Il nostro viso è qualcosa di unico e, se gli occhi sono lo specchio dell’anima, la loro cornice è costituita, senza alcuna ombra di dubbio, dalle sopracciglia! Così come, però, in base alle nostre particolarità scegliamo il taglio e la tinta di capelli, o i colori da indossare, va trovato il giusto tipo di forma da dare a questa importante parte del nostro viso. Una volta scoperta si è di certo a metà dell’opera, ma non è ancora finita, poiché bisogna dedicarsi, nel modo migliore possibile, alla sua manutenzione!

In questo post, dunque, vi voglio parlare non solo delle forme di sopracciglia più diffuse e quotate quando si va dall’estetista o si sistemano a casa, ma anche come gestirle al top scegliendo i prodotti più adatti per curarle in base alla loro tipologia! Di che cosa si tratta, bellezze? Beh…continuate a leggere per scoprirlo! Vai col post eheh!

cliomakeup-forme-di-sopracciglia-19

GESTIRE LE FORME DI SOPRACCIGLIA CON…NATURALEZZA!

Prima di parlarvi delle principali e più diffuse forme di sopracciglia e di come mantenerle al meglio, ecco qualche dritta universale su come gestirle con gli appositi prodotti! Innanzitutto, per avere delle belle sopracciglia, la parola chiave è naturalezza.

cliomakeup-forme-di-sopracciglia-13

Ciò implica optare per colori che siano molto simili a quelli delle proprie sopracciglia naturali, ma si può fare un’eccezione nel caso in cui desideriate un look che conferisce più carattere allo sguardo, usandone uno di una tonalità più scura.


cliomakeup-forme-di-sopracciglia-16

Di norma, però, se avete naturalmente i capelli neri, si raccomanda di usare un color marrone molto scuro, un marrone mielato se li avete castani e un color taupe se la vostra chioma è bionda o castana chiara. Qualora abbiate i capelli rossi, invece, via libera al marrone rossiccio e invece, se li avete bianchi, il top sono un grigio ambrato o una tonalità cannella!

cliomakeup-forme-di-sopracciglia

Infine, per coronare lo styling delle sopracciglia, non deve mai mancare un mascara apposito, una vera e propria ciliegina sulla torta che renderà l’effetto di ombretti, pomate e matite ancora più credibile e naturale! Sceglietelo colorato se avete le sopracciglia rade o volete definizione, e trasparente se, al contrario, desiderate un effetto naturale o le avete già folte!

cliomakeup-forme-di-sopracciglia-1

SOPRACCIGLIA SOTTILI O FOLTE? QUESTO E’ IL DILEMMA!

Lo spessore delle sopracciglia dipende anche dalla grandezza degli occhi

Come vi mostrerò più avanti, ciascuna forma di sopracciglia ha uno spessore raccomandabile: tuttavia, più in generale, si deve tenere anche conto della grandezza dei propri occhi!

cliomakeup-forme-di-sopracciglia-7Via Pinterest

Qualora abbiate gli occhi piccoli, infatti, sfoggiare sopracciglia troppo folte altro non farà che rimpicciolirli otticamente di più mentre, con gli occhi molto grandi, le sopracciglia eccessivamente sottili stonerebbero molto, creando sproporzione.

cliomakeup-forme-di-sopracciglia-6

COME E QUANDO: LE SOPRACCIGLIA ARCUATE

E ora veniamo alle forme di sopracciglia vere e proprie, a partire dalle sopracciglia arcuate! Ricordano quelle ad ala di gabbiano, ma hanno un arco meno accentuato. Uno dei loro più grandi vantaggi è essere molto versatili: stanno bene con qualunque spessore e su tutte le tipologie di viso! Sono, però, particolarmente adatte ai visi triangolari e quadrati, in quanto distolgono l’attenzione da mento e mascella.

cliomakeup-forme-di-sopracciglia-4

Per le sopracciglia arcuate, via libera a gel e mascara!

Con le sopracciglia arcuate, via libera ad una gestione dall’effetto naturale: se non avete particolari buchetti o zone da riempire, potete semplicemente tenerle a bada con del gel per sopracciglia trasparente, o solo una passata di mascara colorato per dare definizione.

cliomakeup-forme-di-sopracciglia-12

Clinique, Just Browsing Mousse. Prezzo: 20,95€ su Douglas.it

Altrimenti, ok anche per riempire le zone critiche con una matita a mina media-morbida, che si sfumerà più facilmente una volta che si passerà il gel o il mascara!

Bellezze, mica è finita qui! Come gestire forme di sopracciglia come quella dritta o quella rotonda? E come ci si comporta con quelle ad ala di gabbiano? Seguitemi a pagina 2 per scoprirlo!

13 COMMENTI

  1. Io di natura ho le sopracciglia ad ala di gabbiano e piuttosto folte (sí per quanto riguarda le sopracciglia mi ritengo fortunata) non uso nessun tipo di prodotti, se non una volta alla settimana, la pinzetta per rimuovere qualche peletti di troppo. Avendo il viso ovale e gli occhi abbastanza grandi quando mi guardo allo specchio, senza occhiali, le trovi perfette come spessore, però io uso occhiali con lenti da miope/astigmatica che rimpiccioliscono un po’ gli occhi e quindi il post mi ha paventato l’idea che forse dovrei un po’ assottigliarle (leggermente). Però non so bene come, nel senso che nella parte esterna del sopracciglio è facile perché i peletti sono abbastanza orizzontali, ma verso l’occhio diventano “verticali” e quindi togliere un pelo lí vuol dire accorciare il sopracciglio non sfoltirlo (non so se si capisce cosa intendi). Ho provato anche a tagliarli un po’ con le forbicine, ma non è cambiato granché. Da un estetista non voglio andare, ho sempre fatto da me, dagli orrori che vedo in giro mi pare che tre quarti delle estetiste siano convinte che la moda Delle sopracciglia sia rimasta quella anni ’90. Qualcuna ha qualche suggerimento?

  2. Ciao! Per me hai indubbiamente il viso ovale (tendenzialmente la forma di viso ‘classico’ quella che sta bene un po’ con tutto) e sopracciglia abbastanza, dritte, forse leggermente arcuate, ma direi piú nella prima tipologia

  3. Le mie sopracciglia per fortuna mi soddisfano così come sono tranne che per un particolare: da un po di tempo stanno comprendo alcuni peletti bianchi. Io li vorrei coprire con un mascara colorato, peccato che le mie sopracciglia siano nere, non marroni, non Moka o altri colori nel quale si trovano i mascara da sopracciglia ma appunto nere (tranne per quei pochi peletti bianchi che spiccano in modo assurdo). Adesso semplicemente li tolgo con molta attenzione, facendo fatica perché non voglio levare quelli scuri per sbaglio, ma mi rendo conto che non è la soluzione migliore.Gli unici mascara neri che ho trovato sono quelli classici per ciglia ma la consistenza non è adatta. Per ora ogni tanto uso un mascara occhi quasi secco, è un po funziona, ma preferirei trovare quello adatto del colore giusto… ma perché non li fanno anche neri? Mannaggia!

  4. Hai ragione ma ci sono anche estetistebrave che sanno adattarle a ogni viso.. secondo me dovresti affidarti a una, anche solo con un colloquio per farti spiegare cosa farebbe. Poi se non ti convince, la lasci.

  5. Le mie erano molto all’ ingiù ma con la costanza e ..l’estetista, ora sono molto più ‘sollevate’…..

  6. Le mie sono dritte e poco distanti dagli occhi, tipo Emma Roberts. A questo punto meglio così, visto che ho la fronte un po’ piccolina. Essendo scure e ben definite non ho nessun prodotto apposito, ma a volte le scurisco ulteriormente con un pizzico di ombretto Espresso di Neve Cosmetics.

  7. Ciao! Io utilizzo una matita a punta abbastanza morbida della Essence (con la spazzolina dalla parte del tappo, ideale per sfumare) e un gel trasparente sempre della Essence. E di fatti ho le sopracciglia arcuate quindi sono molto contenta di sapere che involontariamente seguo i consigli di Clio! Adesso però vorrei cambiare prodotti, così giusto per sperimentare, ma non so cosa scegliere..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here