Ciao a tutte!

E oggi è freddo, e domani è caldo, e ‘sta mattina si gelava, e oggi pomeriggio sembra estate… Tutte amiamo questa stagione ma, vestirsi in primavera quando il tempo è pazzerello, diventa un po’ stress, non è vero?

Abbiamo pensato di raccogliere qualche look d’ispirazione e indicarvi quelli che, secondo noi, sono i capi che non possiamo farci mancare, per questi mesi di sbalzi climatici e di cambi di tempo repentini! Pronte per lo shopping? Allora iniziamo!

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-22Via Pinterest. Capo imperdibile #4: la gonna piena.

RISCOPRIAMO IL SOPRABITO

Grande capo di stagione, ufficialmente rispolverato dagli anni ’50/’60/’70 è il soprabito: non più un cappotto, non ancora un blazer, il buon vecchio palteau è tornato di moda.

E va amato: è comodo, perfetto per la stagione e, se trovate la lunghezza giusta, il colore ideale (potete anche osare un po’!) e, nel caso, anche una fantasia passe-partout, allora nessuna sarà più chic di voi!

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-oscar-de-la-rentaDa una sfilata SS di Oscar Della Renta

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzostyle-caster-5Credits: Style Caster

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-zara-5995Zara. Prezzo: 59,95€

Se per voi questo stile è troppo bon-ton, c’è sempre il trench – classico intramontabile – a poter sostituire il soprabito. Se questo capo vi manca, è proprio il caso di rimediare!

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzostyle-caster-6Credits: Style Caster

 ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-banana-rebuplic-159Banana Republic. Prezzo: 159€

OSARE CON IL COLORBLOCK

Il look tipico di questo periodo richiede vari strati e la possibilità di aggiungere o togliere “pezzi” durante la giornata. La cosa vi manda in crisi perché non riuscite ad abbinare tutto insieme? Beh, il nostro consiglio è di osare con il total look e, per farlo, in questo periodo non c’è niente di meglio di una jumpsuit dal look sartoriale, meglio ancora se a maniche lunghe o a tre quarti.

Con una giacca adatta sarete perfette sia per l’ufficio che per un appuntamento più glamour.

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-the-row-ss-2015-ready-to-wearThe Row SS 2015 Ready To Wear

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-caroline-sieberCaroline Sieber

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-26Ulyana Sergeenko

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-9Jessica Alba

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-River-island-7299River Island. Prezzo: 72,99€

WHITE IS THE NEW BLACK

D’inverno, le tonalità che si vedono di più sono nero, blu notte, grigio, marrone e, al massimo, qualche saltuario bordeaux, pavone e senape. Beh, la primavera è il momento giusto per sfoggiare il più candido dei colori (che, tra l’altro, toglie di nuovo il problema degli abbinamenti): il bianco!

Quest’anno è un vero e proprio trend e, anche quando non osate il total look, è davvero un passe-partout. Un top, un paio di pantaloni o una giacca bianca, nel proprio guardaroba, ci deve essere!

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-29Via Pinterest

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzostyle-caster-9Credits: Style Caster

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-mango-top-2599Mango, Top con nodo. Prezzo: 25,99€

ClioMakeUp-vestirsi-in-primavera-tempo-pazzo-anonyme-109-giaccaAnonyme, blazer. Prezzo: 109€

A pag.2 troverete altri capi irrinunciabili, tra cui l’accessorio più versatile ed utile per questa stagione. Sapete indovinare qual è? Scopritelo nella prossima pagina!

158 COMMENTI

  1. Gonne e gonne pantaloni all’altezza polpaccio…non stanno bene a tutte. A meno che siamo sempre del genere “chissenefrega, mi piace, lo metto!” E comunque si… In primavera l’unica soluzione è la sovrapposizione. Originali i soprabiti!

  2. Mi permetto di aggiungere che nemmeno la jumpsuit sta bene a tutte. Soprattutto se è arancione e ti fa sembrare una grande carota o un’evasa da una prigione americana.
    E il vestitino celestino da lavandaia cos? Senza forma, senza sapore…un sacco con le maniche corte. Bah…

  3. Ciao Laurettaaa anch’ io ho trovato di pessimo gusto certi abbigliamenti poi ognuno è libero di vestirsi come crede …buona giornata

  4. Non mi sembrano proprio capi adatti a tutte..io sono bassina e sia la gonna ampia sia la gonna pantalone mi “mozza” le gambe, ergo sembro più bassa di quanto non sia già, inoltre la gonna pantalone mi “regala” due gambe che sembrano salsicce ambulanti

  5. Ahahahah evasa da una prigione americana ahahahahahahahah mamma mia… Hai colpito e affondato uno dei miei colori preferiti

  6. Tranne la gonna pantalone, sono tutti capi che Uso anche io . Non uso però soprabiti così larghi, ma quelli dalla linea più avvitata di sisley o desigual (ad ogni stagione ne fanno di molto carini) . Le sciarpe e c mi aiutano poi molto con il mio punto debole : la gola (ed infatti ho tosse e mal di fila in questo periodo

  7. Buongiorno ragazze! Carino questo post ! Mi piace sempre osservare ogni moda anche quelle un pochino lontane da me! Per esempio io sono 1,50 e tra gonne ampie, gonne pantalone e soprabito lunghissimi.. Non mi posso permettere Ah Ah sembrerei una che si mette vestiti di taglie più ampie!! Oltre a guadagnare anche kg che non ho..cmq io in questo periodo sarei in difficoltà senza la mia giacchetta di pelle nera

  8. Scusami!! È un colore che invece io proprio non sopporto! Soprattutto in versione color bolck! :S

  9. Aaaah. Io proprio non ce la faccio. O ho caldo, o ho freddo. Tante tante volte mi sento una scema perchè pare che vengo da un altro pianeta.
    La maggior parte delle volte mi organizzo abbastanza bene con i cambi della bambina. Ma in qualche modo questa cosa non si estende anche alla mia persona…
    Venerdì scorso sono uscita da casa in un abitino tanto grazioso e le ballerine gialle. Di camoscio. Nel pomeriggio ha buttato tanta di quell’acqua! Tornavo a casa saltellando in mezzo alle pozzanghere. Ma le scarpe si sono bagnate tutte lo stesso.

  10. Io non ho niente contro di voi, ragazze del team, ma oggettivamente, con tutte le volte che vi è stato fatto notare, possibile che ancora non riusciate a fare post puliti da refusi e strafalcioni? E sì che di possibilità ve ne sono state tante cavolo … Davvero “lo potete annodarlo al collo” è qualcosa di inevitabile? E dai cavolo.

    Quanto al post, lo spunto era interessante ma lo sviluppo davvero discutibile. Ma chi è che va in giro concio in quelle maniere? Certi outfit vanno bene solo per Instagram, nella vita reale sono veramente da pagliaccio. E poi le chiamano fashion blogger … avrei apprezzato invece una selezione intelligente di capi il più possibile traversali alle diverse esigenze e comunque portabili, dato che questo era l’obiettivo iniziale.

  11. Ciao! Sai che anche a me è parso strano che non si sia parlato di giacche in pelle? Alla fine sono un ever green perfetto proprio per questa stagione!
    E trovo che sia un capo sul quale valga davvero la pena investire, uno di quei pezzi che deve essere dentro all’armadio di qualsiasi donna, tipo il tubino nero! 🙂

  12. Ciao ragazze… però i pantaloni ampi con l’acqua in casa…. no!!!! A me non piacciono proprio. Non ce li vedo sulla mia figura non proprio snella, nonostante l’altezza…..

  13. Buongiorno Lauretta! Io con la giacca di pelle sono una stra fissata riesco a infilarla anche con outfit eleganti o in opposto sportivissimi pensa ahahah poi ne ho presa una da Zara che è avvitata e con una specie di volant carinissima!!! Poi è Vero che è strano a non essere stata menzionata in giro praticamente si vedono solo quelle

  14. Sono d’accordo con te, penso che Clio dovrebbe intervenire, ormai i post del team sono quasi imbarazzanti; oltre agli errori di scrittura sembrano un insieme di frasi buttate lì in modo superficiale. Faccio fatica ultimamente a leggere i post, molti sono ripetitivi e banali.

  15. beh veramente tanti bei capi!! escludendo la tovaglia girata a soprabito che proprio non riesce a convincermi 🙂 molto belli invece quello di banana republic e la gonna della foto d’apertura!! il bianco mi piace molto, lo trovo primaverile ed elegante, però per me andrebbe spezzato con qualche accessorio di un altro colore che valorizzi il bianco stesso!

  16. Non è per accanirsi sul team ma effettivamente basterebbe rileggere il testo (anche due o tre volte visto che tolte le foto sono poi poche righe) per evitare errori del genere 🙂 Gli errori sono normalissimi e li fanno tutti ma le correzioni sono indispensabili! Credo che tutte rileggiamo prima di cliccare “rispondi”, fatelo anche voi 🙂

  17. Alcuni abbinamenti sono davvero bellissimi , anche la simil tovaglia a quadri azzurri mi piace un sacco , trovo che abbia un suo perché !! Ma sinceramente nella vita di tutti i giorni, almeno io, non mi vestirei mai così

  18. la jumpsuit secondo me sta bene a pochissime!! bisogna essere magre magre o comunque a clessidra, e non con tanto seno… altrimenti si rischia di sembrare un insaccato! Non a caso mi piace solo sulle modelle… poi ovvio, ognuno è libero di vestirsi come vuole 😉
    oltretutto se si sceglie di un colore acceso, fa effetto monocolore-pugno nell’occhio pericolosissimo!

  19. anche i paltò (come lo scriveva la nonna, ahah) su noi bassine devono essere quasi cuciti addosso per star bene, altrimenti non mi piace molto l’effetto che fanno.. sembra sempre di essere tornate bambine e aver rubato il cappottino alla mamma.. 🙂

  20. Uhhh mi piace questo articolo! Adoro le jumpsuit, non sono altissima ma con i modelli giusti (ovvero a vita alta) riesco a sembrare più alta e magra. I pantaloni larghi alle caviglie e le gonne ampie sono un passpartout per me. Le mie gambe, sopratutto nella parte superiore non sono molto magre ma ho le caviglie belle sottili quindi per me questi modelli sono perfetti. In più posso metterli sia con le sneakers, che con i sandali che con i tacchi. Il blazer bianco è un altro salvavita, i foulard li porto legati in testa e le sovrapposizioni un po’ strane mi piacciono tanto (vestito con spallina sottilissima e sotto t shirt basic). A me piace osare, cerco sempre di valorizzarmi ma se qualcosa mi piace davvero lo metto anche se non mi at divinamente (ovviamente nei limiti del buongusto). Ragazze, osate e divertitevi!

  21. Viva le sovrapposizioni! Ne ho basta di giacche e giacchette, piuttosto un bel maglione con sciarpetta e via, fuori di casa!

  22. Ah bene, stavo rispondendo al commento che aveva più like (quello relativo agli errori) e non ho potuto pubblicare il mio commento…
    Infatti il suo commento è stato cancellato…
    Ahhhh, adesso noto che sono stati cancellati TUTTI i commenti relativi agli errori…
    Ecco bene ottimo direi

  23. Le salopette!! Io le adoro, le ho di tutti i colori e le forme, anche se le mie preferite sono quelle maschili con il pantalone un po’ largo.

  24. Quanto hai ragione!anche se esistono al mondo pochi esemplari di donna a cui dona di più, questa gonna pantalone non riesce a piacermi indossata da nessuno, poi certo se una é bella é bella sempre!

  25. Se il team rileggesse i post prima di pubblicarli con la solerzia con cui legge i commenti e vede se moderarli o meno, saremmo tutte più contente e non ci sarebbero certe critiche!

  26. Sì, quel vestitino è proprio anonimo! Come hanno fatto a metterlo nella categoria “gonna piena”?!? E’ informe e piatto!

  27. Che bel post! Brave, Idee originali e magari un po’ dimenticate, ma sempre utili! Chiaramente ognuna deve scegliere quello che rispecchia di più il suo stile e valorizza la sua figura. Però certi commenti mi sembrano un po’ tristi, ragazze è vero che se si è alte 1.50 e un formose i vestiti non ci staranno come ad una modella di Victoria’s secret, però non dobbiamo sempre vestirci ‘per gli altri e per cosa penseranno di noi e per come appariremo.
    Io sono stata sempre presa in giro per come mi vestivo fino all’università praticamente, poi invece il mio stile molto personale ha iniziato a riscuotere successo, per l’originalità che ne traspariva. Passare la vita cercando di essere sexy e volendo nascondere i propri difetti ( difetti se paragonati agli stereotipi) non mi credo sia appagante. Osiamo con i colori e con le forme! Siamo donne, tutte belle e particolari a modo nostro. Nasconderci dietro a completi neri, jeans e maglione per sempre non ci renderà migliori.

  28. Continuo a pensare che la gonna o i pantaloni a metà polpaccio o sopra la caviglia stiano bene solo alle ragazze alte e con i tacchi! Per quanto riguarda i jumpsuit (o tutine che dir si voglia) sono indubbiamente molto belli ma per me che vado in bagno ogni due per tre sono inconcepibili!

  29. Stessa cosa quando non si hanno delle caviglie sottili, che per giunta si gonfiano con la combo caldo+tacchi. In questo caso quei pantaloni ampi e quelle gonne con il taglio che lascia scoperto proprio questo punto critico, sono da evitarsi. Indovina chi ha le caviglie così? 🙁 🙁

  30. Finalmente!! Grazie per averlo detto, concordo in pieno su tutto! Quelli del post sono spunti, poi sta a ognuno prenderli e renderli adatti al proprio stile/fisico/modo di essere. Se dovessimo proporre cose che stanno perfettamente bene a tutti ci troveremmo con articoli che parlano solo di jeans e felpe. Ovvio che tutto non sta bene a tutti, e per fortuna! E poi vorrei dire che quello che indossiamo dovrebbe anche farci sentire bene, è questo l’importante.

  31. Ma scusate carissime del team, per quale motivo avete messo il mio commento in moderazione, per altro dopo che diversa gente l’aveva già letto e commentato? Forse vi infastidisce vedere scritte certe cose? (per altro con educazione).
    E’ inaccettabile davvero, lo riposto qui sperando che la censura volta solo a tutelare voi stesse sia un abbaglio da una volta e via.

    Io non ho niente contro di voi, ragazze del team, ma oggettivamente,
    con tutte le volte che vi è stato fatto notare, possibile che ancora non
    riusciate a fare post puliti da refusi e strafalcioni? E sì che di
    possibilità ve ne sono state date tante cavolo … davvero “lo potete
    annodarlo al collo” è qualcosa di inevitabile? E dai.
    Non so come
    funzioni da voi, ma nel mio mondo al terzo richiamo si viene già segati
    senza appello (anzi, talvolta già al secondo o proprio al primo, se si
    tratta di fondamentali). Sarà pur sempre un blog leggero e senza
    pretese, ma con tutta la gente in gamba e meticolosa che resta a casa a
    marcire mi sembra veramente un insulto fare il proprio lavoro in modo
    tanto approssimativo. E anche Clio che legge i commenti e continua a
    tollerare questa cosa non è per niente professionale. Poi ognuno si
    sceglie lo staff che crede, ma sappia che anche lo staff influenza la
    sua credibilità.

    Quanto al post, lo spunto era interessante ma lo
    sviluppo davvero discutibile. Ma chi è che va in giro concio in quelle
    maniere? Certi outfit vanno bene solo per Instagram, nella vita reale
    sono veramente da pagliaccio. E poi le chiamano fashion blogger …
    avrei apprezzato invece una selezione intelligente di capi il più
    possibile traversali alle diverse esigenze e comunque portabili, dato
    che l’obiettivo iniziale era semplificare la vita e non incasinarla.

  32. Bellissime le jumpsuit, ma come dici tu scomode quando si è fuori e si hanno bisogni fisiologici xD xD Qualche sera fa ne indossavo una, corta, con una cinturina in vita e sotto avevo le calze. Sono andata in bagno: togli la cintura (e mo dove le poggio?!), sgancia i bottoncini dietro la nuca (due ore e tutti i capelli impicciati), contorciti per tirare giù la zip sulla schiena (preghiamo che non si inceppi a metà strada), tira giù la tuta ma senza che cada sul pavimento del bagno (sai che schifo!), abbassa le calze (occhio a non tirarle con le unghie per carità!!!). E dopo tutto questo ambaradan centra il water senza toccare da nessuna parte… AIUTO
    Ah, inutile dirti che poi ho dovuto fare l’inverso di tutto per rivestirmi xD

  33. Ragazze questi sono spunti, ovviamente non siamo tutti modelle di Victoria’s Secret ma basta trovare i modelli più adatti a ciascuna di noi.

  34. Credimi, io sono “alta” 1.65 e non sono una 38, ho le gambe muscolose e non mi vedo assolutamente con gli shorts quindi gonnelloni e pantaloni a metà polpaccio sono la salvezza. In più li porto entrambi anche con sneakers e con le scarpe basse, basta trovare il modello giusto. A me piacciono a vita alta perché avendo la vita strettissima riesco a metterla in risalto e a distogliere l’attenzione dalle gambe. Concordo sulle tute intere, le adoro ma quando devi andare in bagno… ahahah altro che accompagnata dall’amica, servono almeno 2 persone!

  35. io ho sempre avuto problemi di autostima (la mia è quasi inesistente) e mi sono sempre posta il problema di cosa avrebbero pensato gli altri se mi fossi vestita in un determinato modo o con certi capi ecc. Poi all’università sono finita in un’altra città dove non conoscevo nessuno e ho cominciato a fregarmene degli altri! Anche io ho uno stile molto personale e particolare, ed effettivamente a primo acchito può sembrare strambo, ma poi piace! Piace forse perché non è banale, non è il solito scopiazzamento della moda del momento (scusa la cacofonia), ma esprime una personalità, è quello l’importante secondo me!

  36. mi piacciono tantissimo questi post!
    detto questo vorrei lanciare una petizione per abolire la gonna pantalone sotto il ginocchio e la sciarpa extra-large anche d’estate…

  37. infatti…la gonna piena secondo me non sta bene a tutte, poi ognuno è libero di mettersi tutto quello che gli piace!

  38. secondo me è un problema che accomuna tutte in questo periodo.
    Io ad esempio non so decidermi con le scarpe…

  39. Io non ho visto outfit da pagliaccio.
    Sono quasi tutti (eccetto la tuta a quadretti Blue e rossa della prima pagina), molto belli e anche portabili.

  40. Si ma lo sanno anche i sassi che bisogna avere nell’armadio la giacca di pelle (vera, perché la simil pelle mmmmm) 😀
    Credo che bisogna apprezzare la varietà di spunti dati, diversi da cose stra-note.
    Lo è anche il trench, poi, ma è comunque meno visto rispetto la giacca

  41. Sulle gonne pantalone che non stanno benissimo nemmeno alle modelle (cioè, stanno meglio con altro), si.
    Ma la sciarpa maxi, leggera in estate può essere una salvata, specie se la sera è umida, no! È un musthave

  42. meglio una giacca o un balzer!
    il fatto è che ho presente una mia amica che vive tutto l’anno con queste sciarpone attaccate al collo che ho avuto il piacere di vedere scoperto solo al mare

  43. In realtà no… Io odio portarmi in giro il blazer o la giacca, solo nell’eventualità che mi possa servire. Sta lì, appesa sulla borsa, o al braccio… Una rottura

  44. Anche io sono sull’1.60 e ho un pò il complesso delle cosce grandi (e muscolose per via della pallavolo) e ho sempre avuto l’impressione che quel tipo di pantaloni e gonne sul mio fisico stessero male però come dici tu magari è solo questione di trovare il modello giusto!

  45. di trench ne ho due: uno beige con bottoni scuri e uno verde scuro e li uso entrambi tantissimo. un altro capo-spalla che uso tanto in questo periodo è il giubbotto in pelle (similpelle ma non plasticoso, comprato da Forever21 a londra).
    la tuta per me è un ni: non mi dispiacciono ma le trovo scomode. quando si va in bagno bisogna praticamente spogliarsi (sono una donna pratica, io!) 🙂
    il bianco è un mio colore e lo adoro sempre, anche in inverno. ho tantissimi capi di questo colore.
    gonne a metà polpaccio NO assoluto! non mi piacciono queste mezze misure: o corta o lunga (che tra l altro adoro!). a me proprio queste mezze lunghezze non donano. idem per i pantaloni a culotte: stanno malino pure alle modelle, non oso immaginare a me! :-/
    foulard e sciarpine per me sono obbligatorie: la cervicale ringrazia. le abbandono solo quando fa davvero caldo.

    un capo che adoro e rispolvero soprattutto in queste mezze stagioni (che poi lo sappiamo, non esistono nemmeno più, e infatti in questi giorni in Sardegna si schiatta dal caldo!), sono le camicie. in inverno soffro troppo il freddo e metterle/nasconderle sotto ai maglioni è un delitto quasi… questo è il periodo giusto per indossarle. come scarpe ballerine, sneakers e oxford, in attesa dei miei amati sandali!

  46. Una volta in discoteca ho dovuto costantemente accompagnare una mia amica in bagno per slacciarle e riallacciarle la tutina, e tutto questo in un bagno dove due persone non ci stanno e bisogna avere mille accortezze per non toccare niente! XD

  47. La sciarpa fissata alla cintura, la gonna ampia e i pantaloni gonna mi hanno fatto urlare:
    “Ma K è sta cafonata????”

  48. La honnona rossa oserei dire che è oscena , e che non mi vengano a dire che sta bene a tutte perchè non è proprio vero , io sono una 42 / 44 e alta 1,70 ero in giro per negozi e per curiosità l’ ho voluta provare forse perchè aveva una bella fantasia , l’ ho tolta subito , sembravo avere 2 tg in più , nono abolita . Scusate l’ errore in alto ( gonnona ) ciao a tutte / i

  49. Quanto mi piace leggere cose di questo genere! Io sono un’autentica schiappa, potreste indirizzarmi verso blog che trattino l’argomento “abbigliamento” e “moda” in maniera chiara? Mi spiego: non mi piacciono le fashion blogger più blasonate, mi piace solo Irene’s closet che però ha uno stile un po’ troppo audace per i miei standard 🙂 Esistono siti o blog che spiegano in maniera chiara e non troppo narcisistica come vestirsi, quali abbinamenti fare e come scegliere determinati capi e tessuti?

  50. Mah, che ne so… difatti sotto da qualche parte ho anche scritto che se il team rileggesse i post prima di pubblicarli con la solerzia con cui legge i commenti e poi vede se è il caso di moderarli o peggio, non ci sarebbero tutte queste critiche al loro lavoro!

  51. Ahahahahah è la prima immagine che mi è venuta in mente quando hi visto la foto!
    In compenso mi scuso con tutte le ragazze/i ragazzi che amano l’arancione!

  52. Io parlavo delle gonne ampie e delle gonne pantalone in genere perché, per esperienza su me stessa e su altre amiche con il fisico simile al mio, non sono portabili da tutti come dicono nel post

  53. Io ne ho presa una in simil pelle mooolto carina! Certo la maggior parte sembrano di plastichina ma non tutte x fortuna

  54. Mah! forse forse hai ragione. Sulle modelle (sui giornali e nel blog) sembrano belli e sembrano star bene, ma se me ne vedessi davanti una così… bho! la “guarderei strano”.

  55. Oggi ho iniziato la stagione dei sandali al lavoro…. non ne potevo
    più. Dal caldo a me vengono le vesciche. Già ho dei piedi di m…a
    (delicatissimi) poi ci mancano le “scottature” da caldone.

  56. Mi piace solo la sciarpa che può essere usata come mantella,per il resto non sono attirata da niente XD

  57. Ciao a tutte/i, io in questo periodo ho sempre con me il mio caro ed adorato kefia..senza quello rischio infiammazione ella gola dietro la porta..

  58. Sono forse l’unica ad odiare con tutta me stessa questa stagione ,e di conseguenza anche l’estate? Ogni anno che passa è sempre più caldo, io divento sempre più insofferente e per me da aprile a settembre sono mesi di calvario…proprio MALEDETTA PRIMAVERA…

  59. Io invece adoro la primavera e l’ autunno.. Ma non particolarmente x le temperature..ma x la natura..

  60. Coooosa? Attesa di moderazione? Ma di cosa?!
    Sono così: O_O
    Ma non era nemmeno scritto con termini offensivi o altro! Buffo, perché in questi giorni su disqus continua ad uscirmi di leggere il loro “post” intitolato: “when does moderation become censorship?”…

  61. Ahahahahahahahahah anche a me esce quel post!!! Comunque è più difficile rispondere a un post ben scritto, che non cade nella volgarità o nella supponenza e che porta esempi ben precisi e motivazioni che non a insulti! Ecco perché lo stanno moderando…

  62. Boh per me c’è ben poco di portabile nel quotidiano ragazze!!!! I pantaloni larghissimi per me sono un no senza possibilità di appello

  63. Hai ragione io giubbetto nero di pelle , il trench è nell’ armadio e sta bene dove sta , non mi ci vedo più a indossarlo

  64. Il punto è che per prenderne una bella in simil pelle finisci per spendere quanto la pelle vera, sebbene ci sia sempre differenza. A questo punto, meglio la vera…no? 😀

  65. Non so di blog ma a me piace lo stile di Mimi Ikonn, la seguo sia su instagram che sul suo sito web e prendo sempre un sacco di spunti, anche se ha un fisico diverso dal mio.

  66. I pantaloni a metà polpaccio non stanno bene a nessuno, nemmeno alle tipe su internet (che ovviamente postano le foto migliori)!

  67. Ma secondo me nemmeno a Gigi Hadid dona! Le gambette da cicogna che escono sotto proprio non le posso vedere!!

  68. Bisogna comprendere che come ci sono le ragazze come te che se ne fregano(giustissimo eh,ognuno deve sentirsi libero di fare tutto ciò che vuole),ci sono anche quelle che preferiscono vestirsi valorizzando i propri pregi e camuffando i propri difetti.Sono scelte.Quindi,dire come si è fatto nel post che le gonne a metà polpaccio come le gonne pantaloni delle foto stanno a tutte non è corretto.L’ultimo capo nello specifico sta malissimo al 99% della popolazione femminile mondiale!XD

  69. Esattamente, io trovo che siano idee originali e portabilissime nella vita quotidiana. Ovviamente come detto con le apposite modifiche, ognuna sceglierà i colori e i modelli che preferisce.
    Come hai detto tu, se dovessimo elencare qualcosa di facilmente reperibile, alla portata di tutte, comodo e che stia bene e piaccia a chiunque praticante dopo jeans maglietta e giacchettino non dovremmo metterci altro.
    Anche il nostro lavoro, l’età e il posto in cui viviamo influenzano il tutto.
    Io non ho il fisico di Adriana Lima, ma i pantaloni sopra la caviglia con ballerine o mocassini mi piacciono, me li metto e piaccio pure.

  70. Bravissima! Penso che scoprire gambe e caviglie d’estate sia un diritto di tutte. I mariti ci adorano per il nostro stile ;P

  71. Si può comunque prendere spunto e adattare l’idea al proprio aspetto. Un completo bianco, s neon vuoi scoprirti le gambe lo indosserai con pantaloni lunghi, oppure più larghi.
    Una gonna o un pantalone a metà polpaccio penso che possa stare bene a molte, forse non proprio quel modello, ma io preferisco poter prendere l’idea e elaborarmela che vedere solo cose noiose e leggere, “se non siete 1.75 magrissime e toniche meglio che lasciate perdere e uscite con dei pantaloni neri e un maglione….”

  72. Giusto! Poi ho fatto una faticaccia per perdere tutti i kg di troppo che ora che sono in forma me la godo!!! Manca giusto un pochino di tonicità però già va bene cosi

  73. Anch’io ho fatto un periodo che sembrava avessi solo il trench nell’ armadio ahahah ora mi è presa la mania dei giubbini in pelle io vado a periodi

  74. Ho capito il tuo discorso e penso che sia giusto! Si può seguire la moda se si vuole prendendo spunto dalla moda appunto però adattandolo al proprio fisico. Ed è quello che faccio anch’io. Il discorso degli shorts x esempio che ho fatto io: a me piacciono però giustamente dopo i 30 non mi metto quelli corti che si vede un pezzetto di chiappetta

  75. Brava!! Anche io vengo presa di mira quando faccio notare la cosa. Non pretendo termini aulici. Il tono quasi amichevole dei post mi piace, ma gli errori inceppano la scorrevolezza della lettura. Quando facevo stage in uno studio grafico, se il mio “capo” scriveva i pezzi, io dovevo leggerli e correggerli eventualmente. E viceversa. Semplicemente perché a volte serve un occhio esterno.

  76. Ciao TeamClio, che bello un altro post su moda, abbinamenti e cosa mettersi in una stagione! 🙂

    Non riesco più a commentare tutti i post, perchè sono sempre di corsa e soprattutto (di più per questo secondo motivo) perchè magari mi va di scrivere solo “bel post, brave” e però così facendo mi ritrovo con magari 1 commento sotto al mio di una persona che mi “accusa” di non aver letto/capito il post, così poi mi tocca sprecare minuti a riassumere il post per “dimostrare” di averlo letto. Siamo all’asilo?

    I post dovrebbero essere divertenti e rilassanti e i commenti non dovrebbero stressare le persone.

    Se anche pensate che io non abbia capito non ditemelo (soprattutto poi fingendo che in realtà stavate criticando il Team sotto al mio commento, ma per favore).

    Ma è tempo perso scrivervelo perchè molte utenti amano scatenare polemiche sul nulla, quindì sicuramente mi ricapiterà.

  77. Vieni nel Piemonte io meno di 10 giorni fa ho indossato il piumino leggero e oggi il maglioncino dolcevita ahaha (poi va be’ io sono un po’ freddolosa, però meno di 10 giorni fa pioveva e avevano freddo le mie amiche, io no, avevo il piumino ahaha).

  78. Adoro anch’io le camicie, ma le uso anche in inverno sotto ai maglioni (tranne sotto ai dolcevita).

  79. Diana. Tu sai se hai letto, se hai capito, tu sola sai. Per favore. Questa è anche casa tua. Se scrivi, è perché ti fa piacere. Non devi niente a nessuno. Un abbraccio

  80. Grazie! 🙂
    Era sotto al post del dimagrimento/malattie come l’anoressia. Ero d’accordo con il Team (magari ero una delle poche o l’unica non so), avevo scritto una cosa sulla Jolie per rispondere alla domanda del Team e poi ho scritto “bel post, brave” e una ragazza si è messa a dire “ahahah di tutto il post è passata solo la notizia sulla Jolie”.
    Così ho dovuto spiegare perchè ero d’accordo con il Team, cioè che il Team ha scritto che anche le donne ricche si possono ammalare di anoressia (o altro) e che il Team spera che tutte le donne che hanno questi problemi, prendano es. dalle star che sono guarite, per cercare di guarire.

  81. Credo che questo modello mortifichi le gambe di chiunque.. sono molte più carine le gonne pantalone corte a vita alta..

  82. Ma veramente vogliamo far passare il messaggio che un capo di VERA pelle sia un must have nel guardaroba di ogni donna??? Ma scherziamo!!! Sarà un must have nel guardaroba di chi non ha ancora aperto gli occhi e capito quanto ignobile e crudele sia uccidere gli animali per ragioni estetiche!! Ma compratevi delle cose in fake leather e se non avranno la stessa fantastica texture della pelle vera … attaccatevi!!! O scuoiare animali per farvi la giacchetta è un valido motivo? Sono senza parole.

  83. Comunicazione di servizio rivolto a tutte le utenti che sotto ogni post si divertono a criticare il team in maniera organizzata, continua, insistente e qualche volta anche poco educata: basta. Basta perchè questo è in primo luogo uno spazio comune di svago, discussione e leggerezza e non è accettabile che venga sabotato quotidianamente da un piccolo gruppo organizzato di persone che, evidentemente, trovano soddisfazione nella critica fine a sè stessa e rovinare l’esperienza di lettura ed interazione delle altre utenti. Il tono e di conseguenza il linguaggio di questo sito è volutamente colloquiale e informale, proprio perchè vogliamo comunicare in modo leggero ed ironico, come si farebbe tra amici, senza esasperazioni per arrivare a tutti i costi ad una forma perfetta e asettica. Gli errori possono capitare e capitano, c’è sempre modo di migliorare, ma non è possibile assistere ogni giorno sotto ogni post allo stesso spettacolo: una decina di persone prendono il controllo della sezione commenti e la usano come valvola di sfogo accanendosi contro il team e qualche volta anche contro Clio, a prescindere dal contenuto del post. Lo spazio dei commenti è per prima cosa dedicato a tutte le persone che vogliono parlare, approfondire, confrontarsi sull’argomento del post, non è uno spazio di critica aperta dove tutto è lecito, è un servizio che noi, ClioMakeUp, forniamo a voi, utenti, servizio che se non utilizzato correttamente potrà essere, per singoli casi, terminato. Concludo ringraziando invece tutte le utenti che colgono lo spirito del blog e rispettano l’operato delle persone che ogni giorno lo rendono possibile col proprio lavoro, energia e passione, le critiche costruttive ed educate sono accettate, le cattiverie gratuite no. Grazie per la comprensione a nome di tutta ClioMakeUp.

  84. Ma compratele te. Ma cosa vuoi imporre agli altri?
    Se sei senza parole, non ti sforzare a trovarle.

  85. Ecco: a proposito di trench io ne ho comprato oggi uno della Geox, sul sito saldi privati, scontatissimo: da 199 a 70€! Evviva! Mi serviva e sono proprio contenta!

  86. Se potessi davvero importelo lo farei senza pensarci mezzo secondo. Invece non mi resta che assistere alla più bieca ignoranza, a dispetto di tutto quello che si sta facendo (molti esponenti del mondo della moda inclusi) per sensibilizzare i superficiali come te. Brava e applausi.

  87. Se si comincia a dire, i pantaloni di quella lunghezza mi stanno male, le gonne così mi fanno sembrare ridicola, con quei colori sembro un pagliaccio, eccetera la strada verso un look poco originale è breve. Non sto criticando il tuo commento o la tua opinione, io capisco benissimo che ci si voglia valorizzare, però sento spessissimo anche da mie amiche dire, quello mi piace, ma non mi starebbe bene oppure non lo metterei mai perché mi guarderebbero tutti male. A prescindere dai look presentati nel post che poi possono anche non piacere e non tutte riescono a prendere spunto da look così particolari, voglio solo dire, coraggio donne! Proviamo anche cose fuori dalla nostra “comfort zone”!

  88. Esatto, non è che io vada in giro come le modelle delle sfilate o le fashion blogger, per l’amor del cielo. Però osare e vestirsi per sé stesse trovo sia importante 🙂 Anche io evito i pantaloni “chiappe fuori” , ma i pantaloncini corti d’estate sono un must! Buona estate!

  89. Non perdi occasione per trascinare una polemica che meritava di essere chiusa lì, quindi mi sa che all’asilo ci sei anche tu. Ripeto che ti ho detto che mi dispiace se te la sei presa così tanto, ma ora credo che tu stia davvero esagerando. Scusa se ho urtato la tua sensibilitá, e ti ripeto che non commenterò mai più ciò che scrivi. Potremmo, visto che diversamente non si può fare, semplicemente ignorarci?

  90. A me questi outfit sono piaciuti quasi tutti, alcuni li avevo già anche salvati su Pinterest dalla fonte originale.
    Certo, sono idee particolari, ma penso che una t-shirt con jeans e giubbottino di pelle siamo capaci di metterla tutte senza che ci debbano dare lo spunto !
    In queste foto ci sono outfit abbastanza “american style” che certo possono non piacere a tutte ma dire che sono immettibili mi sembra esagerato…ad esempio io sono la classica donna mela e la jumpsuit mi sta molto bene, mentre sotto leggevo che é adatta solo alla donna clessidra. Non la metterei sul lavoro, specie in jeans, ma esistono per fortuna anche i weekend dove possiamo osare un pò di più

  91. Esatto!!! Mille volte non ho provato dei capi che mi piacevano a colpo d’occhio dicendomi…tanto non mi sta bene… Poi mi sono imposta di non lasciarmi influenzare e ho iniziato a portare in camerino anche capi che non erano sulla carta perfetti per me…e ho scoperto che a volte bastano dei dettagli che fanno la differenza anche su modelli simili. Di gonne pantalone ad esempio ce ne sono di tutti i tipi…io sono una donna mela e una gonna pantalone abbastanza ampia e molto più chiara della parte superiore dell’outfit mi snellisce per effetto ottico il giro vita che per me é il punto debole. Insomma, bisogna conoscersi molto bene e adattare il tutto!

  92. Quello che dici è giustissimo…Ovviamente è meglio evitare di voler essere perfette a tutti i costi e di avere complessi che non ci permettono anche di divertirci nello scegliere i propri capi di abbigliamento. Io sono una perfezionista e odio spendere soldi per cose che poi non mi donano particolarmente,ma gli altri possono fare quello che vogliono.L’importante è agire secondo i propri gusti e il proprio carattere.Buon weekend!

  93. delle volte le uso anche io, più che altro con qualche cardigan. sotto ai maglioni secondo me sono un pò sacrificate, fanno pieghe da tutte le parti, sono nascoste (colletto a parte) e, a meno che non usi quelle di flanella, io le trovo “fredde” come indumento (sono abbastanza freddolosa)

  94. A me questi outfit sono piaciuti quasi tutti, alcuni li avevo già anche salvati su Pinterest dalla fonte originale.

    Certo, sono idee particolari, ma penso che una t-shirt con jeans e giubbottino di pelle siamo capaci di metterla tutte senza che ci debbano dare lo spunto !

    In queste foto ci sono outfit abbastanza “american style” che certo possono non piacere a tutte ma dire che sono immettibili mi sembra esagerato…ad esempio io sono la classica donna mela e la jumpsuit mi sta molto bene, mentre sotto leggevo che é adatta solo alla donna clessidra. Non la metterei al lavoro, specie in jeans, ma esistono per fortuna anche i weekend dove possiamo osare un pò di più

  95. Ogni volta che entro nel blog mi viene in mente se ho discusso pochi giorni fa con qualcuno. Invece nel resto della giornata ho altro a cui pensare! A tutti gli impegni e alla lavatrice rotta, non vedo l’ora che arrivi quella nuova ahaha! :’D

  96. Ho scritto che comunque potrebbe capitarmi che altre utenti non tu faccia la stessa cosa che hai fatto tu.
    Io ti sto ignorando, ma il mio commento mi sembrava chiaro (il problema non è il tuo commento, ma le persone che si sentono libere di giudicare e non sto parlando di giudicare il Team).

  97. Anch’io sono freddolosa sotto alla camicia mettevo una canottiera (estiva, io non le uso quelle intime sarà perchè le ho di quando ero alle elementari, tranne in casa). Poi magari mi tenevo la sciarpa addosso quasi tutto il giorno e quindì la camicia proprio non si notava, però io sapevo di avercela ed ero contenta ahahah.

  98. Grazie! Per 1 mese dovevo strizzare tutto a mano perché la lavatrice ha deciso di non centrifugare nulla e nelle ultime settimane ha deciso di non lavare cioè non parte proprio più. 🙁
    Spero arrivi presto quella nuova, ci hanno detto che ci faranno sapere lunedì quando arriverà.

  99. Brava ottimo esempio! Ci vuole un po’ di coraggio all’inizio, ma poi ci si diverte anche a reinventarsi 😀

  100. No ragazze la gonna pantalone è davvero orrenda! Io poi che non ho le gambe proprio snelle sembrerei una salsiccia, ma vi assicuro che l’ho vista indossare a una mia collega che ha il fisico di una modella e stava male anche su di lei! quindi assolutamente bocciato!

  101. Non condivido quello che dici. Appunto perchè ognuna di noi è bella e particolare a modo proprio, è assurdo doversi intestardire a utilizzare un certo capo solo perchè va di moda, anche se ci sta male. E non è questione di essere sovrappeso o meno, è che ognuna di noi ha una certa forma del corpo che viene valorizzata meglio da certi capi piuttosto che da altri. Io ad esempio sono magra ma ho molto seno, e i vestiti che cadono dritti senza segnare la vita addosso a me sembrano sacchi e mi fanno sembrare più grassa di due taglie. Perchè dovrei intestardirmi a indossare quelli, solo perchè lo fanno le modelle, quando con una bella gonna a ruota starei mille volte meglio? Per questo non ha senso pubblicizzare un certo capo dicendo “sta bene a tutte”, quando non è oggettivamente vero. Non è una questione di volersi nascondere, ma al contrario di volersi valorizzare 🙂

  102. Io invece condivido quello che dici tu 🙂 Perché tu parli comunque di gusto personale e di “personalizzazione” della moda. Non bisogna indossare un capo solo perché lo indossa una modella, ma nemmeno non osare perché non si è delle modelle. Ognuna deve trovare la gonna pantalone ( per dirne una) del modello/colore/materiale adatto alla propria figura, al proprio stile e al proprio gusto.
    Obiettivamente dei pantaloncini o gonne corte a noi che non siamo alte 1.75 e non siamo perennemente a dieta non staranno mai bene come ad Adriana Lima, o meglio, l’effetto non sarà mai lo stesso, ma non per questo dobbiamo privarcene! Spero di essermi spiegata!

  103. Sono daccordissimo e’ diventato pesante leggere tutti questi commenti polemici..mi fa passare la voglia di entrare e commentare..sono arrivata alla conclusione che quelle che rompono qui..rompono sempre ..e’ nel loro DNA..a Roma si dice che so peggio delle socere..avete presente quelle che hanno sempre da ridire su tutto e non gli sta mai bene niente???..basterebbe che applicassero la regola del Vivi e lascia vivere..un po’ di leggerezza e di sana educazione e rispetto..Easy Life

  104. Sisi ho capito quello che intendi 🙂 però ci sono dei capi che semplicemente a certe forme del corpo non donano, non per questione di sovrappeso o non essere modelle, ma proprio per la forma del corpo. Ovviamente se ci piacciono da impazzire nessuno può impedirci di indossarli (a me piacciono i crop top anche se non sono assolutamente tonica e li metto, ad esempio), però dire che stanno bene a prescindere a tutte è errato. Un vestito dritto a me che sono tettona con la vita stretta non starà MAI bene, sembrerà sempre un sacco. Qualunque sia la fantasia o il taglio, se non mi segna la vita non sta bene perchè sembro una colonna spessa quanto le mie tette xD stessa cosa con gonne/pantaloni che arrivano a metà polpaccio, essendo alta 1,56 mi attozzano incredibilmente. Ne ho una, e la metto pure perchè mi piace, però oggettivamente non valorizza la mia figura 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA