Ciao a tutte!

Oggi post depressivo in cui ci troveremo a fissare una carrellata di glutei alti e sodi… evvai! No ragazze, sospendiamo per ora l’umorismo (solo in parte ;P) e passiamo a dare un’occhiata alla selezione di profili Instagram che vi possono dare la carica giusta per ottenere IL lato B perfetto.

Lo ammettiamo, ci fa male aspirare sempre alla perfezione, però è anche vero che sognare in maniera costruttiva fa bene al nostro corpo ed alimenta la famosa dose di motivazione giornaliera!

Poi diciamocelo, se vogliamo ottenere il marmoreo culetto a pesca dobbiamo puntare dritte dritte all’utopistico traguardo rappresentato da queste donne e i loro account, perché sì, anche noi possiamo farcela!

Dopo un primo minuto di sopraffazione, dovuto all’elevata percentuale di   p-e-r-f-e-z-i-o-n-e che oscura i nostri occhi, potremo stabilire gli obiettivi di una fitness routine ideale.

Invidia e sconforto li chiudiamo in un cassetto per addentrarci nell’hashtag motivationforfitness!

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

@SQUATGUIDE – Ovvero, gli squat così come andrebbero fatti!

Partiamo dall’ABC, gli squat! Il movimento basilare da eseguire nel luuungo processo di tonificazione. Il canale @squatguide è un agglomerato di immagini e soprattutto video-lezioni che possiamo prendere ad esempio per eseguire esercizi anche da casa.

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

Il focus, come suggerisce il nome stesso del canale, riguarda l’area gambe-sedere, ma non mancano sessioni adatte ad altre parti del corpo.

Non c’è una influencer in particolare che rappresenta il profilo, quello che vediamo sono tante donne che ce la mettono tutta pur di raggiungere l’ideale di un posteriore compatto. I risultati di questa sgobbata vengono pubblicati sul canale gemello @squatchallange.results.

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

@JENSELTER – Aka, il sedere più famoso del web!

Il suo è il sedere più viral di Instagram. Jen Selter si è fatta strada a colpi “di culo” (scusateci la battuta ovvia ;P).

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

Se a primo impatto può fare antipatia (sì Jen, lo abbiamo capito dai tuoi selfie, hai un sedere impeccabile), scorrendo sul profilo ci sono diversi esercizi proposti e, siamo sincere, il suo è proprio il lato B che tutte noi vorremmo avere!

Con più di 9 milioni di followers non saremo le uniche a seguire la newyorkese che ha basato la sua fortuna sul proprio fondoschiena.

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

@NUDE_YOGAGIRL – Mente e muscoli per il corpo perfetto!

Lo yoga è uno dei trend più diffusi negli ultimi anni in tema fitness. Non è solo uno sport, ma una corrente di pensiero basata sull’accettazione di noi stessi e… un corpo in formissima!

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

Se ci pensate, lo yoga si basa sullo stretching e il rendere ogni centimetro del nostro corpo sodo, sì anche e soprattutto quel lato B!

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

Nude Yoga Girl con le sue pose minimal scattate in totale nudità enfatizza il concetto di bellezza del corpo in un contesto per nulla volgare. La delicatezza ed armonia della modella ci spingono a desiderare quella flessibilità dei muscoli, che quest’estate ci farebbe passeggiare in bikini senza tante riserve.

@TONEITUP – Amiche per il workout!

Bello slogan, non credete? Tone it up – semplicemente tonifica! – è il motto dietro il duo californiano amatissimo negli States.

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

Si tratta di due ragazze con a seguito una scia di fan che giurano di essere cambiate grazie ai loro esercizi. K&K Karena e Katrina – incoraggiano un lifestyle basato sulla cura del proprio corpo attraverso una buona dieta ed esercizio costante.

A vederle appaiono sempre splendide, la mora e la bionda, amiche del cuore nella vita reale, che giocano un po’ sull’apparire very cool.

cliomakeup-latoB-perfetto-instagram

A questo punto state già correndo ad indossare leggings e sneakers per fiondarvi fuori dalla porta, ma qualcosa ci dice che è più comodo passare alla seconda pagina… la lista non è ancora finita! 😉

143 COMMENTI

  1. Io faccio sport da sempre, mi piace, non è una fatica o un sacrificio, mi scarica quando sono stressata e mi aiuta a vedermi tonica e atletica. Non posso certo lamentarmi del mio fisico, anche se cerco sempre di migliorarlo, però alcune foto qui sono più che irreali!
    Ragazze, per allenare il sedere si allenano anche le gambe, e chi ha un sedere alto sodo granitico, ma due stuzzichini al posto delle gambe la maggior parte delle volte non l’ha ottenuto solo con l’allenamento, anzi!!
    In secondo luogo, il seno! Diffidate da chi è magrissima con sedere e addominali scolpiti e una quarta che sfida la forza di gravità

  2. Partiamo dal presupposto che, a meno che non abbiate residenza in una palestra o che siate così costanti da andarci tutti i giorni nonostante i mille impegni è praticamente impossibile raggiungere quei risultati. Io adoro fare sport e odio andare in palestra, preferisco i corsi, una bella camminata, una nuotata (11 anni di nuoto sono serviti), una partita a basket con gli amici. Con gli impegni vari non riesco comunque ad allenarmi più di 3 volte a settimana. In più sfatiamo questo della palestra, cioè se andarci vi fa schifo lasciate perdere. Non voglio demonizzare la palestra ma vedo tante persone che continuano ad andare pur odiandola e sentendosi a disagio per tutto il tempo. Lo sport e l’attività fisica devono fare bene per prima cosa alla mente, fate quello che vi piace senza sentirvi in dovere di avere il culo di marmo o gli addominali scolpiti.

  3. Ammetto che odio andare in palestra e mi fa sentire a disagio però lo sport mi piace e lo pratico..non andrò in palestra ma qualche esercizio in casa lo faccio anche se non ho ancora trovato la “guida” che mi piaccia totalmente (accetto volentieri suggerimenti, ma non sono su instagram)..

  4. Io cerco di fare palestra dalle 2 alle 3 volte a settimana, anche se è dura visto gli orari della vita da pendolare… credo che risultati del genere arrivino solo se una vive in palestra… dico che sia impossibile? No di certo… ma di sicuro quelle che hai elencato tu sono ragazze che si allenano per lavoro (perché si, anche solo postare foto/video su instagram è diventato un lavoro! E pensare che io pensavo che con una laurea la mia vita sarebbe stata meno dura! Invece questo è l’esempio che un buon fisico ti aiuta a campare!)…

  5. A me la palestra non piace perché la trovo fine a se stessa, preferisco lo sport ma soprattutto camminare, nuotare, sciare (di fondo) in mezzo alla natura 🙂

  6. Oscenità da web e la maggior parte di queste “culone ” fatta eccezione per le americane ossessive compulsive della palestra di cui hanno fatto la loro ragione di vita sono afro o sudamericane che geneticamente hanno lati b enormi e x tenerlo su devono per forza lavorarci oaddirittura munirlo di sostegno chirurgico e ritocchi vari …altro che allenamento !!! Il mio lato b è piccolo e rotondo da sportiva quale sono ,sono appena rientrata dalla palestra dove mi alleno 45/50 minuti 5 gg a settimana e mai e poi mai lo vorrei grosso come un cocomero ,mi immagino a 60 anni con un affare del genere magari floscio e svuotato ..per carità nn seguite questi fenomeni da circo prendetevi cura di voi stesse per il vostro benessere psico fisico e non per emulare mostri del genere!!!

  7. Beh dai, dopo la visione di alcuni fondoschiena che mi hanno fatto davvero invidia, sono arrivata a:
    “AMANDAELISELEE – Kim K nel corpo di una Barbie!”
    e la mia autostima è tornata a salire!
    Meglio il mio sedere un po’ giù di tono e con della cellulite e la mia 2^ abbondante di seno, che questa tamarrissimissimissima col giro vita che quello di mia figlia di 3 anni è più largo, e con sedere e seno mega mega sproporzionati… e fintissimi, si vede distante un miglio!
    Ah, e alla frase. “Infatti, Amanda ha già alle spalle diverse collaborazioni con celebri magazines e una cerchia di ammiratori pronti ad adorarla.”
    OH – MIO – DIO… ma io dico, dove andremo a finire di questo passo?!?

  8. concordo perfettamente con te… io sto facendo palestra e mi uccido di squat, effettivamente il sedere è bello tondo, sodo e “alto”, ma inevitabilmente anche le gambe sono diventate tanto muscolose, non certo “secche” (passatemi il termine) come quelle di queste foto…

  9. Hai trovato la parola giusta: TAMARRA! Cavolo, io per sedere sexy e sodo ne intendo uno alla Adriana Lima, non uno del genere Kim Kardashian. (lo dico da portatrice sana di sederone:-P). Penso che questi in foto abbiano un che di volgare, sproporzionato e artificiale. Insomma, é strano vedere una ragazza magrolina che poi ha un sedere enorme. Non trovate?

  10. Mi trovo d’accordo con tutto! Io ancora vivo di rendita dopo anni di atletica, sebbene dopo il parto e con i miei 35 anni ora dovrò correre ai ripari… però per dirti, fino a poco tempo fa facevo zumba 2 volte a settimana (che mi piaceva) ma ci arrivavo sempre trafelata causa lavoro e famiglia, e a lezione avevo il pensiero di quello che dovevo fare a casa dopo… insomma, una cosa che doveva in teoria scaricarmi mi stressava di più! Così ho smesso, ora faccio qualcosa quando riesco a casa, e faccio lunghe passeggiate con mio marito e mia figlia… incredibile ma vero, mi si è sgonfiata di più la pancia così che non facendo zumba!

  11. Il mio problema non è lo sport.
    Il mio problema è il cibo!!
    I miei nemici n 1sono a pari merito carboidrai e zuccheri!

    Posso fare tutto lo sport del mondo ma se poi la mia dieta è a base di pizza, patate fritte, biscottoni con gocce di cioccolato (=panetti di burro e cioccolato) e gelato…sto proprio fresca.

    Ma a me piacciono i cibi buoni!

    IO VOGLIO MANGIARE!!

    Ciao, vado a fare gli squat! :*

    Lo dico a voi, come lo dirò a chiunque conosca/incontri per strada “se mai vedeste una foto del mio sedere…o belfie (e spero sia la prima e ultima volta che utilizzl questa parola), sopprimetemi.

  12. Dopo leggo bene il post, ho dato un’occhiata veloce alle foto e voglio farvi notare una grave mancanza: avete dimenticato una famosa youtuber italiana che proprio in questi giorni ha messo come anteprima di un suo video il suo culo basso convinta di averlo “da brasiliana”.
    XD

  13. Anch’io la faccio a casa da anni 🙂 non diventeremo di marmo (ma chi lo vuole il sedere della Barbie vestita color carne? ) ma fidati, se c’è impegno e costanza i risultati si vedono!

  14. Anche io la faccio a casa e in più nuoto da 3 anni! Odio la palestra e buona parte della gente che la frequenta. Ho provato a frequentarle ma ho sempre mollato. A casa non mi vede nessuno, faccio quello che voglio e quando voglio! Ho cominciato a gennaio di quest’anno e per ora resisto, è già un buon risultato per me.

  15. A me piace nuotare e faccio anche qualche esercizio a casa e qualche camminata, sto attenta con la dieta ecc. ecc. tutto questo perchè ho preso 5 kg e non entro nella metà delle cose che ho nell’armadio. Ma la verità è che vorrei mangiare pizza, patatine, torte e gelati tutto il giorno, anche se poi mi gonfio e sto pure male!! Ahahahah

  16. Anche io odio la palestra ma da due anni faccio allenamento in casa , con anche i pesi, e la differenza si vede e come! Sono molto soddisfatta e molto contenta! I risultati migliori li ho visti però cominciando a mangiare meglio. Avevo fatto un anno di allenamento mangiando come prima (pane pasta pizza dolcì cioccolato in maniera normale) ma mi ero solo un po’ tonificata e basta.. Il corpo ha ringraziato quando ho cominciato una buona e bella dieta, senza sacrifici perché lo faccio volentieri e sto meglio.. Quindi ho eliminato nella quotidianità certi alimenti e sono super soddisfatta!

  17. Posso dire che sti CULI non mi piacciono affatto e non riesco a capire cosa ci trovi un uomo se non il puro piacere fisico???? E’ sì! Lo devo dire… Io vado in palestra e faccio gli esercizi per rassodare i glutei ovviamente ma porca miseria non sembrano normali sti sederi ma daiiiiiiiiiiiii! Sono due palloni da calcio messi lì! Non hanno nulla di sensuale, di grazioso, di delicato… sono dei sederacci grossi e volgari! A me danno solo quell’idea! E tutte ste tipe che si fanno i selfie stringendosi la vita affinchè sto sederone innaturale e non armonioso sembri ancora più grosso.
    Ok nascerci, io ho amiche con il sedere sporgente a mo di brasiliane ma iniettarsi roba per farlo diventare così ti prego!
    Preferisco figure longilinee con sederini proporzionati… come questi e non credo che ci sia bisogno di mettere un filo interdentale tra le chiappe per far vedere che è bello… questa cosa non l’ho mai capita. In quel momento si passa sulla sponda del volgare a mio parere… ok nell’intimità, ok a casa tua ma in spiaggia… se sei bella si vede eccome tranquilla!
    Secondo voi Demi e Cameron qui con il costume “largo” sul lato b stanno male?? divine!
    Sono ancora per i glutei naturale come anche per i seni, poi ognuno è libero di fare quello che vuole ma credo che non ci sia più bello di un corpo armonioso. Sono super d’accordo con il fatto di curarsi e di tenersi in forma, sono una patita ma sono ancora vecchio stampo… non mi piacciono i corpi stravolti e non mi piace che un uomo mi guardi il sedere e pensi robe schifose…

  18. si infatti! Puoi fare quanti esercizi vuoi ma se non stai attenta all’alimentazione non vedrai mai i risultati! Io ho cominciato a mangiare meglio ma non è un sacrificio per me! La pizza mi piace ma non ne vado matta, anche il pane l’ho eliminato dalla quotidianità.. Le cose fritte mi piacciono ma non le voglio mangiare… E la mia pelle ringrazia xD
    Ovviamente non li ho eliminati per sempre.. Una volta ogni tanto li mangio molto volentieri e me li gusto molto d piu! L’importante è non eliminarli ma desiderarli sempre.. Quelle diete fanno solo male..

  19. A parte che a me ‘sta mania del culo gigante non esalta particolarmente, amo Kayla Itsines e la sua Bikini Body Guide, sempre trovata su Instagram per caso.

    Non ci si dovrebbe allenare per un particolare punto del corpo, secondo me, ma per stare bene e sentirsi bene.

    Io di avere il sottochiappa che tira per un anno – perché per gonfiarlo a quei livelli in tempi compatibili con la durata della vita umana ci devi lavorare ogni giorno, magari poco ma costantemente – al fine poi di avere i jeans che mi tirano sul culo, no grazie.

    La logica della Bikini Body Guide (il nome commerciale e sciocco non le rende giustizia: è fatta molto bene) è ben più sensata, prende poco tempo e dà molta soddisfazione.
    Io l’ho usata – e continuo a usarla – come riabilitazione a seguito di episodi reumatici.
    Spacca.

    Le culone non le invidio.

  20. Anche io anche io!

    Amo Kayla! Poi ci ho aggiunto il Jumping, che per le mie ginocchia rovinate è una mano santa (salti sull’ammortizzato, top), al posto della corsa

  21. credo che non siamo una categoria così stupida da dover parlare di sederi.. scusate ma gli esercizi base si possono trovare ovunque nel web, e parlare di ste ragazze che si sparano selfie sul lato B è una discussione profondamente vuota :.. preferisco seguire qualcuno senza tutta sta malizia nel fare sport, è passato per me il periodo del buttarmi giu guardando foto lol.

  22. Non mi piacciono i corsi in palestra, faccio pilates in uno studio dove vengo seguita bene, anche perché in palestra ho preso tanti mal di schiena per gli squat e tanti stiramenti perché l’importante spesso non è come lo fai ma esasperare il movimento… farei in realtà uno strappo alla regola però per provare acqua gym. Chissà… consigli? Fa realmente bene?

  23. si non bisogna avere un rapporto complicato con il cibo, ci sono ricettine sane molto buone, e poi ci si puo concedere anche lo sfizio, se te lo neghi, è finita ahah

  24. Io penso che certo alcune di queste siano esagerazioni palesemente “plastiche”, ma che non si debba nemmeno esagerare con lo stereotipo “fisico magrolino-sedere e addominali scolpiti-quarta di seno” e pensare che sia tutto rifatto. Io sono nata con un fisico magrolino, con una quarta/quinta di seno e ogni settimana vado circa cinque/sei volte in palestra a fare allenamenti di 45 minuti con pesi mooooolto intensi (nel senso che con pesi intendo 20 kg minimo, spesso anche 30/40) e ho ottenuto un sedere molto tondo e molto sodo e addominali scolpiti. Le gambe mi sono rimasta magrolino, certo hanno muscoli e sono davvero molto forti, ma non sono le tipiche gambe sproporzionate che si pensa abbiano le donne che fanno molta palestra. Sono semplicemente muscolose e magre. Quindi, è vero che spesso queste persone sono artefatte, ma non è nemmeno una cosa così scontata secondo me. Kayle l’ho guarda anche io perché ho sentito molte persone entusiaste e mi piace molto informarmi di queste cose. Penso che abbia un buon programma ma che più che crescita muscolare vera e propria permetta più che altro di avere un fisico molto asciutto ma senza forme troppo evidenti (questo è ciò che ho potuto vedere in un’ora che ho guardato i suoi esercizi quindi è solo un’idea generica e magari sbagliata!).

  25. Ma no, ovvio che esistono le eccezioni, però sono appunto eccezioni! Su cento ragazze una magari è come te, le altre 99 no. Su Instagram in particolare c’è un mondo molto finto! Inoltre, non metto in dubbio che tu abbia un bellissimo fisico, però una quarta/quinta di seno vero è molto diversa da una quarta rifatta! Cioè, si vede proprio che alcune non sono vere!
    Per quanto riguarda kayla, io penso che molto dipenda dal fisico che hai in partenza. Io per esempio non ho mai avuto il sedere grosso, è allenato sodo tondo alto, ma piccolino, e non diventerà mai grande! Se già di partenza sei molto formosa, allora manterrai le tue curve. Poi è questione di gusti, a me piace molto il fisico di Kayla, più di altri che ho visto in queste foto. Ad altre magari non piace, liberissime di seguire altri allenamenti

  26. io faccio pilates e bon, ho seguito un corso ma una volta imparato posso fare tranquillamente a casa. però c’è da dire che ci sono diverse “forme” di culo, anche lì la genetica conta (insomma, pure le tette mica sono tutte uguali :P), io ce l’ho “quadrato” come rihanna, quindi mai potrò averlo “alto” come le tizie in queste foto, per quanto mi alleni…magari un pò dal chirirgo qualcuna di queste ci va secondo me

  27. Ma secondo voi le foto non sono ritoccate? O anche con protesi? non è fisicamente possibile avere 60 di vita e 120 di sedere con una pancia piattissima … Devo dire che anche a me questi sederoni fanno un po’ impressione tipo mostro di Frankenstein, il pezzo sopra di una persona e quello sotto di un’altra.
    Anch’io sono amante del pilates con il reformer, ma visti i prezzi non riesco a farlo più di una o 2 volte alla settimana, quindi supplisco anche con l’iscrizione in palestra, mi piace molto fare spinning e classi tipo circuiti o bootcamp dove si fa un po’ di tutto. Purtroppo mi piace anche molto mangiare dolci, ahimè quindi il giro vita non sempre ringrazia.

  28. Ma agli uomini che conosco io questi sederoni non piacciono.. Forse piacciono solo ai ragazzi di colore – d’altronde Kim K sta con Kanye non con uno bianco! Personalmente preferisco i sederi delle foto che hai postato! Belli, sodi, piccoli e rotondi… quelli giganti li lasciamo alle fan di Kim!

  29. Ciao Giulia, mia sorella lo fa regolarmente e le piace molto. Però dice che è abbastanza soft come forma di esercizio e non molto impegnativo fisicamente.

  30. Vabbé, “Maria io esco!”. CONSIGLIO: mettete i nomi di chi scrive i post, così so chi evitare ed evito post da pagina ironica di Facebook.

  31. Esatto sono d’accordo! Non era una critica, era solo per dire che esistono comunque tutti i tipi di fisici possibili e immaginabili anche in natura. Soltanto mi dà fastidio essere (spesso) classificata come rifatta quando in realtà di rifatto non c’è nulla… Ognuno nel bene o nel male nasce in un modo e quello si tiene. Io non ho (più) Instagram e mi sono tolta perché appunto ero stufa di vedere solo immagini di donnine tutte uguali e foto tutte identiche 😉 penso anche io che Kayla abbia proprio un fisico molto minuto e si tenga in forma con il suo programma. Ognuno deve seguire il programma che ritiene più adatto, come dici tu. Io, per esempio, dal suo non ne trarrei nessun beneficio.
    Scusa per questi mess ma era solo una precisazione perché ti giuro che sono stufa di essere vista come quella “esagerata” che si è rifatta tutta, quando non faccio nemmeno una lampada solare

  32. Io sono del parere che sia sempre importante avere un’ottima alimentazione e fare regolarmente esercizio fisico per tenersi in forma. Però per raggiungere i risultati che vedo in queste foto, bisogna che la propria giornata ruoti intorno a quest’unico scopo, influenzando tutto il resto e questo mi sembra eccessivo. E’ bello vedere i risultati e sentirsi bene con se stesse, ma questo non vuol dire ossessionarsi: molte mie amiche vanno in palestra semplicemente per scaricare la tensione e tonificarsi, e quando tornano a casa sono soddisfatte e rilassate; altre invece ne fanno una ragione di stato, quasi come un’ossessione: non possono rinunciare nemmeno ad un giorno di palestra (tutti gli impegni devono essere organizzati in modo da avere sempre due o più ore pomeridiane per lo sport), non possono aumentare di mezzo grammo, giudicano tutti quelli che non fanno altrettanto, ecc. Io penso che certe volte si perda un po’ di vista il vero valore delle cose e ci si lascia annebbiare da stereotipi dannosi. L’obiettivo del tenersi in forma dovrebbe essere stare in pace con se stesse, anche senza avere il lato B alla JLo!

  33. ciao, di cosa si tratta? e soprattutto si trova online? sembra interessante, l’ha nominata un’ altra ragazza più su nei commenti

  34. Ci sono sia la app che un pdf, a pagamento giustamente perché sono frutto di un signor lavoro. L’app sta spopolando, io non ho la minima intenzione di scaricarla per ora ma dicono sia fatta molto bene, con un sacco di video esemplificativi etc, per me non è strettamente necessaria perché sono sempre stata una buona sportiva.

    Ah niente è un programma che prevede 3 allenamenti di 28 minuti circa alla settimana e 3 di cardio (nel senso di allenamenti a battiti costanti) sui 40 minuti.
    Il pdf contiene tutte le informazioni necessarie (in inglese) e se cerchi l’instagram di Kayla Itsines trovi qualche esempio di allenamento, un sacco di foto prima e dopo il piano, video esplicativi etc. Anche su fb (i profili sono collegati).

    Poi volendo c’è anche il programma alimentare che non è una vera e propria dieta, sono linee guida e qualche ricetta penso (mai usata).

  35. Mi avete fatto venire la curiosità ed ho sbirciato un po’ su internet…quindi voi cosa avete fatto? Avete acquistato il pdf, siete abbonate alla app? vorrei capire un po’ meglio 🙂

  36. ahhahahaahah esatto Nata! sono d’accordo pure io! Noi ci teniamo i sederini piccini e sodi hahahahahah
    nemmeno ad alcuni miei amici non piacciono e non credo proprio che mentano anche perchè i gusti son gusti non ci sarebbe nulla di male

  37. Certo, chi lavora con la propria immagine è normale che sia anche un po’ “costretta” ad avere un fisico perfetto: le cantati e le attrici hanno sempre il fisico in bella vista, vivono grazie al proprio aspetto ed è normale che non possano lasciarsi andare altrimenti addio carriera. Ma io che sono una comune mortale, che nella vita faccio tutt’altro che mettermi in mostra, non riuscirei a rendere prioritario il mio aspetto estetico. Questo non vuol dire non prendersi cura di se stesse e lasciarsi andare, ovviamente. La salute e la bellezza non sono necessariamente la stessa cosa, si può essere sane senza avere per forza il fisico da Barbie.

  38. È vero, nemmeno agli uomini che conosco io piacciono! Mi tengo cento mila volte il mio mini sedere, che anche con un costume a brasiliana non è volgare!!

  39. Non vorrei regalarle ulteriori visualizzazioni XD se ci tieni ti consiglio di guardare nella sua pagina FB, è un post di venerdì, la pagina si chiama Carlitadolce cosmetici naturali. Se guardi le foto di questo il post e poi il suo noti una leggera differenza XD

  40. No no da sola sarebbe improponibile, poi i tappetini ogni tanto vanno manutenzionati e mi conosco: non avrei mai lo sbattimento.
    Lo faccio al CUS della mia città, faticosissimo!

  41. ahhahahaha e poi posso dire un’altra cosa???? io tutti i sederi che vedo grandi così di persone normali sono pieni zeppi di cellulite! Eccome se mi tengo il mio sedere! Tutta la vita hhahahahahahahah

  42. Lol, no no il personal trainer costa troppo, io lo faccio al corso di quelle robe di fitness.. Guarda prima ho giocato a pallavolo per ere poi rugby e di quelle cose che si fanno nei corsi non sapevo una mazza. Nemmeno ora, effettivamente.

    Pago come uno spritz per un’ora di allenamento, mi pare equo.
    Da Dechatlon li ho visti i trampolini appositi, comunque.
    Volendo si fa, ma già faccio Kayla da sola, mi deprimerei.

  43. Oh quanto ti quoto 🙂 il mio è sporgente e già mi scoccia! Ma poi questi sederoni saranno belli nella foto sconcia di Instagram dove la tipa indossa il perizoma ma con un bel paio di pantaloni a sigaretta? 😀 Forse queste tipe vivono in leggings in mezzo al culo!

  44. Io faccio trekking…gambe cosce glutei e addominali sono spuntati all’improvviso che quasi mi son presa paura XD a questo unisco il nuoto e mi sento una forza…anche se tutto sto volume a me non piace…preferisco la figura esile 🙂

  45. Ciao bene grazie ,piena di impegni casa famiglia lavoro e tu ,che carina a leggere i miei commenti ,un pò irriverenti a volte ,trovo che certe mode e ossessioni da selfie tali debbano restare e non portarle ad esempio masemmai promuovere uno stile di vita sano evitando di postare foto di personaggi del genere che non giovano a nessuno .

  46. Anche io bene grazie! Sappi che apprezzo molto i commenti irriverenti, un po’ fuori dalla massa di pecoroni acefali 🙂 e si, credo che certi esempi non cadono proprio portati come esempi! Uno stile di vita sano, palestra, sport, cibo, qualche strappo alla regola ogni tanto (non si può mangiare sempre lattuga, ogni tanto una bella pizza fa bene all’umore!!) e basta con tutte queste menate!✌

  47. hahahahhaha non lo so ma non li voglio i leggings in mezzo al culo hahahahahhahahahhhhahaha
    Prima che arrivassero tutte queste sederone noi avevamo JLo e ho sempre pensato che mi piace tantissimo come donna ma anche in quel meraviglioso completo + cappotto Dolce e Gabbana bianco in “un amore a 5 stelle” pensai “mmm dietro non cade bene” hahahahahahhah

  48. Esatto e prendere sempre le distanze da fenomeni del genere …il lato B a cocomero .il seno enorme il contouring a tutti i costi il taglio di capelli di tizia le unghie di Caio ..siamo bombardate da ogni parte e la nostra autostima è messa spesso a dura prova da questi clown che pur di apparire e far parlare di se farebbero qualsiasi cosa . Avere personalitá coltivare se stesse avere uno stile personale senza farsi influenzare da nessuno è l’unica salvezza

  49. Sto morendo dalle risate!!! Lei comunque è un po così con tutte le cose che scrive mi è capitato di leggere qualche volta il suo blog e sembra scopra prodotti miracolosi tutti i giorni.

  50. Voglio proprio informarmi su questa cosa..io purtroppo non ho tempo di andare in palestra e il mio modo di tenermi in forma è il mio lavoro e un occhio di riguardo (gigantesco perché tendo a gonfiarmi col nulla) all’alimentazione ! Sono curiosa..

  51. Credo che i sederi mostrati in questo post siano frutto di un allenamento intenso quotidiano (che non ho voglia di fare) e, in alcuni casi, ritoccati chirurgicamente. Non ritengo che costituiscano un obiettivo realistico. A me piace camminare e cerco di mangiare in modo equilibrato per stare bene, ma non mi interessa certo diventare un clone di Kim Kardashian. Che messaggio volevate passare con questo articolo? Io non mi lascio influenzare, ma un’adolescente potrebbe pensare che sia importante concentrarsi solo sulla tonicità del proprio lato B! E meno male che in passato Clio ha detto spesso “Amatevi per come siete”. Mi sa che smetterò di leggere i post del Team, a parte le recensioni li trovo piuttosto superficiali.

  52. Secondo me questa fanno una vitaccia infame, schiave del loro corpo, in eterna lotta con la forza di gravità. Non voglio essere così! Non nego che faccio molti sacrifici per mantenermi in linea, in termini di alimentazione e attività, ma ho anche fatto pace col sorriso delle mie chiappe non più toniche come a 20 anni, dopo tre gravidanze! La giusta via di mezzo

  53. Ok. È circa un mese e mezzo che mi alleno e vi dirò: Per raggiungere i 2 milioni di followers su Instagram è decisamente troppo tardi. (Anche perché non sono una tipa che si fa le foto volentieri – del proprio fondoschiena poi – peggio mi sento.)
    Ma per rimettersi un attimino in gareggiata – va più che bene.
    Ora come se non bastasse mi sono messa in testa il crossfit e lì finisce ogni scherzo: sudo come una capra e la faccia diventa di un rosso bordo spaventoso – sembra che sta per esplodere. Ma dopo i circuiti e i 100 addominali (con la palla di 4 kg, maledetto) sono felice. Sto per morire – ma felice.

  54. Guarda, io mi trovo veramente bene.
    E non è che mi diverta eh: 19 anni di sport di squadra, fare esercizio da sola mi fa comunque schifo.
    Ma è intenso – cosa che all’inizio fa bestemmiare ma poi non ti permette di pensare ad altro ed è veramente liberatorio – di breve durata e se fatto bene (fare bene gli esercizi è molto importante, altrimenti si rischia di farsi un po’ male) dà risultati apprezzabili in poco tempo.

    Chiaramente, peggio lo si fa, minori saranno i risultati.

    Quando avevo dubbi su come fare alcuni esercizi, ho risolto con i tutorial su youtube.

    Se poi la provi fammi sapere, sono una nerd di Kayla io!

  55. Infatti! Se hai il sederone forse fai una certa figura nuda, con 100 filtri, tutta unta e sulla copertina di una rivista, ma certi abiti ti cadono malissimoooo!

  56. compra tutto ciò che reca la scritta bio ed è tutto “bello bello buono buono” non fa mai recensioni perché è sempre tutto bellissimo e non ha niente da dire su consistenza, texture, odore, durata, resa ecc ecc…

  57. Per me dipende cosa intendi per palestra. La sala è una noia ma ci sono un sacco di corsi divertenti. Io agli addominali non ci penso proprio, impossibili. Ma avere glutei sodi non è così dura

  58. Si volentieri e grazie delle info quando riuscirò a ritagliare tempo prossimamente in modo che una volta che iniziò so x certo di poter essere costante sennò fatica inutile sai mi guardo il pupo da sola tutto il giorno xò forse potrei riuscire..ho dato una letta qua è là e sono circa 30 minuti..? Magari riesco…Cmq hai ragione da soli è difficile sembra come se non si hanno stimoli..con gli altri magari una chiacchiera e una battuta…

  59. guarda posso essere onesto??? senza cattiveria e non per essere maniaco… io ti stimo e mi piaci molto.. sia fisìcamente che caratterialmente,, di te amo molto il lato b il seno e la tua dolcezza… per questo io uomo ti seguo e mi sei molto simpatica…ti preferivo ancora prima ai tempi di real time, bella tondina… io amo le donne in carne mi fanno impazzire poi se sono pure solari e simpatiche ancor di +

  60. Sì, ogni allenamento è formato da due circuiti ognuno di 4 esercizi con tot ripetizioni.
    Ti fai per sette minuti un circuito, ai 7 minuti stoppi e fai 30-40 secondi di pausa, poi fai il secondo poi li rifai entrambi sempre con la pausetta in mezzo.
    Poi è il caso di fare due o tre minuti di stretching.

    Nei giorni dove non ci sono circuiti, il piano prevede 35-45 minuti di attività cardiaca, tipo: quando ho poco tempo inizio a correre sotto casa e faccio un giro che allo scadere dei 35 minuti mi ha riportata esattamente lì, così si ottimizza.
    Si può anche camminare veloce (ma veloce, no come laggente che vedo che mi verrebbe voglia di arrivar loro alle spalle e strillargli addosso) e quello è più facile farlo in compagnia anche da meno allenati.

    Guarda, poi ci si prende gusto, comunque su instagram c’è il tag #bbgmums e cose così, per suggerimenti e motivazione, la community è veramente enorme 🙂

  61. Se credi che solo la palestra possa funzionare, ti reindirizzo su “workout Group” su Facebook. Consigliatissimo.

  62. a parte l’estetica, devo ammettere che quando guardo gli atleti e i ballerini mi viene voglia di fare ginnastica è un vero peccato che non si possano vedere soprattutto i balletti e i balli moderni in televisione per quanto mi riguarda, ma anche la ginnastica artistica è spettacolare, senza dare troppa importanza a certi lati, sarebbe bello poter avere un fisico tonico e flessibile, oltretutto un po’ di sano movimento è auspicabile col passare degli anni… solamente che dopo 9 ore di lavoro anzi più di dieci, perché se togli le ore che ci metti ad arrivare nei luoghi di lavoro e a mangiare, che purtroppo si deve, vedi bene che otto ore di lavoro dopo i trent’anni e con una famiglia non ti permettono certo di poter pensare a una palestra! ahi noi! io faccio un po’ di movimenti mentre aspetto il bus, oppure mentre cucino, per il momento non riesco a fare altro, però lo consiglio vivamente, ciao

  63. Ciao Merysmile Art! Ti dico, per come vivo io la cosa ,assolutamente, non mi interesso della quantità della calorie ingerite, cioè non l’ho mai calcolato e dal mio punto di vista non è gratificante saperlo perché non è utile se vuoi vivere bene la dieta. Perché alla fine non la chiamo dieta ma stile di vita! Se ti fissi con la quantità di calorie ti stressi e ti focalizzi solo su quello. C’è da dire però che io sono fortunata e non ho particolari problemi. Quindi non devo abbassare il mio peso o dimagrire.. Voglio solo rimanere in forma, essere tonica e piacermi! Quindi ho cominciato a eliminare pizza pane focaccia (cose molto lievitate)fritto salumi. Eliminare cioè non mangiarli nella quotidianità, ciò non significa che li ho abolito per sempre dalla mia vita! Cerco di mangiare molta frutta (soprattutto a metà mattinata o a merenda), insalate, verdure, yogurt greco, miele, fette biscottate, marmellata, The verde deteinato..Se mangio pane cerco di preferire quello integrale! Io adoro i dolci e non li elimino, ne mangio meno.. Ma soprattutto se mi viene un giorno una voglia matta di qualcosa posso cedere perché rigando sempre dritto posso permettermelo e anzi me lo gusto meglio e sono contenta!

  64. Sti sederoni pompati non si possono guardare…passerà il momento dopodiché o se li faranno sgonfiare o se li ritroveranno nei calzini

  65. Mah… per me invece un bel sedere è bello tondo. Quello della seconda ragazza non mi pare ne volgare ne enorme. La bionda tremenda con evidenti protesi. Per me un uomo in un sedere puo vederci solo attrazione fisica cosa altro puo vederci poesia?

  66. Tondo non vuole dire grande grande o piccolo, è una forma, non una dimensione. Quindi si, anche a me piace tondo, tipo una pesca

  67. Guarda, meno di una settimana fa sono andata a comprare un reggiseno e come spesso accade ho dovuto chiedere aiuto alla commessa per una taglia più grande. Il reggiseno in questione era a balcino, assolutamente non imbottito ma molto push-up e quindi sosteneva il seno molto in alto e rendendolo tondo. Io non metto spesso reggiseni così, ma mi piaceva comprarne uno per qualche serata speciale. La commessa in questione, di un’antipatia rara, mi ha detto con aria incredula/sconvolta dalla bruttezza che un reggiseno così per me non andava bene, che avevo troppo seno e che se mi muovevo usciva tutto. Forse non l’ha pensato e sarà stata una mia fisima, ma aveva una faccia di disgusto sul volto e io ci sono rimasta male

  68. Mi ritrovo in tutto quello che hai scritto, nel senso che quando sento che qualche mia amica vuole fare dieta io dico sempre di non fissarsi su quantità ma di limitare certe cose e mangiare sano! Anche io lo vorrei fare ( io a differenza di te dovrei perder qualche chilo) ma eliminare o ridurre di molto la pizza o la pasta è difficile! Difficile perché sono le cose che mi piacciono di più e poi perché vivendo ancora con i miei non ho il monopolio sulla decisione di cosa cucinare a cena!

  69. Ciao! Infatti! Quando fai una cosa controvoglia non riuscirai mai a farlo bene.. La volontà qui gioca un ruolo fondamentale! Io la pizza l’ho eliminata anche facilmente perché mi piace ma non ne vado mattissimissima! Ma più che altro ho visto i risultati e sono talmente soddisfatta che la evito volentieri!! Faccio più fatica a dire di no ad altri alimenti come torta Brioches etc.. In ogni caso non esco tanto quindi le tentazioni sono limitate 😉 se vado in vacanza comunque non mi pongo tanti limiti..
    Anche io abito con i miei ma non mangiamo sempre insieme quindi mi regolo meglio! In effetti se si mangia sempre tutto insieme diventa complicato.. Ma se non si offende nessuno potresti provare a fare tu qualcosa se cucinano qualcosa di non idoneo.. Magari ne mangi meno e poi ti aggiungi insalata.. Invece del pane mangi le gallette (io le adoro quelle al mais!) cose così insomma

  70. La cosa è che, torno dal lavoro di ore in piedi e la voglia di fare le scale mi passa… O la mattina libera prima del lavoro, che è oro per me! Ma so che devo metterci impegno! Mi convincerò!

  71. A me il culone sproporzionato come è in voga adesso proprio non mi piace. Il mio sedere lo alleno ma in primis per me, mi basta sia alto e sodo, armonioso con la mia figura esile. Le foto di yoga rappresentano il mio ideale di fisico delicato e tonico. Iper femminile.

  72. Anche io portatrice cronica di gambe e sedere mollicci, che se non metto sempre i collant sembro un budino

  73. Da portatrice sana di sedere a balconcino : non ci invidiate…non vi dico il dramma di entrare in un qualsiasi pantalone jeans e persino leggins senza paura di farlo uscire fuori all improvviso piegandosi. :(((

  74. grazie, approfitto subito della tua offerta, perché ti spiego, io ho dei problemi di salute, pertanto le diete non me le posso neppure permettere, però a dirla tutta il mio problema è all’inverso, ovvero fosse per me non mangerei, e se fossi meno pigra mangerei solo frutta e verdura, ma mi domando per raggiungere il fabbisogno quotidiano di calorie, per questo le ho citate, che ammontano per una donna normolinea della mia età, più di quaranta…, è di circa 2000, come quasi tutti i comuni mortali, ma se dovessi mangiare solo frutta e verdura con pane e pasta, come dovrei fare a raggiungere queste benedette calorie che abbisognano? la mia dottoressa, dice che mangiare un pasto completo al giorno è sufficiente, ma siccome ci sono giorni che sono completamente inappetente e altri affamata, mi domandavo appunto come ti regoli tu con le quantità e il fabbisogno giornaliero di calorie. Grazie, ciao

  75. be ma che c’entra, sembra che tu voglia dire che se una ha il corpo formoso e un sedere importante non possa essere raffinata… io per esempio ce l ho abbastanza sporgente e secondo me certi estiti mi stanno bene proprio per questo motivo.

  76. No, io voglio dire che più sei formosa più devi prestare attenzione a quello che metti, non che non puoi esserlo! Però è normale che se una non ha tette e si mette una canottina attillata fa un effetto totalmente diverso dalla stessa canotta su una con una quarta! Lo stesso shorts su una ragazza con un sedere piccolino fa un effetto diverso su una con un sedere più grande! È normale, perché in un caso c’è “meno” da vedere! È logico che alcuni vestiti cadono molto meglio a te (per esempio) che a me, non ho detto che dovete andare in giro con un sacco di iuta addosso! Ho solo detto che più una cosa è poco evidente meno è facile che risulti volgare. Poi ovvio, c’è chi riesce lo stesso ad esserlo…

  77. Mi spiace molto.. Non pensò di poterti aiutare molto..nel senso che posso dirti come faccio io ma ognuno è diverso quindi non per forza tu devi fare quello che fa un’altra persona… Io non so assolutamente quante calorie ingerisco al giorno perché non mi sono mai interessata della cosa e difatto non sarei neanche capace di star lì a calcolare ogni cosa.. Cioè non è per me xD
    Io faccio anche allenamento a casa seguendo una guida (quella di Kayla itsines) non so quante calorie ingerisco e neanche quante ne perdo.. Nella bella stagione vado anche a correre quando riesco.
    Per ora mi sono sempre sentita bene senza dover seguire un piano alimentare particolare.. Mangio quello che mi sento facendo sicuramente tre pasti ogni giorno più gli spuntini quando ne sento il bisogno. Quello che mangio non lo considero una dieta, ma uno stile di vita, e per decidere se una cosa la posso mangiare mi affido al buon senso. Tipo cerco di evitare i salumi, il fritto, i lievitati (pane pizza focaccia) e le cose super dolci raffinati in quantità esagerata.. (No alle merendine insomma).
    Per colazione mangio o yogurt con miele e cereali, latte con cereali, latte e biscotti, fette biscottate, The verde.. Insomma l’importante è non mangiare tutti i giorni le stesse cose ma variare!
    Per pranzo/cena posso mangiare insalate (insalata, rucola, pomodori, mais, tonno, etc ) condite con olio EVO, limone e sale. Insieme a gallette, pane integrale o grissini
    Come affettati mangio bresaola o tacchino o prosciutto cotto
    Formaggi
    Pasta (meglio se integrale)
    Riso, risotti …
    Più che altro mangio un po’ di tutto in quantità minori del solito .. Non faccio tutte le portate.. Se mangio pasta non mangio anche un secondo di solito (ma non significa che non lo faccio mai)
    Cioè alla fine vario un po’ e cerco di non mangiare mai fino a scoppiare, cioè non cerco di raggiungere la sensazione di pancia gonfia e piena. Anche perché di solito adoro finire il pasto con un frutto o anche un dolcetto se ne sento la necessità xD
    Non so se ti sono stata utile.. Spero tu riesca a riprendere la gioia nel mangiare bene , perché l’alimentazione incide molto sull’umore! Cerca di mangiare cibi con basso indice glicemico, evitare merendine,caramelle, patatine, non esagerare con il caffè,alcol.. Vedrai che pian piano il tuo corpo ti ringrazierà!

  78. Il pane non lo mangio molto, circa uno due panini a settimana! E a volte mi faccio qualcosa di diverso, ma ad esempio la pizza ce la mangiamo sempre il mercoledì io e mia mamma dato che siamo da sole perché mio papà è fuori., è una specie di rito ch abbiamo, quando siamo sole ci mangiamo la pizza, poi però capita ch il sabato vengano anche mio fratello e la moglie e allora ordiniamo la pizza d’asporto e quindi ne mangio due a settimana

  79. Ehehe anche io ai tempi ne mangiavo una a settimana più o meno.. Ma ora non la mangio più così tanto.. Anzi..se riesco evito.. Se andiamo in pizzeria e c’è altro scelgo altro! L’ultima pizza l’avrò mangiata mesi e mesi fa ormai! Però se mi dovessi trovare davanti a delle pizzettine non potrei mai dire di no! Quelle le adoro!

  80. si, ho capito, ottimo, in realtà tu fai molto bene a fare una colazione, abbondante, guarda, ho imparato che una colazione abbondante, aiuta tantissimo, a non avere sempre fame e soprattutto a mantenersi in forma e a stare bene, solo che alle 7 di mattina, spesso io riesco solo a bere un caffè, devo cercare di correggere questo brutto difetto!!
    per il resto penso di mangiare più o meno come te, sai? a parte gli affettati, anch’io se mangio pasta (purtroppo, sono stata una precursora dei prodotti integrali, e li ho sempre promossi e pubblicizzati, ma riesco a malapena a mangiare il riso!)
    è che mi domando come facciano i vegani??!! a me piacerebbe tanto nutrirmi solo di verdura e frutta, ma non riesco ad eliminare pasta, uova e pollo, senza di questi mi sentirei sempre affamata…
    bè, avendo dei problemi di salute ed essendo svogliata col cibo, cerco di introdurre abbastanza porzioni in modo da arrivare alle calorie sufficienti, ma questo non vuol dire che guardo le quantità, magari fossi capace a fare quei conteggi sarebbe un po’ come imparare a leggere gli ingredienti nei prodotti, anzi secondo me è una vera e propria scienza, non ce la posso fare, anch’io faccio solo attenzione a non esagerare, so di per certo che circa 80gr, di pasta condita, 1 etto di carne e formaggi, un etto e mezzo di verdura e un paio di etti di frutta e 50 gr. di pane più una colazione (briosh e caffellatte e una merendina o uno yogurt a metà mattina e al pomeriggio, costituiscono le famigerate 2000 circa calorie che sono il fabbisogno minimo e indispensabile alla buona manutenzione fisica e mentale di conseguenza del nostro corpo
    uuuhh, che lunga che sono, baci, ciao e grazie mille alla prossima!

  81. Ma figurati! Più che altro io riesco a fare così anche perché sono a casa che studio.. Probabilmente con il lavoro farei più fatica.. Vedremo!
    Baci a te! Alla prossima!

  82. Sugli squat condivido, é dalla scorsa primavera che oltre alla lezione massacro di aquafitness in piscina aggiungo 30-40 minuti di allenamento a casa (il piú delle volte) con i dvd che prendo in prestito in biblioteca… da non credere quanto é fornita sull’argomento. Dovrei impegnarmi di piú, ma pure cosí ho visto un sollevamento che prima non c’era : ) Avevo provato ad allenarmi un tot tutti i giorni, ma anche se stavo benissimo sono finita con un tendine sfilacciato che ogni tanto si rifá sentire (anche l’altro, per par condicio a volte) e la paura di caricarlo troppo, pertanto cautela.

  83. Ciao Elena 🙂 La Bikini Body Guide è un libro oppure ha dei video anche?? Io non ne ho visti sul sito di Kayla ……

  84. Ciao isabella! La BBG è un pdf scaricabile a pagamento, però se guardi su Facebook o Instagram di Kayla trovi tanti video suoi con esempi di circuiti e spiegazione di esercizi 🙂 se hai altre domande chiedi pure!

LASCIA UNA RISPOSTA