Ciao a tutte!

Continuano le nostre recensioni riguardo alle novità makeup proposte dal brand Essence: oggi vi parleremo dei Glossy Stick, rossetti sottoforma di matitone dal finish luminoso.

La casa cosmetica tedesca promette un colore pieno e brillante, nonché un’applicazione semplice e veloce!

Abbiamo provato ben 4 delle 5 colorazioni uscite e, in questa review, vi mostreremo tutti gli swatch e vi diremo cosa ne pensiamo della performance di questo prodotto 😉

Cominciamo subito!

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-cover

All’interno di ogni stick sono presenti 2 g di prodotto, il prezzo di ciascun rossetto è di 2,49€ e la durata dal momento dell’apertura è di 12 mesi; sono matitoni temperabili e non automatici.

Qui di seguito, potete vedere gli swatch* delle 4 tonalità che abbiamo testato: 02 Clear Nude, 03 Luminous Rosewood, 04 Poshi Pink e 05 Brilliant Burgundy.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-02

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-02*Gli swatch sono stati realizzati alla luce naturale.

02 Clear Nude: è un marroncino nude, una tonalità che tende a schiarire il colore delle labbra, ma non fa un eccessivo “effetto cadavere”.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-03

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-03

03 Luminous Rosewood: è un rosa carne, un perfetto MLBB.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-04

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-04

04 Poshi Pink: è un color geranio/anguria, molto fresco e primaverile. È una colorazione che rende subito l’intero look più sbarazzino senza apparire troppo eccentrica.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-05

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-05

05 Brilliant Burgundy: come dice il nome stesso che porta, è un borgogna/vinaccia. Tra tutte le tonalità che abbiamo testato, è quello che necessita di qualche passata in più per essere omogeneo.

Il finish di questi rossetti è luminoso e la texture è abbastanza cremosa.

Per quanto riguarda la pigmentazione, hanno una coprenza media ma modulabile: per ottenere un tocco di colore leggero, basta fare poche passate, viceversa se si vuole ottenere un risultato più intenso; in ogni caso, per avere un effetto omogeneo, una sola passata di prodotto non è sufficiente!

La durata è modesta, nel senso che dopo 3/4 ore dall’applicazione i rossetti tendono a perdere d’intensità, ma non svaniscono mai del tutto. Se mangiate o bevete, invece, vengono via totalmente senza lasciare traccia. Detto ciò, il pratico packaging permette di ritoccarli con facilità anche in assenza di uno specchio, non trovate?

Sono confortevoli per tutto il tempo in cui rimangono sulle labbra: nonostante siano rossetti dalla formula cremosa, non hanno la tendenza a sbavare, poiché sono morbidi al punto giusto (motivo per cui possono essere utilizzati tranquillamente anche senza delineare il contorno delle labbra con una matita).

RIASSUMENDO:

Pigmentazione: 3,5 – hanno una coprenza media ma modulabile a seconda dell’effetto che si vuole ottenere; facendo poche passate, infatti, il colore risulta leggero e non troppo pieno, mentre aggiungendo più prodotto si raggiunge un risultato più intenso. Affinché il colore sia omogeneo, tuttavia, una sola passata non è sufficiente.

Durata: 3 – dopo 3/4 ore dall’applicazione tendono a perdere d’intensità, anche se non svaniscono mai del tutto. Se mangiate o bevete, invece, vengono via totalmente senza lasciare traccia.

Comfort sulle labbra: 4 – rimangono confortevoli dal momento in cui vengono applicati fino a quando non svaniscono o vengono rimossi; scorrono facilmente sulle labbra durante la stesura.

Tendenza a non sbavare:  4 – nonostante siano rossetti dalla formula cremosa, non hanno la tendenza a sbavare, ma sono morbidi al punto giusto da permettere di indossarli anche senza delineare il contorno delle labbra con una matita.

Fedeli alle promesse: 3,5 – anche se non sono rossetti dall’alta coprenza, sono effettivamente morbidi e facili da applicare; il finish è luminoso così come viene descritto dal sito ufficiale del brand.

VOTO FINALE: 3,5

Complessivamente, i  nuovi Glossy Stick di Essence meritano una piena sufficienza. Non saranno straordinari quanto a pigmentazione e durata, ma sono facili da applicare e risultano confortevoli sulle labbra anche dopo diverse ore dalla stesura;  inoltre, pur avendo una texture cremosa, restano fermi al loro posto senza sbavare, per cui possono essere indossati anche senza una matita labbra.
Il packaging è pratico e consente di fare dei rapidi ritocchi anche se non si ha uno specchio a disposizione… insomma, visto il prezzo, vale la pena tenerne uno in borsetta 😉

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Volete scoprire le altre novità Essence di cui vi abbiamo già parlato in questi giorni? Ecco le review che le riguardano:

1) MINI RECENSIONE ESSENCE ROCK ‘N’ DOLL MASCARA

2) MINI RECENSIONE ESSENCE MOSAIC BLUSH

Visto che si parla di matitoni per le labbra, qui di seguito trovate i top e flop di Clio in merito a questo tipo di prodotto:

1) ROSSETTI MATITONI  PER LE LABBRA: I MIEI PREFERITI E I FLOP!

2) LE TINTE/MATITONI PER LABBRA CHE AMO DI PIÚ IN ASSOLUTO

La recensione dei Glossy Stick termina qui! Che dite, vi piacciono questi matitoni per le labbra dal finish brillante? Siete curiose di scoprire come sono, invece, quelli in versione “velvet”? Cosa vi ha colpito di più dei nuovi prodotti Essence di cui vi abbiamo parlato finora? Fateci sapere cosa ne pensate qui sotto alla review! 😉