Ciao ragazze! Vi ricordate di quando abbiamo parlato delle varie forme del seno? Beh, ultimamente sta prendendo piede la teoria per cui anche le forme del sedere sarebbero classificabili! In tutto si parla di 5 forme diverse in grado di rispecchiare tutte quelle delle donne in circolazione! Proprio come per il seno, non c’entra tanto la misura…ma proprio la forma! Voi sapete a quale categoria appartenete e con quale tipo di biancheria state meglio? Se la vostra risposta è “nì”… leggete il post!

ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-9.jpgCredits: SplashNews

Allora, sì, si parla di chiappe, chiappette e chiappone! A differenza del seno – che cambia davvero tanto quando si indossa la biancheria intima, il sedere non è che propriamente venga sorretto dalle mutandine: semplicemente è coperto e più o meno “fasciato”. I modelli spesso devono dipendere anche dal tipo di abito che si sta indossando e, più che migliorare la situazione di un sederotto che non vi piace tanto, la biancheria saprà aiutarvi a non fare peggio. Non piace a nessuno vedere perfettamente l’elastico di un paio di slip sotto un paio di pantaloni attillati, no? ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-5 La suddivisione di queste categorie non è stata fatta da un Sig. Nessuno che un giorno si è alzato la mattina pensando di dover catalogare le forme di sedere. No, è stato Matthew Schulman a capire che esistono “solo” 5 tipi di sedere e lo ha fatto in quanto chirurgo plastico che ha lavorato su 50.000 (!!) sederi diversi, di cui ha aumentato il volume a 2000. Girando 35 diversi paesi, nel suo lavoro, non si può dire che non abbia avuto modo di farsi un’idea, in effetti, non vi pare? ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-16 Beh, con questa premessa non possiamo che andare sul sicuro no? Io la mia forma l’ho trovata!

SEDERE SQUADRATO/PIATTO

ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-11 Partiamo da una forma di sedere molto comune: quella squadrata. Caratterizzata da natiche che proprio sembrano creare un rettangolo, spessissimo si accompagnano a sederi piatti, non troppo voluminosi e la cui forma non aumenta o diminuisce nella parte alta o bassa. ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-6

L’INTIMO IDEALE:

Le migliori mutande, con questa forma, sono le culotte e, meglio ancora, quelle a brasiliana che, con un minimo di sgambatura, arrotondano otticamente le chiappettiss facendole sembrare più a cuore! 😛

SEDERE A “V”

ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-12 Il sedere a “V” non è amatissimo da chi ce l’ha: si tratta infatti di quel tipo di sedere in cui la parte bassa appare come svuotata e, di conseguenza, il (poco) volume è concentrato al centro!

ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-2Anche BB ha il sedere un po’ a V!

L’INTIMO IDEALE:

Per questa forma, le slip classiche sono l’ideale. Se poi le vostre natiche non sono troppo vuote, comunque, potrebbero giovare anche di quelle mutande a brasiliana tagliate a vivo – che, quindi, non segnano con l’elastico a metà gluteo! Ottime, naturalmente, le mutandine che si dice abbia indossato Pippa Middleton per il matrimonio della sorella – matrimonio in cui il lato B di Pippa ha letteralmente fatto impazzire il mondo! ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-17 ClioMakeUp-forme-del-sedere-tondo-mandolino-piatto-quadrato-3 Ok, per adesso abbiamo trattato i sederi un po’ più scarsi nel volume…ma chi invece può far invidia a Beyoncé o chi, proprio come me, ha semplicemente il lato B abbondante? Scopritelo nella prossima pagina!!