Ciao ragazze!

Avete presente quando vedete una donna che emette raggi di luce propria e sembra essersi svegliata così la mattina, con una pelle splendida e priva di imperfezioni? Quando vi ritrovate a fissare occhi e tratti del viso leggermente definiti, giusto il necessario, accompagnati da labbra morbide e non riuscite a percepire il suo make-up, quanto piuttosto la sua naturale bellezza?
Quella donna aderisce all’intramontabile trend di quest’anno: il makeup-no-makeup. Oppure ha vinto la lotteria genetica 😀

La maggior parte di noi rientra nella prima categoria e ricerca quel look naturale che, come suggerisce il nome stesso (makeup-no-makeup), prevede un trucco calcolato che c’è, ed è sapientemente eseguito ma non si nota!

Sapete quanto io ami questo look e lo replico spessissimo nella mia quotidianità! Non è la prima volta che ne parliamo ma non ho potuto restare impassibile di fronte a Taylor Shilling, la protagonista della tv-serie Orange is the New Black: ha sorpreso tutti dichiarando quanto lavoro sia necessario per il suo look… da detenuta!

E dire che sembra non indossi un filo di trucco! 😉 L’obiettivo è infatti creare un trucco che appare inesistente. Si tratta di un makeup che molte di voi mi continuano a chiedere, e finalmente eccoci, a seguito vi sintetizzerò i passaggi per realizzarlo, seguitemi passo dopo passo! 😉

(E per le fan di OITNB non mancheranno le rivelazioni! Ma non gli spoiler ;P)

cliomakeup-makeup-no-makeup

“It does take time to get Piper [ready] — it takes far more makeup than you would imagine for me to look like I’m wearing absolutely no makeup.”

In questa dichiarazione, avvenuta durante un’intervista con il magazine People, Taylor Schilling conferma che ci vuole molto più di quello che si possa immaginare per ottenere il look di Piper. Sia in termini di durata della fase trucco, sia per la quantità di prodotti utilizzati.

Il suo MUA (Michal Bigger) dichiara subito di prediligere il marchio francese di trucchi professionali Make Up For Ever.

cliomakeup-makeup-no-makeup

Vero, si tratta di donne in prigione, apparentemente non l’esempio perfetto per questo tema, ma chi segue la serie è a conoscenza del ruolo essenziale del makeup nel cast!


Il personaggio di Piper si è sempre distinto per il suo bel viso al naturale, ed è questo che il suo MUA ha cercato di replicare, l’essere bella senza inganni.

cliomakeup-makeup-no-makeup

STEP 1: skincare routine ed idratazione della pelle

Apro e chiudo la parentesi ;P non credo sia necessario ripetervi quanto sia importante stabilire una skincare personalizzata! Sapete quanto io sia fissata su questo punto (vogliamo parlare delle mie millemila maschere o della mia crema-idratante-spf mania? ;D).

cliomakeup-makeup-no-makeup

Partire con una pelle nutrita (e protetta!) è un enorme vantaggio, ormai l’avete capito 😉

cliomakeup-makeup-no-makeupAnche si vi tocca fare questi esperimenti, ne vale la pena! ;P

Specialmente quando il trucco che si vuole ottenere esige una base leggera e il focus centrale è proprio la vostra pelle, che appunto deve apparire luminosa, in buona salute, non trascurata!

Ma non sono l’unica! Taylor ha dichiarato di dover fare doppiamente attenzione alla sua skincare in previsione delle riprese, le viene richiesta una pelle super-idratata e curata. E non le dispiace viziarla!

Il suo MUA conferma che la skincare è un fattore critico e su di lei vengono utilizzati molti prodotti del brand Dr. Haushka – per la gioia delle natural-beauty-addicted, si tratta di un brand bio, di lusso, che si trova facilmente anche in Italia.

hauscska-lysnetBrand che apprezzo anche io!

STEP 2: applicare una BB cream o un fondotinta sheer

Il makeup-no-makeup è l’anti-mascherone per eccellenza, quindi la regola vuole una base leggera e si sconsiglia l’uso di fondotinta pesanti/ultra-coprenti.

Lo so ragazze, alcune di voi leggendo queste parole staranno già facendo una smorfia, ma capirete nel passaggio successivo come sistemare la questione imperfezioni-da-coprire-assolutamente!

cliomakeup-makeup-no-makeupGigi nella copertina di Vogue Germania di questo mese, della serie “I woke up like this, no filter” (Ma forse un po’ di Photoshop e un po’ di strobing sì? Ok, dai non faccio la maligna) 😉

Sì invece alle formule da BB cream che fanno da fondamenta ad un trucco impercettibile e omogeneo, esaltando il colore naturale della propria pelle.

Alcuni prodotti con cui mi sono trovata benissimo:

cliomakeup-makeup-no-makeupDior Diorskin Nude BB Creme. Prezzo: 43,50€ su Sephora.it

cliomakeup-makeup-no-makeupbareMinerals COMPLEXION RESCUE™ Tinted Hydrating Gel Cream. Prezzo: 29€ su Sephora.it

ClioMakeUp-top-mese-aprile-2016-prodotti-preferiti-migliori-5Guerlain Meteorites Baby Glow. Prezzo: 44,50€

Taylor, invece, afferma che la sua base sul set viene firmata Dolce&Gabbana.

cliomakeup-makeup-no-makeup-fondotinta-taylor-Schilling

STEP 3: coprire le imperfezioni

Se il fondotinta non ha soddisfatto abbastanza le vostre esigenze nel coprire le varie imperfezioni, questo è il momento adatto per rimediare. Da una parte abbiamo la categoria brufoletti e macchie viso, dall’altra occhiaie!

Su una cosa io e Taylor siamo d’accordissimo: l’importanza della sfumatura.

cliomakeup-sfumature-viso-labbra-errori-eviitare-trucco-makeup-rossetto-matita-pennello-viso-labbra-kabuki-setole

Quando le viene chiesto il segreto del suo makeup la sua risposta sta proprio nell’atto del “blending“: sfumare.

Conoscete le mie regole, per il viso preferisco correttori più secchi, mentre sulla zona occhi la preferenza è per i prodotti in crema.

cliomakeup-makeup-no-makeupCatrice Camouflage Cream. Prezzo: 3,50€ circa

Non vogliamo appesantire troppo il contorno occhi, che dovrebbe risultare riposato e brillante. Per fare ciò scegliamo la magica combo: corrector in cialdina aranciato + concealer cremoso.

ClioMakeUp-correttore-abc-basi-inizi-lezioni-trucco-principianti-migliore-combinazione-insieme-occhiaie.001

Taylor, che sembra avere una pelle sottile e difficile da non segnare, invece sembra amare il Lancôme Effacernes Undereye Concealer, forse forse lo ha cominciato ad utilizzare dopo lo zampino del suo MUA? 😉

cliomakeup-storia-top-flop-medi-lancome-prodotti-correttore-teint-miracle-4

STEP 4: guance rosate

Elemento indispensabile del look. La regola vuole i toni sul rosato-marroncino: nulla di troppo eccentrico o fuori dalla gamma di questo colore. Idealmente si dovrebbe dire no a fucsia accesi o corallo fluo (solo momentaneamente ;D).

Basta una leggera passata appena percettibile.

cliomakeup-makeup-no-makeup

Il blush ci conferisce subito un’aria sana e fresca, le formulazioni polvere sono adatte per un effetto da bambola di porcellana, mentre per qualcosa di più glowy potete optare per un blush in crema! Usarli entrambi (in piccolissime quantità) vi può aiutare ad ottenere un effetto a lunghissima durata.

cliomakeup-makeup-no-makeupBenefit Dandelion Brightening Baby-Pink Blush, perfetto per le pelli più chiare!

cliomakeup-makeup-no-makeupDeborah Natural Blush 06

cliomakeup-makeup-no-makeupNeve Cosmetics Blush Garden Natural Cheek in Friday Rose.             Prezzo: 10,90 €

Ragazze ancora non potete definire il vostro look un makeup-no-makeup efficace senza gli ultimi 5 passaggi, e si tratta di steps impossibili da saltare!! 😉 Non vorrete mica saltare le sopracciglia veeero?

107 COMMENTI

  1. Il look perfetto per la palestra ad esempio.. Io ho un solo problema a realizzarli se non uso una base coprente: mi sembra che il correttore per le imperfezioni (che ho sul mento per lo più) si noti sempre troppo, e sfumandolo eccessivamente perde la sua funzione correttiva. Così preferisco ad esempio una bb come quella della so bio che copre bene anche da sola .

  2. Uso quasi tutti i giorni questo trucco ma con la differenza che indosso un rossetto accesissimo. Per la serie: Guarda, ho messo solo il rossetto!

  3. Buongiorno!!!!! Io da poco ho comprato il blush exhibit-a di NARS (un rosso acceso che fa paura) perché ho notato che se corro, ho caldo o arrossisco naturalmente arrossisco sui toni del rosso, non del pesca dell’albicocca del rosa o del marrone, pur avendo una pelle medio chiara con sottotono giallo. Ho provato ad usare questo blush per i miei makeup non makeup e secondo me è PERFETTO!!! (Modulato layer su lager con mano leggerissima con uno stippling brush).
    Che ne pensi Clio? Può funzionare secondo di te? Quando lo metto mi sento dire che sembro più bella (più sana

  4. Posso dire una cosa? Ognuna è libera di truccarsi come preferisce, assolutamente. Però secondo me non è corretto dire che con il makeup no makeup si è belli senza inganni, anzi! È un inganno ancora più subdolo se vogliamo

  5. Ho comprato sabato il BareMinerals Complexion Rescue e non ho mai visto la mia pelle migliore 🙂 non copre le macchiette più scure ma insomma, per quelle e i bubboni tanto c’è il correttore!

  6. Certo, come tante. Ho molte discromie soprattutto in questo periodo e non uscirei mai senza un minimo di base (bio) per dare uniformità al viso. Uso o bb cream o un po’ di fondo minerale per lasciar respirare la pelle, matita, mascara e via. Non mi sembra un gran trucco. E comunque facendo pilates alle macchine e sala fitness non divento mai zuppa di sudore ..

  7. Buongiorno giorno a tutti. Io non uso i colori accesi, mai. Sono bella comoda nella mia zona di comfort e mi sta bene così.
    MA. Secondo me un conto sono le esigenze del copione e un conto è fare un trucco che non si vede. E non si DEVE vedere.
    Scusate mi sono persa: che senso ha?

  8. Io adoro i trucchi naturali. Proprio per questo seguo clio…che pare essere una delle poche a non collegare la parola make up a MASCHERONE

  9. Secondo me era più su questa linea Cobie Smulders in HIMYM che quella tipa in arancione (boh, mi pare si veda che è truccata).

    Cobie, specie nelle ultime due o tre serie (la foto è di una delle prime perché così al volo non ho trovato esattamente quello che volevo), pareva avesse “solo” base, correttore, blush, mascare, burrocacao

  10. Questo è il tipo di trucco che piace agli uomini in quanto ti dicono “guarda che bella che sei così acqua e sapone” mentre in realtà si è state mezz’ora in bagno dal momento che un trucco impercettibile è molto più arduo da realizzare di un trucco evidente (rossetto rosso o smokey)! XD Solo una cosa, ho sentito, al contrario di ciò che ha detto Clio che invece di usare bb cream bisognerebbe usare fondotinta di media coprenza dal momento che questo tipo di trucco si base principalmente sulla pelle…

  11. A me piace molto truccarmi in modo naturale su tutto il viso e poi aggiungere un bel tocco di colore sulle labbra.
    Ma se voglio tenere anche le labbra naturali, ultimamente uso l’Exact Color Lipstick di Madina… LO ADORO! Profuma di caramella e sembra una caramella!!!
    È uno di quei rossetti che danno giusto un velo di colore rosato reagendo con il pH della pelle, quindi probabilmente se avete le labbra belle pigmentate, potete farne a meno. Io però ho le labbra color cadavere e questo rossetto mi regala subito un aspetto più sano, pur restando molto naturale.

    http://carolinapage.eu

  12. In realtà alcune attrici sul set di OITNB sono proprio completamente struccate… Tipo Pennsatucky e le sue minions (parola dell’attrice, l’unico trucco che aveva addosso erano i denti finti per le prime stagioni)
    Comunque in questi casi è oggettivamente difficile conciliare l’esigenza di non poter avere attori e attrici struccati alla coerenza con l’ambientazione…

  13. Ahah hai ragione!! Il mio ragazzo sostiene che io sia più bella senza trucco (anche il mio ex! Che si siano messi d’accordo?!? :D)… Ma perchè loro -poveri- notano solo trucco occhi e labbra, la base è come se non esistesse! A meno che una normalmente non esca coi mascheroni tipo Kim K, ovvio…
    Comunque quando sto 5 minuti in bagno per mettere solo l’eye liner e il mascara per uscire, il mio ragazzo mi fa notare che sto “perdendo tempo” a truccarmi… se ci sto mezz’ora a fare un make up-no make up, quando esco mi dice “come sei bella struccata”… Ovviamente taccio 😀 E ovviamente non me ne frega nulla se il mio ragazzo non è un fan del trucco 😀
    Ah, normalmente sono spesso completamente struccata 🙂

  14. Perché così puoi convincere (e convincerti) che sei bella “acqua e sapone” quando in realtà hai 25 step di fondotinta copri occhiaie correttore blush ombretto mascara matita illuminante…

  15. Nonostante non abbia più 16 anni, io negli ultimi anni riguardo al make up sono per il “less is more” e ho eliminato sopratutto la base/fondotinta… al massimo metto una BB cream, correttore, cipria, terra leggerissima e blush 😀 poi mi concentro sugli occhi, ma senza fare trucchi alla instagram!
    Devo dire che spesso sono completamente struccata, per la gioia del mio fidanzato (ho la fortuna di avere ciglia e sopracciglia definite e una pelle diciamo bellina di suo)… ma quando proprio sono (o mi vedo) uno zombie e non devo fare nulla di particolare opto per il make up-no make up che io chiamo “trucco inganna-uomini”… perché nessun uomo immaginerebbe mai che sei stata mezz’ora in bagno a truccarti per uscire e sembrare struccata! 😀

    Comunque la fissa per il make up leggero me l’ha fatta venire un mio amico… Un giorno mi vide struccata in un periodo (luuungo periodo) in cui mi truccavo sempre (ma niente di esagerato o ceroni) e con una faccia quasi disgustata mi disse “cavoliii struccata non sembri più tu!” O.O Ci sono rimasta troppo male! Ancora dopo 5 anni me lo ricordo come se fosse ieri!
    Da quel giorno ho deciso di limitarmi un po’ col make up e soprattutto la mia pelle ringrazia!

  16. Solo io adoro mettere ombretti o rossetti colorati tutte le mattine??? Uso anche colori neutri eh, però si devono vedere altrimenti preferisco non mettere niente!

  17. A me piace fare un trucco quasi impercettibile perché voglio coprire le imperfezioni, ma al tempo stesso, risultare più possibile naturale e fresca. Fino a qualche anno fa pensavo “Eh no, se mi trucco poi si deve vedere!”, con il tempo ho capito che ci sono tantissimi modi di intendere il makeup. Prima ancora di seguire Clio, vedevo su Qvc i mua della Bare Minerals e lì ho incontrato per la prima volta il trucco soft. Sono gusti 🙂

  18. Se ti senti bene cosi fai bene, Io faccio Zumba e GAG e sudo come una “baghina”!! non mi do mai niente xche’ non ha senso nel mio caso!! Cmq ci sono ragazze e soprattutto signore che vengo in palestra truccate e si vede…il mondo e’ bello perche’ e’ vario!! Ps: io sudo anche a Pilates ;-D

  19. Sono gusti, secondo me il bello del makeup è proprio che permette di apparire in modi molto diversi con prodotti differenti 🙂

  20. Mi ricordo male io, o pochi mesi fa era già stato pubblicato un post sul no male up-make up pari pari a questo? Che noiaaaaaaa mi son talmente stancata di sti look naturali che da domani mi metto venti colori sugli occhi solo per rifiuto psicologico

  21. Ma certo, anche io lo preferisco ai mascheroni di calcestruzzo! Poi ripeto, ognuna è libera di truccarsi come si sente più a proprio agio, io per esempio sono pigra e al massimo metto solo la CC cream. Non so usare correttore copri occhiaie, non so sfumare, e mi va bene così. Però non si può dire che sia un trucco veritiero ecco

  22. Secondo me, questo trucco potrebbe donare a molte donne, ma personalmente ho l’impressione che non sia molto diffuso. Di solito vedo donne completamente struccate o con un makeup ben visibile, le vie di mezzo mi sembrano rare.

  23. Io ricordo più di un articolo su questo argomento, a me piace, ma capisco che possa non essere interessante per altri.

  24. Esatto! E deve cmq farci sentire bene, a me i colori mettono di buon umore, ad altre magari fanno sentire fuori luogo!

  25. Certo che è una questione di gusti. Ripeto. Anche io preferisco i look naturali. Ma il trucco si vede. Altroché.

  26. Personalmente, non ho mai capito perchè sia necessario definire questo tipo di trucco in maniera diversa rispetto a quello classico, in fondo gli step sono esattamente gli stessi (soprattutto per la base) sia nel trucco normale che nel no-makeup: una buona skincare, fondotinta, correttore e blush. Ovviamente, nel nomakeup i prodotti sono più leggeri e dai toni naturali, però le regole da seguire sono sempre le stesse: apparire in forma e correggere le imperfezioni 🙂 Il fatto che una ragazza sia “costretta” a usare un fondo anzichè una bb cream dipende dalle imperfezioni della sua pelle: non è quindi una scelta libera il fatto di optare per il makeup-nomakeup, è un lusso che si possono permettere in poche. Questo però non vuol dire che l’utilizzo di un fondotinta di media-coprenza non permetta lo stesso di avere una base naturale. Quindi siamo di nuovo al punto di partenza: il nomakeup si può ottenere anche usando qualcosa di più pesante, l’importante è che l’effetto finale sia naturale. Questo lo rende esattamente identico a tutti gli altri trucchi, visto che l’obiettivo finale è sempre lo stesso 🙂

  27. Ciao Clio e ciao a tutte, questo make-up per la mattina sarebbe perfetto, se non fosse che da qualche anno sono comparse sul mio viso, come due ali di farfalla, delle macchie solari….

  28. Sarò strana io ma se devo impiegare mezz’ora per truccarmi in bagno,ne esco con un trucco “particolare”,mentre se sono D fretta o non ho voglia di truccarmi quel giorno,crema idratante e via

  29. Oh! Mia compagna d’armi!
    Anche tu combatti questa battaglia?
    Peccato che quella iena del mio fidanzato si accorge di tutto e qualsiasi cosa mi metto in faccia la vede…e io me ne frego! Figurati che faccio la guerra anche solo per la crema…’cos’è questo odore?voglio il tuo pro fumo! !’ Naturalmente con voce da gargamella

  30. Io uso sempre comunque un fondotinta a lunga tenuta ben sfumato dove voglio un po’ camuffare/rendere più omogeneo il colorito. In pratica metto il fondotinta solo dove serve, oppure un correttore ben sfumatotipo istant anti age mmaybelline.

  31. È vero, ma ultimamente mi trucco poco e mi piace molto questo effetto. Mi limito a coprire le imperfezioni senza coprire tutto il viso, in modo da rendere più bella e omogenea la carnagione, senza fare una base effetto photoshop. Ritocco le sopracciglia, schiarisco col correttore la zona intorno all’occhio per avere un aspetto riposato e mi concentro sulle labbra.

  32. Ma è giusto sentirsi belle con quello che si mette, che sia un trucco molto naturale o un po’ pazzo.

  33. Io non avrei truccato nessuna. Ma va di moda la perfezione sempre e comunque, anche se il set è un carcere

  34. il no makeup-makeup è il mio trucco da giorno e ormai è così ben collaudato che ci metto esagerando 10 minuti ad eseguirlo. e tra l’ altro, che bello, uso molti dei prodotti consigliati da Clio! 🙂 la complexion rescue la sto usando da neanche una settimana ma l ADORO! da un naturale effetto strobing senza usare illuminante! consigliata solo a chi ha la pelle secca però. uso anche il camouflage cream di catrice per omogeneizzare meglio l’ incarnato; sulle occhiaie il fit me di maybelline. poi piegaciglia e rima interna superiore definita con matita marron proprio wycon (a volte uso anche quella nera). come rossettino quello revlon honey. io evito il blush perchè sono molto rosea di mio e do una spennellata di les beiges di chanel. e sono pronta!
    c’ è da dire che in questo momento la mia pelle vive uno stato di grazia mentre in inverno ho qualche rossore in più da coprire, maledetta couperose!

  35. per la base si… ma ci sono fondotinta ad esempio super opachi e quelli non danno, a mio avviso, un effetto “super naturale” la tua pelle al naturale con crema idratante è luminosa, quasi lucida (che è diverso da unto). quindi ad esempio in inverno (che ho qualche rossore in più da camuffare) uso il fit me di maybelline che ha comunque un effetto luminoso, non gessoso (ora invece uso proprio la complexion rescue). si chiama no makeup-makeup l’ insieme del trucco che non prevede linee nette e particolare definizione sugli occhi ad esempio

  36. ma io ci metto 10 minuti al massimo facendo i suddetti passaggi (salto il mascara) non mezzora! 🙂 e il risultato è comunque meglio che se uscissi solo con l’idratante (e non perchè abbia chissà quali imperfezioni)

  37. Generalmente io mi trucco in modo molto naturale ma non perchè voglio apparire come struccata ma semplicemente perchè mi vedo meglio e mi sento a mio agio. Troppo truccata o con colori “vistosi” mi sento a disagio quindi evito. Di certo la mia intenzione non è quella di “apparire come bella al naturale” …..

  38. Dipende da quello che ti piace. A me un fondotinta che copre tutto comunque non piace. Una pelle perfetta è così rara che anche se il trucco è perfetto e copre si vede che è finto. Mi piace la filosofia del coprire solo dove serve o attenuare le differenze nette di colore delle macchie solari. Mi piace si vedano le lentiggini e che le occhiaie siano dissimulate senza chili di correttore sotto. Perché se mi truccassi così la mattina, sarei da restauro dopo poche ore

  39. anche io lo sto usando da una settimana circa e lo sto adorando letteralmente! ha anche SPF 30 tra l altro

  40. ma d’altronde… già la parola “trucco” non può avere nulla di “veritiero”! 😀 l’ unico “trucco senza inganni” è il NON TRUCCARSI per niente! 🙂

  41. Idem! Anzi, il mio trucco è ancora più “less”: correttore, blush, eye-liner marrone (che si vede poco, quindi posso applicare in fretta e senza troppa precisione) e mascara. Stop. Ogni tanto oso con un rossetto un po’ vivace, giusto quando me lo ritrovo per caso in borsa mentre vado al lavoro!

  42. La mia versione del no make-up make-up è: correttore, mascara per sopracciglia, blush, balsamo labbra e mascara :-). Però ho preso appunti n_n!! È una delle tipologie di trucco che più mi piace!!!!

  43. Brava, infatti ho cercato le sue immagini mille volte per capire cosa avesse davvero su. E in alcune foto, di dieci anni fa, a volte sembrava proprio struccata, ed era bellissima lo stesso.

  44. Sono d’accordo con te per quanto riguarda la definizione “non prevede linee nette e particolare definizione” 🙂 invece la questione sulla base mi lascia un po’ perplessa. Io credo che non tutte le persone abbiano al naturale una pelle luminosa o lucida: dipende dall’età, dalla grana, dal colorito. Ci sono persone che al naturale hanno ad esempio una pelle opaca o “normale” per cui l’utilizzo della bbcream o fondotinta luminoso li fa apparire lucidi un modo innaturale. In questo caso, con un buon fondotinta opaco possono ottenere un buon effetto no-makeup molto più realistico di qualcosa che tende a farli illuminare. L’importante è che l’effetto finale sia naturale, non ha importanza che tipo di coprenza o di prodotti si usano, perchè questo dipende dal tipo ti pelle 🙂

  45. Mi piace tanto come trucco. E mi piace l’idea di puntare a questo tipo di bellezza. È il make-up come lo concepisco io nella maggior parte dei casi, di giorno, perché alla luce del sole odio percepire anche la consistenza più leggera del make-up, tipo l’ombretto o il blush, o lo strato di rossetto, o ancora il mascara grumoso e denso.

    Clio, se apprezzi la DR Hauschka, parlacene, please!
    Io finora ho usato alcuni dei loro prodotti e mi sono trovata bene, ma visto il prezzo di alcuni, un tuo parere sarebbe gradito.

  46. Capisco il tuo punto di vista. Anche a me non piace l’idea del trucco troppo pesante o perfetto. Infatti nel mio commento ho detto che la cosa importante di ogni trucco è che l’effetto finale sia naturale, sia che si scelga il no-makeup, sia che si scelga qualcosa di diverso 🙂 I dettagli carini come le lentiggini è bello non coprirli. Invece le imperfezioni come le occhiaie o le macchie, tanto vale correggerle visto che nella routine di base è inserito anche il correttore. Non servono chili di trucco, basta usare il prodotto giusto 🙂

  47. Secondo me esalta molto di più la bellezza naturale e non stravolge i tratti di una persona, a differenza di una matita poco fuori i bordi per ingrandire le labbra o un cat-eye allungante con kg di mascara.

    Può ingannare l’occhio di chi guarda, perché vuol far credere che il trucco non ci sia, mentre c’è, ma se tu strucchi chi ha fatto un no-make up, rispetto a chi fa uno smokey, ti trovi una persona molto meno diversa davanti.

  48. non so, forse hai ragione, magari tendo a contestualizzare sulla base della mia pelle. io ho una pelle secca, a volte secchissima quindi tendo ad idratarla. e quando è ben idratata sprigiona luminosità (che ripeto è diverso da unto). poi non so come possa essere un’altra pelle al naturale con idratante

  49. Esattamente ciò che intendo. Il no make up, esalta i nostri tratti invece di cambiarli come fa uno smokey, un cat-eye, un cut crease, una matita labbra fuori dai bordi, il counturing…

  50. hai ragione al 100%! diciamo che il no makeup makeup siamo NOI al nostro meglio! per dirti io quando sono bella rilassata, magari in vacanza, con ritmi “umani” ho più o meno la faccia di quando eseguo un no makeup – makeup! 😀

  51. che palle che sono ‘sti uomini!! 😀 Meno male che il mio vede solo le cose che saltano all’occhio, sulla base non ha da dire, non la vede! ahah

  52. Non è che non sia interessante, e nemmeno inutile, ma è già il secondo in pochi mesi (e ce ne sono stati altri simili, sempre dedicati a trucco nude), il colore e la creatività sembrano un po’ essersi persi per strada ultimamente e la cosa mi dispiace molto!

  53. Guarda, a forza di leggere Clio direi: base figa (un po’ di terra e blush inclusi ma poca roba) e sottilissima riga pure sfumatella di matita marrone alla base delle sopracciglia superiori, forse un poco di mascara ma marrone

  54. L’importante è scegliere un prodotto identico al colore della pelle così quando lo sfumi in un niente non si nota. Uso la beauty blender della Kiko e il risultato mi soddisfa.

  55. Condivido che quelle truccate con ombretto, conturing e rossetto rosso sono assolutamente fuori luogo, e non fanno respirare la pelle, potrebbero lasciare l’alone di trucco in giro, ma non è il mio caso, che mi limito a curare una base naturale, dopotutto per arrivare in palestra devo uscire… Se avessi una pelle perfetta probabilmente non metterei nulla, purtroppo non è così e credo che sia importante sentirsi a proprio agio, ed anche in ordine. (PSLa palestra è climatizzata 😉

  56. Secondo me è il tipo di make up che ci esalta di più. Ovviamente da grande amante degli ombretti e rossetti a tinte strong non è un make up che faccio tutti i giorni, ma quando ho voglia o bisogno di sembrare apposto senza troppi artifici (quando, come oggi, ho un fantastico raffreddore e le occhiaie da panda XD) lui è il mio salvagente. 🙂

  57. Interessante questo post!Grazie Clio! Io sono una fan anche di questo tipo di make-up (dico anche perché non rinuncio facilmente al mio eyeliner

  58. Grazie ancora, in effetti dovrei cercare un fondo giusto per questo periodo anche se mi incuriosisce quello di mac che ha recensito Clio, l’ unico problema è azzeccare il colore giusto visto che dovrei ordinarlo online…

  59. Il mio non era un paragone con altri modi di truccarsi, ma una semplice considerazione su “belle senza inganno”. Certamente stravolge i lineamenti meno di altro, però se poi quando ti strucchi hai due occhiaie viola e profonde, brufoletti discromie macchie della pelle colorito spento ecc l’inganno c’è eccome! Poi ripeto, non condanno nessuno! Però io con tutti quei prodotti non mi sentirei “al naturale” ecco

  60. Sinceramente io che ho due occhiaie da panda da sempre non mi sento di “ingannare” la gente coprendole tutti, e dico tutti, i giorni.. mi sento semplicemente più bella, ma mi sento sempre io!

  61. Sarà che io ho un’autostima molto bassa, e mi chiedo sempre cosa pensa la gente di me, ma l’idea che qualcuno mi veda tutti i giorni in un modo e poi si accorga che in realtà avevo coperto mille difetti mi dà molto fastidio
    Poi io in realtà non ho detto che non si è se stesse, per carità!

  62. Si, lì si vede che Taylor è truccata, nel telefilm in realtà è così, non proprio l’idea del sano spesso…! Cobie sta meglio di sicuro!

  63. Ti capisco benissimo, anche io tendo ad averla disidratata soprattutto di inverno e metto creme idratanti a quintali! 😀 invece mia mamma, che ovviamente ha una pelle diversa dalla mia, è opaca in modo naturale e sta meglio con i fondotinta mat che la rendono molto no-makeup 🙂

  64. Capisco che magari lo scopo di sembrare belle naturalmente possa sembrare più ingannevole di un trucco la cui presenza si vede.

    Io però guardo il risultato. Perché se una volta tolto il trucco oltre a occhiaie e brufoli, esce fuori un’altra faccia, con le ciglia rade, gli occhi piccoli e infossati, le labbra visibilmente più sottili, per me matematicamente c’è un inganno maggiore e la prova del nove è che le persone quasi non ti riconoscono.

    È una questione di immagine. Questo trucco è più vicino a come siamo nella realtà, rispetto ad un cat -eye e contouring, no? Quindi è in effetti piu naturale.

    Credo che l’idea per cui a molte non piaccia sia perché si pensa che chi vuole fare questo tipo di trucco, vuol dare l’impressione di essere così da struccata. Quindi lo si trova un ragionamento ipocrita.
    Ma non penso sia così per molte.
    Io faccio questo tipo di trucco, perché mi vedo meglio. Perché traspaiono più i miei tratti. Non tutte vogliono cambiare tanto, specie di giorno che la luce solare non perdona. E penso sia così per tante persone.

  65. il mio giornalemnte… o forse il mio tentativo! tutti i prodotti che provo per il viso (fondo,terra, blush) vorrei mi donassero un effetto sano senza mascherone! il mio sogno

  66. Il mio trucco d tutti i giorni! Se metto un ombretto in crema è già tanto… preferisco essere ordinata e fingere che sia “tutto naturale” 😀

  67. Ciao ragazze, sono nuova ma è una vita che seguo Clio e i suoi post/video.
    Siccome ho iniziato a truccarmi da qualche anno, non sono proprio un’esperta di questo settore. Ho un consiglio da chiedervi: mi consigliate un buon fondotinta di media coprenza per pelli miste? Attualmente sto usando l’Active Light di Pupa 01 ma non piace granché. Ho adocchiato il Face and Body di Mac ma, vuoi per il costo, vuoi perché – come già detto – non sono la nostra Clio, non riesco a decidermi se prenderlo.
    Altra domanda: fra poco compio gli anni e volevo farmi regalare la Naked Palette. Non essendo espertissima, dite che sarà uno spreco per una come me? Ho circa cinque ombretti marroni e due palette, regalatemi, che purtroppo non contengono nessun colore natura.
    Un bacione a tutte e piacere di conoscervi,
    Ely 🙂

  68. Ottimo post, per quanto mi riguarda un po’di definizione occhi ci vuole, su di me voglio dire, ma l’eleganza del trucco leggero è impagabile!

  69. Aspetta aspetta, forse non mi sono spiegata bene o forse c’è stato un misunderstanding… Io di base non mi trucco (per pigrizia), ma quando lo faccio utilizzo mascara eyeliner e rossetto. Può essere categorizzato come makeup no makeup? Forse si. Lo faccio per vedermi più carina? Certo!
    Quando d’inverno aggiungo un po’ di CC cream è un po’ di blush nei giorni in cui sono tendente al verde ovviamente il mio aspetto migliora! Mi sento più carina? Di nuovo, si! Sono sempre io? Si. Mi sento “bella senza inganno”? No, mi sento bella con un po’ di trucco! Ecco era questo che io criticavo. Certo che siamo sempre noi, certo che non stravolgiamo il viso, però l’inganno (che poi inganno è un termine forte) c’è!
    Quando tu vedi una con un cerone spalmato in faccia, magari anche molto figa, ti viene subito il dubbio che da struccata sia più brutta.
    Quando vedi una con un nomakeup makeup pensi che sia bella “acqua e sapone” poi magari si strucca e apriti cielo! Io conosco delle ragazze bravissime che sembrano davvero struccate e in realtà sotto hanno occhiaie brufoli discromie di tutto! Per quello dicevo che è un inganno più subdolo 🙂

  70. Ciao Clio, bel post! 🙂
    Ma non voglio per forza questo look, amo gli ombretti. 😀
    Comunque sì seguivo la serie, la terza stagione (mi pare) su rai 4, ma nelle ultime settimane mi sono completamente dimenticata di guardarlo (si vede che mi piace poco ahaha, boh è interessante, ma non è una serie chissà che bella, secondo me).

  71. Eh infatti la gente é abituata a vedermi senza occhiaie perché le riesco a coprire abbastanza, e non esco mai mai mai senza correttore.. Purtroppo é una schiavitù, perché sono davvero marcate… ma ti assicuro che quando qualcuno che non mi aveva mai vista struccata mi ha vista appunto struccata, la domanda é sempre stata: “stai bene?” “Sei un po’ stanca eh.. ” quando succede allora rispondo che non ho dormito la notte

  72. Ciao Ely piacere di conoscerti! Secondo me x farti regalare la Naked no che non è uno spreco anzi..

  73. Io ho un’amica che lo fa sempre, ma lei ha una bella pelle e non deve nascondere nessuna imperfezione! Io lo faccio spesso su di me, dato che alla mattina non ho mai tempo di fare cose elaborate

  74. Eh io non ce la farei! Un po’ per pigrizia un po’ perché d’estate mi scoccia avere qualcosa in faccia un po’ perché mi sentirei a disagio se capitasse di non potere truccarmi! Quindi non mi trucco a prescindere, quasi mai. Però è questione di abitudine…

  75. Ma io ti ho capito, infatti. Credo solo che Clio abbia scritto senza inganno, per dire che ci stravolgiamo meno.
    Poi, ovvio anche io credo che laddove ci sia il trucco, c’è sempre inganno.
    E credo pure che in realtà il no make up, funzioni soprattutto su chi non ha troppe imperfezioni. Per quanto siano brave queste ragazze che conosci, ad esempio, per mascherare tutti i difetti che dici, temo che la base sia ben visibile, quindi lontana dalla base fresca e leggera, che sembra non esserci, richiesta per il no-make-up.

  76. Ciao a tutte 🙂 questo è il mio make up preferito per il giorno e a volte per la sera (con un bel rossetto rosso o malva) il mio unico problema è che sono una perfezionista e ho tante piccole macchie lasciate dai brufoletti quindi mi devo impegnare per non esagerare con il correttore…ho notato che è molto piu bello se si vede qualche imperfezione perché appari sicura di te e bella anche con poco make up. Ps: la tecnica di riempire gli spazi tra le ciglia mi ha cambiato la vita 😀 grazie clio!

  77. Non è una questione di perfezione, è una questione che senza trucco sul in telecamera non rendi, e non sembri nemmeno normale. Non puoi semplicemente mandare la gente struccata sul set… Avessero potuto farlo l’avrebbero fatto (alcune di loro come dicevo SONO struccate, denti anneriti e rash finti apparte, e sarebbero Pennsatucky e le metheads… E rispetto alle altre detenute -truccate quel minimo sindacale- sembrano decisamente malaticce e non sane)… Ma non si può, e non perché vada di moda la perfezione.

  78. ti do ragione a metà. perchè se vuoi coprire un brufolo comparso all’improvviso o delle occhiaie improvvise, non è che senza coprirle sei al ”naturale”, perchè magari naturalmente non le hai. non so se mi sono spiegata

  79. Non ho idea di come possa essere senza trucco e non credo sia un obbligo, ma parlo da profana. Mi viene in mente Kubrick che girò Barry Lindon con la luce naturale per renderlo più vero.

  80. Sul sito temptalia, c’è la possibilità, inserendo marca tipo e colore del fondotinta che hai, di avere la colorazione più simile di qualsiasi marca tu chieda, o quasi.

  81. Grazie Simonetta ☺ ora mi segno questo sito, questo è molto interessante e io non lo sapevo…..

  82. Grazie mille!
    Scusa se ti rispondo solo ora, ma è stato un weeand molto lungo. Alla fine, mi hanno regalato la Naked Palette e sono felicissima! Ha dei colori fantastici e una durata pazzesca! Non credevo che ci fosse tanta differenza tra gli ombretti economici (tipo quelli della Kiko, di cui amo un bronzo di una collezione di una vita fa) e quelli costosi.
    Di certo il raptus di shopping di make up per il momento si è calmato (e, a sentire il mio ragazzo, non si deve verificare per altri dieci anni. Illuso!).
    Un bacione 🙂

  83. I maschi son troppo buffi e pure teneri… vedono Belen e dicono: “come sta bene struccata!”: peccato che Belen struccata ci stia in poche occasioni! solo che i maschietti il trucco non lo vedono, se non abbiamo messo l’ombretto blu ed il rossetto rosso, aahahahahahahah :-D!!!

  84. ahahaha…mezz’ora… 😀 ma veramente esiste qualcuna che si trucca solo in mezz’ora? 😐

  85. Mi piace davvero il no Mak https://uploads.disquscdn.com/images/e5fee697aea70022123b9a8495a5c66d86ef69398eecddb799b8df833da27417.jpg e up. Per quello che riguarda i miei occhi basta pochissimo per sembrare che ho chissà cosa , per la pelle anche se non ho occhiaie, brufoli, macchie o come mi hanno detto sembra fotoshoppata, ho 3 difetti che soprattutto d’inverno e quando dormo male( mi capita spesso) rendono il viso stanco e purtroppo non si possono correggere : 1) un riga/ solco dall’occhio che ho sempre avuto e che con la miopia è peggiorato, la riga nasolabbiale molto accentuata da una parte e per fine le due barrette tra le sopraciglia.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here