I punti neri sono un cruccio per molte di noi, non si può negare! Sebbene una pulizia viso professionale fatta dall’estetista sia sempre un’ottima soluzione per avere la pelle come nuova, è però altrettanto indiscutibile che, per via di variabili come la mancanza di tempo data dagli impegni quotidiani, o il costo di questo tipo di trattamenti, in tanti casi si preferisce optare per il fai da te. Questo però può portare all’eliminazione di brufoli ed impurità fatta nel modo sbagliato, con tecniche troppo aggressive per la pelle e che possono causare arrossamenti, sanguinamenti o addirittura peggiorare la situazione trasportando ulteriori batteri in giro per il viso.

Allora, come estrarre i punti neri senza fare disastri? L’estetista delle star Renée Rouleau, a questo proposito, viene in nostro aiuto, perché recentemente ha condiviso sul suo blog una tecnica sicuramente molto interessante, di cui vi vogliamo parlare nel post di oggi, anche per sapere che cosa ne pensate a riguardo! Siete curiose, ragazze, di scoprire quali sono i suoi consigli? Non vi resta che continuare a leggere per sapere tutto!

cliomakeup-come-estrarre-i-punti-neri-12

Via YouTube @Pimple Popping & Blackheads Removal

PRIMA DI TUTTO, UNA BELLA DOCCIA PER PREPARARE LA PELLE!

Il metodo di Renée per estrarre manualmente i punti neri ha bisogno, innanzitutto, di qualche “strumento del mestiere” che per fortuna si può trovare senza problemi nelle case di tutte noi! I beauty tool per la pulizia del viso che suggerisce consistono in: cellophane, asciugamani, fazzolettini ed una crema idratante molto, mooolto ricca!

cliomakeup-come-estrarre-i-punti-neri-3Renée al lavoro! Credits: hudsonmod.com

Ma attenzione: prima di cimentarsi nel suo metodo di rimozione delle impurità, l’estetista delle star suggerisce di farsi una bella doccia. In questo modo, infatti, non solo si preparerà al meglio la pelle aprendone i pori ma, alzandone la temperatura, si ammorbidiranno anche gli oli che vi si sono induriti, che potranno così essere rimossi più facilmente!

cliomakeup-come-estrarre-i-punti-neriClio è già pronta!

l’uso della crema aiuta a trattenere il calore

Dopo la doccia, Renée dice di applicare sulla pelle uno strato sottile della crema più ricca ed idratante di cui si dispone sull’area del viso da cui si vogliono togliere le impurità.

cliomakeup-come-estrarre-i-punti-neri-4

Silvia si mette all’opera

Anche se può sembrare strano, questo trick è molto sensato perché, così facendo, si va a “sigillare” la pelle trattenendovi il calore della doccia, che è un aiuto eccezionale nella rimozione dei punti neri!

cliomakeup-come-estrarre-i-punti-neri-5

COME ESTRARRE I PUNTI NERI CON…IL CELLOPHANE!

Poi arriva il momento di coprire l’area del viso interessata con il cellophane, o comunque con una qualsiasi pellicola trasparente che non manca praticamente mai in ogni cucina eheh!

cliomakeup-come-estrarre-i-punti-neri-6

Asciugamani e cellophane, i protagonisti della pulizia viso di Renée

Dopo aver “incartato” la zona, Renée dice di mettervi sopra non uno, ma due (!) asciugamani inumiditi e ben caldi.

Questo perché l’asciugamano direttamente a contatto con la pelle, aiuterà quello superiore a trattenere il suo calore!

cliomakeup-come-estrarre-i-punti-neri-2

Una volta fatte queste operazioni, bisogna togliere la pellicola e idratare ulteriormente la pelle mettendo un altro strato di crema, poiché quella applicata precedentemente sarà stata sicuramente quasi del tutto rimossa, tra cellophane e asciugamani!

Ragazze, non è finita qui! Nella pagina successiva si parlerà della parte più “soddisfacente” della pulizia viso, ovvero la spremitura del punti neri eheh! Inoltre, vi diremo anche quali sono gli altri consigli che l’esperta dà per fare in modo che la pelle del viso non diventi un campo di battaglia! Continuate a leggere a pagina 2 per sapere tutto!