Ciao a tutte!

Se amate girovagare sul web alla ricerca di novità beauty o usate il social network Instagram per le vostre foto, avrete sicuramente notato che negli ultimi anni sono nati davvero tantissimi brand che con i loro prodotti fanno impazzire milioni di ragazze amanti del makeup!

Molti di questi, purtroppo, non sono ancora disponibili in Italia, ma abbiamo pensato di parlarvene per farveli conoscere meglio e per scoprire con voi tutti i prodotti più famosi! Insomma, ecco una piccola guida anche per chi pensa di andare in America e si troverà davanti queste marche non così conosciute da noi, ma celebri all’estero: così sarete pronte per i vostri acquisti! 
Vediamo allora i 8 beauty brand stranieri di cosmetici più amati sul web e scopriamo cosa perché hanno riscosso così tanto successo!

Leggete oltre!

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-jefrre-star-colourpop-copertina

Bh cosmetics

Un brand americano nato nel 2009, che si è diffuso molto presto in tutto il mondo anche se i suoi prodotti sono più usati e conosciuti soprattutto negli Stati Uniti. 
In Italia è disponibile su alcuni siti che raccolgono diversi marchi anche stranieri e su cui è possibile effettuare ordini in tutta tranquillità e tra i prodotti più famosi ci sono senza dubbio le palette di ombretti con tantissimi colori, perfette se siete all’inizio e volete sperimentare diversi trucchi!

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-palette-ombretti-bhcosmetics

I prezzi sono piuttosto bassi e si aggirano sui 15-20€ per le palette più ricche e circa 20€ per i set di pennelli completi con tutto il necessario!

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-pennelli-set-bhcosmetics

LA Splash cosmetics

Anche questo brand è davvero completo e propone tra i suoi prodotti tutto il necessario per un makeup perfetto, dal viso alle labbra. Tra i suoi prodotti più conosciuti (come vedremo anche per altri marchi) ci sono senza dubbio i rossetti, in particolari quelli liquidi e opachi, dalla texture vellutata.

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-jefrre-star-colourpop-rossetti-liquidi-lasplash-smitten-liptint-mousse

Tra gli altri prodotti più famosi ci so sono anche degli ombretti super glitterati e i prezzi anche in questo caso sono medio-bassi. Si va dai 14 dollari per i prodotti labbra ai 12$ per gli ombretti.

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-jefrre-star-colourpop-rossetti-liquidi-lasplash-ombretti-glitter

Jeffree Star Cosmetics

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-famosi-web-jeffree-star-1.jpg

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-famosi-web-jeffree-star-2

Tra i suoi prodotti più famosi, il brand fondato dall’omonimo MUA e cantante californiano ha sicuramente i Velour Liquid Lipstick, che hanno riscosso un successo mondiale e sono forse i più desiderati dalle amanti più sfegatate del makeup! 
Anche questi prodotti sono liquidi e dal finish opaco e i loro colori sono davvero pazzi!

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-rossetti-liquidi-jeffree-star-2

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-rossetti-liquidi-jeffree-star-1

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-jefrre-sta-rossetti-liquidi-swatch-labbra

Grazie alla sua personalità eclettica e il suo stile esagerato, Jeffree ha riscosso anche un grande successo su YouTube, dove realizza tutorial di trucchi stravaganti e spesso utilizza proprio i suoi prodotti.

Sono molto famosi anche i suoi scrub labbra con diversi gusti e, tra gli ultimi arrivati, ci sono anche degli illuminanti viso e occhi con diversi sottotoni: dorato, rosato, bianco e persino verde menta!

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-jefrre-star-colourpop-scrub-labbra-1

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-famosi-web-jeffree-star-illuminante-2

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-famosi-web-jeffree-star-illuminante-1

 Colourpop

Anche la Colourpop riscuote da anni un grande successo tra le amanti del trucco e le makeup artist, e soprattutto in America questo brand è conosciutissimo per i suoi ombretti super colorati e super pigmentati, venduti in piccoli barattolini, tutti da collezionare!

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-ombretti-colourpop-1Credits: honeygirlsworld.com

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-ombretti-colourpop-2

 

Gli swatches di questi prodotti sono favolosi e i prezzi sono davvero accessibili, perché ogni ombretto costa 5$!

cliomakeup-brand-cosmetici-stranieri-ombretti-colourpop-swatchesCome vedete sono super scriventi anche sulle pelli più scure e i loro finish sono per lo più shimmer!

Nella prossima pagina vi aspettano altri brand stranieri e tanti altri prodotti fantastici! All’appello mancano altri rossetti liquidi e ombretti davvero validi che una nota youtuber e makeup artist usa spesso nei suoi tutorial! Cliccate qui se volete fare un’altra scorpacciata di makeup e volete prepararvi al meglio ai vostri acquisti all’estero!

77 COMMENTI

  1. Io faccio parte di un gruppo su fb dove le adorano letteralmente! Credo di essere l’unica (o quasi) a non averne nemmeno una!

  2. Io voglio Hard Candy e Makeup Geek e tantissimi altri… Jeffree Star lo adoro, lo conoscevo quand’ero più piccola per le sue canzoni che in un certo periodo andavano molto di moda (Netlog… scene queen… vi dice niente? :P), quando l’ho scoperto su Youtube sono rimasta incantata, è di una bravura stupefacente e in più mi fa un sacco ridere, stessa cosa per Nikkie (non sempre amo i loro trucchi perché a mio parere la base è piuttosto pesante, in America pare vada di moda così, però parlando di pura e semplice tecnica… sono dei mostri)

  3. Anche io adoro Jeffree e Nikkie. Non mi truccherei mai come loro, ma mi piace tantissimo guardare i loro i video. Sono davvero degli artisti, in più sono molto simpatici!

  4. Io ho visto che nei tutorial un sacco di ragazzeli usano ma poi chi li indossa nella vita reale non li sopporta (a meno che tu non riesca a indossarli senza sentire le labbra che tirano, ma quello dipende da persona a persona)

  5. A parte Colourpop che avevo già sentito e mi stupisce l’effetto dei suoi ombretti davvero scriventi, non ho mai sentito nessun altro brand citato qui..

  6. Interessanti le palette giganti di Bh Cosmetic: se per quel prezzo la qualità è buona, potrebbe essere un’ottima idea per un regalo a un’amica o per sè stessa!
    Belli anche gli ombretti sbrilluccicosi di Colour Pop!!!

  7. A-d-o-r-o Jeffree Star! Sabato ha mostrato sul suo canale youtube la sua prima palette che uscirà il 25 maggio, sono in estasi!

  8. Jeffree Star è un marchio che ho visto al Cosmoprof ma non è che mi abbia colpito più di tanto… C’erano ragazze che imploravano in aramaico per farsi vendere le tinte (e a quanto ho capito poi ci sono riuscite). Gli altri marchi li ho sentiti e, viste le recensioni sembrano anche buoni ma non mi va di sbattermi per reperirle, non mi sembrano così rivoluzionarie da valere la pena. Ormai non prendo quasi più nulla neanche da internet perché davvero si trova tutto ovunque (almeno nelle grandi città come Roma).

  9. Permettimi di dissentire, io ho provato i Colourpop, Tarte, Lime Crime e credimi che quanto prendo in mano una palette dei marchi soliti che conosciamo tutte mi passa la voglia di truccarmi …. Hanno una scrivenza paurosa e specialmente i Colourpop sono in polvere ma si stendono come una crema è indescrivibile la sensazione….

  10. Sicuramente se mi capiterà di vedere questi marchi in viaggio li proverò. Però sinceramente di ombretti meravigliosi ce ne sono a portata di mano: da Ud a Mac, da Mufe a Nabla. Durano tutto il giorno anche su una palpebra oleosa come la mia (col primer) e hanno una vastità di colori impressionante. Poi se uno vive all’estero o si può procurare facilmente questi marchi nulla vieta, ma farsi tutte le complicazioni (dogana, prezzi gonfiati) per avere una palette o una tinta, ecco non mi sembra valga la pena, tutto qui.

  11. Ho qualcosa di ognuno di questi Brand e posso dire che c’è una differenza abissale tra i loro prodotti e quelli che si possono reperire qui da noi. Solo ud e too faced reggono il confronti.
    Gli ombretti Makeup geek sono fenomenali così come quelli colour pop.
    I rossetti e le tinte di gerard cosmetic, jeffree star e dose of color sono perfetti con una sola applicazione e resistono tutta la giornata.
    Certo sono per veri appassionati di Makeup, sono prodotti di nicchia nel senso che li compra chi vuole un Makeup perfetto in tutto e per tutto.

  12. Penso di avere davvero, davvero davvero bisogno del rossetto Ruby slipper…ma che rosso rossissimo! Bello!

  13. Grazie! Stavo giusto cercando se colourpop era possibile acquistare da siti che non siani ebay o simili e non sapevo che da poco lo vendevano su rosesbeautystore!

  14. Mi ispirano veramente tanto gli ombretti della colourpop! Sembrano avere un’ottima scrivenza e anche i colori sono particolari e stupendi!

  15. I colourpop sembrano da paura , mamma mia che scrivenza pazzesca , li devo acquistare per forza …ciao a tutte/ i

  16. Aggiungo a questo elenco Morphe famosa per i suoi pennelli professionali low cost e le mega palette di ombretti!

  17. A me piacciono da morire i trucchi occhi di Nikkie e il modo in cui Jeffree scolpisce il suo viso col trucco è impressionante, certamente entrambi fanno una base pesante e probabilmente inadatta a un uso quotidiano, ma sono davvero bravissimi.

  18. Guarda io per la Venus 1 e 2 piu’ spese di spedizione e sdoganamento ho speso 58 € totali che onestamente non è tantissimo

  19. Clio non ricordarcelo, ogni giorno sbavo dietro a questi prodotti che però non posso avere o se posso devo pagare un sacco di spedizione+IVA+tasse doganali

  20. È vero che non è tanto ma toccare con mano è importante, soprattutto perché spesso per avere meno spese di spedizioni si tende a ordinare più cose. E io ci sono passata, ordinavo su internet brand che non trovavo nei negozi e finivo per prendere troppe cose o di non trovarmici bene perché non le avevo testate.

  21. Complimenti x il post! Graditissimo! Mi piace sempre scoprire novità dall’ estero anche se poi si rimpiange il fatto della reperibilità. . chissà magari spulciando siti qua è là. ..Cmq i rossetti viene voglia di collezionarli tutti..le palette con quei colori scriventi e strong fanno venir voglia anche alle tipe come me che usano ombretti nude o bronzo di truccarsi coi colori più pazzi del mondo!! E il prezzo non ci dispiace

  22. Io conoscevo già da un po’ la sugarpill perché seguivo il canale Instagram, gli ombretti sono di una scrivenza assoluta, bellissimi!!!! Comunque sbaglio o i prezzi tendono ad essere generalmente più bassi rispetto ai Brand che acquistiamo qui?

  23. No dai che depressione >. < parli anche di Mac e Chanel per esempio? Eppure mi sembra di essere truccata bene quando uso i miei top ma leggendo il tuo post sento un vuoto dentro… Potrei essere truccata meglio, potrei usare trucchi migliori ma ancora non lo so?

  24. è da un po’ che vedo questi prodotti su Intagram o comunque li vedo utilizzare da alcune Youtuber (anche italiane) e sembra tutto bellissimo!! Meno male che per ora non sono venduti qui sennò impazzivo!!! XD
    Però ho visto che BH cosmetics dovrebbero averla, mi pare, su BBCream Italia.. mentre i rossetti liquidi LA Splash sono venduti sul sito spagnolo Maquillalia!

  25. io ho qualcosa di ogni marchio tranne che di j.star e li compro tranquillamente on line,comunque avrei aggiunto anche la morphe brushes

  26. Già. Mi sono accorta che non scherzi.
    -Morphe brushes ti piaciono?
    – Di Dose of colors a me piace la sua palette di ombretti Hidden Treasures. Ma hai visto quant’è bella?
    – A te posso dirlo: a me Jeffrey Star affascina e schifisce allo stesso tempo

  27. di morphe ho 2 palette e nessun pannello perchè ne sono sommersa e di quelli che mi piacciono ne ho già di 3 marchi x ogni tipologia anche buoni tipo gli hakuro che sono praticamente identici però le palette sono ottime scriventi e burrose con un ottimo rapporto qualità prezzo io adoro la purple,certo non sono fighissime da vedere,la palette di dose of colors è molto bella ma la lascio dov’è perchè gli stessi colori ce li ho sparsi in altre e a volte ci si deve anche fermare a riflettere visto che di istinto l’avrei comprata subitissimo,ad esempio la flawless di makeup revolution ha molti colori che gli somigliano e giace in un cassetto quasi intatta,di j star che dire a me non piace non certo x l’aspetto ma x il fatto che è troppo spesso volgare senza motivo ed essere trash x vendere non è una immagine che mi ispira tantissimo sono stata attirata dalle tinte labbra ma onestamente gli unici colori che avrei portato (sai quei rosa malva quasi grigi e mortini)li ho già in molte altre tinte e il resto x me è importabile cioè dove vado con le labbra blu?

  28. Grazie davvero… Troppo gentile… E’ solo che sinceramente dato che non siamo clienti di serie B è giusto che riusciamo anche noi ad avere dei makeup che una volta usati non li lasci più. E non è nemmeno giusto fare le acrobazie per riuscire ad avere un prodotto. E in ultimo non per entrare in polemica con nessuno è giusto scrivere un articolo su prodotti che tutti i giorni vediamo su Instagram piuttosto che su altri social ma è altrettanto doveroso informarsi e dare dei riferimenti affinchè le utenti del sito possano sapere se di cotanta meraviglia possono usufruire oppure no.
    ;-)))

  29. Adoro Jeffree Star! L’ho scoperto solo di recente visto che ad un certo punto me lo sono trovato in 3/4 video consecutivi per collaborazioni con persone che seguo (tipo Nikkietutorials e Miss Fame) e mi son detta “mah, guardiamoci qualche video!!” ed è stata la fine. Lo adoro!! Ha tantissimo talento, i suoi video scorrono che è una meraviglia… e invidio da morire la sua pelle perfetta O_O

  30. E’ veroooo anche io invidio tantissimo la pelle che ha, liscia, uniforme… T_T Se avessi una pelle così non farei mai la base, metterei giusto un velo di cipria e di blush!!

  31. Che quando parte a mettersi su i vari prodotti e a farsi la base mi viene da piangere.
    Perché a me il fondotinta non si stende così bene?! Perché quell’uomo non ha i pori? Perché non ha discromie? Ma nemmeno un accenno di rossore vicino alle narici… nulla di nulla!! O_O

  32. Più che altro la bomba è stata la MUG… bramo quegli ombretti da anni (soprattutto i foiled eyeshadows), ma non ho mai fatto l’ordine per via dei problemi di dogana, la lentezza della spedizione in Italia… Poi le tinte opache vorrei provarle. Non ho mai preso nulla qui, ma perchè so di certo che oltreoceano la qualità di queste compagnie indipendenti è 100 volte superiore rispetto a quelle dei brand soliti.
    E puntualmente in Italia le cose migliori arrivano sempre con un ritardo pauroso.

  33. e’ proprio così e questa cosa non la capisco proprio. Il problema grave è che quando provi questi prodotti poi riprendi i tuoi makeup precedenti e non riesci più ad usarli ahahahahahah

  34. Di ombretti ho solo palette e sono praticamente le Naked e qualcosa di sciolto tra Mac e Nabla. Ho paura a comprarli perché non so se poi li riutilizzerei!! XD

  35. Ha la pelle di una pesca Melba… Io quella di un mandarino marcio. Che invidia che invidia che invidia >.<

  36. Io semplicente ti farei una statua, solo che da questo momento in poi sarò povera 😀 Grazie grazie grazie
    p.s. perchè non riesco ad aprire il sito rosesbeautystore.com?

  37. Oh bella , vorrei troppo dare un’occhiata alla tua trousse!
    Hai davvero i pennelli Hakuhodo? Voglio dire quelli veri pennelli giapponesi? Quelli lì? Che forza.
    J.Star mi è piaciuto in un video di KatvonD, e non mi è piaciuto nello stesso video subito dopo: proprio per la volgarità gratuita.
    Per il “fermarsi e riflettere” ho finito l’8 aprile il mio fioretto di tre mesi dove avrei dovuto comprare solo il minimo indispensabile proprio perché ero senza freni e regole. E controllo.
    Ora va un pochino meglio.
    Almeno spero

  38. e dovresti armarti di tempo da perdere perché più che una trousse si tratta di 2 cassettiere di make up più 3 mobili del bagno e uno fuori a colonna di prodotti corpo-viso-capelli più ancora 4 cappelliere maxi di smalti cioè una cosa vergognosa,i miei fioretti durano una settimana al massimo proprio ieri ho ordinato la nuova linea di lancome energie de vie che andando incontro all’estate mi attirano troppo,se riesci a tenerti insegnami!

  39. confermo,ho un’ombretto duochrome della makeup geek si chiama blacklight e’ stupendo!a seconda della luce va’ dal viola al fuxia al celestino!io l’ho comprato scontato sul sito glambot.com!
    una domanda:qual’è il segreto secondo voi della pelle stupenda di jefree star?solo ormoni?

  40. Scusa se rispondo solo ora ma discus nn mi notifica >< no uso sito uk tipo Beauty bay e cocktail cosmetic oppure compro direttamente dai siti americani.

  41. Nono ovvio che mac è su un altro livello e anche Chanel 🙂 però effettivamente questo Brand che ho nominato hanno ognuno qualcosa di molto particolare in cui altri peccano l. Per dirti le tinte Mac non reggono minimamenta il confronto con quelle sopra citate così come gli ombretti Chanel non sono belli pigmentati come quelli colourpop o Makeup geek…

  42. DI Makeup Geek per ora ho due ombretti della linea foiled (In the Spotlight, un rosa-champagne molto shimmer, e Magic Act, l’oro più bello che abbia mai provato, sicuramente superiore almeno a Clinique e Urban Decay) e sei di quella normale (Bitten, rosso matte, Envy, verde bosco shimmer, Cosmopolitan, pesca shimmer, e i bellissimi Shimma Shimma, un colore champagne che uso tutti i giorni, Pretentious, oro scuro, e Prom Night, tortora)… che dire, sicuramente ne prenderò altri perché sono diventati subito i miei ombretti preferiti, eccezionali per scrivenza, durata e proprio per la bellezza dei colori! Io uso sempre il primer classico della Urban Decay e non saprei dire quanto durerebbero gli ombretti MUG senza, ma so che con il primer durano fino a 12 ore senza rovinarsi. Conviene applicarli con le dita e a me non hanno mai dato problemi di fallout.
    Io li ho presi su Beautybay che li fa a circa 6 euro (10 euro i foiled, che sono davvero splendidi ma molto fragili), con spedizione abbastanza rapida e gratuita sopra i 18 euro. Vanno messi in una palette magnetica: io ne ho una vecchia di Sephora pensata per tre ombretti, ma che se si leva il divisorio in plastica ne può contenere nove.

LASCIA UNA RISPOSTA