Ciao ragazze!

Capodanno si avvicina e, con esso, il desiderio di festeggiare e di lasciarsi andare, magari anche in modo un po’…piccante eheh! Colgo allora l’occasione, in questo clima di festa, leggerezza e divertimento, per parlarvi nel post di oggi di una serie di tendenze che riguardano proprio loro: i capezzoli!

Ultimamente, infatti, sono nate e si sono diffuse delle mode (o, in alcuni casi, sono state semplicemente rilanciate), che li vedono come protagonisti, alcune delle quali sono molto divertenti e simpatiche, mentre altre possono essere considerate più estreme e controverse! Insomma, bellezze, siete curiose di vedere di che cosa si tratta e in quali modi si possono decorare i capezzoli? Allora non vi resta che continuare a leggere il post per scoprirlo ;-)!

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-10Credits: ilgiornale.it

BLUSH LIQUIDI PER LABBRA, GUANCE E…CAPEZZOLI!

Penso proprio che molte di voi conoscano già il Benetint, il blush liquido per guance e labbra ideato da Benefit Cosmetics! Dalla famosissima e decantata lunga tenuta, è adatto a tutti i tipi di pelle, anche a quella…dei capezzoli!

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-2Benefit Cosmetics, Benetint Blush Liquido Guance e Labbra. Prezzo: 34,50€ su Sephora.it

Il Benetint, infatti, è stato originariamente creato proprio per questa parte del corpo negli anni ’70 direttamente dalle fondatrici del marchio che, all’epoca, possedevano un negozietto di make-up nel Mission District a San Francisco.

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-8Jean e Jane Ford, fondatrici di Benefit. Via Pinterest

Un giorno, una danzatrice esotica è arrivata nel loro negozio con una richiesta particolare: una miscela capace di dare un tocco di colore in più ai suoi capezzoli, parte integrante del suo show! Ebbene, le mamme di Benefit hanno creato una tinta formidabile bollendo petali di rosa e carminio, che ha dato il via ad uno dei blush più amati di sempre!

ClioMakeUp-Trend-CapezzoliVia Pinterest

I PASTIES, REVIVAL BURLESQUE

Da qualche anno a questa parte, sono tornati prepotentemente di moda i pasties, i copricapezzoli derivati dai costumi scenici delle ballerine di burlesque!

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-7Via Pinterest

Questo spettacolo satirico, il cui nome, infatti, ricorda proprio la burla, uno scherzo con cui prendere in giro il pubblico non prendendosi a propria volta sul serio, spesso si accompagna allo spogliarello, unendo alla carica erotica la risata e la voglia di sdrammatizzare!

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-6In questo, ha fatto di certo scuola la splendida Dita Von Teese! Via Pinterest

Il nudo delle ballerine di burlesque però non è mai integrale, e prevede la copertura dei capezzoli con i pasties, i quali sono una parte fondamentale del costume scenico tanto quanto lo possono essere accessori come scarpe e ventagli!

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-5Janet Fischietto, una delle più note burlesquer italiane. Credits: petraccaroelena.blogspot.com

Di piume, di paillettes, a forma di stellina o di fiore, sono diventati una delle decorazioni dedicate al seno più popolari, capaci di essere sexy e divertenti: ormai se ne trovano in commercio di tutti i tipi, da quelli con le nappine fino a quelli a forma di unicorno o di emoji di whatsapp :-D!

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-4Credits: etsy.com

ClioMakeUp-Trend-Capezzoli-1Credits: dollskill.com

Bellezze, non ho ancora finito! Nella pagina successiva vi parlerò di altri trend relativi ai capezzoli, dalle protesi adesive fino al fenomeno del tittooing! Volete scoprire cos’è? Allora non vi resta che andare a pagina 2 ;-)!