualmente danneggiata.
    Questo è quello che so io, spero di essermi spiegata…

  19. Ciao Clio!!
    Purtroppo mi sono confusa, per ogni maschera spieghi come applicarla, però mi sfugge qualcosa.. Ognuna dopo un tot di minuti va rimossa con acqua giusto?? O la lasci agire per un periodo piú lungo e non la rimuovi?
    Grazie e un bacione dalla Sicilia 🙂

    Giulia

  20. Infatti personalmente non spenderei mai 50$ per una maschera a base di yogurt e mirtilli: me la faccio io. Ceramidi, acido ialuronico, colesterolo, retinolo, vitamina C, resveratrolo…devo sentire queste parole magiche per spendere molto.
    Nature’s fa buoni prodotti, la apprezzo molto.

  21. Ciao Vanja! Le maschere di H&M hanno solo una descrizione tanto carina sulla confezione. Tipo prenditi un momento di relax / coccole / riposo – te lo meriti! Per il resto non fanno un bel niente. Se vedi sul forum ci ho scritto due righe l’anno scorso. Tra i Flop!

  22. Erboristeria. Se vai sul sito ti dicono i punti vendita. A me è piaciuta molto la linea beauty nectar a base di uva e ultimamente uso la crema per pelli sensibili alla liquirizia e clementina, buona pure questa. Volevo provare la maschera olio-gel che dice Clio e il siero al phytoretinolo.

  23. Lì poi è un altro discorso… Sono veramente utili nelle creme solo le molecole piccole e lipofile, le altre non penetrano… ad esempio l’acido ialuronico è troppo grande per passare, non viene assorbito, ed è perfettamente inutile.. Piuttosto bisogna usare dei precursori più piccoli, i monomeri dell’acido ialuronico…

  24. ciao, figurati! su eccoverde prendo spesso quelle “monodose” di lavera (lo metto tra virgolette perchè io riesco ad utilizzarle almeno 3 volte!). molto buona quella anti age, wellness e anche la semplice idratante. i prezzi dovrebbero essere tipo 1.99 circa. poi ne ho presa una monodose idratante al sandorini di CMD (prezzo simile a quelle lavera). una all’ olivello spinoso di dr. scheller.
    poi ho preso il tubo grande di maschera purificante all’ argilla gialla di cattier (prezzo sui 7/8 euro ma mi durerà all’ infinito) e la maschera “monodose” all’ argilla rosa e aloe sempre di cattier. io ho una pelle mista, per questo compro sia maschere purificanti (da usare solo sulla zona t) e maschere nutrienti e idratanti (da usare sulle guance) ed ecco perchè mi duran tanto, sia quelle nutrienti che quelle purificanti! 🙂 spero di esseri stata utile ma comunque ti consiglio di farti un giro sul sito e di valutare tu stessa, ce n’ è davvero un’ infinità e per tutte le tasche, puoi leggere le recensioni e farti un’ idea… io ne ho provate tante. comunque se ti può interessare trovo molto buone quelle geomar (specie quella nutriente al miele) che trovi nei vari acqua e sapone etc. non sono interamente bio se non sbaglio ma hanno un inci assolutamente buono. poi ottimo prezzo. poi non so che pelle tu abbia 😉

  25. Diciamo senza lode e senza infamia, a parità di prezzo mi piacciono molto di piu quelle della Delidea, sia la purificante alla mela che quella idratante che lasciano la pelle bella, morbida e luminosa

  26. Sono ottime le maschere di questo brand, ma io ci rinuncio. Devo fare un mutuo per comprare i loro prodotti 😉

  27. Ma grazie, sei super gentile ed esaustiva..io ho la pelle tendenzialmente secca e un pò sensibile ma sulla zona T inziano (oddio è da un pò che ci sono) ad esserci un pò (troppi) di punti neri quindi magari faccio come te e prendo due maschere da usare nelle due zone differenti! Mi hai dato prorpio un’ottima idea, io uso solo quelle idratanti per le guance e sul naso e mento faccio lo scrub con miele e zucchero o passo il clarisonic (che cmq è un pò troppo aggressivo per la mia pelle, infatti lo uso una volta la settimana non di più) ma in quetso modo posso usare maschere “mirate”! Guardo subito le maschere lavera e quelle di cattier, mi ispirano assai e pure quelle di geomar, ne ho già sentito parlare bene e mi sa che prossimamente farò un giretto da acqua e sapone 🙂 Grazie ancora tantissimo per le info!

  28. 🙂 abbiamo una pelle molto simile allora! io sulle guance oltre ad avere la pelle secca soffro anche un pò di couperose quindi devo proprio stare attenta ai prodotti che uso. il clarisonic per me sarebbe la morte! 🙂 buoni acquisti!

  29. Ciao Clio, grazie per i consigli!!! 🙂
    Le mie maschere preferite le hai consigliate nel post sul miele: solo miele oppure miele + avocado frullato + yogurt. 😀

  30. Oh C, eccomi, scusa il ritardo, ieri era il compleanno della bimba, mi sono un attimo persa con i preparativi…
    Ti lascio il link per il sito, l’ho trovato un sacco sacco professionale e ben fatto, ma non ho ancora preso niente… Conosco molto bene le maschere e vedo la differenza del “prima” e “dopo”, e in generale credo che nella cosmesi i coreani sono un passo avanti a tutti… Sono abbastanza convinta di prendere cmq le cose che dicevo, speravo di avere un parere di Clio, ma se non si può – pazienza. Aspetterò il mese prossimo però, almeno di “avvicinarmi” a finire i prodotti che uso ora, così se vuoi un parere personale, bisogna che aspetti un pezzetto…
    Ti saluto, cara, e buon anno!
    Ps: come va con la insonnia? Io ho ripreso la melatonina da una settimanella circa, ho così sonno, che appena tocco il letto – mi passa! Ti pare possibile?

    http://shop.missha-deutschland… ecco il link al sito

  31. Appena ho visto il post maschere sono subito corsa a cercare il tuo commento!! XD
    Ho visto qui sotto la fotografia del “mobiletto delle meraviglie”! Sappi che ora voglio pure io qualcosa di simile! XD Cercherò in lungo e in largo!
    Comunque in queste vacanze ci ho dato dentro con la skincare tra maschere e creme! Mi sa che tra un po’ mi toccherà fare un ordinello sul sito della missha XD
    Domandona dato che so che tu ce l’hai: l’odore della Mint Julep è forte? O_O

  32. Vediamo. Sono andata a verificare.
    Odora (e anche la consistenza e la sensazione) è quella di spalmarsi addosso il dentifricio. A me non dà fastidio anche perché questa è una maschera “funzionale”, deve pulire a fondo, non mi aspetto relax o altro. Ne ho un altra di Arval, sempre purificante e ha un profumo simile. Sarà …
    Devo dire che secondo me funziona. La faccio due volte a settimana (alterno con Arval) sulla zona T, e asciuga bene il tutto. Per un periodo mi ero concentrata sulla idratazione e

  33. Io ho fatto man bassa di maschere monodose in Germania! Il prezzo è estremamente conveniente e c’è vasta scelta. Tra influenza e raffreddore sono state la mia salvezza, e le uso almeno una alla settimana. Una volta esaurite pensavo di provare il vasetto coreano laneige da te consigliato Clio! Invece x il contorno occhi? Consigli su validi patch Los cost? Ho quelli della purederm e sono validi anche se cerco qualcosa di più corposo per le mie occhiaie da panda…

  34. Allora mi sa che non riuscirei a sopportarla O_O
    purtroppo ho “problemi” con qualsiasi cosa che odori di menta ^_^” l’odore mi nausea proprio! Dovrò trovare qualcos’altro che funzioni altrettanto bene ma che non abbia quell’odore! T^T

  35. Fra poco parto, vado da Sephora, vorrei prendere quella Take the day off (che dicevano le ragazze), ti tengo aggiornata! Un abbraccio!

  36. Allora. Non so se avevi letto poco prima di natale sono andata da Sephora – c’era il 20% di sconto, ho preso un pennello per il blush, il primer occhi UD (quello anti age) e ho scelto con la commessa il fondo della Bare Minerals, tanto consigliato da Clio e io vorrei tanto provare quel combo tra fondo peli miste sulla zona T e idratante sul resto. Arrivata a casa però ho visto che la commessa si era sbagliata e mi ha messo nel cestino il Bare Minerals Serum qualcosa. .. Poi c’era natale, poi capodanno, poi mia sorella in visita, insomma ci sono potuta andare soltanto oggi a fare il cambio. Bon. Ho ri-scelto la tonalità. Ho preso la Natural Eyes per mia sorella (quindi posso togliere 36 euro dal totale) e poi…volevo una maschera purificante. Effettivamente hanno Take the day off di Clinique, l’aveva consigliato anche Lisa Eldrige e Clio pure, però (diceva la commessa ) sarebbe soltanto una cosa per struccare “ma in maniera più confortevole”. Dato che di struccanti al momento ne ho 3 e vorrei provarne altri 2, ho detto : no no no. La parola chiave è purificare! Mi ha proposto la Glam Glow, quella nera. Ma Clio non ne era rimasta tanto soddisfatta, ricordi? Così mi ha decantato la Eisenberg. 70 euro! Con lo sconto 60. Cmq il doppio di quello che volevo spendere. Ora spero sarà eccezionale. L’ho provata poco fa. Il colore è uguale alla Mint Julep, un pelletto più chiara. Non sa di menta, ne di dentifricio – non sa di niente, in realtà. E sulla pella è – delicata. Forse troppo. Dovrebbe essere una cosa naturale, ecco perché non pizzicava, non stringeva, nn puzzava – nn so, ma sono queste cose che associo ad una maschera che “purifica”. Tu no? Ora vedo domattina come mi sveglio e fra altre due/tre applicazioni ti aggiornerò. Speriamo be’.

  37. Sei la mia recensitrice di maschere preferita, Zuzanna! XD
    comunque da Sephora non ci si mette tanto ad arrivare ai 100€ (dai, se 36€ sono per tua sorella quelli son da scalare :D)
    Sì, mi ricordavo del Take the day off! Quel video di Lisa Eldridge dove si strucca con quel “balsamo” e nel frattempo si fa un massaggio facciale mi è rimasto in testa! La Glamglow non mi ha mai attirata sinceramente… costa una cifra e ho sentito di maschere seccate in poco tempo e poi inutilizzabili!!
    Questa marca non l’ho mai sentita sinceramente… ma se funziona, meglio! 🙂 (ahpperò! se costa così mi aspetterei risultati miracolosi!! O_O)

  38. Arrivo in ritardo per questo post ero ancora in vacanza natalizia. Adoro farmi maschere, mi rilassano tantissimo. Quest’ estate a Nizza avevo fatto rifornimento delle maschere Garancia, devo dire che sono tutte molto valide, mi piace tantissimo quella liftante che tengo in posa tutta la notte. Ho comprato una maschera idratante alla rosa di Superfacialist perchè era in offerta e devo dire che sono rimasta piacevolmente sorpresa. Ottima come boost pre make up da tenere in posa 5 minuti. Adoro fare le maschere di cotone mentre mi rilasso leggendo o davanti alla TV perchè ci posso mettere sopra gli occhiali 🙂 doppio beneficio mi tengono anche su la maschera hahhaha!

  39. Ciao Giulia, forse ti posso aiutare, dipende dal tipo di maschera: ovviamente se opti per uno strato spesso è da tenere in posa per un periodo di tempo e poi si rimuove con un panno umido. Se la vuoi tenere tutta la notte vai con uno strato più leggero, e poi si toglie l’eccesso la mattina dopo con la tua normale routine di pulizia viso. Le maschere in cotone sono comode perchè si assorbe quasi tutto, una volta tolta la maschera massaggio l’eccesso fino all’assorbimento completo, a meno che non siano maschere peeling e in questo caso l’eccesso va tolto con un panno morbido per evitare irritazioni. Non seguo mai le indicazioni, ma adeguo il trattamento al mio bisogno, quindi mi capita di tenere una maschera tutta la notte anche se le istruzioni dicono di tenere in posa 20 minuti o uso uno strato spesso per 10 minuti per un trattamento d’urto e se non ho tempo. Ovviamente presto più attenzione alle maschere esfolianti che contengono acidi perchè un applicazione troppo prolungata può irritare seriamente la pelle. Spero di non averti confuso ancora di più le idee….

  40. Ciao! Indovina cosa mi è arrivato da poco? Il mega paco della Eccoverde..non ho fatto in tempo a scartarlo che la maschera idratante della Lavera mi si è già appiccicata sul viso..ma che profumo fantastico che ha! Non ho capito molto il modo d’utilizzo (è scritto in tedesco e i miei rudimenti nella lingua germanica languono..) ma appena l’ho spalmata la mia pelle se l’è bevuta 🙂 Ora la sento bella morbida e profumatissima 🙂 Nei prossimi giorni proverò quella anti age.. Grazie ancora per le dritte :-*

  41. Noo anzi grazie mille ho capito benissimo! 🙂 nei miei vent’anni non ho mai fatto maschere idratanti perché ho la pelle mista/grassa. ma ora noto di averne bisogno proprio perché, a causa di trattamenti dermatologici, ho la pelle secca/disidratata (ancora mi confondo sui significati), quindi mi serviva una risposta del genere! Grazie ancora 🙂

  42. 😀 sono contenta! io la anti age l’ ho fatta proprio ieri e anche quella ha un profumo divino. non preoccuparti della scritta in tedesco, tu schiaffatela in faccia e lasciala agire il num di minuti che c’è scritto o anche di più! 😀 comunque se hai voglia puoi andare di nuovo sul sito, cercare la maschera in questione e in genere ci sono le modalità d’ uso 😉

  43. io credo di avere caratteristiche simili alla tua pelle Clio, almeno le tue descrizioni corrispondono! bhe non ho mai fatto una maschera idratante, direi che devo proprio rimediare!!!!

  44. Ciao Giulia, le maschere sono un salvavita appunto perchè si usano all’occasione per aiutare la pelle, io ne ho di tantissimi tipi e le faccio a seconda di come si sente la mia pelle. Generalmente è secca, ma non dimenticare di fare sempre un po di peeling a meno che i trattamenti che stai facendo ti abbiano sensibilizzato particolarmente la pelle. Mi ha spiegato la dermatologa che puoi spendere tutti i soldi che vuoi per creme e cremine, ma se la pelle non è esfoliata e ha uno strato di cellule morte che fanno da barriera agli ingreditenti sono tutti soldi buttati …

  45. Si vero lo sapevo!
    Il mio dermatologo mi ha prescritto un peeling adatto alla mia pelle quindi su questo non c’é problema. Mi sa che allora dovrò munirmi di qualche maschera idratante 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA