La skincare è una cosa seria e, soprattutto, non dovrebbe mai essere uguale nel corso dell’anno! Ciascuna stagione, infatti, presenta determinate e precise necessità, che ci spingono non solo a fare il classico cambio di vestiti ciclico, ma anche ad ascoltare le nuove le priorità della nostra pelle.

Cogliendo dunque i vostri suggerimenti, nel post di oggi abbiamo indagato su quali sono i cambiamenti principali che dovrebbero caratterizzare la nostra skincare in base al cambio di stagione! Inoltre, vedremo anche per quali motivi dobbiamo prenderci cura maggiormente di determinate parti del nostro corpoviso al posto di altre in base al periodo dell’anno. Volete scoprire di che si tratta, ragazze? Vedrete questo ed altro continuando a leggere il post ;-)!

cliomakeup-skincare-stagionale-16

SKINCARE STAGIONALE: GLI EVERGREEN

Prima di tutto, ci teniamo a specificare che alcuni prodotti sono degli evergreen e che, dunque, sono ottimi da usare durante tutto l’anno! Tra di loro figurano, indubbiamente, le maschere per il viso, non importa se nutritive o purificanti, la crema per il contorno occhi, i sieri ed i detergenti.

cliomakeup-skincare-stagionale

Anche i prodotti mirati ad ogni stagione potenzialmente possono sempre andare bene (specialmente quelli con SPF), a patto che le loro caratteristiche si adattino al meglio alle condizioni climatiche e ai bisogni che la pelle ha in base ad esse. Vediamo quali sono!


INVERNO: RIPARARE E NUTRIRE

L’inverno è una stagione dura per la pelle tanto quanto l’estate, seppur per motivazioni differenti. Le temperature molto basse e precipitazioni quali piogge, neve e grandine, spesso trasportate sul viso dal vento nonostante l’ombrello, la mettono molto alla prova.

cliomakeup-skincare-stagionale-12

In inverno, per proteggere la pelle non si deve cedere alla tentazione dell’acqua troppo calda!

Per questo in inverno non bisogna farsi scrupoli sull’usare creme ricche, o anche oli viso. Inoltre, in questa stagione si ha spesso la tendenza a lavare viso e corpo con acqua calda, se non caldissima.
cliomakeup-skincare-stagionale-7Clinique, Smart Treatment Oil. Prezzo: 45€

Anche se la tentazione è forte, bisognerebbe optare per l’acqua tiepida, perché gli oli della pelle, sottoposti a docce e lavaggi troppo caldi, potrebbero essere eliminati in maniera eccessiva, causando scompensi portatori di ulteriore secchezza.

cliomakeup-skincare-stagionale

In inverno non bisogna comunque dimenticarsi delle labbra e della protezione solare: le nuvole sono una barriera veramente blanda nei confronti dei raggi ultravioletti, e il clima più rigido mette a dura prova la pelle delle labbra, oltre che quella delle mani! In questa stagione si deve fare molta attenzione anche a loro dato che spesso, per il freddo, possono presentare spaccature e geloni!

cliomakeup-skincare-stagionale-1Burt’s Bees, crema mani al latte di mandorle. Prezzo: 11,95€ su Amazon.it  

AUTUNNO: ESFOLIARE E IRROBUSTIRE

L’autunno è una stagione di transizione, durante la quale la nostra pelle passa dalla frequente ed intensa esposizione solare estiva ad un clima più mite, che le permette di irrobustirsi e prepararsi ad affrontare il freddo invernale.

cliomakeup-skincare-stagionale-10

L’autunno è una fase di transizione, e la parola d’ordine è esfoliare!

Per questo motivo, la parola d’ordine in autunno è esfoliare! Fare uno scrub leggero almeno una volta alla settimana aiuterà la pelle a riprendersi da scottature, spellature ed irritazioni, oltre che a contribuire a ridarle un colore omogeneo ed uniforme.

cliomakeup-skincare-stagionale-6Lush, Herbalism (in Italia Erbalibera). Prezzo: 10,50€

Il tasso di umidità autunnale, inoltre, si abbassa, ragion per cui il rischio di pelle secca è dietro l’angolo. Le creme leggere e con SPF elevato, dunque, in autunno possono essere sostituite da alternative un po’ più corpose e con un SPF di 15, e bisogna fare molta attenzione anche a zone come il contorno occhi.

cliomakeup-skincare-stagionale-3

La pelle di questa parte del viso è, infatti, molto sensibile a fenomeni atmosferici come il vento e la pioggia, che in autunno cominciano ad essere più frequenti, ragion per cui è consigliabile cominciare a proteggerla con maggiore attenzione.

cliomakeup-skincare-stagionale-2Clinique, All About Eyes. Prezzo: 37€ su Sephora.it

Ragazze, non è finita qui! A pagina 2 vi parleremo della skincare da adottare in primavera e in estate, ovvero la stagione in cui ci troviamo e quella che tra poco arriverà! Andate nella pagina successiva per vedere quali sono le loro priorità!

15 COMMENTI

  1. Stavo giusto pensando che sta arrivando il momento di cambiare crema idratante giorno con una con spf. Aspetto la mia “guru bio” luisella………….

  2. assolutamente la primavera, quando sono nata io, quando tutto rinasce, poi l’inverno candido e silenzioso.

  3. Ciao a tutte, il post casaca a fahiolo…stavo giusto cercando una cremina un po’ più leggera per la primavera…consigli? Pelle mista e qualche annetto…
    E già che ci siamo, un suggerimento per un buon fondo in polvere compatta?…da tigotà c’è il 30% sul makeup ne vorrei approfittare!!! Grazie in anticipo e buon fine settimana a tutte

  4. Quella mousse di estée lauder mi aveva fatto venire dei brufoli giganti credo :'( comunque la mia skincare è sempre uguale per tutte le stagioni, forse dovrei cambiare ahhahaha. Dovrei prendere una crema solare ma qualunque cosa mi fa venire i brufoli

  5. Io sono abbastanza abitudinaria e cerco di usare meno prodotti possibile, però nelle varie stagioni faccio qualche piccolo cambiamento, come fare più scrub in autunno e usare lo schermo solare 50+ già da metà aprile.
    Team, per l’arrivo dell’estate ci regalate un bel post dedicato alle creme solari viso e corpo? Sono sicura che già l’avevate in programma 🙂

  6. Ciao, ti potrei consigliare Moisture surge di Clinique, è leggerissima e molto idratante, si assorbe subito,è perfetta anche per l’estate.

  7. Questo post mi ha ispirato e ho fatto una ricerchina su internet, forse questa potrebbe fare al caso mio! Lascia per caso la pelle bianca?

  8. Non lascia la pelle bianca e si assorbe in fretta. Giuro che non mi pagano per parlarne bene, mi sta davvero piacendo 🙂

  9. Grazie mille! Bel post! Potete fare anche un post per ogni stagione con i consigli per gli acquisti in base a ogni pelle?
    Inverno e estate sono abbastanza intuitivi invece primavera e autunno mi hanno incuriosita!

  10. Ciao anxhe io ti consiglio là roche posay anthelios tocco secco per pelli grasse! Io la usavo quando avevo acne e non faceva usxire altre cose, importante e mettere sotto un siero idratante e compatibile con il sole che faccia da barriera tra la pelle e il solare. E poi toglierlo con un olio che scioglie il solare e lavarlo via bene bene, ogni tanto uno scrub per evitare che si tappi la pelle inspessito dal sole e vedrai che non ti esce nulla!

  11. Io per questa stagione sto usando:
    – siero avene hydrance
    – crema sorbetto caudalie o pigmentaclar spf 30 di là roche posay
    – sto finendo la crema ricca di eisenberg per la notte
    – crema solare spf 50 avene
    – acqua termale a gogo
    – contorno occhi caudalie vinosource

    Come trattamenti scrub allo zucchero scuro di skinfood, maschera purificante delicata di nuxe, maschere idratanti in tessuto comprare su parafarmacia francese, maschera detox di l’oreal

  12. La protezione solare viso leggera della Neutrogena mi ispira parecchio.
    Ho una pelle mista e QUALSIASI protezione solare che metto in estate mi fa sudare il viso da matti. Potrebbe essere un’idea per quando è estate, fa caldo e devo stare in giro…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here