L’estate come ogni anno volge quasi al termine e cosa rimane dei giorni trascorsi in riva al mare o a bordo piscina? Sicuramente una meravigliosa tintarella, i ricordi di tanto divertimento, spensieratezza e, infine, purtroppo anche capelli distrutti dalla salsedine e dal cloro!
A settembre, si sa, il taglio è quasi d’obbligo ma se e solo se i vostri capelli sono davvero disastrati e se sono già comparse le tante odiate doppie punte, altrimenti cosa fare per evitare la spuntatina? Quali sono i prodotti giusti e cosa fare per migliorare l’aspetto dei capelli secchi? Se poi avete chiome colorate o addirittura decolorate, l’attenzione dovrà essere maggiore.

Insomma in questo post vi daremo tutta una serie di suggerimenti per correre ai ripari e per avere capelli meravigliosi, fluenti e sopratutto sani anche a fine estate! Curiose di saperne di più? Se la risposta è sì, allora non vi resta che continuare a leggere!

ClioMakeUp-capelli-distrutti-estate-prodotti-regole-rimedi-8

#1 SEGUITE UN REGIME ALIMENTARE SANO ED EQUILIBRATO

Come sempre sappiamo che la bellezza parte dall’interno e se in vacanza avete sgarrato con cibi poco sani, per avere nuovamente una chioma meravigliosa è importante seguire una dieta bilanciata e ricca di nutrienti.

ClioMakeUp-capelli-distrutti-estate-prodotti-regole-rimedi-9

Esistono poi alcuni cibi in particolare che fanno bene alla salute del capello: quelli ricchi di Omega 3, come il salmone, i semi di lino o le noci e quelli che contengono acido folico o vitamina B9 come asparagi, arance, barbabietole broccoli ecc.

ClioMakeUp-capelli-distrutti-estate-prodotti-regole-rimedi-13

#2 NON ABUSATE CON I TRATTAMENTI E I PRODOTTI

La prima cosa che ci viene in mente quando i nostri capelli al rientro delle vacanze sono danneggiati e stopposi al tatto è quella di applicare una serie di prodotti, impacchi e olietti vari per migliorare la situazione. Inizialmente potrebbe essere la scelta più rapida ma non quella “definitiva”. Curare infatti i capelli piano piano, facendo degli impacchi settimanali o comunque periodici è molto meglio che concentrare tutto in un giorno.

ClioMakeUp-capelli-distrutti-estate-prodotti-regole-rimedi-7

Curare i capelli piano piano con impacchi settimanali è molto meglio che concentrare tutto in un giorno.

Armatevi dunque di tanta pazienza e pian piano i vostri capelli torneranno splendenti. Per lo stesso motivo dal momento che i capelli sono molto stressati, scegliete uno shampoo delicato oppure un metodo innovativo per lavare i capelli.

ClioMakeUp-capelli-distrutti-estate-prodotti-regole-rimedi-12
L’Oréal Paris Elvive Olio Straordinario, Low Shampoo Crema Lavante Delicata, 400ml. Prezzo: 5,79€ su Amazon.it invece di 5,90€ 

Noi del TeamClio ci siamo trovate molto bene con il Low Shampoo Olio Straordinario di Elvive L’Oréal Paris: ossia una sorta di crema detergente priva di solfati e con una bassa percentuale di componente schiumogena al suo interno. I capelli sono subito rigenerati e morbidi al tatto.

ClioMakeUp-capelli-distrutti-estate-prodotti-regole-rimedi-2

I capelli della nostra Clio dopo averli lavati con Low Shampoo Elvive

#3 L’IDRATAZIONE MIRATA È LA CHIAVE

Quando applicate dei trattamenti idratanti che siano balsami, maschere o impacchi pre-shampoo concentratevi solo sulle zone realmente più secche e spente che tendenzialmente sono lunghezze e punte. Le radici tendenzialmente sono più sane e idratandole troppo rischiate l’effetto contrario e sarete costrette a lavarli dopo pochissimo tempo.

ClioMakeUp-capelli-distrutti-estate-prodotti-regole-rimedi-6Potresti sistemare i tuoi capelli?

Bellezze, siamo solo a metà dell’opera! A pagina due troverete tutti gli altri consigli per avere ancora una volta chiome sane e splendenti nonostante l’estate abbia aggredito e messo a dura prova la salute dei vostri capelli. Avete capelli colorati o decolorati? C’è una soluzione anche per voi! Curiose? Correte a pagina due!