Ciao ragazze!

Nell’ultimo periodo mi è capitato di scoprire o ri-scoprire alcuni prodotti MAC e quindi, dato che spesso mi chiedete di parlarvi di questo brand, ho deciso di dedicare un post alla mia personale TOP TEN!

Rispetto ad una volta, difatti, secondo me MAC oggi ha molti più concorrenti: ad esempio, da sempre è fortissimo sui rossetti, ma ultimamente diverse case cosmetiche hanno iniziato a copiare questa filosofia e quindi Urban Decay è uscita con una collezione di 100 rossetti, MUFE con 40, Smashbox sta anch’essa per presentare 100 nuovi lipstick… Insomma, brand simili a MAC ora hanno anche prodotti simili, in alcuni casi persino superiori, in altri no!

E dato che è tanto che non vi parlo specificamente di MAC, oggi vi svelerò quelli che sono i migliori prodotti, quelli che uso e ricompro più spesso, ma anche quelli che sto pian piano abbandonando e il perché. Iniziamo!

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-1

STROBE CREAM, ILLUMINANTE DISCRETO

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-2-primerMAC Strobe Cream. Prezzo: 34

La usavo tantissimo tempo fa e recentemente l’ho riscoperta. Per quelle pelli non secchissime e che vogliono un po’ di luminosità (ma senza usare l’illuminante) trovo che questo sia un prodotto perfetto, da usare sotto o sopra al trucco per dare qualche punto luce ma senza risultare… troppo abbaglianti 😀 Non idrata tanto, ma trovo che come risultato estetico sia una delle creme che hanno un effetto migliore!


OMBRETTO IN CREMA PAINT POT IN SOFT OCHRE

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-3-ombretto-cremaMAC Paint Pot in Soft Ochre. Su Douglas.it a 20

È uno degli ombretti in crema più famosi di MAC, e io l’ho ricomprato di recente perché mi sono resa conto che… come lui non ce n’è! È uno dei migliori primer occhi perché fa durare moltissimo gli ombretti ed elimina dalla palpebra qualsiasi discromia; peraltro è un colore universale che sta bene a tutte – tranne, forse, a chi ha la carnagione troppo rosata.

LE MIGLIORI MATITE LABBRA DI MAC: NIGHTMOTH E BOLDLY BARE

Sono due delle mie matite labbra preferite da sempre: soprattutto Nightmoth è il mio must-have quando ho un trucco labbra importante e scuro, mentre Boldly Bare è una delle matite nude più belle. Entrambe hanno una consistenza abbastanza secca, quindi sono forse più difficili da applicare e portare rispetto ad altre, ma hanno una tenuta veramente incredibile.

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-4-matita-labbraMAC Lip Pencil in Nightmoth. Su Douglas.it a 15,20€

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-5-matita-labbraMAC Lip Pencil in Boldly Bare. Su Douglas.it a 15,20€

IL MIO FONDOTINTA SUPER TOP: IL FACE AND BODY!

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-6-fondotintaMAC Face and Body Foundation. Su Douglas.it a 31€

Ormai lo sapete: il Face and Body è l’unico fondotinta che negli anni ho comprato in tantissime colorazioni perché tendo a portarlo sempre con me anche per lavoro. Di base va bene per tutte: poi su chi ha bisogno di più coprenza uso anche altri prodotti, ma come primo step stendo sempre questo, che è sufficiente anche da solo per chi ha una pelle senza particolari problematiche. In assoluto è uno dei cosmetici che ho comprato più volte!

PALETTE DI CORRETTORI PRO CONCEALER AND CORRECT PALETTE

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-7-correttoreMAC PRO Conceal and Correct Palette. Su Douglas.it a 42€

È una palette di correttori per me eccezionalmente valida: nonostante io abbia quella di Bobbi Brown che porto sempre con me sul lavoro, non rinuncio neanche a questa. Trovo che sia studiata molto bene, i correttori hanno una buona consistenza per le imperfezioni del viso anche se mi piacciono un po’ meno per il cotorno occhi perché tendono ad essere un po’ secchi – in questa zona, quindi, vanno bene solo per le pelli giovani e non segnate. Ha inoltre un’ottima selezione colori.

PRIMER MAC: IL PREP + PRIMER SKIN SMOOTHER

cliomakeup-migliori-prodotti-mac-8-primerMAC Prep + Prime Skin Smoother. Su Douglas.it a 28,50€

Questo è uno dei prodotti di MAC che ho scoperto da poco: è una cipria al silicone e cremosina che in teoria bisogna utilizzare sotto al trucco. Io la metto anche sopra, ne basta pochissima e va a mimetizzare pori e rughe, controllando bene la lucidità.

E ora seguitemi nella prossima pagina se volete scoprire quali sono i miei rossetti MAC preferiti, insieme ad altri prodotti super top e quelli che invece sto un po’ abbandonando!

 

140 COMMENTI

  1. Mamma mia Clio… comprerei tutto…
    Voglio provare il paint pot per vedere se funziona sulla mia palpebra sempre oleosa..
    Vorrei anche qualche altro rossetto, quando entro in negozio non so mai quale scegliere e alla fine non ne compro nessuno!! Ah e per finire il pennello 217! È tantissimo che ci giro intorno, prima o poi sarà mio!!

  2. Sono d’accordo sugli ombretti, ne ho diversi e sono stati un pessimo investimento. L’unico che si salva (e alla grande) è un color rame della collezione che ha la cialda in rilievo… ora non ricordo il nome

  3. Devo fare una confessione, non ho nessun prodotto Mac! Lo so devo rimediare al più presto, il problema è che quando entro in negozio non c’è nulla che mi attira davvero e mi sento un po’ in soggezione (cosa che, ad esempio, da sephora non succede). Comunque quando comprerò qualcosa sarà sicuramente un rossetto.

  4. Qualche giorno fa ho ricevuto in regalo (su mia stessa commissione!) Captive! Il mio primo rossetto di mac! poi vedo questo post e mi innamoro perdutamente di Diva ♡

  5. Io non ho nulla di mac…per ora!mi piace molto il rossetto cosmo per me è stupendo!il problema è che non ho negozi vicino casa:-(

  6. Io adoro “Mac”..quasi tutti i prodotti mi fanno venire gli occhi a cuoricino, al momento però mi sono regalata il ruby woo che amo alla follia.. tra i prodotti che penso di acquistare ci sono alcuni rossetti (tra cui diva), il rossetto liquido oh lady e il face and body (che ho già provato e mi è piaciuto davvero tanto).. scusate la domanda stupida ma se si compra online dal sito Mac si può pagare in contrassegno?

  7. Vero! Anche a me capita… Forse perché, almeno da me, il negozio Mac é molto più piccolo di Sephora e le commesse ti saltano subito addosso…ti senti troppo osservata!

  8. Buongiorno Clio! Una domanda al volo. Secondo te IL PREP + PRIMER SKIN SMOOTHER si può usare anche tutti i giorni sulla zona T?
    Io di solito metto solo un po’ di fondo in polvere della Too Faced ed il blush e come base di tutti giorni mi va più che bene, ma sarebbe grandioso di trovare un qualcosa di “veloce” e semplice per tenere a bada la lucidità. Per ora vado avanti con le salviette opacizzanti ma non bastano.
    Grazie!

  9. Idem! Ogni volta che entro da mac pensando di farmi un regalo alla fine esco a mani vuote. Mentre solitamente è il contrario, entro in un negozio promettendomi di non comprare nulla e alla fine esco sempre con qualcosa! XD
    Oltre all’estrema indecisione che mi prende quandi sto lì, forse a frenarmi è anche l’ambiente: tutti gli store in cui sono entrata erano stretti, scuri (nel senso che è tutto troppo nero) e con luci pietose. Mah!
    Le commesse, invece, sono sempre state molto carine;)

  10. Bel post! In effetti anche io ho piano piano diminuito di molto i miei acquisti MAC e mi chiedevo se fossi la sola

  11. Questo è verissimo!
    Cmq anche io capito da Mac di rado, ce n’è uno a Riccione o quando vado a Roma, perciò ci vado con una lista della spesa (prodotti di cui ci parla Clio o le ragazze) con un obiettivo ben preciso e chiedo tutte le cose che mi interessano. Poi valuto.
    Un altra cosa che non apprezzo da Mac sono le luci. Tutto molto figo ma non si vede un tubo 🙁

  12. Ahhh come ti capisco. Il mio unico acquisto Mac è stato una settimana fa. Ero in montagna, hanno aperto un negozio e, tanto per fare un giro, ho provato ad entrare. Ho comprato il Russian Red… è il mio primo prodotto!

  13. Di Mac ho un rossetto, studded kiss, che mi è stato regalato, e la matita abbinata. Lo so che per fare una statistica due prodotti sono pochi, ma ammetto che nessuno dei due mi fa dire WOW! La matita è dura, devo tirare molto e quindi faccio fatica a fare un tratto omogeneo, sia come contorno sia come riempimento. Il colore è bello, ma dura poco, anche con la matita sotto… insomma non lo butterei, ma non so se avrò voglia di provare un altro colore!

  14. Ciao! Io ho davvero tanti prodotti mac e mi ci trovo molto bene. Ogni volta che trovo un negozio mac, ho l’abitudine di acquistare qualcosa. E mio moroso, ogni volta che viaggia per lavoro, mi porta un ricordino di mac. Adoro gli store di Venezia e Verona! Le ragazze nel corso degli anni mi hanno aiutato a valorizzarmi!

  15. Io di Mac ho solo il pennello 217 comprato poche settimane fa Douglas. Era da tanto che lo volevo e alla fine ho ceduto. Non potevo fare acquisto migliore. Con lui riesco ad applicare l’ombretto e sfumare nello stesso tempo ( generalmente con i pennelli da sfumatura non riesco ad applicare gli ombretti perchè non prelevano prodotto) . Devo dire che fa la differenza e mi sono resa conto che molte volte la riuscita di un bel trucco specie se eleborato dipende dai pennelli, senza i pennelli giusti è difficile ottenere un trucco “perfetto” .

  16. Ciao Clio e ciao ragazze! Anche per me i rossetti MAC sono tra i migliori per qualità e prezzo! Di recente ho acquistato un loro fondotinta, molto simile al face and body, con cui mi sto trovando davvero bene. Non pesante e con una luminosità naturale, per di più del colore giusto per me che ho la pelle diafana e dal sottotono abbastanza neutro ma tendente al freddo: trovarne uno più economico è stato impossibile e scegliere un prodotto di alta profumeria mi sembrava troppo (visto che se non ne ho bisogno uso una bb cream leggerissima)! Insomma con una 30ina d’euro ho trovato il fondo della vita! Secondo te il soft ocre, da usare come primer, è troppo giallo per me?? Sai o sapete consigliarmi un colore adatto a me?

  17. Buongiorno ragazze!
    Io ho diversi prodotti di Mac ma in effetti gli ombretti sono la cosa che ho acquistato meno, ne ho forse due, perché mi sembrano sempre un po’ troppo trasparentini. Mi piacciono moltissimo i paint pot, ho bare study, indianwood ed uno di un color oro con dei riflessi corallo che però non ricordo come si chiama. Insieme a mia madre, qualche anno fa, ho acquistato soft ocre, proprio per avere un ombretto che uniformasse la palpebra in modo naturale, ma purtroppo ho avuto una brutta esperienza, mi si è seccato nel giro di pochi mesi

  18. Di MAC non ho nulla, i rossetti sono così belli che quando li guardo non so scegliere, mi va in tilt il cervello ed esco senza nulla..

  19. Purtroppo lil negozio Mac più vicino è troppo lontano!!. Ho fatto un acquisto più di due anni fa dal loro sito on line; soft ochre paint pot e painterly paint pot x uniformare la palpebra; i colori sono simili il primo più giallo e il secondo più rosa. Non li ho usati molto ma sono ancora utilizzabili. Presi anche un rossetto: Shy Girl ma niente di chè, ho sbagliato il colore che mi sbatte un po’ ma in generale niente di particolare questo rossetto. Vorrei provare il fondo face and body ma non avendo negozi vicino non posso scegliere il colore giusto e soprattutto i famosi pennelli 217 e 219.
    Ciao a tutte ragazze!

  20. dipende molto dal sottotono: credo di capire che tu sia come me (neutra/fredda), e il colore che per me risulta davvero naturale non è Soft Ochre ma Painterly!!

  21. Puoi fare un post simile sui prodotti della Nars (ho una cotta per questo brand)?!?!! Per favore!!!! Oppure per quelli di Charlotte Tilbury 🙂

  22. io di Mac ho diversi rossetti, tra cui adoro Kinda Sexy e Ruby Woo, il paint pot Painterly….e basta. Sto puntando da tempo due pennelli: uno è il famoso 217 da sfumatura, l’altro è il 168 per il viso: lo ha usato per mettermi la terra una truccatrice in una piccola sfilata cui ho partecipato, e mi è piaciuto da matti il risultato, oltre alla consistenza!

  23. In generale, i rossetti sono tra i migliori sul mercato : quando uno pensa a Mac sono i primi prodotti che vengono in mente

  24. Tra i top che hai scelto della MAC, sono concorde con i rossetti (STUPENDO Diva in autunno!), i pennelli (il 217!), le matite labbra e i fondotinta in generale.

    Tra i miei Top di MAC, ci sono:

    – Matite labbra! Trovo che siano tra le MIGLIORI in commercio. Hanno il giusto compromesso tra pigmentazione e secchezza, e per questo motivo durano tutto il giorno. Preferite: Soar, Whirl, Stripdown;
    – Rossetti! Non c’è bisogno che spieghi il perchè, vero? C’è un finish e un colore per tutte! Preferiti: Brave, Fastplay, Honey Love, Velvet Teddy;
    – Correttori! Nello specifico il Pro Longwear. Ci sono cosí tanti sottotoni e varianti che è impossibile non trovare il proprio. Preferito: NC15;
    – Fondotinta! Stesso discorso dei correttori. Alcuni li trovo più “effetto Instagram” di altri, quindi non li uso sempre, ma son comunque molto validi. Preferito: Studio Fix Fluid NC20;
    – Mascara Gel Sopracciglia! Mi sto trovando benissimo con il loro classico. Non aggiunge colore, ma tiene le sopracciglia in posa per tutto il giorno senza indurirle nè “bagnarle”. Preferito: Brow Set Gel in Clear;
    – Blush! Adoro i blush di MAC. Hanno dei colori cosí particolari e la texture è stupenda (specie dei Mineralize). Preferiti: Peaches, New Romance, I’m a Lover, Dainty;
    – Illuminante! È stato il mio primo prodotto di MAC. Su YouTube ne parlavano tutti e volevo provarlo, e lo adoro. Preferito: Soft & Gentle;
    – Spray! Lo conoscono tutti e fa molto bene il suo lavoro, ovvero valorizzare i colori del viso e annullare l’effetto polveroso. Preferito: Fix+;

  25. Mi accodo a AnnyMary e ti chiedo anch’io come ti trovi con ruby woo! Lo vorrei prendere ma leggo tante opinioni contrastanti… è veramente secco e fastidioso come dicono? Grazie!

  26. Di Mac ho solo vari rossetti, un ombretto (deep truth) e il Face and Body! 😀
    Altri colori che mi ispirano sono Humid, Cramberry e qualche duocrome, ma credo che in commercio ci siano altri colori simili ad un minor prezzo u_u

  27. Sono indecisa tra i due nude che hai mostrato! Quando passo davanti a Mac entro, li guardo, li metto sulla mano..e poi esco senza riuscire a scegliere. Prima o poi mi decideró! Nightmoth invece é giá sulla lista! Appena posso me la compro!!!

  28. Coi pennelli mi trovo parecchio bene con i Neve e i Realtechniques… una volta sono entrata da Mac per vedere i pennelli ma visto il prezzo mi sono subito tirata indietro. Costano veramente tanto!

  29. Eh eh!…. con Mac si sfonda non una porta un portone!… utilizzo tantissimi prodotti di questa marca sia per me che x lavoro.. due su tutti: pennelli e rossetti! Come hai detto tu il 217 anche per me è sicuramente il più gettonato!.. insieme al 219,239,208… tombola!!

  30. Io di MAC ho 3 obretti: Woodwinked, Satin Taupe e un frost che non ricordo e non uso mai. I primi due dopo tanti anni (5) ancora scrivono da dio e sono stupendi!
    Poi ho 2-3 correttori presi nel tempo, ma uso solo lo studio finish in N25 ultimamente. Infine ho ben 3 rossetti: Viva Glam 2 (nude un po’ verso il beige, lo uso poco), Ruby Woo (ovviamente il mio preferito!! Grandissimo acquisto) e Speak Louder, che pur essendo creamsheen mi colora mlto bene le labbra di un fucsia acceso e non troppo flash.
    Sono stata fortunata nelle mie scelte e penso siano tutti prodotti validi, ma per quello che costano vanno bene per una volta ogni tanto. Intanto mi sogno Craving e Diva…. (sbav sbav)

  31. io ho woodwinked e satin taupe e sono i migliori che ho mai avuto, ma magari sono un’eccezione. O potrebbero aver cambiato la formula 🙂

  32. Dal sito Mac non so, di recente però i prodotti Mac sono disponibili anche sul sito delle profumerie Douglas e loro accettano il contrassegno.

  33. Che post ragazze!!! Lo aspettavo!
    Dunque, ho sempre visto Mac come una di quelle marche irraggiungibili, per prezzi e qualità, da quando invece ho capito che bisogna spendere bene, cioè non accumulare un’infinità di robe economiche che insieme non ne fanno una buona, credo sia una piccola soddisfazione regalarsi ogni tanto qualcosa di questo brand. Le commesse poi sono sempre competenti, cortesi e disponibili. Nella mia wishlist ci sono: il soft ochre, i due pennelli, oh lady e craving, il face and body e la matita labbra nude. Lo so sono tante cose e di conseguenza tanti soldini..però poco alla volta esaudiro’ i miei piccoli desideri

  34. Mi appunto anche i tuoi preferiti così li guardo per bene! Quando entro da Mac mi piace tutto e non so dove guardare, comprerei davvero tutto. In modo particolare non conosco, ma vorrei, i fondotinta. Dovrei farmi consigliare uno per la pelle mista, che non sia un cerone, ma che copra le imperfezioni.

  35. Ho fatto lo screenshot al tuo commento. Così la prossima volta che ci vado ho già la mia lista di cose da chiedere.

  36. Sono tutti così. Piccoli e stretti. Con le commesse che, seppur molto gentili e competenti, ti sono subito addosso!

  37. Ciao Anna Maria, si lo sono, ho iniziato per passione poi ho fatto l’accademia… felicissima di esserti stata di aiuto..!

  38. allora fanciulle, in linea di massima è vero che si tratta di un prodotto abbastanza “secco”, può risultare lievemente duretto nella stesura se effettuata direttamente dallo stick, meno se applicato con un pennellino. In entrambi i casi, non è (a mio avviso) nulla di così terribile e d’altronde questa caratteristica ne determina altre due che trovo molto positive: la lunga durata e il meraviglioso effetto “velluto” che dona alla labbra, tipico dei rossetti veramente opachi ma non in forma liquida. Io lo consiglierei senza dubbio, tenendo presente che è bene usarlo su labbra ben idratate, anche se non “unte” di burrocacao! spero di esser stata utile 😉

  39. vero! non ci avevo fatto caso ma in tutti i negozi Mac è proprio l’impostazione delle luci e arredamento che non va’ … non vengono valorizzati i prodotti, tutto questo nero, pack nero, luci soffuse … mette un velo di tristezza e non invoglia l’acquisto …. facendo un paragone scemo vuoi mettere i pack e gli stand di Benefit, Urban Decay, Neve … dovrebbero farci un pensiero secondo me!

  40. MAC secondo me resta uno dei brand più desiderati al mondo, è visto come la massima entità del make-up, soprattutto da chi non è molto esperto e anche se in alcuni casi non è affatto così per molti prodotti è davvero top…sarà la vastissima selezione colori, le mille mila collezioni in edizione limitata o ancora il fascino del brand professionale alla portata di tutti.
    Ho provati diversi prodotti negli anni, ma quello che assolutamente compro più spesso sono i rossetti!
    Adoro i rossetti in generale e ne ho davvero tanti, ma la maggior parte sono MAC…diciamo che almeno uno al mese ci scappa sempre! (lo so il mio portafoglio piange lacrime di sangue!) Li trovo davvero di ottima qualità, soprattutto nei finish matte o satin, li adoro!!

  41. Stasera esco…. lo provo e poi ti dico perchè non ho ancora avuto occasione di usarlo… viste le seratone che mi faccio sotto la coperta e divanata!
    Ho visto i colori a confronto…io li vedo simili, ma io non so perchè ad una prima prova mi sono trovata meglio con il rosso del Russian. Poi sulla durata, sulla “vestibilità” e sull’essere confortevole non ti so aiutare. Bisognerebbe averli tutti e due e provarli!
    Domani ti faccio sapere!

  42. Grazie Cri! Tranquilla non mi riferivo al confronto ma a come lo sentì indossato! Anche a me sembravano molto simili ma questo ha un non so ché. .! Allora buona serata!!!

  43. Io mi sono fatta dare un campioncino del face&body, ma niente… resta lucidissimo anche con la cipria. Sono io che sbaglio qualcosa?

    Il mio rossetto preferito di sempre è Chili! <3

  44. Bimbe, salve! Purtroppo, causa allergie ad alcuni ingredienti, posso utilizzare solo alcuni prodotti MAC. Tra questi, i rossetti della linea Satin, Matte e Retro Matte. Possiedo l’iconico MAC Red, che trovo uno dei più bei rossi in circolazione. Non mi sono trovata altrettanto bene, purtroppo, con All Fired Up: il bellissimo colore non compensa una formulazione eccessivamente secca, che mi “mangia” le labbra anche se perfettamente idratate! Ottimo il pennello 217, invece! Bacio a tutte!

  45. Anch’io nulla..per quando ero più giovane erano cari. Poi proprio in generale ho pochi prodotti rispetto alla media qui :-))
    Un rossetto per natale si può fare. Io mi butto su una cosa portabile tutti i giorni (per me) cioè sul carne scuro

  46. Mac ha tante cose che mi piacciono, e una delle prime case cosmetiche a scegliere di non testare sugli animali. Tuttora non lo fanno direttamente, però hanno cominciato a vendere in paesi che hanno normative che lo impongono. In questi paesi i loro prodotti o gli ingredienti possono essere testati sugli animali. Ora, per quanto di cose belle e valide c’è ne siano, e per quanto io le desideri perché amo il make up, posso decisamente farne a meno.

  47. Io ho una pelle normale che però tende un po’ a lucidarsi e me l’hanno sconsigliato. Adesso sto aspettando di perdere tutta l’abbronzatura per provare il pro longwear…

  48. Io anche ho la pelle mista! O meglio, è normale, ma il naso è l’unica zona che tende a lucidare durante la giornata. Poi in base alle stagioni ho zone più o meno secche…

    Sì, MAC può confondere un po’… io son partita dall’illuminante, che conoscevo di fama, e dai prodotti labbra. Poi mi son spostata a fondo, correttore, etc. Se non sbaglio quello che ho io, lo Studio Fix Fluid, è adatto a pelli da normali a miste, e dovresti provare anche il Pro Longwear (fondo, non correttore). Io partirei da questi due…

    Un bacio!

  49. Concordo in pieno! Ero partita con rossetti economici (kiko ed essence nello specifico) e su di me duravano sì e no 30 minuti, tant’è che pensavo di non amare i rossetti! Poi mi sono decisa a provarne uno Mac…che dire? Fantastici! M durano almeno 6 ore e con Russian Red ho affrontato un ricevimento di un matrimonio, alle 3 di notte era sempre lì!
    Ormai anch’io sono per la qualità e non per la quantità 🙂

  50. Il Pro Longwear lo uso sulla zona delle occhiaie. Mentre per correggere spot-on (ovvero su zone specifiche) uso correttori tendenti al secco, ma non troppo, come il Camouflage di Catrice.

    Lo Studio Finish lo feci comprare a mia madre e lei lo usa per le occhiaie e si trova bene… ma considera che ha una pelle più matura, quindi, magari su di lei va bene e su di me no.

    Ciao!

  51. Nooo ma comeee? Non tanto per il fatto che tu non abbia prodotti MAC, ma per l’aver letto “non c’è nulla che mi attira davvero” :O io so solo che ogni volta che entro rischio di perdere dai 60 agli 80€. Quando mi comporto bene e mi controllo, circa 30 hahaha

    Ma neanche i rossetti ti attirano? Io nelle note dell’iPhone ho una sezione apposita per i rossetti MAC, con quelli che ho, quelli che mi piacciono, divisi per colore, finish, e in ordine alfabetico. Ok forse sono esagerata io lol

  52. La cosa peggiore era che, oltre ad avere durata nulla, svanivano a chiazze :/ quindi conclusi che era meglio niente…poi un giorno ho provato la Mac e il resto è storia!
    Anch’io vado sempre in negozio a provarli, magari ne punto 2-3 e una volta lì ne scelgo uno. Infatti ho notato che spesso sulle mia labbra risultano diversi dalle foto viste online…ad esempio Diva su di me è molto più scuro!

  53. Adoro Craving un rossetto splendido! Confesso che di Mac compro solo rossetti, trovo che durata e qualità in generale siano ottimi

  54. Io ho una palettina sui toni del Borgogna… da fuori bellissima, una volta indossati veramente scadenti, polverosi e poco pigmentati. Ho un ombretto sul viola di quelli classici, anche qui stesso discorso, polveroso e secco. Quello rame invece è splendido, morbido, ultra scrivente e sfumabile. Forse sono stata sfortunata io con la palette… una cinquantina di euro buttati

  55. Ciao! Non le compro da un po’ perché trovo che ora ne esistano di altrettanto valide, ma più economiche, ad esempio le mie preferite che sono quelle di Ardell.

  56. Anche io uso il prolongwear sulle occhiaie in nc20, ma non mi copre benissimo e stavo pensando di prendere lo studio finish. volevo capire se è troppo secco per le occhiaie.

  57. Anche io mi trovo bene con i real techniques e i pennelli neve. Per gli occhi uso anche quelli di essence, trovo ottimo quello a eyeliner.

  58. Ti capisco perché spesso succede anche a me, dato che ho le labbra molto chiare! Ad esempio ho preso un gloss di Catrice sul rosa salmone che a Clio stava da Dio allora visto il costo l’ho preso ma le mie labbra scompaiono, allora lo uso su altri rossetti. Il mio rossetto del cuore rosa vintage di kiko su Clio era un rosa mattone, sulle mie labbra è un rosa mattone/carne 🙂 però è stupendo ed è diventato praticamente il “mio” nude ! Bisogna provarli! Per fortuna che da Mac si può fare che li disinfettano, cosa che dalle altre parti non fanno e mi fa desistere (anche se cerco di evitare! Soffro di herpes labiale nei periodi di stress e pagherei all’istante uff).

  59. Satin taupe ce l’ho anche io, scrive molto bene. Ho anche entropy di nabla, è molto simile, costa un terzo e ha una scrivenza migliore.

  60. Eh guarda, quando ho preso satin taupe Nabla neanche esisteva. Però penso sia un buon consiglio per chi lo vuole comprare adesso. Io spero che quello mac duri ancora molto così risparmio un po’ 🙂 MA intanto mi segno il doppione, non si sa mai!

  61. mi dispiace per la palettina. Io non avevo ceduto e ho preso solo i colori che mi piacevano, provandoli prima. Ok che ero a New York e cotavano un po’ meno, ma parliamo sempre di 18€/$ quindi su queste cose ci sto più attenta 🙂

  62. i rossetti in realtà si, però..però boh! ahahah Non lo so cosa mi blocca, ma come ho scritto devo assolutamente rimediare! 😀

  63. Come rossetti posseggo Russian Red e mio malgrado Heroine, che non riescoa portare! ragzze che lo avete e che lo adorate, aiutatemi voi, datemi consigli su come metterlo, a cosa abbianarlo o come metterlo senza sembrare che abbia le labbra di un’iguana col rossetto viola….

  64. Bellissimo post,salvato pure nei preferiti!!!
    Io della mac ho provato pochissime cose,un gloss diversi anni fa e più di recente qualche campioncino di fondotinta e il correttore prolonger che adoro!!!
    Ho delle mega occhiaie marroncine e congenite quindi ho bisogno di un prodotto supercoprente e che duri a lungp; ho provato varie marche, poi sono passata a mac e dopo varie scelte di colore sbagliate,ho trovato il mio colore, nc30!!!
    Sono curiosissima di provare i rossetti,ma visto che è un prodotto che uso da poco,x ora sto usando quelli della essence x capire su che colore puntare xò ad occhio punterei su russian red!!!

  65. Mac Craving, Russian Red e il 217 sono le colonne del mio cassetto del make up. Ho anche una matita occhi (Prunella) molto bella e buona ma nente di entusiasmante come i succitati. Sono curiosa del fac & Bidy, prima o poi…

  66. Dico la verità, su di me c’è poco da coprire, quindi non saprei dirti… Uso il correttore solo per uniformare al meglio l’incarnato (a volte o al posto del fondotinta, o insieme se faccio un trucco completo) ma non ho in realtà vere occhiaie…

    Dovresti vedere se lo studio finish si sposa bene con la tua zona occhi (è secca? grassa? normale?) provalo al massimo in negozio e stacci una giornata intera… e vedi come si comporta!

  67. Esatto. Per questo in passato acquistavo da Mac (ho diversi rossetti e gloss, circa una ventina, una decina di ombretti ed un fard), ma ora non più. I prodotti per la base, tuttavia, non mi hanno mai attratto: hanno INCI troppo brutti per i miei gusti, dato che io non bado solo alla resa estetica, quando compro i trucchi.

  68. Il soft ochre è uno dei pochissimi prodotti che ho buttato: l’ho comprato da usare come primer e per le mie palpebre non serve a nulla. Fortunatamente poi ho scoperto il primer potion e poi il mio amore di sempre lo shadow insurance di too faced, l’unico trucco che continuo a ricompare!

  69. Hai ragione, le luci sono tremende: proprio non lo capisco in un negozio dove vedere bene i colori è fondamentale!

  70. In Germania molto spesso Mac è all’interno di douglas, la prima volta che l’ho visto sono rimasta sorpresa 😉

  71. Io uso da sempre il paintpot painterly, ma andando avanti l’ho trovato un po’ scomodo, perchè quando sta per finire tende a seccarsi ed è difficile pucciarci le dita dentro senza che ti rimanga dentro le unghie!! Le mie matite occhi preferite sono invece “Teddy” e “Rosemary and Thyme”, le ho pure ricomprate! Per le labbra invece sempre e solo “whirl”, una sorta di passpartout! Il rossetto craving invece l’ho usato nel trucco del mio matrimonio, lo adoro (insieme a plumful, cream in your coffee e Viva glam VI) Non ho mai amato invece i fondi, la mia pelle li trova troppo pesanti e non ne sopporto il pungente odore di Das! Carini anche alcuni blush, anche se negli anni li ho sostituiti con quelli di benefit, che hanno anche il pennellozzo all’interno.

  72. Come ti capisco! I rossetti economici non li provo mai, se non sulla mano. Mentre quelli più costosi (Mac, UD) si, anche se non volentieri! Le commesse li disinfettano, ma a me continua a piacere poco 😀 spesso porto uno dei miei pennelli e prelevo il rossetto dalla base…spero sempre sia meno “usato” in quel punto :/

  73. Allora Ros, eccomi. Provato finalmente sto Russian Red. Messo intorno alle 21.30, tolto verso la 1.00. Nel frattempo ho mangiato un gelato (coppetta, quindi anti-pataccamento), e bevuto una bibita (con la cannuccia). Io l’ho trovato confortevole e morbido, nonostante io abbia le labbra secche. Ha sbavato un pochino ai lati, ma tutto sommato con buio non mi ha visto nessuno :-)… Tieni conto che non ho messo la matita per svogliatezza e perchè ero in ritardo. Al momento lo promuovo, poi andrà provato ancora e ancora. Bhe… però è stupendo e mi appaga l’occhio!

  74. Anche io ho acquistato satin taupe prima che ci fosse Nabla, altrimenti non lo avrei comprato. Anche tobacco di Neve gli somiglia abbastanza ma è in polvere libera e lo trovo scomodo.

  75. Merita davvero. Anche perché non è carissimo. 19€. si può fare. Con i tuoi colori poi ti starebbe a meraviglia. Una figona pazzesca!

  76. Ecco dove mi era venuta l’idea del lavoro.. qua mi avevi fatto venire la voglia di acquistare tutto
    Altro che piazzamento del prodotto :))

  77. Bellissimo il gloss ma clio mi puoi spiegare 1 cosa Xke alcuni dei tuoi rossetti sono decapitati?

  78. Si l’ho scoperto per caso il mese scorso quando Clio parlava in un post di un prodotto MAC e sotto c’era il link al sito Douglas. Io poi compro spesso su Douglas , le consegne sono veloci ed affidabili.

  79. Mah, bene! 🙂 lo uso principalmente dall’autunno alla tarda primavera, perché poi col caldo mi da fastidio truccarmi (e se mi trucco uso qualcosa di più resistente che altrimenti mi si scioglie la faccia).
    E’ leggero, puoi stratificarlo, non ti fa l’effetto paltone e se hai la pelle mista basta dare una spolverata di cipria perché tende ad essere luminoso. Quando non fa caldo mi dura parecchio! 🙂

  80. Non credo perchè alcuni prodotti li trovo solo dul sito. Però puoi andare sul sito , cercare il prodotto che ti interessa e nella finestrina a destra puoi selezionare il punto vendita e visualizzare la disponibilità. Io compro volentieri su Douglas perchè danno la possibilità di far consegnare il pacco nel punto vendita che preferisci in questo modo non ho problemi con il corriere dato che non sono mai casa e la consegna per me è un problema. Sopra i 25 euro la consegna è gratis e credo che se scegli la consegna nel punto vendita sia gratis per tutti gli importi ma non garantisco ( ora non ricordo bene ma sul sito trovi scritto tutto). Ciao ciao 🙂

  81. Che figo!gentilissima! Anch’io ho il problema della reperibilità a casa, ma se fosse come dici anche x i douglas vicino casa/lavoro sarebbe il massimo!

  82. Zuzi sono stata da poco in quello di Riccione. La commessa era fantastica, mi ha fatto vedere tutti i rossetti che avevo nella mia wish list. A saperlo che eravamo vicine..

  83. Barbara! La prossima volta che ci capiti, fammelo sapere! Se poco poco posso, salto sul treno e arriiiivo!!!!!

  84. ciao 🙂 scusami, ma il prolongwear di mac che usi per le occhiaie, sai dirmi se è coprente quanto un correttore in cialda cremoso?

  85. ciao Laura 🙂 scusami, il correttore mac studio finish lo usi sulle occhiaie e anche su imperfezioni del viso?

  86. ciao,scusa il ritardo….di correttori in cialda ho solo lo studio finish sempre di mac; è ancora più coprente del prolonger,ma x le occhiaie lo trovo troppo pastoso e rischia di segnare un bel pò il contorno occhi,almeno a me fa qst effetto

  87. ho capito, grazie mille, sì conosco lo studio finish, ma escluso perché provato in negozio e troppo secco, mi andava tutto nelle pieghette, peccato per la coprenza ottima 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here