Ciao ragazze!

È dai tempi delle sfilate per l’estate 2016 che lo sappiamo: quest’anno più che mai vanno di moda le labbra con appena un velo di colore! I rossetti sheer, in poche parole, stanno vedendo una nuova primavera ed è proprio il caso di interessarsi a questo prodotto, spesso snobbato proprio dalle appassionate di trucco.

Perché desiderare un rossetto non troppo pigmentato e la cui durata è limitata? E se dovessimo convincerci della loro bellezza, uno vale l’altro o esistono formule più o meno valide? A entrambe queste domande, do risposta nel post!

ClioMakeUp-rossetti-sheer-prodotti-top-migliori-preferiti-cover

PERCHÈ APPREZZARE I ROSSETTI SHEER

Tra le ragazze che proprio non capivano il senso dei rossetti sheer, fino a un anno fa, c’ero anche io. Sempre a caccia di rossetti coprentissimi e dalla durata tendente a infinito, non riuscivo a comprendere perché avrei dovuto accontentarmi di un prodotto lucido e poco pigmentato che, tra l’altro, con ogni probabilità non avrebbe avuto una durata soddisfacente.

La verità è che, crescendo, ho imparato a valutare i beauty look e a calibrarli non solo in base a quanto mi divertissi a realizzarli e a quanto articolati fossero – così da poter “dimostrare” (innanzitutto a me stessa) le mie capacità e i miei progressi. Quest’errore è, infatti, tipico di chi inizia a truccarsi e non vuole perdere occasione di sfoggiare un look completo.

ClioMakeUp-rossetti-sheer-prodotti-top-migliori-preferiti-rosie-huntington-whiteleyRosie, grande amante dei rossetti sheer, è un esempio perfetto di donna di cui si pensa “che splendore!” prima ancora di “che splendido trucco!” – eppure è l’attrice più citata dai make-up tutorial su YouTube!

Come vi dico sempre oggi seguo la filosofia del meglio sentirti dire “che volto solare e fresco” piuttosto che “che bel trucco“. E i rossetti sheer rientrano proprio tra i prodotti necessari – o quanto meno utili – per realizzare questo scopo.


ClioMakeUp-rossetti-sheer-prodotti-top-migliori-daisy-ridleyUn altro esempio perfetto: Daisy Ridley agli Oscar di quest’anno!

Complice, infatti, la moda anni ’70 di quest’estate, l’idea di un viso giovane, natural, fresco e luminoso è quella che attrae di più stilisti e fashioniste. E, sinceramente, tra le tante mode stravaganti e artificiose che si susseguono ogni anno…questa non è affatto male!

ClioMakeUp-rossetti-sheer-prodotti-top-migliori-preferiti-jane-birkin-dakota-jonson

Probabilmente vi siete accorte da sole, grazie ad un po’ di esperienza, che infatti se si usa un rossetto coprente, magari anche opaco, in determinate situazioni o abbinato a un trucco o a un outfit non adatto, l’amatissimo prodotto potrebbe farvi apparire con più anni di quanti non ne abbiate. Oppure, più banalmente, potreste risultate “overdressed”, come si dice in USA, ovvero più in tiro del necessario.

Ecco, per apparire invece più fresche, giovani, luminose in modo naturale, ma senza rinunciare allo stile e al carattere che vogliamo trasmettere con abbigliamento e make-up, i rossetti sheer sono l’ideale.

Meno appiccicosi e insulsi della maggior parte dei balsami colorati, i rossetti sheer hanno ormai formule che sfruttano ricerche e tecnologie per cui riescono ad essere abbastanza duraturi, confortevoli e idratanti e dalle colorazioni anche originali e di classe.

ClioMakeUp-rossetti-sheer-prodotti-top-migliori-preferiti-jennifer-lawrence

È proprio il feeling sulle labbra e la versatilità del colore ciò che amo di più di questo tipo di rossetti. Poi, tra l’altro, sono anche utilizzabili in diversi modi: da soli o sopra ad una matita labbra, così da aggiungere, ad un colore duraturo ma secco, un po’ di idratazione e lucentezza. Attenzione, però a sovrapporre troppo texture cremose, perché potrebbero facilmente depositarsi nelle pieghe delle labbra.

Ma un rossetto sheer vale l’altro o esistono diverse tipologie, per diverse esigenze? Quali sono più idratanti e quali hanno una durata maggiore? Nella prossima pagina vi parlo (e mostro) dei miei preferiti e di quelli che ho provato, spiegandovi anche come sceglierli!

84 COMMENTI

  1. I rossetti sheer non mi convincono, non credo li proverò. Per quanto riguarda la freschezza, vedo in giro tantissime ragazze con fondotinta correttore copri occhiaie cipria terra blush mascara ombretto eyeliner e rossetto sheer… Ecco, io non le trovo fresche! Io quando esco di casa ho solo il mascara, a volte l’eyeliner… Se ci metto un rossetto opaco, non faccio certo un effetto meno leggero o fresco di loro, anzi!
    Poi è questione di gusti, loro si piacciono, io preferisco il mio trucco e tutti siamo felici. Però che il rossetto sheer faccia la differenza… Mmmmh

  2. Sempre usati! Tanto quanto quelli coprenti! All’inizio non sapevo nemmeno della distinzione tra i due tipi 😉

  3. Mmmmm… i rossrtti sheer mi lasciano un po’ “così “… li apprezzo? Si! Ne compro mai? No! A parte il fatto che di tutte le tonalità disponibili mi ispirano soprattutto i nude e se vedo uno stand con dei rossetti così non mi viene voglia di comprarne, non concepisco l’idea di spendere i soldi per un rossetto high end come Ysl… insomma… preferisco spendere di più per un rossetto opaco, dove a volte la qualità fa la differenza!

  4. Lo scorso mese ne ho comprato uno di Pupa della linea miss pupa (non mi ricordo il numero) ammetto che non è male e che con la matita più o meno violacea sempre di Pupa mi piace ma continuo ad apprezzare di più i rossetti classici e opachi..c’è da dire anche che gli sheer, quelli più pigmentati, li trovo molto estivi e freschi..

  5. Belli i rossetti sheer!
    Io ho 3 colori de le petit robe noire di Guerlain e li adoro!!! Clio, ma tu li hai provati? Secondo me meritano!
    Buona giornata!!!

  6. Sheer=capelli appiccicati. No, grazie.
    Io, poi, che per prima cosa quando esco al mattino, vado a fare colazione… Dovrei poi correre in bagno a dare il ritocco. E poi me lo ritroverei sui denti. Vero, appena applicati mi guardo allo specchio e mi sento una dea. Ma sono davvero poco pratici. Piuttosto, il Baby Lips rosso di Maybelline

  7. A me l’idea del rossetto sheer piace molto proprio per evitare l’outfit jeans e camicetta e trucco leggero ma con rossetto che, sebbene in tinta e tutto, carica troppo. E poi mi piacciono perché li metti anche “al buio”, nel senso che non necessitano di troppa attenzione nella stesura, sono più facili di un rossetto “pieno”. Però l’unica cosa che non capisco è perché dovrei spendere tanto per un tipo di rossetto del genere: cioè uno della fascia di Kiko per me è accettabile per prezzo e qualità, ma non spendere mai 20 o 30€ per questa tipologia di prodotto che magari dopo poche ore non c’è più.

  8. Ecco, proprio ciò che penso anche io. Rosetta facili da indossare e non impegnativi, ma non concepisco i 30€, anche 20 mi sembrano tanto per questo tipo di prodotto.

  9. Ti ascolterò e ne proverò un paio…con le decine di rossetti che ho non ce n’è nemmeno sheer, direi che devo dargli una chances

  10. Quando voglio un look più fresco ma non voglio rinunciare alla durata del rossetto uso le tinte lucide (tipo YSL ma ne ho anche qualcuna di kiko di un Po di tempo fa) e poi le tampono. Il risultato mi piace perché è duraturo e non opaco e fa tanto primavera.

  11. Io ho il 205 della linea Glossy Dream di KIKO. Fino ad ora l’avevo sempre indossato con la matita sotto, ma proverò sicuramente a metterlo da solo! In effetti tendevo a usarlo poco perché mi sembrava sempre poco adatto.

  12. solitamente preferisco usare un rossetto cremoso o semi opaco e stendere un velo di gloss sopra…comunque ho preso uno dei nuovi KIKO, packaging davvero gradevole e mi piace moltissimo come resa sulle labbra!

  13. Sono andata alla ricerca di un rossetto sheer proprio sabato ma non ho trovato niente. Credo che il rossetto sheer illumini il viso e che stia bene sempre a differenza di un rossetto opaco che in alcuni casi può appesantire ( sopratutto se la persona è già stanca o ha il viso un pò triste). Andrò a farmi un giro da Limoni dato che mi occorre anche una bella terra ” effetto abbronzatura” !

  14. Confermo, sbavano e lo dicono in moltissime anche su youtube. A me l’effetto glossy sulle labbra piace d’estate, perché effettivamente lascia una sensazione di freschezza al viso che in questo periodo non fa mai male, però preferisco un gloss a poco prezzo, visto che andrà comunque riapplicato più volte durante la giornata. 35 euro per un rossetto che non mi dà la sicurezza di rimanere lì dove l’ho messo? Ma anche no.. Quei soldi li spendo molto più volentieri per un fondotinta che una volta piazzato in faccia resta fino a sera!

  15. Ciao a tutte, io li adoro !
    ho il glossy dream kiko n 205; 203;214 con le loro matite abbinate e la matita trasparente che fa da barriera sono perfetti!!! Aspetto le prossime promo per comprarne altri

  16. Io adoro i rossetti opachi…sulle altre. Ne ho comprato uno qualche mese fa e se lo stendo pieno sembro una battona quindi sono costretta a tamponarlo con le dita per dare un effetto decente. Per questo mi trovo meglio con i rossetti sheer perché quel velo di lucido fa risultare tutto più naturale e fresco, poi vuoi mettere la sensazione di sentire le labbra idratate?
    Il mio sogno proibito sono gli YSL però a quel prezzo sono un po’ difficili, prima o poi forse ne avrò uno

  17. Io ho il n. 20 Poppy Cap (un rosso fragola delicato e molto primaverile); n. 22 Res bow tiè (rosso acceso molto elegante) e n. 41 Sun twin set (corallo che fa subito estate, dona un aspetto sano e fresco, è il mio preferito!!!). Insomma bellissimi!!!
    Il nero lo proverò di sicuro!!!

  18. Oddio ho un rapporto ambivalente con questi rossetti 😀 diciamo che sono confortevoli e appena indossati l’effetto fresco che hanno è molto carino. Però boh…ad esempio ho appena preso un Dior addict lipstick e 2 gloss sempre addict e devo dire che non li ricomprerei per la durata! più che altro mi orienterei su prodotti più economici (1 dior costa intorno ai 30 euro) perchè non hanno delle alte performance. Meglio con sotto una matita…

  19. A me piacciono molto!… Soprattutto adesso che arriva.. ” la bella stagione”.. Un bel rossetto sheer rosso, lampone ma anche nude.. Un bel po’ di mascara e via!!! E poi.. (almeno x me) aiutano le mie labbra che spesso sono secche (e sensibili) dato che, soprattutto alcuni, idratano molto! ☺

  20. mmh…sì, carini, ma non sono mai stati, per me, quei rossetti che ti conquistano, che ti fanno sentire seducente…preferisco decisamente tenere il trucco di viso e occhi leggero e poi applicare un bel rossetto pieno: cremoso, satin o matt, ma comunque rossetto vero e proprio! così sono “fresca” ugualmente ma ho le labbra più colorate e definite!

  21. A me ad esempio non piacciono i rossetti opachi, non ne ho neanche uno, quindi se devo comprare un rossetto preferisco prenderlo così (e magari spenderci 20/30€)

  22. Soni molto belli ma durano poco, ragion per cui mai spendere più di 10-13 euro.
    Su di me prediligo sempre i satin e gli opachi

  23. Anche a me piacciono molto! all’inizio, sono stata “costretta” a farmeli piacere perchè ho le labbra sempre secche e devo rinunciare agli opachi che adoro (anche se ogni tanto, labbra permettendo, li indosso cmq!!). Personalmente sono dell’idea che il trucco deve essere sì bello, ma soprattutto deve essere confortevole: se indossare un rossetto opaco significa avere per ore intere le labbra che tirano e devi stare attenta a cosa e come magiare, ogni dieci minuti devi guardarti allo specchio, diventa un’ossessione! I rossetti sheer sono una buona soluzione per avere labbra idratate ma cmq con un tocco di colore!

  24. Ok..sono nuova e sicuramente ciompa…ma io ottengo un risultato simile (cioè poco carico,fresco super idratante ma non proprio a lunga durata) con matita per labbra e il burro cacao alla Calendula e camomilla.
    Perché spendere 10 euro?se bastano…

  25. Quelli di Ysl , le tinte in olio, oltre a idratare molto bene quando vanno via lasciano effettivamente una bella tinta e secondo me valgono i soldi che costano

  26. Io li adoro!!! I miei preferiti sono quelli di ysl della linea shine…non ho ancora provato i rossetti sheer di UD ma visto che Clio ne parli così bene vedrò di rimediare presto!

  27. Sono contenta di questo post…perché ultimamente ero arrivata alla stessa conclusione, non per il fatto di aver osservato mode o sfilate….ma vedendo semplicemente il risultato su me stessa.
    Con alcuni colori opachi (tipo il rosso) mi sembra che il look di insieme invecchi un po’. O cmq ho esattamente l’impressione che ci sia qualcosa di troppo. Con il rossetto sheer della Urban Decay (il preferito di Clio) mi sento invece più a mio agio, pur essendo un bel rosso acceso. Non penso che sia una regola….su altre ragazze i rossetti opachi mi piacciono tantissimo. Penso che entrino in gioco più fattori: la forma delle labbra, le proporzioni, le imperfezioni, il look…
    Tra i rossetti sheer, mi sono innamorata anche io di quello UD e quelli della nuova collezione KIKO. Prossimamente vorrei provarne uno di YSL 🙂

  28. Io sono una di quelle che non li ama, adoro i rossetti coprenti e il finish opaco, insomma devono vedersi, però ne ho provato un altro sheer della Essence, anche con la matita sotto non mi dispiace (altro prodotto che sto iniziando ad usare di più), però non saranno mai al pari degli altri per me, soprattutto amando anche i colori pazzi, se fossero sheer non farebbero un bell’effetto, è un finish adatto a colori più naturali.

  29. Mi piace molto il rossetto sheer di una colorazione rosa carne: da l’idea di labbra sane e rimpolpate e sta bene con molti tipi di trucchi dai più naturali a quelli più intensi. Mentre le colorazioni più scure non mi piacciono molto con questo finish…sarò di parte ma per me il rossetto rosso è più bello se è opaco 🙂

  30. Anche io faccio così qualche volta, soprattutto con le matite labbra con colori naturali, spesso più azzeccati dei rossetti. Diciamo che l’effetto è meno lucidino però.

  31. Sbava da morire anche il miss shine pupa 003 della collezione primaverile ed è un peccato perché il colore è stupendo

  32. Ciao, anche io faccio come te ma credo che il rossetto sheer sia più pratico da usare . Alcuni possono essere applicati anche senza specchietto o comunque al volo mentre se si usa la matita+burrocacao occorre fare bene i bordi quindi serve più attenzione e tempo. Ciao ciao

  33. Moda o meno li adoro da una vita perché li metti ad occhi chiusi e anche un bel rosso risulta meno impegnativo di un rosso classico. Le nuove formulazioni sono un bel passo avanti perché il colore non va via del tutto e a me piace molto avere le labbra un po’ più pigmentate. Bellissimi.

  34. Una sola parola: W i rossetti Sheer! Sono gli unici che porto alternandoli ai burri colorati perché l’opaco mi la faccia triste, incattivita è più petarda… Adoro gli YSL sheer Candy fra
    quelli costosi e i lip balm di NYC fra quelli economici e li porto sempre con me in borsa

  35. Allora Clio, io non so perché ma con il rossetto non mi ci vedo! Ho sempre l’impressione di essere “overdressed” come dici tu, anche se uso un colore leggero, sarà perché ho le labbra sottili? Non so, mi vedo troppo artificiale, poco solare e più “vecchia”… Quindi questi rossetti sheer potrebbero essere una soluzione! Prenderò in considerazione quelli essence almeno per provarli, poi chissà, magari un giorno mi autoregalerò un Ysl!!! 😛

  36. Ovviamente quello che m’ispira di più è YSL, perché sembra proprio donare quel l’effetto succoso alle labbra. Gli altri mi sembrano più coprenti e più simili ad un rossetto cremoso classico.
    Comunque non posso comprare altri rossetti.
    Sono tentatissima, perché è un effetto stupendo sulle labbra. Io infatti pure con le tinte, metto il burrocacao dopo per un effetto più lucido e morbido.
    Mi accontento del gloss Sephora. Tiene a lungo e dona quell’effetto polposo che mi piace.

  37. Io tampono pure la tinta double touch di Kiko color ciliegia. Mi piace di più come effetto. E poi ci faccio pure una passata di burrocacao.

  38. Anch’io ho cambiato idea da poco sugli sheer! Pensavo fosse una scocciatura ritoccare più volte il makeup..ma ultimamente trovo interessante sembrare in vista dell’estate e con giornate bellissime e soleggiate luminosa fresca e più giovane senza trucco pesante..adoro quelli ysl ma visto che ci sono alternative un pochino più economiche come kiko e pupa me ne regalerò un paio

  39. Ah! Bellissima Clio in copertina! È proprio il look che intendo io d’estate!! Luminoso e fresco ma sexy! !

  40. Io preferisco mettere solo un velo del rossetto classico, piuttosto che comprarne uno a parte, l’effetto alla fine è lo stesso, ma non devi comprarne due.
    Poi vabbé, io sono estremista, o trucco completo o naturale (e naturale davvero, non quell’imbroglio del make-up no make-up).
    Se qualcuno mi deve dire “che bel viso fresco” lo deve dire del mio vero volto, non del trucco strategico per ingannare l’occhio.
    Preferisco “che bel trucco”, almeno so che è merito mio 😛

  41. Li trovo bei rossetti, ma sarebbero davvero un capriccio. Lo stesso effetto si può ottenere tamponando con le dita un normale rossetto o, meglio ancora, con un burro cacao colorato! Insomma, spendere 35€ per un rossetto sheer mi sembra una pazzia (e un furto!)!

  42. Idem…gli opachi mi seccano troppi e quindi preferisco altre formulazioni fra cui gli sheer!

  43. A me i rossetti sheer piacciono proprio perché amo l’effetto luminoso e naturale, ma non so se spenderei più di 10 € per uno di questi prodotti.

  44. Anch’io adoro tutti i suoi makeup semplici e luminosi! A dire il vero anche i suoi capelli, il taglio, il colore..peccato che io come colori sono praticamente l’opposto

  45. Essendo ossessionata dalle labbra idratate (odio la sensazione delle “labbra che tirano”) io indosso solo rossetti effetto sheer :’) però in realtà non ho mai comprato un rossetto sheer: semplicemente picchetto un rossetto cremoso sopra lo strato di burrocacao. Non potendo spendere più di tanto in make up mi sembra più utile avere rossetti cremosi che all’ occorrenza possono essere o più coprenti o più sheer 🙂

  46. Ricordo il black honey…e vista la mia “ciompaggine” sono rimasta sconvolta dalla differenza di colore tra ciò che si vede e ciò che si mette… ecco perchè è bene documentarsi su clio make up..eheh

  47. Per carità, a me piacciono, ma hanno anche un po’ stufato! E poi sono d’accordo con te, anche a me dà l’impressione di essere un finish più autunnale/invernale, non so esattamente perché! Forse è perché nella bella stagione un po’ tutto il viso tende ad essere più luminoso, sia per il colorito più vivo che per il caldo e il sudore, e in questa cornice di luminosità secondo me l’opaco stona tanto, invece un bel finish più cremoso, glossy o sheer lo trovo più leggero, frizzante, meno impegnativo e più vivace e armonioso

  48. Tra i rossetti Sheer più belli che uso, ci sono quelli leggermente profumati di Guerlain….il fucsia, il rosso corallo e …..il nero sono favolosi! Di UD sempre Sheer consiglio il colore Anarchy, sembra un fucsia neon, in realtà è un fucsia trasparente/intenso che dà luce al viso, mooolto primavera/estate!

  49. Adesso questo Anarchy mi ha fatto venire voglia di shopping..perché mi piacciono quei fucsia..però leggeri..estivi

  50. ecco, ora mi serve un rossetto sheer! 🙂
    Clio ricordo che avevi parlato bene anche della nuova linea di Deborah, Lip & shine credo si chiami o qualcosa di simile. mò controllo

  51. Sempre usato e sempre adorato l’effetto sheer! Il mio preferito assoluto è il Cocó Shine, confortevole, luminoso e rimpolpante! Lascia anche un velo di colore e mi piace che vada via gradualmente Poi mi sanno tanto di estate e non vedo l’ora di usarli tutti

  52. In realtà è come la pizza: mi piace tantissimo, ma se dovessi mangiarla ogni giorno pranzo, colazione e cena mi verrebbe da uccidermi! 😀

  53. eeeee, io gli adoro, ho appena comprato l’ultimo di YSL, sheer, oil in stick, nr35 un color lilla scuro, profumo da paura,

  54. Sheer forever!! li metti sempre ed in ogni occasione… anche in macchina se hai fretta senza guardarti allo specchietto ;-D

  55. Belli e freschi!
    L’unica cosa di cui ho paura è che sbavino o vadano nelle rughette intorno alle labbra (io ho una piccola cicatrice che però si riempie di colore). Proverò quello di Deborah intanto 😀

  56. Ciao io ho preso quelli di ysl e durano tantissimo, anche al pranzo, perchè tingono le labbra e sono super scriventi, altro che velo di colore, a me infatti risultano più fedeli al colore dello stick di quanto non sembra nelle foto di Clio, ho preso il n 12 e il 49 e sono fantastici, di sicuro ne prenderò altri

  57. sono d’accordo in parte, perché in fatto di rossetti, cara Clio abbiamo dei gusti differenti ma solo per quanto riguarda i colori, credo dipenda dal nostro colore di capelli, se avessi il tuo colore di occhi e capelli, forse sceglierei i tuoi colori, però appena ci sono i saldi faccio un salto da Kiko! i rossetti sheer, almeno quelli che ho io sono anche molto idratanti e siccome un ritocco, ma anche due o tre nel corso della giornata, il rossetto ne abbisogna, mi pare molto opportuno anche perché è facile metterlo senza correre troppo il pericolo di stenderlo senza sbavature, anzi lo si può quasi mettere ad occhi chiusi, un must have, di sicuro. baci

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here