Ciao a tutte!

Oggi vogliamo affrontare un problema che riguarda molte ragazze. Che siano cicatrici lasciate dall’acne, ferite della pelle rimarginate oppure conseguenze di un intervento chirurgico, convivere con certi segni può essere difficile. Spesso non si conoscono i rimedi per farle sparire o semplicemente per renderle meno evidenti, ma farlo è possibile.

Possono sicuramente metterci a disagio e crearci dei problemi di accettazione a livello estetico del nostro aspetto o ricordarci una brutta situazione – come un’acne pesante giovanile o una ferita che si vorrebbe dimenticare. Le soluzioni, tuttavia, esistono: vi faremo vedere alcuni metodi cosmetici e altri offerti dalla medicina. Siete curiose? Non vi resta che continuare a leggere il post.

ClioMakeUp-cicatrici-curare-metodi-rimedi-acne

 

Dal momento che non siamo delle specialiste del settore, non possiamo consigliarvi un metodo che sia adatto al vostro caso specifico. Ma possiamo – ed è quello che faremo – tuttavia, elencarvi le varie possibilità esistenti per cancellare le cicatrici. Quale sia più adatto a voi potete deciderlo in base alla vostra esperienza (se i segni non sono gravi) o con l’aiuto di un esperto.

ClioMakeUp-cicatrici-rimuoverle-coprirle-rimedi-naturali-medicina-scarfaceForse Tony avrebbe dovuto leggere questo post per cancellare la sua cicatrice…! O forse, se lo avesse fatto, avrebbe perso parte del suo fascino? 😛

I rimedi, insomma, sono tanti. Quelli più soft e naturali, se attuati con costanza, possono aiutarci a ridurre le cicatrici (“fresche“) o a renderle meno evidenti senza però eliminarle in modo drastico. Sono adatti a tutte le ragazze che non vogliono mettere in pratica metodi troppo invasivi o i cui segni non richiedono “estremi rimedi” (piccole bruciature, brufoli da poco scomparsi, segni da depilazione, ferite superficiali ecc). Più avanti vedremo cosa fare per le cicatrici ormai “vecchie” o profonde/dure ad andare via. Ma adesso, bando alle ciance e iniziamo subito a vedere di quali metodi si tratta! Pronte?

ClioMakeUp-cicatrici-rimuoverle-coprirle-rimedi-naturali-medicina-olio-oliva-aloe-miele

APPLICATE SULLE CICATRICI SUCCO DI LIMONE E MIELE!

Il succo del limone contiene alfa idrossiacidi che aiutano a rimuovere le cellule morte che si trovano sullo strato superficiale della cute, il miele invece è lenitivo e idratante. Questi due ingredienti naturali sono in grado di schiarire le cicatrici e tonificare la pelle. Create un composto con miele e limone fino a ottenere una consistenza semi liquida.

Prima di applicarlo assicuratevi di avere la cicatrice e la zona circostante ben pulita. Va lasciato in posa per circa 10 minuti e poi sarà necessario sciacquarlo, questo perché il limone potrebbe irritare la pelle e renderla sensibile al sole. Se utilizzate questo rimedio, dopo aver risciacquato, applicate una crema solare sulla cicatrice per proteggerla dai raggi UV.

ClioMakeUp-cicatrici-rimuoverle-coprirle-rimedi-naturali-medicina-miele-limone

L’ALOE VERA COME ANTINFIAMMATORIO NATURALE!

Uno dei mille poteri dell’aloe vera è quello di fungere da antinfiammatorio naturale. Il gel che si ricava da questa pianta è in grado di favorire la rigenerazione cellulare dal momento che, anche l’aloe come il limone, rimuove le cellule morte dalla cute.

Le sue proprietà lenitive e decongestionanti aiutano a ridurre i gonfiori, inoltre favoriscono la riparazione delle cellule epiteliali danneggiate e le fortificano. Il gel d’aloe vera si trova facilmente in commercio nei supermercati o in erboristeria, va massaggiato sulla cicatrice anche più volte al giorno. Se in casa avete questa pianta magica, tagliatene una foglia ed estraete il succo!

ClioMakeUp-cicatrici-rimuoverle-coprirle-rimedi-naturali-medicina-aloe-vera

UNA FONTE DI VITAMINA C: L’AMLA!

Un prodotto naturale ricco di vitamina C è l’uva spina indiana meglio conosciuta come Amla. Si trova in commercio sotto forma di una polvere che viene ricavata direttamente dal frutto di questa pianta originaria dell’India. Viene utilizzata dalle donne indiane soprattutto per la cura dei capelli, essendo fortificante, lucidante e purificante. Sulle cicatrici, grazie all’altissima percentuale di vitamina C, è in grado di rigenerare le cellule della cute tramite un’azione esfoliante.

Risulta ancora più efficace se applicata immediatamente su una zona appena guarita poiché impedisce la formazione del tessuto cicatriziale. Il procedimento è molto semplice: mescolate la polvere con un po’ d’acqua oppure con olio d’oliva fino a ottenere una pasta piuttosto densa, dopo applicatela sulla cicatrice massaggiando bene il prodotto.

ClioMakeUp-cicatrici-rimuoverle-coprirle-rimedi-naturali-medicina-amla-frutto.jpgI frutti da cui si estrae la polvere di amla.

ClioMakeUp-cicatrici-rimuoverle-coprirle-rimedi-naturali-medicina-amla-polvereKhadì, Amla Pulver. Prezzo: 6,90€

OLIO D’OLIVA RICCO DI VITAMINE E e K!

Un olio adatto a contrastare le cicatrici è proprio quello più comune e più facilmente reperibile nelle nostre cucine: l’olio d’oliva, ricco di vitamine E e K e di una buona dose di antiossidanti. Risulta molto utile a schiarire le cicatrici e a renderle meno evidenti.

Per applicarlo sarà sufficiente massaggiarlo bene sulla zona da trattare per almeno 5 minuti e poi tenerlo in posa il più a lungo possibile. Essendo un olio abbastanza pesante farà fatica ad assorbirsi, dovrete quindi sciacquare per bene la pelle.

ClioMakeUp-cicatrici-rimuoverle-coprirle-rimedi-naturali-medicina-olio-oliva

Ma quando i metodi naturali risultano poco efficaci o insufficienti, cosa si può fare per eliminare le cicatrici della pelle?

PRIMA DI PASSARE DAL CHIRURGO: I RIMEDI COSMETICI

Esistono poi creme e cremine che promettono di migliorare – e spesso di molto – la situazione. Ve lo diciamo, avendolo testato “sulla pelle”: per usare un olio semi puro che promette miracoli, probabilmente vi conviene (in primis, economicamente) optare per quelli naturali: difficilmente otterrete un risultato maggiore.
Ma ci sono altri prodotti che, in effetti, offrono qualcosa in più.

ClioMakeUp-cicatrici-curare-metodi-rimedi-acne-cicaplastLa Roche Posay Cicaplast Accelerates Epidermal Repair. Prezzo: circa 9€

Molto famosa, è, per esempio la crema di La Roche Posay Cicaplast Accelerates Epidermal Repair, studiata per accelerare il processo di ricostruzione dei tessuti e quindi perfetta per le piccole cicatrici “nuove” da brufolo, da geloni o da escoriazioni.

Una crema che hanno sognato tutte le detentrici di cicatrici da acne, poi, è la Elicina – la crema a base di bava di lumaca che la stessa Clio ci ha sempre promosso come super efficace. Diciamo “sognata” perché si tratta di un investimento economico diverso dai prodotti visti finora.

Le testimonianze sul sito, di persone con cicatrici e segni peggiori di quelli da cui partiva Clio, però, lasciano sperare che possa essere un trattamento utile anche per le cicatrici un po’ più importanti, grazie al potere esfoliante, levigante, purificante e anti-untuosità dell’acido glicolico, contenuto nella bava di lumaca e mediato dall’effetto lenitivo degli altri componenti.

ClioMakeUp-cicatrici-curare-metodi-rimedi-acne-elicinaElicina+ ECO Crema. Prezzo: 52€

Ma quando i metodi naturali e cosmetici risultano poco efficaci o insufficienti, cosa si può fare per eliminare le cicatrici della pelle? E poi, esiste qualcosa che funziona, senza dover ricorrere al laser?

Nella pagina successiva troverete tutti gli altri metodi offerti dalla medicina adatti a contrastare questi inestetismi della pelle! In più, vi portiamo una testimonianza diretta su un prodotto che ha davvero fatto la differenza. Siete curiose? Allora, non vi resta che andare a pagina 2!