Ciao a tutte!

Avanti, alzi la mano chi non ne ha posseduto almeno un paio! 😉 Le Dr Martens sono gli anfibi più famosi al mondo, dall’inconfondibile cucitura gialla e dalla suola in gomma che tornano di moda ciclicamente, riproposti in versioni sempre nuove!

In questo post però vi parleremo delle classiche Dr Martens nere (o al massimo color borgogna) proponendovi diverse tipologie di outfit adatti sia agli animi più romantici che a quelli un po’ più rock!

Preparatevi bene e andate subito a ripescare i vostri cari vecchi anfibi! Come vedrete potrebbero tornarvi utili per tanti tipi di look (oltre a proteggervi dall’acqua nei giorni di pioggia più intensi)! Eheh 😉 Pronte? Iniziamo!

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-1Credits: Tokiofashion.com

DR MARTENS + SKINNY JEANS

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-2Credits: themomedit.com

Uno dei primi look che sicuramente viene in mente se si pensa alle Dr Martens è con i jeans! È un abbinamento perfetto per tutti i giorni in combinazione con una t-shirt o una camicia più femminile per “spezzare” con il look molto mascolino creato da questa accoppiata. Insomma un bel outfit per portare un po’ di rock style nella vita di tutti i giorni! 😉

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-3Credits: themomedit.com

Una grande fan di questo look è la cantante Ellie Goulding: in questo caso completa il tutto con una maglietta a stampe e un giaccone ma la sua lunga chioma bionda, insieme alla maxi borsa, controbilanciano bene il lato rock a quello più casual.

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-4Credits: dailymail.co.uk

Anche Kristen Stewart ama molto questo abbinamento e la si vede spesso, durante i suoi viaggi, indossare le sue Dr Martens in pelle colorate: ottime per spezzare un po’ dal solito nero, rendono subito il look particolare e mai scontato.

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-5Via Pinterest

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-6Credits: Popsugar

DR MARTENS + MINI DRESS

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-7Credits: theremightbecoffe.wordpress.com

Ferme tutte! State mettendo via tutti i vostri mini dress per il cambio di stagione? Non fatelo!! Possono tornarvi utili per questo abbinamento! Come non congelare? Semplice: vi basterà abbinare i vestiti a collant fantasiosi o, se siete molto freddolose, a leggins neri. Abbinando le Dr Martens ai mini dress si crea un look tra il romantico e il rock.

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-8Credits: gurl.com

Se volete rimanere più sul lato romantico vi consigliamo di utilizzare un vestito con dei ricami e dai colori chiari come nella foto precedente. In questo caso le Dr Martens classiche vengono messe da parte lasciando spazio a quelle più decorate.

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-9Credits: lookbook.nu

Sicuramente utilizzare questo tipo di scarpa con un colore diverso dal nero può aiutare a rendere il vostro look un po’ più casual. Anche Jessica Alba è una grande fan di queste scarpe nella versione borgogna: la si vede spesso con queste scarpe e diversi outfit.

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-10Qui la vediamo in una versione più estiva ma basta abbinare delle calze e una bella giacca in eco pelle ed il gioco è fatto! Credits: popsugar.com

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-11Molto belle con le calze a pois! Via Pinterest

Un outfit adatto a tutti, dai più grandi ai più piccoli: insomma non c’è limite d’età! 😉

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-12Credits: dit.elle

DR MARTENS + LONG DRESS

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-13Credits: yasmeenaelsabeh.wordpress.com

Altro look che va molto con le nostre care e “vecchie” Dr Martens sono gli abiti o le gonne lunghe. Non importa se tratta di abiti a stampe o in total black, basta che non siano vestiti troppo ampi per evitare l’effetto da streghetta! 😉

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-14Ancora una volta Jessica Alba insegna! Credits: shoesforlife.com

cliomakeup-come-abbinare-dr-martens-outfit-15

Via Pinterest

Ragazze non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina potete trovare altri outfit e abbinamenti molto particolari e fantasiosi ma anche grandi classici che accompagnano dal tempo le Dr Martens! Cosa state aspettando? Andate a pag.2!! 😉

107 COMMENTI

  1. Ne ho due paia, neri alti e bordeaux bassi. Li metto con tutto, ma i bassi li preferisco con i jeans e i pantaloni, mentre gli alti li metto con vestitini e gonne, mi salvano spesso, ma un mito dobbiamo sfatarlo: NON TENGONO L’ACQUA!

  2. Erano i miei preferiti dei venti anni…! Benché abbia ora biker e stivali e stivaletti di tutti i tipi, questi non riesco più a tenerli al piede per troppi giorni, sono troppo pesanti (o sono invecchiata ;))

  3. Quanto le ho amate…messe fino a consumarne piú di un paio praticamente per tutti gli anni 90. E si, avevo anche le camice da uomo in plaid!

  4. Ooooo che bell’argomento! Io ne ho due paia, uno nero lucido e uno bordeaux opaco, entrambi alti. Sono comodissimi, resistenti (li ho da 4 anni e nemmeno un graffio) e si abbinano veramente a tutto. Ultimamente li metto con dei maglioni extralarge e leggins di ecopelle! Di sera invece con dei vestiti fatti a maglia a maniche lunghe che ho preso in stock da Bershka

  5. Dr martens più abito elegante ad un matrimonio.. fatto!!! Dopo la cerimonia con le invitate ci siamo messe d’accordo e data l’attitude rock della sposa il cambio scarpa ci stava!tutte con gli anfibi io dr marten’s a fiori

  6. I miei Dr. Marten Risalgono alla cresima.. cioè li ho da qualcosa come 12-13 anni. La pelle è un po’ rovinata e la suola dentro è scavata dai miei piedini, ma li uso ancora, anche se non spesso come prima.. Nelle giornate di pioggia sono le scarpe migliori che ci si possa augurare se si tiene ad avere i piedi asciutti!!

  7. Io le ho sempre adorate sugli altri (vogliamo parlare di quando ce le hanno gli uomini? Occhi a cuore), ma trovo che addosso a me facciano un bruttissimo effetto “piedi da clown” (calcolando che sono abbastanza piccolina e molto minuta, fate un po’ voi…).
    Quindi ho aggirato il problema con il mio adorato paio di stivaletti di Bata,neri e senza stringhe, un po’ meno pesanti ma comunque con una bella suola e un feeling simile.

    Diciamo che l’effetto finale è un po’ meno Clash e un po’ più Velvet Underground 🙂

  8. Io ne ho un paio a fiori. Mi piacciono proprio tanto. E mi piace molto l’abbinamento con le gonne lunghe in tulle di moda quest’anno. A me l’effetto “streghetta” piace tanto.

  9. Ci dev’essere qualcosa che non va, ne ho 3 di quelli classici e a meno che non metta un piede in una bacinella non si bagna nulla..

  10. anche io non riesco proprio a vedermi..sono alta e con le gambe magre e nonostante porti un normalissimo 38 di piede mi sembra di avere dai piedoni giganti da clown (o da pippo) ma magari è solo un’impressione XD

  11. Le porto da prima che andassero di moda, tengono l’acqua, il freddo e sono anche abbastanza comode. Io le abbino a qualsiasi cosa, sono dei salvavita per me in più durano tantissimi anni. Soldi ben spesi!

  12. Ma nemmeno da sopra? Cioè se tipo stai un’ora in un prato e l’erba è bagnata non ti si bagnano?

  13. Idem, 38-39. E gli stivaletti in generale, sempre per un fatto di sproporzione, su di me faccio sempre fatica a vederli con le gonne.
    Almeno i pantaloni fanno un po’ più di volume, e soprattutto portati con i tanto vituperati risvoltini ingannano un po’ l’occhio 😉

  14. Nn pensavo che andassero ancora di moda dopo 20 anni… li avevo alle medie/superiori bordeaux alte e ora non penso che le metterei mai e poi mai, prediligo scarpe più femminili.

  15. Mmmmmmm ma la pelle come fa a tenere l’acqua? Cioè la suola ok, anche a me isola… ma la pelle sopra no

  16. Se ti interessano, e non vuoi spendere un patrimonio, le trovi, in ecopelle, e ovviamente non originali, su ebay…a meno di 30 euro..li avevo visti tempo fa:))

  17. Ho le Martens da 15 anni e più. Peccato che le presi in un color blu chiaro… Ma sono indistruttibili.
    Le ho accantonate da parecchio, perché dopo i primi tre anni, il colore, mi aveva stufato…
    Comunque il modello più basso xd

  18. Beh non saranno impermeabili come un paio di Hunter, ma non ho mai avuto problemi. Chiaramente se mi metto a saltare nelle pozzanghere mi bagno però per una giornata di pioggia secondo me sono perfette come livello di impermeabilità 🙂 Poi ognuno è diverso ovviamente..

  19. Quanto amo le Dr Martens? Quando sono tornate in auge ero felice come una pasqua!!! Per me stanno con tutto, e soprattutto mi “risolvono” molti outfit, oltretutto il lato positivo è che sono comodissime! Ammetto di aver un po’ abolito i tacchi, se fosse per me userei solo anfibi 😀

  20. Noo ragazze ma che dite! 😀
    Anche io sono alta 1,70 e ho il 38/39, idem gambe magrissime (soprattutto la parte caviglia-polpaccio)… Le dr. Martens non fanno per niente il piedone, dai 😀 Oltretutto la forma della pianta è piuttosto stretta rispetto agli altri tipi di anfibi, addirittura mia madre (top criticona riguardo le scarpe) mi dice che mi fanno il “piedino”! Dategli una chance! 😉

  21. Io ho trovato in giro dei validi “dupe” (ovviamente anch’essi in pelle, non cinesate) che sono molto più leggeri e flessibili delle originali!

  22. Io sapevo che la pelle si può tingere! Prova a chiedere ad un calzolaio…. Magari riesci a farli diventare neri 😉

  23. Giuro che con la foglia non le ho mai viste! comunque le più tamarre che ho visto (ho lavorato in un negozio di scarpe per anni e le vendevamo) erano rosa con effetto craquelé argento :S ovviamente non né io né le mie colleghe ne abbiamo mai venduto un paio! 😀

  24. Quanto mi piacciono!! Stanno bene con tutto!! Ne ho un paio nere che arrivano sopra al polpaccio, acquistati agli inizi del 2000, pagati quasi 200.000 lire… peccato fosse l’ultimo paio, numero 40. Io ho il 37. Ero un’adolescente testarda. E le mettevo pure. Certi dolori…
    Beh, cercherò di venderle.. E poi le comprerò nuove. Del numero giusto stavolta.
    😀

  25. Quanto amo queste scarpe!non le prendo sempre originali causa budget ridotto, ma proprio la forma di queste scarpe mi fa impazzire!ed è vero il post, stanno bene proprio con tutto..credo starebbero bene anche con un pigiama ahah

  26. Io ne ho un paio nere ,è un altro con le paillettes sempre nere! Regalate da un amica ❤️ Le amo! Le metto con gonnelle,in pelle,stoffa,jeans skinny e vestitini

  27. io ne ho un paio borgogna e le uso tanto in inverno. le ho pagate tipo 30 euro perchè… non sono Dr. Martens! 🙂 sono identiche!

  28. Io le avevo blu comprate a 14 anni e usate all’inverosimile finché mia madre non me le ha fatte sparire! 3 anni fa le ho ricomprate a NY nero lucido.le ho anche stringate basse nere e blu col pelo senza lacci stile ugg.tutte indistruttibili! E cmq soddisfano la mia anima da maschiaccio punk anche ora che sono cresciuta…basta saperci fare con gli abbinamenti e sono per qualsiasi età .team ho bisogno di un consiglio!!!ho acquistato una gonna scamosciata bejge a trapezio che arriva sopra al ginocchio di quelle che vanno in questo periodo…che scarpe ci metto?soprattutto basse…aiutatemi!!!

  29. Io ne ho un paio a fiori indaco su fondo bianco (non originali ma acquistati a camden town)..oggettivamente li adoro, li trovo bellissimi, ma poi su di me li trovo strani, quindi finisco per indossarli poco, preferendo sempre gli stivaletti neri classici..credo che con queste nuove proposte di look darò loro un’altra chance! Voi con i lacci come fate? Io non trovo un modo per sistemarli decentemente..

  30. Aaaaah!!!.. le Dr.Martens quanti ricordi!.. ❤ le prime (nere) le ho prese a Carnaby Street a Londra… tipo…. vent’anni fa’… le ho praticamente distrutte tanto le utilizzavo!.. poi ne ho prese un paio verdi.. uno a fiori.. e un paio di anni fa’ sono ritornata al primo amore..

  31. Non ho mai provato le dr. Martens causa budget, anche se mi piacerebbe tanto, però anche io ho il tuo stesso problema. Mi ricordo che da bambina comprai un paio di anfibi ma alti fino al polpaccio tipo e sembrava dovessi andare a vendemmiare ahahahah, li odiavo a morte! Quindi mi è rimasto questo complesso…
    Però quest’anno vorrei comprare i chelsea boots, costano mooolto meno, ci sono tanti modelli e danno sempre un effetto rock

  32. si possono tingere anche in casa..il colore e’ liquido e si chiama nero inferno..copre tutto 🙂

  33. Ma sono tanto scomode? Mi piacerebbe acquistarle, ma avendo i piedi delicatissimi ho paura che mi farebbero malissimo. Inoltre ho la pianta del piede larga, il collo alto e il piede piatto, in più i miei piedi si riempiono di bolle e vesciche, tanto che non mi sono ancora passate quelle del camminare nelle vacanze (LUGLIO!!!) e non sono ancora guarite del tutto quelle risalenti ad una camminata ad APRILE. Quindi con quello che costano non vorrei mai trovarmi con un paio di scarpe che non posso mettere perché troppo rigide 🙁

  34. Anche quello incide! Ma principalmente non li sopportavo per le bolle!! E mi venivano sempre, ho provato di tutto… Alla fine le ho regalate ad una mia amica (non come regalo di ricorrenza

  35. si sono piuttosto rigide..molte le portano slacciate proprio per evitare che il piede e la caviglia soffochino..io le ho regalate per questo motivo..non riuscivo a tenerle per piu’ di qualche ora

  36. ci credo 3 numeri in piu’ :-)..ci sciacquavi dentro..neanche con 3 calzini riuscivi a camminarci ..troppo forte 🙂

  37. A parte l’abito da sposa e la gonna lunga (che a me francamente non piace come abbinamento) li ho provati tutti! Adoro questi anfibi e sono uno dei miei must in inverno! 😀

  38. Io ho 50 anni e le mie prime ed uniche dr Martens risalgono a 7-8 anni fa, non di più. Non le metto tanto, lo ammetto, anche se mi piacciono molto soprattutto quando le metto con collant coprenti e gonne molto leggere, quasi estive.
    Coi jeans, invece, preferisco altre scarpe.

  39. Io ho un settimo modo: non indossarle mai nella vita! 😀
    C’è poco da fare non mi sono mai piaciute e le trovo brutte e tozze, tutto tranne che femminili, e per di più se una ragazza è bassa gli abbinamenti qui proposti con gonna/shorts spezzano e accorciano terribilmente la gamba!

  40. “alzi la mano chi non ne ha posseduto almeno un paio!” – Timidamente, tra la folla, alza una mano tremolante…
    Mai posseduto un paio di queste scarpe. Non è che non mi piacciono, è che non mi ci so vedere ed a guardare tutte le foto, confermo che nessuno degli outfit mi rispecchia. Per dire, non riuscirei mai a portare un vestito lungo o corto che sia e metterci sotto un paio di Dr Martens, poittosto opto per ballerine o zeppa, fosse anche di paglia.
    La classica “questione di gusti” immagino che qui la faccia da padrone.

  41. Mai avute ne ora ne negli anni 90 quando ero fanciulla…sono un tipo pratico e in giro ci sono tanti stivaletti e scarponcini molto carini a un prezzo decisamente inferiore…io da wuesta stagione in poi metto solo stivali e stivaletti almeno sto comoda

  42. Belle girls, le doctor Martens “le ho inventate ” io! Nel senso vi ho detto che ero un pochino trasandatina alle superiori no?però ero anche rockettara e le portavo appena arrivarono..controcorrente proprio! Non erano un fenomeno di massa per nulla, le prime nere le ho prese alle medie :))
    Grazie per il post. ..

  43. Veroo. A me questo effetto (dato da gambe magre invece lo fanno i pantaloni stretti sotto. Ci metto solo scarpe coi lacci più sottili come modello! !

  44. Amo questo tipo di scarpa! Avendo il piede piccolo non trovo le dr. Marten’s originali, ma i dupe si trovano ovunque. Quest’anno mi sono anche comprata un paio di stivaletti bassi come nella foto, quelli in alto, in sostituzione del dupe mongolo che è durato un inverno che avevo; e devo dire che sono comode (la suola è cava credo, pesano pochissimo). https://uploads.disquscdn.com/images/99d4ffebe530fbff5ef0ecb1c6695c02916db949568a7e805e3ef12fa7e5368b.jpg

  45. Le ho provate in negozio anni fa….erano durissime! Ne ho di simili comode e morbide ma le originali le trovo una tortura per il piede!

  46. Grazie!! Tra l’altro sono morbidissimi perché sono di pelle molto più morbida rispetto a quelli “classici”!

  47. Io le ho simili, ma bianche e nere :3 Le abbino sempre con le minigonne, jeans e nere, con sopra magliette e camicette molto basic e calze tinta unita :3 mi piace sempre un sacco l’effetto!

  48. Sono rigide e vanno ammorbidite. Il metodo migliore è mettersi due paia di calzini, uno normale e uno di spugna, e camminarci in casa per una quindicina di minuti; poi venti; poi mezz’ora e così via…Non avrai bolle né niente! E’ un metodo lunghino ma sicuro…E te lo dice una con i talloni delicatissimi che il primo paio di Doc Martens se l’è messo con le calze a rete, non sapendo che erano così rigidi, e le ha indossate due giorni di fila…mi si sono staccati pezzi di carne XD

  49. Qualche inverno fa ho cercato i dr martens dei tempi del liceo a casa dei miei genitori.. ahimè la mamma aveva già provveduto a farli sparire giustificandosi con un “non li mettevi da almeno 10 anni!” -.-

  50. Macchè mano tremolante !! Io le alzo tutte e due !! Fino a 3 anni fa non sapevo nemmeno che esistesse ‘sta marca !!
    Poi, 3 anni fa, ho comprato una copia di queste a mia figlia con i fiorellini, tipo Sarah Kay: 15€= 30 giorni !! …e a mia figlia non piace questo tipo di scarpa. Quelle originali mi incuriosiscono molto, ma ne sto lontana per il prezzo..

  51. Di anfibi ne ho usati molti…ora ne ho un paio preso su Bon Prix della Raimbow che, a furia di camminarci ho già opportunamente ridotte “a gomme lisce”…

  52. A rapporto! Portatrice sana di timberland, ne faccio fuori un paio all’anno ma sono splendide! Proprio l’altra domenica ho indossato un maglione grigio, pantaloncini bianchi, calzamaglia nera e loro! Le magiche timberland col pellicciotto..calda comoda e in grinta!

  53. Quanti ricordi, li portavo al liceo e quindi si parla di almeno un ventennio fa.
    Coi Long dress erano la mia passione.

    Attenzione solo all’effetto un po’ insaccato, meglio non stringere i lacci a tutta altezza se il polpaccio non è bello tonico.
    P.s. Di inverno erano gelidi, ci infilavo dentro un bel calzino caldo tra anfibio e collant!

  54. Mai avute Dr.Martens fino a….due settimane fa! Dovevo colmare la lacuna! Sempre usati anfibi, ma un po’ più “estremi” tipo diversi modelli di New Rock e Daemonia.
    Dopo aver indossato le Dr. e aver sofferto 10 giorni per le ciocche sui piedini delicati, ora le indosso sempre. Principalmente coi jeans skinny e la camicia a quadri molto grunge style, ma anche con la gonna lunga nera. Ho provato con i pantaloni capri e calzettoni colorati a righe…molto Tim Burton style, ma a me piacciono! 🙂

  55. Io da liceale le desideravo da morire, ma i miei genitori non me le hanno mai prese! Costavano un patrimonio per essere degli anfibi in stile militare secondo loro. Poi mi prendevano scarpe di costo uguale, ma non erano le queste! In fondo ancora un po’ le bramo

  56. Neanche il mio paio tiene l’acqua! 🙁 a me piacciono molto, ma li ho sempre trovati un po’ scomodi, rigidi soprattutto nella parte alta.

  57. Concordo! Pensa che le mie avranno 16 anni e sono ancora come nuove (usate non moltissimo, ok, e ogni volta che le rimetto mi tornano le bolle… :D)

  58. Devo ammettere che sono un po’ rigide, io però ho caviglie e polpacci ultrasottili, quindi non mi è mai capitato… Comunque ho anche comprato una valida “imitazione” (mi pare su Zalando) a 60 euro, sempre in pelle ecc, che è ancora più comoda e morbida! Quindi se cerchi in giro puoi trovare degli anfibi simili alle dr. Martens, ma magari più comodi e ad un costo minore…

  59. Guarda io per quasi tutto il primo inverno che li ho usati se li tenevo per più di un paio d’ore e camminavo per più di due km avevo i piedi a pezzi, perché la pelle ci mette un bel po’ ad ammorbidirsi. Se ti posso consigliare per quanto riguarda il fastidio al polpaccio prova ad usare un paio di calze di spugna(quindi un po’ spesse) che superino l’altezza dello stivale e non allacciarli troppo stretti, vedrai che riuscirai a sopportarle finché non si ammorbidiscono.

  60. comunque perché questo post è suppongo allora tanti altri non sono stati messi sulla pagina Facebook del blog? io sono rimasta molto indietro e gli articoli li prendo da li

LASCIA UNA RISPOSTA