Ciao a tutte!

Scommettiamo che molte di voi dotate di chiome lunghe se non lunghissime storcono il naso al pensiero di andare dal parrucchiere per farle spuntare, temendo che, dalla classica spuntatina, si passi ad un taglio che non ha nulla da invidiare ad uno…scalpo :-D! Tuttavia, anche se si hanno i capelli lunghi, arriva prima o poi quel momento in cui si deve capire quando è giunta effettivamente l’ora di superare le proprie paure e andare in un salone a darci un (seppur minimo) taglio poiché, anche le lunghezze più notevoli, hanno bisogno di manutenzione!

Per aiutarvi allora a sapere quando è il momento di tagliare o meno i capelli lunghi, nel post di oggi abbiamo raccolto le principali domande la cui risposta può essere molto utile per comprendere, se è giunto o meno, il momento della fantomatica sforbiciata! Siete curiose di scoprire quali sono? Allora, ragazze dalle chiome da fare invidia a Lady Godiva (ma non solo), continuate a leggere il post!

Cliomakeup-capelli-lunghi-quando-tagliarli-14

I CAPELLI STANNO MANTENENDO LA LORO FORMA?

In fatto di capelli, oltre all’effettiva lunghezza, non bisogna trascurare un fattore molto importante, ovvero la loro forma che, ciclicamente, va ripristinata per essere mantenuta. Qualora i vostri capelli fossero lunghi fino alle spalle andranno spuntati, infatti, un po’ più spesso rispetto ai capelli che le oltrepassano, dunque circa ogni 2-3 mesi, poiché non ancora dotati di un peso sufficiente per essere maggiormente autonomi.

Cliomakeup-capelli-lunghi-quando-tagliarli-8

Niente paura se desiderate farli crescere ancora: basterà tagliarli un po’ meno di quanto saranno cresciuti nel lasso di tempo intercorso tra un taglio e l’altro! Questo discorso, però, vale anche per i capelli lunghi e lunghissimi, che necessitano di essere spuntati almeno 1-2 volte l’anno.


Cliomakeup-capelli-lunghi-quando-tagliarliAbbiamo detto “un po’ meno!” 😛

In questo modo si manterrà la lunghezza, ma si farà comunque fronte allo stress che colpisce specialmente le punte dei capelli per via di fattori quali frizioni, inquinamento atmosferico e lavaggi. Tagliare le punte rovinate e la parte più assottigliata, darà quindi l’impressione che tutti i capelli siano più spessi e forti, migliorandone l’aspetto!

Cliomakeup-capelli-lunghi-quando-tagliarli-13

I CAPELLI SI SPORCANO FACILMENTE E SONO INGESTIBILI?

Escludendo fattori come sbalzi ormonali o l’inquinamento, se notate che i vostri capelli cominciano a sporcarsi molto prima del solito e che fate più fatica ad acconciarli e a fare la vostra solita piega, vi stanno comunicando di avere bisogno di una spuntata!

Cliomakeup-capelli-lunghi-quando-tagliarli-7

I capelli, se non vengono tagliati per troppo tempo, si assottigliano ed indeboliscono, perdendo così volume e portando, conseguentemente, il sebo a concentrarsi sulla cute, non idratando il resto del capello.

Cliomakeup-capelli-lunghi-quando-tagliarli-3

Questo può anche essere indice di una forma sbagliata del taglio: optare, infatti, per un taglio scalato ed evitare le sfilature, può essere un buon modo per regolare i volumi dei capelli, portandoli a sporcarsi meno spesso e ad essere pettinati più agevolmente.

Cliomakeup-capelli-lunghi-quando-tagliarli-15Sofia Vergara, dai capelli lunghissimi, ama il taglio scalato!

Ragazze, non è tutto: nella pagina successiva troverete altre 3 domande mirate che possono aiutarvi a capire se è arrivato il momento di andare dal parrucchiere! Scoprite quali sono a pagina 2!

10 COMMENTI

  1. Io ho tagliato i capelli alle orecchie dopo un colpo di testa, e mi sono pentita al primo lavaggio. Con i tagli in luna crescente in vergine ho aiutato la velocità della ricrescita e in circa 4 anni ho raggiunto l’osso sacro. Dopo la maternità il tempo per curare i capelli è notevolmente diminuito e complice l’inizio dell’uso di tinte (prima usavo henne) e gli sbalzi ormonali ci ho dato un taglio netto arrivano al gancio del reggiseno. Curate le lunghezze che saranno le punte di domani, non abbiate paura a spuntare qualche cm ogni tanto perché se le punte sono cotte si spezzano i capelli. Se avete pazienza e una lunghezza già sufficiente fate il taglio della singola doppia punta cosi non dovete accorciare, ma se ce ne sono troppe meglio tagliare un paio di cm o svuotate le lunghezze. Se non volete andare dal parrucchiere per la spuntatina esistono in commercio delle specie di pinze dotate di livella in questo modo potete tagliare voi a casa e essere sicure di fare il taglio perpendicolare. Proteggeteli da sole, cloro e salsedine con cappellini, oli protettivi e acconciature strategiche (io faccio la treccia o chignon, metto olio di cocco e cappellino), fate poco brushing ed evitate stress meccanici (spazzole, cintura auto, tracolla della borsa, sonno movimentato ecc) e dateci dentro con creme e impacchi. Questi sono i miei consigli 🙂

  2. È incredibile quanto la luna influenzi la crescita dei capelli!! Non ci credevo, poi qualche anno fa ho iniziato a farci caso e da quella volta quando prendo appuntamento dalla parrucchiera do un’occhiata anche alle fasi lunari…

  3. Io ho deciso di tagliarli per disperazione. Li ho lunghi fino al seno, ma da qualche mese sono diventati ingestibili: non tengono la piega, sono sempre arruffati, disordinati. Ho provato a cambiare shampoo, maschere, ho provato ad usare il balsamo, olii, ho comprato un phon professionale… Niente!
    E non sono tinti!
    Per cui, giovedì mi farò un bel lob!

  4. Ho deciso di farli ricrescere dopo un pixie cut e ho un long bob al momento che arriva alle spalle ma con l’ età (30) ho visto un diradamento, li ho fini e mossi e non stanno in piega…mi sto trattenendo nel ritagliarli…

  5. Ragazze non abbiate paura! tagliateli!!!! tanto poi ricresconooooooo :)))
    Io li ho tagliati alla “maschietta” e ho portato rigorosamente la foto/santino di come li volevo e so rimasta più che soddisfatta!!! ora sono quasi sei mesi che li porto così corti e comodiiii.

  6. L’ultima volta li ho tagliati a gennaio facendo piazza pulita di doppie punte, lunghezze vuote etc…
    Ora sto cercando disperatamente di non usare troppo calore, fare tinte, cercare di stressarli il meno possibile (anche se appena mi arriva il colorista ci provo… ma essendo washout pastel ci metterà un nonnulla per andare via! XD)
    Cerco di farli crescere più sani possibile… e se non riuscirò nel mio intento… per settembre 2018 prenderò le Luxie XD

  7. hahhhaaaaaa, cade a fagiuoloooooooo questo post. Io dopo 35 anni di onorato capello lungo, riccio, ho deciso di dare un taglio netto. Basta! non ho più la voglia di stare oltre 1 ora per lavarli, districarli, asciugarli. Cambio prefisso (età) cambio look….

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here