I capelli crespi sono un problema che riguarda molte ragazze. Infatti, nonostante sia una caratteristica che si associa prevalentemente a chi è riccia, la chioma crespa può interessare tutti i tipi di capelli. Quando la capigliatura è crespa tende a risultare immediatamente in disordine e poco curata.
La chioma ribelle è una conseguenza, nella maggior parte dei casi, dell’umidità, ma non solo! Possiamo fare, o meglio non fare, alcune cose per assicurarci che i nostri capelli siano disciplinati e setosi.
In commercio si trovano parecchi prodotti “anti frizz”, che riducono l’effetto disordinato dei capelli crespi, ma spesso non c’è cosa migliore che prevenire. Soprattutto se ciò significa evitare alcuni comunissimi errori. Li trovate tutti qui sotto!

ClioMakeUp-capelli-crespi-errori-rimedi-soluzioni-1

#1 ESPORRE A LUNGO I CAPELLI AL SOLE

Ora che l’estate si avvicina è bene ricordare che non solo la pelle, ma anche i capelli vanno protetti dal sole. Bisognerebbe evitare di esporre la capigliatura ai raggi solari troppo a lungo per non rischiare di seccarla e indebolirla. Via libera quindi ai cappelli: per l’estate ci sono alcuni modelli di paglia super carini e molto fashion per non rinunciare ad un tocco chic anche in spiaggia e unire in questo modo l’utile al dilettevole.

ClioMakeUp-capelli-crespi-errori-rimedi-soluzioni-13
Inoltre, non sono da dimenticare i solari per capelli, ovvero prodotti con SPF che proteggono la chioma dai danni dell’esposizione al sole.

ClioMakeUp-capelli-crespi-errori-rimedi-soluzioni-7

Uno dei più amati da Clio, con SPF, waterproof e privo di solfati e parabeni: Klorane, Olio di Mango nutritivo e riparatore per capelli. Prezzo: 9,93€ su Amazon.it

ClioMakeUp-capelli-crespi-errori-rimedi-soluzioni-14

#2 SPAZZOLARE CON TROPPO VIGORE

Spazzolare i capelli aiuta a distribuire gli oli naturali dalla cute su tutte le lunghezze e quindi a mantenere i capelli idratati. L’ideale sarebbe spazzolarti ogni mattina ed ogni sera per circa un minuto, ma con delicatezza: se lo si fa con troppo vigore, c’è il rischio di stressare e spezzare i fusti del capello. Il risultato sarebbe una chioma crespa, opaca e con le punte spezzate… assolutamente da evitare!

ClioMakeUp-capelli-crespi-errori-rimedi-soluzioni-17

ClioMakeUp-capelli-crespi-errori-rimedi-soluzioni-12

#3 NON SCIACQUARE I CAPELLI DOPO IL BAGNO IN MARE O PISCINA

Salsedine e cloro sono i principali responsabili dei capelli crespi. D’estate quindi, oltre a prestare attenzione al sole, bisogna salvaguardare la nostra chioma anche durante, o meglio dopo, i bagni in mare e piscina.

Cloro e salsedine sono tra i maggiori responsabili dei capelli secchi e crespi.

Una volta uscite dall’acqua, i capelli vanno sempre sciacquati con acqua dolce, per evitare che da asciutti diventino sfribrati, secchi e indisciplinati.

ClioMakeUp-capelli-crespi-errori-rimedi-soluzioni-3

Ragazze, questi erano solo i primi 3 errori! Se volete scoprire quali sono gli altri responsabili dei capelli crespi, correte a pagina 2! Qualche buona abitudine e accorgimento in più vi permetterà di avere una chioma al top, molto più disciplinata e in ordine. 😉

24 COMMENTI

  1. L’ho già scritto tante volte, ma ‘repetita iuvant’: io ho i capelli tipo Anne Hathaway nella prima gif, e visto che il mosso non è affatto brutto ma rovinato dal crespo, ho adottato una serie di accorgimenti. Innanzitutto il taglio di capelli: ho uno shag lungo ma molto scalato, e vi assicuro che aiuta perché la chioma è sfoltita e quindi più leggera, scongiurando così l’effetto testa triangolare. Poi c’è la scelta dei prodotti giusti, che in molti casi richiede tempo e prove fallimentari: ho impiegato anni a capire che l’olio di cocco puro è il prodotto adatto ai miei capelli, l’unico in grado di renderli setosi (ovviamente io ho i capelli secchi, chi li ha grassi deve evitarlo come la peste). In più, sconsiglio vivamente di lavarli ogni giorno, e nemmeno a giorni alterni.
    Per il resto cerco di non commettere gli errori elencati nel post, però ammetto che li asciugo ancora con il phon al massimo del calore, altrimenti mi ci vuole un’eternità 🙁

  2. io ho i capelli fini, quindi svolazzano e sono un po crespi. Sicuramente i vostri consigli aiutano.
    Uso panno in microfibra, phon a bassa temperatura (ma sono crespissimi dopo il phon e non capisco perché, che nervoso!!), crema idratante al mango di klorane e ogni tanto una goccia di olio di argan o cocco per appiattirli un pochino. La cosa che a me aiuta molto è aver ricominciato a fare henne, mi liscia/lucida/appesantisce il capello (nel senso di renderlo più grosso) e mi elimina il crespo.

  3. Quanto mi piacerebbe avere i capelli grossi e crespi! Li ho fiiiiini e dritti come spaghettini!

  4. hai mai provato a usare cheratina (quella vera, non quella porcata che spacciano per cheratina brasiliana)? ingrossa e irrobustisce i capelli mica male

  5. capisco bene. anche io post parto avevo dei capelli da panico. Ho risolto cosi se ti interessa: continuare con multivitamico da gravidanza (io uso gynefam plus, credo sia il top, lo sta usando anche mio marito e ha notato capelli e pelle migliori oltre che più energia), impacchi di olio di cocco preshampoo, shampoo delicato, una goccia d’olio post asciugatura o una crema idratante, tenerli legati la notte. ^Non risolvi del tutto ma aiuta.
    Comunque la lanetta in alto è quasi sempre dovuta a nuovi capelli 🙂 a me con questo integratore ne sono spuntati cosi tanti che ho la frangia di capelli nuovi!!!!!!

  6. io facevo 1 settimana al mese con spruzzino home made di cheratina idrolizzata, e i capelli erano migliorati moooolto per consistenza e forza!

  7. io non ho smesso dopo il parto (un anno fa) e in effetti noto più energia (ancora non si dorme) e pelle e capelli meno stressati 🙂
    io li lego in una cipolla morbida, se no mio figlio me li tira tutti (si purtroppo ho ceduto al lettone)

  8. Io li ho lisci sottili lunghissimi e tantissimi.non ho problemi di crespo ,ma quando diventano indomabili uso il ristrutturate istantaneo phytorelax alla cheratina,e fa quello che dici tu:sembrano più grossi e corposi, e non si annodano e non scivolano da elastici e fermagli in mezzo secondo

  9. Assolutamente identici ai miei! Capellini crespi in alto, lunghezze provate e capelli molto più lisci sotto il primo strato, mannaggia a loro! Se ce li avessi tutti così non mi lamenterei più di tanto…

  10. Io ho lo stesso problema e sto in parte risolvendo con un taglio scalato che prende anche i capelli a metà etc. ogni mese li spunto un pochino! In pochi mesi stanno rinascendo!

  11. A proposito di cheratina, ti consiglio anche di fare di tanto in tanto un trattamento professionale dal parrucchiere. A me hanno fatto quello di Tokio Inkarami proprio a base di cheratina, si tiene in posa un’oretta in diverse fasi e devo dire che mi ha cambiato i capelli, che sono finissimi come i tuoi. Dopo averlo fatto per diverse settimane sono belli lucidi, corposi, si mettono in piega praticamente da soli.

  12. Il solare per capelli lo prenderò sicuramente quest’anno!
    la #3 è un po’ difficile da mantenere sempre! XD se si va in spiagge libere o in calette dove centellini l’acqua che ti sei portata per evitare di morire di sete e non ci sono docce la cosa diventa addirittura impossibile! Ma se c’è una doccia in spiaggia mi ci fiondo subito! Togliersi il sale di dosso è una sensazione spettacolare!
    La maschera per capelli ultimamente la faccio spesso. Ho finito il balsamo, mi dimentico sempre di ricomprarlo, ma ho messo in doccia la maschera alla noce di macadamia della OMIA e ne metto pochissima sulle lunghezze dopo essermi lavata i capelli, faccio lo chignon, fermo con la molletta, faccio tutto il resto e poi a fine doccia li sciacquo. Non mi sembrano male! Sembrano quasi dei capelli normali!
    Ora che inizia a fare caldo il turbante lo tengo su anche 20/30 minuti! XD Non ho capelli spessi, ma dannazione se sono pieni d’acqua!

  13. Dovrebbero averla le farmacie che fanno preparazioni galeniche ma si trova anche su alcuni siti di materie prime di cosmesi 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here