Avril Lavigne è morta nel 2003, ed è stata sostituita da una sosia di nome Melissa. È quanto affermano i molti sostenitori di questa teoria cospirazionista basata su “indizi” che farebbero pensare ad una inquietante sostituzione.

Ma non è la prima volta che le celebrity sono stati oggetto di macabre speculazioni. A partire dalla notissima leggenda di Paul è morto, si passa a star che sarebbero nate del sesso opposto e poi operate, auto maledette e persino celebrity vampire.

E se il buon senso ci dice che, ovviamente, sono tutte fantasie, alcune delle presunte prove raccolte a sostegno fanno comunque accapponare la pelle. Se le leggende metropolitane vi affascinano (anche quando fanno venire i brividi), allora, andate avanti a leggere!

cliomakeup-avril-lavigne-morta-1

AVRIL LAVIGNE È MORTA NEL 2003

Nel 2005 ha iniziato a girare su Internet la leggenda secondo cui Avril Lavigne sarebbe morta due anni prima. Secondo la teoria Avril, per gestire il peso della fama, si sarebbe avvalsa di una sosia fin dagli inizi della carriera. Quando la vera Avril è mancata, la casa discografica l’avrebbe sostituita a tempo pieno con questa “controfigura”, Melissa. Una ragazza identica, che però presenta minime differenze facciali che i sostenitori di questa teoria portano come prova.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-2-melissa
Un’altro presunto indizio starebbe nel repentino cambiamento di stile di Avril/Melissa, che ha iniziato a preferire abiti e gonne ai pantaloni.

CAMBIO DI STILE E INDIZI NELLA CANZONI SAREBBERO ALCUNE PROVE DELLA MORTE DI AVRIL LAVIGNE

Inoltre, come sempre in questo tipo di leggende, non mancano i famigerati “indizi nelle canzoni”.

Ad esempio, Slipped Away recita “The day you slipped away was the day I found it won’t be the same”.

C’è inoltre uno scatto pubblicitario in cui Avril ha la parola Melissa scritta su una mano.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-3-melissa

Ma come dicevamo nell’introduzione, non è la prima volta che una star diviene oggetto di macabre leggende metropolitane relative alla sua morte e sostituzione con un sosia.

TORNIAMO ALLE ORIGINI: PAUL È MORTO

Questa è forse la leggenda metropolitana più famosa del mondo musicale. Paul McCartney sarebbe morto nel 1969 in seguito ad un incidente stradale. Ai tempi i Beatles erano all’apice del successo, e così i Fab Four e il loro entourage decisero di cercare un sosia. “Prova” ne è che da quel momento non si esibirono più dal vivo, per evitare di destare sospetti.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-4-paul-mccartneyLe voci iniziarono a circolare proprio in quegli anni, con dovizia di particolari relativi all’incidente. E ben presto i sostenitori di questa teoria si misero a caccia di indizi, trovandone a centinaia.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-5-paul-mccartney Tra questi, decine ne sono stati trovati sulla copertina dell’album di Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-7-sgt-pepperMa la più famosa in tal senso è la foto di Abbey Road, con i Beatles che attraversano la strada. John, in bianco, rappresenterebbe un angelo, Ringo in nero il portatore della bara, e George in jeans sarebbe il becchino. Paul è a piedi scalzi e fuori passo rispetto agli altri.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-6-abbey-road

Una delle tante obiezioni a questa teoria, è che il presunto sosia avrebbe composto canzoni straordinarie come Let it Be, Hey Jude, Blackbird!

LADY GAGA È UN UOMO

Secondo dei rumors che vanno avanti ormai da molti anni, Lady Gaga sarebbe nata uomo o ermafrodita. Il tutto è iniziato da un post pubblicato sul sito Starr Trash nel 2008, in cui si afferma che Lady Gaga stessa avrebbe ammesso di avere entrambi i genitali.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-8-lady-gagaAnche se il contesto era chiaramente satirico, la leggenda ha preso piede complice un video in cui, secondo alcuni, si intravede un organo maschile. La star ha ovviamente sempre smentito le voci, anzi ci ha scherzato sopra!

cliomakeup-avril-lavigne-morta-9-lady-gaga

Non è la prima volta che girano voci del genere su una celebrity: anche Jamie Lee Curtis sarebbe nata ermafrodita, per poi essere operata.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-10-jamie-lee-curtisLa leggenda è nata quando la Curtis, con la pubertà, ha sviluppato all’improvviso un seno molto più grande. Ed è stata alimentata dal fatto che l’attrice non ha avuto figli naturali.

cliomakeup-avril-lavigne-morta-11-jamie-lee-curtis

Accanto alle leggende metropolitane più recenti, quindi, ce ne sono alcune che popolano la fantasia dei loro sostenitori da decenni. Nella prossima pagina trovate un personaggio famoso che sarebbe stato ibernato, un’auto maledetta e una celebrity che sarebbe nientemeno che una vampira!