Ciao ragazze!
È un po’ che non vi parlo di rossetti rossi e oggi vi voglio svelare quali sono, secondo me, quelli che stanno bene a tutte: difatti, soprattutto quando si è alle prime armi può essere difficile scegliere la nuance giusta di un colore così vistoso e acceso, quindi ho pensato che potesse esservi utile una guida a quei colori cult che sono diventati tali anche per la loro versatilità e la capacità di donare alle carnagioni più diverse.

Tra i rossetti rossi universali che ho selezionato troverete prodotti iconici di brand lussuosi – e scommetto che molte di voi avranno già riconosciuto quello in copertina – ma anche lipstick economici di brand “da supermercato”, ma non meno celebri e apprezzati anche dalle star. Curiose di sapere cosa ho in serbo per voi? E allora via col post ;-)!

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-1-999-dior

1) ROSSETTO MAC RUBY WOO

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-2-macMAC rossetto Ruby Woo. Su Douglas.it a 19€

Ho deciso di partire proprio dal rossetto a cui tutte avete pensato quando avete letto il titolo del post eheheh!! L’unico piccolo difetto che alcune lamentano in Ruby Woo è che è un po’ secco, caratteristica inevitabile data la durata e coprenza straordinarie. È il top di celebrity come Dita Von Teese, Lauren Conrad, Sia, Christina Hendricks, Rita Ora e Rihanna, che ne ha creata una sua versione nella collezione Riri Loves MAC. La sua particolarità sta nell’essere un rossetto opaco eppure incredibilmente luminoso.

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-3-ruby-woo

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-4-ruby-woo

Insieme a Russian Red e Lady Danger forma il trio di rossetti rossi più famosi del brand, ma questi due, per quanto siano meravigliosi, non trovo stiano bene a tutte-tutte le ragazze!

2) ROSSETTO DIOR ROUGE N° 999

Dicono che sia stato il primo rossetto mai creato da Dior, in occasione di una sfilata nel 1947; all’inizio si chiamava 9, poi 99 e infine è diventato il 999 che tutte conosciamo. Il suo colore splendido, cremoso e brillante, si sposa ad un finish satinato che rende la resa sulle labbra divina. Siamo ormai abituate ad associarlo alla bellezza di Natalie Portman, testimonial della linea, ma è splendido anche su fisionomie completamente diverse!

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-5-999-diorDior rossetto Rouge Dior in 999. Su Douglas.it a 36,95€

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-6-999-dior

3) ROSSETTO RIMMEL LONDON LASTING FINISH BY KATE IN 001

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-7-rimmel-kateRimmel rossetto Lasting Finish By Kate n. 001. Su Douglas.it a 8,95€

Come sapete, adoro i rossetti di questa linea ma non sono certo l’unica; in particolare, il numero 001 è considerato da molti come il rossetto rosso per eccellenza!

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-8-rimmel-kate

Quello che tutti amano di questo prodotto è che, pur essendo di un colore vibrante e sexy, non risulta troppo appariscente. Il finish viene definito creamy-matte, e in generale l’effetto è molto elegante; il colore è pieno e il rossetto è a lunga durata, facile da applicare e capace di dare subito luce al viso.

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-9-rimmel-kateCredits: @eulasleeps.com

4) ROSSETTO MAYBELLINE RED REVIVAL

Pare che persino Dita Von Teese sia ossessionata da questo rosso che vira leggermente verso il bordeaux, con un elegante effetto “vecchia Hollywood”.

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-12-maybelline

Sta bene a tutte anche perché è modulabile, ad esempio può essere tamponato con una velina per dare solo un’ombra di colore oppure usato come blush per rendere il look più armonico. Nonostante il suo prezzo abbordabile ha una qualità così elevata e un colore così sontuoso e accattivante da essere diventato un cult.

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-10-maybellineMaybelline rossetto Color Sensational in Red Revival. Prezzo: circa 10€

cliomakeup-rossetti-rossi-universali-11-maybelline

Ragazze, siamo arrivate a metà del rossetti rossi universali, quelle nuance che sono diventate cult anche perché stanno bene sulle carnagioni più diverse! Se volete scoprire gli altri 4, seguitemi a pagina 2!

195 COMMENTI

  1. Possiedo un sacco di rossi, tra cui due Dior che adoro, un matitone di deborah comodissimo da usare e con una durata molto alta, e tanti altri, ma nessuno di questo post. Di Mac ho studded kiss, ma mi piace così poco (coprenza durata omogeneità) che sono sempre frenata dall’idea di comprarne un altro. Invece quello di YSL è davvero

  2. Non ho un rossetto rosso del cuore, ne ho una paio, uno di kiko in stick e uno essence, però sono tutti molto belli quelli del post!

  3. Appena posso comprerò il Ruby woo, l’ho provato da Mac e appena l’ho indossato… il mio viso è cambiato! Dà un sacco di luce! Tutti gli altri rossetti del post sono molto belli, ma nessuno mi convince più di Ruby woo. Trovo bellissimo anche Dragon Girl di Nars, ma per quel che costa, si perde troppo prodotto temperandolo. Dior 999 non mi sembra un rosso freddo, sbaglio?

  4. Ops….celo celo celo celo….me ne mancano solo 4 per avere la collezione completa! Credo di avere un problema

  5. Ho lo 06 de Matt Matt Matt Essence, ma il mio rosso del cuore è di Couleur Caramel. Tra questi potrei far posto nel cassettino dei rossetti allo 01 di Rimmel. Vi auguro una buona giornata

  6. Sono convinta che il rosso mi stia malissimo e mi invecchi, tuttavia l’unico che comprerei é il Ruby Woo

  7. Mah , non solo a te , io faccio parte di quelle a cui non sta proprio bene e mi chiedo , perchè ??? Mi piacciono molto ma non mi ci vedo proprio . Vivo e vivrò sempre con i nude

  8. Tra quelli citati ho il ruby woo ed è davvero splendido poi credo che sia realmente universale (lo abbiamo provato io,mia sorella e mia cognata che siamo diversissime e sta benissimo a tutte) mi piacciono molto anche quello di Chanel e ysl però hanno prezzi un Po altini (poi non ho capito se il 999 ha del blu all’interno)

  9. Ho ricevuto Ruby woo a Natale, (dopo aver casualmente lasciato la mia lista dei desideri in bella vista

  10. Io non ne ho nessuno di questi, il mio rosso per eccellenza è russian red. Mi aspettavo dal titolo del post che faceste vedere i rossetti applicati sul team per avere un confronto reale con diverse carnagioni, peccato…

  11. Va beh, anche le modelle attrici cantanti ecc hanno carnagioni differenti, a me pare un post fatto molto bene…

  12. Il rossetto rosso credo che sia IL rossetto per eccellenza! femminile, sexy e da quel tocco da diva ad ogni donna in ogni look!io personalmente li preferisco con una punta di bordeaux dentro anziché con una punta di arancione 🙂

  13. Io ho 714 di UD e per me è perfetto anche perché ha un sottotono neutro che va bene per tutte le carnagioni.

  14. Li trovo troppo chiari…nel senso,troppo aranciati…io amo i bordeaux o il rosso ciliegia .. questi sono un pó troppo poco vistosi

  15. Io ho le labbra belle carnose quindi rischio l’effetto troione con il rosso..anxhe se mi piace, non lo indosso. Magari in effetti sheer trasparentino, in estate, allora si lo metto. Quindi non investirei in un rossetto rosso,magari provo il maybelline, mi piacciono molto i loro rossetti e costano poco 🙂

  16. Anche io nude forever.. .ho comprato diversi fuxia/bordeaux ma anche quelli mi invecchiano…peccato perché a me piacciono molto i colori accesi sia sugli occhi che nel vestirmi. Solo che anche con trucco occhi e abbigliamento minimal i rossi/fuxia/Bordeaux sulle mie labbra sono out

  17. Secondo me il rossetto rosso è il più difficile da portare, il rischio di sembrare una battona è sempre dietro l’angolo e soprattutto ci vuole buon gusto nell’abbinarlo con i vestiti e il trucco occhi altrimenti si sembra un pagliacciosexy…e i pagliaccisexy non sono belli

  18. È un po’ lo stesso effetto che fa a me…solo che a me aggiungici invecchiato…un mi si po’vede’

  19. È che bisogna trovare il rosso adeguato alla propria carnagione. A me lo 001 della rimmel sta malissimo finché non mi abbronzo, mentre il Viva Glam I mi sta benissimo sempre,non è mai volgare e quasi si “fonde” con il mio viso. E per dire, è quasi uguale a Russian Red, ma quando l’ho preso li ho provati entrambi e nulla, la differenza dello “star bene” era abissale.
    Quando un colore invecchia/spegne/involgarisce, semplicemente non è un colore che ci sta bene.

  20. Amo i rossetti rossi però purtroppo quelli a sottotono freddo non mi stanno molto bene. Ho il Russian Red che amo come colore ma sono consapevole di non essere adatta a portarlo come lo è Incognito di Neve che è il mio preferito e penso che ricomprerò una volta finito.

  21. È che dipende molto dai nostri colori. Io son molto più elegante e equilibrata con un rossetto come Diva di Mac (che su di me è bello scuro) che con questi. Se non sono abbronzata con Ruby Woo o lo 001 della Rimmel sembro un semaforo/signorina della strada, e comunque non si fondono mai su di me come un Viva Glam I, per esempio.

  22. Ok, da domani parte la ricerca del mitico rossetto rosso universale. In effetti mi manca il rosso “iconico”. Ho recententemente preso il Dive Crime di NABLA colore Beverly, ma è un po’ più scuro anche se mi piace molto. La tonalità che adoro su di me è il Milano Red Deborah 9, è l’unico rossetto che ho finito e ricomprato nel giro di poco tempo! Mi piacciono i rossi con una punta di blu, e penso che quello di Armani sarà il mio prossimo peccato beauty…accidenti .
    Ma…una domandona: cosa ha Cara sul dito? un tatuaggio sbiadito??? :’D

  23. Croce e delizia il rossetto rosso…Mi fa sempre più adulta anche se lo amo molto e lo trovo elegantissimo. I miei rossi del cuore sono un Essence longlasting, una tinta Kat con D outlaw che tutti mi dicono mi stia benissimo ma secondo è troppo forte.
    Pirate di Chanel lo punto da anni

  24. Come sono belli i rossetti rossi…sicuramente, per me, non facilissimi da portare. Ma penso che a volte bisogna solo imparare, anche se non sentirsi a proprio agio non è bello. Io ho il Russian Red e altri rossi vari (Sephora, l’Oreal)… non li metto tutti i giorni. In ufficio da me farei un po’ effetto baldraccona… ma la sera (quando esco e non così tanto spesso) lì sfoggio….e vaffa**** a tutti.
    A volte mi sento strafiga (che parolone), a volte meno. Dipenderà dall’umore, dalla serata e da chi mi sta intorno. Chissà!

  25. Fra quelli menzionati nel post ho lo Chanel “Pirate” e il Dior 999 ma, se devo essere onesta al 100%, non credo siano nuance universalmente adatte a tutte. Io avendo il sottotono neutro diciamo che posso variare fra toni freddi e caldi (ovviamente abbinando il tutto ad altri trucchi dello stesso tono) però non so se vedrei bene, ad es., Pirate di Chanel (freddo) su una carnagione olivastra o il 999 di Dior (caldo) su una ragazza dalla pelle di porcellana.

    Secondo me questi citati, insieme ad altri del post, sono fra i rossi “più celebri”, ma non fra quelli “universali”. Se dovessi consigliare personalmente dei rossetti rossi che possano star bene a (quasi) tutte le ragazze, consiglierei:

    – MAC “Ruby Woo”: Questo è probabilmente il più famoso E, il più universale. L’ho visto su ragazze di colore, ragazze chiarissime, toni freddi, toni caldi, e stava bene su tutte (se pensate che nel video di “Sorry” lo indossavano tutte le ballerine lol!). Magari potrà non piacere il finish ultra matte, ma il colore è universalmente bello!;

    – Too Faced Melted “Strawberry”: E’ un rosso acceso davvero bello da vedere e, cosa importante, facile da portare! Essendo vivace come colore non richiede trucchi complicati per abbinarlo, e in più la texture è liquida ma poi si asciuga man mano in un semi-matte/semi-velvet. E’ il mio rosso acceso preferito, lo ricomprerei altre 100 volte!;

    – Marc Jacobs Le Marc “Goddess”: Io non ho questa tonalità, ma fra quelle della linea direi che è il rosso più classico (il mio è “Amazing”, un pelino più aranciato). L’ho scoperto di recente con i Prezzi Sexy di Sephora e son rimasta molto sorpresa! Il rossetto è ultra-pigmentato, durevole, e comodissimo da portare! Direi che è una linea un po’ sottovalutata fra quelle “high-end”. Io per tutte consiglierei Goddess, ma onestamente ci sono altri 3-4 rossi che è impossibile non trovare il proprio!

    Ps- per favore facciamo più post così 🙂

  26. Io sto amando alla follia il rouge vie di chanel…è un rosso molto particolare ma scrivenza e tenuta sono meravigliosi!!
    Ti mando una foto, non far caso alla mia aspressione da mangiatrice di lombrichi!

  27. Il 999 di Dior lo hai in versione matt? Perché guardando gli swatch su internet ho notato che il classico ha un sottotono più freddo, o almeno così mi sembra.

  28. A me piace molto il n.111 della linea matt di kate moss per maybelline (quelli con il packaging rosso per capirci).

  29. mi sono autoregalata PIRATE di CHANEL per Natale, è il mio primo rossetto costoso ed è meraviglioso! Uso poi molto spesso da quando l’ho scoperto il RIMMERL KATE MOSS 01, lo amo e lo uso praticamente tutti i giorni alternato a BOURJOIS ROUGE EDITION VELVET in 15 RED-VOLUTION.. il rosso per me è un passpartout, illumina il mio viso e lo metto senza truccare gli occhi, solo con un pò di correttore sui rossori..

  30. Ciao Chloe! Sono d’accordo con te!
    Io ho il Dior 999 ma non mi sta bene: sono chiara di carnagione ed è troppo “caldo” su di me! Inoltre non avendo i denti bianchissimi mi sembra che me li ingiallisca.
    In generale, comunque, a me piace portare il rossetto rosso, ma sempre di un rosso che vira leggermente verso lo scuro.
    Il mio top era lo Chanel “Lover”, ora fuori produzione purtroppo… dopo vari tentativi, ne ho trovati due che mi stanno molto bene come tonalità di rosso e inoltre sono ottimi come durata e comfort sulle labbra.
    – Urban Decay “Rock Steady”: cremoso ma allo stesso tempo dura tantissimo, è un rosso freddo e leggermente scuro
    https://uploads.disquscdn.com/images/28ab757164100c8bb0fb619513c7417209a3e32d1c0eb23eafceeb5565915f35.jpg
    – Yves Saint Laurent “Rouge Rock”: questo è un rosso più acceso e decisamente mat, però non secca le labbra
    https://uploads.disquscdn.com/images/c5dd8eb44d3f296913204d98badec47e1972797fe08033862f0ace57da5a16ad.jpg
    Cosa importante di entrambi: otticamente sembra che mi facciano i denti più bianchi!

  31. Ciao Jennifer, se hai le labbra molto carnose magari punta a dei rossi un po’ più “spenti” o più scuri, che virano verso il mattone o il porpora, e secondo me scongiuri quell’effetto che a te non piace!

  32. Si però le luci secondo me sfalsano molto, tanto che alcuni su una modella mi sembrano aranciati e su un’altra rossi freddi. Comunque non ho detto che il post è fatto male.

  33. Ok, ho capito che tipo di rosso ti piace! Mooolto belli entrambi, forse un pelino di più quello Urban Decay!

    Di fashia low-cost ti consiglierei lo 06 di Essence della linea Matt Matt Matt! Ce l’ho ed è molto bello come rosso scuro! E comodo da portare 🙂

  34. Grazie Chloe! È davvero strano, in alcune foto sembrava completamente diverso ma se tu che lo hai mi dici che questo swatch è abbastanza fedele mi fido. È ufficialmente nella mia wishlist, potrei regalarmelo se gli esami di questo semestre vanno bene.. (ogni scusa è buona

  35. Grazie del consiglio! Purtroppo qui vicino Essence ha stand ridottissimi e sempre sguarniti 🙁 Proverò a vedere se lo trovo comunque!
    Ti è passato l’orzaiolo?
    P.S. Mi è appena arrivata la palette di Anastasia, non vedo l’ora di provarla!

  36. Secondo me nella campagna pubblicitaria è un po’ editato, e forse le luci ingannano un po’. Ho modificato il commento di prima e ti ho aggiunto una mia foto con più rossi a confronto- lì si vede chiaramente che è caldo!

    In bocca al lupo per gli esami!!! 😉

  37. In effetti a me piacciono molto di più i rossi un pochino scuri, tipo Pirate di Chanel! Purtroppo non ho il Chanel ma ho un dupe di kiko, la linea classica con la confezione tutta nera! molto bello e confortevole!

  38. Io mi sono innamorata del 999 di Dior versione Matte da quando l’ho visto del video di Clio sul trucco anni ’40, poi da quando l’ho visto nella pubblicità con Bella Hadid lo devo assolutamente avere! Però lo devo provare perché sinceramente mi sembra molto caldo come rosso… Anche Dragon Girl mi piace molto ma quando l’ho swatchato mi sembrava quasi un fucsia-rosso, è molto freddo come colore!

  39. Che gentile ti sei ricordata! Si per fortuna si! Proprio ieri ero dall’oculista e ha detto solo di continuare a mettere la pomata per altri 2-3gg, ma il grosso è andato!

    Ahhh che bello! Pensa che io non ho avuto ancora modo di provarla lol. Aspetto che l’occhio sia guarito al 100% e poi mi sbizzarisco

  40. Lol il tuo commento mi ha fatto schiattare. Secondo me va solo trovata la nuance e l’intensità giusta! 🙂

  41. Di questa lista ho il Dior 999 (ma versione mat) e Dragon Girl di Nars… Sarei tentata dall’acquisto di Ruby Woo ma mi frena il fatto che sia tanto secco… In compenso però ho Russian Red!! Il colore del 999 dipende molto dalle luci con cui lo si guarda, nei bagni dei centri commerciali mi sembra caldo, nel bagno di casa mia invece sembra freddo… Dragon Girl invece non ha questo problema… e poi è di una confortevolezza assurda!

  42. Ciao io ho quello in crema, è il mio rosso preferito. Ho meditato anch’io l’acquisto del matte ma ho notato che non è molto diverso da quello originale che di suo è già abbastanza effetto matte, soprattutto con la matita sotto.

  43. Non mi é neppure facile da portare. Da me non si truccano neppure e il rosso ha ancora una valenza ” malafemmina” xd. Va bene che tutti i rossetti sono visti male, ora che ci penso, x cui posso dedicarmi al Ruby Woo

  44. io l’ho comprata 2 settimane fa, devo dire che non pensavo di usarla così tanto vista la particolarità dei colori, ma la sto mettendo praticamente tutti I giorni.

  45. Io non l’ho ancora temperato perché prima di applicarlo faccio comunque il bordo con la matita visto che le mie labbra sono irregolari…

  46. Grazie mille! Ho sempre letto i commenti (leggendo il blog ogni mattina facendo colazione) ma per pigrizia non mi ero mai iscritta per poter scrivere commenti… È bello perché quando parlo di makeup in famiglia, con le amiche o il moroso si lamentano che ne parlo troppo e che ho troppi trucchi… non so se succede solo a me, ma finalmente ho un posto dove discuterne con altre con la mia stessa passione!

  47. Hai provato con quelli trasparentino? Essenze ha tutta la linea sheer e shine, provalo! Io così sto meglio in effetti. Poi io ho sottotono neutro, quindi in inverno sto meglio con colori freddi e in estate da abbronzata con colori caldi. Anche questo influisce parecchio. E poi dipende dal tuo tipo di colori..io mi ero fatta fare analisi di armocromia e in effetti ora ho trovato
    I colori che mi stanno bene, per esempio a me
    Il pesca sta da cani ma se lo intensifichi diventa un corallo è quello mi sta da Dio. Questo per dire che oltre al colore e al sottotono bisogna vedere l’intensità del colore.

  48. Grazie, dolcissima! È che sono anche timida e non mi piace essere osservata per strada… però pian piano ho iniziato a fregarmene e a truccarmi come mi piace!

  49. Prima o poi Lucy si deciderà a comprare il Ruby Woo o il Russian Red! Comunque anche quello di Kate Moss è super bello. Se devo comprare un rossetto, specialmente di un colore così iconico e importante, deve essere rigorosamente a lunga durata.

  50. io ho sia il ruby woo che il pirate, e devo dire che li adoro! li indosso poco perché non riesco ad abituarmi all’idea di un look da ufficio con il rosso in primo piano, ma secondo me valgono tutti i soldi che si spendono per acquistarli!

  51. Appena avrò un po’ di tempo vado a vederli entrambi e decido. Io in generale preferisco i matt, possibilmente non troppo secchi altrimenti le mie labbra piangono, o i creamy non eccessivamente lucidi. A quanto pare mi piacerebbero tutti e due ahah

  52. Grazie Clio! Che onore, pensa che quando ero alle medie è stato grazie a te che mi sono avvicinata al mondo del trucco con il tuo primo libro sul makeup che mi avevano regalato per un compleanno! Buona giornata

  53. Ciao! Anche io ho le labbra carnose ed una passione per rossetti accesi e brillanti. Ho conciliato le due cose con i rossetti matte. Matte per tutta la vita! A volte li picchietto per farli sembrare un po’ più leggeri. Inoltre metto la matita un leggermente dentro i bordi e a volte schiarisco ad hoc alcune parti del contorno labbra col correttore. È stato un truccatore di mac a spiegarmi come fare senza che venisse una schifezza.

  54. Ciao Chloe perdona l’intromissione ma questo rosso fragola di Too Faced e’ meraviglioso !!! E’ il rosso che ho sempre cercato,freddo e quasi un po’ fluo (almeno così sembra a me )! Tuttavia non riesco a reperire questa marca nella mia città,per il momento ho ripiegato su un chubby di debby che mi piace ma non regge assolutamente il confronto con qst !!! Hai qc rossetto da consigliarmi che sia più o meno simile?Ad esempio anche il secondo a partire dal polso e’ una favola ! Scusa se approfitto ma mi sembri molto esperta

  55. Guarda, ti diró, non è proprio freddo… su di me vira leggermente al freddo, ma è abbastanza neutro come rosso… anche se il nome è Strawberry. Sicuramente influenzano molto sia il colore delle tue labbra che il tuo sottotono di pelle. È da provare!

  56. I prodotti Maybelline negli anni passati mi hanno dato un bel po’ di problemi di allergie e sfoghi cutanei… ti parlo di una decina di anni fa… ma non ho mai più osato comprare niente di quel marchio per paura di nuovi sfoghi allergici… così come L’Oreal e Rimmel… e anche con alcuni prodotti Kiko mi succede! Per quello, quando mi trovo bene con un marchio, in genere acquisto meno ma vado sul sicuro!

  57. Scusa se mi intrometto anch’io 🙂 volevo dirti che casomai volessi proprio quello di Too Faced lo puoi acquistare anche sul sito di Sephora… io acquisto spesso (anche nelle Sephora della mia città non tengono Too Faced) e mi trovo benissimo!

  58. Ciao, anche io ho il 999 Dior e anche su di me è troppo caldo… inoltre sembra otticamente che mi ingiallisca i denti…

  59. Ciao Gabry! Pensa te, invece a me invecchiano tantissimo i nude! A parte il Nars in “Anita”, l’unico nude che non mi invecchia!

  60. Ciao Vale , forse dipende da carnagione ,colore occhi e capelli e anche dalla forma della bocca … mah , non so . Buon pomeriggio cara .

  61. Bionda scura, occhi nocciola, carnagione olivastra media… eppure nessun rossetto rosso mi sta bene…

  62. Grazie Vale,acquisto poco su internet perché mi piace vedere e provare i prodotti ma probabilmente per questo farò un’eccezione perché me ne sono davvero innamorata!fino a che Chloe non me lo mostrasse credevo di inseguire una chimera,ovunque andassi non sapevano indicarmene nessuno e sembravo l’eterna incontentabile

  63. Grazie mille,gentilissima! Proverò il maybelline che trovo facilmente sia alla Gardenia che da Idea bellezza,purtroppo qui da me (Avellino)siamo messi maluccio come profumerie

  64. Io una volta non acquistavo mai on line, invece adesso mi sono abituata e compro spesso… poi per dirti, nei Sephora della mia città non piace tanto andare perchè appena entri, anche se dichiari subito “do solo un’oacchiata” hai le commesse che ti stanno col fiato sul collo… è una cosa che non sopporto! E poi, specie per quanto riguarda la skincare, sempre queste commesse di Sephora non avevano capito un’acca del mio tipo di pelle e mi consigliavano prodotti che proprio non andavano bene per me! E insistevano! Che rabbia!

  65. Avevi poi provato con il guardare nella bottiglia d’olio?ahah
    Comunque grazie per la recensione sui tuoi rossetti rossi top, mi hai fatta innamorare di melted strawberry!

  66. Ah! Ok! Tranquilla!

    Il penultimo è l’Essence XXXL Long Lasting Lipgloss 07. Non è proprio un rossetto, è un gloss dalla consistenza cremosa… ovviamente non dura tantissimo! Ps- ha un odore un po’ forte di caramello, quindi ti consiglio di testarlo in negozio!

  67. E dal colore del quadratino di sephora non l’avrei mai preso in considerazione! Grazie per la segnalazione!

  68. Me lo segno allora qst della Essence,girando un po’ per le varie Oviesse ho qualche chance di trovarlo !

  69. Io ne ho sofferto in passato e ti capisco..sembra una cavolata ma per me uscire di casa senza mascara è una tortura!mi sento nuda

  70. Purtroppo da me Sephora non c’è affatto,devo fare minimo una quarantina di km per trovarlo e il tempo purtroppo è poco quindi spesso rinuncio

  71. Proprio poco fa stavo vedendo tra i miei trucchi che, sempre della Essence, c’è il Velvet Stick 04 Cherry Crash che ti potrebbe piacere! Non è ugualissimo al Melted Strawberry, ma è un bel rosso intenso! Poi lo 03 è più fluo/acceso ma vira più al corallo. Guardali un po’

  72. E’ vero! Stesse cose che penso io!!! Anche da Sephora: se ti dico (e si vede) che ho la pelle mista, con brufoli e che si lucida non puoi volere a tutti i costi vendermi una crema ricca di Eisenberg “perchè bisogna pensare a un’antietà a 36 anni”… e quando le ho fatto notare (dopo che per non sembrare scortese l’ho comunque provata) che secondo me non era adatta e che infatti manco si assorbiva, si è seccata e mi ha buttato lì un: “beh guarda noi siamo qui per consigliare, se poi tu non vuoi accettare i consigli non so cosa dirti”. Io son rimasta basita! Anche perchè i miei genitori mi hanno insegnato l’educazione e la gentilezza e la pretendo anche dagli altri! E da Sephora qui ci sono almeno tre commesse con questo andazzo… quindi se vedo che ci sono loro evito proprio di andarci.

  73. Non ho ancora ben capito se sto bene col rosso o no! Cmq sta di fatto che quelli di maybelline, rimmel e ysl sono davvero belli!! Quello di Mac su di me proprio non ce lo vedo ma e’ cmq un gran bel rosso. Ne ho 2 ma piu scuri, rosso marrone e il nr 6 dei matt matt matt di essence che mi sta molto bene e infatti non e’ proprio rosso classico! Forse non sono da rosso classico…

  74. ho il rimmel e chanel qui menzionati, ma devo dire che tramite lo schermo i colori sono totalmente diversi 0.o

  75. Ciao Clio!!! Bellissimi tutti questi rossi!!! A me il rossetto rosso piace proprio tanto, però in realtà lo indosso raramente finendo sempre per acquistare e usare rossetti nude! 🙂

  76. I miei rossetti rossi preferiti sono:
    – MAC Russian Red. Lo adoro, dura una vita (dopo qualche ora mi secca un po’ le labbra, ma è matt e a lunga tenuta. Il gioco vale la candela!)
    – MAC Lady Danger. Più estivo, più aranciato, ma lo adoro sia da abbronzata che da chiara.
    – UD Vice “69”. Ha un bel punto di rosso, è cremoso, quindi la prova pranzo non la supera, ma è bellissimo!!

  77. Rimmel 01 by Kate ha bussato: gli ho aperto, come resistere? Zuzana, è ufficiale, urge nuovo soprannome. La coscienza è morta.

  78. Mi stai aprendo un mondo di rossetti rossi come piacciono a me!cerchero’ questi di essence appena capito in un ovs e faccio un pensierino per il melted!grazie di tutto

  79. Ciao. Ho alcuni bei rossi, ma ne vorrei uno color fiamma (quindi caldo, suppongo, ma non troppo), ne chiaro ne scuro. Mi intrigano il quarto e il penultimo dall’alto, che colori sono

  80. i miei rossi preferiti sono il n. 22 di Rimmel Kate Moss ma soprattutto Marilyn di Mulac che cito ogni volta! *_* Entrambi resistono tutto il giorno anche durante i pasti!

  81. Io ho il rimmel di Kate moss 001 e concordo con tutto quanto scritto sopra… lo amoooo! Quando finirò qualche rossetto e con il mio primo stipendio ho deciso che mi regalerò il Ruby woo di Mac 🙂

  82. Ciao! Allora il quarto è un problema perchè so dirti la marca ma non il nr (non c’è scritto sul rossetto e la scatolina non ce l’ho più!). È di KIKO e fa parte della Smart Lipstick collection. In tutta la linea non ci sono molti rossi (saranno max cinque) e secondo me è uno fra questi: 908, 932, 933.

    Il penultimo me lo aveva chiesto anche un’altra ragazza quindi ti lascio la stessa risposta che ho dato a lei!

    “Il penultimo è l’Essence XXXL Long Lasting Lipgloss 07. Non è proprio un rossetto, è un gloss dalla consistenza cremosa… ovviamente non dura tantissimo! Ps- ha un odore un po’ forte di caramello, quindi ti consiglio di testarlo in negozio!”

  83. Non per essere cattiva ma quando ho iniziato a leggere questo articolo pensavo si trattasse di uno scherzo. Una trollata. Non può essere serio, dai.
    Non esistono rossetti rossi “universali” perché il rosso, che già di per sé è un colore meno diplomatico di quanto si pensi, può essere freddo, caldo, neutro, neon, pastello, coralloso, ciliegioso, aranciato, con una punta di viola. Se sta bene o no dipende da una miriade di fattori prettamente personali che vanno valutati da persona in persona: colore dell’incarnato, sottotono, sovrattono, ph delle labbra, croma, saturazione ecc. E una makeup artist queste cose le sa benissimo. E anche chi non è mua, può arrivarci con un minimo di buon senso. Inoltre, Ruby Woo è il rossetto anti diplomatico per eccellenza e qua viene messo in cima alla classifica XD e no, non in virtù della formulazione. Non ho parole. Per me questo articolo è puro click baiting e infatti basta vedere il numero dei commenti per capire che ho ragione… Mi dispiace davvero di averlo aperto, per fortuna adorato uBlock.

  84. Sono d’accordo con Chloe, secondo me non sono proprio universali. Io ho il Rimmel ma non mi dona affatto, mi “sbatte” proprio e mi sembra m’involgarisca. Della Mac ho il Lady Bug che come tonalità è molto bella ma dura niente sulle mie labbra. Tra tutti quelli elencati mi piacerebbe avere solo il Pirate, gli altri sono troppo caldi e col mio incarnato non sono certa mi donino

  85. Un aiuto please: chi conosce un rossetto nude simile a quello di karlie kloss( nella foto con taylor swift)?

  86. Non sei cattiva, ma secondo me non hai inteso cosa vuol dire il titolo e i molteplici commenti.Io penso che voglia dire ciò:il rosso nelle sue molteplici sfumature può essere portato da chiunque purché sia abbinato al proprio particolarissimo tipo umano. Tutte dicono ” io mi metto questo rosso, io mi metto quell’altro, io uso un altro ancora, io preferisco quello aranciato, ecc. proprio perché ognuno adatta un rossetto rosso a se stessa, sennò Clio avrebbe titolato “Questo rossetto XYZ è il solo che sta bene a tutte”. Lei o le ragazze del suo team hanno indicato invece varii rossi bellissimi tra i quali tutte possono o potrebbero scegliere adattandoli a sè (carnagione, colore dei capelli e occhi….). E come ci arriva Clio a queste infinite capacità di scelta e variazioni, ci arrivano anche le altre inesperte che hai avuto la bontà di annoverare tra i possessori di cervello. Qui si tratta di “opinioni” -autorevoli in quanto Clio è MUA con anni di esperienza (fino a video contrario che non si è mai trattata di lei) e forse ha notato che il Woo sta bene a moltissime e perciò si sente di elevarlo, ma non ha affatto detto che la sua opinione e la sua classifica siano Verbum Dei. Io per es. di quelli elencati non ne ho neanche uno e fuggo-peste e corna- i rossetti aranciati, ma per altre carnagioni sono il top; però trovo che siano ugualmente dei bei colori. Poi, dal numero dei commenti-sono tanti- cosa dovremmo dedurne-che il rossetto rosso simbolo per eccellenza del trucco femminile interessa sempre noi tutte? Mi pareva già ovvio. Pensa, i titoli sono stati apposta inventati per “attirare l’attenzione di qualcuno o di molti”. E io spero che, nessuno metta ‘stò Block alla curiosità suscitata da un titolo, e, che benché si dissenta con le opinioni altrui, mai ci si rinchiuda in se stessi con i Block. Noi, penso (poi se volete dissentite pure),non mettiamo Block alle sperimentazioni, ai suggerimenti,ai cambiamenti, ai colori che ci piacciono ora e poi non più, non adoriamo i Block,adoriamo truccarci,non ci Block…iamo mai,tanto meno per un rossetto rosso. Cordialmente,Ciao.

  87. Secondo me un bel rossetto rosso migliora la giornata. Io lavoro in un laboratorio di ricerca e contrariamente alla maggior parte della gente che vede gli scieziati come un po’ trasandati, senza trucco e orpelli (DICERIA FALSISSIMA), io il rossetto rosso lo metto e mi ci sento cosí a mio agio da dimenticarmi di indossarlo! Quindi si, lo metterei anche in ufficio!

  88. Dubito seriamente che il ruby woo stia bene a tutte: è un bellissimo rossetto sia per qualità che per colore ma è molto difficile da portare bene. È acceso su quasi tutte quelle su cui l’ho visto, su di me era un semaforo (non l’ho preso per questo). Idem per il matitone NARS che è freddissimo e profondo. Poi ci sono i rossi aranciati che, per esempio, su di me sono la morte… tra questi ho solo il rimmel n 01 ma non mi sta benissimo, preferisco lo 09 che è più freddo e profondo. Il mio rosso preferito è Military red di Burberry che mi sta bene e mi illumina. Se voglio un rosso tranquillo c’è Mac On hold che è più chiaro e smorzato.

  89. Io opterei tutta la vita per il Russian Red! XD ma perché lo adoro e lo preferisco al Ruby Woo.
    La cosa che ti consiglio è andare da Mac e chiedere cortesemente a qualcuno di farteli provare entrambi. Sarà amore a prima vista!

  90. Ciao!scusa se mi intrometto ma sai per caso se si può chiedere alle commesse di mac di applicarti loro un rossetto?le volte che sono andata ho dovuto fare da sola e senza matita né pennellino ho fatto una schifezza..fatto da loro sarebbe meglio XD

  91. Figurati! Che intromissione? O_O
    Assolutamente sì! Se glielo chiedi (magari in un momento di calma, non quando sono prese d’assalto) loro te lo applicano!
    L’ultima volta per decidere tra Teddy e Mehr me li ha applicati lei! 🙂

  92. Sono una giornalista, so bene a cosa servono i titoli, ma ti ringrazio per il chiarimento XD secondo me tu non hai inteso che si tratta solo di un articolo clickbait (l’ennesimo qua); lo dimostri già solo citando Ruby Woo che è una roba che sta bene a pochissime persone, ma che articoletti come questi fanno passare per “il rosso universale” (poi però ci lamentiamo per certe oscenità che si vedono in giro, no?).
    Si chiama marketing, non è etico ma lo capisco, d’altronde s’ha da portare la pagnotta a casa e gli articoli generalisti fomentano sempre la massa come nient’altro 😉 Però non vedo proprio la necessità di giustificare un’operazione di marketing di bassa lega con tale veemenza!

  93. PS: uBlock è sempicemente un’estensione che mi serve per impedire di essere sommersa dalla pubblicità ogni volta che apro questo blog, che di pubblicità è immerso ben oltre il tollerabile. Se vuoi guadagnare con le mie visualizzazioni, devi offrirmi contenuti, semplice

  94. Ciao! Io penso che i rossetti Marc Jacobs siano i rossetti in stick migliori in commercio… e qualche soldino in rossetti, ahimè , l’ho speso per poterlo affermare! 😀

  95. Giustifico, con veemenza al pari della tua veemenza nel detrarre. E perché non mi sembra affatto di bassa lega dare delle proprie opinioni (pure dopo averli testati) su varii prodotti , perché Clio o il Team scrive”SECONDO ME questi sono 8 rossetti rossi cult che stanno bene a tutte le ragazze o quasi, a prescindere dai propri colori, ma come SEMPRE quello che VI INVITO A FARE è SCEGLIERE il prodotto che più conquista il vostro cuore e vi fa sentire belle!” non impone mica niente a nessuno, anche quando dice che un prodotto non le piace.Certo, il suo “sì” o il “no” sono ponderati dai lettori visto che sono affermazioni autorevoli (è MUA riconosciuta…),e, piuttosto che prendere una “sola” da 40, 20, 10 € tantissime consultiamo prima lei…tu invece pare voglia imporre che il tuo giudizio sia insindacabile “è una roba che sta bene a pochissime”, basta non lo comprate, via !! Invece ho notato nel mio piccolissimo tratto di esperienza con i trucchi che anche dei colori intensi o nuance inusuali possono essere valorizzati con il giusto contorno di basi, fondo, ombretti…Insomma, la giustifico come dici tu, anzi la sostengo ‘sta ragazza, Clio, perché invita sempre a non prendere tutto per oro colato, a vedersi bene con i colori scelti, non ad essere succubi delle opinioni altrui sul nostro aspetto (uno mi ha detto che sto male col rosso Woo e quindi non lo metto). Io non mi ci vedo col rossetto aranciato eppure, le rare volte che ho provato, mi dicono che mi sta benissimo; io invece mi vedo come una signora venezuelana delle telenovele anni ’80…Io do ragione sempre a me stessa, alla fine. Se le “oscenità”che vanno in giro con certi colori si sentono soddisfatte del proprio aspetto, chi siamo noi per puntare sempre il dito e definirle “oscenità” … potremmo esserlo noi a loro volta.
    Inoltre, AdBlock ce l’ho pure io e senza XD, ma sempre con ;-)))) Grüße dich aus Deutschland. ;-)))

  96. Ciao! Ho preso il cofanetto natalizio che contiene miss scarlet, oh miley, scandal, slowburn e no angel! Sono talmente performanti che medito l’acquisto di uno tra infamous e kiss kiss bang bang ma stavolta voglio provare il colore in negozio perché costano una sassata e voglio essere sicura che il colore mi faccia sbarellare 😀 tu quali possiedi e quali ti incuriosiscono?

  97. Ahhh bello quel kit! Avrei voluto prenderlo! Io per ora ho solo il colore Amazing, l’ho trovato al 50% con i Prezzi Sexy e non potevo lasciarlo lì haha. Ad una mia amica una volta regalai Kiss Kiss Bang Bang ed è molto bello! Ce ne sono un paio che mi attirano, soprattutto 1/2 colori sul corallo, ma la qualità in generale è molto alta!

  98. Il kit e’ bello a parte scandal, il viola scuro che è un po’ meno omogeneo ma i rossetti sono pazzeschi, hai ragione. Forse a prezzo pieno non prenderei i nude ma per tirchieria 😀 di solito durano meno degli
    altri e se devo spendere 30 euro mi butto su colori più duraturi. Appena potrò ne prenderò sicuramente uno! Ti mando un bacio

  99. MERAVIGLIOSO ANCORA PIU’ DEL MAC RUSSIAN RED, Perché NON SECCA, è IL ROSSO DARING RUBY MAYBELLINE COLOR SENSATIONAL MATTE, ME L’HA FATTO CONOSCERE UNA DI VOI, è STUPENDOOOOO E COSTA 6,50! UN ROSSO STUPENDO

  100. sono d’accordissimo sullo 01 “Le Rouge” di YSL: io sono riuscita ad acchiapparlo quando uscirono le mitiche minisize con “Grazia” l’anno scorso, ed è un rosso bellissimo: tendente al freddo ma abbastanza bilanciato, cremoso e satinato, che però non sbava, è proprio un rossetto che ti fa sentire una diva della vecchia Hollywood 😉 Rilevo invece un’imprecisione riguardo a “Dragon girl” di Nars: non è affatto lucido, come dice l’articolo, ma è un opaco ad effetto “labbra di velluto”, dalla consistenza impalbabile. Io non ho questo colore in particolare, ma ho altri matitoni opachi di Nars e sono tra i miei rossetti preferiti, che consiglierei ad occhi chiusi:hanno una texture molto particolare, non fanno alcuno spessore sulle labbra, ma regalano un effetto visivo stupendo, come dicevo “opaco-velluto”. Il mio preferito è “Dolce vita”!

  101. In my opinion is the opposite: this article does not make it easier to buy but gets mixed up ^^” un po’ di tedesco lo mastico 😉 saluti a te

  102. Meiner Meinung nach ist das Gegenteil: dieser Artikel macht nicht leichter beim Kaufen sondern gerät durcheinander ^^”
    Un po’ di tedesco ancora lo mastico 😉 saluti a te

  103. Andrò controcorrente ma a me il Dior ha deluso tantissimo, il mio fidanzato ha letto un tuo vecchio post e me l’ha regalato nella versione matt ma su di me sembra arancione

  104. Ciao ragazze! Mi è stato regalato un buono da spendere da mac e vorrei usarlo per prendere un rossetto rosso, a parte ruby woo che mi lascia perplessa perché leggo ovunque che secca molto le labbra, quale altro rosso della mac mi consigliate? Un rosso non troppo aranciato perché non vorrei che i denti che sembrassero giallini!

  105. bellissimo il Melted “strawberry”! In estate lo adoro 🙂
    mi piace molto anche il Burberry Military Red, avevo preso il mini size da Sephora con una promozione, contando che metto il rossetto rosso tipo 5 volte l’anno, perchè preferisco i fucsia, mi durerà una vita lo stesso 😀

  106. Kiss Kiss bang bang ispira molto anche a me ma dalle foto non capisco se possa starmi bene : ho la pelle chiara con sottotono caldo, occhi nocciola-verdi e capelli sul ramato…che ne dici ? Ho paura che sia troppo freddo per me ma quando passo da Sephora non riesco mai a beccare il tester…

  107. Guarda, io lo regalai ad una mia amica che ha la carnagione abbastanza dorata e su di lei stava anche bene! Della linea Le Marc, KKBB è stato il colore più venduto proprio perchè si sposava bene con tipi di sottotoni diversi. Io l’ho visto dal vivo e secondo me è abbastanza universale come tinta, poi ovviamente deve piacerti il colore. Prova a visitare un Sephora più grande/rifornito e vedi se trovi il tester! Ma comunque penso che ti starebbe bene 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA