Volendo essere molto sincere con noi stesse, alla domanda, tipica: “Ma perché Kim Kardashian è famosa?” Non dovremmo rispondere in altro modo se non “per le sue curve e, in particolare, per il suo sedere”.

C’è poco da fare: il fatto che sia stata assistente di Paris Hilton e che sia, insieme al resto della famiglia, la protagonista di un reality show spiega solo come abbia fatto a farsi notare. Ma il perché sia ormai un vero e proprio simbolo della cultura pop della nostra epoca, che piaccia o meno, lo si esprime il due parole: lato B.

Kim, infatti, insieme a Beyoncé e Nicki Minaj ha inevitabilmente creato un modello di bellezza e sensualità alternativo al modello bianco del “magrissima con seno abbondante” che ha imperato dagli inizi del 2000. Ma proprio quel sedere “esagerato”, rotondissimo e sodo che ha spopolato sulla copertina di Paper, nudo e lucido, ha subìto un pesante attacco mediatico che – ATTENZIONE ATTENZIONE – parrebbe aver fatto perdere alla socialite ben 100 mila follower su Instagram. Cosa è mai successo? È apparso su alcune ormai celebri foto scattate da paparazzi in tutta la sua… normalità: ebbene sì, Kim Kardashian ha la cellulite.

Abbiamo voluto raccontarvi questa storia contrapponendola a quella di qualcuno che, di quella cellulite, ha fatto invece la propria fortuna, vedendo ogni giorno crescere la propria popolarità e la propria reputazione sia tra le donne che tra gli uomini. Di chi stiamo parlando? Della splendida e formosa Ashley Graham, da poco apparsa nuda in un servizio per V Magazine. La protagonista dello shooting? Tanta sensualità e proprio lei: la pelle a buccia d’arancia, le smagliature, gli inestetismi. In una parola: la cellulite.

ClioMakeUp-kim-kardashian-cellulite-ashley-graham-nuda-v-magazine-6

IL “CASO”: LE FOTO IN MESSICO DI KIM KARDASHIAN CON LA CELLULITE

Per Kim Kardashian “to break the internet”, ovvero attrarre su di sé il 100% dell’attenzione degli utenti dei social media è non solo motivo di orgoglio, ma è proprio un obiettivo da raggiungere quanto più spesso possibile.

ClioMakeUp-kim-kardashian-cellulite-ashley-graham-nuda-v-magazine-1

Questo, però, non è valso per quando, circa un mese fa, sono spuntate le immagini di una sua vacanza in Messico per festeggiare il compleanno della sorella.

Ebbene sì, la donna che più di tutte ha aperto il dibattito sui selfie senza veli, sembrerebbe aver, fino a oggi, “nascosto” un segreto riguardante il suo corpo, nonostante gli innumerevoli outfit che poco lasciavano all’immaginazione.

ClioMakeUp-kim-kardashian-cellulite-ashley-graham-nuda-v-magazine-10Dopo queste foto, cosa potrebbe mai nascondere il suo fisico?

Qual è questo “segreto”? Ovviamente il segreto di Pulcinella, qualcosa che si sarebbe potuto per lo meno immaginare: la pelle a materasso colpisce anche le celebrity e, sì, anche Mrs Kardashian-West.

ClioMakeUp-kim-kardashian-cellulite-ashley-graham-nuda-v-magazine-8

La risposta sui social inizialmente si è divisa tra chi ha apprezzato l’idea di vedere Kim K in una versione più “umana” e “normale” e tra chi, l’invece, ha colto l’occasione per attaccarla, esprimendo il proprio “disturbo” verso la visione del celebre side B con cellulite coperto solo dallo striminzito bikini Dior vintage.

Dopo poco tempo, però, questo secondo gruppo ha preso il sopravvento e, la maggior parte dei commenti negativi hanno iniziato a non riguardare direttamente i suoi inestetismi – non essendo nulla di “mai visto prima” – bensì la coerenza e in qualche modo l’integrità della stessa Kim.

ClioMakeUp-kim-kardashian-cellulite-ashley-graham-nuda-v-magazine-12

Proprio perché le foto del suo sedere nudo non sono certo una rarità online, aver visto per la prima volta la sua cellulite solo ora fa pensare che tutte le altre volte il suo corpo fosse stato ritoccato al computer.

Kim non è nuova all’uso di Photoshop anche per le foto sui social che, per definizione, dovrebbero essere quelle più spontanee e di immediata condivisione. Una volta, infatti, addirittura aveva pubblicato un’immagine per poi cancellarla subito dopo e ripubblicarla poi solo dopo i dovuti ritocchini.

Il fatto, però, è che la “bugia” abbia riguardato proprio quel sedere che la stessa Kim ha reso non solo oggetto del desiderio ma anche oggetto di marketing: pensate che sulla sua app è messo in vendita in versione gonfiabile da piscina!!!

ClioMakeUp-kim-kardashian-cellulite-ashley-graham-nuda-v-magazine-11

Abbastanza incredibile non è vero? Beh, siamo solo all’inizio! Nella prossima pagina finiremo il discorso su Kim Kardashian e vi parleremo dell’esempio, invece, di Ashley Graham. Per non perdervelo, passate a pagina 2!