Ciao a tutte!

La recensione di oggi riguarderà una linea di rossetti che nel tempo ha ampliato moltissimo la selezione dei colori disponibili: si tratta dei Wycon Long Lasting Liquid Lipstick, descritti dal brand come rossetti liquidi “no transfer” dal finish opaco e dalla texture cremosa, capaci di resistere molte ore senza seccare le labbra.

Noi del Team abbiamo avuto modo di testare 3 colorazioni, ma non preoccupatevi: ci ha pensato Clio ad ampliare la nostra review aggiungendo gli swatch delle altre tonalità provate da lei e le sue opinioni riguardo a questo prodotto! 😉

Curiose di scoprire il nostro parere? Non vi resta che leggere!

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-8

I Wycon Long Lasting Liquid Lipstick sono disponibili in 34 colori, che comprendono rossetti nude (sia rosati che più tendenti al marroncino),  tonalità che vanno dal rosa Barbie al fucsia acceso, rossi classici e sangria, fino ad arrivare a colorazioni davvero molto eccentriche, come il viola scuro, il blu e il nero!

All’interno della confezione sono presenti 7ml di prodotto, il prezzo è di 6,90€ per ciascun rossetto (è un prodotto che difficilmente il brand propone in offerta) e la durata dal momento dell’apertura è di 18 mesi.
Il packaging è simile a quello di un gloss, così come l’applicatore, che troviamo essere delle dimensioni adeguate per rendere abbastanza semplice la stesura del prodotto.

Le tonalità che abbiamo provato sono la n°02 Rosa Ciclamino, la n°12 Viola Orchidea e la n° 21 Magenta.
Qui di seguito potete vedere gli swatch*:

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-9-swatch-1 *Gli swatch sono stati realizzati alla luce naturale.


Rosa Ciclamino: si tratta di un color carne rosato non troppo scuro, che risulta quasi un MLBB, sulle ragazze che hanno le labbra abbastanza pigmentate. 
È il classico rossetto che può essere indossato per il make up di tutti i giorni, ma si adatta benissimo anche ad accompagnare look occhi piuttosto carichi.

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-10-swatch-2
Viola Orchidea: è una delle colorazioni che anche Clio ha avuto modo di provare.
È una delle tonalità che possono sembrare più eccentriche, ma in realtà troviamo che sia un tipo di viola che non risulta poi così importabile (per chi, tra voi, è solita indossare solo rossetti nude, ovviamente risulterà mooolto strong, è per questo che ci teniamo a precisare che la portabilità o meno di un colore sulle labbra è puramente soggettiva! 😉 ).
Il colore è a metà tra un prugna e un fucsia, quasi come se fosse un mix di questi due.
cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-11-swatch-3
Magenta: rispetto al nome del colore che porta, pensiamo che sia decisamente più caldo.
Tra i tre che abbiamo testato, è quello che presenta una texture un po’ più liquida e che necessita di qualche ritocco in più per essere omogeneo sulle labbra.

La pigmentazione di questi rossetti liquidi è molto buona già alla prima passata anche se, per quanto riguarda l’ultimo colore che vi abbiamo mostrato, è consigliabile farne una seconda per ottenere un risultato ottimale.

Una volta applicati, restano lucidi per diverso tempo prima di diventare opachi, ma non si asciugano mai davvero al 100% (alla prova del “bacio”, per esempio, non risultano totalmente no transfer, quindi fate attenzione alla camicia del vostro fidanzato! Ahah 😀 ).

La durata è ottima e resistono senza problemi tutto il giorno: se mangiate, tuttavia, tendono a svanire facilmente, soprattutto al centro delle labbra, ma non si staccano a frammenti come spesso succede con questi tipi di prodotti.

Sia che si utilizzi una matita per delineare il contorno, sia che vengano applicati da soli, non tendono a sbavare ma stanno fermi al loro posto per tutto il tempo in cui si indossano.

Nonostante siano rossetti liquidi dal finish opaco, non seccano particolarmente le labbra (e se ce lo conferma anche Clio, che in genere non è una fan dei rossetti liquidi/tinte labbra, ci fidiamo, no? 😉 ), tuttavia sempre di rossetti opachi si tratta, per cui è ovvio che siano meno confortevoli di quelli dal finish sheer/cremoso.

Ecco le tonalità che Clio ha avuto modo di testare: Copia di cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-2-clio-beige-rosato

 N°05 Beige rosato

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-3-clio-fucsia N°10 Fucsia

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-1-clio-arancio N°14 Arancio

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-7-clio-viola  N°12 Viola Orchidea, una delle colorazioni che anche noi abbiamo avuto modo di testare

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-5-clio-rossoN°15 Rosso
cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-4-clio-lamponeN° 11 Lampone

cliomakeup-recensione-rossetti-wycon-6-swatchQui potete vedere, oltre a quelle che vi ha mostrato sulle labbra, gli swatch degli altri colori che Clio possiede 🙂

Il parere di Clio su questo prodotto è positivo, poiché sono sì di rossetti liquidi, ma seccano un po’ meno rispetto ad altri rossetti dello stesso tipo.

Ha notato che la texture di alcuni è più liquida rispetto ad altri, che risultano invece più cremosi.
Ciò che le è piaciuto, in particolare, è il fatto che si possano rimuovere facilmente se, mangiando, cominciano a svanire al centro delle labbra: vi bastano un po’ di burrocacao, un fazzolettino di carta e il gioco è fatto! Se, invece, non volete rinunciare al rossetto, vi basta portarli in borsa e occorrerà un minuto per ritoccarli. Anche i colori più scuri non sono difficili da togliere, per cui potete indossarli lo stesso anche se avete in programma di cenare fuori 🙂
Le colorazioni che Clio preferisce e utilizza di più sono Lampone e Rosa Shocking (n°09 sul braccio).

RIASSUMENDO:

Pigmentazione: 4,5 – risultano molto pigmentati già alla prima passata, anche se alcuni colori (come Magenta) hanno bisogno di qualche accortezza in più per risultare omogenei.

Durata: 4 – durano molte ore una volta applicati, ma non sono le classiche tinte che hanno una buona resistenza anche dopo aver mangiato.

Comfort sulle labbra: 4 – nonostante siano rossetti liquidi e opachi, non seccano in maniera eccessiva le labbra come succede, invece, con la maggior parte dei prodotti di questo tipo.

Tendenza a non sbavare: 5 – sia che vengano applicati assieme a una matita labbra, sia che vengano indossati da soli, restano al loro posto e non sbavano oltre il contorno delle labbra.

Fedele alle promesse: 4 – hanno una lunga durata e risultano abbastanza confortevoli sulle labbra.
L’unica promessa non mantenuta è che siano “no transfer”: alla prova del “bacio”, infatti, lasciano qualche traccia di colore sulla mano.

VOTO FINALE : 4,5

Riteniamo che sia un prodotto davvero valido per l’ottimo rapporto qualità/prezzo.


Assicura un colore pieno che dura tutto il giorno sulle labbra senza seccarle eccessivamente; la selezione di colori disponibili, inoltre, può accontentare i gusti di tutte!

Se siete delle fan di queste recensioni-flash, allora date un’occhiata anche alle altre che abbiamo fatto:

1)MINI RECENSIONE KIKO GOSSAMER EMOTION CREAMY LIPSTCK

2)MINI RECENSIONE PUROBIO BRONZER RESPLENDENT MAT

3)MINI RECENSIONE NEVE COSMETICS BLUSH GARDEN

Ragazze, questa recensione finisce qui! Vi piacciono i Wycon Long Lasting Liquid Lipstick? Li avete provati? Quali sono le colorazioni che vi piacciono di più? Trovate che siano abbastanza confortevoli sulle labbra, per essere dei rossetti opachi? Fateci sapere tutto nei commenti!

66 COMMENTI

  1. Avendo solo Wycon nelle vicinanze, ho scoperto queste tinte da molto.
    Seccano un po’ meno delle altre e durano meno delle altre. Il prezzo é basso, x cui la qualità /prezzo é buona.
    I mie colori preferiti e più invernali sono Sangria e Borgogna.
    Il Viola Orchidea, mi pare che in due mesi abbia virato colore

  2. Io la wycon non la trovo più nelle vicinanze quindi purtroppo é da un po’ che non faccio compere wycon… Mi sa che dovrò proprio fare un ordine online!!

  3. Per quanto mi riguarda ho il color lampone che oltre ad essere un bellissimo colore, è pure no-transfer! A me si asciuga completamente e…lo amo! Ho preso però il viola scuro è secondo me è diversissimo dagli altri in quanto molto disomogeneo!

  4. Io avevo preso l’antenato di queste, la tinta della collezione make up artist. Fra tutte quelle che ho è quella che uso meno perché nonostante il colore sia bello e pieno, quando si secca tende a fare una specie di ‘polverina’ sulle labbra che va via in una maniera obbrobriosa!!!

  5. Tra l’altro le tinte della collezione Make up Artist, sono superiori alle tinte in permanente.
    Chi ha le Makeup Artist, sostiene che quelle in permanente sono peggiorate…

  6. Io ho preso qualche settimana fa il n° 16 che AMO assolutamente. È vero, mangiando si leva un po’ al centro, ma basta ritoccare un attimo che torna perfetto. Io ad esempio faccio sempre due passate, perché di solito con una sola c’è contrasto tra il centro e i bordi.

  7. Il color lampone mi ispira un sacco!! ragazze del team, secondo me invece della foto delle labbra da sole, dovreste fare la foto di tutto il viso, così si capisce di più come sta un rossetto, almeno io dalle foto delle labbra non capisco molto bene…

  8. bellissimo il n.12 Viola Orchidea
    per ora prendo solo appunti nell’attesa che aprano finalmente uno store anche vicino casa mia!!

  9. Secondo me, vedere che effetto fa il rossetto è una cosa molto soggettiva, anzi a dirti la verità, io non amo molto neanche gli swatch sul braccio visto che ormai è risaputo che il sottotono e la chimica della pelle cambiano il colore. Tanto per farti un esempio, qualche settimana fa ho comprato un rossetto che a vedere gli swatch su internet non gli avresti dato due soldi perché sembrava un rosa pallido e smorto… Bhe su di me è un color lampone!

  10. Non ho mai potuto provare queste tinte perchè wycon purtroppo in piemonte praticamente non esiste. Se volete qualcosa di simile, che è anche completamente no transfer, provate le tinte della sephora! Sono meravigliose, io ho preso il marvelouse mauve e la formula è praticamente identica alle famosissime stila stay all day, perfino il profumo è lo stesso!

  11. Qualcuna sa se c’è ancora il negozio Wjcon ad Avezzano?
    i colori provati dalle ragazze del team sono bellissimi!

  12. E calcola che io solitamente ho un buon rapporto con le tinte, sia quelle glossy (adoro quelle l’oreal e maybelline) che quelle velvet (quelle Kiko sono insuperabili secondo me), ma questa è proprio bruttina, si trasforma dopo pochissimo in una specie di strato gessoso che va via con niente…

  13. io ho il numero 6, è un rosa/marroncino forse leggermente anni 90, ma tanto adesso è di moda. Confermo tutto: è abbastanza confortevole, dura un sacco di ore senza però essere completamente no transfert, è facile da applicare , è pigmentato alla prima passata. L’unica cosa su cui non sono d’accordo è che il mio non rimane “lucido per molto tempo”, rimane lucido cinque minuti, poi diventa opaco.

  14. a me è sembrato diverso anche il viola indossato su clio e sulla ragazza del team. Confermo che bisogna provare (che fatica ahaha)…per esempio io ho capito che i rossetti che per Clio sono chiari, per me sono scuri e/o molto sparafleshati

  15. Ho 10 di queste tinte e le adoro, non mi trovo affatto d’accordo con l’affermazione che restano lucidi per molto tempo…ma che tinte avete provato?! Si asciugano in mezzo minuto! E poi sono assolutamente no transfer…tutte le 10 che ho! Bah, ultimamente non mi trovo molto con queste vostre recensioni sul blog, ma li provate davvero i prodotti!? Inizio ad avere qualche dubbio!

  16. Ma perché col fatto che “stampano” e non sarebbero “no transfer”!?!??! Boh o ho comprato un altro prodotto (e ne possiedo ben 10 colorazioni tra le vecchie e le nuove) o mi sa che abbiamo provato due prodotti differenti!

  17. Io possiedo solo il colore rosa ciclamino e lo AMO! Trovo che il colore si noti siccome ho le labbra davvero poco pigmentate e stia benissimo sulla mia carnagione medio/chiara. Lo indosso con qualsiasi tipo di make up (occhi più intensi oppure naturali) ed è a lunga durata.
    Prossimamente vorrei provare i colori lampone e viola *_*

  18. Certo, Clio è calda e anche se ancora non l’ha capito XD, predilige colori luminosi che sul suo viso funzionano perfettamente. Il fucsia di queste tinte è caldo e luminoso e corrisponde perfettamente ai tipi di colore che non mortificano il suo viso ma ne accentuano la bellezza. Il viola infatti è proprio uno dei tanti colori freddi che dovrebbe evitare.
    Dalla tua piccola fotina e anche da come racconti si vede perfettamente che hai dei colori che sono distanti anni luce da quelli di Clio, mi sembra normale che quei colori che stanno bene a lei, non stanno bene a te.
    Per me, gli swatch sulla pelle servono solo per capire il finish, per il resto mi affido a quello che ho imparato da sola con molta fatica!

  19. Mi ispira un sacco il color lampone… sono nella fase dove penso che il lampone mi stia benissimo….mah!!???!!!!!

  20. scusa….non ho capito la tua domanda ….
    Il mio, l’unico che ho, si asciuga, ma se mi passo il fazzoletto sullelabbra, anche dopo ore, rilascia un po’ di colore. Non viene via tanto quanto un rossetto cremoso….ma viene via. Se baciassi una camicia bianca, per capirci, lascerei una bella macchia 😉

  21. Una sola foto non basta per capirlo, non sono una maga! Se vuoi puoi provare a dirmi quali sono secondo te i colori che ti stanno male e quali no. Il risultato potrebbe essere comunque approssimativo ma almeno cerchiamo di capirlo in due!

  22. Ciao TeamClio, in effetti non vedevo l’ora che Clio li recensisse!!! 🙂
    I colori che mi ispirano sono: il 7, il 3 e il 10!!! 🙂
    Sono veramente belli e sono single quindi stare attenta alla camicia per me significa “quando mangerò si macchierà il panino e mangerò la tinta labbra” ahahah faccio fatica a ricordare di togliere i prodotti labbra prima di mangiare!

  23. Fecero scalpore all’inizio, poi chi le aveva non le ha riprese. Quando sono state ricomprare, si sono accorte che erano più liquide. Però io colleziono tinte, e tutto sommato queste sono nella media. A me non durano, né le Lime Crime, né le Colorpop…
    Per cui come costo basso e x me sono facilmente trovabili, sono buone.

  24. Ciao! io ho il numero 12 viola orchidea e il 16 rosso ciliegia e li trovo fantastici. Durano un sacco di ore e sono abbastanza confortevoli (anche se come confort preferisco le tinte di bourjois), però devo dire che su di me si asciugano in pochissimo tempo: trenta secondi e sono completamente opache. Inoltre mi resistono perfettamente a qualsiasi pasto (non ho mai bisogno di riapplicare il rossetto dopo) e sono totalmente no transfert 🙂

  25. Ciaaao, dato che ne hai già alcuni volevo chiederti se posso.. In che negozi si trova la wjcon? Io non l’ho mai vista da nessuna parte! Grazie in anticipo 🙂

  26. Io di questi rossetti ancora non ne ho…
    Della Wjcon ho due ottime matite labbra, e il negozio qui a Roma c’è l’ho a viale Libia, quartiere africano dove abito io. Spero esserti stata utile

  27. Io ho il 3 il 4 e il 5,due di questi sono tipo MLBB e il 4 è borgogna ma sono tutti bellissimi ne vorrei prendere tanti altri ma sn piena di rossetti xo un rosso ciliegia cm il 16 nn mi puo sfuggire

  28. Mi devo imporre di fare così, e non ti dico come mi sta parlando una vocina nella mia testa da qualche giorno a questa parte: ” dai… Compra una tinta color rosso ciliegio, ti manca e ti serve proprio…. Ci stai bene con quel colore, costa così poco da Kiko o da Wjcon… Comprala, comprala, comprala….”
    Aiutatemi

  29. Ciao!!io ho due di questi colori e anche su di me ci mettono un pochettino prima di seccare del tutto..acquisto spesso le tinte perché al mio ragazzo non piace quando lo sporco di rossetto, per cui cerco di usare quelli che non “macchiano”. L’altro giorno indossavo una di queste tinte e gli ho dato un bacione sulla guancia e…in effetti un po’ di stampo gliel’ho lasciato

  30. sono mora di capelli (tinti, tra l’altro) , ma ho la carnagione chiarissima. In quella foto la luce è un po’ falsata e probabilmente avevo ancora un residuo di abbronzatura. Io mi vedo malissimo coi colori aranciati, mi sbattono… per blush preferisco i colori freddi o comunque rosati, senza arancione dentro. Per il fondotinta, non mi vedo con quelli rosati invece…..sta a vedere che sono neutra ?

  31. Ciao a tutte!!! Io ne ho provato solo uno (non ricordo il numero, ma è simile al 5 testato da Clio) e anche secondo me è un prodotto validissimo! Ora che anche Clio e il suo team hanno dato una valutazione positiva ne comprerò altri! Un bacione!!!!!

  32. Il colore di fondotinta centra relativamente, mi sembra che avessi partecipato anche tu, tempo fa, alla discussione: giallo non equivale a caldo e rosa non equivale a freddo. L’arancione è tra i colori caldi che dovresti escludere immediatamente anche se fossi una calda a tendenza neutra perchè rischia di essere poco tollerato se non hai un sottotono spiccatamente caldo. I rosa non sono tutti freddi, lo dimostrano i tanti i rossetti che indossa anche Clio. Come ti dicevo prima, sia il colore di fondotinta che il colore di pelle è una cosa molto relativa e poi il colore sano della pelle viene fuori solo con i colori che ti valorizzano. Per esempio, io che sono spiccatamente fredda se mi metto addosso un colore caldo potrei dedurre di avere un colorito giallastro visto che i colori caldi mi fanno diventare itterica. Ma anche di vestiti, quali colori ti fanno apparire più sana, con un bel colorito? E poi qual è il tuo colore naturale di capelli e il colore degli occhi? Potrebbe essere più rilevante di quanto credi. Anche se fossi neutra si ha sempre una tendenza al caldo o al freddo. Per colori neutri di solito si intendono quelli contaminati, cioè i caldi con una tendenza fredda (ma restano comunque caldi) o i freddi con una tendenza calda (che restano comunque freddi), poi ci sono anche i veri neutri ma servono più che altro a fare da ponte tra caldo e freddo.

  33. a me piacciono, per carità, però…non so, c’è un però. Non mi hanno mai fatta innamorare (neanche, stranamente, come colori, e dire che sono tanti! io ho 2,4 e uno dei colori nuovi), ma quando poi ho provato le tinte di Sephora, Milani e adesso anche La Splash (grazie Maquillalia che le hai portate più “vicine”!)…ho proprio capito che (per i miei gusti) non c’è storia! innanzi tutto come colorazioni (e lì la faccenda è super-soggettiva), ma anche la texture…il colore pieno, super opaco, durevole..le preferisco decisamente!

  34. Nono non era una domanda a te! Ero d’accordo con te sul fatto che si asciugano subito e non restano lucido come dice l’articolo! E secondo me si possono definire anche non trasferibili visto che se bacio la mia mano non lasciano residuo! Mi chiedevo scherzosamente se loro rispetto a noi non avessero provato un prodotto differente vista la discrepanza tra la loro descrizione e la nostra impressione! ;-))

  35. Anche io comr rispondevo ad un’altra ragazza credo sia che si possano definire perfettamente non ttasferibili visto che alla prova “bacio” sulla mano non stampano affatto e non concordo nemmeno con la loro descrizione di rimanere lucidi per qualche minuto visto che asciugano veramente in mezzo secondo! Mi chiedo cosa abbiano provato perché questa recensione poco corrisponde alla realtà!

  36. ahhhhhh scusa, adesso ho capito. Il mio però un po’ di segno lo lascia…che poi non ho nemmeno capito, a volte si e a volte no……è un po’ misterioso come prodotto!

  37. mamma mia qui andiamo nel difficile!!!!!!
    I capelli, forse, sarebbero castano medio comunque molto simili al colore che ho in foto .Da bambina ero castana chiara con riflessi tendenti al ramato. Gli occhi sono marroni scurissimi, decisamente freddi, quasi neri. Solo in piana luce si vede che sono marroni e non neri.

  38. quello è vero, però se non vedo il viso nel suo insieme non riesco a capire se un rossetto è chiaro o scuro, o altre cose… sarà un problema mio…

  39. La materia è difficile… Allora, ti spiegò cosa si dovrebbe cercare. Visto che hai gli occhi scuri e i capelli medio scuri che danno un contrasto medio alla pelle, dovresti cercare se questo contrasto corrisponde anche nei colori che porti. Quindi, visto che non me l’hai detto, te lo richiedo…quali colori ti stanno bene? Io ti consiglio di fare delle foto, t’assicuro che vengono fuori cose che neanche immagini che gurdardosi semplicemente allo specchio non si notano. Quando un colore ti sta bene ti fa sparire quasi del tutto le imperfezioni del viso (tipo le occhiaie) e risalta di conseguenza sia occhi che capelli. Si lo so…la faccenda è lunga… Ma è così che si acquista uno sguardo obiettivo e non ci si ferma al semplice “mi piace, me lo metto”

  40. Capisco cosa vuoi dire, ma se io mi fossi fermata agli swatch su internet avrei detto che il rossetto che ho comprato è chiarissimo invece su di me non lo è. Anche questo è un aspetto relativo.

  41. Io ne ho uno rosa geranio se non sbaglio, ed è bellissimo, dura un sacco, è no transfer e non secca le labbra. Peccato che molti colori, da quando li ha scoperti Clio vadano a ruba prima di subito! È una caccia continua eh eh

  42. A me nessuna tinta dura. Quindi ne ho moltissime…
    Provate tutte, so che niente mi dura, allora meglio che spendo poco, tanto sempre due ore mi resistono.
    Poi leggo di tinte che ci mangiano, durano 10 ore, non seccano, non si sgretolano ecc ecc… Non é il mio caso. Non so se non si puliscono la bocca mentre mangiano…
    Oppure intendono che c’é un po’ di tinta, che non scompare.
    Per me quando vedo la tinta sul cibo, oltre a farmi,letteralmente orrore, che devo mangiarmi una cosa chimica, non la reputo un buon prodotto…

  43. mmmmm non so se mi convincono… sono andata a vedere il n°6 ma tende sempre al rosa…

    io sto cercando un long lasting liquid lipstick dello stesso colore di Japanese Maple di MAC e secondo me lo ha solo Kat Von D o Kylie Jenner anche se ancora non sono riuscita a provarli uffaaaaaaaaaaaaaaaa

    è un colore unico nel suo genere, è il perfetto beige per le mie labbra! sono anche andata a vedere i nuovissimi liquid di MAC ma nessuno si avvicina a questo colore

  44. Ne ho acquistati due un annetto fa (rosa corallo e lampone) ma devo ammettere che non li uso mai! Non so, trovo che mi secchino troppo le labbra e dopo un paio d’ore sento la necessità di passargli sopra un po’ di burrocacao! Diciamo che sopporto molto meglio i retro matte di Mac che queste tinte, infatti nonostante il trend delle tinte opache in generale abbia conquistato il mondo io non sono ancora stata affetta da questa malattia, preferisco sempre i rossetti in stick.

  45. Ciao Sara. Io, per esempio, quando ho dovuto scegliere il mio abito da sposa lo volevo a tutti i costi sul bianco sporco, poi provandolo mi sbatteva tantissimo, e la commessa ha insistito per farmene provare uno bianchissimo, a cui non avrei dato un centesimo, che mi stava una favola. In inverno mi stanno bene i colori freddi, in estate quelli caldi, per lo meno sul viso, contando che ho capelli molto scuri e occhi nocciola chiaro. Al contrario a livello di vestiti, mi sta bene il rosso e mi sbattono i verdi, blu, ecc.. Comunque, che casino sta faccenda del sottotono e company!

  46. I colori che ci stanno bene non cambiano mai, al massimo l’abbronzatura crea degli effetti ottici: se la tua pelle tende ad essere dorata in estate, è possibile che se metti colori più caldi sul tuo viso si fondano meglio ma fidati, se un colore ti sta male farà un brutto effetto sia che tu sia bianca cadaverica, sia che tu sia abbronzata. Il bianco sporco sta bene a chi di solito stanno bene colori freddi e soft, l’avorio sta bene alle calde, il bianco ottico sta bene alle fredde di solito. Forse ti serviva semplicemente un tipo di bianco che creava un contrasto più forte sulla tua pelle o forse hai veramente un sottotono freddo… però come ho già detto, quando non si ha un’obiettività allenata si è molto condizionati dal gusto personale.
    C’è anche da tenere conto che sia tra i colori freddi e i colori caldi di sono distinzioni notevoli fra i colori, nell’analisi del colore ci sono tante variabili di cui tenere conto.

  47. Volevo comprarli ma sia il colore beige rosato che lampone (i miei preferiti) non solo mancano in tutti gli Store, ma anche dal sito

  48. Ho provato il colore 28 – mandorla. Pigmentazione e stesura stupende ma tende a farmi seccare tanto le labbra (e di mio le ho già piuttosto secche, ma idratate a sufficienza per poter usare i matte di Mac senza sentire fastidio). A malincuore, mi tocca bocciarlo :/

  49. Ho comprato il 21 (strong magenta) e ne sono innamorata! Devo ancora provare a indossarlo più ore, poi si vedrà 😉

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here