Ciao a tutte!

In questo post oggi vi vogliamo parlare di un capo perfetto per la stagione autunnale, ovvero le calze parigine! Queste calze, per quanto riguarda la lunghezza, sono un incrocio tra i gambaletti e le autoreggenti, risultando più lunghe dei primi e un po’ più corte delle seconde. Arrivano,  generalmente, sopra il ginocchio ma non raggiungendo la metà coscia (anche se alcuni modelli possono anche salire oltre).

Questo tipo di calze è molto romantico e richiama lo stile collegiale delle knee high socks! Le parigine spesso presentano fantasie colorate e simpatiche, paillettes, ricami o stampe particolari e, abbinate nel modo giusto, riescono ad unire simpatia e sensualità, dando un tocco da bon ton a preppy anche all’outfit più semplice. Ma come indossare le parigine nel modo migliore? Non vi resta che continuare a leggere il post per scoprirlo ;-)!

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_22

GAMBE SCOPERTE IN AUTUNNO E IN INVERNO? SÌ, GRAZIE!

Cominciamo dalle basi: con quali abiti abbinare le calze parigine? Ovviamente, per via della lunghezza di questo tipo di calze, sarebbe meglio evitare di indossare i jeans o i pantaloni eheh – oppure fatelo pure, ma solo per questioni di super-freddi glaciali da combattere!

Le protagoniste, infatti, proprio perché scoperte-e-coperte sono le gambe. Queste calze infatti hanno il merito di tenere le gambe al caldo, permettendo alle amanti delle gonne e dei vestiti corti di non rinunciare ai propri outfit preferiti, anche con i primi freddi!

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_14Credits: wdonna.it

Le parigine sono perfette per l’autunno così come per l’inverno, dato che si possono trovare anche realizzate con materiali come il cashmere o la lana, e grazie al fatto di essere ugualmente stilose sia se indossate direttamente sopra le gambe nude, che sopra un paio di collant leggeri.

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_2Credits: stylosophy.it

Queste calze sono dunque perfette da abbinare alle minigonne e agli short, perché il massimo dello stile lo raggiungono quando l’outfit è circa “una mano” più corto dell’elastico delle parigine.

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_7Via Pinterest

Le parigine sono inoltre molto versatili: perfette per chi volesse maliziosamente ricordare le scolarette “alla Britney Spears in One More Time“, per le romantiche dal look bon ton (che definiremmo, non a caso, “parigino”), fino alle le giovanissime e per chi ama scherzare anche con fantasie e dettagli pieni di ironia.

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_21

Credits: freakyfridayblog.com

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_4Via Pinterest

Gli abbinamenti migliori? Per sperimentare, provatele con una gonna a ruota, o con un vestitino da giorno con a pieghe (il tipico skater dress alla Zooey Deschanel!), o con un minidress dalle stampe particolari e colorate.

E non dimentichiamo i mini-tubini e le pencil skirt – a patto che si fermino sulla coscia e che, con un bel paio di parigine, possano essere sdrammatizzati e interpretati in modo chic e originale!

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_9Via Pinterest

Per l’autunno, inoltre, si può optare per un’alternativa più casual al minidress, ovvero i maglioni lunghi e i maxi pull, che si possono indossare al posto di un vestitino per creare un look più “alla Ariana Grande”, per intenderci. Con questo abbinamento, ci si può divertire anche ad indossare le parigine sopra i collant con colori contrastanti, per togliere un po’ di grigiore invernale all’outfit.

ClioMakeUp-Come-Indossare-le-Parigine_1Maglione oversize, vestitino e scarpe stringate basse: non male! Via Pinterest

E la sera? Via libera a trasparenze e pizzi! Nei negozi infatti si possono trovare anche calze parigine con bellissimi ricami e inserti di pizzo che, indossate da sole o sopra i collant neri, possono impreziosire la mise senza però rinunciare a tenere al caldo le gambe!

Ragazze non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva infatti vedremo come indossare le calze parigine scegliendo il tipo di scarpe più adatto, e come trovare il modello di parigine più adatto a noi! Continuate a leggere a pagina 2 per scoprirlo ;-)!