Ciao a tutte!

Vi ricordate il Jamsu, il trend subacqueo coreano? Beh, dopo aver letto i vostri suggerimenti a riguardo e facendo quattro chiacchiere con Clio, ci siamo dette: “Perché no?”. Abbiamo deciso, dunque, di sperimentare questo particolare metodo per fissare il make-up!

Tutte noi abbiamo pelli ed età diverse perciò speriamo, condividendo la nostra esperienza, di poter essere utili al maggiore numero di voi possibile e, soprattutto, di strapparvi un sorriso mostrandoci in veste di cavie ;-)! Insomma ragazze, volete vedere come ce la siamo cavata tra immersioni e volti infarinati, e se il Jamsu funziona oppure no? Allora non vi resta che continuare a leggere per fare un tuffo con noi!

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (17)

PRIMA DI TUTTO…ATTENZIONE ALLA SKINCARE!

Come ben sapete, prima di buttarsi a capofitto nel Jamsu bisogna fare la base viso e ricoprire poi il tutto di borotalco e, proprio per questo motivo, vi consigliamo caldamente, in base al vostro tipo di pelle, di non trascurare la skincare, usando una buona crema idratante! Ciò vale per tutte, sia per chi ha la pelle secca, come ad esempio Silvia

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (1)

…che per chi ce l’ha mista come Chiara!

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (5)

A TUTTO BOROTALCO (MA ANCHE CIPRIA)!

Cominciamo da Silvia, che ne sa una più del diavolo ;-)! Sapendo, infatti, che con questa tecnica l’incarnato può risultare un po’ più chiaro del solito, ha usato per la sua base viso un fondotinta di una tonalità leggermente più scura della sua. Inoltre, al posto del borotalco, si è servita di una cipria in polvere libera del brand Aegyptia.

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (2)

La base di Chiara, invece, era costituita da fondotinta, correttore per le occhiaie e primer per le palpebre, e l’ha spolverata successivamente con abbondante borotalco aiutandosi con un pennello. Eccovi un consiglio dettato dalla sua esperienza: usate, per questa operazione, un pennello piccolo, perché con uno di medie dimensioni il borotalco va ovunque!

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (6)

Laura ha usato un correttore di Bobbi Brown ed un fondotinta di MAC, realizzando una base più pesante di quanto sia solita fare. Poi ha applicato uno strato abbondante del suo borotalco preferito, quello al gelsomino indiano di Erbolario!

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (15)

Laura, per il resto, era già truccata dalla mattina con eyeliner, mascara e rossetto waterproof, dunque proporrà un buon esempio su come realizzare questa tecnica non solo con la base fatta, ma anche con il trucco!

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (13)

E ora, cogliamo l’occasione per presentarvi Marianna, la new entry del Team! Marianna ha realizzato la sua solita base, applicando sulla pelle fondotinta liquido e correttore per le occhiaie per i brufoli. Poi, con una spugnetta, ha tamponato il volto il borotalco, ma confessa che, dopo, ha avuto una sensazione un po’ strana, come se avesse esagerato con la cipria!

ClioMakeUp-Jamsu-Funziona (10)

Ragazze, non è mica finita qui! Nella pagina successiva ci vedrete fare letteralmente un tuffo di bellezza eheh! Andate a pagina 2 per vedere i risultati che abbiamo ottenuto!