Ciao ragazze!

In questo post vi parlerò di uno dei trend più in voga di questo 2017 ma che io amo tantissimo già da tempo, ovvero le palpebre glossy! Luccicanti, seducenti, bellissime: chi l’ha detto che questo tipo di make-up può andar bene solo alle modelle delle passerelle o per i servizi fotografici? Certo, sicuramente ha una manutenzione un po’ più impegnativa rispetto ad altri trucchi, tuttavia, per una serata particolare o un’uscita in cui volete avere un look più che d’effetto, secondo me non esiste proprio niente di più bello, sexy e d’effetto!

Inoltre, confesso che per me questo tipo di trucco è anche divertente da realizzare, per via dei suoi giochi di luce e di finish. Rende un look subito artistico e sensuale in modo raffinato: l’effetto lucido, a mio avviso, sa trasformare lo sguardo più smorto in uno più profondo e intenso! Ma come realizzare le palpebre glossy? Beh, bellezze, scopritelo continuando a leggere ;-)!

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-20Tutte le immagini, dove non altrimenti specificato, sono state tratte da Pinterest

IL LAYERING STRATEGICO

Prima di tutto, facciamo una passeggiata nel viale dei ricordi: vi dice qualcosa la parola layering? Ne avevo già parlato in relazione alla beauty routine coreana poiché, con questo termine inglese, che letteralmente significa “stratificazione”, si indica per l’appunto l’aggiunta di più strati sul viso di cosmetici mirati alla propria skincare.

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-17

Nel caso delle palpebre glossy, il layering ha a che fare però con una stratificazione di make-up strategica, non solo per far durare il trucco più a lungo, ma per renderlo ancora più bello! Da dove cominciare, allora, per ottenere questo look così glamorous?

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-6

PALPEBRE AD EFFETTO BAGNATO? NO PROBLEM!

Innanzitutto, c’è bisogno di una cosa: primer, primer e ancora primer :-D! Applicarlo sulla palpebra mobile fino anche all’arcata sopraccigliare è fondamentale per creare una barriera tra gli oli naturali della pelle e il trucco, per non parlare del prolungamento della durata di quest’ultimo!

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-9Benefit Cosmetics, Air Patrol BB cream e primer per le palpebre. Prezzo: 32€ su Sephora.it

Successivamente si dovrà applicare l’ombretto, meglio ancora se in formula cremosa e già iridescente; in alternativa, un ombretto dal finish shimmer o arricchito di glitter andrà altrettanto bene!

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-8Kiko, Cream Crush Lasting Colour Eyeshadow ombretto cremoso n.01 rosa antico perlato. Prezzo: ora in offerta a 4,80€

La presenza di uno o più elementi brillanti è decisiva per una riuscita scenografica di questo tipo di make-up, proprio per via dei giochi di luce derivati dal finish shimmer dell’ombretto e quello ad effetto liquido e trasparente del gloss.

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-21

In base però ai vostri gusti, si possono usare tutti i tipi di ombretti e di colori, anche quelli matte; nel loro caso, specialmente le tonalità scure daranno moltissima profondità alla palpebra, ma sicuramente con l’applicazione del gloss il colore dell’ombretto potrebbe subire delle leggere variazioni.

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-14Too Faced, palette Natural Matte. Prezzo: 32€Su Sephora.it 

Ed ora, per coronare il tutto, arriva la parte più bella e sfiziosa eheh: il gloss! Quale utilizzare? Andrà benissimo anche un normale lucidalabbra trasparente privo di profumo, oppure, se volete un prodotto più mirato, in commercio ci sono delle formule apposite a base di cere naturali la cui funzione è proprio quella di dare al look un aspetto più…luccicante!

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-7MAC, Lucidalabbra Clear Lipglass in edizione limitata. Prezzo: 18€ su Douglas.it

La scelta del pennello per applicare il gloss finale è molto importante: consiglio di utilizzarne uno fatto di fibre sintetiche, e di applicare poco prodotto alla volta picchiettandolo leggermente, in modo da non mandare via l’ombretto che avete messo sulle palpebre prima.

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-12

Altra cosa decisiva è prestare molta attenzione a dove si mette il gloss, evitando accuratamente zone come l’angolo interno dell’occhio e non mettendolo vicino all’attaccatura delle ciglia (avere gli occhi totalmente appiccicosi non è il massimo eheh)!

ClioMakeUp-Palpebre-Glossy-3

Bellezze, ora che sapete come rendere le vostre palpebre glossy, è il momento di scoprire quali abbinamenti fare per rendere questo look portabile in più occasioni possibili! Andate a pagina 2 per scoprire le più belle combinazioni!