Ciao a tutte!

Continuano le nostre recensioni riguardo alle novità makeup proposte dal brand Essence: oggi vi parleremo dei Glossy Stick, rossetti sottoforma di matitone dal finish luminoso.

La casa cosmetica tedesca promette un colore pieno e brillante, nonché un’applicazione semplice e veloce!

Abbiamo provato ben 4 delle 5 colorazioni uscite e, in questa review, vi mostreremo tutti gli swatch e vi diremo cosa ne pensiamo della performance di questo prodotto 😉

Cominciamo subito!

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-cover

All’interno di ogni stick sono presenti 2 g di prodotto, il prezzo di ciascun rossetto è di 2,49€ e la durata dal momento dell’apertura è di 12 mesi; sono matitoni temperabili e non automatici.

Qui di seguito, potete vedere gli swatch* delle 4 tonalità che abbiamo testato: 02 Clear Nude, 03 Luminous Rosewood, 04 Poshi Pink e 05 Brilliant Burgundy.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-02

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-02*Gli swatch sono stati realizzati alla luce naturale.


02 Clear Nude: è un marroncino nude, una tonalità che tende a schiarire il colore delle labbra, ma non fa un eccessivo “effetto cadavere”.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-03

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-03

03 Luminous Rosewood: è un rosa carne, un perfetto MLBB.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-04

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-04

04 Poshi Pink: è un color geranio/anguria, molto fresco e primaverile. È una colorazione che rende subito l’intero look più sbarazzino senza apparire troppo eccentrica.

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-macro-05

ClioMakeUp-recensione-essence-glossy-stick-swatch-05

05 Brilliant Burgundy: come dice il nome stesso che porta, è un borgogna/vinaccia. Tra tutte le tonalità che abbiamo testato, è quello che necessita di qualche passata in più per essere omogeneo.

Il finish di questi rossetti è luminoso e la texture è abbastanza cremosa.

Per quanto riguarda la pigmentazione, hanno una coprenza media ma modulabile: per ottenere un tocco di colore leggero, basta fare poche passate, viceversa se si vuole ottenere un risultato più intenso; in ogni caso, per avere un effetto omogeneo, una sola passata di prodotto non è sufficiente!

La durata è modesta, nel senso che dopo 3/4 ore dall’applicazione i rossetti tendono a perdere d’intensità, ma non svaniscono mai del tutto. Se mangiate o bevete, invece, vengono via totalmente senza lasciare traccia. Detto ciò, il pratico packaging permette di ritoccarli con facilità anche in assenza di uno specchio, non trovate?

Sono confortevoli per tutto il tempo in cui rimangono sulle labbra: nonostante siano rossetti dalla formula cremosa, non hanno la tendenza a sbavare, poiché sono morbidi al punto giusto (motivo per cui possono essere utilizzati tranquillamente anche senza delineare il contorno delle labbra con una matita).

RIASSUMENDO:

Pigmentazione: 3,5 – hanno una coprenza media ma modulabile a seconda dell’effetto che si vuole ottenere; facendo poche passate, infatti, il colore risulta leggero e non troppo pieno, mentre aggiungendo più prodotto si raggiunge un risultato più intenso. Affinché il colore sia omogeneo, tuttavia, una sola passata non è sufficiente.

Durata: 3 – dopo 3/4 ore dall’applicazione tendono a perdere d’intensità, anche se non svaniscono mai del tutto. Se mangiate o bevete, invece, vengono via totalmente senza lasciare traccia.

Comfort sulle labbra: 4 – rimangono confortevoli dal momento in cui vengono applicati fino a quando non svaniscono o vengono rimossi; scorrono facilmente sulle labbra durante la stesura.

Tendenza a non sbavare:  4 – nonostante siano rossetti dalla formula cremosa, non hanno la tendenza a sbavare, ma sono morbidi al punto giusto da permettere di indossarli anche senza delineare il contorno delle labbra con una matita.

Fedeli alle promesse: 3,5 – anche se non sono rossetti dall’alta coprenza, sono effettivamente morbidi e facili da applicare; il finish è luminoso così come viene descritto dal sito ufficiale del brand.

VOTO FINALE: 3,5

Complessivamente, i  nuovi Glossy Stick di Essence meritano una piena sufficienza. Non saranno straordinari quanto a pigmentazione e durata, ma sono facili da applicare e risultano confortevoli sulle labbra anche dopo diverse ore dalla stesura;  inoltre, pur avendo una texture cremosa, restano fermi al loro posto senza sbavare, per cui possono essere indossati anche senza una matita labbra.
Il packaging è pratico e consente di fare dei rapidi ritocchi anche se non si ha uno specchio a disposizione… insomma, visto il prezzo, vale la pena tenerne uno in borsetta 😉

Vi ricordiamo che i voti sono così pensati: 5 eccellente; 4 molto buono; 3 sufficiente; 2 male; 1 NUN CE SEMO PROPRIO! 😉

Volete scoprire le altre novità Essence di cui vi abbiamo già parlato in questi giorni? Ecco le review che le riguardano:

1) MINI RECENSIONE ESSENCE ROCK ‘N’ DOLL MASCARA

2) MINI RECENSIONE ESSENCE MOSAIC BLUSH

Visto che si parla di matitoni per le labbra, qui di seguito trovate i top e flop di Clio in merito a questo tipo di prodotto:

1) ROSSETTI MATITONI  PER LE LABBRA: I MIEI PREFERITI E I FLOP!

2) LE TINTE/MATITONI PER LABBRA CHE AMO DI PIÚ IN ASSOLUTO

La recensione dei Glossy Stick termina qui! Che dite, vi piacciono questi matitoni per le labbra dal finish brillante? Siete curiose di scoprire come sono, invece, quelli in versione “velvet”? Cosa vi ha colpito di più dei nuovi prodotti Essence di cui vi abbiamo parlato finora? Fateci sapere cosa ne pensate qui sotto alla review! 😉

24 COMMENTI

  1. Ok, carina la recensione, come tutte le altre del resto…ma, suvvia, per quanto sia pratica l’applicazione come si fa a dire che non è necessario lo specchio.
    Ok che nel ritocco non vai a ridisegnare il contorno labbra ma è comunque un attimo fare pasticci!
    Giá con il labello alla ciliegia se non stai un attimo attenta sembri sporca di sugo!!
    Quindi, ragazze, uno specchietto, il riflesso sul finestrino, lo schermo nero del cellulare, qualcosa usatelo!

  2. Grazie al team per queste review, ma avrei una piccola richiesta: è possibile fare foto un po’ più luminose? Capisco l’utilità di fare gli swatch con la luce naturale, ma spesso le foto sono buie e i colori non si apprezzano a pieno…

  3. Io ho comprato ieri la matita ‘the smokey eye pencil’ nel colore 02 espress-oh! Non sono sicura sia parte delle novità ma è magnifica!!!

  4. Ciao TeamClio, grazie della recensione utilissima!!! Mi ispirano l’01 che non avete provato, il 04 e il 05! Il 03 credo abbia troppo marrone all’interno e quindi rischio che mi stia male!

  5. Sì anche io ho sempre bisogno di uno specchietto, se l’ho dimenticato uso lo schermo del cell!

  6. buongiorno a tutte, ho alla fine deciso di iscrivermi a disquss dato che mi mancavano troppo i commenti.
    Allora….io ho il numero 3 preso per sbaglio…..nel senso che li ho fatti passare tutto, ammirati e rimirati e alla fine ero convinta di aver preso il suo simile velvet e invece una volta a casa mi sono accorta che mi era rimasto in mano quello glossy.
    Si vede che quel giorno ero fusa, perchè non avevo nemmeno capito che il matitone fosse temperabile e non “a vite”.
    Comunque, per me è un rossettino da poco…..molto confortevole, questo si, ma se ne va con uno starnuto, sicuramente anche per il fatto di essere un mlbb….forse il colore scuro sarebbe durato di più! comprerò un velvet così per curiosità, ma poi mi fermo lì!

  7. Non mi ispirano proprio… Sono invasa da rossetti inutili che poi non uso! Se la performance è media per me è un no, acquisto un bel rimmel kate o un maybelline per qualche euro in più

  8. Ma sono già in vendita? A me la commessa ha detto che arrivano il 15 aprile i nuovi prodotti della collezione permanente. 🙁
    Che bello che ti sei iscritta a disqus!
    Mi hai incuriosita sui matitoni velvet speriamo che il Team o Clio li provi e li recensisca, così capisco quali sono meglio! 🙂

  9. Al momento l ho provato solo come eyeliner!ho provato dentro la rima ma mi sembra non si fissi bene…se non altro posso dire che non brucia (quella di too faced si). Ho provato a sfumarla solo per prova sulla mano e promette bene..!

  10. La luce naturale va bene, quella artificiale li sfalserebbe troppo, però in effetti la luce delle volte è poca, sarebbe meglio farle in un punto più luminoso.

  11. Ok tanto ero curiosa di come fosse nella palpebra!
    Per la rima voglio prendere la matita nude! 🙂

  12. Buondi! OT: ma ci sono cosí pochi commenti perchè ci sono problemi col login? Io entro sempre e solo con disqus per cui non mi sono accorta di niente!!!!! Buina giornata!

  13. si, chi entrava con l’account dal blog, non riusciva più ad entrare! ma pian piano mi sa che tutte ci stiamo ri-iscrivendo tramite disquss

  14. Posso dire la mia’ Sul mio incarnato il nude mi piace l’effetto che mi da, l metto giusto quando devo uscire per poco tempo ma volete ridere? Ho problemi a temperalo!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here