Ciao a tutte!

Dedichiamo il post di oggi ad uno dei cosmetici più classici e amati: lo smalto rosso, che insieme al rossetto dello stesso colore forma un binomio infallibile e senza tempo!

La nostra idea iniziale era selezionare i migliori e più celebri smalti rossi, ma strada facendo abbiamo anche scoperto (e ve ne parleremo nel post) che la scelta della nuance può dipendere, oltre che dal gusto personale, anche dal tono della propria pelle… esattamente come per i rossetti e gli altri cosmetici, dunque!

Siete pronte? Cominciamo!

cliomakeup-migliore-smalto-rosso-1-olivia-palermoOlivia Palermo ha fatto dello smalto rosso il suo marchio di fabbrica!


A nostro parere, lo smalto rosso “perfetto” per ognuna è quella particolare sfumatura che più ci fa battere il cuore :-), ma se siete indecise, potete lasciarvi guidare dalle teorie su quale sia la tonalità ideale per la vostra pelle.

Per una pelle diafana, in linea generale bisognerebbe stare alla larga dai rossi più caldi o i corallo, che evidenziano i rossori naturali che a volte caratterizzano le epidermidi chiari. Meglio quindi optare per sfumature più fredde come i lampone e i ciliegia. Uno smalto rosso non classicissimo, ma meraviglioso per le pelli chiare, è Raspberry di Essie.

cliomakeup-migliore-smalto-rosso-2-pelle-chiara

Se invece avete una pelle media o mediterranea, potete permettervi anche le sfumature più calde, ma se siete alla ricerca di una manicure un po’ meno “estiva” potete scegliere uno di quegli smalti rossi con leggeri riflessi gold, che faranno emergere il tono dorato della pelle senza esagerare.


 cliomakeup-migliore-smalto-rosso-3-pelle-media.jpgEssie Jag-U-are ha un leggerissimo shimmer oro che si nota appena: Bellissimo! Credits: @nailzcraze.com

Per le pelli olivastre, invece, il top sono gli smalti rossi luminosi e vibranti, come Ladybird di Butter London che è uno dei più classici e famosi ma, se vogliamo essere puntigliosi, non sta bene a tutte.

cliomakeup-migliore-smalto-rosso-4-pelle-olivastraCredits: @lenallure.com

Infine, chi ha la pelle scura e scurissima può puntare sugli smalti rossi tendenti al bordeaux (famosissimo, e splendido, Malice di Chanel).

cliomakeup-migliore-smalto-rosso-5-pelle-scura.jpgCredits: @weekendramblings.com

Come forse saprete già, alcuni tra gli smalti rossi più iconici sono perfettamente coordinati con un rossetto che porta stesso nome. E dato che come dicevamo si tratta di classici senza tempo, un duo del genere potrebbe diventare il regalo ideale per la festa della mamma, o anche per una nonna che ama sentirsi ancora una star :-)!

cliomakeup-migliore-smalto-rosso-6-marilyn-monroeLabbra e rossetto rossi erano la firma di Marylin, nonché forse uno dei binomi più copiati della storia del make-up.

cliomakeup-migliore-smalto-rosso-7-madonnaMadonna in Dick Tracy, 1990.

cliomakeup-migliore-smalto-rosso-8-scarlett-johanssonScarlett Johansson testimonial per Dolce & Gabbana, 2013.

Nella prossima pagina partiamo con la carrellata degli smalti rossi più famosi di sempre, boccette che sono diventate cult!

38 COMMENTI

  1. Bel post clio ma io avrei aggiunto la foto del colore essi che consigli alle pelli diafane nella prima pagina.1 beso

  2. Ho ricominciato a mettere lo smalto con il rosso, era l’unico colore che mi sembrasse naturale. Ne ho una vasta gamma ma nessuno dei proposti! L’unica tonalità che mi manca è quella splendida del Nars (che però costa troppo).

  3. Il mio smalto rosso preferito é come colore Hip Hop della Kate x Rimmel… Il rosso aranciato che cercavo da secoli. Purtroppo la durata non é super…
    Ho il Revlon Red, ma non mi piace, né il colore e né la durata.
    Essie, Opi e altri brand non ho rivenditori.
    Adoro Head Mistress di Essie, comprato xé visto da Clio. Pensavo che un rosso iconico della casa, fosse Russian Roulette.
    Chanel, non compro smalti che durano un soffio

  4. x me solo rosso nn porto altri colori ,Opi big apple malaga wine d’inverno e Ysl pop art …base e top coat solo opi o dior e lo smalto mi dura almeno 20 gg lo faccio togliere x igiene più che altro e lo porto solo su unghie curatissime corte appena stondate mai lunghe comunque, idem sui piedi . per fortuna ho tanti bei negozi di bravissime cinesine sotto casa tra cui scegliere e devo dire che per velocità e abilità sono insuperabili e poi sono carine gentili ti fanno il massaggio fino al polpaccio ormai sono fissa ogni tre settimane

  5. Le mani sono il mio cruccio, il mio primo cosmetico insieme al blush. Adoro lo smalto, non posso farne a meno, sono talmente fissata che sono passata al semipermanente ormai da più di un anno. Prima bastava un faldone perché si scheggiasse ora rimane perfetto finché non vado a farmelo risistemare. L’estetista poi non mi chiede nemmeno più il colore, sa già che è rosso. Per comodità ma anche vista la forma delle mie mani mi piace che le mie unghie siano corte e leggermente arrotondate.

  6. Lo smalto rosso è il top! li ho di 1000 sfumature diverse, ma non so perché ultimamente il rosso “primario” lo vedo solo sulle unghie corte o medie, su quelle lunghe mi dà l’idea di “troppo”… Quando ho le unghie lunghe preferisco i bordeaux o comunque rossi più scuri

  7. Adoro gli smalti rossi! Il mio preferito è lotus rouge di Chanel. Dovrebbero uscire gli smalti nuovi di Chanel riformulati..speriamo bene!

  8. Non ho uno smalto rosso preferito… forse non ho ancora trovato quello “giusto”, però ho diverse sfumature di rosso… trovo che sia sempre stupendo!

  9. Adoro gli smalti, sono stati il mio primo trucco e da li ho imparato a guardare i tutorial di nail art su youtube e poi scoperto clio! Devo dire pero che il rosso non è un colore che metto spesso…un po di piu in estate…mentre adoro le tonalitá piu scure tipo rouge noire…ora pero sono in fissa con verdone e taupe

  10. Nella foto ho messo i miei preferiti: il più scuro, uguale a quello di Chanel, 226 di Kiko, ha qlc anno ma è in perfetto stato, Pupa l’astinenza color 608, molto simile al primo, il mio “amore” Malaga Wine di OPI, Kiko power pro 13, mi ha stupito il colore denso e la durata, infine Rimel proro 703, che era abbinato al rossetto rosso n10 di Kate..il rossetto mi ha stupito per la durata ed è stato il primo di una serie di rossetto rossi, da abbinare agli smalti!! Combinazione che adoro!! Veramente un abbinamento intramontabile! Un saluto a tutte!!

  11. adoro lo smalto rosso, segnalo tra i low cost il n. 240 di kiko, costa 1,90€ e a me dura di più del classico chanel che ormai considero solo un oggetto da collezione..

  12. A me piacciono moltissimo gli smalti rossi… Ho Russian Roulette di Essie 999 di Dior e Queen of Tartan Rimmel…e altri rossi ma per il semi permanente

  13. al momento trovo il 999 di Dior imbattibile come tonalità … però seguito a ruota da OPI I have got the blues for red e NARS però in Dovima. Sono tutti con sottotono blu lo so, non mi ci vedo molto con i rossi aranciati. Mi piaceva tantissimo Dress to Empress di OPI ma penso che non lo facciano più.
    Con il Louboutin mi cavo un occhio durante la stesura.

    I rossi metallici anche se hanno soltanto un lieve shimmer non mi piacciono proprio

  14. io alla fine compro e ricompro solo smalti rossi! e quelli che mi piacciono di più sono quelli con del blu, freddi.. gli aranciati tendono a spegnere e comunque li trovo più adatti in estate.
    volevo propovare quello di opi e quello di essie.. mi rifiuto di comprare dior: avevo preso un cherry e dura esattamente un giorno.. per 30 euro proprio non me la sento! dovrebbe durare quasi quanto un semipermanente..
    comunque sono dell’idea di chi ha già detto che il rosso chiama unghie corte. almeno io lo preferisco…. =)

  15. Spero che Chanel con la riformulazione cambi anche il pennello … per il prezzo che hanno penso che sia uno dei peggiori sul mercato. Ne ho trovati tanti anche con peletti che spuntano e ho dovuto impegnarmi in una sessione di alta chirurgia per livellarli

  16. io ho un viola perlato meraviglioso che dura 6/7 giorni senza sbeccarsi, uno dei pochi smalti che sono quasi riuscita a finire

  17. Amo malaga wine di OPI!!!
    E’ l’unico smalto che continuo a finire e ricomprare!
    I rossi puri non li vedo bene sulle mie mani, preferisco usare i rossi scuri e cupi d’inverno e quelli aranciati d’estate.

  18. Non ne ho neanche uno di quelli del post, urge rimediare! Mi piacciono molto quelli Essie e Dior, Butter London immagino sia introvabile in Italia… 🙁

  19. Infatti secondo me sono sottovalutati.. Anche i sinful colors hanno una durata pazzesca, ma si trovano poco e con una ridotta selezione dei colori. Al contrario qualcuno che ho provato di essie mi ha deluso, durata nella norma

  20. Io adoro Forever Yummy della Essie e Rock’n’roll by Kate della Rimmel. 🙂
    Mi sapreste dire un dupe dello smalto Pirate di Chanel??? Vorrei uno smalto con più blu! 😀

  21. Come ho già scritto , non sono particolarmente legata allo smalto , non mi dura per niente , odio le unghie con i colori tutti sbeccati , e non ho la sbatta di continuare a dipingerle , perciò le lascio nature , solo in estate quando sono in ferie lo faccio volentieri , ma lo smalto mi piace di colori un po’ strani , rosso no

  22. bello il rosso… ne ho qualcuno ma non ricordo i nomi, mi piace ma poi lo uso poco su di me… ma con questo post mi avete fatto venir voglia di farmele subito! XD

  23. Io lo metto sempre sulle unghie dei puedi, ma preferisco i rossi che danno più sul bordeaux o anche il classico rouge noir di Chanel (ops! Di Kiko. Chanel costa troppo!)

  24. Ciao! A me lo smalto rosso piace tantissimo e trovo che sia molto elegante! Il mio preferito è il rouge noir di Chanel, ma dura davvero pochissimo! Quindi di solito opto per essie o anche Kiko! Un bacione!

  25. Porto raramente lo smalto sulle mani e quello rosso classico penso di averlo messo 2 o 3 volte nella mia vita! Mi piace tantissimo sulle mani delle altre, ma sulle mie mi da l’idea che le renda troppo appariscenti, anche se ho sempre le unghie cortissime. Di conseguenza ne ho uno solo, della Kiko, che mi piace tantissimo come colore, ma per i motivi già detti e per il fatto che col rosso secondo me si notano ancora di più le sbeccature e le imperfezioni, giace praticamente intonso nell’armadietto del bagno

  26. Raga, il problema non è la tonalità di rosso, più o meno caldo o freddo, è la stesura, la mia stesura, la mia incapacità nella stesura, tutto qui.

  27. Ho diversi rossi, l’oreal, maybelline, Sephora ma il mio preferito per tono è quello della Collistar che sembra gel. La stesura è facile e l’aspetto è bellissimo. La durata purtroppo non è eccelsa, ma la colpa è mia che strapazzo le mie unghie con piatti, cerniere e pulizie varie

  28. io ho malice che mi è stato regalato e dura uno sputo ma non per questo nn mi ostino a metterlo con chili e chili di top coat sopra nella vana speranza di farlo resistere di più… non penso stia bene sulle pelli scure perchè io sono chiara e mi sta molto bene… è un colore con pagliuzze particolarissime e riflessi altrettanto ricercati… un vero must! volevo invece provare di nars il jungle red che suppongo sia il corrispondente del rossetto jungle red indossato dalla Miley internazionale nel video wrecking ball… love love love!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here