Ciao a tutte!

Quante di voi sono rimaste scioccate dall’immagine che Kim Kardashian ha pubblicato sulla sua app, rivelando il “trucchetto” con cui si assicura un seno alto, sodo, e “pushappato” anche con gli abiti più scollati?! Altro che tecnologici reggiseni invisibili, Kim usa il più economico (e sconsigliabile) dei metodi: il nastro adesivo da carrozziere (quello alto e di carta, per intenderci) D-: !!

Il fatto che non ci passerebbe nemmeno dall’anticamera del cervello di imitarla, ci ha però ispirate per questo post: quando si ha un abito scollatissimo, davanti o sulla schiena, come possiamo fare?!
Speriamo di aiutare, con queste alternative decisamente migliori al trucco di Kim K, anche qualche sposa ;-P !

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-kim-kardashian-segreto-red-carpet

Il “fatto” (ovvero la pubblicazione della foto) è avvenuto da pochissimo, ma la foto di Kim, come potete vedere, risale a qualche intervento di chirurgia fa. Ciononostante, la più celebre delle Kardashian ha dichiarato che il suo segreto da red carpet sia proprio questo sostegno fatto di scotch!!

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-kim-kardashian

Che Kim ami le ampie scollature è risaputo. E non possiamo negare che se lo possa permettere: questo tipo di scollatura, infatti, necessita un seno alto e sodo, per poter stare bene – e Kim, questa prerogativa (grazie anche a qualche ritocchino) ce l’ha senza ombra di dubbio.


Ma se non si può vantare un décolleté di marmo, si può, come dire, chiedere un aiutino a qualche accessorio studiato apposta per sostenere il seno, senza che nessuno lo sappia! E non è necessario ricorrere al nastro adesivo!!

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-kim-kardashian-segreto-vestito-scollato

Siamo certe che non vi capiti ogni giorno di sfoggiare abiti del genere, ma non è così inusuale che, per una serata speciale, una festa, o per il vostro (o quello di un’amica) matrimonio, l’abito arrivi a mostrare parti del corpo normalmente coperte dal reggiseno – come spalle, schiena e décolleté.

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-sposa-matrimonio-segreto-vestito-scollatoVia Pinterest

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-pinterest-Ulyana-SergeenkoQui un dettaglio da una sfilata Ulyana Sergeenko.

Ad alcune non interessa più di tanto e mostrano senza timore dettagli del reggiseno. Ma secondo noi è inevitabilmente un po’ volgare lasciar vedere spalline, ferretti e gancini, sotto abiti raffinati ed eleganti, se il look non prevedeva un bustier a vista (ma anche sotto agli abiti più casual – come per esempio le spalline dritte con top con scolli all’americana).

È decisamente meglio, allora, ricorrere ad alcuni escamotage che, i marchi di intimo, hanno studiato per noi!

PER ABITI SCOLLATI SULLA SCHIENA

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-Marie-Laporte-sposaUn abito da sposa di Marie Laporte

Se la scollatura è sulla schiena, c’è poco da fare: il reggiseno adesivo è l’unica soluzione. Ma c’è una bella differenza tra questo e il nastro adesivo! Innanzitutto la colla è decisamente più delicata e, laddove possibile, la parte adesiva evita di toccare i capezzoli – che sono ovviamente la parte più delicata.

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-victoria-secret-63-33La versione più di lusso è ovviamente firmata Victoria’s Secret. Il push up può anche separare le due coppe e costa ben 63,33€

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-oysho-22-99Decisamente più accessibile, invece, quello in stoffa di Oysho, con adesivo “salva-capezzolo”. Prezzo: 22,99€

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-oysho-22-99-nudeEsiste anche in color carne e si può separare grazie ad un gancino in centro.

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-pinterest-sposaCon un abito del genere non c’è scampo! E diciamo basta, una volta per tutte, a spalline e reggiseni di PVC trasparente, come ci hanno tristemente imposto gli anni ’90. Queste soluzioni, a livello estetico, sono decisamente più raffinate!
Via Pinterest

ClioMakeUp-reggiseno-invisibile-adesivo-scollato-u-scotch-asos-adesivo-push-up-28-99La soluzione di Fashion Forms punta ad un effetto super-push-up! Prezzo: 28,99€ su ASOS.it

Ovviamente non è finita…!

Se l’abito è ad oblò o se si cerca qualcosa con maggior sostegno? Se l’abito è davvero scollatissimo anche davanti? A pag. 2 tutte le soluzioni migliori per avere sempre un seno in forma come Kim Kardashian, ma senza ricorrere allo strappo della pelle, una volta che ci si deve svestire!

109 COMMENTI

  1. Mi dispiace, per me l’unica soluzione per mettere un vestito che mostra il reggiseno è non mettere il reggiseno!! Tra l’altro questi reggiseni vanno bene solo per chi ha delle tette sode e alte (che quindi stanno bene anche senza) perché sennò tendono a tirare un po’ giù…Il metodo di Kim lo trovo furbo, tra l’altro almeno così le tette stanno su davvero, con le coppette io mi sentivo tutto il tempo qualcosa che tira verso il basso…

  2. Mi dispiace, per me l’unica soluzione per mettere un vestito che mostra il reggiseno è non mettere il reggiseno!! Tra l’altro questi reggiseni vanno bene solo per chi ha delle tette sode e alte (che quindi stanno bene anche senza) perché sennò tendono a tirare un po’ giù…Il metodo di Kim lo trovo furbo, tra l’altro almeno così le tette stanno su davvero, con le coppette io mi sentivo tutto il tempo qualcosa che tira verso il basso…

  3. Carino questo post, c’è da dire che per chi ha un seno alla Kim è abbastanza inutile…non credo proprio che questi tipi di reggiseno possano “aiutarle”, però c’è sempre il metodo nastro carta magari con un dischetto di cotone sul capezzolo…
    Beh, fortunatamente non è una situazione che si deve affrontare spesso… :*

  4. Sono tutti sistemi che funzionano per chi ha il seno alto e sodo di suo, magari microscopico, e non vuole rinunciare all’effetto ingrandente del reggiseno imbottito… Se il seno è cadente e grosso forse è meglio cambiare direttamente abito

  5. In merceria si trova tutto sia gli adesivi alza seno a mezza luna che le coppe in gel o tessuto imbottito color carne o nere con adesivo ,io le ho prese x un abito estivo scollato sulla schiena ,anche da intimissimi ormai le vendono ..e si trovano anche gli adesivi x le scollature degli abiti da tenere a posto che nn si aprano ..

  6. Si ma lo scotch non si può vedere , ma si sa Kim fa tendenza … chissà quante ragazze ricorreranno a questo metodo , se poi si ha un po’ di peluria la ceretta è assicurata ahah

  7. Esatto! Queste coppe vanno davvero solo sui seni piccoli! Almeno il metodo di kim (senza passare sopra ai capezzoli) va bene anche per chi ha più di una terza

  8. Io non mi sento a mio agio ad uscire tanto scollata da far vedere il seno, non è nel mio stile, quindi da quel punto di vista sono a posto. I vestiti aperti sulla schiena però li metto, e mi affido al mio caro reggiseno adesivo! Oppure semplicemente non metto il reggiseno.

  9. E soprattutto se c’è bisogno di tirare un po’ su lo fa! Perché a volte anche un seno piccolo può essere poco tonico…

  10. Molto interessante questo post! Concordo però con chi qui sotto dice che se il seno è grosso e non sodissimo, va cambiato l’abito!

  11. Ho lavorato da yamamay e ogni volta che mi chiedevano il reggiseno con le spalline di silicone volevo urlare e rifiutarmi di venderlo! Ahahahah comunque lasciate stare coppe e coppette adesive, o senza oppure usate il metodo di kim. Fate attenzione a non mettere lo scotch sul capezzolo e togliete un po’ di colla dallo scotch attaccandolo prima su un altro tessuto. Oppure esistono delle strisce apposite di un materiale simile al silicone che potete applicare come volete per tenere su il seno. Le avevo viste a Londra e mi sono pentita di non averle comprate.

  12. Io al matrimonio avevo un abito scollato sulla schiena…nessun problema perche avevo le coppe cucite nell’abito

  13. Non capisco perché non dovremmo usare il metodo Kim. Secondo me è l’unico che funziona.
    E il fatto della la foto pubblicata dove svela il segreto? Penso sia una cosa simpatica e coraggiosa allo stesso tempo.
    Ps: una sposa con le tette al vento è di una volgarità unica.
    Abbiamo un trilione di occasioni nella vita per mettere un bel decoltè, il matrimonio non è certo una di quelli.
    Si era coperta pure Kim quel giorno e con questo ho detto tutto.

  14. I vestiti con scollatura sulla schiena sono stupendi secondo me, ma il reggiseno è un bel problema! Il metodo dello scotch secondo me non è un metodo, perché guardando Kim kardashian si vede benissimo che il seno si tiene su da solo! Io poi trovo i reggiseni ad adesivo scomodissimi e di solito poco tempo si staccano da soli e sono inutilizzabili

  15. C’è da dire che questi aggeggini si funzionano…ma solo per chi non ha un seno abbondante! Io che ho una 5^ piena e pesante (da mal di schiena) non posso non usare un reggiseno vero che sostiene, anche se questo significherebbe vedere gli spallini! Scelgo piuttosto vestiti non troppo scollati (che con un seno abbondante sono volgarissimi, vedi Kim K) e che si riescano ad usare anche con un reggiseno normale.

  16. Ad occhio e croce condivido la misura di reggiseno con Kim ma la risolvo come Sofia Vergara : non uso certi tipi di abiti/magliette perchè non mi darebbero il sostegno adatto! Non essendo una star non devo affrontare un red carpet, quindi mi tengo il reggiseno

  17. ricordo che del primo tipo ne aveva fatti anche intimissimi…20 euro circa…io mi sono sempre trovata stra bene. Non avendo seno i reggiseni senza spalline mi cadono inevitabilmente, ma non posso nemmeno non mettere per nulla il reggiseno perchè alcune stoffe lasciano intravedere il capezzolo…io mi son sempre trovata da dio

    http://7-sevendays.blogspot.gr/

  18. Questi reggiseni siliconici da quel che vedo,sono buoni e ci sono diversi modelli sui quali poter puntare a seconda delle esigenze,ma c’è la pecca che ragazze e donne che hanno un seno medio-abbondante hanno le mani legate e non possono farci affidamento.Tra l’altro quelli di Asos non propongono delle taglie con coppe differenziate(come i classici reggiseni con le spalline),quindi non si ha la certezza di trovare la taglia perfetta del proprio seno.Quando avrò l’esigenza di comprarne uno,tocca che vado a cercare nei diversi negozi di intimo,almeno mi faccio consigliare che è meglio.

  19. Lo scotch tira troppo la pelle quando lo togli, non è fatto per quello, ha troppa colla. E’ quindi un discorso di delicatezza, non di buona riuscita. Perchè, obbiettivamente, anch’io penso che sostenga meglio rispetto i reggiseni adesivi.

  20. Ho avuto una bruttissima esperienza con i reggiseni in silicone… ancora dieci anni ero andata in discoteca e ne avevo indossato uno, avevo una maglietta scollata ma larga… a un certo punto col sudore si è staccato ed essendo la maglietta larga non c’era niente che lo tenesse aderente al busto, quindi me lo sono ritrovato per dentro alla maglietta all’altezza della pancia!!! ormai ho imparato che, avendo poco seno, preferisco non indossare niente con abiti molto scollati, cosa che secondo me è molto più sexy di qualsiasi reggiseno!

  21. Un consiglio per chi vuole usare il metodo Kim: al posto dello scotch carta si può usare il nastro che usano spesso gli sportivi (quello colorato), dura molto ed il tessuto non si vede sotto gli abiti.

  22. Ma dai. Non me lo ricordo. Mi ricordo solo che si era cambiata tipo 4 volte e che nei capelli aveva una collana di perle che non ho mai capito se mi piaceva o no.
    Mi piaceva invece davvero un sacco l’abito di Khloe. Quando ha sposato Lamar. Perché ora mi sfugge se sono ancora insieme o se si è risposata o cosa.
    Da quando qui in Italia non si vede più E!, perdo i colpi.
    In ogni caso, avrò dato un esempio sbagliato, ma l’idea rimane quella.

  23. Guarda. Io non ho mai provato e non penso ormai, che mi ricapiterà un abito scollato, dopo la gravidanza e a 36 anni ho dovuto “rivalutare” diverse cose.
    Ma mi ricordo come a volte stavo in allerta per otto ore, tiravo allargavo stringevo spostavo controllavo e pregavo bene bene bene che tutto rimaneva al suo posto, quindi ti dirò : fare male cane ma chi se ne – se questo ti fa stare tranquilla per di più con delle tette da urlo.

  24. Sempre molto fine la Kim…
    la prossima volta ci verrà a raccontare che invece delle mutande usa i sacchetti dell’umido..mmah

  25. Giusto! Io ho provato questo reggiseni adesivi e proprio non mi sono piaciuti! Cadevano di continuo, non tiravano niente e davano una forma strana. Per mettere una roba del genere rimango senza niente! Non avrò un seno alto e super sodo ma almeno sono comoda e non ridicola (intanto le occasioni per questi abiti sono giusto un paio all’anno)

  26. Non è nel mio stile usare abiti molto scollati sul seno; in estate mi piacerebbe osare con qualcosa che scopra la schiena ma avendo delle odiosissime macchioline sul dorso che scompaiono solo con cure farmaceutiche e parecchio sole,non posso….di conseguenza non ho mai provato qst reggiseni!!!
    Di sicuro non mi azzarderei mai ad usare il metodo della kardashian,lungi da me!!!
    Le coppe in silicone credo siano valide,conosco persone che le usano senza particolari fastidi,forse un rischio può essere il caldo ed il sudore estivo….
    Cmq farò leggere il post a mia sorella,a giugno si sposa ed il vestito è un pò scollato sulla schiena quindi le servirà un reggiseno senza fascia o delle coppe cucine nell’abito!!!

  27. Pienamente d’accordo. Io ho il seno grande e di conseguenza cadente e ci vuole un miracolo che questi reggiseni adevi reggono qualcosa

  28. beh però non puoi dire che la sposa della terza foto sia volgare, io la trovo di un’eleganza unica… magari ecco, se non si ha un seno molto grande, si può essere scollate anche il giorno delle nozze senza sembrare volgari, se si ha un seno come kim le cose cambiano… in quel caso neanche a me piacerebbe!

  29. Però quello è abbastanza adesivo..non è proprio piacevole tirarlo via..io opterei per il cerotto carta che si usa in ospedale (non il fixomull che è, praticamente, cemento ma il micropore)..è fatto apposta per essere fissato sulla pelle..è resistente ma se lo bagni con molta acqua viene via che è una bellezza quindi non ci roviniamo niente!!!

  30. Per me le coppe non tengono abbastanza, ma non sapevo che esistessero quelli a bustier con le altre, vorrei provarli, magari tengono un po’ di più!!

  31. non mi sono mai piaciute le coppe in silicone e non mi hanno mai retto nulla,i reggiseni a fascia se non sono stetti idem (ne ho solo uno di intimissimi simile a quello di Fashion Forms proprosto qui, ma non con la fascia trasparente) quindi ormai opto per un “amen se si vede”

  32. secondo me ‘sti reggiseni costano un patrimonio e non “tengono” niente, appena sudi un pochino la colla non esiste più e ti ritrovi, “rilassata” ma coi nervi tesissimi… e il “reggiseno magico” non ti dura un giorno, ma nemmeno mezza giornata…

  33. Io le ho provate le coppe in silicone, ma manco a dirlo non tengono assolutamente nulla. Queste soluzioni vanno bene per chi seno non ne ha o ne ha pochissimo. Per chi è un minimo prosperosa l’unica soluzione è proprio quella di Kim. Per proteggere la pelle sensibile del capezzolo basta mettere un copricapezzolo prima dello scotch, e il problema è risolto.

  34. L’abito è pazzesco e per nulla volgare, hai perfettamente ragione. Ma siamo sempre lì. Se di un altro colore lo puoi mettere in una serata qualsiasi.
    Io ho cercato mia abito quasi 10 anni fa, e la parola d’ordine era “semplice” e “sobrio”. Bè. Ho sbagliato.
    Il giorno delle nozze è l’unica volta in cui puoi trasformarti in una principessa. Questo non significa necessariamente un abito largo e la tiara.
    Ma quei abiti da sera per di più scollati – non riescono ad emozionarmi!

  35. E’ vero, però per chi seno ne ha se l’adesivo è meno forte non serve a nulla. Non sarà la cosa più comoda del mondo, ma purtroppo non ci sono molte alternative.

  36. Inutili! Dalla terza in su i reggiseni in silicone non tengono una cippa e anzi, fanno l’effetto contrario perché il peso tende a portare giù il seno! Per i vestiti aperti sulla schiena secondo me l’unica soluzione è un reggiseno con la parte dietro decorata, tipo quelli con strass e gioielli che però son difficilissimi da trovare (se avete idee suggerite!). Per una scollatura ampissima invece a questo punto direi niente.. A parte il fatto che col seno grande non risultano molto eleganti secondo me, quindi tagli la testa al toro e cambi abito

  37. Se hai un seno medio o abbondante purtroppo te li puoi anche dimenticare tutti questi modelli. Io ne ho provati diversi, sia le coppe siliconiche che quelli adesivi (che dicevano tenere fino a una coppa D, come no) e non tengono nulla di nulla.

  38. Mia cognata al suo matrimonio aveva un abito principesco con tutto bene bene in vista, per di più un “aiutino” sulla tetta sinistra (che sarà più piccola, immagino) che dopo qualche ora si era spostato e scappava fuori dalla scollatura.
    Su unica foto di quel giorno che ho con gli sposi quel aggeggio a mio marito lo sbatte praticamente in faccia.
    Hai ragione: i reggiseni magici non esistono.

  39. Io ammetto che odio il reggiseno che si vede, quindi anche se si intravede solo per me è meglio senza, non ho un seno enorme, ed è comunque più elegante di certe cose che si vedono in giro

  40. Io porto una quarta di reggiseno e tempo fa ho comprato le coppe in silicone di Intimissimi: assolutamente sconsigliate per chi come me ha il seno abbondante :'(
    Ho provato poi quelle di Yamamay( quelle con le alette per intenderci) e anch’esse si sono rivelate un flop. Qualcuna che abbia il mio stesso problema e la stessa voglia di risolverlo?

  41. ahahahahahaha!! qualche volta mi scappano delle buone idee!!
    Scherzi a parte..quello non dà problemi perché fatto appositamente per essere applicato sulla pelle..anche zone sensibili✌

  42. Ma che sfiga uff..allora vorrà dire che dobbiamo incitare le aziende di intimo a fare le coppe siliconiche ad hoc anche per le formose ;D

  43. oppure si può fare come carrie, che nelle prime stagioni di sex and the city gira perennemente senza reggiseno e con i capezzoli in vista!

  44. concordo, il cerotto da ospedale! forse in farmacia o in qualche negozio che vende articoli sanitari si trova..

  45. La Kim aveva un seno bellissimo pure da ragazzina,ho visto una foto(era già splendida allora,per me poteva evitare la chirurgia).

  46. credo che non la si debba imitare perchè fa un male cane!!!!! in alcuni ospedali lo usano dopo il prelievo, per tenere schiacciato il pezzo di cotone. Io ogni volta soffro a toglierlo e mi si irrita tutta le pelle…..eti parlo di un braccio, e di una pelle assolutamente non delicata. Immagina sul seno!!!!
    Per il discorso sposa, pienamente d’accordo!

  47. esatto! il problema è la misura delle tette. Con una seconda ti puoi permettere di tutto, dalla quarta in poi anche certe camicette rischiano di diventare volgari.

  48. e perchè io con quello da ospedale mi scortico la pelle????? secondo me al mio ospedale usano il nastro da pacchi, e pure cinese! è una tortura ogni volta!!!!

  49. ma anche con una quarta, te lo assicuro!!!!
    Da h&m ho visto le coppe in silicone misura grande, forse 4 o 5…..sembravano ciotole da pappa per i cani…..ci vuole la malta per tenerle incollate!!!!

  50. Anche io ho il seno abbondante ed ho provato questi reggiseni e non me ne andato bene uno non sostengono anzi,per il metodo Kim niente di nuovo tutte le celebrity lo fanno come quello di mettersi il biadesivo per non fare spostare la scollatura o l’intimo modellante, solo che lei ce lo confessa alla sua maniera se la foto l’avesse messa la blachet o la roberts tutte a dire che coraggio che sincere!intanto guardando online ho trovato questo reggiseno pushup adesivo trasparente shop.pushbra.it chissa’se funziona?

  51. Ciao, probabilmente non è il micropore..o è il fixomull che per tirarlo via praticamente ti fai il peeling chimico o ancora peggio se usano quello da bendaggio compressivo antiemorragico (che purtroppo ho visto usare per fermare semplici vie venose)..ecco quello..male male malissimo

  52. Per il matrimonio di mia sorella indossavo un vestito scollato dietro e l’unica soluzione erano le coppe in silicone. Ho un seno prosperoso e con tutto ciò mi sono trovata benissimo, le ha sorrette dignitosamente. Certo a mio favore ho la giovane età, tra qualche anno non saprei ahah

  53. Cioè questa non sta bene con il cervello -.- perché usare lo scotch; quando puoi benissimamente usare uno di questi modelli di reggiseno? Eppure i soldi non le mancano… mah!

  54. Ragazze, esiste anche un reggiseno della wonderbra che con un solo modello permette di essere performante per ogni tipo di scollatura. Dateci un occhio!

  55. non ne ho idea……è bianco, un po’ trasparente, e largo almeno 3-4 cm. Ti dico solo che due anni fa ho fatto un esame a settembre, ero abbronzata…..dopo che l’ho tolto sono rimasta rossa per giorni e quando è tutto passato avevo il segno del cerotto di non-abbronzatura……altro che peeling!!!!!! forse costano tanto, ma potrebbero mettere quei patch di silicone trasparenti che usano per fermare la farfallina della flebo. Per certe persone con problemi di pelle (e parlo di emorragie da farmaci) quei cerotti sono una tortura!

  56. Io l’avevo comprato e non reggeva niente, avevo il seno troppo grande, oltretutto non c’era una misura specifica ma s-m e m-l quindi mi stava pure troppo piccolo. La mia soluzione è stata comprare solo vestiti o top con le spalline e usare una scollatura a v, di quelle non esagerate perché trovo che con un seno grande come il mio risultino poi volgari!

  57. se mettessero delle modelle con almeno una terza ci crederei..ma ste cose secche secche non mi ispirano mica tanta fiducia!!w le spalline di silicone!!!

  58. Proprio di questo volevo parlare! Avevo comprato quei cavolo di adesivi di oysho, di cui ne parla tanto questo blog ma che evidentemente non hanno mai usato! Io porto una terza c, non il mondo ma nemmeno la scarsità, li usai due estati fa, ci provai è… Li appiccicai seguendo le istruzioni ma ad ogni secondo sentivo che si allentava un angolo, poi sempre di più e di più così li levai direttamente (NB, nn ero nemmeno uscita di casa).
    Anche le coppe adesive, voglio e devo sapere che funzionano prima di spendere 40 o 50 euro!
    Eh si, l’adesivo come dici tu, nn vale nulla purtroppo

  59. È diverso lo scotch di carta degli ospedali, non è come quelli industriali… Però sì l’adesivo spesso deve tenere oltre che aghi e farfalle e rubinettini, anche canule ecc quindi è l’unico modo!
    Qualche anno fa usavano gli scotch di seta, ora nn più

  60. ma per chi ha un seno molto abbondante…queste coppette riescono a tenerlo tutto su? io non credo…

  61. io ho solo un vestito che sulla schiena è completamente scollato o quasi e, avendo un seno abbastanza piccolo, dj solito non metto niente!
    ma penso che queste coppe adesive alla fin fine vadano bene solo per chi non è troppo abbondante, altrimenti dubito che farebbero effettivamente qualcosa

  62. Con tutte il rispetto le coppe adesive possono andare bene per chi ha il seno piccolo…. Io ho una sesta… Non mi basterebbe nemmeno l’impalcatura della tour Eiffel!!!

  63. per le flebo usano anche i patch trasparenti che molte mua comprano per testare i prodotti sulla mano…..cioè non è che in ospedale usano i prodotti da mua….è il contrario 😉

  64. No ma se si è rifatta il seno, non poteva anche tirarselo su così da non usare niente? Una bella mastopessi cosa vuoi che costi.

  65. io ho la fortuna di avere il seno piccolo e alto di suo, quindi sotto gli abitini estivi con scollature sulla schiena etc…semplicemente non metto niente! 😉

  66. Veramente basta applicare un po’ d’olio d’oliva pian piano durante la rimozione! Viene via in un niente e idrata pure 😉

  67. aia i capezzoli! comunque se anche con le tette finte uno si deve mettere sta roba a che serve rifarsele?

  68. Io trovo facilmente quelli con il gancino “laterale” (diciamo che si aggancia sotto la scapola anziché al centro della schiena), in questo modo dietro si vede solo una fascia alta un paio di cm… Secondo me é la soluzione migliore, si sceglie il colore giusto e la fascia sembra far parte dell’abito 😉

  69. Ho una seconda scarsa e mi sembra di stare malissimo con quegli abiti ultrascollati! Secondo me non si possono mettere se non si ha un minimo di seno 🙁 anche perché se sono “vuoti” si spostano ogni due per tre

  70. Si,ricordo anch’io la collana di perle nei capelli!A me sarebbe piaciuta di più con i capelli sciolti e mossi.
    Per quanto riguarda Khloe l’abito era stupendo e da quel che ho letto volevano divorziare ma ,dopo il coma di lui,hanno cancellato il tutto!

  71. Ah. Grazie del aggiornamento. Infatti ricordo che era finito al ospedale per overdose o qualcosa di simile. Cmq sempre meglio lui di quel pazzo scatenato con cui sta Kourtney.

  72. Se Kim K. avesse le “puppe mosce” non potrebbe accontentarsi del solo scotch… visto che il seno finirebbe per appiattirsi tipo “frittatina”.
    Non diciamo sciocchezze… 😉

  73. Ma sai, il problema è che se si fa un adesivo leggero, per non irritare la pelle, non sarà mai in grado di sostenere un seno prosperoso. Delle semplici coppe non bastano a sfidare la forza di gravità, perchè viene a mancare la fascia girotorace, che è ciò che dà il 90% del sostegno in un reggiseno. Quindi ho paura che sia un problema senza soluzione, e l’unica alternativa è proprio lo scotch :/

  74. Penso che prima o poi inventeranno qualcosa di buono e adatto anche alle formose.Il mercato dovrebbe sempre cercare di andare incontro alle esigenze di tutti.Staremo a vedere buona domenica 🙂

  75. si può pensare di usare delle coppe di un vecchio reggiseno e appoggiarle sul seno e poi mettere lo scotch….che ne pensate? il reggiseno adesivo non dura molto e dopo un po’ non incolla più e se fa caldo è peggio…..

  76. anche per chi ha una seconda..non guardate le foto delle modelle che non hanno nulla proprio! io sono magra ma comunque senza nulla non mi sognerei di uscire con una seconda che comunque c’è e le coppette in silicone non servono a nulla, indipendentemente dalla tg di reggiseno!

  77. Diciamolo: il seno di KIM sta su perchè non è naturale non certo per il pezzo di scotch!
    Anzi con molti vestiti dubito proprio porti qualcosa, si vede spesso che sotto non ha nulla..le foto che ci propinano sono senpre studiate ad hoc per vendere, per far parlare i giornali ( e noi di conseguenza)!
    Detto ciò le coppette di siliconi (quelle singoli) molto inutili, e io porto una 2a… se la scollatura è dietro ci sono reggiseni che si allacciano un pò ovunque e stanno fermi (io ne ho uno di intimissimi ottimo che si incrocia davanti e si chiude sulla pancia! Lì per lì ti fa strano poi te lo dimentichi)… non ho ancora capito come farò per una scollatura profonda davanti eppure adoro quel tipo di abiti, ma diciamolo..a trovare l’evento dove puoi andare così 😉

  78. Ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo e brava Kim! Io ho una 4ta e col cavolo che sta su con quei cosini minuscoli! Ho anche provato ma non funziona… è vero che non mi metto certo delle scollature simili ma non si capisce mai come possano stare ferme immobili in quel modo…ora capisco!
    Potrei provare quelli di Asos ma ho dubbi che funzionino.. guarda caso mettono sempre una con un seno piccolo o medio mai grande come il mio… mmm mi fido moooooooooolto poco

  79. Concordo in pieno: ho una 4^ e le “sorelle” se provassi a mettere su i reggiseni adesivi si metterebbero a ridere se solo potessero. Mi sa che sta volta ha ragione KimK: l’unica è lo scotch da pacco!! O_O

  80. Non c’e’ niente da fare contro la gravita’ dei seni grandi!! tutti questi trucchetti non servono a niente, ci vogliono le spalline….lo confermo e sottoscrivo per esperienza personale! Notare che tutte le modelle che fanno pubblicita’ per questi cosi, perche’ non si possono chiamare reggiseni, avranno al massimo massimo una terza……….

  81. Si anche questi sono carini, però solo se la fascia rimane sobria… Se è di pizzo li trovo un po volgarucci..

  82. Io ho il classico comprato su asos ma avendo una prima l effetto push up è praticamente inesistente. Lo definirei più un copri capezzoli

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here