Ciao a tutte!

Oggi vi parleremo di una ragazza, Katie Hale, e di tutto ciò che ha imparato e compreso da quando le è stata diagnosticata un’alopecia totale. Katie, con ironia ma anche proponendo diverse riflessioni, ha condiviso le principali conseguenze che avrebbe desiderato conoscere su questo disturbo prima che le venisse diagnosticato.

In questo modo, questa ragazza spera di poter essere d’aiuto ad altre persone nella sua stessa condizione, e di sdrammatizzare una situazione che, spesso, può creare non pochi disagi. Continuate a leggere il post ragazze per scoprire che cosa ha voluto condividere con noi Katie!

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_12

Prima di parlare del caso specifico di Katie, vorremmo soffermarci su che cosa sia l’alopecia. L’alopecia, il cui nome deriva dal greco antico alòpex, “volpe” (in riferimento alla perdita del pelo a chiazze che questo animale ha in primavera durante la muta), consiste in una diminuzione o perdita della quantità dei capelli, ma anche in un’alterazione del loro spessore e della loro robustezza.

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_11

Credits: centro-capelli.it

I fattori scatenanti dell’alopecia possono essere diversi: un ruolo, di certo, può averlo la genetica, una delle principali cause della calvizie maschile (alopecia androgenetica) ma, per quanto riguarda le donne, le cause principali possono essere psicologiche, alimentari, ormonali o farmacologiche.

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_13

Credits: tpi.it

La classica alopecia da stress, ad esempio, è un fenomeno molto diffuso (anche una ragazza del Team in passato ne ha sofferto!), e dipende da situazioni psicologiche difficili, dallo stress o dai ritmi lavorativi molto intensi. Normalmente, in questo caso non interessa tutta la testa o tutta un’area del corpo, ma solo alcune “chiazze”.

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_14

Inoltre, un elevato livello di testosterone può contribuire, nelle donne, alla perdita dei capelli, così come un’alimentazione sbilanciata e carente in vitamine, minerali e proteine: non a caso infatti l’alopecia si presenta spesso anche nelle ragazze che soffrono di disturbi alimentari.

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_15Credits: scienzaesalute.blogsfere.it

Anche terapie farmacologiche come la chemioterapia comportano la caduta dei capelli, ma questa conseguenza può anche essere dovuta all’assunzione di diversi tipi di farmaci, come certi antidepressivi o alcune medicine mirate a contrastare l’insufficienza cardiaca.

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_16

Credits: scienzaesalute.blogsfere.it

Insomma, le cause sono molteplici e l’alopecia, in forme più o meno importanti, è più comune di quanto si possa credere!

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_17Credits: buzzfeed.com

Katie Hale è una delle tante persone che ne soffrono: circa un anno fa infatti Katie ha cominciato a perdere i capelli e, qualche mese dopo, le è stata diagnosticata un’importante alopecia. Nel giro di poco tempo Katie si è trovata completamente priva di ciglia, sopracciglia e capelli e, nonostante abbia provato a combattere questo disturbo con i migliori farmaci, non c’è stato nulla da fare.

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_10Com’era Katie prima dell’alopecia…

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_2…E dopo un anno dalla sua comparsa.

La perdita di capelli è stata quindi improvvisa e inaspettata, e questo di certo ha sconvolto Katie; tuttavia, si è fatta forza e ha concentrato la sua attenzione sulla sua salute e, forte della consapevolezza di avere un corpo sano sebbene diverso, Katie ha condiviso su Instagram prima e su Buzzfeed.com poi, le fasi più importanti del suo percorso, affinché i suoi follower potessero non sentirsi soli qualora stessero affrontando le stesse cose.

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia_4

Innanzitutto Katie ha puntualizzato che l’alopecia ha una “testa tutta sua” e che quindi non segue alcun criterio! Si possono perdere tutti i capelli così come solo una ciocca, oppure i capelli possono ricrescere ma improvvisamente possono cadere le sopracciglia. Insomma, non si può prevedere nulla e stressarsi non può che peggiorare la situazione: il consiglio di Katie è dunque, una volta diagnosticata l’alopecia… Take it easy, non prendetevela troppo e restate rilassate. Non sembra però così facile non è vero?

ClioMakeUp-Katie-Hale-Alopecia

Ragazze non abbiamo ancora finito! Katie Hale alopecia e grinta da vendere: questi sono i principali argomenti che tratteremo a pagina 2!