Ciao ragazze!

La parola del giorno è “anti-age”! Cosa significa davvero – o meglio: cosa intendono le case cosmetiche quando scrivono questa parola magica sui loro prodotti? Esiste un anti-age “perfetto” o quasi? Qual è la mia routine per combattere i segni del tempo e cosa dobbiamo aspettarci dalle cure che riserviamo alla nostra pelle?

Se avete voglia di capirci un po’ di più e se volete sbirciare tra i miei prodotti preferiti studiati per fermare il tempo che passa (diciamo così), allora avete aperto il post giusto. E se continuerete a tenerlo aperto, risponderò a queste e tante altre domande!

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botox-12

ANTI-AGE: ESISTE?

Ok, vi stronco subito: l’ “anti-age” inteso come qualcosa in grado di evitare che il tempo passi o capace di far tornare indietro negli anni… non esiste. Non solo lo dice la scienza, ma l’ho proprio potuto appurare io stessa. Addirittura ho finito per pensare che quando le pubblicità dicono che, per esempio, “in 7 settimane l’80% delle tester hanno trovato il 20% in meno di rughe sul viso” (o cose così), forse è perché selezionano persone che non hanno mai usato una crema idratante nella loro vita (e ne esistono tante)!

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botox-next-big-thing.ne-

Chi, invece, è solita prestare attenzione alla pelle, come me o come la maggior parte di voi che mi seguite e raccontate nei commenti la vostra passione per make-up e skincare, con ogni probabilità non vedrà una vera e propria differenza del tipo prima-e-dopo, nel momento in cui inizia ad usare una crema “anti-age”. L’idratazione, la cura, il nutrimento e gli ingredienti di qualità migliorano sì l’aspetto della pelle… Ma tornare indietro nel tempo…questo no, non accade mai!

Come sapete, io non ho vere e proprie rughe, ma ho tanti segni di espressione e la differenza tra quando curo la mia pelle e quando la stresso un po’, la vedo: se per tanti giorni di fila uso fondotinta magari per pelli miste o dal finish molto opaco, oppure se uso tanta cipria, dopo mi ritrovo con una pelle più segnata, spenta e arida. A quel punto, mi basterà usare prodotti nutrienti e reidratanti per vedere un miglioramento notevole!

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botox-10In questo periodo sono molto contenta di come sta la mia pelle: alla fine del post vi racconto cosa sto usando e cosa mi sta davvero cambiando la pelle!

PUNTURINE: PERCHÈ MI FANNO PAURA MA “MAI DIRE MAI”

Lavorando in un mondo come quello del beauty (che, talvolta tocca quello del fashion e delle celebrity) mi è capitato tante volte di vedere persone con una pelle “incredibile” per la loro età e spesso mi è stato confessato di aver fatto uso di botox o iniezioni di acido ialuronico o di altro tipo (le metto qui tutte insieme, ma so bene che si tratta di cose molto diverse).

Come sapete, io non ho ancora mai fatto niente di tutto ciò. E dico ancora perché nonostante ora non mi tenti affatto e preferirei forse non farlo mai, non ho l’ipocrisia di dire che sia davvero assolutamente impossibile che nel futuro io ricorra a qualcosa del genere.

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botox-1

Ciò che mi frena ora è il fatto che penso di essere già abbastanza “ossessionata” dalla skincare (chi mi segue su Snapchat di voi…lo sa!!!) e non vorrei mai entrare nel meccanismo malsano per cui: inizio a farle, mi vedo meglio e, quindi, non riesco più ad accontentarmi, sperando che più ne faccio meglio starò, finché non si crea quasi una “dipendenza”.

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botox-3

Metto le virgolette perché, ovviamente, tra essere “fissata” con qualche punturina e ridursi come certe star irriconoscibili… ne corre, ma non vorrei nemmeno ritrovarmi a non poter più fare a meno delle iniezioni. Per ora mi va bene non poter più fare a meno delle maschere, eheheh!

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botox-9Alcune creme anti-age che  non ho ancora testato:-)

SKINCARE OBSESSION E LA MIA LOTTA ALLE MACCHIE

La mia fissa per la skincare, comunque, viene dagli ultimi anni: una volta ero molto meno attenta, ma adesso, un po’ per i test che faccio per lavoro e un po’ perché vedo comunque la mia pelle migliorare molto e penso sempre di poter ottenere di più – o, comunque, di poterla mantenere in un buono stato – non c’è giorno in cui non mi dedichi all’idratazione, oltre che alla pulizia ecc. ecc.

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botoxI segni di espressione di 7 anni fa…

ClioMakeUp-anti-age-crema-routine-prodotti-top-botox-clio…E settimana scorsa!

In questo momento la mia “battaglia” è contro segni e macchioline, ma devo dire di essere molto soddisfatta della mia pelle, ultimamente. È meno secca del solito, ma non è lucida, come spesso mi capitava all’inizio dell’estate – allora forse sto facendo qualcosa di giusto!!

AD OGNUNO LA SUA ROUTINE

Insomma, chi mi segue sempre ormai lo sa: uso davvero tanti prodotti e molto spesso mi dite che ne uso troppi, che costano molto e che è difficile “starmi al passo”.

Quello che penso è che sia giusto che ognuno trovi la sua routine, più che imitare gli altri – un po’ come nelle diete, se mi concedete il paragone. Insomma: la mia routine non è la ricetta precisa (o, comunque, non è l’unica possibile) per avere una bella pelle!

Anche voi potete trovare la vostra ricetta, sia per quanto riguarda il budget che l’impegno che richiede che, naturalmente, l’efficacia! Tutte queste variabili, infatti, sono molto soggettive e il mercato del beauty, per fortuna, ha una varietà che permette a tutte di riuscire a trovare ciò che è meglio per ognuna di noi.

cliomakeup-beauty-routine-coreana-3-prodotti

Ma fatta questa doverosa premessa, torniamo alla parola “anti-age”: la verità è che, se scritta su una crema, significa semplicemente che si tratta di un prodotto molto idratante e nutriente e che, magari, contiene all’interno principi che combattono i radicali liberi o che sono antiossidanti. I più potenti avranno collagene o qualche acido al proprio interno utile per ricostituire la pelle.

Tante volte le ragazze giovani con la pelle molto secca snobbano le creme anti-age pensando che non siano adatte alla loro pelle da teenager, ma non temete: non c’è nulla che possa farvi male: se una consistenza ricca è ciò che fa per voi, usatele pure!

E quindi? Come orientarsi nel mondo dell’anti-age? Cosa ne penso io e cosa trovo meriti davvero il nostro tempo (e i nostri soldi)? C’è forse anche una parolina, di tre lettere, più “magica” di anti-age? Scopritelo a pag.2!